EUROLEAGUE EA7 EMPORIO ARMANI CSKA MOSCOW

Commenti

Transcript

EUROLEAGUE EA7 EMPORIO ARMANI CSKA MOSCOW
EUROLEAGUE
DECEMBER 8 2016-8.00 pm
EA7 EMPORIO ARMANI
CSKA MOSCOW
EA7 EMPORIO ARMANI MILANO (4-6)
N.
Giocatore
Ruolo
Età Altezza
Statistiche EuroLeague
1
Jamel McLean
Ala-centro 28
2.03 9.3 ppg, 60.8% t2p, 4.8 rpg
2 Simone Fontecchio Ala piccola 21
2.03
10.7 ppg, 85.2% tl, 3.5 apg
7
Ricky Hickman
Playmaker 31
1.89
5.2 ppg, 46.2% t3p, 3.1 apg
9 Mantas Kalnietis Play-guardia 30
1.95
9.0 ppg, 53.6% t2p, 3.2 rpg
11 Miroslav Raduljica
Centro
28
2.13
7.6 ppg, 37.0% t3p, 59.4% t2p
12
Zoran Dragic
Guardia
27
1.96
8.1 ppg, 57.1% t3p, 85.7% tl
13
Milan Macvan
Ala-centro 27
2.06
14
Davide Pascolo
Ala forte
26
2.03 3.9 ppg, 2.6 rpg, 72.2% t2p
20 Andrea Cinciarini
Playmaker 30
1.93
0.5 ppg, 0.8 apg
14.1 ppg, 4.0 rpg, 52.9% t3p
21
Rakim Sanders
Ala
27
1.93
23
Awudu Abass
Ala piccola 23
2.00 4.1 ppg, 45.5% t3p, 1.3 rpg
30
Bruno Cerella
Guardia-ala 30
1.94
10.1
ppg,
3.6
apg,
39.5% t3p
43 Krunoslav Simon Guardia-ala 31
1.97
Capo allenatore: JASMIN REPESA
Assistenti Allenatori: Massimo Cancellieri, Mario Fioretti, Paolo Galbiati.
Preparatore Atletico: Giustino Danesi, Luca Agnello (assistente)
Fisioterapisti: Claudio Lomma, Alessandro Colombo.
Magazziniere: Alessandro Barenghi
Responsabile Medico: Marco Bigoni.
Medici: Matteo Acquati, Ezio Giani; Giovanni Bassi (osteopata)
CSKA MOSCA (9-1)
N.
1
3
4
5
7
9
11
12
13
19
20
22
30
31
41
42
Giocatore
Nando DeColo
Dimitry Kulagin
Milos Teodosic
James Augustine
Vitaly Fridzon
Aaron Jackson
Semen Antonov
Pavel Korobkov
Ivan Lazarev
Joel Freeland
Andrey Vorontsevich
Cory Higgins
Mikhail Kulagin
Victor Khryapa
Nikita Kurbanov
Kyle Hines
Ruolo
Guardia
Guardia
Playmaker
Centro
Guardia
Playmaker
Ala
Ala grande
Centro
Centro
Ala-centro
Guardia
Guardia
Ala
Ala
Centro
Età
29
24
29
32
31
30
27
26
25
29
29
27
22
34
30
30
Altezza
1.96
1.97
1.95
2.08
1.95
1.90
2.02
2.06
2.10
2.10
2.07
1.96
1.91
2.03
2.02
1.98
Allenatore: Dimitri Itoudis
Statistiche EuroLeague
21.0 ppg, 54.5% t3p, 4.1 apg
1.3 ppg, 0.8 apg
18.7 ppg, 90.9% tl, 8.2 apg
6.0 ppg, 73.3% t2p, 4.3 rpg
7.2 ppg, 72.0% t2p, 47.4% t3p
8.7 ppg, 58.8% t3p, 83.3% tl
1.3 ppg, 1.0 rpg
-
8.1 ppg, 62.1% t3p, 2.6 rpg
9.4 ppg, 45.0% t3p, 2.0 apg
3.0 ppg, 66.7% t3p
3.3 ppg, 3.0 rpg
5.0 ppg, 84.0% tl, 4.6 rpg
8.7 ppg, 59.3% t2p, 4.2 rpg
OLIMPIA GAME BY GAME
Competizione
Supercoppa
Supercoppa
Serie A
Serie A
EuroLeague
Serie A
EuroLeague
Serie A
EuroLeague
EuroLeague
Serie A
EuroLeague
Serie A
EuroLeague
Serie A
EuroLeague
EuroLeague
Serie A
EuroLeague
Serie A
EuroLeague
Serie A
Partita
Risultato
EA7-Cremona
109-87 (Simon 18, Sanders 17)
EA7-Avellino
90-72 (Simon 25, Hickman 15)
Capo d’Orlando-EA7
65-71 (Simon 17)
EA7-Avellino
87-81 (McLean 16)
EA7-Maccabi
99-97 (Hickman 22, Macvan 18)
EA7-Varese
79-71 (Abass 15)
Darussafaka-EA7
80-81 (Macvan 19)
Brescia-EA7
80-97 (Simon 26, Dragic 19)
Olympiacos-EA7
91-81 (Simon 16, Raduljica 14)
EA7-Real Madrid
90-101 (Hickman 19, Sanders 16)
EA7-Caserta
100-80 (Abass 21, Raduljica 16)
Bamberg-EA7
106-102 (Sanders 25, Gentile 18)
Torino-EA7
97-100 (Simon 16)
EA7-Efes
105-92 (Sanders 22, Gentile 17)
EA7-Sassari
86-77 (Raduljica 17)
EA7-Baskonia
88-76 (Sanders 19)
Stella Rossa-EA7
83-70 (Gentile 14)
Cremona-EA7
72-76 (Macvan 14)
EA7-Fenerbahce
70-79 (Sanders 16)
EA7-Pistoia
104-70 (Fontecchio 15)
Unics Kazan-EA7
100-79 (McLean 16)
Trento-EA7
74-92 (Simon 19)
Record
1-0
2-0
3-0
4-0
5-0
6-0
7-0
8-0
8-1
8-2
9-2
9-3
10-3
11-3
12-3
13-3
13-4
14-4
14-5
15-5
15-6
16-6
OLIMPIA ED EUROLEAGUE: LA STORIA
Ecco tutte le partecipazioni dell’Olimpia alla massima rassegna continentale per
squadre di club, che ha vinto nel 1966, nel 1987 e nel 1988.
Stagione
1957/58
1958/59
1962/63
1963/64
1965/66
1966/67
1967/68
1972/73
1982/83
1985/86
1986/87
1987/88
1989/90
1991/92
1996/97
2005/06
2007/08
2008/09
2009/10
2010/11
2011/12
2012/13
2013/14
2014/15
2015/16
Squadra
Simmenthal
Simmenthal
Simmenthal
Simmethnal
Simmenthal
Simmenthal
Simmenthal
Simmenthal
Billy
Simac
Tracer
Tracer
Philips
Philips
Stefanel
Armani Jeans
Armani Jeans
Armani Jeans
Armani Jeans
Armani Jeans
EA7
EA7
EA7
EA7
EA7
Coach
Cesare Rubini
Cesare Rubini
Cesare Rubini
Cesare Rubini
Cesare Rubini
Cesare Rubini
Cesare Rubini
Cesare Rubini
Dan Peterson
Dan Peterson
Dan Peterson
Franco Casalini
Franco Casalini
Mike D’Antoni
Franco Marcelletti
Lardo/Djordjevic
Attilio Caja
Piero Bucchi
Piero Bucchi
Piero Bucchi
Sergio Scariolo
Sergio Scariolo
Luca Banchi
Luca Banchi
Jasmin Repesa
Risultato
Qualificazione
Ottavi di finale
Quarti di finale
Semifinale
VINCENTE
Semifinale
Semifinale
Semifinale
Finalista
Girone finale
VINCENTE
VINCENTE
Girone finale
Semifinale
Quarti di finale
Girone qualif.
Girone qualif.
Top 16
Girone qualif.
Girone qualif.
Top 16
Girone qualif.
Quarti di finale
Top 16
Girone qualif.
Ultimo avversario
Gezira Il Cairo
Dinamo Tbilisi
Real Madrid
Slavia Praga
Real Madrid
Spartak Leningrado
Ignis Varese
Ford Cantù
Maccabi Tel Aviv
Maccabi Tel Aviv
Partizan Belgrado
Olimpia Lubiana
Maccabi Tel-Aviv
-
I PRECEDENTI DI OLIMPIA-CSKA
Quando l’Olimpia vinse la sua prima Coppa dei Campioni a Bologna nel 1966,
battendo lo Slavia Praga, in semifinale sempre a Bologna fu il CSKA ad arrendersi alla
squadra diretta da Cesare Rubini per 68-57. Il bilancio totale dei precedenti è
favorevole all’Olimpia, 6-5. L’EA7 ha vinto tre volte di fila - nel 2008/09 in casa 80-79
dopo una grande rimonta e nel 2010/11 prima 88-73 a Mosca e poi 71-65 al Forum –
prima di soccombere due volte nella stagione 2014/15, 97-75 a Mosca e 88-79 a
Milano.
LA CONNECTION – Milos Teodosic, Milan Macvan e Miroslav Raduljica hanno vinto la
medaglia d’argento olimpica a Rio de Janeiro la scorsa estate… James Augustine e
Zoran Dragic giocavano assieme l’anno passato al Khimki… Nel 2014/15, Mantas
Kalnietis, Kruno Simon e Nikita Kurbanov giocavano assieme alla Lokomotiv Kuban.
CSKA: LA STORIA
Fondato nel 1924, il CSKA ha vinto tra il 1945 e il 1990 ben 24 titoli sovietici con
giocatori leggendari quali Sergei Belov, Vladimir Tkachenko, Gennadiy Volnov,
Vladimir Andreev, Anatoli Myshkin e Sergei Tarakanov. Il coach storico del club è stato
il grande colonnello Alexander Gomelsky. Pur rinunciando ai giocatori stranieri,
all’epoca proibiti nell’ex URSS, il CSKA vinse quattro titoli europei, il primo nel 1961
poi nel 1963, nel 1969 e nel 1971 battendo in finale Varese. Dopo un periodo di
decadenza a livello internazionale, il CSKA è ritornato alla ribalta alla fine degli anni
’90 e nelle ultime 14 stagioni ha raggiunto le Final Four 13 volte; con un record
fantasmagorico di 13 su 13 nelle serie di playoffs (l’unica volta in cui non fece le Final
Four in realtà non si qualificò neppure per le Top 16). Nel 2005 con le Final Four a
Mosca, la squadra allenata da Dusan Ivkovic arrivò alla semifinale imbattuta solo per
perdere con Vitoria. L’anno dopo arrivò l’italiano Ettore Messina a guidare la squadra
a quattro consecutive apparizioni in finale. Nel 2006 vinse il titolo europeo a Praga
dopo 35 anni di astinenza e nel 2008 riuscì a ripetersi. Entrambe le volte battendo in
finale il Maccabi. La squadra è allenata da Dimitris Itoudis, greco, ex assistente di
Zeljko Obradovic al Panathinaikos, è tornata a vincere il titolo nel 2016 a Berlino
battendo in finale il Fenerbahce diretto proprio da Obradovic.
NOTE OLIMPIA IN EUROLEAGUE
THE DREAM - Rakim Sanders ha stabilito due record carriera in EuroLeague nella
partita di Bamberg con 25 punti e 31 di valutazione. Sanders con il 52.9% adesso è
sesto nella classifica del tiro da tre.
HICKMAN FOR 100 – Ricky Hickman ha raggiunto quota 100 triple in carriera. In
carriera è 100/306. Ha segnato 66 triple con la maglia del Maccabi, 28 con quella del
Fenerbahce, sei in maglia Olimpia. Hickman è anche a tre palle rubate di distanza
dalle 100 in carriera.
LA STRISCIA – Kruno Simon ha segnato almeno un canestro da tre punti in 14 partite
consecutive di EuroLeague.
BIG MAC - Il record di rimbalzi di Jamel McLean in EuroLeague risale ai tempi in cui
giocava a Berlino (11). Ma gli 8 rimbalzi difensivi di Bamberg rappresentano il suo
nuovo high.
HICKMAN 1.000 – Ricky Hickman, nella sua quinta stagione di EuroLeague, ha valicato
i 1.000 punti in carriera. Gliene mancavano 26 prima di cominciare la stagione.
HICKMAN E I LIBERI – Ricky Hickman è quarto nella classifica dei tiri liberi segnati per
gara con 4.6 di media. Li trasforma con l’85.1%%, sesto assoluto. E’ anche nono nei
falli subiti con 4.3 di media.
SIMON ASSIST RECORD - Kruno Simon ha stabilito il suo nuovo career-high in
EuroLeague per assist in una singola gara con nove nella vittoria sul Maccabi. Nella
storia dell'EuroLeague (dalla stagione 2000/01 in poi) si tratta della seconda
prestazione di sempre di un giocatore dell'Olimpia a pari merito con Omar Cook,
Dante Calabria, Joe Ragland e Daniel Hackett (quattro volte). Il record di assist in una
partita dell'Olimpia appartiene a Omar Cook con 12 il 23 febbraio 2012 contro il
Panathinaikos Atene.
SIMON QUASI TRIPLA DOPPIA – Contro l’Efes, Kruno Simon ha sfiorato la tripla
doppia con 14 punti, nove rimbalzi e otto assist. Il suo primato di rimbalzi è di 12.
RECORD DI SQUADRA 1 - Nella vittoria sull’Efes, l’Olimpia ha stabilito due primati di
squadra in gare di EuroLeague (dalla stagione 2000/01): valutazione e punti. Il vecchio
primato di valutazione era di 125 e risaliva al 2006, contro il Maccabi. Ma l’Olimpia ha
fatto 128. Il record di punti apparteneva con 101 alla vittoria di Turow, stagione
2014/15. Era stato battuto a Bamberg con 102 ma con l’aiuto di un tempo
supplementare. Contro l’Efes è stato ritoccato nuovamente con 105.
RECORD DI SQUADRA 2 - Nella vittoria sul Maccabi, l'Olimpia ha stabilito due primati
di squadra in gare di EuroLeague: i 29 assist e i 28 canestri da due sono il top di
sempre. Kruno Simon ha stabilito il suo primato di assist con nove, ma ce ne sono stati
anche cinque di Alessandro Gentile e quattro di Jamel McLean. I 28 canestri da due
sono primato di squadra: tra questi sette sono stati segnati da Miroslav Raduljica, sei
da Milan Macvan e Alessandro Gentile. L'Olimpia ha chiuso con il 57.1% da due.
HICKMAN FOR MVP - Ricky Hickman è stato nominato MVP di EuroLeague per il primo
turno della competizione. Il primato è assegnato al giocatore con la più alta
valutazione individuale tra le squadre che hanno vinto. Ricky Hickman ha fatto 32 di
valutazione, ha segnato 22 punti inclusi gli 11 conclusivi dell'Olimpia nella vittoria sul
Maccabi Tel Aviv. Si tratta del settimo giocatore della storia dell'Olimpia ad assicurarsi
questo titolo. Il primo fu Mike Hall nel 2008/09, l'ultimo fu Jamel McLean la passata
stagione.
QUESTO E’ IL CSKA MOSCA
Il CSKA Mosca è la squadra detentrice del trofeo. Il coach greco Dimitri Itoudis ha
voluto la conferma del nucleo che ha conquistato il titolo confermando la tendenza
ad occupare la posizione di centro con giocatori dinamici non necessariamente di
grande stazza. Il roster è come al solito profondissimo e comunque con sette giocatori
russi di cui tre almeno hanno un ruolo importante. Ci sono state solo due addizioni in
estate. Quella di James Augustine, 32 anni, proveniente dal Khimki. Nel 2015 ha vinto
l’Eurocup e nel 2016 confezionato una stagione di EuroLeague di alto livello con 11
punti e 6.7 rimbalzi di media vincendo la classifica del tiro da due con il 68.8%. Come
centro è alternativo all’inglese Joel Freeland e ad assetti più dinamici con Kyle Hines
o addirittura Andrei Vorontsevitch. Semen Antonov, l’altra novità, è un’ala 27enne
proveniente dal Nizhny Novogorod dove ha giocato oltre sei stagioni, era il Capitano
e segnava un anno addietro 13.1 punti di media in Eurocup in una formazione arrivata
fino ai quarti di finale.
IL CSKA QUEST’ANNO
In EuroLeague, il CSKA Mosca è 9-1 con l’unica sconfitta maturata a Istanbul contro il
Darussaffaka 91-83. Nell’ultimo turno ha vinto a Bamberg con un canestro sulla sirena
di Vitali Fridzon. Nando DeColo, che ha saltato le ultime tre partite per infortunio,
segna 21.0 punti di media con il 54.5% nel tiro da tre. Milos Teodosic segna 18.7 punti
per gara con 8.2 assist a partita. Non ci sono altri giocatori che segnino in doppia cifra
media ma ci sono cinque altri giocatori che producono tra i sette e i nove punti a
partita. Il CSKA è 7-1 in VTB League dove DeColo è sempre il primo scorer con 21.0 di
media ma ci sono altri cinque giocatori in doppia cifra capeggiati dai 14.0 di Teodosic.
Nell’ultimo turno, il CSKA ha perso la propria imbattibilità, in trasferta, contro la
Lokomotiv Kuban, 83-74 (Dimitry Kulagin 13).
OLIMPIA IN TV SU FOX SPORTS
Per il quarto anno consecutivo le partite di EuroLeague dell'Olimpia saranno
trasmesse tutte in diretta da Fox Sports, canale 204 della piattaforma di Sky che
detiene i diritti su tutta la competizione europea.