Esempi di interventi

Commenti

Transcript

Esempi di interventi
02/12/2013
PROGETTO DI ATTIVITA' ASSISTITA DA ANIMALI (Pet
Therapy)
ANNO 2013
ANNA BAJ
• Consulente e Formatore in Zooantropologia Applicata
• Operatore di Pet therapy con il Cane
• Operatore di Zooantropologia Didattica
• Educatore Cinofilo
Centro Diurno Disabili
[email protected]
www.spaziopernoi.it
1
Caratteristiche del progetto

4 adulti ospiti del Centro Diurno Disabili portatori di gravi
disabilità sia fisica sia cognitiva, quasi totale assenza di
capacità verbali.

Decentramento: indurre emozioni positive, indurre
l’ansiolisi, stimolare l’attenzione, indurre benessere.

Autonomia: sostenere l’autoefficacia, fornire
stimolazioni adeguate al mantenimento delle funzioni
senso-percettive presenti, migliorare il processo di
adattamento ai cambiamenti

Sviluppo relazionale: creare occasioni di contatto
relazionale mediate dal cane, stimolare momenti di
socializzazione.
Fruitori
Obiettivi
Aree di
area del benessere e area dell’integrazione
intervento
I fruitori: caratteristiche e obiettivi individuali
Caratteristiche
Obiettivi individuali
Fruitore 1
arginare la tendenza all’isolamento,
fornire stimoli mirati per arginare la
 affetto dalla sindrome di down diminuzione della capacità attentiva,
benessere
psico-fisico,
 autonomo dal punto di vista favorire
motorio
promuovere
attività
strutturate
 presenta stereotipie
inerenti al movimento, stimolare
collaborazione e integrazione nel
gruppo.
Fruitore 2
 35/40 anni autonoma con
deambulazione
motoria
accompagnata
 Rifiuta relazione ed ha bisogno
dei suoi tempi per entrare nelle
attività e nelle proposte
alimentare il suo bisogno di
comunicare,
fornire
stimolazioni
adeguati per il mantenimento della
funzione senso-percettiva, stimolare
l’attenzione in relazione al tempo e
allo spazio, alle azioni e alle persone.
1
02/12/2013
I fruitori: caratteristiche e obiettivi individuali
Caratteristiche
Fruitore 3
Fruitore 4
 circa 30 anni, è su una sedia a
rotelle e compie piccoli
movimenti con mani e braccia
 è chiusa in se stessa a causa di
un elevata difesa relazionale
 presenta
gravi
disfunzioni
cognitive
 è in struttura dal 2010
 Circa 30 anni, seriamente
compromessa, deambula su
una sedia a rotelle
 Si spaventa facilmente in caso di
movimenti bruschi o rumori
forti
 In passato ha avuto un cane
 Caratterizzata da un ritardo
mentale grave
La squadra coinvolta nel progetto
Obiettivi individuali
Anna & Ciuffo
migliorare e sostenere la capacità
verbale, mantenere le minime capacità
manuali che già possiede, stimolare gli
aspetti residui dell’area cognitiva,
favorire benessere psico-fisico.
contrastare la tendenza all’isolamento,
decentramento, accettare il contatto
con il nuovo e il diverso, favorire
benessere psico-fisico, stimolare la
relazione attraverso il contatto
corporeo.
Elisa e Queen
Struttura del progetto
Struttura del progetto
Il progetto è stato strutturato sulle seguenti dimensioni di
relazione
Sociale
 sostenere la collaborazione
 sostenere la pro socialità
 stimolare momenti conviviali
Durata Aprile – Giugno 2012 per un totale di 11 incontri
Frequenza 1 volta alla settimana ; 50 minuti di attività
Durata della seduta 50 minuti di attività
Affettiva
Edonica
 prendersi cura dell’animale,
 lavorare su sicurezza e autostima derivanti
dall’autoefficacia;
 Sollecitazione plurisensoriale, relazione tattile,
gratificarsi attraverso attività di grooming.
 provare nuovi assetti motivazionali e nuove
gratificazioni,
Numero di incontri 11
Locale a disposizione Stanza dedicata
2
02/12/2013
Programmazione
Programmazione
Attività
Seduta
Dimensioni
Attività
Seduta
Dimensioni
1
Incontro con il gruppo e
presentazione di Ciuffo e della
squadra
Sociale colaborativa
Edonica distraente
7
Ginnastica con Ciuffo
Sociale collaborativa
Edonica distraente
2
Cartellone Ciuffo – stimolazione
sensoriale
Sociale colaborativa
Edonica distraente
8
Ginnastica con Ciuffo
Sociale collaborativa
Affettiva epimeletica
3
Il beauty di Queen – cosa c’è nel
beauty
9
Arriva un amica!
4
IL beauty di Queen - cartellone
10
Passeggiando con Ciuffo e Queen
5
Cerca cerca il bocconcino
11
Arrivederci
6
Cerca cerca il bocconcino
Edonica distraente
Affettiva epimeletica
Edonica distraente
Affettiva epimeletica
Sociale colaborativa
Edonica distraente
Sociale colaborativa
Affettiva epimeletica
I cani coinvolti nel progetto
CIUFFO
I cani coinvolti nel progetto
QUEEN
Meticcio maschio di circa 7
anni
E’ coinvolto in attività di Pet
Therapy da circa 3 anni
 Assetto emozionale: aperto e
fiducioso a tratti insicuro
Motivazioni prevalenti: sociale
eterospecifica, collaborativa,
affiliativa, et-epimeletica
Arousal: medio basso
Sociale collaborativa
Edonica distraente
Edonica distraente
Affettiva epimeletica
Sociale colaborativa
Edonica distraente
Bovaro del bernese femmina
di 3 anni
Alla sua prima esperienza in
attività di Pet Therapy
 Assetto emozionale: aperto e
fiducioso
Motivazioni prevalenti: sociale
eterospecifica e intraspecifica,
comunicativa, collaborativa,
affiliativa
Arousal: medio alto
3
02/12/2013
Osservazioni generali
• Viste le caratteristiche dei fruitori le attività scelte sono state
prevalentemente relazionali
• Sono state proposte attività basiche e ripetute al fine di
implementare la relazione, stimolare i sensi affinche queste
diventassero familiari ai fruitori e funzionali ai loro tempi di
apertura al contatto e focalizzazione sull’attività
grazie
• Le attività referenziali sono state proposte come raccordo e
per consolidare quanto proposto in relazionale e al fine di
gestire momenti non interattivi con Ciuffo e Queen
• Gli ambiti di intervento principali sono: benessere psicofisico,
stimolazione sensoriale e il mantenimento delle capacità
motoria e motricità fine
4