Business NET 2013 SR3

Commenti

Transcript

Business NET 2013 SR3
Business NET 2013 - Service Release 3
Data pubblicazione: 03/09/2013
CT-1307-0167, del 03/09/2013
Business NET 2013 - Service Release 3 .......................................................................... 1
Informazioni generali ......................................................................................................... 2
Installazione ....................................................................................................................... 2
Nuove funzionalità/Superamento limitazioni – Service Release 3 ................................ 2
Risoluzione anomalie/Bug fix – Service Release 3 ....................................................... 12
Elenco file Service Release............................................................................................. 32
Nuove funzionalità/Superamento limitazioni – Service Release 2 .............................. 58
Risoluzione anomalie/Bug fix – Service Release 2 ....................................................... 69
Nuove funzionalità/Superamento limitazioni – Service Release 1 .............................. 94
Risoluzione anomalie/Bug fix – Service Release 1 ..................................................... 107
Revisioni ......................................................................................................................... 120
CT-1309-0167 BusNet2013Sr3
Rev. 03/09/2013
Pag.: 1
Informazioni generali
Con questo aggiornamento vengono rilasciate nuove funzionalità, rispetto alla versione standard di
Business NET 2013, e bug fix come sotto, in modo dettagliato, viene descritto. Questa service release
viene rilasciata attraverso il file compresso BusNet2013Sr3.exe.
Installazione
Questo aggiornamento può essere installata sia su Excellence che su Easy già in versione NET 2013
definitiva (data rilascio 29/11/2012), Service Release 1 (data rilascio 15/05/2013) oppure Service Release
2 (data rilascio 15/05/2013). Per le versione precedenti (incluso Business NET 2013 beta) procedere
dapprima con l’installazione della versione Business NET 2013 completa da dvd-rom seguendo quanto
indicato nel Leggimi.htm. Per l’installazione procedere nel modo seguente:
1. eseguire le copie di backup dell’archivio procedura e dei database azienda;
2. posizionarsi su una qualsiasi macchina in cui è installato Business NET, su un account Windows di
tipo amministratore (uscire da Business NET);
3. copiare il file BusNet2013Sr3.exe in una qualsiasi cartella sul disco o sul desktop, ed eseguirlo
facendo doppio click;
4. nella finestra Configurazione dell’aggiornamento a Business NET scegliere il profilo da aggiornare e,
se non elencato, utilizzare la voce (seleziona file di configurazione) per selezionare il file di
configurazione (<profilo>.cfg);
5. inserire l’Utente di Business NET, di tipo amministratore, e la relativa Password;
6. premere Installa e attendere la fine del processo;
7. al termine il programma provvede alla conversione automatica di tutti i database (procedura e aziende)
col programma Strumento di amministrazione (Busadmintools.exe); con la SR3 la versione interna del
database passa alla 19.3;
8. su tutte le altre macchine:
a. se durante l’installazione è stata impostata l’opzione Installa automaticamente gli aggiornamenti
all’avvio di Business NET, basta rientrare in Business NET per far partire l’installazione degli
aggiornamenti;
b. se non è impostato l’aggiornamento automatico, all’interno di Business NET, nel menu Programmi
accedere alla voce Verifica/installa aggiornamenti (se non presente la voce entrare nelle Proprietà,
scheda 2-Tipo installazione/aggiornamenti e premere il pulsante Avvia programma di
aggiornamento). Business NET verrà chiuso e partirà il programma Installazione aggiornamenti di
Business NET, controllare che la Modalità aggiornamento sia impostata su Client, quindi premere
Installa e attendere la fine del processo.
Se si tenta di eseguire Business NET 2013 SR3 quando i database sono di versione 2013 standard (Rtm),
SR1 o SR2, appare il messaggio d’errore Error during CLE_MENU.InitMenu … Attenzione: la DLL
‘NTSInformatica.CLDLBBASE’ (o una sua ereditata) richiede un database azienda di versione almeno
19.03 … Procedere alla conversione di release degli archivi con il programma Strumento di
amministrazione (Busadmintools.exe).
Nuove funzionalità/Superamento limitazioni – Service Release 3
Componente
Descrizione nuova funzionalità (SR3)
*.DLL
(vedi sotto)
Implementate le nuove funzionalità che consentono di gestire gli SDD (ex RID) e SCT
(ex Bonifici domestici/esterni) sul nuovo standard SEPA XML. Questi interventi hanno
comportato l’aggiunta di una serie di campi sulle anagrafiche dei client, tabella banche
e scadenzario.
Per maggiori dettagli vedere la circolare tecnica aggiornata CT-1306-0165-Servizi
pagamento SEPA.pdf.
COMPONENTI INTERESSATI: B*LBMENU.DLL, B*__CLIE.DLL, B*VEBANC.DLL,
CT-1309-0167 BusNet2013Sr3
Rev. 03/09/2013
Pag.: 2
Componente
B*__AOLE.DLL
B*__CEDI.DLL
B*__CHIL.DLL
B*__CLIE.DLL
*.DLL
*.DLL
B*__DUPA.DLL
B*__ETIM.DLL
B*__HELP.DLL
B*__I18N.DLL
Descrizione nuova funzionalità (SR3)
B*VEBANC.DLL, B*__ANDB.DLL, B*CGRIEF.DLL, B*CGDIST.DLL, B*CGAUTO.DLL,
B*VEPNFA.DLL, B*__CZOO.DLL, B*__HLCB.DLL, B*__HLSC.DLL, B*CGSCAD.DLL,
B*TXIEDF.DLL
Oggetti OLE/File associati
Ora è possibile associare ad un oggetto gestionale (cliente, fornitore, documento,
ordine, …) una cartella sulla rete oltre che un singolo file.
Copia/elimina dati ditta
In fase di cancellazione delle note di prelievo, se vengono trovati dei file .PIK (modulo
Picking), il programma chiede se cancellarli o meno, invece di cancellarli senza
avvisare.
Motore interfaccia grafica
Salvataggio layout di griglia con sort/filter con totali: ora memorizza anche il tipo
(somma/media/minimo/massimo/ecc..) impostato sia per i gruppi che per i totali
generali.
Modificata la funzione del framework GctlSetRoules() che provvede al caricamento
delle configurazioni delle maschere in modo che non esca al primo controllo non
trovato, ma lo ignori e proceda con quelli successivi.
Autocompletamento: creata nuova opzione di registro
BUSINESS/OPZIONI/AutoCompleteQuerySempreDB (0/-1, default 0) se impostata a 1 la ricerca per autocompletamento avviene sempre sul database. In caso contrario
(come fino ad ora) la ricerca parte dopo la digitazione del terzo carattere ed esegue la
query sul database mentre per i caratteri successivi al 3° esegue la ricerca sui dati in
memoria ottenuti dalla query eseguita in precedenza, per migliorare le prestazioni.
Ora è possibile riconoscere se un child è uno zoom oppure no dalla nuova proprietà di
BN__CHIL 'CHILD_IS_ZOOM' (settata da BE__MENU quando fa partire uno zoom)
Anagrafica clienti/fornitori
Ora la configurazione delle form NUOVO e APRI è parametrizzabile per
cliente/fornitore in modo differenziato.
Ora dall'anagrafica di un cliente, tramite Richiama posta elettronica viene avviato il
programma di composizione e-mail se è attivo il modulo di Business e-mail
(vedi sotto)
Aggiunti controlli in sede di cancellazione classi sconto/provvigioni articoli/clienti, in
modo venga inibita se i cod. classe sono stati utilizzati.
COMPONENTI INTERESSATI: B*__CPAR.DLL, B*__CPCL.DLL, B*__CSAR.DLL,
B*__CSCL.DLL.
(vedi sotto)
Quando si inserisce, nella distinta base, un figlio gestito a variante o a taglia e colori,
nello zoom degli abbinamenti ora si possono selezionare solo le varianti esplose del
padre e del figlio.
COMPONENTI INTERESSATI: B*DBDIBA.DLL, B*__HLTB.DLL, B*__CZOO.DLL
Gestione aziende e database
Aggiunto il flag "Non proporre questo database selezionato nelle conversioni" che si
può spuntare per far in modo che in sede di conversione archivi (Busadmintools.exe)
tale azienda non sia selezionata per impostazione predefinita.
Esecuzione automatica alert
Aggiunto il flag "In modalità batch chiudi il programma dopo l'esecuzione" per far in
modo che il programma, quando avviato in modalità batch, venga chiuso dopo aver
processato gli alert, senza rimanere in attesa ed in esecuzione.
Guida in linea
Aggiunta opzioni di registro BS--HELP\OPZIONI\ElencoFilePDFCondivisi, che
permette di impostare un elenco di file pdf (percorso completo) separati dal carattere §
che verranno visualizzati sull'help di tutti gli operatori, per esempio
"c:\documenti\note.pdf" oppure "c:\documenti\note.pdf§\\server\utenti\iso.pdf"
Gestione modulo internazionale
CT-1309-0167 BusNet2013Sr3
Rev. 03/09/2013
Pag.: 3
Componente
B*__MENU.DLL
B*__ORGA.DLL
B*__STWO.DLL
*.DLL
B*__WORD.DLL
B*CGAUTO.DLL
B*CGBILC.DLL
B*CGINSO.DLL
*.DLL
B*CGSTRI.DLL
Descrizione nuova funzionalità (SR3)
Migliorate le prestazioni del modulo internazionale durante il caricamento delle
traduzioni delle finestre.
Ora è ammessa la traduzione dei controlli di tipo NTSListBox
Menu di Business NET
Ottimizzato avvio di Business for people e caricamento dell'agenda.
Ora è possibile riconoscere se un child è di tipologia zoom oppure no dalla nuova
proprietà di BN__CHIL 'CHILD_IS_ZOOM' (settata da BE__MENU quando fa partire
uno zoom)
Migliorate le performance del menu Social.
Organizzazione cliente/fornitori/ditta
Aggiunta la funzione "Configura account di posta" per i soli utenti dell'organizzazione
interna (ditta).
Stampa su Microsoft Word
Aggiunta la possibilità di inviare le e-mail tramite un account PEC configurato con
l'opzione di registro "OPZIONI\UtentePEC" o "OPZIONIUT\UtentePEC" che dovrà
contenere il nome utente di Business NET collegato all'account PEC da utilizzare.
Opera in presenza del modulo E-mail integrata.
Ora è possibile indicare nei .DOT degli ordini e delle offerte il campo
"mo_prezzonetto" che conterrà il valore di riga al netto degli sconti.
In Stampa su Word dello scadenziario, aggiunta esposizione campo "Importo interessi
per rata + spese insoluto da addebitare" (somma dei campi, già presenti, xx_impint e
sc_speins). Richiede Business.dot aggiornato
(vedi sotto)
Aggiunti, a tutti i programmi di configurazione di Business NET, gli zoom su aziende,
ditte, operatori, ruoli, gruppi, lingue per facilitare le operazioni di configurazione.
COMPONENTI INTERESSATI: B*__GOPE.DLL, B*__GREG.DLL, B*__UICF.DLL,
B*__GCTL.DLL, B*__GACC.DLL
Componente di stampa su Microsoft Word
Ora i documenti di Word (.DOC/.DOCX) generati da modelli (.DOT/ . DOTX) di rete e
quindi non locali alla macchina che genera il DOC, se aperti da un PC non presente
nella rete originaria NON impiegano più molto tempo per aprirsi (Word non ricerca più
nella rete il modello dot che rimane ad esso linkato).
Gestione autorizzazione/incassi/pagamenti
Aggiunta lettura nuova opzione di registro OPZIONI\CausaleValutariaPredef (default -> NULL) che, se valorizzata, quando viene impostato il "Tipo CVS" con un valore <>
da "(nessuno)" propone tale codice nel campo "Causale valut.". Tale campo è
utilizzato per la produzione dei file CBI delle disposizione di bonifico estero.
Stampa bilancio contabile
Realizzata nuova possibilità di stampa su griglia 'stampa bilancio mensilizzato (12)
mesi'.
Gestione insoluti
Nell'importazione esiti da file Cbi, ora fa in modo da prelevare il numero
partita/documento a prescindere dalla presenza, o meno, della nuova opzione di
registro OPZIONI\FileCBInumdoc9Char (esposizione del numero doc. a nove cifre).
(vedi sotto)
Interventi per gestire l’ingresso nell’Unione Europea della Croazia al 01/luglio/2013.
Per maggiori dettagli vedere la circolare tecnica aggiornata CT-1306-0163Allargamento UE 2013.pdf.
COMPONENTI INTERESSATI: B*CGLIAN.DLL, B*CGSTRI.DLL, BSCGLIA4.RPT
Stampa registri Iva
Stampa registri IVA contabilità ditte semplificate: ora è possibile stampare fino a max.
20 contropartite per registrazione (in passato erano al massimo supportate 7
contropartite. Richiede BSCGSTRI.RPT aggiornato e la conversione del database
azienda alla versione 19.3.
CT-1309-0167 BusNet2013Sr3
Rev. 03/09/2013
Pag.: 4
Componente
Descrizione nuova funzionalità (SR3)
B*CPCONP.DLL
Gestione configuratore di prodotto su distinta base neutra
Modificata la modalità di caricamento degli script NET del configuratore all'interno
dell'ambiente di scripting (che di fatto è una DLL caricata "al volo") per migliorare le
performances al salvataggio di una configurazione.
Questo intervento ha fatto si che ora sia obbligatorio che una qualsiasi Sub o
Function (in linguaggio NET) possieda un nome/firma univoche. Qualora siano
presenti Sub/Function duplicate apparirà il messaggio d’errore
“BE_FRWK.MakeScript: Errori in fase di compilazione script: Linea XXX, colonna 0:
errore BC30269 – ‘Public Function <nome funzione>…’ contiene più definizioni con
firme identiche.”
Questo intervento ha comportato modifiche anche ai B*CPPROC.DLL.
Gestione attività CRM
Ora se non è attivo il modulo CRM, i partecipanti ad una attiva aperta dall'agenda di
Business for people, possono modificare liberamente le informazioni presenti.
Gestione lead/opportunità/attività
Velocizzato il caricamento delle attività in finestra.
Aggiunta la colonna Concorrente nelle opportunità e nei filtri delle opportunità.
Aggiunta nuova voce di menu 'Apri progr. in modalità non modale' per fare in modo
che sia possibile aprire le maschere in modo non modale (l'opzione di registro
BSCRGLEA/OPZIONI/OffAttNoModal non è di conseguenza più operativa).
Aggiunto nel menu 'attività' e 'offerte' a voce 'Imposta come Opportunità e Lead attivi'
Selezione leads
Aggiunta la colonna Concorrente nelle opportunità e nei filtri delle opportunità.
In tab filtri "Opportunità", il combo relativo allo status, sostituito da flag, in modo da
selezionarne più di uno.
Gestione leads
Implementata opzione di registro BSCRGLEA\Opzioni(o OpzioniUt)\VisLeadConto,
default 0, che se attivata, nel tab "Altri dati" da la possibilità di aprire l'anagrafica del
conto collegato al lead. Implementato nel tab "Altri dati" se valorizzato il conto
collegato al lead, i campi cod. pagamento e porto con relative descrizioni, visibili solo
se valorizzato il conto.
Gestione chiamate
Implementato in generazione del documento di scarico materiali SOLO per documenti
di tipo DIVERSO da "bolla di movimentazione interna" o "ddt ricevuto" lo sconto 1-6:
viene preso dalla riga dei ricambi o se impegnato dall'impegno, anche utilizzando il
pulsante "addebita materiali al cliente" che è attivo con analitica o analitica cadc.
Nella funzione di Addebito Materiali (tab Ricambi), aggiunta possibilità di generare
documenti di tipo "Ricevuta Fiscale Emessa" (F) e "Fattura/Ricevuta Fiscale Emessa"
(S).
Inseriti in testata chiamata i comandi 'Dichiara attività prevista' e 'Dichiara attività
eseguita' per velocizzare il passaggi. Diversamente prima occorreva cliccare sul tab
attività prevista o eseguita e fare 'salva'. I comandi sono disponibili/visibili solo su
nuove chiamate e fino a quando non si passa ad un tab diverso dalla testata (o non si
utilizza uno dei 2 comandi).
Gestione customer service
Implementato per le griglie "Chiamate" e "Chiamate + attività da svolgere" due nuove
colonne "Data scadenza" e "Ora scadenza" lette dalla chiamata.
Selezione manodopera/timesheet
Vengono salvati i recent su Causale ed Esercizio.
Aggiunto nuovo filtro Centro tecnico.
Avanzamento e versamenti produzione (vedi sotto)
Ora è possibile, a fronte di un ordine di produzione, avanzarne una parte con
'avanzamento di produzione' ed una parte direttamente con un carico da produzione.
In precedenza non era possibile avanzarne una parte direttamente con carichi da
B*CRCRAC.DLL
B*CRGLEA.DLL
B*CRHLFL.DLL
B*CRLEAD.DLL
B*CSGCHI.DLL
B*CSGSER.DLL
B*CXSELM.DLL
*.DLL
CT-1309-0167 BusNet2013Sr3
Rev. 03/09/2013
Pag.: 5
Componente
B*DBDIBA.DLL
B*DBEMRP.DLL
B*DWQVDA.DLL
B*EMCSER.DLL
B*EMGMAI.DLL
B*F4GEST.DLL
B*ICSTTR.DLL
B*LBBASE.DLL
B*LBMENU.DLL
Descrizione nuova funzionalità (SR3)
produzione perché in fase di rilevazione tempi con 'avanzamento di produzione' la
procedura non rilevava la parte già fatta.
COMPONENTI INTERESSATI: B*DBAVEX.DLL, B*DBAVMG.DLL, B*DBAVST.DL
Distinta base
Modifica al programma ‘Gestione Distinta Base’ per gestire una funzionalità di
copia/incolla degli ‘Abbinamenti Colori’ fra righe diverse di materiali.
Quando si inserisce un figlio gestito a variante o a taglia e colori, nello zoom degli
abbinamenti ora si possono selezionare solo le varianti esplose del padre e del figlio.
Trasformato il campo Taglia del padre in un combo (per facilitare l'inserimento dei
dati).
Elaborazione MRP
Nell'elaborazione MRP in versione NET ora è operativa l’opzione di registro
BSDBEMRP\OPZIONI\NuovaGestioneROP.
Analisi dati datawarehouse
Nella finestra di esclusione ruoli\utenti ad una certa statistica, sono stati aggiunti i
pulsanti: Aggiungi ruoli mancanti, aggiungi operatori mancanti, abilita tutti, disabilita
tutti, per agevolare l’operatore nel configurare la visibilità delle analisi dati.
Configurazione account di posta
Nuovo componente, scorporato dal programma di gestione delle mail, che provvede
alla configurazione dell’account di posta.
Esecuzione automatica ricezione e-mail
Cambiato sistema di assegnazione dei nomi ai file degli allegati per riuscire a gestire
anche e-mail con centinaia di allegati.
Migliorata compatibilità con GMAIL e POP3.
Per gli account GMAIL è stata attivata di default la modalità "RECENT" di Google.
Questo è stato necessario per migliorare l'integrazione nel caso più client si
collegassero tramite POP3 all'account di Google.
Ora il programma riesce a gestire anche e-mail di oltre i 50MB
Ridotto il consumo della memoria RAM da parte del programma.
Migliorato il supporto delle e-mail con altre e-mail allegate, in particolar modo quando
queste e-mail sono inviate tramite posta certificata.
Gestione deleghe F24
Gestita la nuova versione di modello F24 in vigore dal 01/luglio/2013 per l’introduzione
del campo Identificativo operazione relativa ai tributi locali. Richiede il nuovo file
Bsf42013.pdf
Per maggiori dettagli vedere il documento CT-1307-0166-VariazioneModuloF24.pdf.
Stampe elenchi Intrastat
Generazione file intra: per identificare i movimenti intra solo per fini statistici, Business
NET verifica che l'importo e l'importo in valuta siano pari a 0. Nel caso sul file
scambi.cee ora non riporta più il paese e l'identificativo del cliente/fornitore estero.
Per poter ripristinare il precedente funzionamento (ovvero esportare su file sempre i 2
dati sopra indicati) basta impostare la nuova opzione di registro
BSICSTTR/OPZIONI/RigheSoloStatisticheImpZero = 0 (il default è -1, ovvero
considera righe Intrastat per fini statistici quelle con importo = 0)
Libreria funzioni generali con accesso al database
Migliorate le performance dell’avvio di Business for people e caricamento dell'agenda.
Libreria funzioni generali
Supportato nella gestione dei campi aggiunti personalizzati del datawarehouse
(gestione scenari) oltre al campo count(*) nei dati (gruppo 5), una serie di clausole di
aggregazione (le più comuni), ovvero se il campo inizia per count(, sum(, min( e max(.
Ora il programma applica i bolli su operazioni esenti verificando la data del
documento/ordine/fattura: se la data è successiva al 25/06/2013 prende l'importo del
bollo dalla tabella bolli; se la data è antecedente al 26/06/2013, ed il bollo impostato
CT-1309-0167 BusNet2013Sr3
Rev. 03/09/2013
Pag.: 6
Componente
B*MGARMD.DLL
*.DLL
B*MGDOCU.DLL
B*MGELAR.DLL
B*MGETTE.DLL
B*MGHLAR.DLL
Descrizione nuova funzionalità (SR3)
nella tabella bolli è di 2,00 euro, imposta come importo del bollo 1,81. Per maggiori
dettagli vedere documento CT-1306-0164- Aumento imposta di bollo 2013.pdf.
Gestione tabelle collegate alle anagrafiche articoli
Ora la generazione del automatica dell’Ean13 sarà formatta nel seguente modo: 2" + il
progressivo formattato a 11 char + il check digit, qualora con sia gestito il prefisso
INDICOD.
Questo evita la creazione di cod. a barre non corretto (a 14 caratteri) quando il
numeratore progressivo dei barcode, nella tabella numerazione, eccedeva il valore
99999.
Questo comportamento è stato uniformato sia in Anagrafica articoli e Anagrafica
articoli a varianti.
(vedi sotto)
Migliorato lo zoom per filtrare in maniera più agevole i 3 tipi di articoli NORMALI, A
VARIANTI, A TAGLIE E COLORI. Introdotto filtro “Test tipo articolo” con valori:
TUTTI
ARTICOLI NORMALI
ARTICOLI A VARIANTI
ARTICOLI A TAGLIE E COLORI
che permette appunto di filtrare in modo più agevole i 3 tipi di articoli.
Modificati i programmi ANAGRAFICA ARTICOL, ANAGRAFICA ARTICOLI A
VARIANTI, ANAGRAFICA ARTICOLI A TAGLIE E COLORI per fare si che in APRI e
DUPLICA lo zoom articoli si apra con il campo “Test tipo articolo” già impostato in
maniera coerente (tutto ciò però opera se impostata opzione di registro:
BSMGHLAR/OPZIONI/Proponi_tipo_articolo = -1, default = 0 NON ATTIVA)
COMPONENTI INTERESSATI: BNMGHLAR.DLL, BNMGARTI.DLL, BNTCARTV.DLL,
BNMGARTV.DLL
Componente di gestione ordini/documenti
Ora la colonna polivalente "Codice Articolo" supporta la lettura dei barcode del
catalogo articoli.
Aggiunta lettura nuova opzione di registro opzione di registro:
"BSVEBOLL\OPZIONI\FlagRielabFattDiffSuVariazioneDDT (0/-1 --> default attiva).
Se disattivata (a zero) quando si salva un DDT fatturato non marca più la fattura
differita come 'Da rielaborare' quindi opera come le vecchie versioni di Business.
Se l'opzione è attiva (default) la fattura differita viene “marcata” da rielaborare.
Implementate opzioni di registro Bsveboll e
Bsorgsor\Opzioni\ScheTraspPropostaCaricatore default " ", per la proposizione del
caricatore per le nuove schede di trasporto, altrimenti se valorizzata propone il
caricatore fisso letto dal opzione, vedi manuale.
Variazione prezzi
In griglia, aggiunta colonna "% Variazione" che espone la differenza, in percentuale,
fra il prezzo corrente e il nuovo ricalcolato. Se il valore calcolato è negativo, la riga
viene colorata di rosso.
Se l'articolo ha una relazione listini impostata e l'arrotondamento impostato sulla
tabella di RELAZIONE non è indicato (o meglio è in indicato 0,00) in passato una
situazione del genere determinava l’arrotondamento all’unità, ora considera un
arrotondamento al centesimo, millesimo o decimillesimo in base al n° decimali definito
sui prezzi.
Stampa etichette
Aggiunto campo che dà la possibilità di indicare le etichette aggiuntive in caso di
stampa etichette per Taglie & Colori. Se indicato 0 (zero) il comportamento è invariato.
In griglia relativa a "Codici a Barre", aggiunta label per esposizione Articolo +
Descrizione.
Zoom articoli
Aggiunta la possibilità nello zoom articoli di visualizzare i prezzi anche indicando il
listino '-1' dell'ultimo costo + oneri accessori.
CT-1309-0167 BusNet2013Sr3
Rev. 03/09/2013
Pag.: 7
Componente
Descrizione nuova funzionalità (SR3)
B*MGINVF.DLL
Inventario fisico
Creata nuova opzione di registro BSMGINVF/OPZIONI/PrezziAnchesuScarichi (0/-1,
default 0): se impostata a -1 anche sulle righe di rettifica magazzino in negativo viene
indicato il prezzo (con le stesse regole delle righe in positivo.
Ricalcolo scorta minima
Ora il programma consente di salvare la scorta minima anche a livello di
ARTICOLO/MAGAZZINO (tabella ARTMAGA) al alternativa alla anagrafica
dell’articolo (tabella ARTICO). Quando si sceglie di aggiornare le scorte per
articolo/magazzino il programma aggiornerà SOLO gli articoli dove è stata specifica
una politica di riordino per singolo magazzino da parte dell’operatore; non verranno
presi in considerazione altri magazzini. In questa modalità, per la determinazione della
nuova scorta, verranno presi in considerazione i movimenti di scarico per singolo
magazzino.
Stampa schede articoli
Aggiunta la colonna “Stampa riga”, con l’indicazione sugli omaggi, nella stampa in
griglia. Richiede le stored procedure aggiornate distribuite col PROVA.MODX.
Tipi variante
Se aggiungo un valore variante ad un tipo variante, poi nell'anagrafica articoli taglia e
colori e/o a varianti devo aggiungere "a mano" nell'elenco valori varianti i nuovi codici
inseriti e poi eventualmente esplodere.
Ora lo fa in automatico, se e solo se modulo TCO attivo e se settata opportunamente
l'opzione di registro: BSMGTVAR/OPZIONI/Aggiungi_variante_articolo
-1 = aggiunge SEMPRE la variante
0 = non aggiunge MAI la variante (default)
1 = chiede se aggiungere la variante (proponendo come risposta SI)
2 = chiede se aggiungere la variante (proponendo come risposta NO)
ATTENZIONE! Il meccanismo funziona solo per la PRIMA VARIANTE di un articolo a
varianti e non anche sulla seconda e la terza.
Stampa ordini/conferme ordini
Ora è possibile indicare nei modelli .DOT/.DOTX degli ordini il campo
"mo_prezzonetto" che conterrà il valore di riga al netto degli sconti.
Aggiunto settaggio formula "NOTATOTALI" a "S" se impostati filtri sulle righe, in modo
da visualizzare, a piè pagina, note e asterischi vicino ai totali, per evidenziare sul
report se sono stati applicati filtri sulle righe che falsano i totali documento esposti.
Richiede report modificati: Bsorgsor.rpt
Personalizzazione parcellazione
Esposto campi, già previsti a database, per gestire il cambio di codice IVA per le
spese di piede.
Genera/invia PDF
Aggiunta la possibilità di inviare le e-mail tramite un account PEC configurato con
l'opzione di registro "OPZIONI\UtentePEC" o "OPZIONIUT\UtentePEC" che dovrà
contenere il nome utente di Business collegato all'account PEC da utilizzare.
Gestione ritenute
Inserito messaggio di avvertimento se nella finestra dei pagamenti l'anno della data
pagamento è diverso dall'anno di competenza della certificazione.
Generazione provvigioni
Creata nuova opzione di registro
BSPRGNPV/OPZIONI/SommaProvvAg1e2StessoDoc (0/-1, default 0) che se
impostata a -1 e nello stesso documento di magazzino l'agente 1 e l'agente 2 hanno lo
stesso codice, invece di dare il messaggio di avvertimento 'Si sta cercando di inserire
una provvigione doppia per l'agente n° xxx” (che determinava lo scarto della
provvigione 2) l'importo delle due provvigioni viene sommato.
Anagrafica clienti GPV
Ora viene mostrato il messaggio "Il server non ha autorizzato l'operazione" quando la
B*MGRCSM.DLL
B*MGSCHE.DLL
B*MGTVAR.DLL
B*ORCONF.DLL
B*PAPEPA.DLL
B*PDGENP.DLL
B*PEGSRI.DLL
B*PRGNPV.DLL
B*RECLIE.DLL
CT-1309-0167 BusNet2013Sr3
Rev. 03/09/2013
Pag.: 8
Componente
B*REGSRE.DLL
B*RERECA.DLL
B*RMPICK.DLL
B*RMRICM.DLL
B*TCARTV.DLL
Descrizione nuova funzionalità (SR3)
sincronizzazione non è possibile a causa di un rifiuto del server perché i dati passati
non sono corretti o sul server è già stato modificato il cliente.
In modalità disconnessa è ora possibile modificare clienti che sono stati creati o
aggiornati dallo stesso negozio precedentemente (se sono modificati dalla sede
centrale o da un altro negozio non sarà comunque possibile completare l'operazione
fino alla successiva sincronizzazione completa).
Gestione punti vendita
Supportata la direttiva CRED per i pagamenti indicati nella seconda forma di
pagamento (quella sotto) quando hanno un tipo pagamento diverso da contanti (nella
maschera dei totali il pagamento è bloccato e propone in automatico l'importo del
documento). è possibile abilitare la direttiva tramite spunta nel programma dei
registratori di cassa (rifatta una parte dell'interfaccia del programma per migliorare la
disposizione dei controlli).
Ora la stampa dello scontrino supporta anche le note di accredito. Aggiunto il flag nei
registratori di cassa per indicare se la nota di accredito è supportata oppure no.
L'opzione di registro "BSREGSRE\OPZIONI\TipoRkStampaScontrino non è più valida
per le note di accredito.
Aggiunte le seguenti due opzioni di registro:
1. Bsregsre\Opzioni\WavArticoloInesistente nella quale è possibile indicare il nome di
un file audio wav che verrà mandato in esecuzione quando l’articolo (indicato per
scansione del barcode o manualmente) non esiste. Il file *.wav deve risiedere nella
cartella Programmi\Bus\Bnimages localmente all’installazione di Business NET
2. \Bsregsre\Opzioni\NoMsgArticoloInesistente, che se abilitata a -1 (default 0) non fa
apparire il messaggio “Articolo inesistente” all’operatore (da confermare con OK) e
predispone la griglia per la scansione di un nuovo codice a barre.
Ora è gestita la variazione del cod. iva spese di piede (da personalizzazione vendite)
come in Gestione documenti.
Ora se nel registratore di cassa è attiva la spunta di visualizzare di mostrare gli sconti
a valori ed è presente un solo sconto, il programma scriverà sullo scontrino "Sconto
xx% valore", altrimenti, con più sconti, indicherà "Sconti valore"
Nella personalizzazione GPV, nella funzione di Cambia anno\stagione TCO è stata
aggiunta la possibilità di forzare un valore fisso per tutti gli operatori, invece di usare il
recent.
Ora "salda in automatico totale documento" lavora anche sul secondo codice di
pagamento, nel caso in cui non sia indicato il primo codice e che il tipo pagamento
non sia un pagamento rateizzato.
Registratori di cassa
Supportata la direttiva CRED per i pagamenti indicati nella seconda forma di
pagamento (quella sotto) quando hanno un tipo pagamento diverso da contanti (nella
maschera dei totali il pagamento è bloccato e propone in automatico l'importo del
documento). E’ possibile abilitare la direttiva tramite spunta nel programma dei
registratori di cassa (rifatta una parte dell'interfaccia del programma per migliorare la
disposizione dei controlli).
Ora la stampa dello scontrino supporta anche le note di accredito. Aggiunto il flag nei
registratori di cassa per indicare se la nota di accredito è supportata oppure no.
L'opzione di registro "BSREGSRE\OPZIONI\TipoRkStampaScontrino non è più valida
per le note di accredito.
Gestione picking
Aggiunta opzione di registro "BSRMPICK\OPZIONI\ModificaQtaArtUbic" default
disattivata. per consentire la modifica delle quantità sugli articoli gestiti a ubicazioni.
Ricevimento merce
Aggiunta la colonna Descrizione articolo nella griglia principale del ricevimento merci..
Anagrafica articoli T&C
Ora la generazione del automatica dell’Ean13 sarà formatta nel seguente modo: 2" + il
progressivo formattato a 11 char + il check digit, qualora con sia gestito il prefisso
CT-1309-0167 BusNet2013Sr3
Rev. 03/09/2013
Pag.: 9
Componente
B*TXIEDF.DLL
B*VEBOLL.DLL
B*VEFDIN.DLL
B*VEPNFA.DLL
B*XXPLAN.DLL
B*XXVMAI.DLL
B*XXWMAI.DLL
BUSNET.EXE
Busadmintools.exe
Descrizione nuova funzionalità (SR3)
INDICOD.
Questo evita la creazione di cod. a barre non corretto (a 14 caratteri) quando il
numeratore progressivo dei barcode, nella tabella numerazione, eccedeva il valore
99999.
Questo comportamento è stato uniformato sia in Anagrafica articoli e Anagrafica
articoli a varianti.
Import/export DocFinance
Ora in fase di importazione cerca di assegnare le contropartite, i casi supportati sono
(2 righe ovvio), una riga che salda più scadente tutte legate allo stesso conto, in ogni
caso nell'anteprima è stata resa disponibile la colonna contropartite come editabile, in
questo modo se manca qualche associazione, si può andare a rettificare a mano da
parte dell'utente prima di procedere all'importazione in prima nota.
Inseriti 2 controlli in fase di generazione del file delle scadenze verso DocFinance,
vene controllato se il numero rata supera le 2 cifre scarta la scadenza e avvisa
l'operatore, se il record finale derivato da una scadenza è diverso da 500 caratteri
viene scartato avvisando l'operatore, con messaggi di log del tipo:
SCADENZA SCARTATA - la scadenza relativa al conto '4010001'
dell'anno/serie/numero/rata partita '2013/ /2/123' ha un numero rata superiore a 2 cifre
e verrà scartata.
RECORD SCARTATO - la scadenza relativa al conto '4010002'
dell'anno/serie/numero/rata partita '2013/ /1234567890/1' ha generato un record di
lunghezza ('501') diverso dai 500 caratteri richiesti dal tracciato.
Gestione documenti
Aggiunta lettura nuova opzione di registro opzione di registro:
"BSVEBOLL\OPZIONI\FlagRielabFattDiffSuVariazioneDDT (0/-1 --> default attiva).
Se disattivata (a zero) quando si salva un DDT fatturato non marca più la fattura
differita come 'Da rielaborare' quindi opera come le vecchie versioni di Business.
Se l'opzione è attiva (default) la fattura differita viene “marcata” da rielaborare.
Fatturazione differita interattiva
Inserito avviso nel caso in cui la data del documento sia inferiore alla data
partita/documento ricevuto.
Contabilizzazione documenti
Inserito avviso nel caso in cui la data del documento sia inferiore alla data
partita/documento ricevuto.
Componente gestione agenda
Ottimizzazione prestazioni al caricamento del programma.
Cambio logiche della ricerca quando si è posizionati nel tab programmi.
Aggiunto recent su ultimo tab aperto.
Spostato pulsante amministrazione in basso (ora è un ingranaggio).
Se non c'è connessione parte Business social in modalità ridotta.
Nel tab programmi è ora possibile aggiungere delle icone (collegamenti veloci).
Componente visualizzazione email
Cambiato sistema di assegnazione dei nomi ai file degli allegati per riuscire a gestire
anche e-mail con centinaia di allegati.
Componente compositore email
Ora è possibile inviare gli alert con i servizi posta (POP3 e IMAP) di Business e-mail
anche senza la presenza del modulo di Business e-mail.
Programma di avvio di Business NET
Migliorato il messaggio che segnala la presenza in esecuzione dei programmi
amministrativi.
Strumento di amministrazione
Ora se la conversione del DB prevede la cancellazione di campi del database (es.
perché DB creato con MODX+MODXP e conversione lanciata solo con MODX) viene
data la possibilità di continuare senza la cancellazione dei campi personalizzati, con
richiesta da parte dell’operatore.
CT-1309-0167 BusNet2013Sr3
Rev. 03/09/2013
Pag.: 10
Componente
BUSSERV.EXE
*.HTM, HELP_*.*
ARCPROC.MODX
PROVA.MODX
Descrizione nuova funzionalità (SR3)
Ora l’estrazione delle personalizzazioni (ossia la generazione del file
PROVA.MODXP) avviene se la versione è superiore o uguale a SQL Server 2008, e
non sono con SQL Server 2008.
Strumento di notifica alert
Ora il programma accetta come parametro di ingresso il profilo d’ingresso.
All'avvio se non trova la proprietà in regedit di BUSSERV\AlertServer la chiede
"Sul profilo corrente non è stato trovato il nome del server che distribuisce gli alert
(BUSSERV\AlertServer), inserire il nome della macchina server:"
Guida in linea
Aggiornamento della guida (documentate nuove opzioni di registro, integrazioni,
aggiornamento immagini).
Modello database archivio procedura
Documentate nuove opzioni di registro introdotte con la SR3
Modello database azienda
Elenco campi aggiunti dalla 2013 SR1/SR2 (vers. database 19.1) alla versione 2013
SR2 (vers. database 19.3)
Tabella ANAGRA
an_swift, varchar(14), non richiesto, “banca cod. BIC/SWIFT”
an_tiporid, varchar(1), default (' '), richiesto, “tipo RID (' ' = no RID, C = SDD
CORE (tutti i tipi di clienti/RID ORDINARIO), B = SDD B2B (solo per clienti di
tipo 'BUSINESS'/ RID VELOCE)”
an_dtmandrid, datetime, non richiesto, “Data sottoscrizione mandato RID”
an_idmandrid, varchar(35), non richiesto, “ID mandato RID”
Tabella CLIBANC
cba_swift, varchar(14), non richiesto, “banca cod. BIC/SWIFT”
Tabella SCADEN
sc_swift, varchar(14), non richiesto, “banca cod. BIC/SWIFT”
sc_tiposeqrid, varchar(1), default (' '), richiesto, “tipo scadenza RID ' ' = unica
rata, 'P' = prima rata, 'U' = ultima rata, 'R' = rata ne prima ne ultima”
sc_tiporid, varchar(1), default (' '), richiesto, “tipo RID (' ' = no RID, C = SDD
CORE (tutti i tipi di clienti/RID ORDINARIO), B = SDD B2B (solo per clienti di
tipo 'BUSINESS'/ RID VELOCE)”
sc_dtmandrid, datetime, non richiesto, “Data sottoscrizione mandato RID”
sc_idmandrid, varchar(35), non richiesto, “ID mandato RID”
Tabella SCADENEC
sc_swift, varchar(14), non richiesto, “banca cod. BIC/SWIFT”
sc_tiposeqrid, varchar(1), default (' '), richiesto, “tipo scadenza RID ' ' = unica
rata, 'P' = prima rata, 'U' = ultima rata, 'R' = rata ne prima ne ultima”
sc_tiporid, varchar(1), default (' '), richiesto, “tipo RID (' ' = no RID, C = SDD
CORE (tutti i tipi di clienti/RID ORDINARIO), B = SDD B2B (solo per clienti di
tipo 'BUSINESS'/ RID VELOCE)”
sc_dtmandrid, datetime, non richiesto, “Data sottoscrizione mandato RID”
sc_idmandrid, varchar(35), non richiesto, “ID mandato RID”
Tabella TABBANC
tb_swift, varchar(14), non richiesto, “banca cod. BIC/SWIFT”
tb_codcuc, varchar(35), non richiesto, “RID: Identificativo banca
creditore/Codice CUC”
tb_rididcred, varchar(35), non richiesto, “RID: Identificativo creditore
(normalmente 'IT' + 2 byte checkdigit + 3 byte + CF/PIVA)”
Tabella TESTF24
tf_idoptrib, varchar(18), non richiesto, “Sezione IMU/altri tributi locali:
identificativo operazione”
Tabella TSCADEN (temporanea)
sc_swift, varchar(14), non richiesto, “banca cod. BIC/SWIFT”
sc_tiposeqrid, varchar(1), default (' '), richiesto, “tipo scadenza RID ' ' = unica
rata, 'P' = prima rata, 'U' = ultima rata, 'R' = rata ne prima ne ultima”
sc_tiporid, varchar(1), default (' '), richiesto, “tipo RID (' ' = no RID, C = SDD
CT-1309-0167 BusNet2013Sr3
Rev. 03/09/2013
Pag.: 11
Componente
Descrizione nuova funzionalità (SR3)
CORE (tutti i tipi di clienti/RID ORDINARIO), B = SDD B2B (solo per clienti di
tipo 'BUSINESS'/ RID VELOCE)”
sc_dtmandrid, datetime, non richiesto, “Data sottoscrizione mandato RID”
sc_idmandrid, varchar(35), non richiesto, “ID mandato RID”
Tabella TTCLIBANC (temporanea)
cba_swift, varchar(14), non richiesto, “banca cod. BIC/SWIFT”
Tabella TTMOVIVA (temporanea)
mi_conto8 [..20], int, default ((0)), richiesto, “Cod. conto n contropartita”
mi_desconto8 [..20], varchar(40), non richiesto, “Descr. n contropartita”
mi_impcont8 [..20], money, default ((0)), richiesto, “Importo n contropartita”
Tabella TSCADEN2 (temporanea)
sc_swift, varchar(14), non richiesto, “banca cod. BIC/SWIFT”
sc_tiposeqrid, varchar(1), default (' '), richiesto, “tipo scadenza RID ' ' = unica
rata, 'P' = prima rata, 'U' = ultima rata, 'R' = rata ne prima ne ultima”
sc_tiporid, varchar(1), default (' '), richiesto, “tipo RID (' ' = no RID, C = SDD
CORE (tutti i tipi di clienti/RID ORDINARIO), B = SDD B2B (solo per clienti di
tipo 'BUSINESS'/ RID VELOCE)”
sc_dtmandrid, datetime, non richiesto, “Data sottoscrizione mandato RID”
sc_idmandrid, varchar(35), non richiesto, “ID mandato RID”
Risoluzione anomalie/Bug fix – Service Release 3
Componente
Descrizione anomalia risolta (SR3)
B*__CEDI.DLL
Copia/elimina dati ditta
Corretto errore che poteva capitare in import dati ditta “Attenzione! nel trasferimento
dati della tabella listini il trasferimento non è riuscito o non è riuscita completamente
per ragioni, probabilmente, di integrità referenziale . Proseguo ugualmente.” Error:
SqlException: 515 - Cannot insert the value NULL into column 'lc_unmis', table
'DEMOFLO.dbo.listini'; column does not allow nulls. INSERT fails.
Motore interfaccia grafica
In presenza di personalizzazioni su form secondarie tramite ereditarietà (DLL BO*) e
di personalizzazioni su script per mezzo di DLLMAPEX.INI relativo a Business File, le
personalizzazioni delle form secondarie non venivano lanciate, tali form secondarie
partivano in modalità standard. Nessun problema invece sulle form principali
Internazionale: quando venivano tradotte le voci dei ComboBox da italiano in altra
lingua il combo veniva riposizionato sempre sul primo record
In presenza di una versione di Business NET tradotta in un altra lingua, le descrizioni
dei multireport vengono ora caricate correttamente.
Menu social con doppio monitor impostato su 'Estendi': corretto errore in stampa a
video “Riferimento a un oggetto non impostato su un'istanza di oggetto. (error type:
NullReferenceException)” nella procedura “
NTSInformatica.FRM__CHIL.FRM__CHIL_Load in
C:\BIZ2013\BN__CHIL\BN__CHIL.VB:riga 1682”.
Doppio monitor: a volte i programmi venivano aperti nel monitor diverso da quello
dove era aperto il menu di Business NET. Corretto.
Autocompletamento su cod. articoli contenti caratteri particolari come '(', ')', '+', '.-', '~',
ecc: il codice veniva acquisito in modo non corretto (venivano aggiunte delle parentesi
graffe prima e dopo il carattere particolare)
Windows con monitor touch e form di autocompletamento: quando si cliccava sulla
finestra di autocompletamento sul monitor touch, la finestra veniva chiusa senza
effettuare alcuna selezione.
Corretto errore “Riferimento a un oggetto non impostato su un'istanza di oggetto.
(error type: NullReferenceException)...” settando, con il Configuratore User Interface,
le proprietà di visibilità di oggetti incorporati (es.: pannello Sconti in Anagrafica
B*__CHIL.DLL
CT-1309-0167 BusNet2013Sr3
Rev. 03/09/2013
Pag.: 12
Componente
B*__CLIE.DLL
B*__DUPA.DLL
B*__GALE.DLL
B*__GCTL.DLL
B*__GREG.DLL
B*__HLNT.DLL
B*__I18N.DLL
B*__MENU.DLL
Descrizione anomalia risolta (SR3)
Clienti/Fornitori).
Con doppio monitor, in modalità TOUCH era possibile che la form sbordasse nel
secondo monitor.
Impostazione visibile/enable da configuratore interfaccia di Business NET
(CTRL+SHIFT+CLICK): le proprietà VISIBLE e ENABLED non venivano
correttamente applicate ad oggetti contenuti in controlli derivati da
NTSUSERCONTROL (ad esempio griglia oggetto listini, sconti, provvigioni).
Anagrafica clienti/fornitori
Corretto errore che poteva presentarsi in presenza del modulo CRM al salvataggio di
un cliente dopo aver creato una nuova destinazione: "ATTENZIONE: Impossibile
inserire/modificare il record: nella tabella è già presente un record con la stessa
chiave primaria Ulteriori dettagli: Violation of PRIMARY KEY constraint
'destdiv_i141_0'. Cannot insert duplicate key in object 'dbo.destdiv'. The duplicate key
value is (4010001, 3, PROVACRM)….”
Creando una Destinazione Diversa da un Lead, agganciava la sigla di ricerca del
conto principale anziché mantenere quella del Lead relativo alla Destinazione.
Al salvataggio di un cliente che possedeva migliaia di destinazione diverse, il
programma si bloccava a lungo, perché, in presenza di CRM/CS, veniva aggiornato lo
status di tutte le destinazioni, anche se non modificate, una per una.
In presenza di modulo internazionale, se impostato un Fornitore, nella finestra APRI, il
combo veniva forzato a "Cliente", impedendo l'apertura del fornitore selezionato.
Facendo gestione sullo zoom delle destinazioni, su destinazioni "speciali", non apriva
le maschere relative (non simulava la pressione del tasto relativo ma sempre quello
delle destinazioni diverse, non entrando in gestione della destinazione selezionata).
Gestione aziende e database
Cancellazione database: corretto errore “Cannot drop database 'DEMO2' because it is
currently in use” nel seguente caso: entro in Business NET nell'azienda DEMO2; vado
su Cambio azienda e entro nell'azienda DEMO1; vado nel programma Gestione
aziende/database; mi posiziono sull'azienda DEMO2 e seleziono Cancella.
Corretto errore in fase di import dati da altro database “ATTENZIONE: Impossibile
inserire/modificare il record: nella tabella è già presente un record con la stessa
chiave primaria Ulteriori dettagli: Violation of PRIMARY KEY constraint
'tabnumg_PrimaryKey'. Cannot insert duplicate key in object 'dbo.tabnumg'. The
duplicate key value is (AG, , 0). The statement has been terminated.”
Gestione alert
In apertura, impostando un intervallo di date diverso da "01/01/1900" - "31/12/2099",
segnalava sempre la mancanza dei dati (nella query non considerava
ore/minuti/secondi).
Gestione sicurezza/configurazione accessi
Ripristinato
il
funzionamento
dell’
opzione
di
registro
\OPZIONI\
BloccaPersGriglieGruppiNonZero.
Registro di Business NET
In griglia, indicando dei valori in cui è presente un apice semplice, si scatenava il
seguente errore “SqlException: 105 - Unclosed quotation mark after the character
string 'FormSize' 'Incorrect syntax near 'FormSize' '. Error number: -2146232060”
Zoom note
Funzione di menu riga 'note riga' (in Gestione documenti): se nel programma di
gestione note riga si utilizzava il comando 'zoom', se la ricerca avesse restituito una
sola riga di note in automatico lo zoom selezionava erroneamente il codice di quella
riga.
Gestione modulo internazionale
Quando venivano tradotte le voci dei combobox da italiano in altra lingua, il combo
veniva riposizionato sempre sul primo record
Menu di Business NET
CT-1309-0167 BusNet2013Sr3
Rev. 03/09/2013
Pag.: 13
Componente
B*__ORGA.DLL
B*__SEND.DLL
B*__SIAL.DLL
Descrizione anomalia risolta (SR3)
Corretto errore 'bussp_conness' in bd__menu.aggprcconness riga 3132
L'autocompletamento sulle Causali di Contabilità non teneva conto dei codici PDC
della ditta corrente.
Ora agli utenti social creati in automatico con il ruolo PEOP viene indicato anche il tipo
operatore nell'organizzazione come Interno, così da poter essere usato per accedere
ai programmi del CRM senza ricevere il messaggio che l'operatore non era indicato in
anagrafica.
Risolto problema che causava la visualizzazione dei promemoria degli eventi (in
basso a sinistra) ripetuti in base a quanti erano i partecipanti agli eventi stessi.
Funzione di calcolo del codice fiscale: impostando un nome o cognome composto (ad
esempio il cognome “Di Rossi”) in fase di calcolo del codice fiscale viene restituito il
messaggio 'Impossibile calcolare il Codice Fiscale …”.
Nella maschera delle proprietà ora viene mostrato l'effettivo orario di backup dei file di
log.
Corretto errore "La funzione ValCodiceDb non è stata in grado ... NNPREPAG."
quando imposto una stampa che coinvolge le attività da eseguire/eseguite, e indico
nel campo prepagato un prepagato non valido.
Ora se è attivo il modulo CRM, ma l'utente non è CRM, riesce a vedere correttamente
le proprie attività.
Rimosso il blocco che impediva l'utilizzo contemporaneo del modulo CA-DC e Project
management.
Se nella Gestione menu di Business NET era presenta la spunta su "Mantieni"
(comunque non operativa dalla versione 2013 di Business NET) nell'avvio dei
programmi da esegui, il programma aggiungeva il simbolo § prima del nome del
programma, impedendone poi l'avvio.
L'agenda di Business for people viene ricaricata correttamente dopo il cambio
azienda.
I preferiti del menu social si riescono a spostare nella posizione corretta anche nei
monitor secondari.
Se il menu di Business for people veniva spostato un monitor secondario, alla
successiva apertura il menu non appariva più nello schermo e non era possibile usare
il programma per quell'operatore. Ora viene sempre ripristinato nel monitor principale.
Corretto errore "Riferimento ad un oggetto non impostato su istanza di oggetto" che
poteva capitava durante l'avvio di un programma nel menù desktop.
Sistemato problema che impediva di avviare un programma selezionato tramite
mouse nell'autocompletamento dei programmi.
Ora al cambio azienda i post di Business for people, vengono correttamente
rivisualizzati correttamente.
Organizzazione cliente/fornitori/ditta
Ora se l'opzione di registro Business/opzioni/gestabcont = -1 ed in griglia è indicato
un codice contatto/risorsa le colonne nome/cognome/telefono/città ecc. presenti
anche nella tabella del contatto, non sono editabili.
Invio tramite MAPI/SMTP
Ora Business NET riconosce come validi per le e-mail tutti i caratteri speciali che
possono contenerle come & + - $, ecc. come da standard RFC-2822.
Il messaggio "Codice destinatario xx, contatto/risorsa numero yy: nell'organizzazione
dell' anagrafica e nel destinatario non è stato indicato l'indirizzo e-mail per la persona
indicata. Impossibile inviare il messaggio", indicava sempre il codice del primo
contatto\risorsa presente nella lista da inviare e non quello corrente che presentava
l'errore.
Gestione alerts
Quando l'alert inviato era settato su mittente = operatore corrente non inviava
l'operatore corrente sul popup.
Nel messaggio di popup che invia rimuove i ";" dai campi oggetto, testo e mittente,
CT-1309-0167 BusNet2013Sr3
Rev. 03/09/2013
Pag.: 14
Componente
B*__SOTC.DLL
B*__SQLB.DLL
B*CECALC.DLL
B*CESSCE.DLL
B*CGAUTO.DLL
B*CGBICE.DLL
B*CGBILC.DLL
B*CGCAES.DLL
B*CGDCST.DLL
B*CGDIST.DLL
B*CGGNDC.DLL
Descrizione anomalia risolta (SR3)
che altrimenti potevano invalidare il messaggio ricevuto da Busserv.exe.
Sottoconti PDC
Premendo Alt+F3 sul sottoconto, apriva il programma relativo ma non si posizionava
sul sottoconto corretto.
Componente gestione backup SQL Server
Corretto errore "<percorso> is claimed by <file database> and <file log> Database
<nome database>. The with move clause can be used to relocate one or more files”
che capitava durante il restore di un database su di un altro, quando il nome del file da
sostituire era in maiuscolo.
Il pulsante Ripristino Immediato del backup ora riesce a ripristinare anche il file .bak di
un database diverso rispetto a quello di origine, andando a posizionare il file mdf nella
stessa cartella e con lo stesso nome del database sostituito.
Calcolo ammortamenti
In caso di elaborazione infraesercizio e deselezionando la scelta di eliminare le
registrazioni generate in precedenza, si scatenava il seguente errore:
Incorrect syntax near ')'. Error number -2146232060.
Stampa situazione cespiti
Rilevazione delle plus/minusvalenza per cessione a fine anno e cessione parziale o
totale del bene in corso d'anno: nelle stampe il valore del cespite (e, dove presenti, le
quote di diminuzione valore) non tenevano conto del costo storico cespite ceduto se
non dopo aver rilevato, a fine anno, le plus/minusvalenze di cessione.
Gestione autorizzazione/incassi/pagamenti
Ora cambiando la data di scadenza viene aggiornata in automatico anche la data
prevista di incasso/pagamento (come già avveniva in BNCGSCAD/BNCGHLSC).
Bilancio CEE/Riclassificato
Ora, i "Recent" per la proposta dei conti in finestra, vengono letti/salvati con
dipendenza OPERATOR/DITTA per evitare, in presenta di più ditte, la proposta di
conti inesistenti sulla ditta corrente (per arrotondamento importi).
Stampa bilancio contabile
Elaborazione bilancio con generazione ratei e risconti e CA attiva e in CA già rilevato
ratei/risconti in integrativa: erroneamente potevano venir cancellate alcune
registrazione di ratei/risconti di CA rilevate alla data di fine elaborazione bilancio.
Stampa su griglia: se non si raggruppavano sia clienti che fornitori il totale sezione
esposto sopra alla griglia poteva non essere corretto.
Chiusura/riapertura conti
L'importo in valuta viene creato solo per i conti che hanno codice valuta diverso da
zero (conti che non sono in €). Sul conto Bilancio di Chiusura/Apertura avendo codice
valuta zero, non sono valorizzati nei campi in valuta.
Sintesi e statistiche
Nella determinazione del totale delle "Fatture non contabilizzate", non teneva conto
del valore totale degli Omaggi.
La stampa, a video/stampante, non filtrava per codice ditta. Quindi si verificavano
problemi di decodifica del conto.
Gestione distinte
Ora cambiando la data di scadenza viene aggiornata in automatico anche la data
prevista di incasso/pagamento (come già avveniva in BNCGSCAD/BNCGHLSC).
Se si tentava di aprire una distinta saldata in un anno non compreso fra il corrente o
precedente, si scatenava l'errore “Riferimento a un oggetto non impostato su
un'istanza di oggetto” nella procedura “cbEscomp_SelectedIndexChanged...”
Generazione differenze di cambio
Se in colonna "Cambio con Euro", si indicavano valori inferiori a 1, il programma dava
il messaggio "Il valore dei cambi non può essere 0. Correggere i valori e rieseguire
l'elaborazione.".
CT-1309-0167 BusNet2013Sr3
Rev. 03/09/2013
Pag.: 15
Componente
Descrizione anomalia risolta (SR3)
B*CGINSO.DLL
Gestione insoluti
Caricando un insoluto di un effetto nato da raggruppamento scadenze
(BSCGISO\OPZIONI|\RiapriPartiteRagg -1), se si indica l’importo delle spese per
insoluto, queste non venivano riportate in gestione scadenziario sulle scadenze
create.
Stampa/visualizzazione partitari
Stampa partitari a 'saldo partite aperte': se la stessa partita era presente sia in una
registrazione normale che in una integrativa i riferimenti (data/numero/anno, ecc)
venivano mischiati.
Struttura piano dei conti
Se si inseriva un nuovo mastro con codice '0', poi senza salvare la nuova riga, si
selezionava la voce di menu 'visualizza tutte le voci' veniva dato in sequenza il
messaggio 'il mastro deve essere diverso da 0'.
Gestione prima nota
Registrazione incassi/pagamenti con abilitata l'opzione di registro
'BSCGPRIN/OPZIONI/ApriZoomScadenze=-1': con la causale standard 2500 appariva
erroneamente il messaggio 'Per utilizzare questa funzione la riga deve essere del tipo
" fino a cambio sequenza"'.
Corretta la seguente anomalia che permetteva di non calcolare correttamente la forma
di pagamento in nuove registrazioni IVA:
- inserisco il codice cliente/fornitore
- inserisco il totale documento
- cambio il cod. cliente/fornitore di testata e, senza uscire dal campo, faccio ALT+F3
- dopo aver chiuso l'anagrafica cliente/fornitore, uscendo dal campo 'conto' non veniva
validato il codice inserito.
Utilizzando causali contabili, con casuale preimpostata conto cassa, veniva inserito il
codice conto ma non la descrizione.
Gestione scadenziario
Utilizzando l'opzione "Genera Effetto Raggruppato su scadenze selezionate" (F7), non
veniva compilata sulla prima nota la descrizione della causale contabile
(prinot.pn_descauc), necessaria per la stampa del libro giornale e dei partitari.
Zoom lotti
Se richiamato da zoom standard (F5), ora vengono visualizzate due colonne relative a
Fase e Descrizione fase e, nella label di decodifica articolo, non viene più evidenziata
la fase passata. Se richiamato da zoom Lotti Aperti (Ctrl+F7), nella Label di decodifica
articolo, oltre alla fase viene evidenziata anche al descrizione della stessa.
Nel caso di ditta in cui sia attiva la gestione dei lotti alfanumerici, se indicato qualcosa
nel TextBox "Lotto Alfanumerico", la selezione, ora, avviene sul campo di griglia "N°
lotto" anziché "ID lotto alfanumerico".
Gestione prima nota di CA
Dopo il salvataggio della riga di manodopera, in alcuni particolari casi, i campi
dalle/alle/quantità HH,mm venivano azzerati.
Anagrafica sottoconti di CA
Con database multiditta nella finestra 'ripartizioni CA' visualizzava sempre i dati di
tutte le ditte, non solo quelli della ditta corrente.
Stampa budget/consuntivi di CA
Stampa per linea analitica: non estraeva i dati dai movimenti di magazzino.
Dettaglio movimento Conai
Il prezzo dei figli CONAI veniva erroneamente determinato sull'articolo padre e non
veniva letto sulle anagrafiche dei figli CONAI*.
Gestione configuratore di prodotto su distinta base neutra
Corretto errore “La colonna 'cal_descase' non appartiene alla tabella Tab1. (error
type: ArgumentException)” al salvataggio di una configurazione in presenza di
descrizioni in lingua.
B*CGPART.DLL
B*CGPCON.DLL
B*CGPRIN.DLL
B*CGSCAD.DLL
B*CIHLLO.DLL
B*CIPRIA.DLL
B*CISCCA.DLL
B*CISTBU.DLL
B*CNMOVC.DLL
B*CPCONP.DLL
CT-1309-0167 BusNet2013Sr3
Rev. 03/09/2013
Pag.: 16
Componente
Descrizione anomalia risolta (SR3)
B*CRCRAC.DLL
Gestione attività CRM
Se il programma era stato aperto in "Nuovo" dalla chiamata di un altro programma
passando delle informazioni, se si premeva "Salva + Nuovo" il programma non
aumentava il numero dell'attività, dando errore di chiave duplicata in fase di
salvataggio.
Quando si apre un’attività da calendario non viene più dato il messaggio "Accesso non
consentito : operatore non autorizzato ad operare in modifica dell'attività XXX", ma
l'attività viene aperta in sola lettura.
Ora se nel campo opportunità si indica il codice 0 e si preme ALT+F3 non viene creata
una nuova attività senza lead, ma viene dato l'avviso che non è possibile aprire
l'opportunità 0.
Corretto errore nelle attività del CRM mancava lo zoom sul campo "Persona del Lead"
come faceva la classic start (vb6).
Gestione lead/opportunità/attività
Sulle griglie "Attività" e "Offerte", rendendo il Lead di riga attivo, ora azzera il Lead
attivo su Opportunità e Offerte.
Generazione impegni da offerte
Nella generazione di un impegno da offerta, se è necessario creare il cliente dal lead,
non veniva cambiato lo status del lead ad "Attivo".
Creando un Impegno da Offerte, se nell'offerta, era indicato lo scorporo, nell'Impegno
generato non importava il prezzo ivato.
Gestione offerte
Al cambio del lead ora informa, tramite messaggio, che può essere incongruente la
forma di pagamento.
Controllo OUT_NO_EQUAL impostato su campi di riga del corpo: non veniva eseguito
se il documento veniva salvato direttamente senza prima aver confermato la riga
inserita/modificata spostandosi su un'altra contenuta nella griglia. Corretto.
Sincronizzazione con Google
Se si spostava un appuntamento tramite drag&drop di Business for people non veniva
spostato sull'agenda di gmail; se si spostava un appuntamento su Business NET, in
agenda di gmail veniva inserito l'appuntamento nuovo ma non rimosso il vecchio.
Zoom offerte
Nello zoom testate offerte (richiamando le offerte in un impegno cliente) aprendo
un'offerta (dal tasto apri offerta) e salvandola con una nuova revisione quando la si
chiudeva la griglia dello zoom non veniva aggiornata, in automatico.
Gestione leads
Corretto errore "ATTENZIONE: nel Tabpage selezionato sono presenti controlli
contenuti direttamente nel TabPage..." quando mi sposto nel tab su "Altri dati" e ho più
di un controllo (standard o personalizzato) posizionato sulla destra.
Corretto errore nel tab “Altri dati” il campo "Porto Conto" se non valorizzato esponeva
il campo 0 anziché vuoto "".
Corretto errore se attiva l'opzione "VisLeadConto" e richiamato il programma
"Gestione leads" da menu: con il conto collegato non visualizzava i campi "Pagamento
Conto" e "Porto Conto".
Richiamando lo zoom sui comuni e cap e premendo "Annulla", si scatenava l'errore
“Nessuna riga alla posizione 0. (error type: IndexOutOfRangeException)” nella
procedura “NTSInformatica.FRMCRLEAD.tlbZoom_ItemClick in
C:\Biz2012\BNCRLEAD\BNCRLEAD.VB:riga 3539”.
Azioni di mailing/faxing massivo
Ripristinato status dell'attività come "Eseguito" per le attività generate tramite la
spunta "Genera Attività CRM per i documenti inviati".
Il codice campagna viene correttamente agganciato alla attività se è presente una
opportunità collegata che ha tale codice.
Durante la generazione di una attività con collegata una opportunità, il programma ora
B*CRGLEA.DLL
B*CRGNIC.DLL
B*CRGSOF.DLL
B*CRGSYN.DLL
B*CRHLOF.DLL
B*CRLEAD.DLL
B*CRMAIM.DLL
CT-1309-0167 BusNet2013Sr3
Rev. 03/09/2013
Pag.: 17
Componente
B*CRSTAM.DLL
B*CSAMAT.DLL
Descrizione anomalia risolta (SR3)
aggancia la campagna dell'opportunità anche alla attività.
Le attività da eseguire non hanno più data\ora di esecuzione appena vengono
generate.
Corretto errore "There are fewer columns in the INSERT statement than values
specified in the VALUES clause. The number of values in the VALUES clause must
match the number of columns specified in the INSERT statement"
Quando crea l'attività (tabelle CRACT & CRACTOPP), questa è di tipo "previsionale",
cioè con data esecuzione nulla e status "Da eseguire."
Ora vengono elaborate correttamente anche le immagini ridimensionate (prima
potevano non essere riconosciute come file e quindi non trovati sul PC).
Alla cancellazione di una azione di mailing massivo il corpo html viene reimpostato
correttamente.
Ora i file aggiunti alle e-mail che sono in un pc della rete vengono correttamente
riconosciuti.
Corretto problema che causava la segnalazione che i file all'interno dell'e-mail non
erano raggiungibili anche se in realtà erano presenti sul disco.
Corretto mancato aggancio dell'attività da generare per l'invio massivo e l'e-mail
spedita.
Risolto problema perdita dei dati delle attività e delle opportunità da generare
spostandosi tra le azioni di mail massivo.
Ora prima di avviare l'elaborazione con e-mail in formato HTML controlla che le
immagini inserite nell'e-mail siano ancora presenti nella cartella di origine.
Lanciando il programma, in assenza di dati, si scatenavano i seguenti messaggi/errori:
. Nel campo 'Data prevista' è necessario inserire un valore
. Error occured: Stringa non riconosciuta come valore Date Time valido.
Cambiato il sistema di controllo per verificare la presenza di modifiche all'e-mail
HTML. Il vecchio sistema chiedeva sempre di salvare e se si alternavano da aprire le
azioni di mailing massivo 2 persone con versioni di Internet Explorer diverse, in
quanto i tag HTML all'interno della pagina venivano convertiti in base alla versione di
IE. Ora invece considera modificata la parte HTML del messaggio dell'azione massiva
solo se si è entrati all'interno dell'editor. In quel caso chiede se salvare anche se non
sono state fatte modifiche.
Ora cambiando il flag di Genera Opportunità non viene più azzerata la data\ora
dell'attività da generare.
Ora il caricamento e il salvataggio di data e ora prevista per la generazione dell'attività
viene fatto correttamente.
Durante lo scorrimento dei dati tramite le frecce non viene più dato il messaggio con la
richiesta se si vuole salvare anche quando non sono state fatte modifiche.
Il campo ora prevista della generazione Attività CRM non è più zoomabile mostrando il
calendario per scegliere i giorni.
Stampa dati CRM
Non vengono più mostrati nel report i record dell'organizzazione cancellati
logicamente (og_servdeleted = 'S')
Anagrafica matricole
Corretto errore in nuova anagrafica matricola impostando un articolo o conto: non
visualizzava tutte le matricole per articolo o conto.
Corretto errore in caso di salvataggio di una riga già esistente per
articolo/cliente/matricola: veniva dato un messaggio "Attenzione: Impossibile
modificare/inserire il record..." corretto in "Esistono già dati con queste
caratteristiche.”.
Corretto errore "Nessuna riga alla posizione 0." in apertura della form 'Contratti e
garanzia' capitava in modo non sistematico.
Corretto errore “La colonna 'rl_conto' non appartiene alla tabella NNMATRICS. (error
type: ArgumentException)” nella procedura “
CT-1309-0167 BusNet2013Sr3
Rev. 03/09/2013
Pag.: 18
Componente
B*CSFACA.DLL
B*CSFICH.DLL
B*CSGCHI.DLL
B*CSGSER.DLL
Descrizione anomalia risolta (SR3)
NTSInformatica.NTSGridColumn.set_Enabled in
C:\BIZ2013\BN__CHIL\BN__GRIC.VB:riga 914
in NTSInformatica.FRMCSAMAT.grvAmat_NTSRowColChange in
C:\BIZ2013\BNCSAMAT\BNCSAMAT.vb:riga 2000” che si presentava nelle seguenti
condizioni: apro una matricola, o dal codice cliente o dal codice articolo, mettendo
come spunta iniziale solo "in uso", il programma si apre con la griglia vuota senza fare
domande, in apparenza sembra non esserci quella matricola, in realtà esiste ma è con
un status ad esempio disinstallata. Rifaccio la procedura di apertura, stessa selezione
di cliente o articolo, ma stavolta metto anche la spunta su disinstallata, a questo punto
all'apertura della griglia compare questo errore (l'errore è riferito alla ricerca della
matricola per codice cliente. se la si fa per codice articolo l'errore si presenta con "La
colonna 'rl_conto'..." anziché con "La colonna 'rl_codart'...").
Fatturazione canoni
n fatturazione canoni le note indicate sulle righe del corpo "mm_note" non vengono
riportate sulla fattura, inoltre abilitando l'opzione di registro "DescrizioneInDesint" la
descrizione interna dell'articolo non viene considerata sul report.
Corretto errore nel caso di tipo contratto "sulle righe" e in testata contratto il centro era
0: ora prende il centro del articolo del documento.
Fatturazione chiamate
Nella fatturazione del ricambio prendeva sempre la famiglia e il centro CA della sola
testata, invece ora prende prima quella di riga e se non c'è quella di testata; corretto
mancato salvataggio della famiglia e del centro CA sulle righe ricambio; corretto
all'impegno di ricambi l'ordine di attribuzione famiglia/centro CA da: testata chiamata
a: riga ricambio/testata chiamata; corretto allo scarico di ricambi l'ordine di attribuzione
famiglia/centro CA da: impegno/testata chiamata a: impegno/riga ricambio/testata
chiamata.
Gestione chiamate
Corretto mancato salvataggio della famiglia e del centro CA sulle righe ricambio;
Permetteva la cancellazione di attività previste anche se ad esse erano collegati dei
ricambi.
Corretto errore nella griglia delle attività da eseguire/eseguite dopo aver salvato
l'attività, rendendo visibile la colonna "Articolo": modificando il codice articolo nelle
colonne "Costo un." e "Prezzo fatt." SOLO se valorizzate a 0 non venivano modificate
ricalcolando dai listini su logiche simili a quelle del salvataggio dell'attività.
Ora, il campo "Matricola Produttore", una volta impostato il valore e dopo aver
inizializzato Articolo/Matricola, non viene più svuotato.
In apertura di una Chiamata, se indicati Articolo/Matricola e esistente la Matricola
Produttore, la visualizza nel campo relativo.
Allineato al comportamento Classic Start che accettava l'azzeramento del campo
famiglia di testata e non proponeva la famiglia in automatico dell'articolo inserito in
testata.
Corretto errore "SqlException: 515 - Cannot insert the value NULL into column
'tm_serie'" quando utilizzo il pulsante "Scarica materiali" se cancellavo la serie;
Corretto errore "SqlException: 515 - Cannot insert the value NULL into column
'td_serie'" quando utilizzo il pulsante "Genera offerta da chiamata" se cancellavo la
serie.
Scegliendo l'invio PDF della Stampa Consuntivo Attività, veniva restituito l’errore “Si è
verificato il seguente errore CRPE: Errore n. 515: Errore nel file BSCSCHI2.RPT:
Errore nella formula Record_Selection: {NNCHIAM.codditt} = PROVACRM AND
{NNCHIAM.op_codchia} = 53 AND {ATTCONSC.ac_codattc} = 11 È previsto un
numero, un importo in valuta, un valore booleano, una data, data-ora, o una stringa.”
Gestione customer service
Corretto errore nella "Visualizzazione dati chiamate + attività da svolgere": non
venivano valorizzati i campi Articolo e Modalità acq. c'erano solo le relative
decodifiche.
CT-1309-0167 BusNet2013Sr3
Rev. 03/09/2013
Pag.: 19
Componente
B*CSICHI.DLL
B*CSSTAA.DLL
B*CXLAVM.DLL
B*CXMIGR.DLL
B*DBAVEX.DLL
B*DBAVST.DLL
B*DBPAPJ.DLL
B*DBRIVA.DLL
Descrizione anomalia risolta (SR3)
Premendo il Tasto FILTRI ATTIVITA' DA SVOLGERE nella Selezione su DATA
PREVISTA ESECUZIONE: non considerava il contenuto del campo A (data).
Gestione veloce chiamate
Al salvataggio non metteva le chiamate come "da valutare" (in VB6 le salvava con
status "da valutare" proprio per distinguerle da quelle create da Gestione chiamate)
Stampa dati customer service
Ora le query di selezione non richiedono più che siano presenti le estensioni
anagrafiche (prima non venivano ritornati valori se non c'erano le estensioni).
Corretto errore "La funzione ValCodiceDb non è stata in grado ... NNPREPAG."
Quando imposto una stampa che coinvolge le attività da eseguire/eseguite, e indico
nel campo prepagato un prepagato non valido.
Corretto errore nella stampa "K Matricole + chiamate relative" nel tab Chiamate nello
zoom del campo "ID Prepagato" non visualizzava tutti i prepagati del conto, in
presenza di prepagati sulle destinazioni diverse.
Gestione manodopera/timesheet
Corretto errore 'Riferimento a un oggetto non impostato su un'istanza di oggetto' che
capitava prelevando i dati di timesheet con la funzione 'Apri' nelle condizioni in cui
normalmente doveva essere dato il messaggio 'Non ci sono i dati da visualizzare'.
Migrazione CA -> CADC
Durante la migrazione dei dati budget un sottoconto poteva essere associato a più di
una voce budget in CA DC. Corretto.
Ora i dati da elaborare e da versare in PRIANA2 (di PRIANA e TESTMAG) vengono
caricati in memoria a blocchi e non tutti in una volta per migliorare i tempi di
elaborazione su grossi database.
Avanzamento e versamenti produzione esteso
La colonna di griglia "Data consegna" è collegato al campo, del DataSet (alias)
"xx_codcopesup". Esisteva un altro campo alias (vuoto) con lo stesso nome.
Nell'apertura del DataSet, quest'ultimo è stato rimosso in modo che in "Data
consegna" esponga il dato corretto, prelevato alla data di condegna della riga di
MOVORD.
REGRESSIONE 2013 SR1: ora non è più possibile avviare più attività in
contemporanea (così come avveniva in vb6) il comportamento era stato modificato
per errore con le modifiche del 13/12/12.
L'ora di stop in griglia viene ora ricalcolata al variare del tempo eseguito o dell'ora di
start.
Corretto errore "Riferimento ad un oggetto non impostato su istanza di oggetto" che
poteva capitare durante la cancellazione di una riga con dei filtri in griglia.
In maschera di BNDBAVEX, "Strumenti" -> "Visualizza lavorazioni già versate" i campi
"Da operatore" e "A operatore" non erano zoommabili.
Ora la pressione del tasto + sui campi "Id Riga" e "Centro" viene accettata sia se
viene fatta dal tasto della tastiera normale che dal tastierino numerico.
Ora nel centro è possibile leggere barcode contenenti "centro" + "." + "altri dati" e il
programma esclude in automatico tutto quello che c'è dal punto in poi (come in VB6)
Motore versamenti di produzione da avanzamenti
Se nel versamento di un carico da prod. oltre alla qta “buona” era stata rilevata una
quantità scartata e la produzione era con più lavorazioni, il carico da prod. poteva non
essere creato a causa del messaggio 'La quantità lavorata (buona + scartata) nella
riga xxx delle LAVORAZIONI (associata alla riga di CARICO DA PRODUZIONE n°
xxx) non è uguale alla quantità eseguita della riga xxx precedente.'
Elaborazione attività con Microsoft Project
Corretto errore nell'importare da MS Project “SqlException: 102 - Incorrect syntax
near '20'. Error number: -2146232060”.
Rivalorizzazione carichi/scarichi di produzione
Nella rivalorizzazione dei carichi di produzione esterni ricalcolava il prezzo
CT-1309-0167 BusNet2013Sr3
Rev. 03/09/2013
Pag.: 20
Componente
B*DBSTDB.DLL
B*DWQVDA.DLL
B*EMCMAI.DLL
B*EMGMAI.DLL
B*ICSTTR.DLL
B*IEIMEX.DLL
B*IEMPTB.DLL
B*LBBASE.DLL
Descrizione anomalia risolta (SR3)
(mm_prezzo) correttamente ma azzerava gli sconti. Da recenti versione sono
supportati gli sconti anche sui car. di produzione esterni (di terzisti).
Stampa distinta base
Se il campo dd_riga di CICLI è un numero decimale (in seguito ad esempio
all’inserimento di nuove righe fra righe esistenti) la valorizzazione della lavorazione
non avveniva in modo corretto.
Analisi dati datawarehouse
Corretto errore "Riferimento a un oggetto non impostato su un'istanza di oggetto."
quando ho il flag "vista estesa" era disattivato e aprivo una statistica come utente.
Consolle e-mail
In chiusura della consolle e-mail, se il focus è rimasto nell'anteprima del corpo, il
programma non da più l'errore "Riferimento ad un oggetto non impostato su istanza di
oggetto".
Esecuzione automatica ricezione e-mail
La valutazione dell'operatore da assegnare ad una attività partendo dall'indirizzo email poteva ritornare un operatore nullo. Corretto.
Ora il programma di ricezione e-mail tiene conto del flag "Server Deleted" della tabella
leads.
Se il nome del mittente o di un destinatario contiene il carattere ":" il programma non
perde più la parte del nome successiva ai 2 punti.
Corretto problema che causava l’inserimento del carattere “ritorno a capo” del nome
del mittente o dei destinatari.
Invece del messaggio di errore "Sincronizzazione non riuscita. Formato di pacchetto
imprevisto." viene dato un messaggio informativo per l'utente che indica di
ricontrollare i dati del server.
Risolto problema di blocco della ricezione della posta in modalità POP3, che capitava
quando il programma riconosceva la necessità di scaricare l'e-mail con header 0.
Corretto errore "Indice oltre i limiti della matrice" che capitava alla riga 1931
scaricando la posta con il protocollo imap
Corretti i seguenti problemi:
- se attivo Imap su un account condiviso, ora è possibile cancellare le e-mail senza
ricevere il messaggio di errore che non si è riusciti a trovare la cartella Cestino
- negli account condivisi, le cartelle come Inbox non vengono più rinominate in
automatico in "Posta in arrivo".
- Migliorato sistema di riconoscimento della cartella Posta Inviata.
Stampe elenchi Intrastat
Rettifica servizi: se si doveva rilevare una rettifica servizi non per storno totale, nel file
scambi.cee non venivano rilevati i dati importo e estremi fattura.
Motore import/export dati
Export su file XML: migliorato messaggio di errore nel caso in cui nel file XML si cerchi
di scrivere un valore con caratteri strani non accettabili dallo standard XML.
Quando un profilo di export dati verso il registratore di cassa, richiamato da Gestione
documenti o GPV, produceva un errore che impediva la creazione del file, non veniva
mostrato alcun messaggio all’operatore.
Se nel nome del file da importare/esportare era anteposto dal carattere '?' (per far
chiedere la cartella dove prelevare/salvare il file) poteva venir generato l'errore
caratteri non validi nel percorso. Corretto.
Impostazione import/export
Corretto errore nella funzionalità "Imposta filtri estesi", che poteva determinare la
rimozione del filtri estesi definiti.
Libreria funzioni generali con accesso al database
La scrittura del log delle attività (ACTLOG), se il campo stringa conteneva un apice
semplice, si scatenava l'errore: -2146232060.
CT-1309-0167 BusNet2013Sr3
Rev. 03/09/2013
Pag.: 21
Componente
B*LBMENU.DLL
B*MGANLO.DLL
B*MGARMD.DLL
Descrizione anomalia risolta (SR3)
Risolto problema di duplicazione delle attività del CS sull'agenda di B4P
Ora la colorazione la durata degli eventi del Customer Service nell'agenda di B4P
appaiono correttamente.
Modificato il codice della lettura delle opzioni di registro per evitare l'errore "
Transaction (Process ID 64) was deadlocked on lock resources with another process
and has been chosen as the deadlock victim. Rerun the transaction."
Non era operativa l’opzione di registro "OPZIONI\NumerazionePerAnno" così come
funzionava in VB6
Il controllo concorrenza oggetti per le offerte ora viene fatto indifferentemente dalla
versione dell'offerta.
Durante la scrittura del record di LOG (tabella ACTLOG), i dati relativi alle eventuali
tabelle secondarie, venivano scritti come se fossero dati della tabella principale (es.
Gestione Documenti: le righe di MOVMAG venivano salvate come righe di
TESTMAG). Corretto.
Libreria funzioni generali
Corretto errore "Incorrect syntax near ')'". che capitava cancellando l'ultimo DDT
rimasto dal programma di fatturazione differita interattiva.
Generazione lotto alfanumerico: ora propone il campo 'parametro qualità lotto'
esattamente come viene fatto se si creasse il lotto manualmente dal programma.
Rilevazione dei prezzi per UM secondaria: in presenza di un articolo con doppia unità
di misura ML primaria e MQ secondaria (ad esempio) con un proprio fattore di
conversione, i prezzi e le unità di misura di vendita impostate come "Secondaria" ma
un prezzo di listino impostato sulla unità di misura primaria (ML), Business NET si
occupa di calcolare in automatico i ML inserendo i MQ ed il prezzo viene calcolato
moltiplicando il prezzo di listino della primaria per il fattore di conversione, al posto di
dividerlo (come avveniva in Vb6).
Corretto errore "Business net eseguibile ha smesso di funzionare" solo nel caso attive
le estensioni anagrafiche (GestAnaext), sullo scenario 1 e nella definizione delle
estensioni anagrafiche SOLO per tipo clienti ho un campo definito con un carattere “."
Corretto errore "La colonna 'et_datdoc' non fa parte della tabella" che capitava
inserendo alcuni clienti in GPV.
Calcolo scadenze: se il mese escluso era di 30 giorni (es. settembre) e si spuntava
sposta di un mese le rate successive invece di spostarle all'ultimo giorno del mese
successivo (31/10) le metteva al 30/10.
Nelle forme di pagamento, se si indicavano come mesi esclusi due mesi consecutivi,
non conteggiava correttamente le scadenze.
Corretto errore nel calcolo del totale documento nel caso di documenti con scorporo
dove erano presenti delle righe con "Sconto Merce" e la riga aveva un codice iva di
esenzione.
Anagrafica lotti
Opzione di registro BNMGANLO/OPZIONI/GenNumLotto = "A": se più operatori
inserivano in contemporanea, per lo stesso articolo, dei lotti poteva venir dato il
messaggio 'lotto già esistente'. Ora oltre a dare il messaggio cambia il numero di lotto
e lo segnala.
Nella finestra relativa a VALORI PARAMETRI QUALITÀ LOTTO, cambiando
l'eventuale valore nella colonna di tipo combo, non aggiornava correttamente il valore
relativo in colonna alv_desval.
Gestione tabelle collegate alle anagrafiche articoli
Corretto la finestra dei codici articoli fornitori: se si aggiungevano da editing dei
pulsanti con uno zoom collegato lo zoom non funzionavano.
Finestra relativa ai "Progressivi di Magazzino": l'opzione di registro
BSMGARTI/OPZIONIUT/VisProgrMagazzini non funzionava correttamente; inserendo
il valore corrispondente ad un magazzino, nei Progressivi continuavano ad essere
visualizzati tutti i magazzini esistenti.
CT-1309-0167 BusNet2013Sr3
Rev. 03/09/2013
Pag.: 22
Componente
Descrizione anomalia risolta (SR3)
B*MGARTI.DLL
Anagrafica articoli
Aggiunti messaggi di avviso in fase di utilizzo delle Gift Card e di apertura
dell'anagrafica articolo qualora non fossero configurate correttamente.
Se dall'anagrafica articolo faccio F3 e inserisco un codice a barre e premo INVIO, la
ricerca non partiva, era necessario premere il tasto OK.
Componente di gestione ordini/documenti
Import da file terminale: non eseguiva l'import correttamente se nel file erano contenuti
caratteri particolari come '°'.
Nel messaggio all'utente "Vuoi importare l'articolo XXX dal catalogo fornitori in
anagrafica articoli?" viene ora correttamente indicato il nome dell'articolo e non il suo
barcode.
In uscita da una riga con articolo gestito a lotto senza indicazione del cod. lotto veniva
dato il messaggio opportuno ma il programma non si posizionava direttamente sulla
cella di griglia del lotto (come invece fa per commessa, a prezzo, quantità, ecc)
Corretto problema di cambio articolo in fase di duplicazione di un impegno cliente in
un ordine fornitore, se l'articolo presente nel corpo dell'impegno era codificato nella
tabella Codici articolo cli/forn (CODARFO) del fornitore ed erano presenti più codici
uguali.
Se è attiva l'opzione di registro "EsplosioneDBRicorsiva", le righe generate avranno la
stessa data consegna della riga padre (prima avevano la data consegna di testata).
Scheda di trasporto: dai totali quantità vengono ora esclusi gli articoli CONAI*.
Scheda di trasporto: non proponeva correttamente i totali quantità, colli, se richiamata
in qualsiasi caso tranne al salvataggio del documento/ordine. Ora il documento viene
ricalcolato prima di chiamare la scheda di trasporto.
Evasione righe ordini con barcode: utilizzando la pistola per la lettura del barcode, in
presenza di molti dati, il programma risultava molto lento a processare le evasioni.
Evasione righe ordini con barcode: durante l'evasione righe se viene aggiunto un
articolo non presente in griglia, il programma lo evidenzia correttamente in rosso e alla
conferma lo importa. (come avveniva in vb6).
Stampa etichette
In caso di scelta di stampa su stampante termica (Stampa Diretta), se non impostate
tutte le opzioni di registro necessarie per tale tipo di stampa, Business NET
visualizzava un messaggio generico di mancanza di opzioni, senza specificare quali.
Generazione massiva barcode
Generando barcode con UM secondaria veniva inserita la qta = 1 invece di inserire la
qta = al rapporto che c'è tra UM principale e UM secondaria (proprio come quando si
mette un barcode a mano nella tabellina dei barcode).
Stampa documenti di magazzino
Selezionando da conto 0 a conto 0 e facendo invio sul campo "al conto", si scatenava
l'errore: Nessuna riga alla posizione 0. Errore in edAconto_Validated.
Stampa listini
Se utente CRM, modulo CRM attivo e l'operatore non ha gli accessi per i Fornitori, se
indicato un conto Fornitore, avvisa e azzera il campo. Prima avvisava, senza azzerare
il campo, permettendo, poi, la stampa.
Generazione note/documenti da impegni
Corretto funzionamento dell'opzione di registro "RiportaNoteDaImpegno", che ora
riporta le note di piede del primo ordine trovato in base alla Data ordine, Tipo
documento, anno, serie e numero. L'opzione di registro viene letta solo se in
maschera non è spuntato il flag "Genera Una nota per impegno".
A volte, cancellando le righe (con il pulsante della ToolBar) invece di deselezionarle,
veniva comunque generata la Nota di Prelievo relativa alle righe cancellate.
Gestione ordini
Corretto errore ""invalid cast exeption"" che capitava quando si provava a ereditare il
metodo DeleteDoc nelle personalizzazioni.
B*MGDOCU.DLL
B*MGETTE.DLL
B*MGGBAR.DLL
B*MGSTBO.DLL
B*MGSTLI.DLL
B*ORGNNP.DLL
B*ORGSOR.DLL
CT-1309-0167 BusNet2013Sr3
Rev. 03/09/2013
Pag.: 23
Componente
B*ORSITA.DLL
B*PABOLL.DLL
B*PDGENP.DLL
B*PMGCOM.DLL
B*PRCAGE.DLL
B*PRGNPV.DLL
B*RAGRDA.DLL
B*RAGSRO.DLL
Descrizione anomalia risolta (SR3)
Importando righe di Impegni Clienti Aperti, queste ultime non venivano riportate con lo
stesso ordinamento con il quale erano state inserite nel documento di origine.
Controllo OUT_NO_EQUAL impostato su campi di riga del corpo: non veniva eseguito
se il documento veniva salvato direttamente senza prima aver confermato la riga
inserita/modificata spostandosi su un'altra contenuta nella griglia.
Nell'eventuale esplosione dei materiali della Distinta Base, quando viene richiesta la
data tramite e si preme "Annulla" (o "OK" con stringa vuota) ora, il programma avvisa
che non è stata indicata una data valida e quindi non saranno esplosi i materiali.
Quando si eliminava un impegno generato dal programma “Genera impegni da
offerte” dava il seguente errore “Nessuna riga alla posizione 0. (error type:
IndexOutOfRangeException)”. Corretto.
Stampa situazione ordini
In griglia, colonna "Disponibilità" rinominata correttamente in "Disponibilità netta".
Gestione parcelle e notule
Creando una Fattura da Notula e quest'ultima era contabilizzata, creava la fattura
correttamente ma con i riferimenti alla contabilizzazione valorizzati col risultato che la
fattura creata non poteva essere contabilizzata normalmente.
Genera/invia PDF
Lanciando la stampa/invio PDF, il documento creato non veniva inviato all'indirizzo
mail del Lead relativo, ma dava messaggio di destinatario non trovato.
REGRESSIONE SR2: Inviando un PDF da Gestione Offerte o da Gestione Chiamate,
il programma non riconosceva i mittenti come lead e dava il messaggio "Codice
cliente\fornitore xx non presente in anagrafica".
Gestione struttura/avanzamento commesse Project Management
Corretto errore “Riferimento a un oggetto non impostato su un'istanza di oggetto.
(error type: NullReferenceException)” aprendo una commessa, in presenza di opzione
di registro 'AggiornaAttivitaRiepilogo'.
Ora i campi differenza accettano anche valori negativi, come in VB6.
Tabella agenti
Non esisteva alcun controllo su cod. agente già esistente: se inserisco nella maschera
agenti un codice già esistente, al momento del salvataggio appariva l’errore di
violazione di chiave primaria, ora appare un messaggio informativo all’operatore.
Dal menu agenti le scelte di azzeramento periodo e progressivi chiedono se si vuole
compiere l’azione su tutti gli agenti o meno: se si sceglie tutti gli agenti vengono
azzerati solo i dati dell’agente corrente visualizzato.
Generazione provvigioni
Generazione provvigioni su INCASSATO VECCHO SISTEMA da documento con
omaggi e scadenza su più rate: poteva venir generato erroneamente il messaggio 'Si
sta cercando di inserire una provvigione doppia per l'agente XXX'.
Estrazione provvigioni con documenti contenenti una parte di 'omaggi': il numero di
rata assegnato alla provvigione era di una unità più bassa rispetto al numero di rata
della scadenza relativa. In questo modo se si rilevava l'insoluto della scadenza, dal
programma Gestione insoluti, veniva segnalato che non era possibile sospendere la
provvigione perché la rata corrispondente non era stata trovata.
Richieste di acquisto
Lo zoom sulle fasi non filtrava correttamente per codice articolo.
Generando una RDA creandola a mano, il record che creava in automatico di
proposta d'ordine non è nella stato giusto era in GENERATO invece di EMISSIONE
RDA.
La colonna "Stato" riportava le ultime due descrizioni sbagliate anche se i valori
memorizzati in tabella erano corretti.
Richieste di offerta
Cliccando sul flag di approvazione in testata di una RDO avvertiva che approvava solo
le righe che NON risultavano già approvate in altre richieste d'offerta, ma poi le
CT-1309-0167 BusNet2013Sr3
Rev. 03/09/2013
Pag.: 24
Componente
B*RECORE.DLL
B*REGSRE.DLL
B*REGTES.DLL
Descrizione anomalia risolta (SR3)
approvava tutte ugualmente.
Framework GPV
Migliorati i messaggi che informavano del fatto che il server non è raggiungibile
durante le comunicazioni socket della modalità disconnessa.
Corretto problema che causava il messaggio di errore di server non raggiungibile
quando si provava a salvare un cliente.
Gestione punti vendita
Corretto problema di loop infinito nel caso in cui si andava ad aggiungere un articolo
omaggio dove il cliente doveva pagare l'iva, era presenta l'opzione di saldare in
automatico il totale del documento e non era stata indicata la prima forma di
pagamento.
Non è più possibile vendere articoli Gift Card se nell'anagrafica dell'articolo non è
stato indicato il codice iva.
Modificata la stampa dello scontrino per mostrare l'abbuono dopo le spese di
trasporto.
Se era attiva l'opzione di registro "AccorpaRighePerArticolo", ed erano attive delle
promozioni, se ad un articolo si assegnava nel flag di “stampa riga” un valore diverso
da "Si", leggendo una seconda volta lo stesso articolo, il programma accorpava le 2
righe, impostando sulla nuova riga il flag di stampa riga a "Si".
Nelle promozioni non vengono più considerate le spese di piede, come quelle di
trasporto, imballo, incasso e bolli.
Il valore delle promozioni di piede a percentuale non veniva calcolato correttamente
sullo scontrino in presenza di uno sconto pagamento.
Aggiunti messaggi di avviso in fase di utilizzo delle Gift Card e di apertura
dell'anagrafica articolo qualora non fossero configurate correttamente.
Ora se una promozione che genera un omaggio non ha il valore minimo del
documento da raggiungere, invece che dare errore "Tentativo di divisone per zero"
considera sempre che si voglia consegnare un omaggio (e solo uno).
Ora gli omaggi derivati da promozioni di acquisto di un set di articoli vengono attivate
correttamente, anche se non è stato indicato il numero massimo di attivazioni per
documento della promozione.
Risolto problema che causava ad una riga di una promozione NxM misto di non
apparire evidenziata in verde.
Corretto blocco del programma in fase di inserimento articoli quando il documento era
impostato con "addebita spese incasso", la seconda forma di pagamento era di tipo
"altro" e nella personalizzazione GPV si era scelto di saldare in automatico il
documento.
Nel pulsante delle promozioni venivano mostrati i 3 quadratini gialli senza alcun testo
all'interno.
Risolto problema "Font 'Courier New" does not support style 'Regular'" se non era
presente il font sulla macchina.
Corretto errore "Index e length devono fare riferimento a una posizione della stringa",
quando si provava a cancellare un omaggio con descrizione inferiore ai 18 caratteri
Corretto errore "E’ necessario un numero non negativo" nel metodo
AggiornaPromozioni, che capitava quando veniva dato un articolo omaggio con codice
articolo più lungo di 10 caratteri.
Risolto errore "La colonna 'xxo_valoreiva' non appartiene alla tabella Corpo' nel
metodo cmdPromo_Paint, che poteva capitare se in apertura di un documento veniva
dato un messaggio informativo ed erano state applicate delle promozioni nel
documento.
Gestione tessere
Se era presente un valore di default per le nuove righe inserite in griglia, e si iniziava
una nuova riga inserendo il codice tessera, poteva capitare che venisse dato
erroneamente il messaggio: "Il codice inserito è già stato utilizzato. Inserire un codice
CT-1309-0167 BusNet2013Sr3
Rev. 03/09/2013
Pag.: 25
Componente
B*REHLAR.DLL
B*REPERS.DLL
B*REPROM.DLL
B*RERECA.DLL
B*RGCORE.DLL
B*RGSYNC.DLL
B*RGSYSE.DLL
B*RMGIUB.DLL
Descrizione anomalia risolta (SR3)
non utilizzato".
Il messaggio "Il codice inserito è già stato utilizzato. Inserire un codice non utilizzato"
non viene più dato erroneamente quando si inserisce il codice tessera in griglia come
primo campo della riga.
Ora in inserimento di una riga in modalità disconnessa, la verifica del codice tessera e
del barcode tessera viene fatta direttamente sul server e non in locale sul client.
Ora il salvataggio delle tessere in modalità disconnessa, quando è presente la
connessione con il server, funziona correttamente.
Zoom articoli GPV
Nel dettaglio delle giacenze, dalla seconda ricerca in poi, non veniva indicata la taglia
se era attivo il filtro per scala taglie.
Personalizzazioni GPV
Ora durante l'applicazione del recent T&C da personalizzazione GPV, se non è
ancora stata creata la cartella recent il programma non da più errore di violazione
dipendenza tra tabelle. Ora le righe aggiunte tramite la funzionalità di generazione
recent tco possono essere cancellate manualmente dal registro di business senza che
venga segnalato l'errore " Incorrect syntax near ','. "
Nella personalizzazione GPV, nella funzione di cambia anno\stagione TCO è stata
aggiunta la possibilità di forzare un valore fisso per tutti gli operatori, invece di usare il
recent.
Promozioni GPV
Corretto errore "Riferimento non impostato su istanza di oggetto" che capitava quando
era attivato il log delle attività.
Corretto errore "Questa riga è stata rimossa da una tabella e non contiene alcun dato"
che capitava cancellando una promozione.
Registratori di cassa
Corretto problema che faceva perdere il valore corrente del flag "Esponi valore netto
nei resi" se si passava da un record che aveva quella spunta disabilitata ad uno che
l'aveva abilitata.
Framework GPV, modalità disconnessa
Migliorato il sistema di aperture delle socket, per gestire connessioni su più IP in
contemporanea.
Sincronizzazione negozio GPV
Corretto problema che causava al negozio di rinviare tutte le volte tutti i dati
(documenti, movimenti di cassa, ecc...), anche se la data di ultima sincronizzazione
era corretta.
Sincronizzazione server GPV
In inserimento di una riga in modalità disconnessa, la verifica del codice tessera e del
barcode tessera viene fatta direttamente sul server e non in locale sul client.
Corretta possibilità di disallineamento tra server e client durante la creazione di nuove
tessere fidelity da parte del negozio disconnesso
Ora viene mostrato il messaggio "Il server non ha autorizzato l'operazione" quando la
sincronizzazione non è possibile a causa di un rifiuto del server perché i dati passati
non sono corretti o sul server è già stato modificato quel record.
Migliorato il sistema di aperture delle socket, per gestire connessioni su più IP in
contemporanea.
Ora il salvataggio delle tessere in modalità disconnessa, quando è presente la
connessione con il server, funziona correttamente.
Corretto problema che causava il messaggio di errore di server non raggiungibile
quando si provava a salvare un cliente.
Avviando il programma in modalità batch ora non appare più l'interfaccia standard del
programma ma appare solo la una icona nella tray area di Windows.
Giacenze per ubicazioni
CT-1309-0167 BusNet2013Sr3
Rev. 03/09/2013
Pag.: 26
Componente
B*RMMOVI.DLL
B*RMPICK.DLL
B*RMRICM.DLL
Descrizione anomalia risolta (SR3)
Corretto errore "La colonna 'xx-lotto' non appartiene alla tabella Tab1." che capitava
quando un magazzino non era gestito a lotti ed era attiva l'opzione di registro
"ConsideraMovimentiInCorso"
Se è attiva l'opzione di registro "BSRMPICK\OPZIONI\ConsideraMovimentiInCorso"
vengono comunque eliminate le righe con esistenza e prenotato a 0.
Ora la colonna Lotto non viene più mostrata se si sta lavorando su un magazzino non
gestito a lotti.
Gestione stoccaggio e movimentazione interna
Se l'articolo era gestito a lotto e si provava ad andare sul dettaglio articolo, spaccato
per ubicazione, il programma non mostrava più i check per filtrare per lotto oppure no.
Ora è possibile trasferire la merce tra 2 ubicazioni uguali di 2 magazzini diversi.
Corretto errore di mancato riconoscimento delle unità di carico durante il colloca della
merce senza attiva la spunta di "Colloca righe selezionate".
Gestione picking
Nel visualizzare il dettaglio della giacenza per ubicazione, il programma non mostra
più il filtro per commessa in base alla presenza della commessa nel picking, ma il
base al flag di gestione commessa dell'anagrafica articoli.
L'assegnazione delle ubicazioni avveniva in maniera errata (mostrando più giacenza
nelle ubicazioni di quanta ne fosse disponibile) quando erano presenti più righe dello
stesso articolo\lotto\commessa in una stessa nota di prelievo e la quantità da
assegnare era inferiore alla somma delle quantità richieste.
Corretto errore "Invalid column name 'au_indrot'", che capitava aprendo un picking
con articoli gestiti a Ubicazioni e TCO.
Se la generazione del percorso non assegna alcuna ubicazione ad un articolo, il
programma assegna come ubicazione quella dell'anagrafica articolo. In questo caso
però l'ubicazione non viene sperata dagli spazi AA BB CCC DDD EE
Corretto errore "Indice oltre i limiti della matrice" che capitava leggendo un articolo con
relativo lotto, era presente una riga riscontrata parzialmente con le caratteristiche
dell'articolo da riscontrare, ma lotto diverso ed era attiva l'opzione per il cambio
automatico del lotto.
Quando viene dato il messaggio "I seguenti articoli dell'unità di carico non sono
presenti nel picking:" il codice "Lotto" viene indicato come sigla alfanumerica, e non
come codice numerico.
Per gli articoli gestiti a ubicazioni (nei magazzini che hanno anche loro la gestione per
ubicazione) non è più possibile modificare la quantità prima di averli riscontrati.
Questo per evitare problemi di moltiplicazione delle quantità in fase di generazione del
percorso.
Corretto errore che causava la moltiplicazione della quantità riscontrata nelle righe
riscontrate ma senza una ubicazione assegnata. Il problema si verificava ogni volta
che il programma cercava di generare un nuovo percorso per le ubicazioni.
In fase di richiesta ubicazione, se è visibile il campo per modificare le quantità, è
possibile lasciare il focus dal campo ubicazione. Altrimenti il focus rimarrà bloccato
sull'ubicazione.
All'apertura di un picking, se la griglia presenta un ordinamento, viene selezionata
comunque la prima riga del picking con l'ordinamento selezionato. Prima selezionava
la riga con l'ordinamento standard, che poteva essere anche l'ultima della griglia.
Il cursore viene correttamente riposizionato sul codice articolo quando si avvia il
programma o quando si preme il pulsante ripristina
Al completamento della lettura di una riga con ubicazioni, non è più necessario
premere Invio per tornare in modalità "lettura articolo", ma viene fatto in automatico.
In modifica quantità, cliccando su lotto e poi di nuovo quantità, il campo veniva
sbloccato anche quando non doveva essere abilitato.
Ricevimento merce
Durante il completamento del ricevimento merci, se il lotto indicato era stato indicato
CT-1309-0167 BusNet2013Sr3
Rev. 03/09/2013
Pag.: 27
Componente
B*RMSTUC.DLL
B*SQVAFO.DLL
B*TEBUVE.DLL
B*TEBUVS.DLL
B*TEGNFL.DLL
B*TFSTTE.DLL
B*TXAGEI.DLL
B*TXIEDF.DLL
B*VEBOLL.DLL
Descrizione anomalia risolta (SR3)
per la prima volta e non era presente in anagrafica lotti, il programma non assegnava
il codice lotto 0 alle righe del movimento.
Il formato dei campi quantità ora rispecchia lo standard di Business NET con 3
decimali.
Sistemato problema che causava l'ingrandimento della griglia sopra i pulsanti operativi
se si aggiungeva una colonna nella griglia di riscontro
Stampa etichette UdC
Ora è possibile ristampare le etichette generiche (è necessario anche il report
aggiornato BSRMSTUC.RPT
Valutazione fornitori
Corretto errore in salvataggio nuova valutazione fornitore “Riferimento a un oggetto
non impostato su un'istanza di oggetto.” in NTSInformatica.BESQVAFO.SalvaValvalu.
Gestione budget vendite
Aggiunto un controllo nella griglia di "dettaglio articoli" al salvataggio di riga
se il budget è dichiarato famiglia e/o gruppo merceologico controlla la coerenza con i
dati dell'anagrafica dell'articolo indicato, ed eventualmente fa apparire un messaggio
non bloccante.
Gestione budget vendite per articoli
Aggiunto un controllo nella griglia di "dettaglio articoli" al salvataggio di riga
se il budget è dichiarato famiglia e/o gruppo merceologico controlla la coerenza con i
dati dell'anagrafica dell'articolo indicato, ed eventualmente fa apparire un messaggio
non bloccante.
Generazione flussi
Se sulle righe del corpo documento (sia ddt emessi che ddt ricevuti), vengono indicate
commesse diverse, in fase di estrazione/generazione flussi gli importi generati e
riportati sul programma di gestione flussi sono errati.
Stampa analisi flussi finanziari
Proiezione saldi banche: se per una banca non erano presenti movimenti in prima
nota nel periodo in analisi, anche se era presente un saldo banche, quest'ultimo non
veniva esposto.
Stampa Ageing – Analisi finanziaria cliente/fornitore
In alcuni casi non venivano applicati in modo corretto i filtri.
Non era possibile personalizzare la griglia con il Ctrl+Alt+Click. Dava sempre il
messaggio di richiesta salvataggio dati.
Import/export DocFinance
Corretto errore “Formato della stringa di input non corretto. Impossibile archiviare <>
nella colonna pn_codvalu. Il tipo previsto è Int16. (error type: ArgumentException)”
nella procedura “NTSInformatica.CLDTXIEDF.ImportaIncassiPagamentiLeggiFile in
C:\BIZ2013\BDTXIEDF\BDTXIEDF.VB:riga 310”.
Corretto errore che poteva capitare in fase di importazione incassi/pagamenti
“Tentativo di divisione per zero. (error type: DivideByZeroException)” nella procedura “
NTSInformatica.CLETXIEDF.RitenutePag in
C:\BIZ2013\BETXIEDF\BETXIEDF.vb:riga 1367”.
Gestione documenti
Abilitando l’opzione di registro in BSVEBOLL/opzioni/CarichiProdDaAvmg a -1, che
blocca le modifiche di quantità sui carichi di produzione generati dai programmi di
avanzamento, non permetteva anche su un carico da produzione inserito
manualmente di modificare in riapertura documento la quantità salvata.
Corretto errore ""invalid cast exeption"" che capitava quando si provava a ereditare il
metodo DeleteDoc
Evadendo una nota di prelievo ora il programma verifica se sono presenti altre note di
prelievo da evadere o meno per valutare se mettere o no il flag di Evasione Ordine.
Corretto errore non sistematico al salvataggio del documento con documenti che
evadevano molte righe di ordini/impegni: SqlException: 535 - Difference of two
CT-1309-0167 BusNet2013Sr3
Rev. 03/09/2013
Pag.: 28
Componente
B*VEFADI.DLL
B*VEFDIN.DLL
B*VEGNBF.DLL
B*VEPACK.DLL
Descrizione anomalia risolta (SR3)
datetime columns caused overflow at runtime. Error number: -2146232060
routine BDVEBOLL.GetTimeStampTestmagOrdin
Evasione ordini con QTA superiore alla quantità residua: se nel caso predetto non si
impostava/verificava che il flag 'saldo ordine' fosse selezionato l'ordine veniva evaso
per un quantitativo superiore al residuo, portando la quantità impegnata in negativo.
Se non indicato il conto, in testata e non presente il conto cliente privato in
Personalizzazione Vendite, selezionando le testate ordini, non visualizza più il
messaggio "Impossibile acquisire gli ordini per un cliente generico privato", ma
visualizza le testate ordini senza filtro sul conto.
Controllo OUT_NO_EQUAL impostato su campi di riga del corpo: non veniva eseguito
se il documento veniva salvato direttamente senza prima aver confermato la riga
inserita/modificata spostandosi su un'altra contenuta nella griglia.
CA DC: in apertura documento già rilevato in CG non veniva dato il messaggio e non
venivano impostati i blocchi che impedivano che i dati di CA DC si potessero
modificare rispetto agli stessi memorizzati in CG.
Funzione di menu riga 'note riga': se nel programma di gestione note riga si utilizzava
il comando 'zoom', se la ricerca avesse restituito una sola riga di note in automatico lo
zoom selezionava erroneamente il codice di quella riga.
Nell' esplosione dei materiali della Distinta Base, quando viene richiesta la data di
validità e si preme "Annulla" (o "ok" con stringa vuota) il programma avvisa che non è
stata indicata una data valida e quindi non saranno esplosi i materiali.
Ora, dopo il seleziona riga ordine, seleziona ordine e seleziona nota di prelievo, il
focus in griglia sarà sul codice articolo o sul barcode della nuova riga, esattamente
come se la riga fosse inserita manualmente.
Nel corpo del documento, richiamando lo zoom sulle note e selezionando più righe
nota, non le concatenava ma prendeva sempre e solo la prima selezionata.
Fatturazione differita
Corretto errore se attiva la spunta "Genera una nuova lista selezionata dei clienti
coinvolti nella fatturazione" in elaborazione: durante la generazione della lista
selezionata NON etichettava la lista con l'operatore di Business NET che l'ha
generata.
Fatturazione differita interattiva
Al salvataggio di una fattura differita, non aggiornava il codice banca sui documenti
collegati.
Generazione documenti da note di prelievo
Corretto messaggio nel log "Il documento non contiene righe" durante la generazione
dei documenti a partire da note di prelievo non collegate a impegni clienti.
Genera documenti raggruppati per note di prelievo: se sulle note di prelievo il codice
pagamento era di tipo 'data bolla' e la data era diversa sulle varie note di prelievo
venivano generati più documenti emessi invece di uno solo.
L'evasione di una nota di prelievo dal programma di Generazione Documento da Note
di Prelievo non ricalcola più la quantità da evadere, ma propone la quantità indicata
nella nota di prelievo.
Durante l'evasione di una nota di prelievo con unità di misura formula, il programma
indicava sempre il flag di saldo nota di prelievo a C (in conto), causando il messaggio
nel file di log "E’ obbligatorio evadere a saldo la riga ... della nota di prelievo n° ... in
quanto la quantità evasa è uguale o supera la quantità originariamente prenotata" e
impedendo così la generazione del documento.
Gestione packing list
Inserendo un codice lotto alfanumerico inesistente in Anagrafica Lotti, al salvataggio
della riga, il programma crea correttamente il record in ANALOTTI. Però il codice lotto
alfanumerico di riga veniva eliminato e non c'era la possibilità di indicarlo.
La Sub "InitControls", nella form principale e nelle secondarie, non era dichiarata
Overridable.
CT-1309-0167 BusNet2013Sr3
Rev. 03/09/2013
Pag.: 29
Componente
Descrizione anomalia risolta (SR3)
B*VEPNFA.DLL
Contabilizzazione documenti
Ricontabilizzazione documenti ricevuti INTRA e/o REVERSE CHARGE: erroneamente
il numeratore del reg. vendite (nella tabella numerazioni) si disallineava con il numero
documenti vendite assegnato alla registrazione. La registrazione contabile era
comunque corretta.
Gestione posta elettronica
Corretti i seguenti problemi:
- se attivo Imap su un account condiviso, ora è possibile cancellare le e-mail senza
ricevere il messaggio di errore che non si è riusciti a trovare la cartella cestino.
- negli account condivisi, le cartelle come Inbox non vengono più rinominate in
automatico in "Posta in arrivo".
- Migliorato sistema di riconoscimento della cartella Posta Inviata.
Ora nella firma è possibile indicare anche file con il carattere &.
Se nella consolle si è posizionati sulla cartella con il nome dell'utente e si preme
componi, aprirà sempre la composizione della posta sulla ditta predefinita.
Ora se la firma è vuota non viene più dato il messaggio di errore "Riferimento ad un
oggetto non impostato su istanza di oggetto" in fase di salvataggio.
Componente editor html
Corretto problema di perdita formattazione del testo dell'e-mail con l'uso di pc con
installato internet Explorer 9 o 10.
Componente analisi flusso documentale
Ora il flusso gestisce anche il seguente caso: DDT ricevuti senza registrazione e
contabilizzazione di fattura differita ricevuta ma rilevazione a mano in prima nota della
fattura ed indicazione degli estremi della partita della fattura sui ddt ricevuti.
Corretto errore: '0' non è un valore valido per 'Value'. 'Value' deve essere compreso
tra 'minimum' e 'maximum'. Nome parametro: Value (error type:
ArgumentOutOfRangeException) Error NTSInformatica.NTSXXFLDO.PulisciFlusso in
C:\BIZ2012\BNXXFLDO\BNXXFLDO.VB:riga 262
Componente gestione agenda
Se nell'agenda di B4P erano presenti contemporaneamente 2 attività con lo stesso
codice, ma una del CRM e l'altra del CS, il programma consentiva di modificare
l'attività del CS, ma applicava le modifiche su quella del CRM. Ora il programma
impedisce la modifica delle attività del CS direttamente dall'agenda, è quindi
necessario cliccare 2 volte sull'attività e modificare la durata o la data prevista.
Ottimizzata la gestione degli eventi per migliorare l'avvio dell'agenda di Business for
People
Componente gestione Business4People
Corretto errore "Nessuna riga alla posizione 0. " che poteva capitare durante la
pubblicazione di un post tramite invio PDF.
Componente visualizzazione email
Corretto errore "Riferimento a un oggetto non impostato su istanza di oggetto" che
poteva capitare in fase di uscita dal CRM con il modulo email attivo.
Componente compositore email
Corretto errore "Overflow di un'operazione aritmetica." se si indicavano più di 10
numeri nei destinatari di una e-mail
Ora il programma di invio e-mail tiene conto del flag "Server Deleted" della tabella
leads.
Corretto problema che causava la mancava visualizzazione degli allegati per alcune
e-mail a seguito degli interventi fatti per gestire e-mail con centinaia di allegati.
Invece del messaggio di errore "Sincronizzazione non riuscita. Formato di pacchetto
imprevisto." viene dato un messaggio informativo per l'utente che indica di
ricontrollare i dati del server.
Durante l'invio delle e-mail, se era configurato imap, il programma andava a
modificare erroneamente il tag di "in-reply-to", rendendo impossibile il riconoscimento
B*XXCMAI.DLL
B*XXEDEM.DLL
B*XXFLDO.DLL
B*XXPLAN.DLL
B*XXSOCI.DLL
B*XXVMAI.DLL
B*XXWMAI.DLL
CT-1309-0167 BusNet2013Sr3
Rev. 03/09/2013
Pag.: 30
Componente
Busadmintools.exe
BUSSERV.EXE
BSCGSTS*.RPT
BSVE*.RPT
BSVEFATI.RPT
ARCPROC.MODX
Descrizione anomalia risolta (SR3)
dell'e-mail nella successiva fase di associazione alle entità di business NET.
Ora nella firma è possibile indicare anche file con il carattere &.
Configurando l'account imap e inviando una e-mail con notifica di lettura, si riceveva
una notifica di lettura anche da se stessi, e non solo da parte dell'utente destinatario
della mail.
La ditta corrente viene impostata correttamente durante la creazione di una nuova email partendo da un account di una ditta diversa da quella corrente.
Ora il programma carica l'indirizzo e-mail della ditta corretta e relativa firma.
Strumento di amministrazione
Nella creazione di una nuova azienda non popolava le tabelle Regimi statistici cee
(TABRSTA), Modalità Trasp. Cee (TABMPOR), natura transazione cee (TABNTRA).
Risolto errore "Incorrect Syntax near the keyword '.....'" che capitava quando si usava
un nome di database che corrispondeva ad un nome riservato di SQL
Generando 2 volte di seguito il prova.modxp non viene più dato l'errore "Impossibile
scrivere in un textwriter chiuso"
Migliorata la gestione degli eventuali messaggi d’errore.
In fase di aggiornamento struttura database, se dal database dovevano venir
cancellati dei campi da tabelle (campi inseriti con busadmintools ->modifica struttura
DB) poteva venir generato l'errore 'Errore in esecuzione query:
System.Data.SqlClient.SqlException: 'DF_xxxxx_xxxxx' is not a constraint.: la causa
era dovuta al fatto che il programma che permetteva la modifica della struttura del DB
salvava il valore di default con un nome CONSTRAINT diverso da quello che il
programma di aggiornamento struttura DB si aspettava.
Se un indice era stato modificato come caratteristiche (ad esempio da unico a non
unico), quando si faceva l'aggiornamento, se si premeva di non cancellare i campi
personalizzati, il programma dava errore in fase di creazione degli indici, avvisando
che c'era già un indice con lo stesso nome.
Modifica campi con impostazione REQUIRED da no a si: non veniva reimpostato il
valore di default del campo diventato REQUIRED
Strumento di notifica alert
Impostata la decodifica UTF8 corretta altrimenti i popup che arrivavano dagli alert tutti
i caratteri che non erano lettere e numeri venivano mostrati con dei punti interrogativi.
Non veniva mostrato il mittente del messaggio ricevuto.
Veniva letta in modo sbagliato l'opzione di registro 'AlertDir' (cartella predefinita per gli
alert)
Report stampa scadenzario
Corretto il calcolo nella formula @GRUPPODATE. Ora se i gg sono tra la data
elaborazione e la data scadenza sono compresi tra 0 e 30 classifica la rata nel gruppo
A 30, se invece sono compresi tra 31 e 60 classifica la rata in A 60, etc.
Report documenti di magazzino
Modificata la formula di riga @IMPORTO in quanto in presenza di sconti poteva non
arrotondare l’importo a due decimali non in modo matematico ma per difetto. I totali
documento comunque erano corretti.
Report fattura immediata
Modificata la formula di riga @IMPORTO in quanto lo sconto di riga 6 veniva
considerato due volte. I totali documento comunque erano corretti.
Modello database archivio procedura
Corretto profilo standard 111 di importazione dei profili NET, in presenza di
trascodifiche con definiti dei valori da l'errore “BSIEIMEX_EseguiImport: Livello 5, riga
1: Errore riversando la riga dal file esterno in Business “SqlException: 544 - Cannot
insert explicit value for identity column in table 'TRCVAL' when IDENTITY_INSERT is
set to OFF. Error number: -2146232060.
Nel profilo 2 (Business import 8) evitato di cancellare le testate nel caso con ci siano
righe (caso normale per le tipologie £DKP) come il profilo in tecnologia VBScript
CT-1309-0167 BusNet2013Sr3
Rev. 03/09/2013
Pag.: 31
Componente
Descrizione anomalia risolta (SR3)
PROVA.MODX
Modello database azienda
Corretto errore "SQLException 235: Cannot convert a char value to money. The char
value has incorrect syntax." in fase di esecuzione della stored procedures
"bussp_bsdwgend_calcolacosti" che si verifica nella procedura
"NTSInformatica.CLD__BASE.Execute_P". L'errore capitava in sede di estrazione dati
del datawarehouse in modo non sistematico. L'intervento è avvenuto nella stored
procedures "bussp_bsdwgend_calcolacosti_u”.
Analisi ciclo attivo e passivo: CRP (Carichi di produzione), si vogliono analizzare gli
ordini di produzione a terzisti (solo i costi delle lavorazioni). Si utilizza la colonna LAV
CRP ma si ottiene solo il consegnato ed il fatturato, ma non l'ordinato. Corretto.
L'intervento è avvenuto nella stored procedures "bussp_bsdwgend_sc1_q4”
Elenco file Service Release
Nome file
Versione
Data/Ora
Dimensione
ADD_ICON.PNG
AM3TIER.HTM
AMALERT01.HTM
AMALERT02.HTM
AMALERT03.HTM
AMALERT04.HTM
AMBASECOM02.HTM
AMBSAS02.HTM
AMBSCADC06.HTM
AMBSCADC10.HTM
AMBSCG03.HTM
AMBSCG05.HTM
AMBSCG09.HTM
AMBSCG11.HTM
AMBSCG39.HTM
AMBSCRM02.HTM
AMBSDB17.HTM
AMBSDWH03.HTM
AMBSDWH05.HTM
AMBSDWH08.HTM
AMBSEM.HTM
AMBSEM02.HTM
AMBSEM04.HTM
AMBSIC01.HTM
AMBSIC04.HTM
AMBSIC05.HTM
AMBSID02.HTM
AMBSIE0240.HTM
AMBSINSTALL.HTM
AMBSLEX02.HTM
AMBSMG14.HTM
AMBSMG15.HTM
AMBSMG16.HTM
AMBSMG18.HTM
AMBSMG23.HTM
AMBSMG30.HTM
AMBSMG32.HTM
AMBSMG33.HTM
AMBSOF06.HTM
AMBSOF07.HTM
AMBSTF.HTM
AMBSTF01.HTM
AMBSTF02.HTM
AMBSTF03.HTM
AMBSTF04.HTM
AMBSTF05.HTM
AMBSTF06.HTM
AMBSTF07.HTM
AMBUSAGG.HTM
AMINSTAGG.HTM
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
20/12/12 14:59:10
02/07/13 17:57:45
03/06/13 17:21:22
02/07/13 17:54:50
27/05/13 09:54:01
03/06/13 16:17:16
14/12/12 12:34:28
08/05/13 11:05:20
17/04/13 12:02:12
17/04/13 12:03:56
14/12/12 12:29:30
31/07/13 11:05:17
08/05/13 11:10:08
28/08/13 18:01:16
09/05/13 14:36:52
08/05/13 11:06:38
02/04/13 14:20:50
08/04/13 10:38:38
28/08/13 12:48:28
02/04/13 12:59:00
19/02/13 11:07:06
30/11/12 10:05:24
26/03/13 09:23:30
13/03/13 11:06:04
13/03/13 11:04:06
15/03/13 16:45:28
01/07/13 17:29:49
16/04/13 09:05:50
29/11/12 10:36:58
17/05/13 11:29:04
08/05/13 11:48:36
04/06/13 12:14:52
08/02/13 12:41:18
31/07/13 09:49:33
02/05/13 16:27:56
14/12/12 12:54:50
29/04/13 15:01:58
09/05/13 15:00:02
09/01/13 16:21:36
02/04/13 13:03:26
19/04/13 16:57:50
02/04/13 18:10:44
19/04/13 16:18:40
30/04/13 15:29:48
30/04/13 17:01:00
09/05/13 18:32:46
19/04/13 16:55:14
19/04/13 16:55:12
25/06/13 17:32:32
29/11/12 10:35:50
741 bytes
14.493 bytes
11.498 bytes
10.976 bytes
12.696 bytes
7.501 bytes
10.290 bytes
20.163 bytes
15.067 bytes
11.931 bytes
7.419 bytes
16.774 bytes
49.547 bytes
9.330 bytes
42.747 bytes
15.260 bytes
7.492 bytes
16.246 bytes
12.534 bytes
50.091 bytes
5.608 bytes
18.156 bytes
15.858 bytes
6.886 bytes
10.493 bytes
13.791 bytes
10.406 bytes
6.216 bytes
8.188 bytes
15.524 bytes
16.103 bytes
8.827 bytes
15.295 bytes
9.407 bytes
27.352 bytes
10.689 bytes
10.904 bytes
85.903 bytes
20.463 bytes
10.492 bytes
5.958 bytes
16.898 bytes
25.970 bytes
39.621 bytes
11.328 bytes
16.917 bytes
5.356 bytes
5.314 bytes
41.784 bytes
13.668 bytes
CT-1309-0167 BusNet2013Sr3
Rev. 03/09/2013
Pag.: 32
Nome file
Versione
Data/Ora
Dimensione
AMMINISTRAZIONE.PNG
AMPERS05.HTM
AMPERS06.HTM
AMPERS07.HTM
AMPERS08.HTM
ARCPROC.MODX
BD__ANAZ.DLL
BD__ANAZ.PDB
BD__ANDB.DLL
BD__ANDB.PDB
BD__AOLE.DLL
BD__AOLE.PDB
BD__BASE.DLL
BD__BASE.PDB
BD__CEDI.DLL
BD__CEDI.PDB
BD__CLIE.DLL
BD__CLIE.PDB
BD__CPAR.DLL
BD__CPAR.PDB
BD__CPCL.DLL
BD__CPCL.PDB
BD__CSAR.DLL
BD__CSAR.PDB
BD__CSCL.DLL
BD__CSCL.PDB
BD__DUPA.DLL
BD__DUPA.PDB
BD__ETIM.DLL
BD__ETIM.PDB
BD__GALE.DLL
BD__GALE.PDB
BD__GREG.DLL
BD__GREG.PDB
BD__GROL.DLL
BD__GROL.PDB
BD__HLCE.DLL
BD__HLCE.PDB
BD__HLTB.DLL
BD__HLTB.PDB
BD__MENU.DLL
BD__MENU.PDB
BD__NUME.DLL
BD__NUME.PDB
BD__SIAL.DLL
BD__SIAL.PDB
BD__SOTC.DLL
BD__SOTC.PDB
BD__SPAF.DLL
BD__SPAF.PDB
BD__STWO.DLL
BD__STWO.PDB
BDCEANCE.DLL
BDCEANCE.PDB
BDCECALC.DLL
BDCECALC.PDB
BDCECONT.DLL
BDCECONT.PDB
BDCEPASS.DLL
BDCEPASS.PDB
BDCESSCE.DLL
BDCESSCE.PDB
BDCGAUTO.DLL
BDCGAUTO.PDB
BDCGBICE.DLL
BDCGBICE.PDB
BDCGBILC.DLL
BDCGBILC.PDB
BDCGCAIM.DLL
BDCGCAIM.PDB
BDCGDCST.DLL
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
19.0.0.24
N/A
19.0.0.9
N/A
19.0.0.17
N/A
19.0.0.120
N/A
19.0.0.44
N/A
19.0.0.198
N/A
19.0.0.1
N/A
19.0.0.1
N/A
19.0.0.1
N/A
19.0.0.1
N/A
19.0.0.27
N/A
19.0.0.9
N/A
19.0.0.10
N/A
19.0.0.15
N/A
19.0.0.2
N/A
19.0.0.15
N/A
19.0.0.59
N/A
19.0.0.150
N/A
19.0.0.26
N/A
19.0.0.14
N/A
19.0.0.22
N/A
19.0.0.6
N/A
19.0.0.37
N/A
19.0.0.21
N/A
19.0.0.22
N/A
19.0.0.19
N/A
19.0.0.15
N/A
19.0.0.16
N/A
19.0.0.23
N/A
19.0.0.19
N/A
19.0.0.38
N/A
19.0.0.5
N/A
19.0.0.33
29/05/13 12:12:22
02/04/13 14:15:22
02/04/13 14:11:02
06/08/13 15:12:25
02/04/13 14:15:12
06/08/13 15:01:49
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
06/02/13 19:01:00
06/02/13 19:01:00
06/02/13 19:01:00
06/02/13 19:01:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
06/02/13 19:01:00
06/02/13 19:01:00
06/02/13 19:01:00
06/02/13 19:01:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
06/02/13 19:01:00
06/02/13 19:01:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
06/02/13 19:01:00
06/02/13 19:01:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
06/02/13 19:01:00
06/02/13 19:01:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
03/09/13 19:03:00
306 bytes
14.235 bytes
5.702 bytes
770.153 bytes
119.262 bytes
39.572.632 bytes
104.744 bytes
50.688 bytes
47.400 bytes
38.400 bytes
43.304 bytes
36.352 bytes
137.512 bytes
128.512 bytes
100.648 bytes
71.168 bytes
125.224 bytes
58.880 bytes
35.112 bytes
30.208 bytes
35.112 bytes
30.208 bytes
35.112 bytes
30.208 bytes
35.112 bytes
30.208 bytes
71.976 bytes
67.072 bytes
35.112 bytes
30.208 bytes
35.112 bytes
30.208 bytes
51.496 bytes
48.640 bytes
31.016 bytes
52.736 bytes
39.208 bytes
34.304 bytes
76.072 bytes
62.976 bytes
153.896 bytes
116.224 bytes
47.400 bytes
87.552 bytes
39.208 bytes
65.024 bytes
63.784 bytes
44.544 bytes
145.704 bytes
71.168 bytes
211.240 bytes
103.936 bytes
55.592 bytes
42.496 bytes
84.264 bytes
42.496 bytes
51.496 bytes
38.400 bytes
35.112 bytes
28.160 bytes
51.496 bytes
30.208 bytes
47.400 bytes
42.496 bytes
55.592 bytes
38.400 bytes
108.840 bytes
58.880 bytes
59.688 bytes
38.400 bytes
63.784 bytes
CT-1309-0167 BusNet2013Sr3
Rev. 03/09/2013
Pag.: 33
Nome file
Versione
Data/Ora
Dimensione
BDCGDCST.PDB
BDCGDIST.DLL
BDCGDIST.PDB
BDCGEXTS.DLL
BDCGEXTS.PDB
BDCGGNEF.DLL
BDCGGNEF.PDB
BDCGINSO.DLL
BDCGINSO.PDB
BDCGLIAN.DLL
BDCGLIAN.PDB
BDCGLIQ2.DLL
BDCGLIQ2.PDB
BDCGLIQI.DLL
BDCGLIQI.PDB
BDCGPART.DLL
BDCGPART.PDB
BDCGPECG.DLL
BDCGPECG.PDB
BDCGPRIN.DLL
BDCGPRIN.PDB
BDCGSCAD.DLL
BDCGSCAD.PDB
BDCGSESC.DLL
BDCGSESC.PDB
BDCGSRPN.DLL
BDCGSRPN.PDB
BDCGSTRI.DLL
BDCGSTRI.PDB
BDCGSTSC.DLL
BDCGSTSC.PDB
BDCIBUDG.DLL
BDCIBUDG.PDB
BDCICENA.DLL
BDCICENA.PDB
BDCIGRAA.DLL
BDCIGRAA.PDB
BDCIHLLO.DLL
BDCIHLLO.PDB
BDCIRIBA.DLL
BDCIRIBA.PDB
BDCISCCA.DLL
BDCISCCA.PDB
BDCISTBU.DLL
BDCISTBU.PDB
BDCPCONP.DLL
BDCPCONP.PDB
BDCPIMCO.DLL
BDCPIMCO.PDB
BDCRCRAC.DLL
BDCRCRAC.PDB
BDCRGLEA.DLL
BDCRGLEA.PDB
BDCRGNIC.DLL
BDCRGNIC.PDB
BDCRGSOF.DLL
BDCRGSOF.PDB
BDCRMAIM.DLL
BDCRMAIM.PDB
BDCRSTAM.DLL
BDCRSTAM.PDB
BDCSAMAT.DLL
BDCSAMAT.PDB
BDCSFACA.DLL
BDCSFACA.PDB
BDCSFICH.DLL
BDCSFICH.PDB
BDCSGCHI.DLL
BDCSGCHI.PDB
BDCSGSCO.DLL
BDCSGSCO.PDB
N/A
19.0.0.33
N/A
19.0.0.5
N/A
19.0.0.22
N/A
19.0.0.35
N/A
19.0.0.30
N/A
19.0.0.30
N/A
19.0.0.22
N/A
19.0.0.33
N/A
19.0.0.14
N/A
19.0.0.99
N/A
19.0.0.18
N/A
19.0.0.15
N/A
19.0.0.15
N/A
19.0.0.23
N/A
19.0.0.28
N/A
19.0.0.10
N/A
19.0.0.13
N/A
19.0.0.7
N/A
19.0.0.18
N/A
19.0.0.10
N/A
19.0.0.13
N/A
19.0.0.36
N/A
19.0.0.8
N/A
19.0.0.3
N/A
19.0.0.12
N/A
19.0.0.30
N/A
19.0.0.12
N/A
19.0.0.26
N/A
19.0.0.23
N/A
19.0.0.13
N/A
19.0.0.8
N/A
19.0.0.10
N/A
19.0.0.9
N/A
19.0.0.62
N/A
19.0.0.15
N/A
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
06/02/13 19:01:00
06/02/13 19:01:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
06/02/13 19:01:00
06/02/13 19:01:00
06/02/13 19:01:00
06/02/13 19:01:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
06/02/13 19:01:00
06/02/13 19:01:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
06/02/13 19:01:00
06/02/13 19:01:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
06/02/13 19:01:00
06/02/13 19:01:00
06/02/13 19:01:00
06/02/13 19:01:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
50.688 bytes
80.168 bytes
54.784 bytes
39.208 bytes
36.352 bytes
43.304 bytes
36.352 bytes
76.072 bytes
44.544 bytes
129.320 bytes
65.024 bytes
174.376 bytes
128.512 bytes
182.568 bytes
136.704 bytes
76.072 bytes
44.544 bytes
47.400 bytes
40.448 bytes
211.240 bytes
148.992 bytes
39.208 bytes
36.352 bytes
31.016 bytes
30.208 bytes
51.496 bytes
36.352 bytes
67.880 bytes
42.496 bytes
67.880 bytes
44.544 bytes
59.688 bytes
75.264 bytes
43.304 bytes
36.352 bytes
47.400 bytes
34.304 bytes
39.208 bytes
32.256 bytes
223.528 bytes
118.272 bytes
39.208 bytes
36.352 bytes
252.200 bytes
62.976 bytes
182.568 bytes
101.888 bytes
84.264 bytes
54.784 bytes
35.112 bytes
32.256 bytes
88.360 bytes
46.592 bytes
59.688 bytes
40.448 bytes
80.168 bytes
65.024 bytes
96.552 bytes
67.072 bytes
39.208 bytes
36.352 bytes
51.496 bytes
87.552 bytes
59.688 bytes
52.736 bytes
96.552 bytes
58.880 bytes
223.528 bytes
153.088 bytes
63.784 bytes
89.600 bytes
CT-1309-0167 BusNet2013Sr3
Rev. 03/09/2013
Pag.: 34
Nome file
Versione
Data/Ora
Dimensione
BDCSGSER.DLL
BDCSGSER.PDB
BDCSHLMA.DLL
BDCSHLMA.PDB
BDCSPREP.DLL
BDCSPREP.PDB
BDCSSTAA.DLL
BDCSSTAA.PDB
BDCXBUDG.DLL
BDCXBUDG.PDB
BDCXCNME.DLL
BDCXCNME.PDB
BDCXFORM.DLL
BDCXFORM.PDB
BDCXLAVM.DLL
BDCXLAVM.PDB
BDCXMIGR.DLL
BDCXMIGR.PDB
BDCXPRIA.DLL
BDCXPRIA.PDB
BDCXRIBA.DLL
BDCXRIBA.PDB
BDCXSTBU.DLL
BDCXSTBU.PDB
BDDBAVEX.DLL
BDDBAVEX.PDB
BDDBAVLA.DLL
BDDBAVLA.PDB
BDDBAVMG.DLL
BDDBAVMG.PDB
BDDBAVST.DLL
BDDBAVST.PDB
BDDBDIBA.DLL
BDDBDIBA.PDB
BDDBEMRP.DLL
BDDBEMRP.PDB
BDDBLPRO.DLL
BDDBLPRO.PDB
BDDBPAPJ.DLL
BDDBPAPJ.PDB
BDDBRIVA.DLL
BDDBRIVA.PDB
BDDBSTDB.DLL
BDDBSTDB.PDB
BDDKKONS.DLL
BDDKKONS.PDB
BDDWCSTA.DLL
BDDWCSTA.PDB
BDDWGEND.DLL
BDDWGEND.PDB
BDDWQVDA.DLL
BDDWQVDA.PDB
BDEMCSER.DLL
BDEMCSER.PDB
BDEMGMAI.DLL
BDEMGMAI.PDB
BDF4GEST.DLL
BDF4GEST.PDB
BDICSTTR.DLL
BDICSTTR.PDB
BDIEIMEX.DLL
BDIEIMEX.PDB
BDIEMPTB.DLL
BDIEMPTB.PDB
BDLBBASE.DLL
BDLBBASE.PDB
BDLBMENU.DLL
BDLBMENU.PDB
BDMGAGAD.DLL
BDMGAGAD.PDB
BDMGANLO.DLL
19.0.0.33
N/A
19.0.0.5
N/A
19.0.0.7
N/A
19.0.0.9
N/A
19.0.0.20
N/A
19.0.0.10
N/A
19.0.0.12
N/A
19.0.0.15
N/A
19.0.0.19
N/A
19.0.0.16
N/A
19.0.0.28
N/A
19.0.0.45
N/A
19.0.0.24
N/A
19.0.0.14
N/A
19.0.0.15
N/A
19.0.0.18
N/A
19.0.0.36
N/A
19.0.0.19
N/A
19.0.0.14
N/A
19.0.0.14
N/A
19.0.0.17
N/A
19.0.0.14
N/A
19.0.0.23
N/A
19.0.0.1
N/A
19.0.0.36
N/A
19.0.0.14
N/A
19.0.0.1
N/A
19.0.0.53
N/A
19.0.0.15
N/A
19.0.0.27
N/A
19.0.0.23
N/A
19.0.0.7
N/A
19.0.0.244
N/A
19.0.0.191
N/A
19.0.0.11
N/A
19.0.0.18
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
06/02/13 19:01:00
06/02/13 19:01:00
06/02/13 19:01:00
06/02/13 19:01:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
06/02/13 19:01:00
06/02/13 19:01:00
06/02/13 19:01:00
06/02/13 19:01:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
06/02/13 19:01:00
06/02/13 19:01:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
06/02/13 19:01:00
06/02/13 19:01:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
06/02/13 19:01:00
06/02/13 19:01:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
157.992 bytes
144.896 bytes
35.112 bytes
32.256 bytes
43.304 bytes
36.352 bytes
121.128 bytes
50.688 bytes
59.688 bytes
40.448 bytes
51.496 bytes
60.928 bytes
51.496 bytes
36.352 bytes
51.496 bytes
42.496 bytes
133.416 bytes
194.048 bytes
43.304 bytes
42.496 bytes
88.360 bytes
46.592 bytes
153.896 bytes
58.880 bytes
96.552 bytes
71.168 bytes
80.168 bytes
87.552 bytes
63.784 bytes
50.688 bytes
108.840 bytes
67.072 bytes
112.936 bytes
75.264 bytes
362.792 bytes
169.472 bytes
51.496 bytes
79.360 bytes
88.360 bytes
56.832 bytes
92.456 bytes
46.592 bytes
47.400 bytes
38.400 bytes
63.784 bytes
42.496 bytes
55.592 bytes
69.120 bytes
141.608 bytes
198.144 bytes
59.688 bytes
110.080 bytes
35.112 bytes
30.208 bytes
59.688 bytes
48.640 bytes
71.976 bytes
60.928 bytes
55.592 bytes
34.304 bytes
71.976 bytes
65.024 bytes
55.592 bytes
101.888 bytes
403.752 bytes
220.672 bytes
411.944 bytes
222.720 bytes
47.400 bytes
30.208 bytes
51.496 bytes
CT-1309-0167 BusNet2013Sr3
Rev. 03/09/2013
Pag.: 35
Nome file
Versione
Data/Ora
Dimensione
BDMGANLO.PDB
BDMGARMD.DLL
BDMGARMD.PDB
BDMGARTI.DLL
BDMGARTI.PDB
BDMGARTV.DLL
BDMGARTV.PDB
BDMGCAUM.DLL
BDMGCAUM.PDB
BDMGDOCU.DLL
BDMGDOCU.PDB
BDMGELCT.DLL
BDMGELCT.PDB
BDMGETTE.DLL
BDMGETTE.PDB
BDMGGBAR.DLL
BDMGGBAR.PDB
BDMGGSAL.DLL
BDMGGSAL.PDB
BDMGHLAR.DLL
BDMGHLAR.PDB
BDMGINVF.DLL
BDMGINVF.PDB
BDMGLSAR.DLL
BDMGLSAR.PDB
BDMGRCSM.DLL
BDMGRCSM.PDB
BDMGSCHE.DLL
BDMGSCHE.PDB
BDMGSTLI.DLL
BDMGSTLI.PDB
BDMGSTRL.DLL
BDMGSTRL.PDB
BDMGTVAR.DLL
BDMGTVAR.PDB
BDORCONF.DLL
BDORCONF.PDB
BDORGNNP.DLL
BDORGNNP.PDB
BDORGNOF.DLL
BDORGNOF.PDB
BDORGSOR.DLL
BDORGSOR.PDB
BDORSCHO.DLL
BDORSCHO.PDB
BDPABOLL.DLL
BDPABOLL.PDB
BDPAPEPA.DLL
BDPAPEPA.PDB
BDPDGENP.DLL
BDPDGENP.PDB
BDPMEMDO.DLL
BDPMEMDO.PDB
BDPMGCOM.DLL
BDPMGCOM.PDB
BDPMHLPR.DLL
BDPMHLPR.PDB
BDRAGSRO.DLL
BDRAGSRO.PDB
BDRECHIC.DLL
BDRECHIC.PDB
BDRECORE.DLL
BDRECORE.PDB
BDREGNOR.DLL
BDREGNOR.PDB
BDREGSRE.DLL
BDREGSRE.PDB
BDREGTES.DLL
BDREGTES.PDB
BDREHLAN.DLL
BDREHLAN.PDB
N/A
19.0.0.19
N/A
19.0.0.31
N/A
19.0.0.29
N/A
19.0.0.18
N/A
19.0.0.64
N/A
19.0.0.14
N/A
19.0.0.15
N/A
19.0.0.6
N/A
19.0.0.12
N/A
19.0.0.14
N/A
19.0.0.14
N/A
19.0.0.19
N/A
19.0.0.14
N/A
19.0.0.48
N/A
19.0.0.23
N/A
19.0.0.33
N/A
19.0.0.11
N/A
19.0.0.27
N/A
19.0.0.33
N/A
19.0.0.8
N/A
19.0.0.44
N/A
19.0.0.20
N/A
19.0.0.3
N/A
19.0.0.6
N/A
19.0.0.12
N/A
19.0.0.6
N/A
19.0.0.1
N/A
19.0.0.2
N/A
19.0.0.18
N/A
19.0.0.33
N/A
19.0.0.37
N/A
19.0.0.8
N/A
19.0.0.135
N/A
19.0.0.8
N/A
19.0.0.29
N/A
15/05/13 19:02:00
06/02/13 19:01:00
06/02/13 19:01:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
06/02/13 19:01:00
06/02/13 19:01:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
06/02/13 19:01:00
06/02/13 19:01:00
06/02/13 19:01:00
06/02/13 19:01:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
06/02/13 19:01:00
06/02/13 19:01:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
06/02/13 19:01:00
06/02/13 19:01:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
06/02/13 19:01:00
06/02/13 19:01:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
65.024 bytes
71.976 bytes
87.552 bytes
88.360 bytes
65.024 bytes
121.128 bytes
97.792 bytes
35.112 bytes
32.256 bytes
194.856 bytes
95.744 bytes
55.592 bytes
32.256 bytes
63.784 bytes
46.592 bytes
35.112 bytes
30.208 bytes
35.112 bytes
48.640 bytes
43.304 bytes
32.256 bytes
112.936 bytes
40.448 bytes
51.496 bytes
42.496 bytes
63.784 bytes
40.448 bytes
149.800 bytes
79.360 bytes
84.264 bytes
46.592 bytes
100.648 bytes
60.928 bytes
35.112 bytes
30.208 bytes
63.784 bytes
36.352 bytes
121.128 bytes
58.880 bytes
71.976 bytes
73.216 bytes
117.032 bytes
136.704 bytes
141.608 bytes
56.832 bytes
84.264 bytes
54.784 bytes
39.208 bytes
30.208 bytes
31.016 bytes
58.880 bytes
76.072 bytes
58.880 bytes
77.440 bytes
50.688 bytes
35.112 bytes
30.208 bytes
47.400 bytes
36.352 bytes
65.152 bytes
87.552 bytes
55.592 bytes
95.744 bytes
51.496 bytes
62.976 bytes
121.128 bytes
159.232 bytes
35.112 bytes
58.880 bytes
35.112 bytes
46.592 bytes
CT-1309-0167 BusNet2013Sr3
Rev. 03/09/2013
Pag.: 36
Nome file
Versione
Data/Ora
Dimensione
BDREHLAR.DLL
BDREHLAR.PDB
BDREMENU.DLL
BDREMENU.PDB
BDREMOVG.DLL
BDREMOVG.PDB
BDREPERS.DLL
BDREPERS.PDB
BDREPROM.DLL
BDREPROM.PDB
BDREREPA.DLL
BDREREPA.PDB
BDRETIPT.DLL
BDRETIPT.PDB
BDREWIZN.DLL
BDREWIZN.PDB
BDRGCONF.DLL
BDRGCONF.PDB
BDRGCORE.DLL
BDRGCORE.PDB
BDRGSYSE.DLL
BDRGSYSE.PDB
BDRMGIUB.DLL
BDRMGIUB.PDB
BDRMMOVI.DLL
BDRMMOVI.PDB
BDRMPICK.DLL
BDRMPICK.PDB
BDRMRICM.DLL
BDRMRICM.PDB
BDRMSTUC.DLL
BDRMSTUC.PDB
BDSQGBTC.DLL
BDSQGBTC.PDB
BDSQVAFO.DLL
BDSQVAFO.PDB
BDSUMESS.DLL
BDSUMESS.PDB
BDTCARTV.DLL
BDTCARTV.PDB
BDTFESEC.DLL
BDTFESEC.PDB
BDTFSTTE.DLL
BDTFSTTE.PDB
BDTVTRAS.DLL
BDTVTRAS.PDB
BDTXAGEI.DLL
BDTXAGEI.PDB
BDTXIEDF.DLL
BDTXIEDF.PDB
BDTXRECL.DLL
BDTXRECL.PDB
BDVEBOLL.DLL
BDVEBOLL.PDB
BDVEFADI.DLL
BDVEFADI.PDB
BDVEFDIN.DLL
BDVEFDIN.PDB
BDVEGNBF.DLL
BDVEGNBF.PDB
BDVEPACK.DLL
BDVEPACK.PDB
BDVEPNFA.DLL
BDVEPNFA.PDB
BDXXCMAI.DLL
BDXXCMAI.PDB
BDXXFLDO.DLL
BDXXFLDO.PDB
BDXXLIST.DLL
BDXXLIST.PDB
BDXXPLAN.DLL
19.0.0.37
N/A
19.0.0.18
N/A
19.0.0.2
N/A
19.0.0.11
N/A
19.0.0.16
N/A
19.0.0.9
N/A
19.0.0.12
N/A
19.0.0.4
N/A
19.0.0.3
N/A
19.0.0.3
N/A
19.0.0.9
N/A
19.0.0.24
N/A
19.0.0.28
N/A
19.0.0.72
N/A
19.0.0.43
N/A
19.0.0.22
N/A
19.0.0.7
N/A
19.0.0.4
N/A
19.0.0.4
N/A
19.0.0.39
N/A
19.0.0.9
N/A
19.0.0.32
N/A
19.0.0.16
N/A
19.0.0.4
N/A
19.0.0.22
N/A
19.0.0.7
N/A
19.0.0.97
N/A
19.0.0.32
N/A
19.0.0.24
N/A
19.0.0.25
N/A
19.0.0.21
N/A
19.0.0.64
N/A
19.0.0.79
N/A
19.0.0.15
N/A
19.0.0.18
N/A
19.0.0.4
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
06/02/13 19:01:00
06/02/13 19:01:00
06/02/13 19:01:00
06/02/13 19:01:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
06/02/13 19:01:00
06/02/13 19:01:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
06/02/13 19:01:00
06/02/13 19:01:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
06/02/13 19:01:00
06/02/13 19:01:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
06/02/13 19:01:00
06/02/13 19:01:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
06/02/13 19:01:00
06/02/13 19:01:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
03/09/13 19:03:00
55.592 bytes
58.880 bytes
47.400 bytes
81.408 bytes
35.112 bytes
75.264 bytes
39.208 bytes
54.784 bytes
43.304 bytes
60.928 bytes
35.112 bytes
54.784 bytes
39.208 bytes
62.976 bytes
39.208 bytes
67.072 bytes
39.208 bytes
54.784 bytes
39.208 bytes
71.168 bytes
100.648 bytes
99.840 bytes
43.304 bytes
32.256 bytes
59.688 bytes
46.592 bytes
104.744 bytes
73.216 bytes
88.360 bytes
58.880 bytes
47.400 bytes
56.832 bytes
39.208 bytes
30.208 bytes
47.400 bytes
40.448 bytes
35.112 bytes
60.928 bytes
141.608 bytes
116.224 bytes
67.880 bytes
54.784 bytes
104.744 bytes
73.216 bytes
59.688 bytes
48.640 bytes
39.208 bytes
44.544 bytes
84.264 bytes
58.880 bytes
55.592 bytes
38.400 bytes
244.008 bytes
142.848 bytes
67.880 bytes
77.312 bytes
63.784 bytes
46.592 bytes
71.976 bytes
38.400 bytes
63.784 bytes
89.600 bytes
153.896 bytes
77.312 bytes
100.648 bytes
83.456 bytes
108.840 bytes
60.928 bytes
47.400 bytes
36.352 bytes
35.112 bytes
CT-1309-0167 BusNet2013Sr3
Rev. 03/09/2013
Pag.: 37
Nome file
Versione
Data/Ora
Dimensione
BDXXPLAN.PDB
BDXXPROV.DLL
BDXXPROV.PDB
BDXXSCON.DLL
BDXXSCON.PDB
BDXXSOCI.DLL
BDXXSOCI.PDB
BDXXVMAI.DLL
BDXXVMAI.PDB
BDXXWMAI.DLL
BDXXWMAI.PDB
BE__ANAZ.DLL
BE__ANAZ.PDB
BE__CEDI.DLL
BE__CEDI.PDB
BE__CKDB.DLL
BE__CKDB.PDB
BE__CLIE.DLL
BE__CLIE.PDB
BE__CPAR.DLL
BE__CPAR.PDB
BE__CPCL.DLL
BE__CPCL.PDB
BE__CRPE.DLL
BE__CRPE.PDB
BE__CSAR.DLL
BE__CSAR.PDB
BE__CSCL.DLL
BE__CSCL.PDB
BE__CZOO.DLL
BE__CZOO.PDB
BE__DUPA.DLL
BE__DUPA.PDB
BE__ETIM.DLL
BE__ETIM.PDB
BE__FRWK.DLL
BE__FRWK.PDB
BE__GESC.DLL
BE__GESC.PDB
BE__GOPE.DLL
BE__GOPE.PDB
BE__GREG.DLL
BE__GREG.PDB
BE__GROL.DLL
BE__GROL.PDB
BE__HLCE.DLL
BE__HLCE.PDB
BE__I18N.DLL
BE__I18N.PDB
BE__MENU.DLL
BE__MENU.PDB
BE__NUME.DLL
BE__NUME.PDB
BE__PAGA.DLL
BE__PAGA.PDB
BE__SEND.DLL
BE__SEND.PDB
BE__SIAL.DLL
BE__SIAL.PDB
BE__SOTC.DLL
BE__SOTC.PDB
BE__STWO.DLL
BE__STWO.PDB
BE__WORD.DLL
BE__WORD.PDB
BECEANCE.DLL
BECEANCE.PDB
BECECALC.DLL
BECECALC.PDB
BECECOCE.DLL
BECECOCE.PDB
N/A
19.0.0.17
N/A
19.0.0.16
N/A
19.0.0.29
N/A
19.0.0.25
N/A
19.0.0.48
N/A
19.0.0.45
N/A
19.0.0.36
N/A
19.0.0.35
N/A
19.0.0.223
N/A
19.0.0.1
N/A
19.0.0.1
N/A
19.0.0.57
N/A
19.0.0.1
N/A
19.0.0.1
N/A
19.0.0.124
N/A
19.0.0.22
N/A
19.0.0.11
N/A
19.0.0.137
N/A
19.0.0.45
N/A
19.0.0.32
N/A
19.0.0.26
N/A
19.0.0.2
N/A
19.0.0.12
N/A
19.0.0.22
N/A
19.0.0.511
N/A
19.0.0.26
N/A
19.0.0.28
N/A
19.0.0.116
N/A
19.0.0.35
N/A
19.0.0.26
N/A
19.0.0.128
N/A
19.0.0.52
N/A
19.0.0.31
N/A
19.0.0.32
N/A
19.0.0.13
N/A
03/09/13 19:03:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
06/02/13 19:01:00
06/02/13 19:01:00
06/02/13 19:01:00
06/02/13 19:01:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
06/02/13 19:01:00
06/02/13 19:01:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
06/02/13 19:01:00
06/02/13 19:01:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
30.208 bytes
47.400 bytes
34.304 bytes
43.304 bytes
32.256 bytes
88.360 bytes
73.216 bytes
59.688 bytes
99.840 bytes
71.976 bytes
54.784 bytes
170.280 bytes
210.432 bytes
67.880 bytes
67.072 bytes
252.200 bytes
42.496 bytes
145.704 bytes
161.280 bytes
39.208 bytes
38.400 bytes
39.208 bytes
38.400 bytes
96.552 bytes
89.600 bytes
39.208 bytes
38.400 bytes
39.208 bytes
36.352 bytes
63.784 bytes
58.880 bytes
51.496 bytes
60.928 bytes
43.304 bytes
40.448 bytes
104.744 bytes
165.376 bytes
59.688 bytes
58.880 bytes
84.264 bytes
198.144 bytes
67.880 bytes
67.072 bytes
35.112 bytes
67.072 bytes
31.016 bytes
32.256 bytes
43.304 bytes
50.688 bytes
256.296 bytes
208.384 bytes
51.496 bytes
110.080 bytes
55.592 bytes
54.784 bytes
92.456 bytes
81.408 bytes
63.784 bytes
58.880 bytes
76.072 bytes
83.456 bytes
346.408 bytes
239.104 bytes
76.072 bytes
77.312 bytes
117.032 bytes
114.176 bytes
149.800 bytes
85.504 bytes
80.168 bytes
81.408 bytes
CT-1309-0167 BusNet2013Sr3
Rev. 03/09/2013
Pag.: 38
Nome file
Versione
Data/Ora
Dimensione
BECECONT.DLL
BECECONT.PDB
BECESSCE.DLL
BECESSCE.PDB
BECGAUTO.DLL
BECGAUTO.PDB
BECGBICE.DLL
BECGBICE.PDB
BECGBILC.DLL
BECGBILC.PDB
BECGCAES.DLL
BECGCAES.PDB
BECGCAIM.DLL
BECGCAIM.PDB
BECGCAUC.DLL
BECGCAUC.PDB
BECGDCST.DLL
BECGDCST.PDB
BECGDIST.DLL
BECGDIST.PDB
BECGEXTS.DLL
BECGEXTS.PDB
BECGGNEF.DLL
BECGGNEF.PDB
BECGHLSC.DLL
BECGHLSC.PDB
BECGINSO.DLL
BECGINSO.PDB
BECGLIAN.DLL
BECGLIAN.PDB
BECGLIQ2.DLL
BECGLIQ2.PDB
BECGLIQI.DLL
BECGLIQI.PDB
BECGPART.DLL
BECGPART.PDB
BECGPECG.DLL
BECGPECG.PDB
BECGPRIN.DLL
BECGPRIN.PDB
BECGPRIV.DLL
BECGPRIV.PDB
BECGRIEF.DLL
BECGRIEF.PDB
BECGSCAD.DLL
BECGSCAD.PDB
BECGSESC.DLL
BECGSESC.PDB
BECGSRPN.DLL
BECGSRPN.PDB
BECGSTSC.DLL
BECGSTSC.PDB
BECIBUDG.DLL
BECIBUDG.PDB
BECICENA.DLL
BECICENA.PDB
BECICOMM.DLL
BECICOMM.PDB
BECIGSPA.DLL
BECIGSPA.PDB
BECIPRIA.DLL
BECIPRIA.PDB
BECIRIBA.DLL
BECIRIBA.PDB
BECISETA.DLL
BECISETA.PDB
BECNMOVC.DLL
BECNMOVC.PDB
BECPIMCO.DLL
BECPIMCO.PDB
BECPPROC.DLL
19.0.0.22
N/A
19.0.0.11
N/A
19.0.0.20
N/A
19.0.0.26
N/A
19.0.0.24
N/A
19.0.0.22
N/A
19.0.0.7
N/A
19.0.0.15
N/A
19.0.0.27
N/A
19.0.0.33
N/A
19.0.0.7
N/A
19.0.0.29
N/A
19.0.0.25
N/A
19.0.0.28
N/A
19.0.0.16
N/A
19.0.0.53
N/A
19.0.0.20
N/A
19.0.0.20
N/A
19.0.0.14
N/A
19.0.0.152
N/A
19.0.0.16
N/A
19.0.0.27
N/A
19.0.0.38
N/A
19.0.0.16
N/A
19.0.0.15
N/A
19.0.0.21
N/A
19.0.0.16
N/A
19.0.0.17
N/A
19.0.0.26
N/A
19.0.0.32
N/A
19.0.0.37
N/A
19.0.0.6
N/A
19.0.0.10
N/A
19.0.0.10
N/A
19.0.0.3
N/A
19.0.0.7
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
06/02/13 19:01:00
06/02/13 19:01:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
06/02/13 19:01:00
06/02/13 19:01:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
06/02/13 19:01:00
06/02/13 19:01:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
06/02/13 19:01:00
06/02/13 19:01:00
06/02/13 19:01:00
06/02/13 19:01:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
06/02/13 19:01:00
06/02/13 19:01:00
03/09/13 19:03:00
121.128 bytes
71.168 bytes
35.112 bytes
32.256 bytes
51.496 bytes
62.976 bytes
80.168 bytes
77.312 bytes
67.880 bytes
62.976 bytes
76.072 bytes
52.736 bytes
55.592 bytes
54.784 bytes
63.784 bytes
69.120 bytes
63.784 bytes
54.784 bytes
84.264 bytes
81.408 bytes
59.688 bytes
54.784 bytes
63.784 bytes
48.640 bytes
71.976 bytes
69.120 bytes
88.360 bytes
85.504 bytes
43.304 bytes
38.400 bytes
162.088 bytes
114.176 bytes
170.280 bytes
124.416 bytes
55.592 bytes
50.688 bytes
88.360 bytes
103.936 bytes
395.560 bytes
321.024 bytes
39.208 bytes
71.168 bytes
59.688 bytes
54.784 bytes
88.360 bytes
79.360 bytes
39.208 bytes
73.216 bytes
39.208 bytes
36.352 bytes
47.400 bytes
42.496 bytes
67.880 bytes
132.608 bytes
47.400 bytes
50.688 bytes
55.592 bytes
62.976 bytes
76.072 bytes
69.120 bytes
112.936 bytes
198.144 bytes
35.112 bytes
67.072 bytes
39.208 bytes
38.400 bytes
43.304 bytes
40.448 bytes
108.840 bytes
110.080 bytes
51.496 bytes
CT-1309-0167 BusNet2013Sr3
Rev. 03/09/2013
Pag.: 39
Nome file
Versione
Data/Ora
Dimensione
BECPPROC.PDB
BECRCRAC.DLL
BECRCRAC.PDB
BECRGLEA.DLL
BECRGLEA.PDB
BECRGNIC.DLL
BECRGNIC.PDB
BECRGSOF.DLL
BECRGSOF.PDB
BECRGSYN.DLL
BECRGSYN.PDB
BECRLEAD.DLL
BECRLEAD.PDB
BECRMAIM.DLL
BECRMAIM.PDB
BECSAMAT.DLL
BECSAMAT.PDB
BECSFACA.DLL
BECSFACA.PDB
BECSFAPR.DLL
BECSFAPR.PDB
BECSFICH.DLL
BECSFICH.PDB
BECSGCHI.DLL
BECSGCHI.PDB
BECSGSCO.DLL
BECSGSCO.PDB
BECSGSER.DLL
BECSGSER.PDB
BECSHLMA.DLL
BECSHLMA.PDB
BECSICHI.DLL
BECSICHI.PDB
BECSPREP.DLL
BECSPREP.PDB
BECSPROB.DLL
BECSPROB.PDB
BECSSTAA.DLL
BECSSTAA.PDB
BECSTCHI.DLL
BECSTCHI.PDB
BECXCNME.DLL
BECXCNME.PDB
BECXFORM.DLL
BECXFORM.PDB
BECXLAVM.DLL
BECXLAVM.PDB
BECXPRIA.DLL
BECXPRIA.PDB
BECXSELM.DLL
BECXSELM.PDB
BEDBAVEX.DLL
BEDBAVEX.PDB
BEDBAVLA.DLL
BEDBAVLA.PDB
BEDBAVMG.DLL
BEDBAVMG.PDB
BEDBAVST.DLL
BEDBAVST.PDB
BEDBCRIT.DLL
BEDBCRIT.PDB
BEDBDIBA.DLL
BEDBDIBA.PDB
BEDBEMRP.DLL
BEDBEMRP.PDB
BEDBLPRO.DLL
BEDBLPRO.PDB
BEDBPAPJ.DLL
BEDBPAPJ.PDB
BEDBRIVA.DLL
BEDBRIVA.PDB
N/A
19.0.0.26
N/A
19.0.0.16
N/A
19.0.0.18
N/A
19.0.0.76
N/A
19.0.0.5
N/A
19.0.0.27
N/A
19.0.0.54
N/A
19.0.0.10
N/A
19.0.0.23
N/A
19.0.0.9
N/A
19.0.0.24
N/A
19.0.0.81
N/A
19.0.0.29
N/A
19.0.0.28
N/A
19.0.0.5
N/A
19.0.0.12
N/A
19.0.0.7
N/A
19.0.0.6
N/A
19.0.0.10
N/A
19.0.0.6
N/A
19.0.0.7
N/A
19.0.0.13
N/A
19.0.0.34
N/A
19.0.0.26
N/A
19.0.0.6
N/A
19.0.0.31
N/A
19.0.0.18
N/A
19.0.0.20
N/A
19.0.0.36
N/A
19.0.0.25
N/A
19.0.0.68
N/A
19.0.0.26
N/A
19.0.0.21
N/A
19.0.0.17
N/A
19.0.0.17
N/A
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
06/02/13 19:01:00
06/02/13 19:01:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
06/02/13 19:01:00
06/02/13 19:01:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
06/02/13 19:01:00
06/02/13 19:01:00
06/02/13 19:01:00
06/02/13 19:01:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
06/02/13 19:01:00
06/02/13 19:01:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
06/02/13 19:01:00
06/02/13 19:01:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
48.640 bytes
67.880 bytes
112.128 bytes
43.304 bytes
103.936 bytes
59.688 bytes
50.688 bytes
198.952 bytes
366.080 bytes
67.880 bytes
48.640 bytes
71.976 bytes
161.280 bytes
100.648 bytes
99.840 bytes
67.880 bytes
144.896 bytes
84.264 bytes
77.312 bytes
59.688 bytes
110.080 bytes
88.360 bytes
91.648 bytes
321.832 bytes
298.496 bytes
129.320 bytes
136.704 bytes
63.784 bytes
161.280 bytes
35.112 bytes
34.304 bytes
51.496 bytes
56.832 bytes
63.784 bytes
69.120 bytes
39.208 bytes
71.168 bytes
55.592 bytes
95.744 bytes
47.400 bytes
48.640 bytes
47.400 bytes
46.592 bytes
43.304 bytes
38.400 bytes
121.128 bytes
232.960 bytes
145.704 bytes
120.320 bytes
55.592 bytes
120.320 bytes
84.264 bytes
169.472 bytes
92.456 bytes
144.896 bytes
63.784 bytes
116.224 bytes
108.840 bytes
75.264 bytes
59.688 bytes
52.736 bytes
162.088 bytes
189.952 bytes
280.872 bytes
163.328 bytes
59.688 bytes
60.928 bytes
71.976 bytes
99.840 bytes
59.688 bytes
46.592 bytes
CT-1309-0167 BusNet2013Sr3
Rev. 03/09/2013
Pag.: 40
Nome file
Versione
Data/Ora
Dimensione
BEDBSOCO.DLL
BEDBSOCO.PDB
BEDBSTDB.DLL
BEDBSTDB.PDB
BEDBTRDB.DLL
BEDBTRDB.PDB
BEDWCSTA.DLL
BEDWCSTA.PDB
BEDWGEND.DLL
BEDWGEND.PDB
BEDWQVDA.DLL
BEDWQVDA.PDB
BEEMCSER.DLL
BEEMCSER.PDB
BEEMGMAI.DLL
BEEMGMAI.PDB
BEF4GEST.DLL
BEF4GEST.PDB
BEICSDAT.DLL
BEICSDAT.PDB
BEICSTTR.DLL
BEICSTTR.PDB
BEIEIMEX.DLL
BEIEIMEX.PDB
BELBMENU.DLL
BELBMENU.PDB
BEMGANLO.DLL
BEMGANLO.PDB
BEMGARMD.DLL
BEMGARMD.PDB
BEMGARTI.DLL
BEMGARTI.PDB
BEMGARTV.DLL
BEMGARTV.PDB
BEMGCAUM.DLL
BEMGCAUM.PDB
BEMGDOCU.DLL
BEMGDOCU.PDB
BEMGELAR.DLL
BEMGELAR.PDB
BEMGETTE.DLL
BEMGETTE.PDB
BEMGINVF.DLL
BEMGINVF.PDB
BEMGLSAR.DLL
BEMGLSAR.PDB
BEMGRCSM.DLL
BEMGRCSM.PDB
BEMGSTAB.DLL
BEMGSTAB.PDB
BEMGSTLI.DLL
BEMGSTLI.PDB
BEMGTVAR.DLL
BEMGTVAR.PDB
BEORGNNP.DLL
BEORGNNP.PDB
BEORGNOF.DLL
BEORGNOF.PDB
BEORGNOR.DLL
BEORGNOR.PDB
BEORGSOL.DLL
BEORGSOL.PDB
BEORGSOR.DLL
BEORGSOR.PDB
BEPABOLL.DLL
BEPABOLL.PDB
BEPAPEPA.DLL
BEPAPEPA.PDB
BEPDGENP.DLL
BEPDGENP.PDB
BEPEGSRI.DLL
19.0.0.10
N/A
19.0.0.22
N/A
19.0.0.16
N/A
19.0.0.1
N/A
19.0.0.24
N/A
19.0.0.43
N/A
19.0.0.1
N/A
19.0.0.223
N/A
19.0.0.25
N/A
19.0.0.31
N/A
19.0.0.42
N/A
19.0.0.37
N/A
19.0.0.193
N/A
19.0.0.23
N/A
19.0.0.34
N/A
19.0.0.55
N/A
19.0.0.40
N/A
19.0.0.23
N/A
19.0.0.474
N/A
19.0.0.21
N/A
19.0.0.18
N/A
19.0.0.25
N/A
19.0.0.21
N/A
19.0.0.13
N/A
19.0.0.23
N/A
19.0.0.29
N/A
19.0.0.10
N/A
19.0.0.41
N/A
19.0.0.10
N/A
19.0.0.39
N/A
19.0.0.26
N/A
19.0.0.139
N/A
19.0.0.9
N/A
19.0.0.6
N/A
19.0.0.61
N/A
19.0.0.21
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
06/02/13 19:01:00
06/02/13 19:01:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
06/02/13 19:01:00
06/02/13 19:01:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
06/02/13 19:01:00
06/02/13 19:01:00
06/02/13 19:01:00
06/02/13 19:01:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
43.304 bytes
75.264 bytes
59.688 bytes
58.880 bytes
55.592 bytes
79.360 bytes
39.208 bytes
65.024 bytes
67.880 bytes
108.032 bytes
166.184 bytes
220.672 bytes
39.208 bytes
38.400 bytes
153.896 bytes
161.280 bytes
112.936 bytes
83.456 bytes
55.592 bytes
52.736 bytes
59.688 bytes
44.544 bytes
145.704 bytes
167.424 bytes
321.832 bytes
230.912 bytes
51.496 bytes
58.880 bytes
112.936 bytes
128.512 bytes
145.704 bytes
157.184 bytes
141.608 bytes
151.040 bytes
47.400 bytes
44.544 bytes
772.392 bytes
632.320 bytes
67.880 bytes
67.072 bytes
51.496 bytes
52.736 bytes
67.880 bytes
52.736 bytes
63.784 bytes
62.976 bytes
39.208 bytes
40.448 bytes
47.400 bytes
48.640 bytes
92.456 bytes
122.368 bytes
43.304 bytes
46.592 bytes
112.936 bytes
95.744 bytes
55.592 bytes
101.888 bytes
67.880 bytes
91.648 bytes
67.880 bytes
65.024 bytes
239.912 bytes
148.992 bytes
157.992 bytes
151.040 bytes
55.592 bytes
60.928 bytes
63.784 bytes
58.880 bytes
92.456 bytes
CT-1309-0167 BusNet2013Sr3
Rev. 03/09/2013
Pag.: 41
Nome file
Versione
Data/Ora
Dimensione
BEPEGSRI.PDB
BEPEPNRT.DLL
BEPEPNRT.PDB
BEPMCOQU.DLL
BEPMCOQU.PDB
BEPMCTAS.DLL
BEPMCTAS.PDB
BEPMEMDO.DLL
BEPMEMDO.PDB
BEPMGCOM.DLL
BEPMGCOM.PDB
BEPMPTPJ.DLL
BEPMPTPJ.PDB
BEPMSCPC.DLL
BEPMSCPC.PDB
BEPMTTAS.DLL
BEPMTTAS.PDB
BEPRCAGE.DLL
BEPRCAGE.PDB
BEPRGNPV.DLL
BEPRGNPV.PDB
BERAGRDA.DLL
BERAGRDA.PDB
BERECHIC.DLL
BERECHIC.PDB
BERECLIE.DLL
BERECLIE.PDB
BERECORE.DLL
BERECORE.PDB
BEREGNOR.DLL
BEREGNOR.PDB
BEREGSRE.DLL
BEREGSRE.PDB
BEREGTES.DLL
BEREGTES.PDB
BEREMOVG.DLL
BEREMOVG.PDB
BEREPERS.DLL
BEREPERS.PDB
BEREPROM.DLL
BEREPROM.PDB
BEREREPA.DLL
BEREREPA.PDB
BEREWIZN.DLL
BEREWIZN.PDB
BERGCONF.DLL
BERGCONF.PDB
BERGCORE.DLL
BERGCORE.PDB
BERGSYNC.DLL
BERGSYNC.PDB
BERGSYSE.DLL
BERGSYSE.PDB
BERMANUB.DLL
BERMANUB.PDB
BERMGIUB.DLL
BERMGIUB.PDB
BERMMONP.DLL
BERMMONP.PDB
BERMMOVI.DLL
BERMMOVI.PDB
BERMPICK.DLL
BERMPICK.PDB
BERMRICM.DLL
BERMRICM.PDB
BERMSTUC.DLL
BERMSTUC.PDB
BESQVAFO.DLL
BESQVAFO.PDB
BESUMESS.DLL
BESUMESS.PDB
N/A
19.0.0.31
N/A
19.0.0.7
N/A
19.0.0.5
N/A
19.0.0.8
N/A
19.0.0.4
N/A
19.0.0.8
N/A
19.0.0.10
N/A
19.0.0.20
N/A
19.0.0.9
N/A
19.0.0.39
N/A
19.0.0.35
N/A
19.0.0.29
N/A
19.0.0.24
N/A
19.0.0.55
N/A
19.0.0.7
N/A
19.0.0.528
N/A
19.0.0.24
N/A
19.0.0.2
N/A
19.0.0.14
N/A
19.0.0.28
N/A
19.0.0.13
N/A
19.0.0.5
N/A
19.0.0.5
N/A
19.0.0.7
N/A
19.0.0.8
N/A
19.0.0.21
N/A
19.0.0.14
N/A
19.0.0.20
N/A
19.0.0.15
N/A
19.0.0.40
N/A
19.0.0.100
N/A
19.0.0.52
N/A
19.0.0.15
N/A
19.0.0.4
N/A
19.0.0.5
N/A
03/09/13 19:03:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
06/02/13 19:01:00
06/02/13 19:01:00
06/02/13 19:01:00
06/02/13 19:01:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
06/02/13 19:01:00
06/02/13 19:01:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
06/02/13 19:01:00
06/02/13 19:01:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
06/02/13 19:01:00
06/02/13 19:01:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
06/02/13 19:01:00
06/02/13 19:01:00
06/02/13 19:01:00
06/02/13 19:01:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
97.792 bytes
104.744 bytes
73.216 bytes
43.304 bytes
89.600 bytes
51.496 bytes
95.744 bytes
71.976 bytes
85.504 bytes
321.832 bytes
263.680 bytes
80.168 bytes
103.936 bytes
96.552 bytes
93.696 bytes
43.304 bytes
87.552 bytes
39.208 bytes
38.400 bytes
84.264 bytes
67.072 bytes
92.456 bytes
97.792 bytes
51.496 bytes
81.408 bytes
88.360 bytes
177.664 bytes
59.688 bytes
103.936 bytes
43.304 bytes
79.360 bytes
469.288 bytes
427.520 bytes
47.400 bytes
44.544 bytes
35.112 bytes
83.456 bytes
43.304 bytes
101.888 bytes
55.592 bytes
105.984 bytes
39.208 bytes
79.360 bytes
39.208 bytes
87.552 bytes
51.496 bytes
83.456 bytes
59.688 bytes
126.464 bytes
43.304 bytes
40.448 bytes
51.496 bytes
50.688 bytes
47.400 bytes
50.688 bytes
39.208 bytes
38.400 bytes
43.304 bytes
73.216 bytes
71.976 bytes
130.560 bytes
112.936 bytes
103.936 bytes
88.360 bytes
81.408 bytes
39.208 bytes
67.072 bytes
47.400 bytes
50.688 bytes
39.208 bytes
73.216 bytes
CT-1309-0167 BusNet2013Sr3
Rev. 03/09/2013
Pag.: 42
Nome file
Versione
Data/Ora
Dimensione
BETCARTV.DLL
BETCARTV.PDB
BETEBUVE.DLL
BETEBUVE.PDB
BETEBUVS.DLL
BETEBUVS.PDB
BETEGNFL.DLL
BETEGNFL.PDB
BETFESEC.DLL
BETFESEC.PDB
BETFSCEC.DLL
BETFSCEC.PDB
BETFSTTE.DLL
BETFSTTE.PDB
BETVTRAS.DLL
BETVTRAS.PDB
BETXAGEI.DLL
BETXAGEI.PDB
BETXIEDF.DLL
BETXIEDF.PDB
BETXRECL.DLL
BETXRECL.PDB
BEVEBANC.DLL
BEVEBANC.PDB
BEVEBOLL.DLL
BEVEBOLL.PDB
BEVECOVE.DLL
BEVECOVE.PDB
BEVEFADI.DLL
BEVEFADI.PDB
BEVEFDIN.DLL
BEVEFDIN.PDB
BEVEGNBF.DLL
BEVEGNBF.PDB
BEVEPACK.DLL
BEVEPACK.PDB
BEVEPNFA.DLL
BEVEPNFA.PDB
BEXXCMAI.DLL
BEXXCMAI.PDB
BEXXFLDO.DLL
BEXXFLDO.PDB
BEXXLIST.DLL
BEXXLIST.PDB
BEXXPLAN.DLL
BEXXPLAN.PDB
BEXXPROV.DLL
BEXXPROV.PDB
BEXXSOCI.DLL
BEXXSOCI.PDB
BEXXVMAI.DLL
BEXXVMAI.PDB
BEXXWMAI.DLL
BEXXWMAI.PDB
BN__ACCC.DLL
BN__ACCC.PDB
BN__ANAZ.DLL
BN__ANAZ.PDB
BN__ANEX.DLL
BN__ANEX.PDB
BN__AOLE.DLL
BN__AOLE.PDB
BN__CEDI.DLL
BN__CEDI.PDB
BN__CHAK.DLL
BN__CHIL.DLL
BN__CHIL.PDB
BN__CIVA.DLL
BN__CIVA.PDB
BN__CLIE.DLL
BN__CLIE.PDB
19.0.0.47
N/A
19.0.0.3
N/A
19.0.0.6
N/A
19.0.0.4
N/A
19.0.0.13
N/A
19.0.0.9
N/A
19.0.0.23
N/A
19.0.0.28
N/A
19.0.0.3
N/A
19.0.0.24
N/A
19.0.0.8
N/A
19.0.0.19
N/A
19.0.0.334
N/A
19.0.0.23
N/A
19.0.0.33
N/A
19.0.0.73
N/A
19.0.0.30
N/A
19.0.0.46
N/A
19.0.0.114
N/A
19.0.0.113
N/A
19.0.0.13
N/A
19.0.0.27
N/A
19.0.0.12
N/A
19.0.0.21
N/A
19.0.0.41
N/A
19.0.0.36
N/A
19.0.0.119
N/A
19.0.0.5
N/A
19.0.0.55
N/A
19.0.0.16
N/A
19.0.0.25
N/A
19.0.0.29
N/A
19.0.0.5
19.0.0.599
N/A
19.0.0.26
N/A
19.0.0.255
N/A
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
06/02/13 19:01:00
06/02/13 19:01:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
06/02/13 19:01:00
06/02/13 19:01:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
06/02/13 19:01:00
06/02/13 19:01:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
06/02/13 19:01:00
06/02/13 19:01:00
15/05/13 19:02:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
149.800 bytes
159.232 bytes
51.496 bytes
101.888 bytes
80.168 bytes
144.896 bytes
71.976 bytes
99.840 bytes
63.784 bytes
62.976 bytes
67.880 bytes
142.848 bytes
43.304 bytes
42.496 bytes
121.128 bytes
165.376 bytes
43.304 bytes
40.448 bytes
100.648 bytes
87.552 bytes
35.112 bytes
36.352 bytes
51.496 bytes
65.024 bytes
571.688 bytes
357.888 bytes
55.592 bytes
89.600 bytes
76.072 bytes
65.024 bytes
157.992 bytes
134.656 bytes
76.072 bytes
58.880 bytes
71.976 bytes
75.264 bytes
309.544 bytes
206.336 bytes
112.936 bytes
126.464 bytes
43.304 bytes
44.544 bytes
63.784 bytes
58.880 bytes
35.112 bytes
34.304 bytes
55.592 bytes
50.688 bytes
80.168 bytes
196.096 bytes
80.168 bytes
87.552 bytes
112.936 bytes
112.128 bytes
80.168 bytes
138.752 bytes
645.416 bytes
435.712 bytes
112.936 bytes
108.032 bytes
100.648 bytes
65.024 bytes
129.320 bytes
89.600 bytes
30.504 bytes
784.680 bytes
753.152 bytes
96.552 bytes
110.080 bytes
538.920 bytes
353.792 bytes
CT-1309-0167 BusNet2013Sr3
Rev. 03/09/2013
Pag.: 43
Nome file
Versione
Data/Ora
Dimensione
BN__CPAR.DLL
BN__CPAR.PDB
BN__CPCL.DLL
BN__CPCL.PDB
BN__CSAR.DLL
BN__CSAR.PDB
BN__CSCL.DLL
BN__CSCL.PDB
BN__DUPA.DLL
BN__DUPA.PDB
BN__ETIM.DLL
BN__ETIM.PDB
BN__FLDO.DLL
BN__FLDO.PDB
BN__GACC.DLL
BN__GACC.PDB
BN__GALE.DLL
BN__GALE.PDB
BN__GALS.DLL
BN__GALS.PDB
BN__GCTL.DLL
BN__GCTL.PDB
BN__GOPE.DLL
BN__GOPE.PDB
BN__GREG.DLL
BN__GREG.PDB
BN__GROL.DLL
BN__GROL.PDB
BN__HELP.DLL
BN__HELP.PDB
BN__HLAN.DLL
BN__HLAN.PDB
BN__HLCB.DLL
BN__HLCB.PDB
BN__HLCE.DLL
BN__HLCE.PDB
BN__HLDD.DLL
BN__HLDD.PDB
BN__HLDI.DLL
BN__HLDI.PDB
BN__HLNT.DLL
BN__HLNT.PDB
BN__HLTB.DLL
BN__HLTB.PDB
BN__INSG.DLL
BN__INSG.PDB
BN__ISTP.DLL
BN__ISTP.PDB
BN__MENU.DLL
BN__MENU.PDB
BN__NUME.DLL
BN__NUME.PDB
BN__ORGA.DLL
BN__ORGA.PDB
BN__PAGA.DLL
BN__PAGA.PDB
BN__SKIN.DLL
BN__SOTC.DLL
BN__SOTC.PDB
BN__SPAF.DLL
BN__SPAF.PDB
BN__SPAR.DLL
BN__SPAR.PDB
BN__SQLB.DLL
BN__SQLB.PDB
BN__STD.DLL
BN__STD.PDB
BN__STWO.DLL
BN__STWO.PDB
BN__UICF.DLL
BN__UICF.PDB
19.0.0.1
N/A
19.0.0.1
N/A
19.0.0.1
N/A
19.0.0.2
N/A
19.0.0.49
N/A
19.0.0.15
N/A
19.0.0.22
N/A
19.0.0.7
N/A
19.0.0.13
N/A
19.0.0.17
N/A
19.0.0.50
N/A
19.0.0.42
N/A
19.0.0.39
N/A
19.0.0.5
N/A
19.0.0.87
N/A
19.0.0.77
N/A
19.0.0.16
N/A
19.0.0.15
N/A
19.0.0.18
N/A
19.0.0.20
N/A
19.0.0.10
N/A
19.0.0.49
N/A
19.0.0.41
N/A
19.0.0.27
N/A
19.0.0.350
N/A
19.0.0.29
N/A
19.0.0.21
N/A
19.0.0.46
N/A
N/A
19.0.0.36
N/A
19.0.0.5
N/A
19.0.0.51
N/A
19.0.0.10
N/A
19.0.0.268
N/A
19.0.0.77
N/A
19.0.0.29
N/A
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
06/02/13 19:01:00
06/02/13 19:01:00
06/02/13 19:01:00
06/02/13 19:01:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
06/02/13 19:01:00
06/02/13 19:01:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
06/02/13 19:01:00
06/02/13 19:01:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
06/02/13 19:01:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
06/02/13 19:01:00
06/02/13 19:01:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
67.880 bytes
48.640 bytes
67.880 bytes
48.640 bytes
67.880 bytes
48.640 bytes
67.880 bytes
48.640 bytes
174.376 bytes
140.800 bytes
71.976 bytes
52.736 bytes
264.488 bytes
138.752 bytes
84.264 bytes
71.168 bytes
100.648 bytes
132.608 bytes
137.512 bytes
167.424 bytes
198.952 bytes
157.184 bytes
252.200 bytes
206.336 bytes
153.896 bytes
134.656 bytes
55.592 bytes
81.408 bytes
289.064 bytes
218.624 bytes
407.848 bytes
374.272 bytes
47.400 bytes
38.400 bytes
55.592 bytes
42.496 bytes
59.688 bytes
44.544 bytes
51.496 bytes
40.448 bytes
59.688 bytes
46.592 bytes
80.168 bytes
58.880 bytes
256.296 bytes
196.096 bytes
231.720 bytes
159.232 bytes
559.400 bytes
392.704 bytes
100.648 bytes
138.752 bytes
125.224 bytes
81.408 bytes
157.992 bytes
101.888 bytes
2.599.208 bytes
239.912 bytes
161.280 bytes
129.320 bytes
167.424 bytes
198.952 bytes
136.704 bytes
96.552 bytes
75.264 bytes
272.680 bytes
159.232 bytes
330.024 bytes
443.904 bytes
88.360 bytes
62.976 bytes
CT-1309-0167 BusNet2013Sr3
Rev. 03/09/2013
Pag.: 44
Nome file
Versione
Data/Ora
Dimensione
BN__VAAN.DLL
BN__VAAN.PDB
BNBLELBL.DLL
BNBLELBL.PDB
BNCEANCE.DLL
BNCEANCE.PDB
BNCGAUTO.DLL
BNCGAUTO.PDB
BNCGBICE.DLL
BNCGBICE.PDB
BNCGBILC.DLL
BNCGBILC.PDB
BNCGCAIM.DLL
BNCGCAIM.PDB
BNCGCAUC.DLL
BNCGCAUC.PDB
BNCGDCST.DLL
BNCGDCST.PDB
BNCGDIST.DLL
BNCGDIST.PDB
BNCGDSDI.DLL
BNCGDSDI.PDB
BNCGGNDC.DLL
BNCGGNDC.PDB
BNCGGNEF.DLL
BNCGGNEF.PDB
BNCGHLPA.DLL
BNCGHLPA.PDB
BNCGHLSC.DLL
BNCGHLSC.PDB
BNCGINSO.DLL
BNCGINSO.PDB
BNCGLIAN.DLL
BNCGLIAN.PDB
BNCGLIQI.DLL
BNCGLIQI.PDB
BNCGMNSC.DLL
BNCGMNSC.PDB
BNCGPART.DLL
BNCGPART.PDB
BNCGPCON.DLL
BNCGPCON.PDB
BNCGPECG.DLL
BNCGPECG.PDB
BNCGPRIN.DLL
BNCGPRIN.PDB
BNCGPRIV.DLL
BNCGPRIV.PDB
BNCGRIEL.DLL
BNCGRIEL.PDB
BNCGSCAD.DLL
BNCGSCAD.PDB
BNCGSESC.DLL
BNCGSESC.PDB
BNCGSRPN.DLL
BNCGSRPN.PDB
BNCGSTPN.DLL
BNCGSTPN.PDB
BNCGSTRI.DLL
BNCGSTRI.PDB
BNCGSTSC.DLL
BNCGSTSC.PDB
BNCIBUDG.DLL
BNCIBUDG.PDB
BNCICENA.DLL
BNCICENA.PDB
BNCICOMM.DLL
BNCICOMM.PDB
BNCIGRAA.DLL
BNCIGRAA.PDB
BNCIHLLO.DLL
19.0.0.23
N/A
19.0.0.8
N/A
19.0.0.35
N/A
19.0.0.37
N/A
19.0.0.22
N/A
19.0.0.36
N/A
19.0.0.14
N/A
19.0.0.28
N/A
19.0.0.27
N/A
19.0.0.50
N/A
19.0.0.15
N/A
19.0.0.7
N/A
19.0.0.17
N/A
19.0.0.16
N/A
19.0.0.43
N/A
19.0.0.34
N/A
19.0.0.21
N/A
19.0.0.42
N/A
19.0.0.18
N/A
19.0.0.40
N/A
19.0.0.22
N/A
19.0.0.17
N/A
19.0.0.174
N/A
19.0.0.17
N/A
19.0.0.15
N/A
19.0.0.44
N/A
19.0.0.30
N/A
19.0.0.18
N/A
19.0.0.29
N/A
19.0.0.18
N/A
19.0.0.36
N/A
19.0.0.18
N/A
19.0.0.24
N/A
19.0.0.34
N/A
19.0.0.7
N/A
19.0.0.19
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
06/02/13 19:01:00
06/02/13 19:01:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
06/02/13 19:01:00
06/02/13 19:01:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
06/02/13 19:01:00
06/02/13 19:01:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
06/02/13 19:01:00
06/02/13 19:01:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
06/02/13 19:01:00
06/02/13 19:01:00
06/02/13 19:01:00
06/02/13 19:01:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
06/02/13 19:01:00
06/02/13 19:01:00
03/09/13 19:03:00
129.320 bytes
161.280 bytes
440.616 bytes
224.768 bytes
276.776 bytes
173.568 bytes
141.608 bytes
97.792 bytes
92.456 bytes
62.976 bytes
235.816 bytes
136.704 bytes
211.240 bytes
144.896 bytes
170.280 bytes
99.840 bytes
112.936 bytes
75.264 bytes
194.856 bytes
140.800 bytes
92.456 bytes
112.128 bytes
84.264 bytes
58.880 bytes
76.072 bytes
56.832 bytes
71.976 bytes
124.416 bytes
149.800 bytes
99.840 bytes
174.376 bytes
232.960 bytes
80.168 bytes
52.736 bytes
157.992 bytes
95.744 bytes
96.552 bytes
138.752 bytes
194.856 bytes
120.320 bytes
88.360 bytes
65.024 bytes
239.912 bytes
105.984 bytes
563.496 bytes
386.560 bytes
88.360 bytes
118.272 bytes
67.880 bytes
50.688 bytes
157.992 bytes
103.936 bytes
100.648 bytes
140.800 bytes
67.880 bytes
50.688 bytes
166.184 bytes
187.904 bytes
88.360 bytes
101.888 bytes
137.512 bytes
81.408 bytes
235.816 bytes
151.040 bytes
129.320 bytes
83.456 bytes
141.608 bytes
161.280 bytes
80.168 bytes
50.688 bytes
63.784 bytes
CT-1309-0167 BusNet2013Sr3
Rev. 03/09/2013
Pag.: 45
Nome file
Versione
Data/Ora
Dimensione
BNCIHLLO.PDB
BNCIPBUG.DLL
BNCIPBUG.PDB
BNCIPRIA.DLL
BNCIPRIA.PDB
BNCIRIBA.DLL
BNCIRIBA.PDB
BNCISETA.DLL
BNCISETA.PDB
BNCISTPA.DLL
BNCISTPA.PDB
BNCPAGCO.DLL
BNCPAGCO.PDB
BNCPHLPD.DLL
BNCPHLPD.PDB
BNCPPROC.DLL
BNCPPROC.PDB
BNCPSTCO.DLL
BNCPSTCO.PDB
BNCRACCC.DLL
BNCRACCC.PDB
BNCRCRAC.DLL
BNCRCRAC.PDB
BNCRGLEA.DLL
BNCRGLEA.PDB
BNCRGNIC.DLL
BNCRGNIC.PDB
BNCRGSOF.DLL
BNCRGSOF.PDB
BNCRHLFL.DLL
BNCRHLFL.PDB
BNCRHLLE.DLL
BNCRHLLE.PDB
BNCRHLMF.DLL
BNCRHLMF.PDB
BNCRHLOF.DLL
BNCRHLOF.PDB
BNCRLEAD.DLL
BNCRLEAD.PDB
BNCRMAIM.DLL
BNCRMAIM.PDB
BNCROPPO.DLL
BNCROPPO.PDB
BNCRSTAM.DLL
BNCRSTAM.PDB
BNCRSTAX.DLL
BNCRSTAX.PDB
BNCSAMAT.DLL
BNCSAMAT.PDB
BNCSCAOP.DLL
BNCSCAOP.PDB
BNCSFACA.DLL
BNCSFACA.PDB
BNCSFAPR.DLL
BNCSFAPR.PDB
BNCSFICH.DLL
BNCSFICH.PDB
BNCSGCHI.DLL
BNCSGCHI.PDB
BNCSGENC.DLL
BNCSGENC.PDB
BNCSGSCO.DLL
BNCSGSCO.PDB
BNCSGSER.DLL
BNCSGSER.PDB
BNCSHLMA.DLL
BNCSHLMA.PDB
BNCSICHI.DLL
BNCSICHI.PDB
BNCSSTAA.DLL
BNCSSTAA.PDB
N/A
19.0.0.8
N/A
19.0.0.27
N/A
19.0.0.7
N/A
19.0.0.9
N/A
19.0.0.16
N/A
19.0.0.3
N/A
19.0.0.13
N/A
19.0.0.11
N/A
19.0.0.15
N/A
19.0.0.11
N/A
19.0.0.41
N/A
19.0.0.73
N/A
19.0.0.14
N/A
19.0.0.82
N/A
19.0.0.30
N/A
19.0.0.37
N/A
19.0.0.12
N/A
19.0.0.15
N/A
19.0.0.44
N/A
19.0.0.47
N/A
19.0.0.12
N/A
19.0.0.20
N/A
19.0.0.13
N/A
19.0.0.19
N/A
19.0.0.12
N/A
19.0.0.16
N/A
19.0.0.13
N/A
19.0.0.19
N/A
19.0.0.91
N/A
19.0.0.12
N/A
19.0.0.26
N/A
19.0.0.34
N/A
19.0.0.16
N/A
19.0.0.18
N/A
19.0.0.14
N/A
03/09/13 19:03:00
06/02/13 19:01:00
06/02/13 19:01:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
06/02/13 19:01:00
06/02/13 19:01:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
06/02/13 19:01:00
06/02/13 19:01:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
46.592 bytes
117.032 bytes
146.944 bytes
162.088 bytes
157.184 bytes
96.552 bytes
101.888 bytes
63.784 bytes
50.688 bytes
186.664 bytes
171.520 bytes
59.688 bytes
46.592 bytes
55.592 bytes
44.544 bytes
125.224 bytes
93.696 bytes
145.704 bytes
91.648 bytes
76.072 bytes
50.688 bytes
178.472 bytes
116.224 bytes
358.696 bytes
212.480 bytes
121.128 bytes
183.808 bytes
604.456 bytes
402.944 bytes
137.512 bytes
75.264 bytes
317.736 bytes
269.824 bytes
80.168 bytes
130.560 bytes
59.688 bytes
44.544 bytes
387.368 bytes
359.936 bytes
149.800 bytes
103.936 bytes
92.456 bytes
60.928 bytes
231.720 bytes
138.752 bytes
104.744 bytes
116.224 bytes
198.952 bytes
245.248 bytes
198.952 bytes
177.664 bytes
137.512 bytes
173.568 bytes
96.552 bytes
128.512 bytes
203.048 bytes
247.296 bytes
682.280 bytes
468.480 bytes
198.952 bytes
194.048 bytes
227.624 bytes
220.672 bytes
866.600 bytes
822.784 bytes
194.856 bytes
116.224 bytes
121.128 bytes
85.504 bytes
1.030.440 bytes
882.176 bytes
CT-1309-0167 BusNet2013Sr3
Rev. 03/09/2013
Pag.: 46
Nome file
Versione
Data/Ora
Dimensione
BNCXCNME.DLL
BNCXCNME.PDB
BNCXLAVM.DLL
BNCXLAVM.PDB
BNCXPRIA.DLL
BNCXPRIA.PDB
BNCXRIBA.DLL
BNCXRIBA.PDB
BNCXSELM.DLL
BNCXSELM.PDB
BNCXSTPA.DLL
BNCXSTPA.PDB
BNDBAVEX.DLL
BNDBAVEX.PDB
BNDBAVLA.DLL
BNDBAVLA.PDB
BNDBAVMG.DLL
BNDBAVMG.PDB
BNDBCRIT.DLL
BNDBCRIT.PDB
BNDBDIBA.DLL
BNDBDIBA.PDB
BNDBEMRP.DLL
BNDBEMRP.PDB
BNDBIMPL.DLL
BNDBIMPL.PDB
BNDBLPRO.DLL
BNDBLPRO.PDB
BNDBNMRP.DLL
BNDBNMRP.PDB
BNDBPAPJ.DLL
BNDBPAPJ.PDB
BNDBRIVA.DLL
BNDBRIVA.PDB
BNDBSOCO.DLL
BNDBSOCO.PDB
BNDBSTDB.DLL
BNDBSTDB.PDB
BNDBSTLC.DLL
BNDBSTLC.PDB
BNDBSTLE.DLL
BNDBSTLE.PDB
BNDKKONS.DLL
BNDKKONS.PDB
BNDWCSTA.DLL
BNDWCSTA.PDB
BNDWDIME.DLL
BNDWDIME.PDB
BNDWGEND.DLL
BNDWGEND.PDB
BNDWIMPE.DLL
BNDWIMPE.PDB
BNDWQVDA.DLL
BNDWQVDA.PDB
BNEFELEF.DLL
BNEFELEF.PDB
BNEMCMAI.DLL
BNEMCMAI.PDB
BNEMCSER.DLL
BNEMCSER.PDB
BNEMGMAI.DLL
BNEMGMAI.PDB
BNF4GEST.DLL
BNF4GEST.PDB
BNICSDAT.DLL
BNICSDAT.PDB
BNICSTTR.DLL
BNICSTTR.PDB
BNIDGEID.DLL
BNIDGEID.PDB
BNIEMPTB.DLL
19.0.0.8
N/A
19.0.0.25
N/A
19.0.0.26
N/A
19.0.0.11
N/A
19.0.0.9
N/A
19.0.0.25
N/A
19.0.0.37
N/A
19.0.0.20
N/A
19.0.0.31
N/A
19.0.0.14
N/A
19.0.0.81
N/A
19.0.0.33
N/A
19.0.0.13
N/A
19.0.0.19
N/A
19.0.0.9
N/A
19.0.0.13
N/A
19.0.0.14
N/A
19.0.0.12
N/A
19.0.0.31
N/A
19.0.0.13
N/A
19.0.0.17
N/A
19.0.0.48
N/A
19.0.0.1
N/A
19.0.0.9
N/A
19.0.0.9
N/A
19.0.0.12
N/A
19.0.0.74
N/A
19.0.0.7
N/A
19.0.0.13
N/A
19.0.0.1
N/A
19.0.0.36
N/A
19.0.0.28
N/A
19.0.0.37
N/A
19.0.0.29
N/A
19.0.0.12
N/A
19.0.0.22
06/02/13 19:01:00
06/02/13 19:01:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
06/02/13 19:01:00
06/02/13 19:01:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
06/02/13 19:01:00
06/02/13 19:01:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
06/02/13 19:01:00
06/02/13 19:01:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
06/02/13 19:01:00
06/02/13 19:01:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
06/02/13 19:01:00
06/02/13 19:01:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
03/09/13 19:03:00
125.224 bytes
81.408 bytes
141.608 bytes
175.616 bytes
194.856 bytes
222.720 bytes
88.360 bytes
60.928 bytes
76.072 bytes
95.744 bytes
256.296 bytes
237.056 bytes
219.432 bytes
161.280 bytes
203.048 bytes
175.616 bytes
182.568 bytes
210.432 bytes
92.456 bytes
116.224 bytes
370.984 bytes
286.208 bytes
330.024 bytes
192.000 bytes
121.128 bytes
120.320 bytes
162.088 bytes
202.240 bytes
166.184 bytes
110.080 bytes
104.744 bytes
118.272 bytes
71.976 bytes
83.456 bytes
92.456 bytes
105.984 bytes
227.624 bytes
136.704 bytes
88.360 bytes
89.600 bytes
170.280 bytes
177.664 bytes
547.112 bytes
366.080 bytes
59.688 bytes
79.360 bytes
80.168 bytes
112.128 bytes
63.784 bytes
91.648 bytes
121.128 bytes
155.136 bytes
440.616 bytes
417.280 bytes
358.696 bytes
407.040 bytes
39.208 bytes
67.072 bytes
84.264 bytes
60.928 bytes
76.072 bytes
97.792 bytes
436.520 bytes
355.840 bytes
133.416 bytes
89.600 bytes
88.360 bytes
58.880 bytes
166.184 bytes
163.328 bytes
235.816 bytes
CT-1309-0167 BusNet2013Sr3
Rev. 03/09/2013
Pag.: 47
Nome file
Versione
Data/Ora
Dimensione
BNIEMPTB.PDB
BNMGANLO.DLL
BNMGANLO.PDB
BNMGARMD.DLL
BNMGARMD.PDB
BNMGARTI.DLL
BNMGARTI.PDB
BNMGARTV.DLL
BNMGARTV.PDB
BNMGCAEM.DLL
BNMGCAEM.PDB
BNMGCFAM.DLL
BNMGCFAM.PDB
BNMGCMMA.DLL
BNMGCMMA.PDB
BNMGDOCU.DLL
BNMGDOCU.PDB
BNMGELAR.DLL
BNMGELAR.PDB
BNMGETTE.DLL
BNMGETTE.PDB
BNMGGSAL.DLL
BNMGGSAL.PDB
BNMGHLAE.DLL
BNMGHLAE.PDB
BNMGHLAR.DLL
BNMGHLAR.PDB
BNMGHLMT.DLL
BNMGHLMT.PDB
BNMGHLRI.DLL
BNMGHLRI.PDB
BNMGHLTM.DLL
BNMGHLTM.PDB
BNMGINVF.DLL
BNMGINVF.PDB
BNMGLSAR.DLL
BNMGLSAR.PDB
BNMGMAGA.DLL
BNMGMAGA.PDB
BNMGRCSM.DLL
BNMGRCSM.PDB
BNMGRILO.DLL
BNMGRILO.PDB
BNMGSCCL.DLL
BNMGSCCL.PDB
BNMGSCHC.DLL
BNMGSCHC.PDB
BNMGSCHE.DLL
BNMGSCHE.PDB
BNMGSTAB.DLL
BNMGSTAB.PDB
BNMGSTBO.DLL
BNMGSTBO.PDB
BNMGSTLI.DLL
BNMGSTLI.PDB
BNMGSTRL.DLL
BNMGSTRL.PDB
BNMGTVAR.DLL
BNMGTVAR.PDB
BNMGVAAR.DLL
BNMGVAAR.PDB
BNORCAOR.DLL
BNORCAOR.PDB
BNORCHIU.DLL
BNORCHIU.PDB
BNORCONF.DLL
BNORCONF.PDB
BNORGNNP.DLL
BNORGNNP.PDB
BNORGNOF.DLL
BNORGNOF.PDB
N/A
19.0.0.34
N/A
19.0.0.36
N/A
19.0.0.110
N/A
19.0.0.55
N/A
19.0.0.11
N/A
19.0.0.17
N/A
19.0.0.16
N/A
19.0.0.83
N/A
19.0.0.24
N/A
19.0.0.30
N/A
19.0.0.16
N/A
19.0.0.19
N/A
19.0.0.69
N/A
19.0.0.20
N/A
19.0.0.11
N/A
19.0.0.19
N/A
19.0.0.12
N/A
19.0.0.26
N/A
19.0.0.25
N/A
19.0.0.24
N/A
19.0.0.10
N/A
19.0.0.26
N/A
19.0.0.27
N/A
19.0.0.87
N/A
19.0.0.30
N/A
19.0.0.56
N/A
19.0.0.27
N/A
19.0.0.19
N/A
19.0.0.13
N/A
19.0.0.25
N/A
19.0.0.13
N/A
19.0.0.16
N/A
19.0.0.37
N/A
19.0.0.48
N/A
19.0.0.16
N/A
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
06/02/13 19:01:00
06/02/13 19:01:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
06/02/13 19:01:00
06/02/13 19:01:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
239.104 bytes
121.128 bytes
87.552 bytes
362.792 bytes
255.488 bytes
502.056 bytes
323.072 bytes
346.408 bytes
218.624 bytes
47.400 bytes
71.168 bytes
84.264 bytes
65.024 bytes
76.072 bytes
50.688 bytes
686.376 bytes
419.328 bytes
182.568 bytes
128.512 bytes
157.992 bytes
103.936 bytes
88.360 bytes
75.264 bytes
108.840 bytes
75.264 bytes
342.312 bytes
237.056 bytes
88.360 bytes
140.800 bytes
55.592 bytes
118.272 bytes
76.072 bytes
52.736 bytes
88.360 bytes
146.944 bytes
121.128 bytes
89.600 bytes
80.168 bytes
56.832 bytes
137.512 bytes
83.456 bytes
88.360 bytes
130.560 bytes
133.416 bytes
87.552 bytes
170.280 bytes
214.528 bytes
440.616 bytes
402.944 bytes
100.648 bytes
62.976 bytes
211.240 bytes
132.608 bytes
309.544 bytes
181.760 bytes
121.128 bytes
85.504 bytes
80.168 bytes
62.976 bytes
129.320 bytes
91.648 bytes
63.784 bytes
118.272 bytes
71.976 bytes
126.464 bytes
149.800 bytes
95.744 bytes
268.584 bytes
189.952 bytes
190.760 bytes
247.296 bytes
CT-1309-0167 BusNet2013Sr3
Rev. 03/09/2013
Pag.: 48
Nome file
Versione
Data/Ora
Dimensione
BNORGNOR.DLL
BNORGNOR.PDB
BNORGSOL.DLL
BNORGSOL.PDB
BNORGSOR.DLL
BNORGSOR.PDB
BNORHLMO.DLL
BNORHLMO.PDB
BNORHLTD.DLL
BNORHLTD.PDB
BNORSCHO.DLL
BNORSCHO.PDB
BNORSITA.DLL
BNORSITA.PDB
BNORSTOR.DLL
BNORSTOR.PDB
BNPABOLL.DLL
BNPABOLL.PDB
BNPAGATT.DLL
BNPAGATT.PDB
BNPAPEPA.DLL
BNPAPEPA.PDB
BNPAPNPA.DLL
BNPAPNPA.PDB
BNPDGENP.DLL
BNPDGENP.PDB
BNPEGSRI.DLL
BNPEGSRI.PDB
BNPESTRO.DLL
BNPESTRO.PDB
BNPKPICK.DLL
BNPKPICK.PDB
BNPMAGPM.DLL
BNPMAGPM.PDB
BNPMAUTS.DLL
BNPMAUTS.PDB
BNPMAVUT.DLL
BNPMAVUT.PDB
BNPMCOQU.DLL
BNPMCOQU.PDB
BNPMCTAS.DLL
BNPMCTAS.PDB
BNPMGCOM.DLL
BNPMGCOM.PDB
BNPMGNRA.DLL
BNPMGNRA.PDB
BNPMHLPR.DLL
BNPMHLPR.PDB
BNPMPTPJ.DLL
BNPMPTPJ.PDB
BNPMSCPC.DLL
BNPMSCPC.PDB
BNPMTTAS.DLL
BNPMTTAS.PDB
BNPMVDOC.DLL
BNPMVDOC.PDB
BNPRCAGE.DLL
BNPRCAGE.PDB
BNPRENAS.DLL
BNPRENAS.PDB
BNPRGSPV.DLL
BNPRGSPV.PDB
BNRAGNRO.DLL
BNRAGNRO.PDB
BNRAGRDA.DLL
BNRAGRDA.PDB
BNRAGSRO.DLL
BNRAGSRO.PDB
BNRASTOL.DLL
BNRASTOL.PDB
BNRECHIC.DLL
19.0.0.28
N/A
19.0.0.46
N/A
19.0.0.211
N/A
19.0.0.25
N/A
19.0.0.17
N/A
19.0.0.49
N/A
19.0.0.20
N/A
19.0.0.39
N/A
19.0.0.7
N/A
19.0.0.4
N/A
19.0.0.8
N/A
19.0.0.5
N/A
19.0.0.71
N/A
19.0.0.26
N/A
19.0.0.13
N/A
19.0.0.22
N/A
19.0.0.2
N/A
19.0.0.6
N/A
19.0.0.11
N/A
19.0.0.7
N/A
19.0.0.7
N/A
19.0.0.6
N/A
19.0.0.7
N/A
19.0.0.3
N/A
19.0.0.8
N/A
19.0.0.14
N/A
19.0.0.24
N/A
19.0.0.8
N/A
19.0.0.13
N/A
19.0.0.15
N/A
19.0.0.23
N/A
19.0.0.13
N/A
19.0.0.46
N/A
19.0.0.25
N/A
19.0.0.11
N/A
19.0.0.37
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
06/02/13 19:01:00
06/02/13 19:01:00
06/02/13 19:01:00
06/02/13 19:01:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
06/02/13 19:01:00
06/02/13 19:01:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
06/02/13 19:01:00
06/02/13 19:01:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
96.552 bytes
161.280 bytes
309.544 bytes
204.288 bytes
1.087.784 bytes
730.624 bytes
149.800 bytes
171.520 bytes
76.072 bytes
128.512 bytes
428.328 bytes
400.896 bytes
125.224 bytes
77.312 bytes
182.568 bytes
222.720 bytes
338.216 bytes
226.816 bytes
145.704 bytes
230.912 bytes
112.936 bytes
69.120 bytes
76.072 bytes
136.704 bytes
104.744 bytes
77.312 bytes
272.680 bytes
157.184 bytes
104.744 bytes
71.168 bytes
145.704 bytes
239.104 bytes
55.592 bytes
42.496 bytes
51.496 bytes
44.544 bytes
252.200 bytes
273.920 bytes
96.552 bytes
128.512 bytes
149.800 bytes
101.888 bytes
989.480 bytes
597.504 bytes
96.552 bytes
155.136 bytes
59.688 bytes
42.496 bytes
88.360 bytes
99.840 bytes
198.952 bytes
204.288 bytes
104.744 bytes
118.272 bytes
96.552 bytes
148.992 bytes
125.224 bytes
124.416 bytes
100.648 bytes
65.024 bytes
133.416 bytes
198.144 bytes
100.648 bytes
171.520 bytes
235.816 bytes
148.992 bytes
162.088 bytes
99.840 bytes
112.936 bytes
153.088 bytes
186.664 bytes
CT-1309-0167 BusNet2013Sr3
Rev. 03/09/2013
Pag.: 49
Nome file
Versione
Data/Ora
Dimensione
BNRECHIC.PDB
BNRECLIE.DLL
BNRECLIE.PDB
BNREGNOR.DLL
BNREGNOR.PDB
BNREGSRE.DLL
BNREGSRE.PDB
BNREGTES.DLL
BNREGTES.PDB
BNREHLAR.DLL
BNREHLAR.PDB
BNREMENU.DLL
BNREMENU.PDB
BNREMOCA.DLL
BNREMOCA.PDB
BNREMOVG.DLL
BNREMOVG.PDB
BNREPCRK.DLL
BNREPCRK.PDB
BNREPERS.DLL
BNREPERS.PDB
BNREPNCO.DLL
BNREPNCO.PDB
BNREPROM.DLL
BNREPROM.PDB
BNRERECA.DLL
BNRERECA.PDB
BNREREPA.DLL
BNREREPA.PDB
BNRESCCL.DLL
BNRESCCL.PDB
BNRESTOP.DLL
BNRESTOP.PDB
BNRETIPT.DLL
BNRETIPT.PDB
BNREWIZN.DLL
BNREWIZN.PDB
BNRGCONF.DLL
BNRGCONF.PDB
BNRGSYSE.DLL
BNRGSYSE.PDB
BNRMANUB.DLL
BNRMANUB.PDB
BNRMGIUB.DLL
BNRMGIUB.PDB
BNRMINVE.DLL
BNRMINVE.PDB
BNRMMENU.DLL
BNRMMENU.PDB
BNRMMONP.DLL
BNRMMONP.PDB
BNRMMOVI.DLL
BNRMMOVI.PDB
BNRMPEMO.DLL
BNRMPEMO.PDB
BNRMPICK.DLL
BNRMPICK.PDB
BNRMRICM.DLL
BNRMRICM.PDB
BNRMSIUB.DLL
BNRMSIUB.PDB
BNRMSTUC.DLL
BNRMSTUC.PDB
BNSMRIEL.DLL
BNSMRIEL.PDB
BNSQCOLL.DLL
BNSQCOLL.PDB
BNSQGBTC.DLL
BNSQGBTC.PDB
BNSQRAPP.DLL
BNSQRAPP.PDB
N/A
19.0.0.58
N/A
19.0.0.14
N/A
19.0.0.420
N/A
19.0.0.13
N/A
19.0.0.86
N/A
19.0.0.53
N/A
19.0.0.43
N/A
19.0.0.5
N/A
19.0.0.5
N/A
19.0.0.110
N/A
19.0.0.10
N/A
19.0.0.30
N/A
19.0.0.27
N/A
19.0.0.17
N/A
19.0.0.3
N/A
19.0.0.31
N/A
19.0.0.18
N/A
19.0.0.6
N/A
19.0.0.6
N/A
19.0.0.9
N/A
19.0.0.22
N/A
19.0.0.38
N/A
19.0.0.38
N/A
19.0.0.15
N/A
19.0.0.26
N/A
19.0.0.58
N/A
19.0.0.10
N/A
19.0.0.80
N/A
19.0.0.62
N/A
19.0.0.34
N/A
19.0.0.25
N/A
19.0.0.16
N/A
19.0.0.22
N/A
19.0.0.9
N/A
19.0.0.11
N/A
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
06/02/13 19:01:00
06/02/13 19:01:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
06/02/13 19:01:00
06/02/13 19:01:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
06/02/13 19:01:00
06/02/13 19:01:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
206.336 bytes
244.008 bytes
257.536 bytes
100.648 bytes
132.608 bytes
1.055.016 bytes
697.856 bytes
63.784 bytes
87.552 bytes
121.128 bytes
77.312 bytes
182.568 bytes
132.608 bytes
121.128 bytes
175.616 bytes
76.072 bytes
126.464 bytes
55.592 bytes
114.176 bytes
297.256 bytes
298.496 bytes
67.880 bytes
118.272 bytes
174.376 bytes
161.280 bytes
104.744 bytes
65.024 bytes
76.072 bytes
89.600 bytes
104.744 bytes
134.656 bytes
88.360 bytes
148.992 bytes
84.264 bytes
105.984 bytes
117.032 bytes
159.232 bytes
112.936 bytes
146.944 bytes
59.688 bytes
101.888 bytes
100.648 bytes
75.264 bytes
71.976 bytes
54.784 bytes
194.856 bytes
210.432 bytes
55.592 bytes
93.696 bytes
162.088 bytes
196.096 bytes
207.144 bytes
138.752 bytes
67.880 bytes
79.360 bytes
346.408 bytes
208.384 bytes
223.528 bytes
138.752 bytes
71.976 bytes
116.224 bytes
88.360 bytes
60.928 bytes
76.072 bytes
130.560 bytes
194.856 bytes
232.960 bytes
80.168 bytes
120.320 bytes
203.048 bytes
192.000 bytes
CT-1309-0167 BusNet2013Sr3
Rev. 03/09/2013
Pag.: 50
Nome file
Versione
Data/Ora
Dimensione
BNSQVAFO.DLL
BNSQVAFO.PDB
BNSUMESS.DLL
BNSUMESS.PDB
BNTCARTV.DLL
BNTCARTV.PDB
BNTEMFPR.DLL
BNTEMFPR.PDB
BNTESTEC.DLL
BNTESTEC.PDB
BNTFSCEC.DLL
BNTFSCEC.PDB
BNTFSESE.DLL
BNTFSESE.PDB
BNTFSTTE.DLL
BNTFSTTE.PDB
BNTVTRAS.DLL
BNTVTRAS.PDB
BNTXAGEI.DLL
BNTXAGEI.PDB
BNTXIEDF.DLL
BNTXIEDF.PDB
BNTXRECL.DLL
BNTXRECL.PDB
BNVEBANC.DLL
BNVEBANC.PDB
BNVEBOLL.DLL
BNVEBOLL.PDB
BNVEFADI.DLL
BNVEFADI.PDB
BNVEFDIN.DLL
BNVEFDIN.PDB
BNVEGNBF.DLL
BNVEGNBF.PDB
BNVEPACK.DLL
BNVEPACK.PDB
BNVEPNFA.DLL
BNVEPNFA.PDB
BNVEPNSX.DLL
BNVEPNSX.PDB
BNVESTCO.DLL
BNVESTCO.PDB
BNVEVALU.DLL
BNVEVALU.PDB
BNXXCMAI.DLL
BNXXCMAI.PDB
BNXXCRUS.DLL
BNXXCRUS.PDB
BNXXEDEM.DLL
BNXXEDEM.PDB
BNXXFLDO.DLL
BNXXFLDO.PDB
BNXXLIST.DLL
BNXXLIST.PDB
BNXXPIVT.DLL
BNXXPIVT.PDB
BNXXPLAN.DLL
BNXXPLAN.PDB
BNXXSCON.DLL
BNXXSCON.PDB
BNXXSOCI.DLL
BNXXSOCI.PDB
BNXXVMAI.DLL
BNXXVMAI.PDB
BNXXWMAI.DLL
BNXXWMAI.PDB
BOOK_ICON.PNG
BS--ANAG.HTM
BS--ANAZ.HTM
BSCEANCE.HTM
BSCECALC.HTM
19.0.0.6
N/A
19.0.0.10
N/A
19.0.0.72
N/A
19.0.0.3
N/A
19.0.0.5
N/A
19.0.0.11
N/A
19.0.0.6
N/A
19.0.0.27
N/A
19.0.0.13
N/A
19.0.0.4
N/A
19.0.0.21
N/A
19.0.0.9
N/A
19.0.0.30
N/A
19.0.0.275
N/A
19.0.0.59
N/A
19.0.0.55
N/A
19.0.0.31
N/A
19.0.0.56
N/A
19.0.0.24
N/A
19.0.0.9
N/A
19.0.0.18
N/A
19.0.0.23
N/A
19.0.0.172
N/A
19.0.0.15
N/A
19.0.0.49
N/A
19.0.0.17
N/A
19.0.0.39
N/A
19.0.0.22
N/A
19.0.0.39
N/A
19.0.0.23
N/A
19.0.0.54
N/A
19.0.0.85
N/A
19.0.0.110
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
06/02/13 19:01:00
06/02/13 19:01:00
06/02/13 19:01:00
06/02/13 19:01:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
06/02/13 19:01:00
06/02/13 19:01:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
15/05/13 19:02:00
15/05/13 19:02:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
20/12/12 14:59:04
12/03/13 12:00:26
23/05/13 12:01:01
11/03/13 16:08:40
18/06/13 16:39:16
145.704 bytes
97.792 bytes
59.688 bytes
95.744 bytes
350.504 bytes
214.528 bytes
108.840 bytes
128.512 bytes
76.072 bytes
93.696 bytes
162.088 bytes
198.144 bytes
100.648 bytes
153.088 bytes
129.320 bytes
91.648 bytes
100.648 bytes
67.072 bytes
88.360 bytes
58.880 bytes
239.912 bytes
159.232 bytes
76.072 bytes
54.784 bytes
198.952 bytes
114.176 bytes
1.362.216 bytes
896.512 bytes
215.336 bytes
151.040 bytes
334.120 bytes
198.144 bytes
133.416 bytes
222.720 bytes
256.296 bytes
189.952 bytes
92.456 bytes
60.928 bytes
92.456 bytes
153.088 bytes
76.072 bytes
52.736 bytes
104.744 bytes
167.424 bytes
416.040 bytes
302.592 bytes
59.688 bytes
50.688 bytes
104.744 bytes
83.456 bytes
67.880 bytes
60.928 bytes
96.552 bytes
73.216 bytes
67.880 bytes
185.856 bytes
129.320 bytes
97.792 bytes
84.264 bytes
60.928 bytes
596.264 bytes
855.552 bytes
395.560 bytes
261.632 bytes
346.408 bytes
368.128 bytes
609 bytes
20.177 bytes
62.766 bytes
29.365 bytes
15.714 bytes
CT-1309-0167 BusNet2013Sr3
Rev. 03/09/2013
Pag.: 51
Nome file
Versione
Data/Ora
Dimensione
BSCECAMR.HTM
BSCECONT.HTM
BSCEPECE.HTM
BSCGAUTO.HTM
BSCGBICE.HTM
BSCGBILC.HTM
BSCGCAES.HTM
BSCGCAUC.HTM
BSCGCKP1.RPT
BSCGCKP2.RPT
BSCGCORR.HTM
BSCGDCST.HTM
BSCGDIST.HTM
BSCGGNEF.HTM
BSCGLIA4.RPT
BSCGLIA8.RPT
BSCGLIED.RPT
BSCGMNSC.HTM
BSCGPAR2.RPT
BSCGPAR7.RPT
BSCGPART.HTM
BSCGPECG.HTM
BSCGPRIN.HTM
BSCGPRIN1.HTM
BSCGSCAD.HTM
BSCGSEPN.HTM
BSCGSEPN1.HTM
BSCGSTLG.HTM
BSCGSTPN.HTM
BSCGSTRI.RPT
BSCGSTS1.RPT
BSCGSTS10.RPT
BSCGSTS2.RPT
BSCGSTS3.RPT
BSCGSTS4.RPT
BSCGSTS5.RPT
BSCGSTS6.RPT
BSCGSTS7.RPT
BSCGSTS8.RPT
BSCGSTS9.RPT
BSCGSTSC.HTM
BSCGVARD.HTM
BS--CHAT.HTM
BSCIBUDG.HTM
BSCISTB1.RPT
BSCISTB10.RPT
BSCISTB11.RPT
BSCISTB12.RPT
BSCISTB13.RPT
BSCISTB2.RPT
BSCISTB20.RPT
BSCISTB3.RPT
BSCISTB4.RPT
BSCISTB5.RPT
BSCISTB6.RPT
BSCISTB7.RPT
BSCISTB8.RPT
BSCISTB9.RPT
BS--CLIE.HTM
BSCP2.HTM
BSCPPROC.HTM
BSCRGLEA.HTM
BSCRLEAD.HTM
BSCRSTA3.RPT
BSCRSTA4.RPT
BSCSAMAT.HTM
BSCSFACA.HTM
BSCSGCHI.HTM
BSCSGENC.HTM
BSDB.HTM
BSDBDIBA.HTM
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
05/03/13 14:35:56
11/03/13 16:10:34
04/07/13 15:28:40
16/04/13 09:26:40
26/06/13 17:42:53
28/08/13 15:03:08
23/07/13 12:15:04
17/06/13 16:46:02
31/01/13 11:53:52
31/01/13 11:49:18
23/04/13 15:03:58
19/04/13 15:07:36
17/04/13 17:29:04
08/07/13 12:24:33
21/06/13 10:09:23
08/02/13 12:23:06
17/04/13 11:09:50
18/04/13 17:32:30
17/01/13 11:24:04
19/04/13 10:20:38
16/04/13 17:52:34
05/04/13 11:07:34
31/07/13 12:40:00
16/04/13 11:46:52
16/05/13 17:04:46
16/04/13 10:07:28
16/04/13 10:12:42
28/08/13 17:37:38
30/08/13 15:48:33
08/08/13 16:47:58
05/08/13 14:39:01
05/08/13 15:04:57
05/08/13 14:37:54
05/08/13 14:40:16
05/08/13 14:42:59
05/08/13 14:59:36
05/08/13 15:01:22
05/08/13 15:02:00
05/08/13 15:02:39
05/08/13 14:44:30
05/07/13 16:24:22
30/05/13 14:19:44
14/12/12 12:15:34
18/04/13 17:15:54
13/12/12 12:12:10
13/12/12 12:17:20
13/12/12 12:18:08
13/12/12 12:18:40
13/12/12 12:19:10
13/12/12 12:13:10
13/12/12 12:19:36
13/12/12 12:12:36
13/12/12 12:13:42
13/12/12 12:14:12
13/12/12 12:14:46
13/12/12 12:15:08
13/12/12 12:15:46
13/12/12 12:16:18
02/05/13 16:21:12
04/04/13 12:51:52
04/04/13 12:52:02
05/08/13 16:55:08
03/04/13 17:47:08
02/04/13 15:05:00
03/06/13 13:54:10
07/01/13 09:53:38
30/04/13 10:52:06
28/03/13 17:50:02
08/04/13 18:01:32
02/04/13 14:21:14
08/05/13 10:38:54
12.090 bytes
9.438 bytes
17.574 bytes
12.145 bytes
12.268 bytes
23.426 bytes
8.182 bytes
39.975 bytes
54.784 bytes
52.736 bytes
16.528 bytes
13.592 bytes
17.874 bytes
9.238 bytes
126.253 bytes
102.032 bytes
84.480 bytes
8.380 bytes
252.612 bytes
261.959 bytes
18.859 bytes
29.651 bytes
29.199 bytes
17.175 bytes
22.341 bytes
7.037 bytes
6.650 bytes
8.844 bytes
12.846 bytes
454.148 bytes
179.608 bytes
186.997 bytes
183.775 bytes
187.392 bytes
196.048 bytes
203.126 bytes
202.816 bytes
195.733 bytes
192.538 bytes
176.430 bytes
16.597 bytes
6.826 bytes
6.065 bytes
15.268 bytes
72.704 bytes
115.156 bytes
114.098 bytes
133.282 bytes
69.632 bytes
84.196 bytes
89.929 bytes
115.498 bytes
70.656 bytes
82.053 bytes
114.097 bytes
87.937 bytes
100.407 bytes
133.283 bytes
54.381 bytes
5.681 bytes
9.511 bytes
20.394 bytes
13.264 bytes
601.088 bytes
65.024 bytes
14.922 bytes
16.665 bytes
42.246 bytes
20.162 bytes
6.726 bytes
50.842 bytes
CT-1309-0167 BusNet2013Sr3
Rev. 03/09/2013
Pag.: 52
Nome file
Versione
Data/Ora
Dimensione
BSDKKONS.HTM
BS--DUPA.HTM
BSDWQVDA.HTM
BSEMGMAI.HTM
BSEMPEEM.HTM
BS--ETIM.HTM
BSF42013.PDF
BS--FLDO.HTM
BS--GACC.HTM
BS--GALS.HTM
BS--GMEN.HTM
BS--GOPE.HTM
BSGPV000.HTM
BS--GROL.HTM
BSIC2QUI.RPT
BSICESMM.HTM
BSICSDAT.HTM
BSICSTTR.HTM
BSIE.HTM
BSIEIMPO.HTM
BSIEPROC.HTM
BSIESCTB.HTM
BS--LOCA.HTM
BS--MENU.HTM
BSMGARTI.HTM
BSMGELAR.HTM
BSMGINVF.HTM
BSMGINVF.RPT
BSMGPDON.HTM
BSMGRCSM.HTM
BSMGSCHE.HTM
BSMGTERM.HTM
BSMGTIPA.HTM
BSMGVAAR.HTM
BSNPIENP.HTM
BSORCONF.HTM
BSORGNNP.HTM
BSORGSOR.HTM
BSORGSOR.RPT
BSPABOLL.RPT
BSPDGENP.HTM
BSPMEMDO.HTM
BSPRFAPA.RPT
BSPRSTPV.RPT
BSRECHI1.RPT
BSRECHIC.RPT
BSREGNOR.HTM
BSREGSRE.HTM
BSREMENU.HTM
BSREMOVG.HTM
BSREPERS.HTM
BSREPROM.HTM
BSRERECA.HTM
BSREREPA.HTM
BSRGCONF.HTM
BSRGSYSE.HTM
BSRMANUB.HTM
BSRMPICK.HTM
BSRMSTUC.RPT
BS--SOTC.HTM
BS--STWO.HTM
BS--TRIC.HTM
BSTVTRAS.HTM
BSTXRECL.HTM
BSTXRECL.RPT
BS--VAAN.HTM
BSVEBOLL.HTM
BSVECOVE.HTM
BSVEFADC.RPT
BSVEFADI.HTM
BSVEFADV.RPT
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
09/01/13 17:19:42
18/12/12 17:16:58
29/03/13 09:26:12
26/03/13 09:22:06
29/03/13 12:40:40
03/06/13 17:01:19
03/07/13 11:02:32
21/01/13 17:45:02
08/04/13 15:21:20
16/01/13 17:30:26
03/04/13 17:20:54
03/04/13 17:18:12
05/03/13 14:37:32
03/04/13 17:18:54
16/07/13 14:23:38
25/03/13 12:13:10
12/03/13 17:40:42
30/05/13 17:14:54
04/04/13 12:51:26
03/04/13 16:08:34
04/04/13 12:52:08
14/06/13 10:09:48
14/12/12 12:50:36
17/06/13 12:52:54
12/03/13 16:05:04
11/07/13 15:57:14
22/05/13 10:03:23
29/01/13 15:13:10
11/07/13 15:54:35
05/08/13 15:28:19
09/01/13 17:22:24
30/04/13 11:02:42
04/06/13 12:17:12
14/12/12 14:30:56
18/12/12 16:19:50
28/05/13 13:02:35
16/07/13 16:14:42
26/04/13 17:01:44
17/05/13 16:46:22
17/01/13 12:55:52
02/07/13 17:41:44
14/12/12 11:12:16
30/01/13 16:36:52
12/04/13 09:38:34
26/03/13 09:38:48
08/04/13 12:30:00
21/12/12 17:54:34
31/07/13 09:56:11
06/06/13 15:25:15
15/01/13 15:09:30
18/12/12 14:52:58
15/01/13 15:48:46
28/06/13 16:40:38
07/01/13 15:41:20
28/06/13 12:30:31
30/01/13 11:19:32
10/07/13 14:52:49
25/03/13 09:49:44
05/08/13 10:43:33
28/03/13 16:06:14
02/07/13 17:42:48
08/08/13 11:31:54
27/03/13 17:14:30
14/12/12 11:16:46
28/05/13 16:10:50
14/12/12 14:32:32
08/05/13 12:21:12
04/04/13 14:56:54
06/08/13 10:51:36
05/03/13 14:37:52
06/08/13 10:51:01
27.058 bytes
12.233 bytes
29.150 bytes
8.643 bytes
8.487 bytes
6.755 bytes
548.720 bytes
13.813 bytes
8.578 bytes
18.714 bytes
8.567 bytes
12.126 bytes
5.877 bytes
5.710 bytes
67.072 bytes
9.227 bytes
15.064 bytes
9.793 bytes
5.898 bytes
9.754 bytes
21.949 bytes
17.701 bytes
6.313 bytes
16.287 bytes
75.783 bytes
19.162 bytes
23.476 bytes
49.152 bytes
10.114 bytes
12.442 bytes
18.781 bytes
16.904 bytes
12.537 bytes
7.556 bytes
33.378 bytes
14.125 bytes
15.705 bytes
62.339 bytes
206.218 bytes
284.332 bytes
12.059 bytes
9.297 bytes
84.992 bytes
163.181 bytes
66.048 bytes
95.016 bytes
8.912 bytes
28.721 bytes
8.062 bytes
7.977 bytes
16.306 bytes
17.891 bytes
11.424 bytes
6.816 bytes
10.776 bytes
11.290 bytes
10.561 bytes
21.758 bytes
37.376 bytes
26.813 bytes
11.899 bytes
7.573 bytes
32.582 bytes
11.780 bytes
133.615 bytes
7.618 bytes
80.223 bytes
11.376 bytes
368.096 bytes
16.714 bytes
374.199 bytes
CT-1309-0167 BusNet2013Sr3
Rev. 03/09/2013
Pag.: 53
Nome file
Versione
Data/Ora
Dimensione
BSVEFAMI.RPT
BSVEFATC.RPT
BSVEFATD.RPT
BSVEFATI.RPT
BSVEFATV.RPT
BSVEFDRA.RPT
BSVEFRDC.RPT
BSVEFRDV.RPT
BSVEFRFC.RPT
BSVEFRFD.RPT
BSVEFRFI.RPT
BSVEFRFV.RPT
BSVEPNFA.HTM
BSVEPRBC.RPT
BSVEPRBN.RPT
BSVEPRBV.RPT
BSVERIFC.RPT
BSVERIFI.RPT
BSVERIFV.RPT
BSVEVALU.HTM
BUSADMINTOOLS.EXE
BUSADMINTOOLS.PDB
BUSAGG.BMP
BUSAGG.EXE
BUSAGG.ICO
BUSAGG.ISS
BUSAGG1.BMP
BUSCHANGECRYPTCFG.EXE
BUSINESS.DOT
BUSNET.EXE
BUSNET.PDB
BUSSERV.EXE
BUSSERV.PDB
BUSSETUPSERVICE.DLL
CLOSENEW.GIF
CLOSEOBBNEW.GIF
CLOSEOKNEW.GIF
FILTER.GIF
GABCARCPROC.HTM
GAMODALI.HTM
HELP_AMALERT01_01.JPG
HELP_AMALERT01_02.JPG
HELP_AMALERT01_03.JPG
HELP_AMALERT01_04.JPG
HELP_AMALERT02_01.JPG
HELP_AMALERT02_02.JPG
HELP_AMALERT02_03.JPG
HELP_AMALERT02_04.JPG
HELP_AMALERT02_05.JPG
HELP_AMALERT02_06.JPG
HELP_AMBSCADC06_06.JPG
HELP_AMBSCADC06_07.JPG
HELP_AMBSCADC10_02.JPG
HELP_AMBSCG09_08.JPG
HELP_AMBSCG09_09.JPG
HELP_AMBSCG39_01.JPG
HELP_AMBSCG39_02.JPG
HELP_AMBSCG39_03.JPG
HELP_AMBSCG39_04.JPG
HELP_AMBSCG39_05.JPG
HELP_AMBSCG39_06.JPG
HELP_AMBSCG39_07.JPG
HELP_AMBSCG39_08.JPG
HELP_AMBSCG39_09.JPG
HELP_AMBSCG39_10.JPG
HELP_AMBSCG39_11.JPG
HELP_AMBSCG39_12.JPG
HELP_AMBSCG39_13.JPG
HELP_AMBSCG39_14.JPG
HELP_AMBSCG39_15.JPG
HELP_AMBSCG39_16.JPG
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
19.0.0.87
N/A
N/A
19.0.0.41
N/A
N/A
N/A
1.0.0.0
N/A
19.0.0.212
N/A
19.0.0.6
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
09/01/13 15:56:50
06/08/13 10:42:03
06/08/13 10:49:46
06/08/13 10:26:47
06/08/13 10:41:03
14/01/13 15:58:20
06/08/13 10:54:23
06/08/13 10:53:47
06/08/13 10:48:03
06/08/13 10:55:04
06/08/13 10:48:45
06/08/13 10:47:31
15/04/13 18:03:16
06/08/13 10:43:57
06/08/13 10:44:29
06/08/13 10:43:22
06/08/13 10:45:55
06/08/13 10:46:28
06/08/13 10:45:18
09/08/13 16:28:38
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
17/12/12 21:09:20
06/09/13 16:03:54
17/12/12 17:01:40
06/09/13 16:03:56
29/11/12 19:00:00
03/09/13 19:03:00
12/06/13 14:14:57
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
03/09/13 19:03:00
18/02/13 10:48:24
04/04/13 11:03:24
04/04/13 11:03:46
04/04/13 11:06:30
03/04/13 17:13:22
14/12/12 12:48:24
27/05/13 09:49:10
03/06/13 17:15:56
03/06/13 17:16:26
03/06/13 17:17:13
03/06/13 16:23:21
03/06/13 16:34:47
03/06/13 16:35:56
03/06/13 16:36:40
02/07/13 17:48:59
02/07/13 17:49:17
17/04/13 12:01:18
17/04/13 12:01:42
17/04/13 12:03:46
03/04/13 17:25:28
03/04/13 17:30:42
09/05/13 14:23:44
09/05/13 14:24:02
09/05/13 14:24:18
09/05/13 14:24:34
09/05/13 14:25:04
09/05/13 14:25:16
09/05/13 14:25:38
09/05/13 14:25:52
09/05/13 14:26:08
09/05/13 14:26:34
09/05/13 14:26:54
09/05/13 14:27:10
09/05/13 14:27:22
09/05/13 14:28:58
09/05/13 14:29:14
09/05/13 14:30:08
380.345 bytes
387.420 bytes
382.047 bytes
387.689 bytes
376.974 bytes
369.012 bytes
357.981 bytes
361.068 bytes
357.329 bytes
359.923 bytes
353.576 bytes
345.648 bytes
18.607 bytes
207.895 bytes
219.447 bytes
217.890 bytes
361.592 bytes
353.354 bytes
348.584 bytes
9.669 bytes
620.840 bytes
339.456 bytes
8.910 bytes
853.512 bytes
99.678 bytes
174.965 bytes
154.544 bytes
26.920 bytes
727.040 bytes
235.816 bytes
46.592 bytes
112.936 bytes
67.072 bytes
2.248.704 bytes
875 bytes
875 bytes
896 bytes
2.128 bytes
5.878 bytes
5.571 bytes
99.872 bytes
95.547 bytes
80.188 bytes
81.196 bytes
124.007 bytes
41.336 bytes
188.562 bytes
44.980 bytes
147.086 bytes
135.763 bytes
257.557 bytes
148.405 bytes
163.879 bytes
260.750 bytes
265.316 bytes
81.363 bytes
163.235 bytes
267.081 bytes
267.897 bytes
49.601 bytes
48.963 bytes
504.075 bytes
83.383 bytes
282.888 bytes
333.538 bytes
238.016 bytes
154.855 bytes
111.767 bytes
279.010 bytes
348.197 bytes
162.804 bytes
CT-1309-0167 BusNet2013Sr3
Rev. 03/09/2013
Pag.: 54
Nome file
Versione
Data/Ora
Dimensione
HELP_AMBSCG39_17.JPG
HELP_AMBSCG39_18.JPG
HELP_AMBSCG39_19.JPG
HELP_AMBSCG39_20.JPG
HELP_AMBSCG39_21.JPG
HELP_AMBSCG39_22.JPG
HELP_AMBSCG39_23.JPG
HELP_AMBSCG39_24.JPG
HELP_AMBSCG39_25.JPG
HELP_AMBSCG39_26.JPG
HELP_AMBSCG39_27.JPG
HELP_AMBSCG39_28.JPG
HELP_AMBSCG39_29.JPG
HELP_AMBSCG39_30.JPG
HELP_AMBSCG39_31.JPG
HELP_AMBSCG39_32.JPG
HELP_AMBSCG39_33.JPG
HELP_AMBSCG39_34.JPG
HELP_AMBSCG39_35.JPG
HELP_AMBSCG39_36.JPG
HELP_AMBSDWH05_01.JPG
HELP_AMBSDWH05_02.JPG
HELP_AMBSDWH05_03.JPG
HELP_AMBSEM04_01.JPG
HELP_AMBSMG32_01.JPG
HELP_AMBSMG32_02.JPG
HELP_AMBSMG33_01.JPG
HELP_AMBSMG33_02.JPG
HELP_AMBSMG33_03.JPG
HELP_AMBSMG33_04.JPG
HELP_AMBSMG33_05.JPG
HELP_AMBSMG33_06.JPG
HELP_AMBSMG33_07.JPG
HELP_AMBSMG33_08.JPG
HELP_AMBSMG33_09.JPG
HELP_AMBSMG33_10.JPG
HELP_AMBSMG33_11.JPG
HELP_AMBSMG33_12.JPG
HELP_AMBSMG33_13.JPG
HELP_AMBSMG33_14.JPG
HELP_AMBSMG33_15.JPG
HELP_AMBSMG33_16.JPG
HELP_AMBSMG33_17.JPG
HELP_AMBSMG33_18.JPG
HELP_AMBSMG33_19.JPG
HELP_AMBSMG33_20.JPG
HELP_AMBSMG33_21.JPG
HELP_AMBSMG33_22.JPG
HELP_AMBSMG33_23.JPG
HELP_AMBSMG33_24.JPG
HELP_AMBSMG33_25.JPG
HELP_AMBSMG33_26.JPG
HELP_AMBSMG33_27.JPG
HELP_AMBSMG33_28.JPG
HELP_AMBSTF02_21.JPG
HELP_AMBSTF02_22.JPG
HELP_AMBSTF02_23.JPG
HELP_AMBSTF02_24.JPG
HELP_AMBSTF02_25.JPG
HELP_AMBSTF02_26.JPG
HELP_AMBSTF02_27.JPG
HELP_AMBSTF02_28.JPG
HELP_AMBSTF02_29.JPG
HELP_AMBSTF02_30.JPG
HELP_AMBSTF02_32.JPG
HELP_AMBSTF02_33.JPG
HELP_AMBSTF02_34.JPG
HELP_AMBSTF02_35.JPG
HELP_AMBSTF02_36.JPG
HELP_AMBSTF02_37.JPG
HELP_AMBSTF02_38.JPG
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
09/05/13 14:30:28
09/05/13 14:30:48
09/05/13 14:31:02
09/05/13 14:31:18
09/05/13 14:31:40
09/05/13 14:32:00
09/05/13 14:32:14
09/05/13 14:32:30
09/05/13 14:32:50
09/05/13 14:33:10
09/05/13 14:33:26
09/05/13 14:33:46
09/05/13 14:33:58
09/05/13 14:34:16
09/05/13 14:34:42
09/05/13 14:34:52
09/05/13 14:35:18
09/05/13 14:35:52
09/05/13 14:36:02
09/05/13 14:36:12
28/08/13 12:47:48
28/08/13 12:48:00
28/08/13 12:48:23
20/12/12 12:57:34
29/04/13 14:52:28
29/04/13 14:53:26
09/05/13 14:48:52
09/05/13 14:49:08
09/05/13 14:49:20
09/05/13 14:49:34
09/05/13 14:49:50
09/05/13 14:50:28
09/05/13 14:50:40
09/05/13 14:51:04
09/05/13 14:51:18
09/05/13 14:52:56
09/05/13 14:53:08
09/05/13 14:53:22
09/05/13 14:53:38
09/05/13 14:54:50
09/05/13 14:55:02
09/05/13 14:55:20
09/05/13 14:55:38
09/05/13 14:56:18
09/05/13 14:56:36
09/05/13 14:56:54
09/05/13 14:57:12
09/05/13 14:57:28
09/05/13 14:57:42
09/05/13 14:57:58
09/05/13 14:58:28
09/05/13 14:58:44
09/05/13 14:59:00
09/05/13 14:59:14
19/04/13 16:06:14
19/04/13 16:09:30
19/04/13 16:13:52
19/04/13 16:16:52
30/04/13 15:38:12
30/04/13 15:47:06
30/04/13 15:47:28
30/04/13 15:52:20
30/04/13 15:54:52
30/04/13 15:56:24
30/04/13 16:08:44
30/04/13 16:10:08
30/04/13 16:11:28
30/04/13 16:15:06
30/04/13 16:16:42
30/04/13 16:18:36
30/04/13 16:19:52
153.302 bytes
109.964 bytes
202.838 bytes
165.135 bytes
160.818 bytes
236.227 bytes
289.643 bytes
364.160 bytes
215.645 bytes
156.388 bytes
175.040 bytes
231.708 bytes
268.038 bytes
156.045 bytes
133.660 bytes
121.167 bytes
157.514 bytes
193.786 bytes
51.032 bytes
329.104 bytes
344.618 bytes
287.917 bytes
155.879 bytes
21.515 bytes
173.693 bytes
244.409 bytes
262.366 bytes
125.559 bytes
46.487 bytes
261.660 bytes
265.565 bytes
29.305 bytes
136.803 bytes
241.867 bytes
241.713 bytes
254.087 bytes
257.496 bytes
360.712 bytes
435.746 bytes
226.444 bytes
281.772 bytes
277.946 bytes
273.085 bytes
201.436 bytes
224.466 bytes
89.835 bytes
223.389 bytes
273.598 bytes
224.050 bytes
305.755 bytes
808.653 bytes
154.707 bytes
227.760 bytes
231.958 bytes
64.357 bytes
69.482 bytes
69.154 bytes
66.168 bytes
62.624 bytes
88.787 bytes
52.296 bytes
206.771 bytes
94.063 bytes
86.163 bytes
134.487 bytes
71.537 bytes
119.424 bytes
138.389 bytes
85.842 bytes
82.603 bytes
118.374 bytes
CT-1309-0167 BusNet2013Sr3
Rev. 03/09/2013
Pag.: 55
Nome file
Versione
Data/Ora
Dimensione
HELP_AMBSTF02_39.JPG
HELP_AMBSTF02_40.JPG
HELP_AMBSTF02_41.JPG
HELP_AMBSTF02_42.JPG
HELP_AMBSTF02_43.JPG
HELP_AMBSTF02_44.JPG
HELP_AMBSTF02_45.JPG
HELP_AMBSTF02_46.JPG
HELP_AMBSTF02_47.JPG
HELP_AMBSTF04_02.JPG
HELP_AMBSTF05_01.JPG
HELP_AMBSTF05_02.JPG
HELP_AMBSTF05_03.JPG
HELP_AMBSTF05_04.JPG
HELP_AMBSTF05_05.JPG
HELP_AMBSTF05_06.JPG
HELP_AMBSTF05_07.JPG
HELP_AMBSTF05_08.JPG
HELP_AMBSTF05_09.JPG
HELP_AMBSTF05_10.JPG
HELP_AMBSTF05_11.JPG
HELP_AMBSTF05_12.JPG
HELP_AMBSTF05_13.JPG
HELP_AMBSTF05_14.JPG
HELP_AMBSTF05_16.JPG
HELP_AMBSTF05_17.JPG
HELP_AMBSTF05_19.JPG
HELP_AMBSTF05_20.JPG
HELP_AMBUSAGG_01.JPG
HELP_AMBUSAGG_09.JPG
HELP_AMBUSAGG_11.JPG
HELP_AMBUSAGG_12.JPG
HELP_AMBUSAGG_13.JPG
HELP_AMBUSAGG_14.JPG
HELP_AMBUSAGG_15.JPG
HELP_AMBUSAGG_16.JPG
HELP_AMBUSAGG_17.JPG
HELP_AMBUSAGG_18.JPG
HELP_AMBUSAGG_19.JPG
HELP_AMBUSAGG_20.JPG
HELP_BS--ANAG_01.JPG
HELP_BS--ANAG_02.JPG
HELP_BS--ANAG_03.JPG
HELP_BS--ANAG_04.JPG
HELP_BS--ANAZ_01.JPG
HELP_BSCGGNEF_01.JPG
HELP_BSCGPECG_01.JPG
HELP_BSCGSCAD_01.JPG
HELP_BSCGSCAD_02.JPG
HELP_BSCGSCAD_03.JPG
HELP_BSCGSCAD_04.JPG
HELP_BSCGSTSC_01.JPG
HELP_BSCGSTSC_02.JPG
HELP_BSCGSTSC_03.JPG
HELP_BSCGSTSC_04.JPG
HELP_BS--CHAT_01.JPG
HELP_BSCRLEAD_01.JPG
HELP_BSCRLEAD_02.JPG
HELP_BSCRLEAD_03.JPG
HELP_BSCRLEAD_04.JPG
HELP_BSCRLEAD_05.JPG
HELP_BSCSAMAT_01.JPG
HELP_BSCSAMAT_02.JPG
HELP_BSCSFACA_01.JPG
HELP_BSCSGCHI_02.JPG
HELP_BSDKKONS_11.JPG
HELP_BSDKKONS_12.JPG
HELP_BSDKKONS_13.JPG
HELP_BSDKKONS_14.JPG
HELP_BSDKKONS_15.JPG
HELP_BSDKKONS_17.JPG
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
30/04/13 16:20:58
30/04/13 16:22:12
30/04/13 16:23:52
30/04/13 16:25:42
30/04/13 16:26:58
30/04/13 16:28:24
30/04/13 16:29:52
30/04/13 16:31:42
30/04/13 17:00:38
30/04/13 16:07:24
09/05/13 18:10:28
09/05/13 18:11:20
09/05/13 18:11:40
09/05/13 18:12:06
09/05/13 18:13:24
09/05/13 18:14:00
09/05/13 18:22:38
09/05/13 18:23:24
09/05/13 18:24:00
09/05/13 18:24:28
09/05/13 18:25:08
09/05/13 18:26:08
09/05/13 18:27:14
09/05/13 18:28:02
09/05/13 18:29:04
09/05/13 18:29:46
09/05/13 18:30:52
09/05/13 18:31:42
29/11/12 10:36:34
14/12/12 09:16:40
21/12/12 15:53:24
21/12/12 15:54:34
21/12/12 15:55:36
21/12/12 16:06:30
21/12/12 16:06:48
21/12/12 16:07:10
21/12/12 16:08:02
21/12/12 16:09:46
21/12/12 16:09:54
28/01/13 14:58:38
28/11/12 17:07:26
28/11/12 17:13:12
28/11/12 17:14:38
28/11/12 17:17:00
28/11/12 17:48:14
04/04/13 16:36:42
05/04/13 11:03:12
04/04/13 15:57:36
16/05/13 17:02:00
04/04/13 16:20:00
16/05/13 17:03:53
07/01/13 17:59:24
04/04/13 16:22:56
04/04/13 16:28:36
04/04/13 16:31:14
14/12/12 12:14:48
28/11/12 16:43:22
28/11/12 16:44:32
28/11/12 16:46:22
28/11/12 16:48:28
03/04/13 17:45:04
07/01/13 09:35:50
07/01/13 09:37:52
30/04/13 10:50:10
09/01/13 17:10:24
09/01/13 17:05:42
09/01/13 17:13:52
09/01/13 17:14:44
09/01/13 17:15:04
09/01/13 17:16:58
09/01/13 17:17:44
136.169 bytes
75.963 bytes
77.733 bytes
107.411 bytes
91.757 bytes
72.908 bytes
87.823 bytes
67.808 bytes
109.578 bytes
134.074 bytes
68.185 bytes
149.589 bytes
114.414 bytes
121.444 bytes
102.572 bytes
126.785 bytes
137.146 bytes
225.323 bytes
234.825 bytes
216.184 bytes
279.296 bytes
135.376 bytes
241.378 bytes
169.307 bytes
148.257 bytes
186.657 bytes
183.794 bytes
128.804 bytes
75.448 bytes
208.769 bytes
93.324 bytes
112.332 bytes
103.532 bytes
12.368 bytes
47.156 bytes
64.116 bytes
10.685 bytes
32.559 bytes
63.349 bytes
131.871 bytes
72.372 bytes
37.618 bytes
59.217 bytes
55.932 bytes
82.023 bytes
128.960 bytes
222.848 bytes
282.452 bytes
373.532 bytes
369.043 bytes
341.477 bytes
248.902 bytes
241.468 bytes
291.319 bytes
238.772 bytes
130.310 bytes
68.551 bytes
67.878 bytes
22.055 bytes
60.716 bytes
224.547 bytes
193.410 bytes
93.218 bytes
194.887 bytes
211.619 bytes
56.765 bytes
409.021 bytes
131.111 bytes
267.045 bytes
227.135 bytes
116.969 bytes
CT-1309-0167 BusNet2013Sr3
Rev. 03/09/2013
Pag.: 56
Nome file
Versione
Data/Ora
Dimensione
HELP_BSDKKONS_18.JPG
HELP_BS--DUPA_01.JPG
HELP_BSDWQVDA_01.JPG
HELP_BS--ETIM_01.JPG
HELP_BS--ETIM_02.JPG
HELP_BS--FLDO_02.JPG
HELP_BS--FLDO_03.JPG
HELP_BS--GALS_01.JPG
HELP_BS--GALS_02.JPG
HELP_BS--GALS_04.JPG
HELP_BS--GMEN_01.JPG
HELP_BS--GROL_01.JPG
HELP_BSIEPROC_01.JPG
HELP_BSIEPROC_03.JPG
HELP_BS--LOCA_01.JPG
HELP_BS--LOCA_02.JPG
HELP_BS--MENU_12.JPG
HELP_BS--MENU_13.JPG
HELP_BSMGARTI_03.JPG
HELP_BSMGARTI_04.JPG
HELP_BSMGARTI_05.JPG
HELP_BSMGARTI_06.JPG
HELP_BSMGINVF_01.JPG
HELP_BSMGINVF_02.JPG
HELP_BSMGINVF_03.JPG
HELP_BSMGINVF_04.JPG
HELP_BSMGINVF_05.JPG
HELP_BSMGINVF_06.JPG
HELP_BSMGINVF_07.JPG
HELP_BSMGINVF_08.JPG
HELP_BSMGINVF_09.JPG
HELP_BSMGINVF_10.JPG
HELP_BSMGINVF_11.JPG
HELP_BSMGINVF_12.JPG
HELP_BSMGRCSM_02.JPG
HELP_BSMGSCHE_03.JPG
HELP_BSMGTERM_01.JPG
HELP_BSMGVAAR_01.JPG
HELP_BSNPIENP_01.JPG
HELP_BSPDGENP_01.JPG
HELP_BSPDGENP_02.JPG
HELP_BSPDGENP_03.JPG
HELP_BSREGSRE_04.JPG
HELP_BSREGSRE_05.JPG
HELP_BSREGSRE_06.JPG
HELP_BSREGSRE_08.JPG
HELP_BSREGSRE_09.JPG
HELP_BSREMOVG_03.JPG
HELP_BSREMOVG_04.JPG
HELP_BSREMOVG_06.JPG
HELP_BSREMOVG_07.JPG
HELP_BSREMOVG_08.JPG
HELP_BSREMOVG_09.JPG
HELP_BSREMOVG_10.JPG
HELP_BSREPERS_05.JPG
HELP_BSREPERS_06.JPG
HELP_BSRGCONF_04.JPG
HELP_BSRGCONF_05.JPG
HELP_BSRGCONF_06.JPG
HELP_BSRGSYSE_03.JPG
HELP_BSRMANUB_02.JPG
HELP_BS--SOTC_01.JPG
HELP_BS--SOTC_02.JPG
HELP_BS--SOTC_03.JPG
HELP_BS--SOTC_04.JPG
HELP_BS--VAAN_01.JPG
HELP_BSVECOVE_02.JPG
HELP_BSVECOVE_03.JPG
HELP_BSVECOVE_04.JPG
HELP_BSVEFADI_03.JPG
HELP_BSVEPNFA_01.JPG
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
09/01/13 17:18:12
18/12/12 17:15:30
29/03/13 09:24:00
03/06/13 17:00:34
03/06/13 17:01:05
14/12/12 14:20:50
14/12/12 14:26:30
09/01/13 17:24:08
16/01/13 17:24:26
16/01/13 17:27:14
21/12/12 15:45:30
03/04/13 17:13:52
03/04/13 14:24:44
03/04/13 15:52:24
14/12/12 12:49:24
14/12/12 12:49:50
21/12/12 16:14:56
21/12/12 16:16:36
18/12/12 15:44:02
18/12/12 15:55:12
19/12/12 16:28:36
19/12/12 17:43:32
22/05/13 09:55:24
22/05/13 09:55:57
22/05/13 09:57:34
22/05/13 09:57:53
22/05/13 09:58:18
22/05/13 09:59:04
22/05/13 09:59:24
22/05/13 09:59:57
22/05/13 10:00:25
22/05/13 10:00:52
22/05/13 10:01:17
22/05/13 10:01:28
05/08/13 15:22:34
09/01/13 17:21:46
28/03/13 10:09:38
14/12/12 14:28:32
18/12/12 15:40:04
03/04/13 17:53:08
02/07/13 17:39:50
02/07/13 17:40:12
20/12/12 10:16:46
20/12/12 10:27:26
20/12/12 10:30:04
20/12/12 11:06:20
20/12/12 11:40:04
07/01/13 15:56:34
07/01/13 16:01:40
07/01/13 16:23:20
07/01/13 16:28:50
07/01/13 16:31:26
07/01/13 16:33:22
07/01/13 16:34:54
18/12/12 14:19:34
18/12/12 14:47:22
30/01/13 11:21:12
28/06/13 11:48:40
28/06/13 12:29:13
30/01/13 11:18:38
10/07/13 14:52:41
14/12/12 11:57:34
14/12/12 12:04:34
14/12/12 12:05:28
14/12/12 12:36:34
14/12/12 14:32:30
14/12/12 09:44:48
14/12/12 10:04:48
14/12/12 10:28:22
07/01/13 17:37:10
04/04/13 17:11:32
131.758 bytes
121.411 bytes
49.616 bytes
49.752 bytes
64.956 bytes
204.457 bytes
235.635 bytes
250.589 bytes
69.248 bytes
345.913 bytes
264.953 bytes
76.752 bytes
215.800 bytes
256.515 bytes
393.452 bytes
847.734 bytes
135.271 bytes
124.020 bytes
83.230 bytes
51.581 bytes
18.980 bytes
36.190 bytes
203.207 bytes
203.324 bytes
134.896 bytes
218.179 bytes
153.090 bytes
19.477 bytes
169.295 bytes
16.904 bytes
169.867 bytes
18.524 bytes
165.615 bytes
172.948 bytes
232.415 bytes
31.182 bytes
170.252 bytes
87.943 bytes
59.528 bytes
257.803 bytes
254.507 bytes
270.622 bytes
101.492 bytes
35.468 bytes
14.805 bytes
72.854 bytes
37.395 bytes
85.587 bytes
51.552 bytes
30.320 bytes
67.397 bytes
99.637 bytes
102.269 bytes
18.956 bytes
77.281 bytes
103.458 bytes
68.315 bytes
6.478 bytes
71.013 bytes
34.330 bytes
273.847 bytes
228.829 bytes
126.623 bytes
143.678 bytes
53.888 bytes
86.139 bytes
296.317 bytes
289.445 bytes
432.476 bytes
224.415 bytes
235.143 bytes
CT-1309-0167 BusNet2013Sr3
Rev. 03/09/2013
Pag.: 57
Nome file
Versione
Data/Ora
Dimensione
HELP_PC02_02.JPG
HELP_PC02_06.JPG
HELP_PC02_08.JPG
HELP_PC02_20.JPG
HELP_PC02_23.JPG
HELP_PC02_26.JPG
HELP_PC02_27.JPG
HELP_PC02_28.JPG
HELP_PC02_29.JPG
HELP_PC02_30.JPG
HELP_PC02_31.JPG
HELP_PC02_32.JPG
HELP_PC02_33.JPG
HELP_PC02_34.JPG
HELP_PC02_35.JPG
HELP_PC02_37.JPG
HELP_PC02_39.JPG
HELP_PC02_40.JPG
HELP_PC02_41.JPG
HELP_PC02_42.JPG
HELP_PC02_43.JPG
HELP_PC06_01.JPG
HELP_PC06_02.JPG
HELP_PC06_03.JPG
HELP_PC07_04.JPG
HELP_PC07_06.JPG
HELP_PC07_07.JPG
HELP_PC07_08.JPG
HELP_PC07_09.JPG
HELP_PC07_10.JPG
HELP_PC07_11.JPG
HELP_PC07_12.JPG
LEGGIMI.HTM
NUOVI.HTM
OPENNEW.GIF
OPENOBBNEW.GIF
OPENOKNEW.GIF
PAR0039.RPT
PAR0051.RPT
PC02.HTM
PC06.HTM
PC07.HTM
PROVA.MODX
QWERTY.JPG
QWERTY_ALT.JPG
QWERTY_BACK.JPG
QWERTY_BACK_MODAL.JPG
QWERTY_C.JPG
QWERTY_CTRL.JPG
QWERTY_S.JPG
QWERTY_WIN.JPG
RILASCIO.TXT
SCADEN_BANCA_NOME.DOT
SCADEN_BANCA_SCADEN.DOT
SOMMARIO.HHC
WORKING.BMP
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
01/08/13 10:04:18
01/08/13 10:09:31
01/08/13 10:11:19
01/08/13 10:13:46
01/08/13 10:14:28
01/08/13 10:16:56
01/08/13 10:20:05
01/08/13 10:23:32
01/08/13 10:25:11
01/08/13 10:29:52
01/08/13 10:34:47
01/08/13 10:36:00
01/08/13 10:43:53
01/08/13 10:45:14
01/08/13 10:46:15
01/08/13 11:42:04
01/08/13 11:50:20
01/08/13 11:56:21
01/08/13 11:58:35
01/08/13 11:59:10
01/08/13 12:00:31
14/12/12 12:09:50
14/12/12 12:10:02
14/12/12 12:10:14
01/02/13 10:07:10
01/02/13 10:10:00
01/02/13 10:14:18
01/02/13 10:23:08
01/02/13 10:23:58
01/02/13 10:25:36
01/02/13 10:30:46
01/02/13 10:31:56
13/05/13 16:32:00
02/07/13 17:54:13
18/02/13 10:48:40
04/04/13 11:02:58
04/04/13 11:03:34
25/01/13 14:09:40
06/02/13 09:36:58
01/08/13 12:07:42
14/12/12 12:11:24
02/04/13 14:14:04
08/08/13 16:18:56
11/06/13 17:03:40
11/06/13 17:05:12
11/06/13 17:04:40
11/06/13 17:04:54
11/06/13 17:04:30
11/06/13 17:04:16
11/06/13 17:04:02
11/06/13 17:03:52
03/09/13 17:25:20
11/03/13 11:46:30
11/03/13 12:12:30
09/05/13 09:31:28
29/11/12 19:00:00
332.490 bytes
192.992 bytes
69.183 bytes
170.171 bytes
323.689 bytes
167.723 bytes
174.324 bytes
233.984 bytes
351.607 bytes
317.240 bytes
301.817 bytes
307.970 bytes
236.358 bytes
205.926 bytes
151.854 bytes
367.290 bytes
365.968 bytes
313.836 bytes
432.970 bytes
344.813 bytes
160.048 bytes
73.455 bytes
71.842 bytes
73.836 bytes
149.403 bytes
111.672 bytes
252.330 bytes
220.422 bytes
97.968 bytes
261.024 bytes
266.141 bytes
243.597 bytes
456.497 bytes
6.887 bytes
897 bytes
897 bytes
913 bytes
139.264 bytes
114.966 bytes
11.344 bytes
13.711 bytes
14.110 bytes
24.049.174 bytes
81.944 bytes
8.838 bytes
13.388 bytes
11.362 bytes
83.743 bytes
8.784 bytes
83.499 bytes
8.877 bytes
1.358 bytes
29.184 bytes
29.184 bytes
76.533 bytes
822 bytes
Nuove funzionalità/Superamento limitazioni – Service Release 2
Componente
B*__ANAZ.DLL
B*__CEDI.DLL
Descrizione nuova funzionalità (SR2)
Anagrafica ditta
Se viene creata una sola attività IVA, quando si crea un registro IVA, in fase
inserimento, ora propone direttamente il codice attività relativo.
Copia/elimina dati ditta
La cancellazione dei dati delle e-mail ora elimina anche la struttura delle cartelle
CT-1309-0167 BusNet2013Sr3
Rev. 03/09/2013
Pag.: 58
Componente
B*__CHIL.DLL
B*__CKDB.DLL
B*__CLIE.DLL
B*__HELP.DLL
B*__HLDD.DLL
B*__HLDI.DLL
B*__MENU.DLL
B*__PAGA.DLL
*.DLL
B*CECALC.DLL
B*CECONT.DLL
B*CGDCST.DLL
Descrizione nuova funzionalità (SR2)
dell'account e i relativi permessi per la condivisione.
Motore interfaccia grafica
Menu Desktop: quando si passava da Business NET ad un altra applicazione (es.
Microsoft Word) poi si cliccava sulla toolbar per rientrare in Business NET proponeva
il menu: ora invece visualizza l'ultimo programma (child) che era attivo.
Controllo coerenza dati
Aggiunge le query di controllo 950-953 che evidenziano le righe d’ordine dove il valore
da evadere (mo_valore) è disallineato con la quantità residua * prezzi – sconti.
Anagrafica clienti/fornitori
Zoom "Destinazioni Diverse": premendo il tasto "Gestione" su destinazioni già
esistenti, apre Anagrafica Clienti/Fornitori, poi la finestra relativa alle Destinazioni e si
posiziona sulla destinazione passata.
Guida in linea
Quando si clicca su tab “Cerca” il cursore s posiziona sulla casella di ricerca, al posto
del bottone, così si è subito pronti a scrivere la stringa di ricerca.
Zoom destinazioni diverse
Zoom "Destinazioni Diverse": premendo il tasto "Gestione" su destinazioni già
esistenti, apre Anagrafica Clienti/Fornitori, poi la finestra relativa alle Destinazioni e si
posiziona sulla destinazione passata.
Zoom ditte
Creata nuova opzione di registro BS-HLDI/OPZIONI/DisableOnActivatedFirst_UsaDittaMenu' (0/-1,default 0) che se
impostata a -1, ed è settata l'opzione di registro
BS--HLDI/OPZIONI/DisableOnActivatedFirst = -1 anche se attive le anagrafiche
generali ed il programma gestisce il multiditta, la ditta scelta in apertura del
programma non è l'ultima ditta utilizzata/selezionata dallo zoom ditte, ma quella
impostata come ditta predefinita nel menu di Business NET.
Menu di Business NET
Aggiunta la possibilità di scorrere il menù passa a se sono presenti più icone rispetto a
quelle visualizzabili.
Forme di pagamento
Al salvataggio di una forma di pagamento, aggiunto controllo sul "Numero Rate" che
non può essere superiore a 6 se selezionato il flag relativo a "Condizioni particolari".
(vedi sotto)
In Gestione Chiamate, aggiunto pulsante in toolbar per l'invio del PDF;
COMPONENTI INTERESSATI: B*LBBASE.DLL, B*__BASE.DLL, B*__SEND.DLL,
B*PDGENP.DLL, B*CSGCHI.DLL
Calcolo ammortamenti
Generazione registrazioni di CG+CA da calcolo infraesercizio: non era gestito il caso
di conti plusvalenze gestite a CA
Registrazione prima nota da cespiti per calcolo ammortamento e/o rilevaz.
plus/minusvalenza con CA o CA DC attiva: gestito il campo di anagrafica cespite>Finestra ripartizioni CA->colonna di griglia 'tipo': ora in fase di contabilizzazione
vengono presi i conti di CA contestuali al tipo di registrazione che si sta eseguendo
(ammortamento, plusvalenza, minusvalenza).
Contabilizzazione ammortamenti
Generazione registrazioni di CG+CA da calcolo infraesercizio: non era gestito il caso
di conti plusvalenze gestite a CA
Registrazione prima nota da cespiti per calcolo ammortamento e/o rilevaz.
plus/minusvalenza con CA o CA DC attiva: gestito il campo di anagrafica cespite>Finestra ripartizioni CA->colonna di griglia 'tipo': ora in fase di contabilizzazione
vengono presi i conti di CA contestuali al tipo di registrazione che si sta eseguendo
(ammortamento, plusvalenza, minusvalenza).
Sintesi e statistiche
CT-1309-0167 BusNet2013Sr3
Rev. 03/09/2013
Pag.: 59
Componente
B*CGLIAN.DLL
B*CGSCAD.DLL
B*CGSRPN.DLL
B*CICENA.DLL
Descrizione nuova funzionalità (SR2)
Aggiunta di un pulsante, vicino ad ogni campo, che permette di vedere, in una griglia,
il dettaglio delle Scadenze, Documenti, Ordini/Impegni che hanno originato l’importo
del rischio.
Aggiunto label per chiarire su quale esercizio contabile ed a che data sono stati
calcolati gli importi.
Stampa dati per dichiarazione annuale IVA
Aggiunto nuovo flag 'Stampa prospetto iva per cassa'. Richiede il nuovo report
BSCGLIA8.RPT
Gestione scadenziario
Creata nuova voce di menu ‘Collega/compensa scadenze’: l’operatore deve
selezionare le scadenze e poi cliccare sulla nuova voce di menu. Verrà generata una
registrazione del tipo 'cliente a cliente' o 'fornitore a fornitore' per
chiudere/compensare le partite selezionate. Se tra le scadenze sono presenti solo
fatture e partita di acconto (per esempio la nuova 999999999/./1900) non verrà fatta
una registrazione cliente a cliente, ma verrà persa la partita 999999 ed agganciato
l'acconto alla partita della fattura. Se si deve compensare fatture con più acconti
devono essere fatte più operazioni di compensazione, una per ogni acconto da
compensare. Per le note di accredito, invece, possono essere compensate più note di
accredito con più fatture in una unica elaborazione. Nell'elenco della note di
accredito/fatture non possono essere compensate:
- scadenze 'autorizzate' che potrebbero essere scadenze clienti con emissione
effetti senza chiusura cliente
- le scadenze associate ad ABPD
- scadenze in valuta diversa da 0 (per via di una possibile eventuale rilevazione di
differenze di cambio)
- scadenze collegate ad iva ad esigibilità differita e/o iva di cassa
La gestione scadenziario verifica, prima di iniziare a generare la registrazione, che il
totale scadenze DARE sia uguale al totale scadenze AVERE. Per semplificare
ulteriormente la gestione delle scadenze con la funzione di compensazione tra fatture
ed acconti/note di accredito, se il totale dare dei documenti da compensare è diverso
dal totale avere e si sta compensando una sola nota di accredito, oppure un solo
acconto e l'importo di uno di questi documenti supera il totale delle fatture spuntate,
viene fatta la domanda se spezzare la scadenza e proseguire, invece di avvisare che
l'operatore prima deve spezzare le scadenze in modo che il totale dare sia uguale al
totale avere. Inoltre se l'importo delle fatture spuntate supera l'importo degli
acconti/note di accredito e la fattura con scadenza di importo più alto può essere
spezzata per poter raggiungere la quadratura tra totale DARE e totale AVERE, chiede
se spezzare la scadenza e continuare con la compensazione invece di avvisare di
eseguire lo 'spezza scadenze' a mano.
Al termine del raggruppamento viene fatto un aggiornamento della griglia delle
scadenze. Non possono essere compensati acconti con fatture e note di accredito
tutte in una unica soluzione, visto che per l'acconto si modifica la registrazione
originaria, mentre per la nota di accredito si crea una nuova registrazione. Per la
compensazione con acconti, se la registrazione originaria risulta essere già stampata
sul libro giornale viene chiesto se creare una nuova registrazione oppure abortire
l'operazione.
La nuova registrazione viene creata con esercizio uguale all'esercizio corrente, data
registrazione pari alla data del giorno e come causale contabile imposta quella della
personalizzazione contabilità generale del campo 'Causale compensazione partite tra
clienti o fornitori'(che deve essere di tipo 'saldo scadenze').
ATTENZIONE: per acconti/note accredito clienti sono intese le scadenze clienti con
DAREVE= "A" (non DARAVE = "D" e importo negativo) e per acconti/note accredito
fornitori sono intese le scadenze fornitori con DAREVE= "D" (non DARAVE = "A" e
importo positivo).
Storno registrazioni prima nota
Inserita la possibilità di impostare l'esercizio contabile per le nuove registrazioni.
Centri di costo/ricavo
CT-1309-0167 BusNet2013Sr3
Rev. 03/09/2013
Pag.: 60
Componente
B*CRGLEA.DLL
B*CRHLLE.DLL
B*CSAMAT.DLL
B*CSFACA.DLL
B*CSGCHI.DLL
B*CSGSER.DLL
B*DBAVEX.DLL
B*DBAVMG.DLL
Descrizione nuova funzionalità (SR2)
Aggiunto un controllo precancellazione, per verificare l’utilizzo del codice in alcune
delle principali tabelle di Business NET.
Gestione lead/opportunità/attività
Quando è presente un lead attivo e si passa al tab Posta, il programma setta sempre
il flag "Abilita multiditta" sul programma della consolle per poter mostrare tutte le email relative al lead, indipendentemente dalla ditta selezionata.
Zoom leads
Aggiunti i filtri da Lingua a Lingua nello zoom lead (sia interfaccia standard che iPad).
Anagrafica matricole
Nella finestra relativa alla selezione dei dati, aggiunti campi sui quali agisce un filtro
LIKE su "Matricola" e "Matricola Produttore".
Fatturazione canoni
Implementato nella finestra dei filtri di selezione dei contratti da elaborare un nuovo
flag 'Usa lista selezionata' dove è possibile indicare una lista selezionata clienti, che
disabilita, se attiva, i campi da/a cliente.
Aggiunta lettura nuove opzioni di registro BSCSFACA/OPZIONI/
StampaContatoriInDoc (-1/0 <-- default) se attiva, cambia la composizione delle righe
del documento generato, riportando le descrizioni dei contatori, indicati in finestra, e
nel dettaglio delle ultime due letture per giustificare le quantità addebitate sulla riga.
Aggiunta lettura nuove opzioni di registro BSCSFACA/OPZIONI/
NonStampareNoteContatoriInDoc (-1/0 <-- default) se attiva NON compila il campo
"note" (MOVMAG.mm_note) sulle righe relative al calcolo dei contatori.
Aggiunta opzione di registro BSCSFACA/OPZIONI/OrdinamentoNumFat (1/0 <-default) se impostata a "1", la generazione delle fatture sarà fatto ordinando per
Descrizione Conto intestatario del contratto anziché per Numero Contratto.
Gestione chiamate
Migliorata gestione dei log.
Aggiunto campo nel quale è possibile indicare una Matricola produttore utile a rilevare
il cod. matricola di Business NET nel parco installato.
Aggiunto pulsante per la stampa/invio di PDF, nella finestra relativa all’ invio PDF,
aggiunto flag per l'invio dell'eventuale mail anche al Tecnico al quale è stata
assegnata la Chiamata (NNCHIAM.op_opinc).
Gestione customer service
Implementato nella finestra dei filtri il flag 'Escludi tipi chiamata'.
Avanzamento e versamenti produzione esteso
Ottimizzate prestazioni durante l'avvio del programma e durante il ricaricamento della
griglia lavorazioni.
Ora il programma gestisce la concorrenza nelle modifiche delle righe di lavorazione.
Se si prova a modificare una riga che è stata aggiornata sul database da un altro
utente, il programma ne blocca la modifica.
Gestito il Modulo Internazionale sul programma (la form FRMDBTTAT è stata
rinominata in FRMDBTTA1: questo è richiesto dal modulo Internazionale che prevede
l'univocità della classe sotto il namespace. Questo determina la rottura di compatibilità
col passato in particolare con le personalizzazione realizzare con la tecnica
dell’ereditarietà, qualora agiscano sulla form sopra menzionata).
Avanzamento e versamenti produzione
Ora il programma gestisce la concorrenza nelle modifiche delle righe di lavorazione.
Se si prova a modificare una riga che è stata aggiornata sul database da un altro
utente, il programma blocca la modifica.
Ora i comandi da barcode per simulare F9, F8, F4, ecc. operano indipendentemente
dal controllo su cui si è posizionati nel momento in cui si spara.
Ora anche i campi codice operatore, quantità buona e quantità scartata accettano i
comandi tramite lettura di barcode.
CT-1309-0167 BusNet2013Sr3
Rev. 03/09/2013
Pag.: 61
Componente
Descrizione nuova funzionalità (SR2)
B*DBEMRP.DLL
Elaborazione MRP
Migliorate le performances in particolare nelle elaborazioni che coinvolgono articoli
T&C (interventi sulle routine di assegnazione disponibilità in fase di analisi e creazione
ZZASSDISP, per la navigazione MRP).
Desktop consolle
Aggiunta la colonna "Vistato" nella griglia del magazzino
Estrazione dati per DWH
Aggiunti 2 messaggi PRIMA di lanciare l'elaborazione del' DWH (solo se lanciato in
modo manuale dall’operatore non in modalità schedulata):
- “Si è scelto di elaborare i dati dello scenario 1 per un periodo precedente
alla 'Data ultimo aggiornamento di magazzino'. Qualora siano stati rimossi i
documenti, saranno persi i dati statistici. Continuare?” che appare quando si
estraggono i dati dello scenario1, se la data di inizio elaborazione è inferiore alla data
di chiusura del magazzino(tabanaz.tb_dtulap);
- “Si è scelto di elaborare i dati dello scenario 1 per un periodo precedente alla 'Data
ultimo aggiornamento di magazzino'. Visto che è richiesta la rilevazione dei costi del
veduto sul costo medio, questi non verranno rilevati sui movimenti di vendita
antecedenti a tale data. Su questi movimenti sarà rilevata il costo della giacenza
iniziale alla data di chiusura del magazzino. Continuare?” che appare sempre nel caso
sopra descritto ed è anche abilitata l'opzione BSDWGEND\OPZIONI\TipoCostovend
con valori M, G o F (costo medio, costo medio globale, fifo).
Analisi dati datawarehouse
Ampliato il range dei codici di impostazione analisi DWH utilizzabili: oltre il range 11.000 ora è possibile utilizzare in range 10.000-20.000 in precedenza riservato ad
NTS.
Implementato nuovo check in Strumenti->Ordina->"Fissa dimensioni righe pivot",
recentato per utente default despuntato (come prima), se attivo la scrollbar orizzontale
fissa le dimensioni di riga della pivot e scrolla solo la data area.
Libreria funzioni generali
Creata opzione BSCGINSO\OPZIONI\RIDRec10CodCliDebFillWithZeroLeft che se
attivata a -1 (default: 0, non attiva), nella generazione del file RID imposta il codice
cliente debitore del tipo record 10 nella posizione 98 – 113 allineato a destra,
riempiendo la parte a sinistra con degli zero non significativi (di default se non attiva, il
campo in quanto alfanumerico è allineato a sinistra e a destra il riempimento è
effettuato con degli spazi).
Implementati interventi per il completamento del modulo Project Management
Generazione file RIBA: creata nuova opzione di registro globale
OPZIONI/FileRibaCodFisElsePiva (0/-1, default 0): se impostata a -1 nel file RIBA
viene indicato il cod. fiscale del cliente e, in mancanza, la partita iva. se impostata a 0
viene privilegiata la partiva iva al codice fiscale (ossia il comportamento predefinito)
Creata opzione di registro globale OPZIONI/FileCBInumdoc9Char (-1/0 <-- default)
che, se attiva, nella generazione di File RIBA, File BONIFICI, File RID e File MAV
il numero documento (sc_numdoc), viene formattato a 9 caratteri anziché a 5 (o 6, a
seconda dei casi).
Anagrafica lotti
Aggiunto un controllo in fase di cancellazione di un lotto in modo da inibirne la
cancellazione se utilizzato nelle principali tabelle di Business NET.
Ora il parametro qualità lotto viene proposto in automatico in base al sottogruppo
dell'articolo.
Anagrafica articoli a varianti
Aggiunta funzionalità di duplicazione dell'articolo (come nell'Anagrafica Articoli a
varianti Taglie & Colori).
Causali di magazzino
Al salvataggio di una causale esistente, se sono stati modificati alcuni campi, ne fa
B*DKKONS.DLL
B*DWGEND.DLL
B*DWQVDA.DLL
B*LBMENU.DLL
B*MGANLO.DLL
B*MGARTV.DLL
B*MGCAUM.DLL
CT-1309-0167 BusNet2013Sr3
Rev. 03/09/2013
Pag.: 62
Componente
B*MGDOCU.DLL
B*MGLSAR.DLL
B*MGSTRL.DLL
B*ORGSOR.DLL
B*PDGENP.DLL
*.DLL
B*RECHIC.DLL
B*REGSRE.DLL
Descrizione nuova funzionalità (SR2)
l'elenco chiedendo conferma dell'operazione all’operatore prima di procedere.
CA DC: tolto test per cui non è possibile indicare una causale di CA DC su una
causale che non movimenta l'esistenza. In questo modo non era possibile fare note di
accredito a solo valore da rilevare in CA DC.
Componente di gestione ordini/documenti
Realizzazione di una nuova opzione di registro dal nome
\Bsveboll\Opzioni\MsgPrezzoZeroFinale che, in presenza dell’opzione
“DisabilitaMsgPrezzoZero” settata a 0, avvisa anche a fine documento con un unico
messaggio la presenza di eventuali righe con prezzo a 0. Il messaggio chiederà
conferma per proseguire: premendo “Si” si procederà al salvataggio del documento,
premendo “No” l’operatore potrà apportare le modifiche sui prezzi a 0.
Nella maschera "Imposta file terminale" -> "Esporta" è stata aggiunta la spunta per
rimuovere gli andare a capo dalle note.
Aggiunge opzioni di registro: BSORGSOR\Opzioni\LetturaBCinArtRilevaDati e
BSVEBOLL\Opzioni\LetturaBCinArtRilevaDati che, se attive, leggendo il
barcode\ean128 nel campo codice articolo vengono rilevati tutte le informazioni
relative al barcode, come unità di misura, quantità, fase, come se il barcode fosse
letto dalla colonna Barcode del corpo ordini/documenti.
Il test al salvataggio di riga per evitare il salvataggio della riga se il sottoconto di CA è
gestito a commessa e non è stata indicata la commessa sulla riga ora viene fatto solo
se la causale di magazzino ha il Test C.I. a DARE CG o AVERE CG.
Aggiunta lettura nuova opzione di registro (ANCHE PERTIPO DOCUMENTO):
BSVEBOLL/Opzioni (o OpzioniDoc)/ArticoliDiversiChiediConferma (-1/0 <-- default)
che, se attiva, nel caso siano attive anche le opzioni di registro sul controllo della
tipologia dell'articolo 62, in fase di inserimento di righe nel corpo documento e al
salvataggio dello stesso, dà un messaggio richiedendo conferma anziché bloccare.
Ora l'opzione di registro BSORGSOR/OPZIONI/AggiornaQtaFigliKitDaPadre fa
aggiornare sui figli KIT anche la data di consegna, presa dalla riga del padre del KIT
Lista selezionata articoli
Nella finestra Dettagli, aggiunti pulsanti per Impostare/Rimuovere lo stato 'Trattato' su
tutte le righe.
Stampa inventario di magazzino
In stampa su griglia, aggiunta colonna relativa alla Seconda Descrizione articolo
(ARTICO.ar_desint).
Gestione ordini
Aggiunge opzioni di registro: BSORGSOR\Opzioni\LetturaBCinArtRilevaDati e
BSVEBOLL\Opzioni\LetturaBCinArtRilevaDati. Se attive, leggendo il barcode\ean128
nel campo codice articolo vengono rilevati tutte le informazioni relative al barcode,
come unità di misura, quantità, fase, come se il barcode fosse letto nella colonna
Barcode.
Aggiunta colonna non modificabile 'cod.alternativo articolo' nella griglia principale degli
ordini. Richiede la stored procedura modificata 'bussp_bsorgsor_aprimovord'
distribuita con PROVA.MODX.
Genera/invia PDF
Implementata la possibilità di stampare le chiamate di assistenza in PDF inviandole al
tecnico incaricato.
(vedi sotto)
Terminato porting del Modulo Project Management in tecnologia NET.
COMPONENTI INTERESSATI: B*PMCTAS.DLL, B*PMGCOM.DLL, B*PMSCPC.DLL,
B*PMPTPJ.DLL, B*PMCOQU.DLL.
Chiusure di cassa
Aggiunta la stampa del report BSRECHI1.RPT quando si chiude una cassa, con le
stesse logiche del vecchio programma di Retail (tecnologia VB6).
Gestione punti vendita
CT-1309-0167 BusNet2013Sr3
Rev. 03/09/2013
Pag.: 63
Componente
B*REHLAR.DLL
B*RGSYSE.DLL
*.DLL
B*RMMOVI.DLL
B*RMRICM.DLL
B*TCARTV.DLL
B*TFSTTE.DLL
Descrizione nuova funzionalità (SR2)
Aggiunta opzione di registro
"BSREGSRE\Opzioni\TestAperturaGiornoPrecedente default A Valori possibili: N =
No, A = Avvisa, B = Blocca. L'opzione verifica se la data di apertura cassa è
precedente alla data di oggi.
Aggiunta opzione di registro BSREGSRE\Opzioni\RicalcolaPrezziOrdini che pilota il
ricalcolo del prezzo in fase di evasione di un ordine.
Aggiunta opzione di registro "BSREGSRE\Opzioni\IgnoraMagTestata1Ordine" che
opera come in gestione documenti
Aggiunta opzione di registro
"BSREGSRE\Opzioni\NoAutocompletaArticoSeNumerico", se attiva,
l'autocompletamento sul codice articolo non viene eseguito in caso siano letti solo dei
caratteri numerici. Risolve il problema della lettura di barcode numerici in terminal
server con autocompletamento attivo.
Aggiunta nuova opzione di registro:
"BSREGSRE\Opzioni\NonUsareInAutoStampantePred" che permette di disabilitare la
funzione di GPV per stampare in automatico sulla stampante predefinita.
Aggiunta nuova opzione di registro:
"BSREGSRE\Opzioni\TestSottoCostoRicaricaAlMinimo", se attiva, quando viene dato
il messaggio bloccante che indica che il prezzo è sceso sotto il listino minimo, il
prezzo viene automaticamente aumentato al prezzo di listino (più eventuale
maggiorazione) e vengono eliminati gli sconti.
Zoom articoli GPV
Ora la ricerca degli articoli viene fatta anche per codice alternativo quando si cerca
per codice articolo.
Sincronizzazione GPV
Attivata la generazione del file .BUB tramite ctrl+alt+f5 (direttive di schedulazione).
(vedi sotto)
Aggiunta opzione di registro "BSRMMENU\OPZIONI\MostraBarraSinistraGriglie"
Default 0 (menù a sinistra della griglia nascosto), attivo con -1 (menù a sinistra
visibile) per ampliare l’area utile delle griglie sui palmari.
COMPONENTI INTERESSATI: B*RMPICK.DLL, B*RMRICM.DLL, B*RMMOVI.DLL,
B*RMINVE.DLL, B*RMGIUB.DLL, B*RMSIUB.DLL
Gestione stoccaggio e movimentazione interna
Aggiunta nuova opzione di registro:
"BSRMMOVI\OPZIONI\ControllaEsistenzaUbicazione". Quando è attiva, viene chiesto
all'utente se confermare il prelievo da una ubicazione che non ha giacenza sufficiente.
Ricevimento merce
Aggiunta nuova opzione di registro BSRMRICM\OPZIONI\AvvioDaOrdForn (default 0,
attiva con -1) che permette di selezionare nella lista dei Ricevimenti merci da avviare
anche gli ordini a fornitore. Avviando un ricevimento merci da Ordine a fornitore il
programma creerà in automatico il ddt ricevuto che evade l'ordine a saldo.
Anagrafica articoli T&C
Implementata opzione registro BSTCARTV/OPZIONI/Crea_Fasi_in_automatico che
se attivo modulo TC Produzione o Logistica estesa, sempre su nuovo articolo al
salvataggio, no in duplica, fa una domanda all’operatore se impostare l'articolo a fasi e
creare in automatico le fasi articolo lette dall’opzione. Sintassi opzione:
BSTCARTV/OPZIONI/Crea_Fasi_in_automatico (" " default = NO-NESSUNA, <stringa
fasi da importare> attivata = SI); <stringa fasi da importare> dovrà avere il seguente
formato: num.fase;descr.fase;cod.lavorazione;num.fase;descr.fase;cod.lavorazione e
così via per ogni fase da importare.
Stampa analisi flussi finanziari
Stampa cash flow: ora prima di elaborare controlla ed eventualmente avvisa di
clienti/fornitori coinvolti nell'elaborazione senza voce finanziaria impostata
nell'anagrafica.
CT-1309-0167 BusNet2013Sr3
Rev. 03/09/2013
Pag.: 64
Componente
B*TVTRAS.DLL
B*TXRECL.DLL
B*VEBOLL.DLL
B*VEFADI.DLL
Descrizione nuova funzionalità (SR2)
Stampa cash flow: ora è possibile impostare una data di inizio elaborazione anche
SUCCESSIVA (non antecedente) alla data odierna.
Situazione saldi banche: da stampa su griglia è stato attivato il drill-down anche sulla
colonna 'fido' di clienti/fornitori non veicolati (ovvero saldi ante data inizio
elaborazione).
Trasferimento dati Tentata Vendita
Introdotta lettura nuova opzione di registro
BSTVTRAS/OPZIONI/CodClientePerNuoviClienti (0 <-- default). Quando si importano
i documenti come ddt e fatture, invece di scartare il documento, lo acquisisce
ugualmente intestandolo al conto cliente "Fittizio" indicato nell'opzione di registro ed
esistente in Anagrafica Clienti/Fornitori. Nelle note dei documenti (tm_note), in questo
caso, vengono inseriti i dati della ragione sociale di tale nuovo cliente, presente nel file
di testo sulle righe col marcatore ANACLI.
Nella scrittura del file, creando le righe di tipo "CERANA", rileva il prezzo dell'articolo,
relativo al numero di Listino eventualmente indicato in "Personalizzaizone Vendite".
Migliorata la programmabilità del componente (spezzate le funzioni
"CaricaTerminalePocketPC" e "ScaricaDaTerminalePocketPC")
Aggiunta lettura nuova opzione di registro
BSTVTRAS/OPZIONI/PrezzoNegResiAncheSuDDTeFatt (-1/0 <-- default) che, se
attivata, imposta il prezzo a negativo anche in documenti come DDT e Fatture (per i
corrispettivi lo fa da sempre).
Stampa analisi finanziaria clienti/fornitori
Stampa clienti/fornitori: ora è possibile eseguire una elaborazione che considera sia
scadenze certe (scaden) che scadenze presunte (scadenec). Richiede il nuovo report
'bstxrecl.rpt' visto che ora l'elaborazione si appoggia su una tabella temporanea.
Gestione documenti
Implementazione nuova opzione di registro
\Bsveboll\Opzioni/RiportaCodeseInEvasione che se valorizzato a -1 (0=default, tutto
come prima): 1.quando acquisisce il primo impegno o nota di prelievo (o meglio
quando non sono presenti righe nel corpo) NON da il messaggio se il cod. di
esenzione di testata corrente differisce dal codice di esenzione dell’ordine/nota
acquisito e lo rileva nella testata corrente; 2. con opzione attiva sulle righe conserva il
cod. iva/esenzione presente sulle righe di ordine/note (mo_codiva).
Realizzazione di una nuova opzione di registro dal nome
\Bsveboll\Opzioni\MsgPrezzoZeroFinale che, in presenza dell’opzione
“DisabilitaMsgPrezzoZero” settata a 0, avvisa anche a fine documento con un unico
messaggio la presenza di eventuali righe con prezzo a 0. Il messaggio chiederà
conferma per proseguire: premendo “Si” si procederà al salvataggio del documento,
premendo “No” l’operatore potrà apportare le modifiche sui prezzi a 0.
Aggiunge opzioni di registro: BSORGSOR\Opzioni\LetturaBCinArtRilevaDati e
BSVEBOLL\Opzioni\LetturaBCinArtRilevaDati. Se attive, leggendo il barcode\ean128
nel campo codice articoli vengono rilevati tutte le informazioni relative al barcode,
come unità di misura, quantità, fase, come se il barcode fosse letto nella colonna
“Barcode”.
Aggiunta lettura nuova opzione di registro (ANCHE PERTIPO DOCUMENTO):
BSVEBOLL/Opzioni (o OpzioniDoc)/ArticoliDiversiChiediConferma (-1/0 <-- default)
che, se attiva, nel caso siano attive anche le opzioni di registro sul controllo della
tipologia dell'articolo 62, in fase di inserimento di righe nel corpo documento e al
salvataggio dello stesso, dà un messaggio richiedendo conferma anziché bloccare.
Inserita lettura nuova opzione di registro
BSVEBOLL/OPZION/ConsModifNoteAnteChiusuraMag (-1/0 <-- default) che, se
attiva, permette le operazioni di Inserimenti/Modifica/Cancellazione delle SOLE Note
di Prelievo con data anteriore alla data di Chiusura di Magazzino.
Fatturazione differita
Finestra 'Apri documenti': aggiunto filtro per selezionare solo documenti contabilizzati,
CT-1309-0167 BusNet2013Sr3
Rev. 03/09/2013
Pag.: 65
Componente
B*VEPNFA.DLL
B*XXFLDO.DLL
B*XXPROV.DLL
B*XXSCON.DLL
B*XXSOCI.DLL
ARCPROC.MODX
PROVA.MODX
Busadmintools.exe
Descrizione nuova funzionalità (SR2)
non contabilizzati, entrambi.
Contabilizzazione documenti
Inserita lettura nuova opzione di registro BSVEPNFA/OPZIONI/DiffMaxCgCa (10 <-default) per parametrizzare la tolleranza in Euro sulle differenze di arrotondamento tra
il castelletto delle contropartite contabili e i dati (spezzati) registrati in prima nota di
CA.
Componente analisi flusso documentale
Aggiunto nel flusso la gestione degli Impegni clienti aperti e Ordini a fornitore aperti a
molte, rispettivamente, degli Impegni clienti e Ordini a fornitore.
Componente gestione provvigioni
Aggiunta gestione del LOG delle attività.
Componente gestione sconti
Aggiunta gestione del LOG delle attività.
Componente gestione Business4People
Aggiunta nuova opzione di registro:
OPZIONI\SeModFileAggiungiUserPost che consente di abilitare i permessi per
aggiungere nuovi utenti a tutti gli utenti che hanno i permessi per
aggiungere\modificare file
Modello database archivio procedura
Documentate nuove opzioni di registro introdotte con la SR2
Aggiornato archivio ABI/CAB a febbraio 2013. N.B.: la procedura standard di
aggiornamento non provvede in automatico ad aggiornare tali codici nell’archivio
procedura: per aggiornarli, successivamente alla installazione della SR2, lanciare la
conversione degli archivi con il programma Strumento di amministrazione
(Busadmintools.exe) e mettere la spunta su “Archivio procedura” e “ABI / CAB”.
Aggiornato archivio codici beni (TARIC – nomenclature combinate) e servici (CPA) per
modulo Intrastat anno 2013. N.B.: la procedura standard di aggiornamento non
provvede in automatico ad aggiornare tali codici nell’archivio procedura: per
aggiornarli, successivamente alla installazione della SR2, lanciare la conversione
degli archivi con il programma Strumento di amministrazione (Busadmintools.exe) e
mettere la spunta su “Archivio procedura” e “Codici nomenclatura combinata”.
Interventi per la gestione del log delle attività sulla modifica degli sconti, delle
provvigioni e delle tabelle del GPV (tabella STRUCTLOG).
Modello database azienda
Ora in sede di conversione archivio azienda è possibile aggiornare gli Stati esteri.
Strumento di amministrazione
Ora è possibile scegliere il percorso dove salvare i file .MODXP e .Key (al posto di C:\
fisso).
Ora è possibile modificare, direttamente da questo strumento, la struttura del
database SQL Server, prima di creare il file modello con la struttura personalizzata
/MODXP, MODXV e MODXV1).
Migliorate le funzioni di visualizzazione dei modelli personalizzati MODXP/V/V1.
Durante la creazione di un nuovo database sono state aggiunte nuove informazioni
nel file di log e la maschera che mostrava lo stato delle operazioni non è più bloccata,
ma mostra tutto quello che verrà poi scritto nel file di log.
Aggiunto nel file di log in caso di elaborazione per conversione db o aggiornamento
dati: stringa di connessione al DB (eventuale pwd rimossa) e nome pc e nome utente
che ha lanciato l'elaborazione.
Ora all'avvio del programma se in Arcproc manca la tabella REGEDIT la crea sempre,
questo rende più agevole le conversioni alla 2013 quando oltre ad aggiornare la
versione di Business NET si cambia anche il server SQL.
Migliorato messaggio in caso di indicazione di un profilo di Business inesistente. In
registro di configurazione creato comando per aggiungere i record minimi
indispensabili nella tabella REGEDIT per far partire Business (ovviamente i valori delle
CT-1309-0167 BusNet2013Sr3
Rev. 03/09/2013
Pag.: 66
Componente
Busagg.exe
*.HTM, HELP_*.*
Bussetup.exe
Descrizione nuova funzionalità (SR2)
proprietà dovranno essere indicati dall'amministratore di Business).
Prima di procedere con l'aggiornamento della struttura se sono presenti dei campi di
database da cancellare chiede conferma, questo serve per evitare di cancellare
inavvertitamente dei campi personalizzati sul database SQL e non si sta utilizzato il
modello con le personalizzazioni MODXP, MODXV, MODXV1.
Installazione aggiornamenti di Business NET
Ora, nella installazione server, installa anche le personalizzazioni realizzate mediante
script (file *.nts) copiandole dalla cartella \Agg alla \Script, che risiede sul server a pari
livello della cartella \Rpt con i report;
Ora il programma consente di installare dei componenti personalizzati al di fuori delle
DLL personalizzare di Business NET già supportate, come ad esempio degli eseguibili
o altri file personalizzati; tali file devono essere presenti nella sottocartella \Custom al
percorso di distribuzione degli aggiornamenti sul server (ossia la cartella
\Agg\Custom); questi file poi vengono copiati localmente nella cartella di installazione
di Business NET, per default \Program files\Bus.
Gestita l'installazione dei pacchetti (o manuale mediante in BUSAGG.EXE)
unattendend
attraverso
i
parametri
/SILENT,
/VERYSILENT
e
/SUPPRESSMSGBOXES come il programma BUSSETUP.
Ora vengono accettati i parametri /CLIENT e /SERVER per impostare la modalità di
installazione quando il BUSAGG.EXE viene avviato in modalità manuale;
Ora
vengono
accettati
i
parametri
/UTENTEAMMINISTRATORE
e
/PASSWORDAMMINISTRATORE per preimpostare le credenziali amministrative, nel
wizard d'installazione, nelle installazione server e dei pacchetti di HOTFIX, POSTFIX
e SERVICE RELEASE;
Guida in linea
Aggiornamento della guida (documentate nuove opzioni di registro, integrazioni,
aggiornamento immagini).
Installazione di Business NET (versione completa)
Ora l’installazione avviene anche quando sulla chiave di attivazione è presente il
modulo Project Management.
E’ possibile ora lanciare l’installazione con i nuovi parametri /TIPICA o
/PERSONALIZZATA per predefinire, da linea di comando, la tipologia d’installazione.
Per default l’installazione è sempre Personalizzata come nelle precedenti versioni.
Qualora nella chiave di attivazione (file *.KEY) è presente la direttiva LogoRivAbout
(con un nome di file) questa viene salvata nel profilo installato/aggiornato (tabella
REGEDIT dell’archivio procedura).
Nuova funzionalità che consente in modo molto più agevole l’installazione di una
nuova versione di Business NET (aggiornamento da precedenti versioni) con
contestuale cambio del server dove risiedono i database SQL Server. Il flusso
operativo è il seguente:
1. sul vecchio server, nella vecchia versione di Business, di eseguono i backup
dei database, o più semplicemente, si prelevano i database (*.MDF e *.LDF)
quando il motore database è arrestato;
2. sul nuovo server si installa SQL Server;
3. sul nuovo server, prima di installare Business NET, si provvede al restore dei
database (o al semplice collegamento dei file *.MDF e *.LDF);
4. si installa Business NET 2013 SR2 (in “Versione completa”) come Nuova
installazione di tipo Server;
5. nella pagina Selezione delle funzionalità addizionali scegliere la voce
nessuno, i database sono già presenti sul server; eventualmente con il
pulsante Cambia nome… è possibile rettificare il nome dell’archivio se
differisce da ARCPROC:
CT-1309-0167 BusNet2013Sr3
Rev. 03/09/2013
Pag.: 67
Componente
Descrizione nuova funzionalità (SR2)
6. quindi si porta a termina l’istallazione;
7. in questa fase il programma d’installazione provvede a salvare le proprietà del
profilo (tabella REGEDIT dell’archivio procedura) ed a modificare le stringhe
di connessione della tabella AZIENDE con l’indicazione del nuovo nome del
server\istanza di SQL corrente; questa operazione è fatta su tutte le aziende
per cui il programma rileva anche il database, le stringhe di connessione delle
altre aziende rimarranno inalterate; Le fonti dati ODBC vengono comunque
create per tutte le aziende presenti;
8. passo successivo è la conversione degli archivi mediante il
Busadmintools.exe come per i normali aggiornamenti.
Superata la limitazione che obbligava, nella 2013 al contrario delle versioni
precedenti, ad installare i database sul medesimo server SQL ove veniva lanciata
l’installazione server di Business NET. Per realizzare una nuova installazione dove il
server SQL differisce dalla macchina dove viene installato server di Business NET,
procedere nel seguente modo:
1. installare SQL Server sul server voluto (es. Server1);
2. prelevare dalla cartella \Tools\Database del dvd-rom i file Arcproc.mdf/ldf e
almeno un database di prova (ad esempio Prova.mdf/ldf) e copiarli nella
cartella deputata a contenere i database su tale server (ad esempio
C:\Program Files\Microsoft SQL
Server\MSSQL10_50.MSSQLSERVER\MSSQL\DATA);
3. mediante il Management Studio collegare (attach) i database i cui file sono
stati copiati sopra;
4. installare Business NET 2013 SR2 in “Versione completa” sul server voluto
(ed. Server2) come Nuova installazione di tipo Server;
5. nella pagina Selezione delle funzionalità addizionali scegliere la voce
nessuno, i database sono già presenti sul server;
6. nella pagina Parametri di connessione a SQL Server indicare nel campo
Nome del server\istanza di SQL Server il nome del server SQL dove sono
stati collegati i database, ad esempio SERVER1
7. quindi si porta a termine l’installazione.
NB. I file di database presenti nella cartella \Tools\Database del dvd-rom sono in
formato SQL Server 2005 e possono di conseguenza essere collegati ad istanze di
SQL Server di versione 2005, 2008, 2008 R2 e 2012. Non possono essere collegati
su SQL Server 2000/MSDE 2000 (versione sconsigliata per le nuove installazioni).
CT-1309-0167 BusNet2013Sr3
Rev. 03/09/2013
Pag.: 68
Risoluzione anomalie/Bug fix – Service Release 2
Componente
Descrizione anomalia risolta (SR2)
B*__BASE.DLL
Funzioni di accesso al database
Corretto errore “ExecuteNonQuery: la proprietà CommandText non è stata
inizializzata (error type: InvalidOperationException)” nella procedura
NTSInformatica.CLD__BASE.ExecuteSP_P in BD__BASE.VB:riga 1210
Controllo chiave di attivazione
Web Business Net: se la chiave di attivazione era scaduta da non più di un mese il
programma si bloccava alla login senza dare messaggi.
Motore interfaccia grafica
Se da gestione documenti/ordini, si inserisce e si esplode un articolo kit che supera la
capacità della griglia, se non si muove il mouse sulla barra di scorrimento, e si
continua a scrivere per inserire un altro codice articolo, l'inserimento non avviene
anche se il focus è sul campo del codice articolo.
Funzionalità autocompletamento su campi collegati a LEADS: nella finestra con i
risultati viene visualizzato insieme al cod. lead anche la destinazione diversa
associata; in fase di acquisizione cod. lead da form di autocompletamento non veniva
tolta dal codice lead la parte informativa legata alla destinazione diversa
Disabilitato shortcut che permetteva di far aprire la finestra di 'Vai alla colonna'
premendo velocemente CTRL 2 volte. Partiva, in alcuni casi, quando si faceva CTRL
+ C e subito dopo CTRL + V
Se, in TextBox numerici in finestre modali, dove il default era sul tasto "OK", (es.:
Zoom Anagrafica Clienti/Fornitori), si indicava una virgola dopo il valore inserito, per
far partire lo zoom relativo per la ricerca dei codici, si scatenava l'errore:
SqlException: 102 - Incorrect syntax near ','. Error number: -2146232060
Funzionalità autocompletamento: da Windows 7 in poi, se si selezionava una voce
della finestra dell'autocompletamento con il mouse il testo non veniva sostituito a
quello precedentemente presente nel controllo, con il risultato che il contenuto del
controllo non era costituito solo dal codice, quindi la validazione del campo dava
errore di cod. non presente.
Funzionalità autocompletamento: corretto problema che poteva portare alla perdita dei
primi 2 caratteri digitati. Il caso era:
- indico prima un valore che non attiva l'autocompletamento.
- senza uscire dal campo digito un valore che attiva l'autocompletamento
- alla digitazione del terzo carattere spariscono i primi 2.
Normalmente questo non avviene perché alla digitazione del primo valore il focus si
sposta su un altro campo, e rientrando nel campo precedente il problema non si
verifica, ma in alcuni campi (come la ricerca del menù di business NET o la lettura
dell'articolo in GPV) questo problema poteva presentarsi.
Ora appena si preme su un controllo ListBox, il campo viene selezionato subito, e non
al rilascio del mouse, come avveniva precedentemente. Questo portava in alcune
listbox, come quella del menù recenti, di non funzionare correttamente in caso di drag
and drop.
Personalizzazioni: in uscita da un componente BN* non veniva deregistrato l'evento
'GestisciEventiEntity' dell'entity (BE*) collegato.
Modulo Internazionale: con impostato nel pannello di controllo di Windows la lingua
Inglese-Stati Uniti (en_US) con formato data M/d/yyyy, all'avvio di Business NET
veniva dato un messaggio di pannello di controllo non impostato correttamente e non
permetteva di proseguire.
Risolto il problema che poteva capitare su alcune griglie, dove all'avvio non
apparivano le icone del menù a sinistra.
Griglie con abilitato 'sort/filter': nella seguente operatività veniva creata una nuova riga
nella griglia, anche se si era in modalità 'sort/filter':
B*__CHAK.DLL
B*__CHIL.DLL
CT-1309-0167 BusNet2013Sr3
Rev. 03/09/2013
Pag.: 69
Componente
B*__CLIE.DLL
B*__DUPA.DLL
B*__GACC.DLL
B*__GOPE.DLL
B*__GREG.DLL
B*__GROL.DLL
Descrizione anomalia risolta (SR2)
- abilito sort/filter con o senza totali;
- raggruppo per una o più colonne
- su una colonna utilizzo l'imbuto per filtrare e come tipo filtro imposto
'custom/personalizzato' quindi setto una condizione che non farebbe ritornare nessun
record della griglia.
Se una finestra complessa come BNVEBOLL/BNORGSOR, con dei controlli estesi
aggiunti con la tecnica drag-and-drop, veniva caricata in una lingua diversa
dall'italiano (con il Modulo internazionale abilitato), i controlli estesi (non standard) non
venivano caricati.
Funzionalità autocompletamento: in alcuni casi non era possibile scegliere col mouse i
programmi del menu di Business NET.
Funzionalità autocompletamento: se dopo aver scritto del testo (esempio: ciao) si
posizionava il cursore tra 'a' e 'o' e si aggiungeva un carattere (es 'f') il testo veniva
erroneamente cambiato in 'ciaof'. Corretto.
Anagrafica clienti/fornitori
REGRESSIONE 2013: mancava la voce di menu Strumenti/Simulazione.
Se chiamata l'apertura di un "Fornitore", da programma esterno, il programma dava
messaggio che non trovava il conto da aprire perché, come parametro, veniva
passato, fisso, il tipo "C" anziché "F", se si tratta di fornitore.
Gestione aziende e database
In fase di creazione di un nuovo database e/o collegamento di database esistente da
un PC che non era il server SQL: poteva dare erroneamente il messaggio di 'direcotry
inesistente' e/o 'file inesistente' e non far procedere.
Corretto errore che si presentava in import dati: SqlException: 8178 - The
parametrized query .... Error number: -2146232060.
Durante la creazione di un nuovo database sono state aggiunte nuove informazioni
nel file di log e la maschera che mostrava lo stato delle operazioni; non è più bloccata,
ma mostra tutto quello che verrà poi scritto nel file di log.
Gestione accessi
Il programma era erroneamente abilitato anche agli operatori di tipo non
Amministratore.
Gestione operatori
Durante la creazione di un nuovo operatore CRM, se si avviava il Wizard, e dopo il
completamento del Wizard veniva dato un messaggio che non era stato possibile
salvare il nuovo operatore a causa della mancanza di alcune informazioni (tipo "La
password è diversa da quella di conferma" o "Il campo 'E-mail' è obbligatorio per gli
utenti social"), dopo aver sistemato il problema il programma procedeva ad avviare
una seconda volta il Wizard, dando errore di chiave duplicata sulla tabella ACCDITO.
Il messaggio "Variando il gruppo operatore non vengono riapplicate le
personalizzazioni relative al nuovo gruppo imputato, ..." ora viene correttamente
segnalato solo sugli operatore aperti e non sui nuovi.
Ora l'e-mail non viene più cancellata passando da un utente social ad un utente non di
tipo social.
Il campo ruolo si svuotava durante la digitazione della password. Corretto.
Il codice gruppo operatore del programma di gestione operatori è ora bloccato in
riapertura di un utente salvato.
Registro di Business NET
Inserendo cartelle per multireport da "Rep1" a "Rep10", nonostante la stampa per tutti
i dieci reports funzionasse correttamente, per la sottocartella "Rep10" lo zoom relativo
alle proprietà risultava vuoto e non era possibile selezionare voci se non inserendole
manualmente.
Gestione ruoli/gruppi utenti
Corretto errore "Riferimento a un oggetto non impostato su istanza di oggetto" che
capitava quando si provava a cancellare una riga in stato di nuovo.
CT-1309-0167 BusNet2013Sr3
Rev. 03/09/2013
Pag.: 70
Componente
B*__HLAN.DLL
B*__MENU.DLL
Descrizione anomalia risolta (SR2)
L'accesso al programma di gestione ruoli è ora possibile solo agli utenti di tipo
amministratori.
Zoom clienti/fornitori
In alcuni casi non operava correttamente l’opzione di registro \Bs—hlan\Opzioni\
FocusIniziale.
Menu di Business NET
Richiamando da menu il programma "Gestione chiamate" nei Programmi recenti
veniva mostrato il programma "Chiusura veloce chiamate".
Autocompletamento su mastri di CG: ora mostra solo i mastri del PDC collegato alla
ditta corrente (visto che sia da anagrafica clienti/fornitori che da sottoconti se si deve
inserire una nuova voce si lavora sempre sul pdc della ditta corrente).
Ora quando vengono creati le righe dell'organizzazione per gli utenti social attivati in
automatico, viene aggiornato correttamente il numeratore della tabella ORGANIG.
Ora l'agenda di Business For People si comporta come l'agenda del CRM quando
deve mostrare le agende condivise.
L'autocompletamento dei lead ora non mostra più i lead indicati come cancellati.
Corretto errore “Sqlexception: string or binary data would be truncated.” che si
verificava ogni 20 secondi se si aprivano nella stessa sessione di Business molti
programmi.
REGRESSIONE 2013: nella maschera iniziale di Business NET (identificazione
operatore), se si digita il nome operatore e password e poi si preme il bottone
'Aziende', non viene visualizzato l'elenco aziende. Se invece si preme invio dopo
l'inserimento della password, allora l'elenco viene visualizzato.
Menu desktop: quando si passava da Business NET ad un altra applicazione (es.
Microsoft Word) poi si cliccava sulla toolbar di Windows per rientrare in bus proponeva
il menu. ora invece visualizza l'ultimo child che era attivo
Nel programma "Tipologie cespiti", in caso di modifica e/o cancellazione di date, si
scatenava il seguente l’errore “Riferimento a un oggetto non impostato su un'istanza
di oggetto. (error type: NullReferenceException)”.
Se il Cognome e/o il Nome passato alla funzione di calcolo del Codice Fiscale
contenevano degli apici semplici (apostrofi) il programma dava il messaggio di
impossibilità del calcolo perché contenenti caratteri non validi.
Corretto errore in Anagrafica clienti funzione "Calcola codice fiscale" se nella persona
fisica lo stato è estero nel calcolo del codice fiscale era obbligatorio il codice del
comune. Ora non è obbligatorio come in VB6.
Il programma Stampa registri iva poteva apparire ripetutamente nei recenti (menu
social) di Business NET, una volta per ogni avvio del programma.
Modulo Internazionale: con impostato nel pannello di controllo di Windows la lingua
Inglese-Stati Uniti (en_US) con formato data M/d/yyyy, all'avvio di Business NET
veniva dato un messaggio di pannello di controllo non impostato correttamente e non
permetteva di proseguire.
Installazione terminal server: nella visualizzazione client connessi di
Busadmintools.exe il client connesso da remoto veniva visualizzato con nome pc
uguale al nome pc del client (non il nome del server terminal): in questo modo l'invio di
eventuali messaggi da parte dell'amministratore di Business NET non venivano
recapitati, perché si cercava di inviarli al pc client su cui non è installato Business
NET.
Durante l'associazione di un immagine all'utente di Business for People, se la cartella
\Images non è presente, viene creata, invece di bloccare l'associazione dell'immagine.
Nell'agenda di Business for People il nome operatore indicato nella lista delle agende
visibili viene presentato con il Nome e Cognome (se presenti).
Corretto errore "Cast non valido del tipo stringa al tipo integer" quando si provava a
cancellare un utente social dal menù di amministrazione.
Al cambio della ditta ora vengono ricaricati i logo e i banner pubblicitari, così da poter
CT-1309-0167 BusNet2013Sr3
Rev. 03/09/2013
Pag.: 71
Componente
B*__PAGA.DLL
B*__SOTC.DLL
B*__SPAF.DLL
B*__SQLB.DLL
B*__STD.DLL
B*__STWO.DLL
Descrizione anomalia risolta (SR2)
creare delle opzioni di registro dipendenti per ditta.
Quando da una stampa a video si premeva il pulsante Pubblica per generare un
nuovo post, se il nome della stampa conteneva dei punti, il file veniva mostrato come
una cartella vuota nel post e non era possibile aprire il PDF.
Dopo la ricerca il focus rimane nel campo di ricerca invece di spostarsi altrove in
maschera.
Entrando in un database senza la ditta inizializzata, il menù di Business NET dava il
messaggio di errore "Nessuna riga alla posizione 0."
Nel menù predefinito di Business NET è stato riattivato il "SHIFT"+trascina dai
programmi recenti verso i programmi preferiti.
Risolto problema di svuotamento dei campi nell'amministrazione dell'interfaccia social,
quando si disattivavamo tutti gli utenti, compreso quello attualmente in uso.
Corretto errore "Riferimetno a un oggetto non impostato su istanza di oggetto." che
poteva capitare cercando di cancellare un utente social quando la griglia degli utenti
era vuota.
Corretto errore "Riferimento a un oggetto non impostato su un'istanza di oggetto." che
poteva capitare cancellando un utente social dal pannello di amministrazione.
Premendo sul pulsante per cancellare una relazione (dal pannello di
amministrazione), nel caso non siano presenti righe in griglia non viene più dato
l'errore "Riferimento ad un oggetto non impostato su istanza di oggetto".
Dopo il cambio azienda, l'agenda di Business for People ora viene aggiornata
correttamente.
Forme di pagamento
REGRESSIONE 2013 SR1: Variando il Tipo Pagamento e/o il Sottotipo Pagamento,
se i due dati non coincidevano, non permetteva il salvataggio del pagamento. Ora, il
blocco esiste solo al salvataggio, mentre nelle variazioni dei campi viene dato solo un
messaggio di avviso.
Sottoconti PDC
Quando si cercava di fare un nuovo sottoconto Business NET legge il n° di conto più
alto per quel mastro, senza filtrare per tipo PDC. Questo poteva determinare la
proposizione di codici non consecutivi.
Stampe parametriche predefinite
Ora il filtro sulla provincia viene applicato correttamente.
Componente gestione backup SQL Server
REGRESSIONE 2013: schedulando il backup del Log delle transazioni, dallo
Strumento di amministrazione Busadmintools.exe, nei processi dell’SQL Server
Agent, veniva creato erroneamente un processo di backup del database completo:
all’avvio di Business NET appariva, di conseguenza, la segnalazione della mancata
esecuzione del backup del log delle transazioni (utilizzava il comando BACKUP
DATABASE al posto di BACKUP LOG).
Librerie standard
Business for People: corretto errore 'Accesso al percorso 'c:\Trace.txt' negato' in
NTSInformatica.CLN__STD.TraceStop in C:\BIZ2013\BN__STD\BN__STD.VB:riga
1965
Stampa su Microsoft Word
I nomi dei file contenenti dei punti '.' non causano più il troncamento del nome del file.
Durante l'attivazione delle spunte in maschera come "Invia", ecc... il percorso dove
salvare il risultato della generazione word veniva reimpostato.
In stampa su Word, da programma "Gestione Contratti", pur creando il file
correttamente, dopo la generazione si scatenava il seguente errore “La colonna
'td_tipork' non appartiene alla tabella Tab1. (error type: ArgumentException) “
Se stampa su Word da "Stampa scadenziario" con le seguenti impostazioni:
- crea un file per ogni cliente/fornitore e seleziono il file word dei solleciti
- invia automaticamente come indicato in anagrafica
CT-1309-0167 BusNet2013Sr3
Rev. 03/09/2013
Pag.: 72
Componente
B*__VAAN.DLL
B*BLELBL.DLL
B*CECALC.DLL
B*CECONT.DLL
B*CEPASS.DLL
B*CGBILC.DLL
B*CGCAIM.DLL
B*CGDIST.DLL
B*CGGNEF.DLL
B*CGLIAN.DLL
Descrizione anomalia risolta (SR2)
- consenti di modificare o integrare l’e-mail prima dell’invio
- e-mail: converti allegati dot in pdf.
si scatenava l'errore “Una colonna denominata 'xx_tipork' appartiene già a questa
DataTable. (error type: DuplicateNameException)”
Variazione campi anagrafici
Il campo 'Affidabilità' erroneamente accettava un solo carattere, adesso ne accetta 3.
Comunicazione telematica operazioni con paesi Black List
Corretto errore 'Overflow di un'operazione aritmetica. (error type: OverflowException)
' che si verificava in fase di creazione file telematico se nei campi TELEFONO/FAX si
indicava un numero telefonico che eccedeva il miliardo, come ad esempio i n° te. di
cellulari.
Calcolo ammortamenti
Contabilizzazione CA: veniva calcolato male il codice mastro a partire dal codice
conto di CA, di conseguenza la stampa budget/consuntivi non riportava i movimenti
con il mastro di CA sbagliato.
Contabilizzazione ammortamenti
La contabilizzazione degli ammortamenti relativi ai cespiti di tipo spese di
manutenzione/riparazione eccedenti il 5% (aventi la relativa spunta sull'apposito flag
dell'Anagrafica cespiti, sezione Varie) deve essere effettuata solo se è attiva l'opzione
di registro BSCECONT\Opzioni\ContAmmSpeseMan; se però si sceglieva l’opzione
Raggruppa vengono contabilizzati i cespiti di tipo spese di manutenzione/riparazione
eccedenti il 5% anche se non è attiva l’opzione. Corretto.
Contabilizzazione CA: veniva calcolato in modo non corretto il codice mastro a partire
dal codice conto di CA, di conseguenza la stampa budget/consuntivi non riportava i
movimenti con il mastro di CA errato.
Passaggio in definitiva mov. cespiti
Il programma elaborava anche i movimenti che non erano di tipo "Ammortamento"
(dalla causale).
Stampa bilancio contabile
stampa bilancio dell'esercizio corrente con la spunta 'Considera anche esercizio
precedente': non riporta i saldi dei conti d'ordine relativi all'esercizio precedente.
Calcolo interessi di mora
Quando si preme il pulsante "elimina", si scatenava il seguente errore “SqlException:
102 - Incorrect syntax near '*'. Error number: -2146232060 DELETE * FROM
scaintm WHERE codditt = 'PROVA' “
Lavorando su database multiditta poteva scatenarsi l'errore di chiave duplicata,
inserendo righe in modo manuale “Violation of PRIMARY KEY contraint... INSERT
INTO scaintm”.
Corretti i alcune messaggi d’errore imputando i dati sulla griglia.
Mancavano i tasti di scelta rapida per i pulsanti e funzionalità di toolbar.
Gestione distinte
Se si indicava un conto di tipo "banca", al salvataggio/stampa della distinta si
scatenava l'errore “Nessuna riga alla posizione 0.”
Generazione effetti
Emissione effetti su scadenze 'autorizzate': le scadenze autorizzate venivano sempre
scartate. Ora vengono scartate solo se è impostata la gestione dell'emissione effetti
senza chiusura cliente (in questo caso il flag 'autorizzato' viene utilizzato dalla
procedure per segnalare su quali scadenze sono già stati emessi gli effetti - per non
riemetterli più volte -).
Ora il test per avvisare e scartare le scadenze con DATA SCADENZA anteriore alla
data odierna (di sistema) è stato sostituito testando la data di registrazione indicata in
maschera.
Stampa dati per dichiarazione annuale IVA
Se nel campo 'cod. attività iva' si indicava un codice attività diverso da 0 per un anno
CT-1309-0167 BusNet2013Sr3
Rev. 03/09/2013
Pag.: 73
Componente
B*CGLIQ*.DLL
B*CGPRIN.DLL
Descrizione anomalia risolta (SR2)
iva diverso da quello corrente (ed in anagrafica ditta l'anno iva corrente non era stato
ancora codificato) veniva dato erroneamente il messaggio 'codice attività inesistente'.
Stampa liquidazione Iva
Iva per cassa: se si contabilizza da magazzino un documento con una parte di
abbuono, la registrazione in contabilità avviene in 2 fasi: prima viene rilevata la fattura
per il totale, poi in un'altra registrazione viene stornato l'abbuono. Nel calcolo dell'iva
per cassa veniva fatta maturare una parte di IVA a causa della rilevazione
dell'abbuono. Ora in questi casi il totale fattura ed il totale incassato AI FINI del calcolo
dell'iva per cassa vengono decurtati degli importi rilevati con causali di contabilità di
tipo 'omaggi'. queste causali sono rilevate dai rispettivi codici memorizzati in
'personalizzazione vendite' e 'personalizzazione acquisti'.
Attività IVA sia mensile che trimestrale: se nella 2^ liquidazione trimestrale avevo un
credito che voglio utilizzare, ad esempio, ad agosto mensile per diminuire il debito,
nella liquidaz. del 3° trimestre trimestrale il credito precedente non veniva decurtato
dell'importo dell'estromissione.
Liquidazione IVA annuale in regime di MARGINE GLOBALE: se nella liquidazione di
dicembre sull'attività del margine veniva rilevato un credito di costo, in liquidazione
annuale ed in quella di gennaio dell'anno successivo non veniva riportato. Ora in
liquidazione annuale il margine totale corrisponde alla somma dei margini calcolati
durante l'anno.
IVA per cassa: in presenza di omaggi e fattura non totalmente incassata in una unica
liquidazione iva, l'elaborazione poteva far erroneamente maturare una parte di IVA
anche se nella liquidazione da elaborare per la fattura non erano stati fatti
incassi/pagamenti.
IVA per cassa con modulo parcellazione (fatture emesse con rilevazione ritenuta):
nella determinazione dell'iva per cassa veniva fatta maturare l'IVA anche sull'importo
che stornava il cliente per rilevare la ritenuta. Ora il calcolo dell'iva per cassa toglie dal
totale fattura e dal totale incassato l'importo della ritenuta indicata sul conto ritenute
specificato in 'Personalizzazione parcellazione'. Per operare correttamente è
necessario che sulla riga di prima nota dove si rileva la ritenuta sia indicata la partita a
cui si riferisce la ritenuta e nel campo 'contropartita' il codice del cliente (il programma
di 'contabilizzazione parcelle' compila da sempre i dati correttamente).
Iva per cassa con fatture con abbuoni: in caso di abbuono veniva rilevata l'iva anche
sull'abbuono.
Iva per cassa: in fase di calcolo IVA per cassa era possibile che nel mese in cui era
stato fatto un incasso/pagamento la somma di imponibile incassato ed iva incassata
superava il totale incassato di 0,01 euro, per cui nella liquidazione IVA del mese
successivo poteva venir rilevato erroneamente una 'iva per cassa' di 0,01 euro
Liquidazione annuale con attività in ventilazione: poteva venir dato erroneamente il
messaggio 'ATTENZIONE - ventilazione dei corrispettivi attività n. xxxx: La
sommatoria dell'imponibile + IVA dei corrispettivi memorizzata nelle liquidazioni
periodiche....'. Per evitare la segnalazione occorre anche rieseguire tutte le
liquidazioni iva da inizio anno (le liquidazioni sono corrette, ma i progressivi di
ventilazione nella tabella temporanea TTPROVEN non venivano memorizzati
correttamente).
Liquidazione IVA 74ter con presenza di anche altre attività IVA non di tipo 74ter: se
l'attività IVA di tipo 74ter non era quella con codice attività iva più basso non veniva
determinata correttamente l'aliquota IVA da utilizzare. Corretto.
Gestione prima nota
Se al cambio del reg. iva 1 o 2 si rispondeva 'Si' al messaggi 'Attenzione: il registro
IVA impostato, per l'anno xxx, è associato ad una attività diversa da quello del registro
IVA xxx: proseguo?' venivano mantenute le informazioni dell'attività IVA collegate al
registro prima della variazione, per cui era possibile, ad esempio, che se l'attività IVA
precedente era un PRO-RATA con % rilevata su movimenti e liquidazione questa % di
indetr. veniva applicata anche se l'attività IVA collegata al nuovo reg. iva impostato
non era di tipo 'pro-rata'
CT-1309-0167 BusNet2013Sr3
Rev. 03/09/2013
Pag.: 74
Componente
B*CGSCAD.DLL
B*CGSTSC.DLL
B*CIGRAA.DLL
B*CIGSPA.DLL
B*CIPRIA.DLL
B*CPCONP.DLL
B*CRGLEA.DLL
B*CRGLEA.DLL
B*CRGNIC.DLL
Descrizione anomalia risolta (SR2)
Nella finestra di "Selezione Scadenze", se non spuntato "Rileva cassa/banca finale" e
indicate delle spese con relativo conto, veniva creata una registrazione che non
bilanciava (mancava la contropartita banca proprio per l'importo delle spese).
Riaprendo una registrazione, e inserendo un giroconto impostando il giroconto della
RA, modificando l'importo della scadenza imputando il netto, segnalava sempre che la
somma scadenze era diversa dalla somma partite ma indicava lo stesso importo.
Corretto testo del messaggio.
Se in una causale di contabilità si rendeva obbligatorio l'inserimento del solo numero
documento, quando si salvava il programma segnalava che anche la data documento
era obbligatoria e non salvava fino a quando questa non veniva inserita.
Registrazione già stampata su bollato/registri iva: se in apertura registrazione non si
inseriva la password corretta venivano bloccati campi come castelletto iva, numero
protocollo ma non serie/numero/data/totale documento.
Gestione scadenziario
Funzione 'genera effetto da scadenze selezionate': in alcuni casi, quando le date di
scadenza sono uguali alla data odierna, poteva venir dato erroneamente il messaggio
'Per generare l'effetto tutte le date di scadenza devono essere successive o uguali alla
data odierna.'
Stampa scadenziario
Nel fare la stampe dello scadenzario, impostando al campo "Scad.Pagabile" un valore
diverso da "Qualsiasi" il programma restituiva l'errore “SqlException: 1013 - The
objects "tabnaut" and "tabnaut" in the FROM clause have the same exposed names.
Use correlation names to distinguish them. Error number: -2146232060”.
Generazione ratei/risconti di CA
Durante la scrittura della registrazione di prima nota analitica (tabella PRIANA), se il
segno del movimento è "A", gli importi venivano salvati correttamente in negativo, ma
la quantità rimaneva positiva.
Movimenti di CA
In uscita dalla form per ogni conto di CA viene eseguito il test sull'esistenza del
budget: tale test veniva eseguito erroneamente sempre sulle impostazioni di
centro/linea/commessa della riga di griglia avente corrente, per cui se il conto corrente
era gestito a CENTRO e LINEA mentre in un'altra riga il conto era gestito solo a
CENTRO poteva venir dato il messaggio di budget inesistente erroneamente.
Gestione prima nota di CA
In caso di registrazioni di tipo "Ore manodopera", la quantità riferita in ore non veniva
correttamente convertita e salvata in archivio.
Alla fine della cancellazione massiva dei dati adesso viene dato un messaggio che
riporta il risultato di tale azione: avvenuta/NON avvenuta.
Gestione configuratore di prodotto
Se si fa la distinta base dell'articolo modello dopo che si erano già configurati degli
articoli come se fossero materie prime (cosa non proprio normale...), nel momento che
si fa un aggiornamento della configurazione, non controllava che il record di DISTBAS
(testata della distinta base) fosse già esistente. Ciò provocava errore di violazione di
chiave nel momento che venivano creati i record di MOVDIS (materiali della distinta).
Gestione lead/opportunità/attività
In ambiente multiditta, il pulsante della toolbar collegato all'invio delle e-mail ora apre il
programma di composizione e-mail impostato sulla ditta corretta.
Quando dalla console del CRM si ha un lead attivo e si passa al tab della posta, ora si
comporta esattamente come se si fosse su quel lead e si seleziona "Visualizza e-mail
scambiate".
Gestione lead/opportunità/attività
In ambiente multiditta, il pulsante della toolbar collegato all'invio delle e-mail ora apre il
programma di composizione e-mail impostato sulla ditta corretta.
Generazione impegni da offerte
CT-1309-0167 BusNet2013Sr3
Rev. 03/09/2013
Pag.: 75
Componente
B*CRGSOF.DLL
B*CRHLFL.DLL
B*CRMAIM.DLL
B*CRSTAM.DLL
B*CRSTAX.DLL
B*CSCAOP.DLL
B*CSFACA.DLL
Descrizione anomalia risolta (SR2)
Se la data consegna dell'offerta è vuota, nel documento viene indicata come data
consegna la data dell'ordine.
Corretto errore "SqlException: 515 - Cannot insert the value NULL into column
'mo_datconsor', table 'movord'" che poteva verificarsi quando la Data consegna
originaria non veniva valorizzata.
Gestione offerte
Quando si emettono offerte contemporaneamente da parte di più operatori, all'ultimo
che effettuava il salvataggio, dopo aver accettato il nuovo numero progressivo
proposto, scomparivano le righe di corpo e con il ripristino per chiudere l'offerta, si
scatenava l'errore “Nessuna riga alla posizione 0. (error type:
IndexOutOfRangeException) Error occurred in :
NTSInformatica.CLECRGSOF.OkTestata in
C:\BIZ2012\BECRGSOF\BECRGSOF.vb:riga 499 ###”.
Ora al cambio del "GG di cons. da conferma" e la "Data conferma" vengono
correttamente riportate nelle righe dell'offerta.
Database multiditta: se si chiamava Gestione offerte dalla Consolle CRM quando la
ditta della consolle non era uguale alla ditta aperta nel menu di Business NET di
Gestione offerte non veniva passata la ditta corretta. Conseguentemente tutti i
controlli (a partire dalla lettura del numero documento) venivano eseguiti sulla ditta
impostata nel menu di Business NET invece che sulla ditta correntemente impostata
nell'interfaccia di Gestione offerte.
Se chiamata la funzione di "Nuova Offerta", da “Gestione CRM", si scatenava l'errore
“Indice oltre i limiti della matrice. Error occured in
NTSInformatica.FRMCRGSOF.FRMCRGSOF_ActivatedFirst.”
Se si apriva un documento, e poi se ne creava uno nuovo, rimaneva in alto a destra il
riferimento ai post (Business for People) del documento aperto precedentemente.
Selezione leads
REGRESSIONE 2013: ora con la pressione di Invio viene avviata la ricerca per
rispecchiare il comportamento presente negli altri zoom.
Azioni di mailing/faxing massivo
In fase di duplicazione azione mailing/faxing massivo, se erroneamente viene indicato
un codice già esistente viene dato dapprima una segnalazione di numero lista non
corretto e successivamente viene generato l'errore di violazione di chiave primaria.
Corretto il seguente errore: ci si muove con i pulsanti di scorrimento, senza modificare
alcunché nella maschera, quando si passa da un record all'altro, alcune volte scorre
direttamente, altre invece chiede se si vuole salvare o meno l'azione.
Stampa dati CRM
In caso di stampa delle Attività nelle quali sia stato indicato il filtro sull'Operatore
incaricato, la query di selezione agiva sull'operatore incaricato della tabella CRACT
anziché su quello della tabella CRACTOPP col risultato che non venivano selezionati i
dati. Modificato report relativo BSCRSTA3.RPT (aggiunta tabella CRACTOPP, in
LEFT JOIN con tabella CRACT, per eventuale filtro su "Operatore Incaricato").
Stampa dati CRM (Easy)
Corretto errore "Riferimento ad un oggetto non impostato su un'istanza di oggetto" che
capitava premendo il pulsante zoom mentre il focus era sulla griglia.
Zoom calendario operatori
Corretto errore "Nessuna riga alla posizione 0." se chiamato lo zoom sugli operatori
disponibili dal programma "Gestione chiamate" quando era mancante la
Personalizzazione customer service.
Fatturazione canoni
Corretto errore "Attenzione! la data inizio trasporto precede la data del documento.
Procedere ugualmente?" in elaborazione per ogni contratto o prepagato da fatturare.
Corretto errore solo se il rinnovo è sintetico sulla testata o analitico con fatturazione
sintetica: non valorizzava nella prima riga relativa al canone della fattura definitiva i
CT-1309-0167 BusNet2013Sr3
Rev. 03/09/2013
Pag.: 76
Componente
B*CSFAPR.DLL
B*CSFICH.DLL
B*CSGCHI.DLL
B*CSGSCO.DLL
B*CSICHI.DLL
B*CSPREP.DLL
B*CSSTAA.DLL
B*CSTCHI.DLL
B*CXCNME.DLL
Descrizione anomalia risolta (SR2)
campi "Provv. 1e2", "Importo provv 1e2" erano sempre a 0.
Aggiungi i controlli sui campo codice della finestra Nuovo.
Fatturazione prepagati
Corretto errore "Attenzione! la data inizio trasporto precede la data del documento.
Procedere ugualmente?" in elaborazione per ogni contratto o prepagato da fatturare.
Fatturazione chiamate
Corretto errore "La transazione non è associata alla connessione corrente oppure è
stata completata." solo se attivo il modulo CA , ed era indicato nella chiamata il centro
CA in testata e Conto CA in dettaglio.
Corretto errore nella generazione ed apertura del file di log.
Gestione chiamate
Non validava correttamente l’indicazione del camp ID Prepagato nel programma.
Corretto errore "SqlException 515-Cannot insert the value NULL into column
'pa2_ultagg'" salvando una nuova chiamata con attivo il modulo analitica CA-DC.
Corretto messaggio "Attenzione! Non esiste un Lead associato al conto della matricola
indicata Ripetere l'inserimento della matricola?" quando si utilizza la funzionalità
"Ricerca Lead/apparecchio per numero di matricola" anche se indico una matricola
esistente nel parco installato.
L'autocompletamento dei lead ora non mostra più i lead indicati come cancellati.
Nelle chiamate non è più possibile indicare un lead che risulta cancellato.
Corretto messaggio che poteva apparire nel log "La data del documento non è inclusa
nell'anno indicato".
Richiamando la funzionalità "Nuova mail" da menu/attività, non proponeva l'eventuale
indirizzo di posta elettronica del destinatario.
In fase di inserimento di una chiamata, se si impostava il combo relativo allo status a
"Chiuso con successo" o "Chiuso/non riparato" e spostandosi da un tab all'altro,
ritornando nel primo tab, i campi relativi ai dati di chiusura, venivano resi non visibili.
Corretto.
Gestione contratti
Al cambio del conto del contratto non aggiornava i campi abi/cab di piede.
Corretto errore "Il contratto che si tenta di salvare è stato modificato da un altro utente
o sessione" in assenza di concorrenza.
Corretto errore in apertura di contratti esistenti creati/modificati con i programmi in
tecnologia VB6: venivano visualizzati i campi di piede abi/cab a 0.
Gestione veloce chiamate
Al momento della stampa, in inserimento di una chiamata, in presenza di concorrenza
sulle numerazioni, il nuovo numero attribuito veniva assegnato correttamente alla
chiamata creata, ma passato in modo non corretto alla stampa.
Gestione prepagati
Il programma non salvava correttamente le ore indicate e l'eventuale differenza del
tempo residuo.
Stampa dati customer service
Corretto errore "Riferimento a un oggetto non impostato su un'istanza di oggetto"
quando nelle finestre di stampa su griglia si sceglie "ABILITA sort/filter con totali" poi
nella intestazione di una colonna si seleziona (vuoto).
Tipi chiamate
Eliminando il contenuto del campo "Descrizione per prima riga attività" e salvando, si
scatenava l'errore “SqlException: 515 - Cannot insert the value NULL into column
'tb_apoggetto', table 'BIKE.dbo.tabtchi'; column does not allow nulls. UPDATE fails.
The statement has been terminated. Error number: -2146232060”
CADC – Dettaglio entità mese
Ora è possibile inserire dei driver\centri per revisione diverse senza ricevere il
messaggio "Centro già esistente per la selezione corrente." anche se in realtà non era
CT-1309-0167 BusNet2013Sr3
Rev. 03/09/2013
Pag.: 77
Componente
B*CXLAVM.DLL
B*CXMIGR.DLL
B*CXSTBU.DLL
B*DBAVEX.DLL
B*DBAVMG.DLL
B*DBAVST.DLL
B*DBCRIT.DLL
B*DBDIBA.DLL
B*DBEMRP.DLL
Descrizione anomalia risolta (SR2)
vero.
Attivando l'opzione di registro "BSCXCNME/OPZIONI/MultiDriverCenamesi" durante
l'inserimento di più righe con lo stesso codice (divisione, commessa, ecc...) ma driver
diverso, il programma inizia a duplicare le righe, inserendole in tabella più volte.
Questo causava alla riapertura di queste righe l'errore "La colonna 'cen_anno_13' non
appartiene alla tabella CENAMESI."
Gestione manodopera/timesheet
Project Management: al salvataggio di una riga di chiusura di un task, le righe
precedenti vengono riaggiornate correttamente, senza andare con i valori residui in
negativo.
Migrazione CA -> CADC
Al termine dell'elaborazione (migrazione CA->CADC) i campi priana2.pa2_datini e
priana2.pa2_datfin vengono settati al 01/01/1900 qualora siano valorizzati a NULL.
Stampa budget/consuntivi CADC
Stampa di tipo 'Aggregazione budget' con confronto con 'preventivo': se si
impostavano dei campi nei filtri 'DA/A' questi filtri venivano ignorati quando si
estraevano dal preventivo le righe di budget non movimentate. Il risultato era che la
stampa ignorava i filtri da/a.
Stampa con dettaglio per mese: non riportava i totali suddivisi per mesi
Avanzamento e versamenti produzione esteso
Tolta la possibilità di acquisire il focus sui pulsanti, in quanto bloccavano la possibilità
di leggere i barcode con i comandi.
Avanzamento e versamenti produzione
Tolta la possibilità di acquisire il focus sui pulsanti, in quanto bloccavano la possibilità
di leggere i barcode con i comandi.
Motore versamenti di produzione da avanzamenti
Ora il focus viene sempre ripristinano sul campo ID riga al termine di un versamento o
dopo uno start.
Se è attiva BSVEBOLL\OPZIONI\NoMsgCongruenzaMagimp = -1, ora viene evitato il
messaggio (presente solo sui programmi si avanzamento e non in Gestione
documenti) “Il 'Magazzino impegni' dell'Ordine di produzione Anno 'xxxx' Serie 'x'
Numero 'xxxxxxxxx' è diverso dal magazzino associato al centro 'xx' che si intende
versare. Operazione annullata.”
Ora oltre all'opzione BSVEBOLL/OPZIONI/MantieniMagRigheOrdine viene letta anche
l'opzione BSVEBOLL/OPZIONIDOC/MantieniMagRigheOrdine
Creazione impegni di trasferimento da impegni di produzione
In fase di creazione di Impegni di Trasferimento da Ordini di Produzione, selezionando
un singolo Ordine di Produzione il programma raggruppava gli Impegni a parità di
codice articolo (impegno di produzione) anche se la chiave di registro:
RaggruppaRigheIT=0.
Distinta base
Se selezionata la voce di menu "Inserisci righe da distinta", se il codice Distinta Base
relativa all'articolo selezionato, non corrispondeva all'articolo principale, in Anagrafica,
non inseriva nessuna riga.
Elaborazione MRP
Riscritte le query di valutazione dei fabbisogni impliciti, per evitare errore
'outofmemoryexception' in database grossi.
In fase di raggruppamento taglie in un ordine di produzione, non sommava in
ZZATTIVIT (proposta di lavorazione da svolgere), il campo tempo previsto di
esecuzione (che risultava pertanto pari a quello della prima taglia trovata). Corretto.
Corretto malfunzionamento: il campo lotto massimo non operava in maniera corretta
per gli articoli di produzione a taglie e colori.
I fabbisogni di articoli root a varianti vengono scartati (come prima), ma non vengono
neanche loggati (per il modulo TCP è la normalità).
CT-1309-0167 BusNet2013Sr3
Rev. 03/09/2013
Pag.: 78
Componente
B*DBLPRO.DLL
B*DBSTDB.DLL
B*DKKONS.DLL
B*DWDIME.DLL
B*DWGEND.DLL
B*DWQVDA.DLL
B*EMGMAI.DLL
Descrizione anomalia risolta (SR2)
Gestito il caso di elaborazioni in modalità differenti. Ora il programma legge il file BUB
con l’esatto nome come indicato nei parametri di lancio.
Dalle “Domande indipendenti”, nella selezione impegni rimossi i pulsanti Seleziona
articoli e Seleziona clienti/fornitori. Erano disabilitati e inoperativi.
Liste di produzione
Le funzionalità di generazione automatica della commessa, operavano in maniera
diversa al salvataggio della riga o richiamando la voce di menu relativa (CTrl + F6).
Stampa distinta base
Prima delle stampe (su report/su stampante), non controllava la presenza di dati
elaborati/estratti, stampando report/griglie vuoti.
Nella stampa distinta base vengono ignorati i figli "fittizi" (possibili solo nel modulo
TCP dove è la normalità).
Desktop consolle
Sulla griglia relativa ai Clienti/Fornitori, volendo visualizzare, in griglia sottostante, le
eventuali Note di Prelievo da Evadere, non selezionava/visualizzava
correttamente i dati.
Nel caso di una configurazione errata delle statistiche dei cruscotti, il programma
poteva bloccarsi, costringendo ad uscire con CTRL+ALT+CANC.
Gestione scenari DWH
Corretto errore "Impossibile impostare la colonna ‘tb_fieldnamd’. Il valore viola il limite
MaxLength della colonna." se incollo una stringa molto lunga nelle colonne "cod.
tabella", "des. tabella" e "Descr. campo".
Estrazione dati per DWH
Corretti alcuni errori nella scrittura/apertura del file di log della elaborazione.
Corretto errore solo nel caso settata l'opzione di registro TipoCostovend M (Costo
medio): estraeva il costo del venduto/fatturato per i movimenti precedenti alla data di
chiusura con quantità/valore carichi per calcolo costo medio dell'anno (mag. merce
propria) ora fa valore/quantità Giacenza Iniziale (tutti i mag). Richiede stored
procedures modificata distribuita con PROVA.MODX.
Analisi dati datawarehouse
Corretto errore "SqlException: 207 - Invalid column name 'dw_datmov'" solo nel caso
di uno scenario personalizzato > 1000 e nella pivot richiamavo il dettaglio. Ora in tale
casistica non viene applicato nessun ordinamento record alla finestra di dettaglio.
Corretto errore "Zoom per ZOOMTABMAC non trovato" quando negli scenari 12-13
(Analitica CADC, Timesheet) selezionando il campo "Mastro di CA" poi su tale
dimensione in nuovo/apri filtro nella form del filtro faccio zoom sul il campo valore1 o
valore2.
Ora quando vengono creati analisi su scenari controllo se abilitati i relativi moduli in
chiave di attivazione.
Corretto errore "SqlException: 4104 - The multi-part identifier "anaext.ax_descr1"
could not be bound." se ho attivo BS--CLIE/OPZIONI/GestAnaext -1 In analisi dati
per lo scenario 1 se seleziono una dimensione relativa ad un campo delle Estensioni
anagrafiche (ANAEXT) e poi nella pivot richiamo il dettaglio.
Corretto errore "Indice oltre i limiti della matrice. (error type:
IndexOutOfRangeException)" quando nello scenario 7 (Contabilità analitica) nel
dettaglio della pivot apro il documento di origine O,A.
Esecuzione automatica ricezione e-mail
Corretto problema che causava la perdita dell'ultima e-mail ricevuta nel caso si
scaricasse la posta dalla consolle quando era selezionata una e-mail con richiesta di
notifica di lettura e si rispondeva si all'invio della notifica.
Risolto problema che causava l'errore di violazione di chiave primaria se durante la
prima sincronizzazione delle e-mail veniva inviata una e-mail.
Migliorata sistema di riconoscimento di fine delle e-mail, per evitare di perdere
informazioni, quali allegati.
CT-1309-0167 BusNet2013Sr3
Rev. 03/09/2013
Pag.: 79
Componente
B*IDGEID.DLL
B*LBBASE.DLL
B*LBMENU.DLL
Descrizione anomalia risolta (SR2)
Risolto errore "Queste colonne non contengono valori univoci. " che poteva capitare
nel metodo "ImapDeleteSetReadMail"
Durante la ricezione di alcuni e-mail tramite protocollo IMAP poteva non essere
trovato il terminatore di fine email, questo poteva portare all'errore "Carattere non
valido nella codifica base 64".
Per gli account IMAP non è possibile scaricare una e-mail partendo dal suo ID, come
avveniva per il POP3.Per risolvere il problema che impediva di generare il file di testo
con l'e-mail, ora in caso di problemi il file viene generato in automatico, e viene
indicata una e-mail nella cartella "archivio storico business" contenente il
collegamento al file che potrà essere usato per trovare l’errore.
Al salvataggio di una e-mail ricevuta vengono rimossi eventuali caratteri per andare a
capo dal titolo del messaggio così da non avere problemi di titolo troncato nella
visualizzazione delle e-mail.
Corretto errore "Riferimento a un oggetto non impostato su un'istanza di oggetto. " che
capitava in "NTSInformatica.CLEEMGMAI.RiceviEmail in
C:\Biz2013\BEEMGMAI\BEEMGMAI.VB:riga 2028"
Corretto problema che poteva causare l'errore "Impossibile impostare la colonna
"emd_dest". Il valore viola il limite MaxLength della colonna "
se l'indirizzo o dal descrizione del destinatario era più lungo di 255 caratteri.
Migliorata la gestione della memoria, ora il programma dovrebbe usare un quantitativo
minore di RAM.
Corretto errore "Index was outside the bounds of the array." che poteva capitare
durante la ricezione di e-mail da alcuni server di posta, come Aruba.
Corretto errore "System.OutOfMemoryException" durante la ricezione di molte e-mail.
Corretto errore "Indice oltre i limiti della matrice." che potava capitare durante la
ricezione delle e-mail con allegato un calendario.
Corretto errore "La lunghezza non può essere minore di zero. " che capitava in
presenza di cartelle con caratteri speciali. Ora se sono presenti dei caratteri speciali
nei nomi vengono sostituiti da ':'
Durante l'invio delle email con attiva la connessione in ricezione IMAP, non viene più
dato errore se si usa una connessione SSL verso un server non certificato.
In presenza di email con allegato file con il nome lungo, poteva capitare che nell'email
venisse mostrata la presenza di un allegato (in griglia) senza però mostrare l'allegato
(dentro la mail).
Gestione incassi/pagamenti differiti
Corretto errore "Nessun dato originale a cui accedere." che capitava se si provava a
cancellare un titolo mentre lo si stava creando.
Libreria funzioni generali con accesso al database
CA DC: calcola righe di tipo 'totale di sezione' per dati a preventivo con tipo budget
'aggregazione budget': il ricalcolo dei totali aggiornava erroneamente anche le righe di
altri budget sempre di tipo 'aggregazione budget' ma con dettaglio voce aggregazione
diversa da quella in analisi.
Modulo Internazionale: i valori default del tipo float non vengono impostati se la lingua
dell'utente non è italiano. Esempio: Business configurato in multilingua, quando la
lingua dell'utente non è italiano, inserendo una nuova riga di listino specifico per
cliente da anagrafica articoli il campo “A quantità” non viene valorizzato di default.
Business social: corretto errore 'violation of primary key constraint
'regprop_primarykey' quando veniva eseguita la SaveSettingBus per salvare
'RECENT/LastCheckNotizie'.
Libreria funzioni generali
Lanciando la stampa dei listini si scatenava il seguente errore “Queste colonne non
contengono valori univoci. (error type: ArgumentException) More informations:
SELECT lc_progr, lc_codart, lc_conto, lc_codvalu, lc_codtpro, lc_listino.”
DWH: corretto errore "SqlException: 4104 - The multi-part identifier
CT-1309-0167 BusNet2013Sr3
Rev. 03/09/2013
Pag.: 80
Componente
B*MGAGAD.DLL
B*MGANLO.DLL
B*MGARTI.DLL
B*MGCFAM.DLL
B*MGDOCU.DLL
Descrizione anomalia risolta (SR2)
"movoff.mo_codcfam" could not be bound." solo nel caso che creo una dimensione
personalizzata con alias chiamato esattamente "Famiglia_riga".
T&C: corretta la routine che fa gli abbinamenti dei colori fra padre e figlio.
Funzione di rilevazione dei prezzi CercaPrezzo: la routine restituiva erroneamente il
flag di 'prezzo per fasce di quantità' settato su 'ricacola il prezzo per fasce di quantità'.
il risultato era che al cambio della quantità dell'articolo nel corpo documenti/ordini il
prezzo veniva sempre ricalcolato/rideterminato dalla routine standard di ricerca del
prezzo.
DWH: corretto errore "La colonna 'tipo_record' non appartiene alla tabella TABELLA."
quando richiamo il dettaglio della pivot e tento di usare le funzioni apertura
documento/navigazione documentale.
DWH: corretto errore se selezionata la dimensione "Mastro di CA" esposto come
codice+descrizione: tagliava il codice a 4 cifre. Ora formattata a 9 cifre come altri
campi interi lunghi.
Nella generazione del file Bonifici Estero, gli ultimi 5 caratteri della testata e gli ultimi 6
del piede, ora sono impostati con spazi anziché con zeri. Nota: anche se, nel tracciato
record CBI i campi sono dichiarati non utilizzati, probabilmente software di controllo di
alcune banche lo controllano.
Non era operativa l’opzione di registro BSCGDIST/OPZIONI/AccodaCIGCUPPinDescr
in emissione riba.
Aggiornamento progressivi definitivi di magazzino
REGRESSIONE 2013, REGRESSIONE 2012 SR3, REGRESSIONE 2011 SR7:
nell’aggiornamento progressivi definitivi di magazzino qualora un articolo/fase
(ARTDEFX), articolo/fase/magazzino (ARTDEF),
articolo/fase/magazzino/ubicazione/lotto/commessa (LOTCDEF) sono negativi, questi
venivano erroneamente azzerati. Corretto.
Anagrafica lotti
Durante l'apertura della maschera con i parametri di qualità dei lotti, il programma
valuta se sono stati aggiunti nuovi parametri e in caso li rende disponibili anche sui
lotti esistenti.
Alla cancellazione di un lotto vengono correttamente cancellati anche i parametri
qualità lotto.
Passando nell'ultima riga e tornando indietro senza apportare modifiche non viene più
dato l'avviso di compilare il numero del lotto per salvare la riga.
Anagrafica articoli
In duplicazione di un articolo, duplicava anche gli eventuali valori Numerici, Data,
Testo e Combo, negli "Attributi articolo", cosa che non faceva nella versione VB6.
Corretto.
Sul campo relativo alla famiglia prodotto, se si azzerava il contenuto usciva il
messaggio per l'inserimento di un valore. Questo perché la validationrule del campo in
tabella ARTICO, non accetta NULL ma almeno uno spazio. Fatto in modo che se si
azzera il valore, il programma forza uno spazio.
Nuovo articolo: se si chiudeva la finestra con Invio, il focus si posizionava nella
finestra principale della anagrafica articolo sul campo 'Descrizione', mentre se si
chiudeva la finestra con click del mouse sul pulsante OK, il focus si posizionava su
'cod. alternativo': ora si posiziona sempre su 'cod. alternativo' come in passato.
Tabella famiglie articoli
Aggiungendo delle colonne personalizzate lo zoom su tali colonne se presenti veniva
lanciato 2 volte e generava poi a livello di entity 2 BeforeColUpdate_campo_aggiunto,
corretto.
Componente di gestione ordini/documenti
Nella finestra relativa a ZOOM RIGHE BOLLE C/TO LAVORO, le colonne
"Commessa", "Descrizione commessa", "Sottocommessa" e "Lotto", non venivano
lette/valorizzate dalla riga di origine (carico).
CT-1309-0167 BusNet2013Sr3
Rev. 03/09/2013
Pag.: 81
Componente
B*MGHLTM.DLL
Descrizione anomalia risolta (SR2)
Se da gestione documenti o da ordini, si inserisce e si esplode un kit che supera la
capacità della griglia, se non si muove il mouse sulla barra di scorrimento, e si
continua a scrivere per inserire un altro codice articolo, l'inserimento non avviene
anche se il focus è sul campo del codice articolo
Inserendo, a mano, righe nelle Lavorazioni Collegate, l'eventuale Commessa, indicata
in testata, non veniva ereditata.
In presenza di modulo di Contabilità Analitica Duplice Contabile, non possono essere
salvate righe, negli Ordini/Impegni, con Codice Contropartita a zero e Prezzo
e/o Quantità diversi da zero.
Quando si modifica la quantità in un carico di produzione portando a saldo la riga
dell’ordine di prod. collegato, quando viene messo il flag Saldo di Riga in automatico
ora viene riportato lo stesso flag anche sugli scarichi e le lavorazioni collegate.
Aggiornando manualmente il flag di evaso a saldo ora viene aggiornato correttamente
anche il flag di nota di prelievo evasa negli scarichi collegati.
Nei carichi di produzione, al salvataggio di una riga del corpo, veniva chiesto 2 volte
per ogni riga dei componenti se si voleva autorizzare lo sforamento per giacenza
negativa, se abilitata l’opzione.
Modulo PM: se si aumentava il valore residuo di un ordine dalla gestione del PM su
una riga di un task, poi si riapriva l'ordine collegato al task che era stato aumentato e
si aggiungeva una riga per collegarla all'id del task che aveva subito l'aumento,
erroneamente veniva ricalcolato il valore da evadere su tutte le righe dell'ordine in
modifica che avevano lo stesso taskid di quella appena inserita.
Cliente/fornitore esterno con PI estera e 'tipo sogg. iva' correttamente impostata
nell'anagrafica: in registrazione documento poteva venire dato inutilmente il
messaggio di 'partita iva non impostata in anagrafica cliente/fornitore'.
Durante la duplicazione di un preventivo in un impegno cliente non viene più dato
erroneamente il messaggio "Codice art. del cliente/forn. inserito non presente o
articolo associato al codice cliente inesistente" anche quando non necessario.
Se impostata l'opzione di registro: BSVEBOLL\OPZIONI\InibisciTipiArticoliDiversi a '1',
indicando un articolo con tipologia diversa da NULL e uno con tipologia a NULL, prima
di salvare la riga, usciva il messaggio di impossibilità di inserimento righe perché
esisteva già un articolo con tipologia diversa. In pratica non ignorava gli articoli con
tipologia a NULL
Corretto errore "Nessuna riga alla posizione 0. " che poteva capitare al salvataggio di
un documento quanto era attivo il modulo della CA
Durante l'importazione di una lista selezionata con articoli a taglie e colore poteva
capitare l'errore "Nessuna riga alla posizione 0." se all'interno della lista selezionata
c'era un articolo a taglie e colore indicato su più righe con in alcune righe la taglia
indicata e su altre no.
Nelle righe degli Impegni Collegati, se si selezionavano gli articoli da una Lista
Selezionata, il Magazzino e la Causale venivano ereditati dalla riga padre del Carico
di Produzione anziché dalla testata del documento.
Documenti di magazzino con CA attiva: ora i test di CA vengono eseguiti non solo al
salvataggio di riga, ma anche al salvataggio del documento. Diversamente le righe
importate da ordini e/o da note di prelievo non venivano testate ai fini della CA
Inserendo una riga di tipo KIT, le righe esplose non ereditavano, nel corpo degli ordini,
la Data di Consegna dell'articolo padre ma quella di testata.
Ora durante l'importazione file terminale (CTRL+K) se viene importato un barcode
viene correttamente valorizzata la colonna "Barcode" di griglia.
Anche se abilitate le opzioni di registro "BarcodeConQta" e "BarcodeDerogaQta", in
fase di Selezione righe d'ordine con barcode (ctrl+ins) non veniva riportata la quantità
associata al barcode come quantità da evadere.
Zoom testare documenti di magazzino
In gestione parcellazione non si riusciva a selezionare da dentro una fattura un
precedente acconto emesso con fattura di acconto.
CT-1309-0167 BusNet2013Sr3
Rev. 03/09/2013
Pag.: 82
Componente
Descrizione anomalia risolta (SR2)
B*MGSCHE.DLL
Stampa schede articoli
Riscritta completamente/velocizzata routine per stampa 'saldo lotti aperti', 'saldo
commesse aperte', 'saldo ubicazioni aperte' perché più lenta rispetto alla versione
VB6.
Stampa a saldo lotti aperti con articoli gestiti a fasi: se lo stesso numero di lotto era
collegato allo stesso articolo ed a 2 fasi diverse, veniva generato l'errore:
"La query che va in errore di chiave duplicata è la seguente: INSERT INTO
TTSTLOCO (codditt, instid, tt_codart, tt_magaz, tt_lotto , tt_aammgg, tt_causale,
tt_conto, tt_riferim, tt_tipork, tt_anno, tt_serie, tt_numdoc, tt_riga, tt_quant, tt_prezzo,
tt_valore, tt_carscar, tt_qtacar, tt_valcar, tt_fase ) “.
In caso di stampa su griglia "Saldo Commesse Aperte", visualizzava le colonne
relative a Commessa e Descrizione, ma non valorizzate (vuote).
Aggiunto controllo pre-stampa (su report e/o su griglia) che avvisa e impedisce il
proseguimento se, nel tab relativo ai filtri, è stato indicato un campo di tipo 'Memo'
(non ammesso) Nelle stampe parametriche, il controllo sull'indicazione dei campi
Memo, nei filtri, esiste già.
Stampa documenti di magazzino
Quando veniva selezionato il tipo di documento "Nota di prelievo", lo zoom "Zoom
valori possibili" caricava comunque i dati di TESTMAG, invece di TESTPRB.
I filtri estesi puntavano sempre a testmag (anche selezionando 'Note di prelievo'
come il tipo di documento).
Stampa listini
Stampando su griglia, con eventuale selezione di un codice lingua, la descrizione
rimaneva quella italiana. Corretto.
In griglia non venivano correttamente valorizzate le colonne "Da Data" e "A Data",
questo causava il fallimento dell'aggiornamento del prezzo.
Lanciando la stampa filtrando per "Lista selezionata", si verificava l'errore “Riferimento
a un oggetto non impostato su un'istanza di oggetto. (error type:
NullReferenceException) Error occurred in :
NTSInformatica.CLEMGSTLI.Elabora_Listini in
C:\Biz2013\BEMGSTLI\BEMGSTLI.vb:riga 624 ###”
Stampa inventario di magazzino
Nella stampa inventario a data, selezionando il costo da un prezzo di listino, poteva
venir preso erroneamente un prezzo che non faceva parte della fascia di quantità 1,
qualora quel listino fosse suddiviso per fasce di quantità.
Variazione campi anagrafici
Ora il campo nuovo valore da inserire per il campo famiglia accetta:
" " (spazio singolo) o uno dei valori codificati in tabcfam.
Generazione note/documenti da impegni
Se articolo a Taglie e Colori, ritornando da una modifica di assegnazione,
la colonna di griglia 'Quantità assegnata' mostrava un valore sbagliato (perché non
mostrava la q.tà assegnata per taglia, ma quella di tutte le taglie).
Articoli gestiti ad ubicazione: ora (come sui componenti VB6) permette di generare
note di prelievo anche per articoli gestiti ad ubicazione (in precedenza avvisava che
non era stata indicata l'ubicazione e non prenotava gli articoli).
In presenza di modulo di Contabilità Analitica Duplice Contabile, non possono essere
salvate righe, negli Ordini/Impegni, con Codice Contropartita a zero e Prezzo e/o
Quantità diversi da zero.
Generazione OF da IC
Corretti errori nella finestra di dettaglio delle taglie; corretto errore "Riferimento a un
oggetto non impostato su un'istanza di oggetto".
In presenza di righe di Impegni Clienti con articoli gestiti a Commessa, in fase di
raggruppamento non raggruppava correttamente, anche con errori, gli articoli gestiti a
Commessa e non N.B.: l'opzione di registro, già esistente, da attivare per il
B*MGSTBO.DLL
B*MGSTLI.DLL
B*MGSTRL.DLL
B*MGVAAR.DLL
B*ORGNNP.DLL
B*ORGNOF.DLL
CT-1309-0167 BusNet2013Sr3
Rev. 03/09/2013
Pag.: 83
Componente
B*ORGSOL.DLL
B*ORGSOR.DLL
B*PABOLL.DLL
B*PDGENP.DLL
Descrizione anomalia risolta (SR2)
raggruppamento degli articoli gestiti a Commessa è:
--> BSORGNOF/OPZIONI/DifferenziaPerCommessaDiRiga (-1/0 <-- default).
Gestione proposte d’ordine
Ora i comandi seleziona righe/deseleziona righe/inverti selezione operano solo sulle
righe visibili in griglia.
Corretta la seguente anomalia:
- aprire la visualizzazione delle proposte di produzione
- abilitare il sort/filtering in griglia
- ordinare le righe per codice articolo
- modificare la quantità sulla prima riga
- cancellare la seconda riga
- modificare la quantità sulla terza riga (divenuta seconda dopo la cancellazione della
riga precedente)
- salvare la proposta ed uscire: l'ultima modifica non veniva salvata.
Modulo internazionale: la finestra FRMORDQT1 è stata rinominata in FRMORDQT2.
Questo serve per il modulo Internazionale che richiede l'univocità della classe sotto il
namespace.
Gestione ordini
Duplicazione ordini/impegni: non venivano rimossi nel nuovo documenti eventuali
riferimenti ad offerte presenti nell'ordine/impegno di origine.
In fase di duplicazione Ordine/Impegno, se si cambiava il conto fra quello di
destinazione a quello di origine, veniva, comunque, ereditato il codice articolo
cliente/fornitore, sulle righe. Anche se al salvataggio, veniva sovrascritto con quello
corretto, ora lo sovrascrive in fase di duplicazione.
Dopo aver configurato la gestione accessi con la configurazione sistema sicurezza
avanzata e impostando i diversi documenti che un ruolo può gestire, aprendo il DDT
ricevuto e duplicandolo con la funzione Nuovo documento da precedente, su una bolla
di movimentazione interna, veniva visualizzato il messaggio 'Utente non abilitato
all'utilizzo in nuovi documenti del tipo bolla fattura xxx ' quando veniva modificato il
tipo bolla fattura. Se veniva inserita la bolla di movimentazione interna senza la
duplicazione con lo stesso tipo bolla fattura l'anomalia non si presentava.
In un ordine/documento di magazzino, in una riga faccio CTRL+F8
(impegni/scarichi/lavorazioni collegate) il sistema mi segnala correttamente che non è
abilitata la funzione su quel tipo di documento. Se a questo punto faccio CTRL+F4 per
visualizzare gli ordini relativi a quell'articolo, lo zoom mostra tutti gli ordini aperti a quel
fornitore. Se non viene invece premuto erroneamente F8 il sistema mostra
correttamente solo gli ordini relativi all'articolo presente nella riga.
Stampa con multireport: se prima di lanciare la stampa si era posizionati nella griglia
del corpo del documento, il focus nella form del multireport veniva assegnato al
comando 'annulla' invece che ad 'ok'.
Se si apriva un documento, e poi se ne creava uno nuovo, rimanevano in alto a destra
i riferimenti ai post del documento aperto precedentemente.
Corretto errore in fase di cancellazione riga nel corpo del documento quando era
attivata la modalità sort/filter “Deleted row information cannot be accessed through the
row. (error type: DeletedRowInaccessibleException) “
Gestione parcelle e notule
Chiedeva inutilmente la creazione dell'articolo 'D' nell'anagrafica articoli.
In gestione parcellazione non si riusciva a selezionare da dentro una fattura un
precedente acconto emesso con fattura di acconto.
Genera/invia PDF
Ora la stampa su PDF tiene conto correttamente del tipo di reports da lanciare per il
multireport nel caso di Stampa di Offerte.
Se attiva l'opzione di registro BSCRGSOF/OPZIONI/NonStampareFigliKitSintetici,
nella stampa su PDF, stampava, comunque i figli dei KIT.
Ora la possibilità di inviare l'e-mail a "se stessi" è disponibile solo se si spunta
CT-1309-0167 BusNet2013Sr3
Rev. 03/09/2013
Pag.: 84
Componente
B*PEPNRT.DLL
B*PESTRO.DLL
B*RAGRDA.DLL
B*RECLIE.DLL
B*RECORE.DLL
B*REGNOR.DLL
B*REGSRE.DLL
Descrizione anomalia risolta (SR2)
l'opzione "Invia automaticamente tramite"
Se un ex utente social che aveva precedentemente attivato sulla stampa in PDF la
possibilità di pubblicare un post dopo l'invio, cercava di lanciare una stampa in PDF,
gli appariva comunque la schermata per pubblicare un post.
Contabilizzazione ritenute
Contabilizzazione notule: riportava in prima nota, come data documento, fisso
01/01/1900. Ora lascia il campo vuoto.
Stampa brogliaccio ritenute
I campi 'DA/A data reg. documento' e 'DA/A data reg. compenso' non erano editabili
se si selezionava come tipo compenso 'entrambi' e/o 'non pagati' mentre in VB6 lo
era.
Richieste di acquisto
Aggiunto controllo, in inserimento/duplicazione RDA che, se la data non rientra
nell'anno indicato in testata, avvisa con una messaggio.
Anagrafica clienti GPV
Se in modalità disconnessa si prova a creare un nuovo cliente, il programma non da
più l'errore "Impossibile stabilire la connessione.", ma ora viene dato lo stesso avviso
come messaggio. Sarà possibile continuare la creazione del cliente, ma in fase di
salvataggio se non sarà presente la connessione a internet verso il server centrale,
non sarà possibile completare il salvataggio.
Se il programma veniva chiamato da gestione punto vendita senza passare il nome e
cognome del cliente, allora veniva dato il messaggio di errore "La descrizione è
obbligatoria".
Framework GPV
Ora viene letta correttamente l'indirizzo e la porta del server ai quali inviare il
messaggio per la sincronizzazione.
Creazione richieste di riassortimento
Ora la serie viene proposta correttamente e così anche il suo numeratore. (La serie
rimane comunque bloccata se il programma viene lanciato da un negozio) La
generazione di Ordini a fornitori non crea più dei buchi nella numerazione.
Gestione punti vendita
L'utilizzo di giftcard in documenti senza scorporo causava l'errata valorizzazione di
alcuni campi della tabella movgift, causando il crash del programma ai successivi
utilizzi.
Corretto errore "La tabella non ha una chiave primaria." che capitava quando si
aggiungeva una riga al corpo e non era presente un magazzino di default nel tipo
bolla fattura.
Corretto errore che indicava che la clausola IN era vuota quando si creava una
promozione con collegata una lista selezionata vuota.
Le promozioni non stornano più articoli resi o difettosi.
Al cambio nel flag di scorporo il "Prezzo iva" viene correttamente azzerato.
Ora sulle righe generate da una promozione uno sconto di piede a valore o di sconto
di piede a percentuale vengono azzerati tutti gli sconti.
Non viene più ricalcolato il prezzo sulle righe lette tramite dei barcode a valore.
Rimane invariata la rilettura degli sconti.
Corretta la stampa dello scontrino durante la vendita di un articolo giftcard. Ora il
registratore non segnala più l'errore E2.
In assenza della causale per gli articoli gift card, in lettura del barcode di una giftcard
per procedere al consumo, il programma avvisa e ne blocca l'utilizzo.
Ora la descrizione dell'articolo appare correttamente quando è attiva l'opzione di
registro "BSREGSRE\Opzioni\ProponiArtSostitutivo" con valore -1 e si sceglie si
quando viene richiesto se effettuare la sostituzione.
Corretto errore che causava il ricalcolo errato del valore residuo delle giftcard quando
CT-1309-0167 BusNet2013Sr3
Rev. 03/09/2013
Pag.: 85
Componente
B*REGTES.DLL
B*REHLAN.DLL
B*REMENU.DLL
Descrizione anomalia risolta (SR2)
si apriva un documento e si premeva sul totale.
Corretto errore "La colonna 'tb_codmagd' non appartiene alla tabella ." durante la
lettura di un articolo "Difettoso".
Corretto problema "Nessuna riga nella posizione 0" che poteva capitare durante il
salvataggio di un documento aperto, se prima era stato aperto un altro documento
contenente giftcard in vendita.
Corretto problema che causava il crash del programma se si usavano le giftcard in
documenti senza scorporo.
Corretto errore "La colonna 'et_dtcomiva' non appartiene alla tabella TESTA. " che
capitava durante l'apertura di un preventivo, quando si premeva sul totale.
Ora alla riapertura di un documento contenente una giftcard il programma mostra
correttamente i valori del pannello e non da messaggi di errore a causa dell'uso di una
giftcard esaurita.
Attivando l'opzione BSREGSRE\Opzioni\ProponiArtSostitutivo per far si che
sostituisse in automatico l'articolo, la descrizione rimaneva quella dell'articolo
sostituito.
Ora la voce "A cura di" viene correttamente caricata in base alla configurazione
presente in personalizzazione vendite.
Il test sulla vendita al di sotto di un listino minimo ora valuta correttamente il valore
minimo di vendita in per i listini 0, -1, -2 nei documenti con scorporo.
Selezionando un codice pagamento in valuta il programma mostra correttamente
l'interfaccia per i pagamenti in valuta, invece di continuare a usare quella standard.
Se il check di esistenza finale (che viene fatto andando nella maschera dei totali) da
esito negativo, il programma si può comportare in 2 modi diversi:
1) Se si era premuto sul pulsante con il totale, rimane nella maschera di inserimento
articoli (come funziona adesso)
2) Se si era premuto su dati testata, permette di accedere alla testata e di modificare
le informazioni, senza però poter accedere alla maschera di pagamento.
Ora la cancellazione di un omaggio dalla lista degli omaggi viene eseguita
correttamente anche in presenza di omaggi con descrizione lunga. (prima per questi
omaggi la cancellazione non avveniva).
Se è configurata l'opzione del blocco prezzi e si sta creando una bolla di
movimentazione interna, il programma non propone più in automatico l'importo da
saldare, ma lo lascia a 0.
Corretto problema che poteva capitare quando era abilitata la personalizzazione GPV
"Nascondi i prezzi per i listini" e contemporaneamente l'opzione di registro
"BSREGSRE\OPZIONI\NoPropostaCodPagamento": al salvataggio del documenti
veniva dato il messaggio che non era stato scelto come pagare l'importo del
documento e non permetteva di salvare il documento.
Gestione tessere
Durante l'associazione delle tessera al cliente, se il tipo tessera valido al momento è
solamente 1, il programma lo propone in automatico.
Corretto errore "Nessuna riga alla posizione 0. " che capitava nel metodo
"BeforeColUpdate_ret_codrett" quando si indicava manualmente il valore 0
Il tipo tessera è stato reso obbligatorio.
L'intestatario della tessera ora viene proposto come ragione sociale del cliente
Se viene usato un tipo tessera scaduto, il programma da un messaggio di avviso.
La colonna Descrizione Tessera è stata nascosta.
Zoom clienti GPV
Corretto errore "Overflow di un'operazione aritmetica." durante la ricerca per codice
tessera, in presenza di un barcode ean 13.
Menu GPV
Durante il cambio utente poteva ancora capitare che apparisse il messaggio che era
impossibile passare da un utente Net only ad un utente con caricamento del
CT-1309-0167 BusNet2013Sr3
Rev. 03/09/2013
Pag.: 86
Componente
B*REPERS.DLL
B*REPROM.DLL
B*RETIPT.DLL
B*RGSYSE.DLL
B*RMINVE.DLL
B*RMMOVI.DLL
B*RMPICK.DLL
B*RMRICM.DLL
Descrizione anomalia risolta (SR2)
framework vb6, anche se nella 2013 il framework non viene più caricato per nessuno.
Personalizzazioni GPV
Indicando un valore errato nel saldo acconto, veniva azzerato il tipo bolla fattura di
acconto.
Promozioni GPV
Durante il ripristino di una nuova promozione poteva apparire l'errore "Nessuna riga
alla posizione -1."
Tipi tessere
Selezionando una riga di tipo no card veniva correttamente disabilitato il cambio "Data
scadenza". Ma poi passando su altre righe non veniva riabilitato.
Corretto errore "Riferimento a un oggetto non impostato su un'istanza di oggetto" che
capitava quando si modificava una riga ed era presente l'opzione di registro che
indicava di generare il log delle attività.
Se si attivava il log delle attività il programma, in fase di modifica di una promozione
collegata, dava il messaggio di errore "Object reference not set to an instance of an
object.
Sincronizzazione GPV
Corretto errore "Riferimento a un oggetto non impostato su istanza di oggetto" che
poteva capitare quando si avviava la sincronizzazione e-mail.
Corretto errore "Column 'cd_casuale' does not belong to table RECHIUSCD." che
poteva capitare durante la sincronizzazione.
Corretto errore system.outofmemory exception che poteva capitare durante la
sincronizzazione di file di grosse dimensioni. E’ stato ottimizzato l'uso della memoria
da parte del programma, a scapito di un elaborazione leggermente più lenta.
Inventario su palmare
Ora il recent su “Chiedi Quantità” e “Genera File” funziona correttamente.
Gestione stoccaggio e movimentazione interna
Ora la visualizzazione della giacenza per ubicazione nel dettaglio articolo, non filtra
più per fase\commessa\lotto se questi sono a 0.
Ora il valore di riga viene correttamente ricalcolato in caso vengano spezzate delle
righe.
Corretto errore "La colonna 'lsa_codart' non appartiene alla tabella MOVUBIC. (error
type: ArgumentException)" che appare nel caso di gestione lotti attiva per articolo ma
non per magazzino.
Corretto errore "Impossibile eseguire l'operazione '=' su System.String e
System.Int32" che capitava in fase di collocamento di un articolo gestito a lotti.
Gestione picking
Corretto problema che causava l'errata assegnazione del flag saldato in caso di una
quantità residua prossima allo 0 (tipo 0,0000001)
Corretto problema durante lo spezzamento di una riga che generava l'errore "Nessuna
riga sulla posizione 0" se si lavorava su una ditta diversa da quella predefinita del
database.
Ora il valore di riga viene correttamente ricalcolato in caso vengano spezzate delle
righe.
Corretto errore di chiave duplicata su MPALLET che capitava quando la generazione
del percorso spezzava una riga in più ubicazioni diverse.
Corretto errore "Riferimento a un oggetto non impostato su un'istanza di oggetto." che
poteva capitare durante l'apertura di un picking sospeso, se era stato sospeso prima
che fosse stata riscontrata anche solo 1 riga.
Ricevimento merce
Corretto errore "Nessuna riga alla posizione 0. " quando si usava il comando spezza
su una riga non riscontrata ed era attiva l'opzione per l'uso delle etichette generiche.
Risolto problema che durante il riscontrando una quantità delle righe, in presenza
CT-1309-0167 BusNet2013Sr3
Rev. 03/09/2013
Pag.: 87
Componente
B*RMSTUC.DLL
B*TCARTV.DLL
B*TFSCEC.DLL
B*TVTRAS.DLL
B*TXIEDF.DLL
B*VEBOLL.DLL
Descrizione anomalia risolta (SR2)
dell'opzione "UsaEtichetteGeneriche" e di un ordinamento delle colonne di griglia,
poteva far sparire il residuo da riscontrare, lasciando solo la quantità riscontrata.
Stampa etichette UdC
Generando le etichette delle unità di carico per le bolle di movimentazione interna, il
programma considera solo le righe di carico presenti nel documento, e non più tutte le
righe.
Anagrafica articoli T&C
Modifica al programma per fare in modo che in fase di generazione nuovo articolo a
taglie e colori: il controllo sulla coerenza del codice root, con il numero di caratteri
indicato in lunghezza root, avvenga SOLO quando si indica di procedere (bottone OK)
La visualizzazione dell'immagine associata, non manteneva le dimensioni originali.
Durante l'esplosione delle taglie ora viene generata correttamente la tabella ARTFASI
se l'articolo è gestito a fasi.
Gestione scadenzario extracontabile
Se si inserisce una scadenza di origine manuale e si seleziona da strumenti il Calcola
scadenza, pur impostando tutti i parametri richiesti, al salvataggio della scadenza
calcolata, alcuni dati come descrizione conto, codice pagamento, descrizione
pagamento, descrizione sottotipo pagamento, non vengono valorizzati in griglia.
Trasferimento dati Tentata Vendita
Nell'importazione del file, nella generazione dei documenti, non importava
correttamente l'eventuale codice destinazione di testata.
Nell'estrazione dati/generazione documenti, non prelevava, dal file di testo, l'eventuale
incassato sulle righe di tipo "incassi", da aggiornare sulla testata del documento.
Corretto errore sul campo note del record TABDEST se era presente uno spazio
andava a capo e invalidava il tracciato.
Nell'importazione del file, nella generazione dei documenti, non importava
correttamente l'eventuale codice destinazione di testata.
In caso di creazione documenti/ordini in acquisizione da file terminale, se indicato un
codice pagamento nel file, questo veniva sovrascritto da quello indicato
nell’Anagrafica Clienti/Fornitori.
Nell'acquisizione file non filtrava correttamente nome ed estensione.
Nella creazione del documento dava il messaggio di mancanza di anagrafica lotti
anche su articoli non gestiti a lotto;
Import/export DocFinance
Corretto errore “SqlException: 515 - Cannot insert the value NULL into column
'rtp_impritenut', table 'NTS.dbo.pagcomp'; column does not allow nulls. INSERT fails.
The statement has been terminated. Error number: -2146232060”
Gestione documenti
Da gestione documenti non è possibile cancellare dei documenti che movimentanto
dei punti. è necessario utilizzare GPV.
Bloccata la possibilità di cancellare da gestione documenti i documenti fatti con GPV
se hanno delle giftcard
Documento che evade nota di prelievo che evade a sua volta un impegno: se la nota
di prelievo era stata emessa una priva volta in conto e successivamente era stata
riaperta per evadere totalmente la riga dell'impegno, all'emissione del documento di
magazzino l'impegno veniva aggiornato con una valore residuo negativo
Quando si modifica la quantità in un carico di produzione portandola a saldo, quando
viene messo il flag Saldo di Riga in automatico ora viene riportato lo stesso flag anche
sugli scarichi e le lavorazioni collegate. Aggiornando manualmente il flag di evaso a
saldo ora viene aggiornato correttamente anche il flag di nota di prelievo evasa negli
scarichi collegati.
In presenza del modulo T&C, durante la duplicazione di un documento già evaso, ora
vengono correttamente eliminate le quantità evase anche dal dettaglio delle taglie.
Documenti intra da non riepilogare (fatture immediate e note di accred) con iva
CT-1309-0167 BusNet2013Sr3
Rev. 03/09/2013
Pag.: 88
Componente
B*VECOVE.DLL
B*VEFADI.DLL
B*VEFDIN.DLL
Descrizione anomalia risolta (SR2)
esposta: se si impostava sia la natura transazione Intrastat con un valore diverso da 0
che nel campo 'tipo intra' un valore diverso da 'no Intrastat' dal totale documento l'iva
veniva sottratta 2 volte.
Nella form relativa a ZOOM RIGHE BOLLE C/TO LAVORO, le colonne "Commessa",
"Descrizione commessa", "Sottocommessa" e "Lotto", non venivano lette/valorizzate
dalla riga di origine.
In un carico da produzione, non collegato ad un ordine, se nelle lavorazioni collegate,
si cambiava il numero di riga quando si usciva dalla griglia il programma non
considerava il nuovo ordinamento ma teneva in considerazione quello iniziale
controllando le quantità dell'ultima lavorazione con quelle del carico sulla riga di
lavorazione errata. Se si richiamava nuovamente la griglia, veniva visualizzato l'ordine
corretto e i controlli sul salvataggio erano corretti.
Salvataggio fattura proforma contenente righe di impegni clienti: se al salvataggio si
verificava un qualche errore/messaggio di avviso era possibile che il riferimento al
num. d'ordine non venisse gestito correttamente, e nel momento in cui si evadeva
l'ordine con una fattura non proforma (con 'nuovo documento da altro') l'ordine non
venisse evaso.
Ora allo zoom Righe Bolle C/TO lavoro viene passato il filtro per commessa solo se
l'articolo è effettivamente gestito a commessa.
Dopo aver configurato la gestione accessi con la configurazione sistema sicurezza
avanzata e impostando i diversi documenti che un ruolo può gestire, aprendo il ddt
ricevuto e duplicandolo con la funzione nuovo documento da precedente su una bolla
di movimentazione interna, veniva visualizzato il messaggio 'Utente non abilitato
all'utilizzo in nuovi documenti del tipo bolla fattura xxx ' quando veniva modificato il
tipo bolla fattura. Se veniva inserita la bolla di movimentazione interna senza la
duplicazione con lo stesso tipo bolla fattura l'anomalia non si presentava.
In un ordine/documento di magazzino, in una riga faccio CTRL+F8
(impegni/scarichi/lavorazioni collegate) il sistema mi segnala correttamente che non è
abilitata la funzione su quel tipo di documento. Se a questo punto faccio CTRL+F4 er
visualizzare gli ordini relativi a quell'articolo, lo zoom mostra tutti gli ordini aperti a quel
fornitore. Se non viene invece premuto erroneamente F8 il sistema mostra
correttamente solo gli ordini relativi all'articolo presente nella riga.
Stampa con multireport: se prima di lanciare la stampa si era posizionati nella griglia
del corpo del documento, il focus nella form del multireport veniva assegnato al
comando 'annulla' invece che ad 'ok'.
Modifica intestazione colonne "N.Pr.Evasa" (mm_npsalcon) --> "Saldo nota" e
"N.Pr.Evaso" (mm_nprflevas) --> "Evaso", come in VB6.
Se si apriva un documento, e poi se ne creava uno nuovo, rimanevano in alto a destra
i riferimenti ai post del documento aperto precedentemente.
Corretto errore in fase di cancellazione riga nel corpo del documento quando era
attivata la modalità sort/filter “Deleted row information cannot be accessed through the
row. (error type: DeletedRowInaccessibleException)”.
Tabella contropartite
Bloccava la modifica delle contropartite anche se appartenenti a range non riservati.
Fatturazione differita
L'opzione di registro BSVEFADI/OPZIONI/ProteggiDocContab veniva ignorata in
rielaborazione (veniva letta solo in cancellazione).
L'opzione di registro Bsvefadi/Opzioni/RiproponiDataDoc veniva ignorata.
Fatturazione differita interattiva
Con l’opzione BSVEFDIN\opzioni\ConsentiModifFlspinc attivata:
Emetto ddt senza il flag su spese incasso.
Genero la fattura differita.
Riapro la fattura da “fatturazione differita interattiva” e inserisco il flag su “addebita
spese di incasso”.
Al salvataggio, la fattura veniva considerata da rielaborare, in quanto il programma
CT-1309-0167 BusNet2013Sr3
Rev. 03/09/2013
Pag.: 89
Componente
B*VEGNBF.DLL
B*VEPACK.DLL
B*VEPNFA.DLL
B*XXCMAI.DLL
Descrizione anomalia risolta (SR2)
salva prima la fattura e poi la bolla.
Aprendo un documento esistente e spostandosi sul tab relativo al Piede, il campo
Quantità non veniva ricalcolato.
Cliente/fornitore esterno con PI estera e 'tipo sogg. iva' correttamente impostata
nell'anagrafica: in registrazione documento poteva venir dato inutilmente il messaggio
di 'partita iva non impostata in anagrafica cliente/fornitore'.
Documenti Intrastat da non riepilogare (fatture immediate e note di accred) con iva
esposta: se si impostava sia la natura transazione Intrastat con un valore diverso da 0
che nel campo 'tipo intra' un valore diverso da 'no Intrastat' dal totale documento l'iva
veniva sottratta 2 volte.
Generazione documenti da note di prelievo
Risolto errore "--> ERROR: La riga 1 della NOTA DI PRELIEVO n° 1 è stata evasa a
saldo 2 volte in questo Documento. E' possibile evadere solo una volta una riga
d'ordine a saldo. " che capitava generando dei documenti a partire da più note di
prelievo non collegate ad un ordine.
Gestione packing list
Se settata la voce di menu di rilevazione delle misure (1, 2 e 3) dall'Anagrafica
Articoli, le ripropone sulle righe in inserimento manuale.
Non si riusciva a procedere con la gestione della griglia (Ctrl+Alt+Click), perché il
programma dava continuamente il messaggio di salvataggio della riga. Inoltre,
spostandosi su una riga nuova, non si posizionava nella colonna "Codice pacco",
come faceva in VB6
Nel caso in cui si entrava creando da zero una packing list con spunta "non
prelevare..” CTRL +N" e contemporaneamente è attiva la spunta "Rileva misure da
articolo"... solo in questo caso non riportava le misure dell'articolo.
Contabilizzazione documenti
Contabilizzazione documenti ricevuti in anno 2013 quando il documento era stato
registrato a magazzino nell'anno 2012: come numero protocollo veniva attribuito
seguendo la progressione del 2012 invece di prendere quella del 2013.
Contabilizzazione parcelle/notule (modulo Parcellazione): non contabilizzava
correttamente, avvisando che alla contropartita vendita/acquisti non era agganciato
nessun conto di CG, se la contropartita era collegata ad un sottoconto PDC invece
che ad un sottoconto ditta.
Contabilizzazione documenti con CA DC: corretto errore 'Nessuna riga alla posizione
0. (error type: IndexOutOfRangeException)' in
NTSInformatica.CLEVEPNFA.WriPriana2 “
REGRESSIONE 2013 SR1: Non era più possibile contabilizzare i correspettivi
raggruppati su registri IVA diversi a seconda della serie documento. Inoltre venivano
raggruppati solo i corrispettivi di serie ' '.
Non testava correttamente se era presente il modulo CG o CGEasy in caso di chiavi
di attivazione Principale e/o secondaria (in caso di chiave di attivazione unica era tutto
ok).
Gestione posta elettronica
Ora provando a cancellare una e-mail da bozze business o archivio storico business,
non viene più dato il messaggio che la cartella non è stata trovata sul server (in
quanto le 2 cartelle indicate sopra sono solo locali).
Con una configurazione POP3, se non vengono trovate alcune delle cartelle
predefinite, ora vengono create singolarmente in automatico. La riapertura delle bozze
ora funziona correttamente.
Corretto errore: "La colonna 'og_exchuser' non appartiene alla tabella Tab1".
Corretto errore "StartIndex non può essere minore di zero." che poteva capitare
quando si provava a cancellare una e-mail presente nella cartella posta inviata e si
era connessi tramite IMAP.
Corretto errore "Il certificato remoto non è stato ritenuto valido dalla procedura di
CT-1309-0167 BusNet2013Sr3
Rev. 03/09/2013
Pag.: 90
Componente
B*XXEDEM.DLL
B*XXLIST.DLL
B*XXPLAN.DLL
B*XXPROV.DLL
Descrizione anomalia risolta (SR2)
convalida. (error type: AuthenticationException) " che poteva capitare durante l'uso
della consolle con connessione IMAP.
Durante l'invio delle e-mail con attiva la connessione in ricezione IMAP, non viene più
dato errore se si usa una connessione SSL verso un server non certificato.
Corretto problema che impediva l'accesso alla consolle se erano state cancellate tutte
le cartelle (cancellate da database).
Ora all'avvio il programma seleziona in automatico la cartella associata alla ditta
corrente.
Durante la creazione di una nuova e-mail viene proposto l'indirizzo corretto, in base
alla ditta attualmente in uso.
Visualizza email scambiate da Lead o dall'anagrafica cliente, in ambiente multiditta,
imposta la ditta corretta nei filtri di business e-mail.
Dalla consolle CRM, attivando un lead e andando sul tab "Posta", la prima volta il filtro
non veniva applicato in automatico ed era necessario premere "Applica"
manualmente.
Corretto errore "La lunghezza non può essere minore di zero." che capitava quando
provava a sincronizzare una cartella IMAP di un account condiviso.
Ripristinato il funzionamento del pulsante "Ricevi e-mail" che ora scarica le e-mail di
tutti gli account, invece del solo account corrente.
IMAP: ora viene riconosciuto come posta inviata anche la cartella “Sent Items”.
IMAP: ora viene riconosciuto come cestino anche la cartella “Deleted Items”.
Dopo la sincronizzazione completa degli account (tramite il pulsante di Ricevi e-mail) il
programma ricarica le cartelle, per aggiornare le nuove cartelle ricevute tramite IMAP.
Selezionando "Visualizza e-mail scambiate" da un cliente\documento, apriva la
consolle ma non filtrava in automatico i risultati.
Componente editor html
Risolti alcuni problemi sporadici con particolari tipi di firma e Internet Explorer 9 che
causava l'errore "Riferimento a un oggetto non impostato su un'istanza di oggetto."
che appariva in fase di chiusura del programma per modificare la firma.
Durante il mailing massivo con "modello word sostituisce il testo", la spunta di
visualizza l'e-mail prima di spedirla, business e-mail attivo e Internet Explorer 9,
veniva dato il messaggio di errore "Riferimento ad un oggetto non impostato su
istanza di oggetto" oppure l'e-mail appariva bianca.
Componente gestione listini
Migliorate le performances aprendo l’anagrafica fornitori in presente di un n° elevato di
listini speciali (oltre 3.000/-5.000).
Richiamato da Anagrafica Articoli (anche a Varianti e Varianti Taglie & Colori), se
impostato il valore di default su listino specifico Cliente o Fornitore, in entrata non
venivano selezionati i dati corretti.
Dall'anagrafica articoli gestendo qualsiasi parametro della griglia del listino speciale
fornitore, rientrando nell'anagrafica articoli la griglia dei listini non veniva gestita
correttamente presentando il campo codice cliente (anche se non selezionato) nella
sezione listino generico.
All'inserimento di una nuova riga, la riga appena aggiunta non viene immediatamente
riordinata per codice articolo. Verrà ordinata alla successiva apertura e chiusura del
programma. Questo per evitare movimenti eccessivi delle righe in griglia e causando
confusione nell'utente.
Componente gestione agenda
In Business For People, per le attività collegate ad un lead (dove nell'agenda vengono
anche indicati i riferimenti del lead) se si prova a spostare una attività tramite drag and
drop non viene più dato l'errore "String or binary data would be truncated. ".
Componente gestione provvigioni
Se chiamato da Gestione Agenti, in griglia relativa alle Provvigioni, non è possibile
indicare articolo gestiti a varianti con prezzi diversi sulla prima variante. Il problema si
CT-1309-0167 BusNet2013Sr3
Rev. 03/09/2013
Pag.: 91
Componente
B*XXSOCI.DLL
B*XXVMAI.DLL
B*XXWMAI.DLL
Descrizione anomalia risolta (SR2)
presentava in richiamandolo da Anagrafica Aritcoli a Varianti, dove non venivano
(giustamente) visualizzati tali articoli, mentre in Anagrafica Agenti lo era.
Componente gestione Business4People
Corretto errore 'operatore mancante dopo la parola 'AND' in
BDXXSOCI.GetNotizieData riga 824
Durante la creazione automatica del nome utente ora gli spazi vengono eliminati, in
quanto non accettati.
Corretto errore 'String or binary data would be truncated" che capitava quando si
provava ad attivare un utente social con un nome.cognome più lungo di 20 caratteri.
Se durante la generazione degli utenti per Business for People esiste già l'operatore
come "Nome.Cognome" il programma non da più l'errore di chiave primaria sulla
tabella OPERAT, ma invece crea l'operatore "Nome.Cognome1" e così via.
Se veniva generato un nuovo commento ad un post tramite la generazione automatica
alla ricezione delle e-mail, il programma poteva generare una e-mail errata
(contenente tag HTML visibili all'utente) e andare in crash, se la persona la quale era
associata al commento non aveva una immagine nel ritratto.
Corretto problema che in caso fossero allegati più file diversi, appena il post veniva
pubblicato, chi lo pubblicava vedeva lo stesso file ripetuto più volte invece di vedere i
vari file distinti.
Corretto errore "Object reference not set to an instance of an object." che poteva
capitare quando si premeva sul pulsante di condivisione di un post.
I commenti dei post apparivano tagliati se erano più lunghi di 5 righe.
Componente visualizzazione email
Migliorata la gestione del multiditta durante l'invio delle e-mail. Ora cambiando
indirizzo con la quale si sta spendendo l'e-mail (e quindi associato ad un'altra ditta) il
programma reimposta la nuova ditta su tutti gli zoom a disposizione nell'invio dell'email.
In presenza di email con allegato file con il nome lungo, poteva capitare che nell'email venisse mostrata la presenza di un allegato (in griglia) senza però mostrare
l'allegato (dentro la mail).
Componente compositore email
Se era stato indicato lo stesso indirizzo email su più operatori, ma su alcuni non era
stato configurato l'account di posta, poteva capitare che durante la spedizione di email venisse dato il messaggio che non era stata trovata una configurazione di posta
valida.
Risolto problema che causava l'errore di violazione di chiave primaria se durante la
prima sincronizzazione delle e-mail veniva inviata una e-mail.
Corretto errore "Riferimento a un oggetto non impostato su un'istanza di oggetto" che
capitava alla riga 2475 del metodo CambiaFirma
Bloccata la possibilità di modificare la ditta una volta che è stato impostato il
riferimento ad una qualche entità del gestionale.
Corretto errore "La lunghezza non può essere minore di zero." che poteva capitare
durante l'invio di una e-mail con la configurazione della posta in ricezione con IMAP.
Durante l'invio delle e-mail con attiva la connessione in ricezione IMAP, non viene più
dato errore se si usa una connessione SSL verso un server non certificato.
All'apertura della maschera di composizione e-mail, ora viene sempre selezionato
l'indirizzo associato alla ditta corrente (salvo sia stato passato da un altro programma
un indirizzo diverso)
Con una configurazione POP3, se non vengono trovate alcune delle cartelle
predefinite, ora vengono create singolarmente in automatico. La riapertura delle bozze
ora funziona correttamente.
Migliorata la gestione del multiditta durante l'invio delle e-mail. Ora cambiando
indirizzo con la quale si sta spendendo l'e-mail (e quindi associato ad un'altra ditta): il
programma reimpostava la nuova ditta su tutti gli zoom a disposizione nell'invio dell'eCT-1309-0167 BusNet2013Sr3
Rev. 03/09/2013
Pag.: 92
Componente
ARCPROC.MODX
BSRECHIC.RPT
BSPRSTPV.RPT
BSCGPAR7.RPT
Busadmintools.exe
Descrizione anomalia risolta (SR2)
mail.
Durante il mailing massivo con "modello word sostituisce il testo", la spunta di
visualizza l'e-mail prima di spedirla, business e-mail attivo e internet explorer 9 veniva
dato il messaggio di errore "Riferimento ad un oggetto non impostato su istanza di
oggetto" oppure l'e-mail appariva bianca.
Modello database archivio procedura
Corretto profilo standard 18 “Importazione catalogo fornitore”: se lanciato per
aggiornare i prezzi poteva venir scollegato dal catalogo l’articolo collegato in Business
NET (rimosso dalla mappatura il campo ae_codart). N.B.: la procedura standard di
aggiornamento non provvede in automatico ad aggiornare tale profilo: per aggiornarlo,
successivamente alla installazione della SR2, lanciare la conversione degli archivi con
il programma Strumento di amministrazione (Busadmintools.exe) e mettere la spunta
su “Archivio procedura” e “Profili Import/export”.
Corretto profilo standard 16 “Sarema BNVEBOLL”: la funzione 118
“SaremaNETReso” era dichiarata Sub al posto di Function di conseguenza non veniva
esposto nello scontrino il reso. N.B.: la procedura standard di aggiornamento non
provvede in automatico ad aggiornare tale profilo: per aggiornarlo, successivamente
alla installazione della SR2, lanciare la conversione degli archivi con il programma
Strumento di amministrazione (Busadmintools.exe) e mettere la spunta su “Archivio
procedura” e “Profili Import/export”.
Corretto profilo standard 19 “Sarema GPV”: in presenza di righe di saldo acconto lo
scontrino che genera ha una riga con sintassi errata; il carattere ° è rimosso dal profilo
in quanto alcuni registratori di cassa non lo accettano; gestite le maggiorazioni (sconti
negativi) nella stampa scontrino. N.B.: la procedura standard di aggiornamento non
provvede in automatico ad aggiornare tale profilo: per aggiornarlo, successivamente
alla installazione della SR2, lanciare la conversione degli archivi con il programma
Strumento di amministrazione (Busadmintools.exe) e mettere la spunta su “Archivio
procedura” e “Profili Import/export”.
Report chiusura di cassa
Modificata la label "Buoni Pasto" che era presente per errore 2 volte, in "Assegni".
Report stampa provvigioni
Ora la sezione dei filtri viene stampata solo sulla prima pagina.
Report stampa partitari
Non calcolava correttamente il saldo progressivo ed i totali dare/avere/saldo.
Strumento di amministrazione
Corretto problema che portava a riconoscere stored procedure standard come
personalizzate durante la generazione del modxp/v/v1.
Creazione modxp da database di versione ante 2013: corretto errore
'System.Data.SqlClient.SqlException: Invalid object name 'stproc'', in in
NTSInformatica.BusAdminTools.CompilaStproc(String& sqlConn, Boolean bSQL2005)
in C:\BIZ2013\BusAdminTools\BusAdminTools.vb:riga 6620
Se si cambiava la struttura di un campo (es. la lunghezza di un varchar) e questo
campo era elemento di relazione tra 2 tabelle, veniva cancellata la relazione tra le
tabelle e non ripristinata dopo la variazione del campo. Corretto errore “'xxxx' is not a
constraint. Could not drop constraint. See previous errors.”
Corretto errore “Error reading Windows registry Error:
System.NullReferenceException: Riferimento a un oggetto non impostato su
un'istanza di oggetto. in NTSInformatica.BusAdminTools.GetSettingReg(String
strKey1, String strKey2, String strValuename, String strDefault) in
C:\BIZ2013\busAdminTools.vb:riga 253 in
NTSInformatica.BusAdminTools.GetSettingReg(String strKey1,
String strKey2, String strValuename, String strDefault) in
C:\BIZ2013\busAdminTools.vb:riga 253
La funzione “Esporta chiave di attivazione” produceva un file .KEY che non poteva poi
essere utilizzato (mancava header).
CT-1309-0167 BusNet2013Sr3
Rev. 03/09/2013
Pag.: 93
Componente
Descrizione anomalia risolta (SR2)
Busagg.exe
Installazione aggiornamenti di Business NET
Quando su un cliente di Business NET era impostata l'installazione automatica degli
aggiornamenti, poteva apparire il messaggio d'errore "Lettura informazioni profilo
<nome profilo>: cartella degli aggiornamenti \\server\bus\agg non trovata o
inaccessibile (proprietà BusAggDir)."
Installazione di Business NET (versione completa)
Quando Business NET veniva installato congiuntamente con SQL Server 2008 R2
Express Edition, nella fase terminale dell’installazione (nella fase “Configurazione
dell’archivio procedura in corso…”) poteva capitare l’errore “Impossibile aprire la
connessione a SQL Server completare la configurazione dell’archivio procedura
(errore: ADODB.Connection.Open, errore: ‘Microsoft OLE DB Provider for SQL
Server: Accesso non riuscito per l’utente ‘sa’.)”
Bussetup.exe
Nuove funzionalità/Superamento limitazioni – Service Release 1
Componente
Descrizione nuova funzionalità (SR1)
B*__ANAZ.DLL
Anagrafica ditta
Iva per cassa: in anagrafica ditta ora non da più la possibilità di inserire un'attività di
tipo 'iva per cassa' con regime iva 'agricoltura'.
(vedi sotto)
Nei programmi della logistica su palmare con interfaccia per palmare è stata rimossa
la barra a sinistra delle griglie, per aumentare lo spazio utile nelle griglie.
Le interfacce per la logistica su palmare sono state aggiornate per poter lavorare
anche con i parametri /MODE=IPAD, ecc...
Nei vari programmi della logistica non appariva il menù a tendina con le voci riservate
agli amministratori (come abilita\disabilita editing, visualizza datatable, ecc...).
COMPONENTI INTERESSATI: BN__CHIL.DLL, B*RMPICK.DLL, B*RMRICM.DLL,
B*RMGIUB.DLL, B*RMINVE.DLL, B*RMMOVI.DLL, B*RMSIUB.DLL.
Motore interfaccia grafica
Finestra di autocompletamento: ora ricalcola meglio la dimensione delle colonne da
visualizzare e la larghezza della finestra stessa. Inoltre ora se il datatable contenente i
dati da visualizzare contiene più colonne, la finestra di autocompletamento le
visualizza tutte (con intestazione di colonna).
Migliorata sensibilmente la ricerca di una colonna all'interno di una griglia: ora oltre a
poter cercare la colonna con CTRL+\ è possibile attivare la ricerca anche con 2 click
veloci su CTRL. Inoltre la finestra di ricerca è stata revisionata per poter memorizzare
le ultime 15 ricerche (per navigare sulle ricerche precedenti si può usare il mouse o
fare freccia in su/giù dal textbox di ricerca).
Migliorata visualizzazione degli elementi nei controlli di tipo Combo su interfaccia
tablet.
Autocompletamento: ora è possibile eseguire la ricerca dei cod. articoli non solo per
cod. e/o descrizione, ma anche per cod. alternativo. Basta impostare l'opzione di
registro BUSINESS/OPZIONI/AutoCompleteArticoSuCod = 2 (esegue la ricerca su
codice, cod. alternativo e descrizione articolo).
Anagrafica clienti/fornitori
Aggiunta la possibilità di visualizzare il numero dei post collegati ai clienti.
Gestione aziende e database
Aggiunto campo per gestire URL sito aziendale. es. http://www.ntsinformatica.it
(vedi sotto)
Attivando l'opzione di registro "OPZIONI\SocialAbilitaAlertPost" il programma
consente di inviare gli alert di tipo popup come post di Business for People Questo è
possibile solo se gli utenti (sia quelli che devono ricevere l'alert sia quello che li invia)
*.DLL
B*__CHIL.DLL
B*__CLIE.DLL
B*__DUPA.DLL
*.DLL
CT-1309-0167 BusNet2013Sr3
Rev. 03/09/2013
Pag.: 94
Componente
B*__GROL.DLL
*.DLL
*.DLL
*.DLL
*.DLL
B*__MENU.DLL
*.DLL
B*__SEND.DLL
B*__STWO.DLL
Descrizione nuova funzionalità (SR1)
sono di tipo “Social” ed intercorrono relazioni tra di loro.
COMPONENTI INTERESSATI: B*__SIAL.DLL, B*__GALE.DLL, B*__GALS.DLL.
Gestione ruoli
Nuovo programma per gestire la tabella ruoli/gruppi operatori.
(vedi sotto)
Le classi di sconto cliente e le classi di sconto articolo sono state portate da 999 a
9999.
COMPONENTI INTERESSATI: B*__HLAN.DLL, B*__STD.DLL, B*MGHLAR.DLL.
(vedi sotto)
Ora nella stampa bilancio Cee/Riclassificati sono supportati i file di Excel 2007 o sup.
(file *.xlsx).
COMPONENTI INTERESSATI: B*CGBICE.DLL, B*__HLCE.DLL
(vedi sotto)
Implementata nuova integrazione con Notax di Genesys.
Per utilizzare il nuovo sistema il file di riclassificazione da agganciare a Business NET
deve chiamarsi “PDC_****.xlsx”, diversamente lavora come in passato (ad oggi
pdc_1.xlsx oppure pdx_51.xlsx). Questi files vengono distribuiti direttamente da
Genesys con Notax:
- Business NET legge il modello sempre da \bus\office;
- per verificare se c’è un file di modello contenente la struttura del DB più aggiornato,
Business NET cerca nella cartella di Windows il file gnsd.ini (creato dall’installazione
di Notax): se lo trova cerca nella dir di notax ‘\modelli\’ il file e lo copia nella \bus\office.
- il file predefinito per Notax è PDC_1.XLSX (1 = cod. piano dei conti gestito da Notax
specifico per GIC. Il file PDC_51.XSLX sarebbe il vecchio bscgntgn.xls con codice
PDC 51);
- Business NET genererà il file per notagen/notax come fa con l’attuale procedura,
solo che in testata del file, sulla prima riga, invece di impostare fisso ’51’ deve mettere
il codice PDC preso dal file (PDC_1.xlsx = 1, pdc_51.xlsx = 51, …);
- una volta generato il file, se Notax è installato sul pc, il file viene copiato nella subdir
di notax \archivi\Importbus (se la dir ‘importbus’ non esiste, verrà creata);
- successivamente si entrerà in Notax e si farà l’importazione del file, esattamente
come si faceva con notagen quando si importava il file da Business NET.
COMPONENTI INTERESSATI: B*CGBICE.DLL, B*__HLCE.DLL.
(vedi sotto)
Gestione punti vendita extended: implementata gestione delle gift card.
COMPONENTI INTERESSATI: B*__MENU.DLL, B*MGARTI.DLL, B*MGARMD.DLL,
B*__NUME.DLL, B*REGSRE.DLL, B*REMOVG.DLL, B*REPERS.DLL
Menu di Business NET
Menu social: ora è possibile avviare i programmi scrivendo nella ricerca il percorso del
menù corrispondente (ad esempio, gestione documenti è 411, gestione ordini 31, …).
Menu social: tenendo premuto il tasto SHIFT e trascinando un programma dal menù
Recenti o Passa A è possibile aggiungere il programma ai preferiti.
Creata nuova voce di menu 'Verifica / installa aggiornamenti' per accedere in modo
manuale al programma d’installazione degli aggiornamenti (Busagg.exe) che da
questa versione di Business NET risiede nella cartella di distribuzione degli
aggiornamenti (C:\Bus\Agg, \\Server\BusDir\Agg) sul server.
(vedi sotto)
Miglioramenti sulle funzionalità degli articoli agroalimentari deperibili (Art. 62). Vedere
circolare tecnica aggiornata CT-1210-0129-ContrattiProdottiAgricoli.pdf
COMPONENTI INTERESSATI: B*__PAGA.DLL, B*LBMENU.DLL.
Invio tramite MAPI/SMTP
Ora durante l'invio delle e-mail, nella parte in basso del programma oltre a mostrare il
numero dell'e-mail in elaborazione indica anche la descrizione del cliente\lead e
l'indirizzo e-mail verso il quale sta facendo la spedizione.
Stampa su Microsoft Word
CT-1309-0167 BusNet2013Sr3
Rev. 03/09/2013
Pag.: 95
Componente
*.DLL
*.DLL
B*CGDCST.DLL
Descrizione nuova funzionalità (SR1)
Implementata, nella Stampa su Word dei contratti del customer service, la
visualizzazione dell'immagine dell’anagrafica articoli collegata a det_codart e
nnr_codart per Microsoft Word e Openoffice.
Da stampa Scadenziario, esposti in seguenti campi:
--> {xx_totalerate} sommatoria di Importo (sc_importo senza insoluti e interessi)
--> {xx_totaleratev} sommatoria di Importo in Valuta (sc_impval senza insoluti e
interessi). Modifica effettuata anche in BUSINESS.DOT per l'esposizione dei campi
nello Zoom relativo.
(vedi sotto)
Nuova modalità di gestione acconti cliente/anticipi a fornitore.
- nelle Causali di contabilità (TABCAUC) è stato aggiunto un nuovo campo per
identificare le causali di acconto, “Rileva acconto da cliente o fornitore”
(tabcauc.tb_flacconto S/N);
- in Gestione prima nota, utilizzando una causale con il campo selezionato, dopo
aver indicato il codice cliente/fornitore, viene generata un partita con codice
predefinito non parametrizzabile con la seguente sintassi, 999999999, serie ‘.’,
anno 1900, ed al salvataggio viene aggiunta su quella partita una scadenza per
importo pari a quello dell’acconto;
- come codice pagamento viene assegnato la prima Forma di Pagamento con Tipo
pagamento, ‘Rimessa diretta’ (se non ci essere in archivio un pagamento con
queste caratteristiche viene inviato un messaggio bloccante). Con l’opzione di
registro BSCGPRIN/OPZIONI/CodpagRDDefault è possibile assegnare un codice
pagamento di default alternativo.
L’automatismo di creazione e manutenzione della scadenza in automatico avviene sia
sulle nuove registrazioni che in modifica. In questo modo cambiando l’importo in prima
nota non è necessario intervenire in modifica anche nella griglia delle scadenze. Ciò
non avviene se la scadenza che si vuole variare risulta essere saldata in tutto o in
parte: in tale caso occorre entrare nella griglia delle scadenze per allineare l’importo di
prima nota con quello della scadenza prima di salvare (diversamente da un avviso e
non salva).
COMPONENTI INTERESSATI: B*CGCAUC.DLL, B*CGPRIN.DLL
(vedi sotto)
In gestione scadenze è stata aggiunta la nuova voce di menu ‘Genera effetto su
scadenze selezionate’ che richiama il programma di Generazione Effetti
(BNCGGNEF.DLL) opportunamente modificato per poter fare una operazione del tipo
EFFETTI ATTIVI A DIVERSI (la partita dell’effetto sarà la consueta ‘nn’ con serie ‘X’
(o come da opzione di registro BSCGINSO", "OPZIONI", ".",
"RiapriPartiteRaggPartita). Come ABI/CAB/ecc da inserire sulla scadenza del conto
effetti verranno prese quelle della scadenza con data scadenza più alta (quindi il tipo
pagamento/codpaga/abi/cab/ecc delle scadenze confluite nell’effetto possono essere
anche diverse). Potranno essere raggruppate solo scadenze con tipo pagamento
‘RIBA’ o ‘TRATTA’ intestate a clienti.. La registrazione viene fatta sempre con
esercizio di competenza = esercizio corrente e data registrazione = data odierna. Non
possono essere raggruppate scadenze di fatture con IVA ad esigibilità differita.
Nel caso di emissione effetti senza chiusura cliente possono essere raggruppate solo
scadenze clienti attive, mentre se si chiude subito il cliente con l’emissione effetti
possono essere indicate anche scadenze passive, (es. note di accredito).
Il programma di generazione file RIBA è stato modificato per esporre nella descrizione
della RIBA l’elenco delle fatture/note di accred. a cui fa riferimento.
NB: se cliente è anche fornitore, la compensazione tra partite attive e passive dovrà
continuare ad essere eseguita manualmente da Prima Nota.
COMPONENTI INTERESSATI: B*CGSCAD.DLL, B*CGGNEF.DLL, B*CGPRIN.DLL,
B*CGINSO.DLL, B*CGDIST.DLL, B*CGHLSC.DLL, B*DKKONS.DLL,
B*CRGLEA.DLL, B*CGPRIN.DLL
Sintesi e statistiche
Aggiunte opzioni di registro:
. BSCGDCST/OPZIONI/EscludiDDTNonFatturati (-1/0 <-- default) per esclude, dal
CT-1309-0167 BusNet2013Sr3
Rev. 03/09/2013
Pag.: 96
Componente
B*CGGNEF.DLL
*.DLL
*.DLL
Descrizione nuova funzionalità (SR1)
calcolo del "Rischio Totale" i DDT non fatturati;
. BSCGDCST/OPZIONI/EscludiOrdiniDaEvadere (-1/0 <-- default) per esclude, dal
calcolo del "Rischio Totale" gli Ordini da evadere.
Generazione effetti
Inserito un controllo per avvisare e scartare le scadenze con DATA SCADENZA
anteriore alla data odierna: non ha senso presentare in banca scadenze GIA'
SCADUTE.
Aggiunta nuovo flag sul programma “Non generare effetti se partita già aperta in
AVERE” per evitare di generare effetti se sulla partita del nuovo effetto sono presenti
scadenze aperte in AVERE.
Questo serve per tenere sotto controllo, e a prevenire, situazioni anomale che si
vengono a generare da parte degli operatori come sotto è indicato
Assumiamo il seguente caso:
- registro una fattura emessa partita 5
- genero gli effetti (su partita 5)
- presento gli effetti in banca (quindi le scadenze sul conto effetti partita 5 sono
saldate)
- ritornano insolute: sul conto cliente vengono generate altre rate sulla partita 5
- riemetto gli effetti: vengono generati ancora sulla partita 5
L’esempio di cui sopra è corretto, ma ipotizziamo che il cliente ci chiama avvisandoci
che non pagherà le riba (della prima emissione). Oggi invece di ritirare gli effetti
conviene lasciarli scadere. Le registrazioni quindi saranno:
- registro una fattura emessa sulla partita 5
- genero gli effetti (su partita 5)
- presento gli effetti in banca (quindi le scadenze sul conto effetti partita 5 sono
saldate)
- cancello la generazione effetti (la partita 5 si riapre in AVERE!)
- rieseguo la generazione effetti (sempre sulla partita 5, ma con numeri di rata più
alti): ora sullo scadenziario (tabella SCADEN) conto effetti abbiamo scadenze in
AVERE per la presentazione in banca che tornerà insoluta e scadenze in DARE
che useremo per una successiva presentazione in banca
- si prosegue poi con l’emissione della distinta e alla scadenza la chiusura del c/to
effetti in avere per la registrazione degli insoluti (ovvero effetti non ritirati)
Rispetto a quanto sopra esposto (che funziona correttamente) in assistenza arrivano
diverse telefonate per un motivo diverso; dopo aver fatto il giro per presentare gli
effetti (partita numero 5) in banca, all’utente finale viene voglia di cancellare la fattura
e ricontabilizzarla (ad esempio per intestarla ad un altro cliente).
- Cancellano la fattura
- Cancellano gli effetti
- Ricontabilizzano la fattura sempre con partita 5
- Rigenerano gli effetti (su partita 5)
- Presentano la nuova distinta
- A distanza di tempo segnalano che hanno il conto effetti aperto in AVERE senza
capirne le cause.
(vedi sotto)
Inserito i colori nelle griglie delle scadenze per migliorarne la leggibilità:
- importo: se scadenza attiva verde, altrimenti rosso;
- data scadenza: se scadenza non saldata, se data scadenza minore di data odierna
rosso, se data scadenza entro 7 gg da data odierna giallo;
- descrizione pagamento: colorazione per distinguere il tipo pagamento
COMPONENTI INTERESSATI: B*CGHLSC.DLL, B*DKKONS.DLL, B*CGSCAD.DLL,
B*CRGLEA.DLL.
(vedi sotto)
Per semplificare la registrazione di incassi/pagamenti, aggiunta una voce sulla toolbar
‘Nuovo da scadenza’ del programma Gestione Prima Nota: se selezionato verrà
creata una nuova registrazione e si entrerà direttamente in ‘seleziona scadenze’. Da
qui, come in precedente, la possibilità di selezionare le scadenze, dividerle, ed IN PIU’
CT-1309-0167 BusNet2013Sr3
Rev. 03/09/2013
Pag.: 97
Componente
B*CGLIAN.DLL
B*CGPRIN.DLL
B*CGRIEL.DLL
B*CGSCAD.DLL
B*CGSESC.DLL
B*CGSTSC.DLL
B*CPCONP.DLL
Descrizione nuova funzionalità (SR1)
la possibilità di indicare la causale di CG da utilizzare per la nuova registrazione ed un
campo ‘descrizione aggiuntiva’, in modo che alla chiusura della finestra delle
scadenze vanga compilata tutta la maschera di prima nota ed al termine venga dato il
messaggio ‘vuoi salvare’?
COMPONENTI INTERESSATI: B*CGPRIN.DLL, B*CGHLSC.DLL
Stampa dati per dichiarazione annuale IVA
Ora dagli acquisti senza importazioni e acquisti divisi per natura esclude i movimenti
di passaggi interni (es tra forno e negozio) appartenenti alla stessa attività.
Gestione prima nota
Ora se nella tabella numerazioni non è prevista la serie ' ' sul reg. vendite 1 per l'anno
della fattura in registrazione viene creato automaticamente, diversamente veniva dato
il messaggio di 'Numerazione inesistente per la serie ' '' (che è quella predefinita per la
serie documento in fase di realizzazione nuova registrazione).
Iva per cassa: in anagrafica ditta ora non da più la possibilità di inserire un'attività di
tipo 'iva per cassa' con regime iva 'agricoltura'; in prima nota spostato i test per
avvisare se causale iva per cassa coerente con registri IVA dal salvataggio del
documento all'ingresso della griglia IVA (se nella griglia IVA non sono presenti righe).
Creata nuova opzione di registro BSCGPRIN/OPZION/ApriZoomScadenze (0/-1,
default 0): se impostata a -1 e si sta utilizzando una causale di incasso/pagamento in
uscita dalla colonna CONTO della griglia contropartite se il conto è gestito a scadenze
apre lo zoom scadenze. Non compatibile con l'opzione
BSCGPRIN/OPZIONI/ApriZoomPartite (che dovrà essere settata a 0)
Oggetti OLE: ora è possibile collegare oggetti ole anche al conto intestatario di un
documento IVA (in precedenza gli oggetti ole potevano essere collegati solo alle righe
della griglia contropartite).
Emissione effetti senza chiusura cliente, seleziona scadenze da distinta per chiudere il
cliente: aggiunto flag per non far indicare in maniera specifica un numero di distinta,
ma è possibile indicare una banca (o tutte) in modo da poter prelevare tutte le
scadenze clienti da data/a data indipendentemente dalla distinta su cui erano state
presentate in banca.
Funzione 'Seleziona scadenze': ora non è più necessario utilizzare causali di
incasso/pagamento senza preimpostazioni contropartite, si possono usare anche le
causali standard come la 2000, 2002, 2500, ecc. Ovviamente in questa modalità
verranno ignorate le preimpostazioni contropartite.
Reimpostazione progressivi per rielaborazioni
Ora i campi 'esercizio corrente' ed 'esercizio precedente' sono disabilitati solo se in
anagrafica ditta è impostato come tipo di stampa LG 'post fine esercizio e libro
giornale continuo'.
Gestione scadenze
Aggiunta nuova voce di menu 'Unifica scadenze spezzate per errore': per poterla
utilizzare occorre selezionare le due scadenze da unificare, quindi selezionare la
nuova voce di menu. La scadenza con numero di rata più basso verrà mantenuta ed
aggiornata con gli importi della scadenza con rata più alta, che verrà cancellata'
Selezione scadenze
Aggiunto nella finestra di 'seleziona scadenze' il filtro 'tipo conto'
(clienti/fornitori/sottoconti/tutti).
Stampa scadenziario
Aggiunto filtro 'da/a data documento' e 'da/a numero documento'.
Rimosso il riquadro (Tutte, Solo contabili, Solo extracontabili) e sostituito da un combo
(nei Filtri 2) "Create da" (Qualsiasi programma, contabilità, Gestione Scadenze);
Nei Filtri 1, aggiunto combo "Scadenza pagabile" per filtri su flag di pagabilità (tabella
"Note autorizzative" TABNAUT collegata a SCADEN). (valori: Qualsiasi, Sì, No);
Richiede report di stampa scadenziario aggiornati Bscgsts*.rpt.
Gestione configuratore di prodotto
CT-1309-0167 BusNet2013Sr3
Rev. 03/09/2013
Pag.: 98
Componente
B*CRCRAC.DLL
B*CRGSOF.DLL
B*CRHLFL.DLL
B*CRLEAD.DLL
B*CSGCHI.DLL
B*CXFORM.DLL
B*CXRIBA.DLL
Descrizione nuova funzionalità (SR1)
Implementata la integrazione con il modulo CONAI: se l'articolo modello è un articolo
CONAI, viene ereditato sull'articolo configurato, il dettaglio CONAI.
Gestione attività CRM
Gestito nuovo campo 'Campagna', utilizzabile come filtro nelle ricerche di
attività/offerte (la tabella 'campagne' è la stessa che era già disponibile per le
'opportunità'.
Gestione offerte
Gestito nuovo campo 'Campagna', utilizzabile come filtro nelle ricerche di
attività/offerte (la tabella 'campagne' è la stessa che era già disponibile per le
'opportunità'.
Ora se chiamato da Consolle CRM con il comando 'nuovo' imposta come anno
documento l'anno del PC, diversamente ad inizio anno proponeva come da RECENT
l'anno precedente e come data la data del giorno, causando il messaggio 'la data del
documento non è inclusa nell'anno indicato'
Implementata la visualizzazione nel numero dei post collegati all'oggetto gestionale
Selezione leads
Gestito nuovo campo 'Campagna', utilizzabile come filtro nelle ricerche di
attività/offerte (la tabella 'campagne' è la stessa che era già disponibile per le
'opportunità'.
Gestito nuovo campo di anagrafica lead 'In lavorazione da': permette di inserire uno o
più nomi delle persone che stanno lavorando su quel lead (per politiche commerciali,
campagne pubblicitarie, ecc..). Non c'è nessun automatismo sul campo. Tale dato può
essere filtrato negli zoom dei leads. Attenzione: se si impostano più nomi (ad esempio
Mirto, Roby) la ricerca negli zoom avviene in modalità testo, per cui se cerchiamo
'roby, mirto' non viene trovato nessun lead. Se, nell'esempio sopra, si cerca solo 'roby'
o 'mirto' viene comunque trovato il lead.
Filtri Opportunità: Ora, i filtri "Da/A data chiusura trattativa", sono azzerati e
disabilitati, se lo Status indicato nel combo relativo è diverso da "Chiuso con
successo", "Chiuso per abbandono".
Gestione lead
Gestito nuovo campo di anagrafica lead 'In lavorazione da': permette di inserire uno o
più nomi delle persone che stanno lavorando su quel lead (per politiche commerciali,
campagne pubblicitarie, ecc..). Non c'è nessun automatismo sul campo. Tale dato può
essere filtrato negli zoom dei leads. Attenzione: se si impostano più nomi (ad esempio
Mirto, Roby) la ricerca negli zoom avviene in modalità testo, per cui se cerchiamo
'roby, mirto' non viene trovato nessun lead. Se, nell'esempio sopra, si cerca solo 'roby'
o 'mirto' viene comunque trovato il lead.
Ora se si aprono le estensioni anagrafiche da un lead collegato ad un conto, i campi
delle estensioni sono disabilitati.
Gestione chiamate
Ora, in generazione Documenti/Ordini/Impegni/Offerte, da Ricambi, viene data la
possibilità di indicare la data del documento. L'anno di quest'ultima, non potrà essere
diversa dall'anno indicato.
Calcola formule CA-DC
Calcolo formule di CADC: ora il comando per lanciare l'elaborazione è stato reso più
intuitivo (esposto icona su toolbar); ora prima del calcolo delle formule verifica ed
eventualmente crea i budget per
centro/linea/commessa/divisione/stabilimento/articolo(solo ultima fase)/cliente se
mancante ma nello schema budget relativo è presente almeno una formula da
valutare.
Generazione registrazione ribaltamento CA-DC
Calcolo formule di CADC: ora il comando per lanciare l'elaborazione è stato reso più
intuitivo (esposto icona su toolbar); ora prima del calcolo delle formule verifica ed
eventualmente crea i budget per
centro/linea/commessa/divisione/stabilimento/articolo(solo ultima fase)/cliente se
CT-1309-0167 BusNet2013Sr3
Rev. 03/09/2013
Pag.: 99
Componente
B*DBAVEX.DLL
B*DBAVMG.DLL
B*DBAVST.DLL
B*DBDIBA.DLL
B*DBLPRO.DLL
B*DWGEND.DLL
B*DWQVDA.DLL
B*EMGMAI.DLL
B*ICSTTR.DLL
Descrizione nuova funzionalità (SR1)
mancante ma nello schema budget relativo è presente almeno una formula da
valutare.
Avanzamento e versamenti produzione esteso
Aggiunta opzione di registro "BSDBAVEX\OPZIONI\RigheCompletateInQtaGriglia" in
caso di avanzamento della stessa fase di produzione che è già presente come
completata ma non versata, nelle quantità della griglia della nuova riga tiene conto
delle quantità prese in carico dalla riga completata.
Nella finestra relativa allo Zoom Lavorazioni da Eseguire ora la serie è selezionabile
tramite un flag. Se selezionato e non è indicato nulla, viene considerata la serie blank
(spazio), altrimenti il carattere indicato. Se non selezionato, non applica il filtro serie.
Se scelte le azioni "Completato" e/o "Completato + versa" il programma, ora, propone,
come centro, quello della riga corrente senza fare il controllo se è cambiato o meno.
Aggiunta lettura nuova opzione di registro
BSDBAVEX/OPZIONI/NoPiuAttivitaSuStessoIdRiga (-1/0 <-- default):
se attiva, blocca la possibilità di iniziare, più di una volta, l'attività di uno stesso Id riga
di lavorazione.
Rese configurabili le finestre nel programma.
Avanzamento e versamenti produzione
Nella finestra relativa allo Zoom Lavorazioni da Eseguire ora la serie è selezionabile
tramite un flag. Se selezionato e non è indicato nulla, viene considerata la serie blank
(spazio), altrimenti il carattere indicato. Se non selezionato, non applica il filtro serie.
Rese configurabili le finestre nel programma.
Motore versamenti di produzione da avanzamenti
Ora viene valutata l'opzione di registro "Bsveboll\Opzioni\NoMsgCongruenzaMagimp"
quando il programma genera il carico di produzione a fronte del versamento.
Aggiunta nuova opzione di registro "BSDBAVMG\Opzioni\ConservaMagImpProd",
Default 0, attiva -1: di default il magazzino di riga degli scarichi sarà indicato come
avviene attualmente, leggendo l'opzione di registro
"Bsveboll\Opzioni\MantieniMagazRigheOrdine"; nel caso venga attivata, il magazzino
sarà sempre letto prendendo quello indicato nell'impegno di produzione.
Distinta base
Nella modale relativa all'apertura/selezione di un codice Distinta Base, se indicata una
variante, viene proposto il codice root relativo.
Liste di produzione
Aggiunta funzionalità per duplicare una lista di produzione.
Estrazione dati per DWH
Implementata opzione di registro BDSWGEND/OPZIONI/EstraiFuoriTransazione 0/-1
se attiva effettua l'estrazione senza usare la transazione; il valore di default è 0 con
transazione (come prima).
Analisi dati datawarehouse
In inserimento di una nuova statistica, il flag "Estrai solo dati selezionati", impostabile
nella finestra "Altre impostazioni", è ora per default selezionato. Questo migliora le
performances di apertura dei dati da analizzare.
Esecuzione automatica ricezione e-mail
Aggiunta opzione di registro "BSEMGMAI\OPZIONI\ImapDataMinimaRicezione",
default 01/01/1900, nel caso si stia usando un account di posta IMAP il programma
non scaricherà le e-mail precedenti a quella data.
Premendo con il tasto destro su una riga delle e-mail è stata aggiunta la voce
"Riscarica" che avvia il programma di ricezione già configurato per ricevere le e-mail.
Stampe elenchi Intrastat
Inserito in fase di elaborazione/stampa un messaggio per avvisare della presenza di
righe con importi a 0 ed eventualmente decidere se mantenerle o rimuoverle dalla
stampa.
CT-1309-0167 BusNet2013Sr3
Rev. 03/09/2013
Pag.: 100
Componente
Descrizione nuova funzionalità (SR1)
B*LBMENU.DLL
Libreria funzioni generali
Migliorate le prestazioni nella rilevazione dei prezzi di listino dal programma Stampa
listini.
Unità di misura formula negli articoli: ora se la formula contiene un errore di tipo
'divisione per zero', oppure 'division by zero', oppure 'overflow' non viene più dato un
messaggio di errore ma viene restituito dalla formula '0'.
Anagrafica lotti
Aggiunti pulsanti, nella ToolBar, relativi alla stampa, su video/stampante e
impostazione stampante.
Anagrafica articoli
Aggiunta la possibilità di visualizzare il numero dei post collegati all’articolo.
Cambio esercizio di magazzino
Ora il programma viene automaticamente chiuso dopo aver fatto apparire il
messaggio di fine elaborazione, per evitare che l’operatore rilanci inavvertitamente
l’elaborazione.
Componente di gestione ordini/documenti
Aggiunta l'opzione di registro "Bsorgsor\Opzioni\TestEsistArticoliTC" e
"Bsveboll\Opzioni\TestEsistArticoliTC", valori possibili "C" (default) e "T", con C il
controllo del test esistenza rimane come prima, e viene effettuato per colore, mentre
con "T" il controllo viene fatto direttamente per taglia.
Aggiunta l'opzione di registro "Bsorgsor\Opzioni\Test_esistenza_quando" per poter
gestire anche in gestione ordini il controllo del test esistenza finale.
Intervento a fronte delle novità introdotte sulla fatturazione (legge di stabilità 2012):
creata nuova opzione di registro "BSVEBOLL\OPZIONI\ControlloPIvaCodFis", che
accetta valori 0 (non attiva), -1 (attiva, messaggio bloccante), 1 (attiva, messaggio non
bloccante), con default 1 nel caso non sia attivo il modulo RSM, altrimenti 0.
Quando l'opzione di registro è attiva, viene controllato se il cliente ha il codice fiscale o
la partita iva in base a se è un cliente Privato, Azienda o Intracee.
Il controllo viene fatto per i tipi di documento: Fattura immediata emessa, Nota
accredito emessa, Nota addebito emessa, Fattura ricevuta fiscale emessa, Fattura
differita emessa, Fattura Ric. Fiscale Differita, Nota accredito differita emessa.
Nessun controllo avviene sui clienti ExtraCee.
Nel messaggio di blocco che viene dato a causa del controllo relativo all'art. 62
(prodotti agroalimentari) quando si mettono articoli di tipologie diverse ora viene
indicata anche la riga dell'articolo.
Create 2 nuove opzioni di registro
BSORGSOR/OPZIONI/AggiornaQtaFigliKitDaPadre e
BSVEBOLL/OPZIONI/AggiornaQtaFigliKitDaPadre (0/-1, default 0):
se impostato a -1, al salvataggio di una riga padre di un KIT (con cambio della
quantità) vengono cambiate le quantità ed i colli anche sulle righe figlie del kit, in
modo proporzionale. Limitazioni:
- non agisce su articoli gestiti a matricole o a lotti (no riproposta/ricalcolo dei lotti)
- non opera in presenza di Project Management / conai
- qualora la quantità del padre venga portata a zero, non sarà possibile
successivamente riportarla ad un valore diverso da zero con effetto coerente sulle
quantità dei figli
- meccanismo non attivato su righe di ordini di produzione e su carichi-scarichi di
produzione
L’operatività dell’automatismo (modifica q.tà sui figli) è del tutto simile alla modifica
manuale di riga, sia per l’impostazione di prezzi/sconti/provvigioni che per l’apparire
eventuale di messaggi di avvertimento. Nel ricalcolo delle quantità, in presenza di
coefficienti di impiego-kit decimali, potrebbero aversi arrotondamenti sulle quantitàfiglio tali da non mantenere con precisione assoluta i rapporti esistenti nella struttura
kit dell’articolo.
L'opzione di registro BSVEBOLL(BSORGSOR)\opzioni(doc)\InibisciTipiArticoliDiversi
B*MGANLO.DLL
B*MGARTI.DLL
B*MGCAEM.DLL
B*MGDOCU.DLL
CT-1309-0167 BusNet2013Sr3
Rev. 03/09/2013
Pag.: 101
Componente
B*MGSTLI.DLL
B*MGSTRL.DLL
B*ORGSOR.DLL
B*PDGENP.DLL
B*PEGSRI.DLL
B*PRENAS.DLL
B*RAGRDA.DLL
*.DLL
*.DLL
Descrizione nuova funzionalità (SR1)
ora accetta anche il valore 1 per attivare sia il controllo finale che riga per riga.
Inserita lettura opzione di registro globale
OPZIONI/RilevaCodPagaCambioContoDocModif (-1/0 <-- default) che se abilitata al
cambio di un cliente di testata, sui programmi Gestione ordini e Gestione documenti,
provvede a rilevare il cod. pagamento dalla anagrafica del soggetto ed inserirla sul
documento/ordine.
Aggiunto nella griglia dei documenti di magazzino (no scarichi collegati) la colonna
non modificabile 'cod. alternativo articolo' letto dall’anagrafica articoli. Richiede la
stored procedure aggiornata 'bussp_bsveboll_aprimovmag' distribuito con
PROVA.MODX
Creata nuova opzione di registro per fare in modo che le fatture proforma possano
essere emesse solo con documenti di una determinata serie. Opzione:
BSVEBOLL/OPZIONI/FattureProformaSerie.
Stampa listini
Migliorate le prestazioni del programma di stampa listini.
Stampa inventario di magazzino
Aggiunta opzione di registro "BSMGSTRL\OPZIONI\CreaListaConUbicazArticolo" per
forzare l'indicazione dell'ubicazione presente nell'anagrafica articoli sulla lista
selezionata creata dall'inventario.
Gestione ordini
L'opzione di registro BSVEBOLL(BSORGSOR)\opzioni(doc)\InibisciTipiArticoliDiversi
ora accetta anche il valore 1 per attivare sia il controllo finale che riga per riga.
Aggiunta lettura di una nuova opzione di registro:
--> BSORGSOR/OPZIONI/NonEreditaNoteDaImpegnoInOrdine (-1/0 ? default)
Se attivata, duplicando un Impegno Cliente in Ordine Fornitore, NON riporta le note
del documento originario.
Aggiunta l'opzione di registro "Bsorgsor\Opzioni\TestEsistArticoliTC" e
"Bsveboll\Opzioni\TestEsistArticoliTC", valori possibili "C" (default) e "T", con C il
controllo del test esistenza rimane come prima, e viene effettuato per colore, mentre
con "T" il controllo viene fatto direttamente per taglia.
Aggiunta l'opzione di registro "Bsorgsor\Opzioni\Test_esistenza_quando" per poter
gestire anche in gestione ordini il controllo del test esistenza finale.
Implementata la visualizzazione nel numero dei post collegati all'oggetto gestionale.
Genera/invia PDF
Aggiunta spunta nel stampa PDF per far apparire la maschera del multireport solo per
il primo report. I report successivi verranno stampati con la configurazione scelta nel
primo report.
Gestione ritenute
Consentita la possibilità di inserire nella sezione pagamenti un 'importo compenso'
negativo.
Tabella Enasarco
Ora le percentuali Enasarco gestiscono 3 decimali (la percentuale contributiva
previdenziale è fissata nella misura totale del 13,75%, di cui il 6,875% a carico
dell’agente ed il restante 6,875% a carico della ditta mandante, in vigore dal
01/01/2013).
Richieste di acquisto
Non erano gestiti gli sconti per classi articolo e classe cliente (non venivano letti dalle
rispettive anagrafiche i codici delle classi di sconto).
(vedi sotto)
GPV: in modalità disconnessa è ora possibile creare nuovi o modificare clienti,
destinazioni diverse e tessere se vi è connessione con il server centrale.
COMPONENTI INTERESSATI: B*RECLIE.DLL, B*RECORE.DLL, B*RGSYSE.DLL,
B*REGTES.DLL
(vedi sotto)
CT-1309-0167 BusNet2013Sr3
Rev. 03/09/2013
Pag.: 102
Componente
B*RECORE.DLL
B*REGSRE.DLL
B*REREPA.DLL
Descrizione nuova funzionalità (SR1)
GPV: aggiunto log delle attività.
COMPONENTI INTERESSATI: B*REMENU.DLL, B*REPROM.DLL, B*RETIPT.DLL,
B*REGTES.DLL, B*REPROM.DLL
Framework GPV
Aggiunte opzioni di registro:
BSREGSRE\OPZIONI\LimitaModificaDataDocumento N = No, S=Si, P = Password
BSREGSRE\OPZIONI\LimitaModificaDataDocumentoPwd default nts
Per bloccare la creazione di documenti con data antecedente la data di apertura di
cassa.
Gestione punti vendita
Aggiunte opzioni di registro: BSREGSRE\Opzioni\ForzaLetturaScontiQta e
BSREGSRE\Opzioni\ForzaLetturaPrezziQta Per forzare la lettura degli sconti e dei
listini a scaglioni di quantità anche in assenza di una fascia 0
Ora se l'articolo è gestito per unità di misura confezione e ed attiva l'opzione di
registro "OPZIONI\AbilitaPrezzoUM" allora indicando l'articolo manualmente (o tramite
zoom\ricerca grafica) il programma invece di indicare nelle quantità 1, lo indica nei
colli.
Aggiunta la colonna "Tipologia Art 62" che mostra il tipo articolo in griglia e evidenza
la cella in rosso quanto sono presenti righe con tipologie diverse.
Aggiunte opzioni di registro:
BSREGSRE\OPZIONI\LimitaModificaDataDocumento N = No, S=Si, P = Password
BSREGSRE\OPZIONI\LimitaModificaDataDocumentoPwd default nts
Per bloccare la creazione di documenti con data antecedente la data di apertura di
cassa.
Aggiunta opzione di registro
"BSREGSRE\OPZIONI\ConsentiAnnullareScontrinoSeRigaSaltata" default 0, attivo
con -1, che in caso di esclusione di una riga dallo scontrino chiede se continuare con
la stampa oppure fermarla. Ora se non vengono stampate righe nello scontrino, la
stampa viene annullata.
Gestista la possibilità di sconti negativi (sia a valore che a percentuale).
Gestito il nuovo campo dell'anagrafica reparto per consentire di derogare la classe di
sconto del cliente con quella del reparto.
Aggiunta opzione di registro
"BSREGSRE\OPZIONI\CambioOperatoreAncheSuRighe", se attiva a -1, nel caso sia
presente la possibilità di cambiare l'operatore dalla maschera dei totali, il nome utente
verrà riversato anche sulle righe del dcoumento (e non solo la testata), sovrascrivendo
l'operatore che ha effettivamente letto gli articoli.
Aggiunta opzione di registro "BSREGSRE\OPZIONI\NoPropostaCodPagamento", se
attiva (-1) i codici pagamento non vengono più proposti da personalizzazione GPV o
dal codice cliente , costringendo a selezionarli (rimangono comunque quelli proposti
dall'evasione di un ordine)
Ora se nel tipo bolla fattura non è indicato il magazzino e vengono trovati più
magazzini validi per quel negozio, vengono esclusi quelli dei resi e difetti e se dopo
l'esclusione rimane un solo magazzino, viene usato quello come magazzino al quale
intestare il documento.
L'opzione di registro "OmaggiProponiQta0" è stata trasformata in
"OmaggiProponiDeselezionato", cambiando il comportamento, da proporre la quantità
a 0 a proporre la riga omaggio deselezionata.
Migliorate prestazioni durante il cambio di codice esenzione.
Aggiunta la colonna descrizione listino nella griglia dei listini del dettaglio articolo.
Aggiunte 2 nuove opzioni di registro: BSREGSRE\Opzioni\DisabilitaMsgPrezzoZero e
BSREGSRE\Opzioni\DisabilitaMsgQuantZero Per disabilitare il messaggio del prezzo
e delle quantità a 0.
Reparti GPV
Aggiunta classe di sconto e precedenza applicazione sconti.
CT-1309-0167 BusNet2013Sr3
Rev. 03/09/2013
Pag.: 103
Componente
Descrizione nuova funzionalità (SR1)
B*REWIZN.DLL
Wizard creazione negozi GPV
Aggiunta alla schermata del Wizard anche il cliente privato generico da assegnare al
negozio.
(vedi sotto)
GPV disconnesso: aggiunta la possibilità di sincronizzare le configurazioni di
griglia/maschera (tabella UICONF).
COMPONENTI INTERESSATI: B*RGCORE.DLL, B*RGCONF.DLL, B*RGSYSE.DLL
Gestione picking
Aggiunta nuova opzione di registro "BSRMPICK\OPZIONI\MostraPulsanteSpezza"
per mostrare il pulsante spezza nella maschera principale del picking.
Stampa Ageing – Analisi finanziaria cliente/fornitore
Aggiunta colonna "Scaduto inferiore a 365 gg" e colonna "Scaduto oltre180 gg"
cambiata in "Scaduto oltre 365 gg".
Gestione documenti
Aggiunta l'opzione di registro "Bsorgsor\Opzioni\TestEsistArticoliTC" e
"Bsveboll\Opzioni\TestEsistArticoliTC", valori possibili "C" (default) e "T", con C il
controllo del test esistenza rimane come prima, e viene effettuato per colore, mentre
con "T" il controllo viene fatto direttamente per taglia.
Aggiunta l'opzione di registro "Bsorgsor\Opzioni\Test_esistenza_quando" per poter
gestire anche in gestione ordini il controllo del test esistenza finale.
Nel messaggio di blocco che viene dato a causa della tipologia dell’articolo
(agroalimentari, art. 62) quando si mettono articoli di tipologie diverse ora viene
indicata anche la riga dell'articolo.
L'opzione di registro BSVEBOLL(BSORGSOR)\opzioni(doc)\InibisciTipiArticoliDiversi
ora accetta anche il valore 1 per attivare sia il controllo finale che riga per riga.
La modale relativa al dettaglio per taglie, richiamata da voce di Menu Testata -->
Visualizza dettagli per taglia, ora visualizza i dati raggruppandoli per Scala Taglie.
Aggiunta la possibilità di visualizzare il numero dei post collegati, creare un nuovo
post, visualizzare i post collegati.
Aggiunto nella griglia dei documenti di magazzino (no scarichi collegati) la colonna
non modificabile 'cod. alternativo articolo' letto dall’anagrafica articolo. Richiede la
stored procedure aggiornata 'bussp_bsveboll_aprimovmag' , distribuita con
PROVA.MODX
Fatturazione differita
Aggiunto flag nella finestra Nuova fatturazione: 'visualizza estremi DDT prima della
fatturazione': permette di vedere in una griglia quali saranno i ddt che dovranno
essere fatturati, con la possibilità di escluderne alcuni (rimuovendoli dalla lista di quelli
da fatturare)
Gestino nuovo flag in fase di generazione nuove fatture: su doc. con pagamento di
tipo 'data diversa art 62/2012' forza data xx/xx/xxxx': permette di cambiare la data 1°
pagamento sui documenti da riepilogare per gestire la problematica dell'art 62/2012,
dove la data di scadenza è a tot gg effettivi dal fine mese della data di ricezione
fattura. ATTENZOINE: l'aggiornamento della data viene fatto anche in elaborazione 'di
prova' senza possibilità di tornare indietro!
Aggiunto nella finestra 'Nuovo' il comando 'Configura come ultima elaborazione di
prova': permette di reimpostare la maschera con i filtri utilizzati nell'ultima
elaborazione di prova
Componente gestione cruscotti
Ora i valori minimo, massimo e valore dei cruscotti vengono divisi in automatico per
10, 100, 1000, ecc per fare in modo che il cruscotto sia più leggibile. nel caso venga
applicata la divisione sul cruscotto viene riportato X100, x1000, ecc
Componente gestione Business4People
Aggiunta gestione Log Attività
Ora viene mostrata la lista delle persone che hanno espresso una parere direttamente
*.DLL
B*RMPICK.DLL
B*TXAGEI.DLL
B*VEBOLL.DLL
B*VEFADI.DLL
B*XXCRUS.DLL
B*XXSOCI.DLL
CT-1309-0167 BusNet2013Sr3
Rev. 03/09/2013
Pag.: 104
Componente
Busadmintools.exe
Busagg.exe
BSCGSTS*.RPT
BSVE*.RPT
Descrizione nuova funzionalità (SR1)
nel tooltip del pulsante mi piace\non mi piace\sono indeciso.
Se in Gestione aziende e database è configurata il sito internet dell'azienda, nelle email di notifica di Business For People viene aggiunto in link alla pagina del post
collegato.
Strumento di amministrazione
Aggiunta possibilità di editare e salvare i dati contenuti nel file .MODXP/.MODXV
unitamente alle personalizzazioni della struttura.
Ora oltra al prova.modx, prova.modxv e prova.modxp è gestito anche prova.modxv1
dove indicare le personalizzazioni alla struttura database di un secondo verticale.
L’ordine con cui vengono letti i modelli sono: prova.modx, prova.modxv,
prova.modxv1, prova.modxp. Stesso discorso vale per l’archivio procedura
ARCPROC.MODX*.
Ora in fase di creazione di un .MODXP viene chiesto il nome della personalizzazione
(utile per sapere a cosa/a chi è rivolta la personalizzazione).
Installazione aggiornamenti di Business NET
Nuovo programma di installazione degli aggiornamenti di tipo Service Release, Postfix
o Hotfix. Vedere la guida in linea per maggiori dettagli.
Report stampa scadenziario
Eseguite modifiche per consentire, dal programma di stampa scadenziario, di
applicare filtri sulle estensioni anagrafiche del clienti/fornitori. In presenza di report
personalizzati, quando si applicano tali filtri dal programma, possono generare errore
515 Error in formula. Aprire i report con Crystal Report e aggiungere la tabella
ANAEXT al report (vedi report standard SR1).
Report stampa documenti
Intervento a fronte delle novità introdotte sulla fatturazione (legge di stabilità 2012).
Aggiunta di una legenda in fondo al documento con la dicitura:
Dettaglio codici IVA: 1) Inversione contabile 2) Operazione non soggetta 3)
Operazione non imponibile 4) Operazione esente 5) Regime del margine - beni
usati 6) Regime del margine - oggetti d'arte 7) Regime del margine - agenzie di
viaggio 8) Regime del margine - oggetti da antiquariato o da collezione
L'utente dovrà modificare la tabella dei codici IVA per aggiungere, nella descrizione
estesa di ogni codice, il numero corrispondente della nota sopra esposta. I cod. IVA
standard non vengono automaticamente aggiornati ma sono distribuiti nel
PROVA.MODX della 2013 SR1. Per aggiornare tali codici eseguire manualmente la
conversione degli archivi con il programma Strumento di amministrazione
(Busadmintools.exe) e mettere la spunta sull’aggiornamento opzione “TABCIVA –
Codici Iva”.
Interventi apportati ai report:
Modifica della formula @VISDESCIVA con il seguente testo:
If NextIsNull ({tabciva.tb_desciva}) or (Next({movmag.mm_tipork}) <>
{movmag.mm_tipork} or Next ({movmag.mm_anno}) <> {movmag.mm_anno} or Next
({movmag.mm_serie}) <> {movmag.mm_serie} or Next ({movmag.mm_numdoc}) <>
{movmag.mm_numdoc}) then
{tabciva.tb_desciva} + ' ' + {tabciva.tb_desest} else ' '
Modifica della formula @VISDESCIVA1 con il seguente testo:
If NextIsNull ({tabciva1.tb_desciva}) or (Next({movmag.mm_tipork}) <>
{movmag.mm_tipork} or Next ({movmag.mm_anno}) <> {movmag.mm_anno} or Next
({movmag.mm_serie}) <> {movmag.mm_serie} or Next ({movmag.mm_numdoc}) <>
{movmag.mm_numdoc}) then
{tabciva1.tb_desciva} + ' ' + {tabciva1.tb_desest} else ' '
Modifica della formula @VISDESCIVA2 con il seguente testo:
If NextIsNull ({tabciva2.tb_desciva}) or (Next({movmag.mm_tipork}) <>
CT-1309-0167 BusNet2013Sr3
Rev. 03/09/2013
Pag.: 105
Componente
Descrizione nuova funzionalità (SR1)
{movmag.mm_tipork} or Next ({movmag.mm_anno}) <> {movmag.mm_anno} or Next
({movmag.mm_serie}) <> {movmag.mm_serie} or Next ({movmag.mm_numdoc}) <>
{movmag.mm_numdoc}) then
{tabciva2.tb_desciva} + ' ' + {tabciva2.tb_desest} else ' '
Modifica della formula @VISDESCIVA3 con il seguente testo:
If NextIsNull ({tabciva3.tb_desciva}) or (Next({movmag.mm_tipork}) <>
{movmag.mm_tipork} or Next ({movmag.mm_anno}) <> {movmag.mm_anno} or Next
({movmag.mm_serie}) <> {movmag.mm_serie} or Next ({movmag.mm_numdoc}) <>
{movmag.mm_numdoc}) then
{tabciva3.tb_desciva} + ' ' + {tabciva3.tb_desest} else ' '
Modifica della formula @VISDESCIVA4 con il seguente testo:
If NextIsNull ({tabciva4.tb_desciva}) or (Next({movmag.mm_tipork}) <>
{movmag.mm_tipork} or Next ({movmag.mm_anno}) <> {movmag.mm_anno} or Next
({movmag.mm_serie}) <> {movmag.mm_serie} or Next ({movmag.mm_numdoc}) <>
{movmag.mm_numdoc}) then
{tabciva4.tb_desciva} + ' ' + {tabciva4.tb_desest} else ' '
Ridotto il font delle formule @VISDESCIVA, @VISDESCIVA1,
@VISDESCIVA2, @VISDESCIVA3, @VISDESCIVA4 da 8 a 7
*.HTM, HELP_*.*
ARCPROC.MODX
PROVA.MODX
Bussetup.exe
Perché le modifiche alle formule @VISDESCIVA, @VISDESCIVA1,
@VISDESCIVA2, @VISDESCIVA3, @VISDESCIVA4 non diano errore è necessario
che in 'opzioni report' sia spuntato 'converti valore campo NULL in predefinito'.
Guida in linea
Aggiornamento della guida (documentate nuove opzioni di registro, integrazioni,
aggiornamento immagini).
Modello database archivio procedura
Documentate nuove opzioni di registro introdotte con la SR1
Implementato il nuovo profilo di esportazione n° 16 (basato sul 15 in tecnologia VB6)
che provvede alla generazione dei file per il registratore di cassa (driver WPOS1 della
RTS) in tecnologia NET.
Per aggiornare tale profilo eseguire manualmente, successivamente alla installazione
della SR1, la conversione degli archivi con il programma Strumento di
amministrazione (Busadmintools.exe) e mettere la spunta “Profili import/export”.
Modello database archivio azienda
Modificato stored procedure 'bussp_bsveboll_aprimovmag' per caricare da artico
anche ar_codalt sul corpo dei documenti di magazzino.
Aggiornata la tabella dei codici IVA standard.
Aggiunti campi sulle tabelle PRIANA2, LAVMANO, MOVGIFT, TABCAUC,
ANADITAC, CRACT, SCADEN, TESTOFF.
La versione interna del database passa dalla 19.0 alla 19.1
I database azienda vengono automaticamente convertiti durante l’installazione della
SR1.
Programma installazione di Business NET (versione completa)
Ora è possibile eseguire un aggiornamento di tipo client anche se versione rilevata è
precedenti alla 13. Solo sull’aggiornamento di tipo server la versione minima
aggiornabile è la 13.
Ora il file di log che il programma d’installazione genera viene denominato BusSetup
Log *.txt al posto di Setup Log *.txt;
In un aggiornamento di tipo server, quando viene spuntato il flag “Prepara
l’installazione per i client” il programma provvede a rilevare i percorsi di rete, in
formato UNC, relativi a come sono accessibili le cartelle dei report, dei file di Office e
degli aggiornamenti sulla rete. Questo fa si che ora sia possibile, in questo contesto,
non solo creare il file batch “Installa aggiornamento client.cmd” per installare gli
CT-1309-0167 BusNet2013Sr3
Rev. 03/09/2013
Pag.: 106
Componente
Descrizione nuova funzionalità (SR1)
aggiornamenti di Business NET lato client, ma anche il file batch “Installa nuovo
client.cmd” per procede alla installazione di un nuovo client co il wizard d’installazione
preimpostato.
Risoluzione anomalie/Bug fix – Service Release 1
Componente
Descrizione anomalia risolta (SR1)
B*__ANAZ.DLL
Anagrafica ditta
Se si aggiungeva una ditta ad un database esistente che possedeva già una ditta, il
codice ditta predefinito in aziende veniva sovrascritto con la nuova ditta.
Ora lo fa solo se si inserisce la prima ditta.
Copia/elimina dati ditta
Eliminando i dati ditta nel caso della logistica di magazzino non azzerava la tabella
TABPICK e i progressivi per LOGISTICA DI MAGAZZINO SU PALMARE dalla tabella
delle numerazioni (tabnuma) 'UC' unità di carico, 'PK' ID di picking.
Nella finestra relativa alla cancellazione dei dati, utilizzando i tasti di
Selezione/Deselezione, veniva ignorato il flag "Scadenziario extra-contabile".
Motore interfaccia grafica
Risolto problema che poteva causare all'avvio di Business NET, la visualizzazione de
messaggio "L'operatore XXXXXX non ha l'autorizzazione per l'utilizzo del programma
con la ditta YYYYYY. Verrà impostata la ditta ZZZZZZ".
Ora l’utente NTS/NTS può essere utilizzato come tutti gli altri utenti per personalizzare
le maschere ed avere una impostazione di griglia personalizzata.
Ora all'avvio del programma di gestione ruoli (BN__GROL) non viene più dato il
messaggio "Messaggio per programmatore: impostare in BN__CHIL ->
GCTLInitFormDefault le limitazioni come in business objstd.InitformDefault"
Anagrafica clienti/fornitori
Ora se prima di salvare un nuovo cliente si va nelle organizzazioni e si aggiungono
delle righe, al salvataggio, i contatti aggiunti nel cliente vengono riversati
correttamente anche nel lead (prima non venivano alimentati i lead).
Ora non si abilitato più i pulsanti per spostarsi tra gli utenti nel caso di apertura di un
singolo cliente con un lead collegato e il lead ha più destinazione diverse.
Con attive le estensioni anagrafiche, aprendo una selezione di clienti e indicando dati
nei filtri relativi alle estensioni, si verificava l'errore:
. Error: SqlException: 4104 - The multi-part identifier "anaext.ax_data1" could not be
bound. The multi-part identifier "anaext.ax_data1" could not be bound. Error number:
-2146232060
Salvataggio di nuovi clienti/fornitori con agganci ad anagrafica generale: ora controlla
e blocca il salvataggio (avvisando) se il progressivo da assegnare all'anagrafica
generale era già stato usato (tabella numerazioni non allineata).
Gestione aziende e database
Creando una nuova azienda e impostando un nome ditta diverso da quello del
database, il default sul campo "codditt" veniva impostato con il nome dell'azienda.
Corretto.
In fase di creazione nuovo database veniva dato il messaggio generico di 'errore in
fase di creazione nuovo db': ora viene scritto un file di log. Inoltre corretto errore
causato dal passaggio a busadmintools della directory sbagliata di dove andare a
leggere i modx da utilizzare come struttura database.
Impostazione stampe parametriche
Se impostato, nei filtri, il conto di CA, veniva richiamato erroneamente lo zoom su
ANAGRA anziché su ANAGCA.
Quando componeva la relazione dei filtri, la parentesi chiusa impostata correttamente
nella relazione ridotta non veniva riportata nella relazione estesa provocando un
B*__CEDI.DLL
B*__CHIL.DLL
B*__CLIE.DLL
B*__DUPA.DLL
B*__ISTP.DLL
CT-1309-0167 BusNet2013Sr3
Rev. 03/09/2013
Pag.: 107
Componente
B*__MENU.DLL
B*__SEND.DLL
B*__SPAF.DLL
B*__SPAR.DLL
B*__STWO.DLL
B*CEANCE.DLL
B*CGDCST.DLL
B*CGGNEF.DLL
Descrizione anomalia risolta (SR1)
errato nella query.
Menu di Business NET
Corretto errore all'avvio di Business NET “cast non valido dal tipo 'dbnull' al tipo
'boolean'” che si verificava in cld__menu.getlastbackup riga 883 in particolari casi.
Corretto errore " Cannot insert the value NULL into column 'spt_notifypost', table
'PROVA2013.dbo.sudefault'; column does not allow nulls. INSERT fails." che poteva
capitare la prima volta che si provava a configurare i permessi\notifiche.
Corretto errore "L'indice deve far parte della stringa" che poteva capitare quando si
digitava velocemente il nome del programma nel sistema di ricerca di Business social
e si premeva invio.
In caso di database multiditta con recent su ditta alla quale l'operatore non ha
accesso, il programma segnalava l'impossibilità di accedere ma, al lancio della
funzionalità di cambio ditta si scatenava l'errore: “Errore in fase di cambio ditta:
System.NullReferenceException: Variabile oggetto o variabile del blocco With non
impostata in NTSInformatica.CLE__GESC.”.
Interfaccia social: corretto errore se si cliccava sull'icona di Business NET nella try
area di windows “System.ArgumentOutOfRangeException: Index non compreso
nell'intervallo.”
Corretto problema che poteva verificarsi durante la pubblicazione di un report su un
post, nel caso in cui il nome del report avesse nel nome i caratteri \ o /
Se la ditta di default corrispondeva ad una ditta non abilitata per l'operatore, all'avvio
Business NET si chiudeva in automatico senza aver la possibilità di modificare la
configurazione. Ora setta la prima ditta abilitata come nuovo default.
Invio tramite MAPI/SMTP
Corretto problema che causava la mancata apertura della maschera per modificare
l'e-mail durante l'invio di e-mail dal mailing massivo in presenza della spunta di
modificare l'e-mail prima dell'invio.
Stampe parametriche predefinite
Se si erano importati articoli con spazi in fondo al codice articolo (es 'prova ') le query
eseguite su artpro/artprox davano errore 'attenzione: impossibile inserire/modificare il
record: nella tabella è già presente un record con le stesse caratteristiche'.
In stampa su griglia, i campi di tipo "Testo", non venivano allineati a sinistra.
Stampe parametriche query
Se impostato, nei filtri, il conto di CA, veniva richiamato erroneamente lo zoom su
ANAGRA anziché su ANAGCA.
Stampa su Microsoft Word
Corretto errore nella Stampa word dei contratti del customer service: non esponeva i
campi id rinnovo; corretto errore nella stampa word dei contratti del customer service
nnr_descanf esponeva la descrizione del corpo invece di quella dei rinnovi.
Anagrafica cespiti
Aprendo una selezione di cespiti e indicando valori nel frame "Altri filtri", se non
esistevano dati, si scatenava il seguente errore “DataBinding cannot find a row in the
list that is suitable for all bindings.”.
Sintesi e statistiche
Emissione effetti senza chiusura cliente: nel rischio primo gli effetti attivi venivano
sommati 2 volte.
Generazione effetti
Il programma non accettava la causale predefinita di Emissione effetti, se il codice
Piano dei conti indicato in causale differiva, in termini di maiuscole/minuscole, al
codice in tabella. Il problema poteva capitare in caso di importazioni di PDC
dall’esterno.
Emissione effetti senza chiusura cliente: in fase di selezione di scadenze non scartava
quelle per cui erano già stati emessi degli effetti; le registrazioni generate erano
comunque corrette, ma per le scadenze già trattate in precedenza dava il messaggio
CT-1309-0167 BusNet2013Sr3
Rev. 03/09/2013
Pag.: 108
Componente
B*CGHLSC.DLL
B*CGINSO.DLL
B*CGLIQ*.DLL
B*CGPRIN.DLL
B*CIBUDG.DLL
B*CIGRAA.DLL
B*CIGSPA.DLL
B*CIPRIA.DLL
B*CISTBU.DLL
B*CPIMCO.DLL
Descrizione anomalia risolta (SR1)
di avviso che non poteva generare l'effetto in quanto sul conto clienti c/rb esiste già la
stessa scadenza/cliente.
Seleziona scadenze
Disabilitata la possibilità di indicare 'Rileva cassa/banca finale' = SI e 'Rileva
abbuoni/sconti finale' = NO: faceva generare una registrazione con totale dare diverso
da totale avere (ovviamente la registrazione non veniva salvata!)
Gestione insoluti
Corretto errore in fase di registrazione insoluti con conto 'spese insoluto' gestito a CA
DC “La colonna 'xxa_accperi' non appartiene alla tabella PRIANA2. (error type:
ArgumentException) Error occurred in :
NTSInformatica.CLECXPRIA.BeforeColUpdate_xx2_conto in
C:\BIZ2011\BECXPRIA\BECXPRIA.vb:riga 1084”.
Stampa liquidazione Iva
Liquidazione IVA per cassa: se si incassava una fattura in più rate in liquidazioni iva
diverse, il calcolo dell'iva da incassa/pagare sull'iva di cassa non era corretto per le
rate successive alla prima.
Iva di cassa: sul report dei pagamenti veniva erroneamente ripetuta la dicitura 'fattura'
2 volte.
Gestione prima nota
Corretta la seguente anomalia: nuova registrazione di documento emesso con serie
A, e inserisci cliente e tot documento. Torni indietro e inserisci serie B, ti propone il
numero corretto e salvi registrazione. Emetti altra fattura direttamente con serie B
propone il progressivo vecchio.
In apertura di una registrazione non modificabile perché di un esercizio diverso da
corrente o precedente veniva erroneamente azzerato il numero di registrazione per
cui non era utilizzabile il comando 'navigazione documentale'
Gestione budget
Corretti errori "Errore di sintassi nell'espressione" nel caso di progressivi di riga con
valori decimali nel campo riga.
Corretto errore nella funzione "Inserisci nuova riga": sbagliava a proporre il
progressivo di riga della nuova riga.
Corretti errori "violation of primary key constraint".
Generazione ratei e risconti di CA
Erroneamente, per l’elaborazione di storno, veniva aggiornata la tabella Numeratori di
prima nota di CG (TABREGB).
Aggiunto controllo, al lancio dell'elaborazione che, se selezionato il flag relativo a
"Genera registrazioni di storno", la data registrazione e la data registrazione di storno
non possono essere uguali.
Movimenti di CA
In uscita dalla form per ogni conto di CA viene eseguito il test sull'esistenza del
budget: tale test veniva eseguito erroneamente sempre sulle impostazioni di
centro/linea/commessa della riga di griglia avente corrente, per cui se il conto corrente
era gestito a CENTRO e LINEA mentre in un'altra riga il conto era gestito solo a
CENTRO poteva venir dato il messaggio di budget inesistente erroneamente.
Gestione prima nota di CA
Corretto errore 'Nessuna riga alla posizione 0' che capitava in
BECIPRIA.GetPrezzoCostoTecnico aprendo la registrazione di contabilità analitica
con codice operaio = 0 dalla Stampa/visualizzazione prima nota di CG.
Nella finestra di apertura non funzionava il click destro nella barra in alto, per
accedere alle funzioni come abilita\disabilita editing o versione programma.
Stampa budget/consuntivi di CA
Stampa per commessa sintetica: corretto errore: 'impossibile inserire/modificare il
record: nella tabella è già presente un record con la stessa chiave primaria'
Impostazione configuratore di prodotto
CT-1309-0167 BusNet2013Sr3
Rev. 03/09/2013
Pag.: 109
Componente
B*CRACCC.DLL
B*CRCRAC.DLL
B*CRGLEA.DLL
B*CRGSOF.DLL
B*CSAMAT.DLL
B*CSFACA.DLL
B*CSFAPR.DLL
B*CSFICH.DLL
B*CSGCHI.DLL
Descrizione anomalia risolta (SR1)
Visualizzava come descrizione del cod. funzione di post-creazione, la descrizione del
codice funzione per la descrizione dell'articolo. Corretto.
Nella finestra delle descrizioni in lingua delle caselle, non faceva mai cancellare una
riga già inserita.
Accessi CRM per operatore
La voce di menu 'cambio ditta' non aggiornava i dati in griglia.
Gestione attività CRM
Se era attivo il modulo di Business E-mail, ma non era presente la spunta "Usa email
integrata sul CRM" il programma di invio delle e-mail di notifica delle attività spediva le
e-mail con MAPI invece che tramite SMTP, prendendo i collegamenti con l'e-mail.
Ora se è attivo il modulo di Business E-mail quella spunta viene considerata come
"Attiva" mentre se è presente il solo modulo CRM la spunta pilota l'abilitazione di
Business e-mail.
Gestione lead/opportunità/attività
In caso di lead attivo, lo zoom su offerte, attività o opportunità, in caso di ambiente
multiditta, il programma filtrava sempre sui dati della ditta corrente, e non di tutte le
ditte.
Corretto problema che in ambiente multiditta, al passaggio al tab della posta,
applicava il filtro sul lead, ma in ambiente multiditta non considerava la ditta del lead
corrente, mostrando sempre quella di default.
Gestione offerte
Corretto errore che causava la rilettura delle condizioni di vendita nel caso fossero
indicati in riga articoli aggiungendo degli spazi alla fine del codice.
Con le opzioni di registro impostate
BUSINESS\OPZIONI\Controllaconcorrenzaoggetti=1 e
BSCRGSOF\OPZIONI\Riapridocsusalva=-1 salvando un'offerta e uscendo col tasto
Esci, una volta rientrati nel programma veniva dato il messaggio che un altro utente
stava operando in modifica di quell'offerta impedendo eventuali modifiche/salvataggi.
Anagrafica matricole
In inserimento di righe, la "Descrizione incaricato", veniva inserita fra apici singoli.
Fatturazione canoni
Migliorata gestione dell’attribuzione del n° documento da generare e relativi controlli.
Fatturazione prepagati
Migliorata gestione dell’attribuzione del n° documento da generare e relativi controlli.
Fatturazione chiamate
Corretto errore se attivata l'opzione TipoRifChiam = 3: veniva esposto il riferimento
alla chiamata nella riga di fattura come chiamata/att. eseguita/data esecuzione ora
invece chiamata/data esecuzione, come già descritto nel manuale.
Migliorata gestione dell’attribuzione del n° documento da generare e relativi controlli.
Gestione chiamate
Corretto errore "la chiamata che si cerca di salvare è stata modificata da un altro
utente o sessione è possibile solo ripristinare" se nello scarico ricambi o anche altre
funzionalità c’erano griglia in corso di modifica alle griglie.
Se il salvataggio di una chiamata non avveniva, per qualsiasi ragione, procedeva
comunque allo scarico ricambi. Corretto.
Corretto errore quando richiamo la funzionalità "Genera offerta da chiamata/attività":
se il programma dava errore senza generare l'offerta aggiornava comunque i dati
"offerta emessa" nelle attività e ricambi poi impedendo la rigenerazione del offerta.
Corretto errore "SqlException: 515 - Cannot insert the value NULL into column
'td_flboll'" quando richiamo le funzioni "genera offerta da chiamata/attività" solo nel
caso che il lead non è un cliente e ho impostato l'opzione
BSCSGCHI\CodPagaPredefinitoOfferte.
Corretto problema che causava la visualizzazione del messaggio che la chiamata era
CT-1309-0167 BusNet2013Sr3
Rev. 03/09/2013
Pag.: 110
Componente
B*CSGSCO.DLL
B*CSPREP.DLL
B*CSSTAA.DLL
B*CXFORM.DLL
B*CXLAVM.DLL
B*CXRIBA.DLL
B*DBAVST.DLL
Descrizione anomalia risolta (SR1)
già stata modificata da un altro utente e che quindi era possibile solo ripristinare,
anche se nessuno aveva modificato la chiamata.
Corretto errore "Nessuna riga alla posizione 0." se tento di salvare una nuova
chiamata senza indicare il tipo chiamata.
Gestione contratti
In caso di concorrente salvataggio di un contratto, non veniva aggiornato
correttamente il progressivo.
Aprendo un contratto successivamente ad uno precedentemente aperto, potevano
apparire i rinnovi di quello precedente.
Se nel corpo è in corso una modifica ad una riga e si preme Salva/F9 per salvare il
contratto, tale riga non viene salvata: veniva salvata solo se ci si spostava dalla riga
Corretto errore "Impossibile accedere alle informazioni sulla riga eliminata tramite la
riga." quando duplico o sostituisco il contratto in presenza nel contratto di origine di
due o più rinnovi.
Non proponeva nel corpo il Conto CA preso dal articolo canone indicato in griglia, solo
se a 0 deve rilevare quello di testata.
Corretto errore se indicata la Contropartita di testata nel corpo in creazione nuova riga
non decodificava la Contropartita di riga.
Nel corpo il campo Conto CA di riga non era zoomabile.
Entrando in griglia relativa al corpo del contratto, senza righe inserite e richiamando la
funzionalità di importazione matricole, attraverso la voce di menu relativa, si
scatenava l'errore “Eccezione non gestita nell'applicazione. La colonna 'nnr_riga' non
appartienealla tabella NNMOVCTRA.”
Gestione prepagati
Corretto errore "Nel campo 'Residuo' è possibile inserire solo numeri" e "Input string
was not in a correct format" quando si creano più prepagati consecutivamente.
Stampa dati customer service
Corretto errore nel pulsante delle estensioni anagrafiche: veniva aperta la finestra che
visualizzava i dati delle estensioni e non per inserire i filtri sulle estensioni.
Corretto errore "Nel campo '***' è necessario inserire un valore." quando nel tab
"Matricole" clicco il pulsante estensioni, con delle estensioni per matricola definite.
Calcola formule CA-DC
Calcolo delle formule: produceva dei risultati non corretti in quanto dopo aver calcolato
le formule aggiornava i budget senza passare il corretto filtro sul
centro/linea/commessa/articolo/divisione/stabilimento/.
Gestione manodopera/timesheet
Veniva ignorata l'opzione di registro BUSINESS/OPZIONI/PMControllaBaseCostOM.
Corretto errore 'Nessuna riga alla posizione 0' che capitava in 2 occasioni: 1)
caricando con la causale originale 3000 le registrazioni di manodopera create con il
programma di migrazione da vecchia CA a CA DC: il conto in avere di questa causale
non è impostato; 2) caricando le registrazioni che per qualche motivo non hanno il
conto (lcm_conto=0).
Ripristinando una riga non veniva aggiornato il totale delle ore.
Generazione registrazione ribaltamento CA-DC
Non cancellava i ribaltamenti se l'esercizio di gruppo non era uguale, come codice,
all'esercizio contabile.
Motore versamenti di produzione da avanzamenti
Versamento di un’ordine di produzione di 2 fasi dove la fase 1 è stata avanzata per
qta 2000 in una unica soluzione mentre la fase 2 è stata avanzata in 2 tempi, prima
per 600 poi per 1400: non veniva generato il carico da produzione e veniva dato il
messaggio 'La q.tà eseguita alla fase 1 meno gli scarti non corrisponde alla quantità
eseguita alla fase 2.
In fase di versamento, se veniva dato il messaggio 'attenzione: l'esistenza relativa
CT-1309-0167 BusNet2013Sr3
Rev. 03/09/2013
Pag.: 111
Componente
B*DBCRIT.DLL
B*DWGEND.DLL
B*DWQVDA.DLL
B*EMGMAI.DLL
B*ICSDAT.DLL
B*ICSTTR.DLL
Descrizione anomalia risolta (SR1)
all'articolo xxx è inferiore alla quantità che si intende versare' il carico da produzione
non veniva eseguito, ma le righe di avanzamento di produzione venivano ugualmente
marcate come 'versate'.
Occasionalmente, il programma, segnalava problemi di accesso sul file di log creato
ad ogni versamento, scatenando l'errore: “The process cannot access the file
'C:\Program Files\Bus\BNDBAVMG_condi1.log' because it is being used by another
process. (error type: IOException)”.
In fase di versamento ignorava gli avanzamenti con numero di fase uguale a 0
Eseguendo un avanzamento di produzione con le caratteristiche sotto riportate, al
momento della creazione del carico da produzione veniva dato il messaggio che una
fase di lavoro era stata dichiarata completata più volte ed il carico da prod. non veniva
generato: q.tà da lavorare 2000 in 2 fasi:
fase 1 avanzata per 600
fase 1 avanzata per 1400
fase 2 avanzata per 500
fase 2 avanzata per 1500
Creazione impegni di trasferimento da impegni di produzione
Gli impegni di trasferimento venivano creati con prezzo diverso da 0 in VB6 (Classic
start erano sempre valorizzati a zero. Allineato il comportamento a VB6 (Classic start).
Corretto errore "Nessuna riga alla posizione 0." quando si provava a indicare il codice
di uno script per il calcolo del tempo nel campo Codice Form./Funz. Tempo Esec.
Spuntando, nella finestra di Selezione degli Ordini di Produzione 'Righe confermate'
l'elaborazione dava errore di query “… mo_confermato ambiguos name....”.
Estrazione dati per DWH
Corretto errore "La SqlTransaction è completata e non può più essere utilizzata."
Analisi dati datawarehouse
Corretto errore negli scenari 12-13 (analitica CADC-Timesheet) se selezionato la
dimensione "Mastro di ca" nella pivot moltiplicava i dati.
Corretto errore "SqlException: 8114 - Error converting data type varchar to float." solo
per dimensioni personalizzate quando richiamo il dettaglio dalla pivot e nella
definizione la dimensione è numerica/numerica 3 dec
Procedendo con la creazione di una nuova statistica, si poteva scatenava l'errore
“Riferimento a un oggetto non impostato su un'istanza di oggetto. (error type:
NullReferenceException)”.
Corretto errore nello scenario 7, Contabilità analitica, nella finestra di dettaglio della
pivot se richiamavo la navigazione documentale (non mostrava dati)
Esecuzione automatica ricezione e-mail
Ripristinato il valore di default dell'opzione
"BSEMGMAI\OPZIONIUT\MAXMAILDOWNLOAD" a 1, per evitare problemi con i
server che non supportano connessioni multiple. In aggiunta, nel caso del valore 1, il
programma effettua una singola connessione al server, al contrario, prima con 1
effettuava comunque 2 connessioni.
La ricezione di una e-mail di risposta ad una e-mail di notifica di Business social
generava il file da allegare anche per l'immagine della persona che aveva creato il
post. Ora vengono allegati solo i file effettivamente allegati e non le immagini presenti
nel testo.
Corretto problema che poteva causare la mancata esecuzione della ricezione delle email.
Archivio movimenti Intrastat
In inserimento nuova riga non proponeva la provincia di destinazione per gli acquisti
(provincia di origine per le vendite) presa dall'anagrafica ditta.
Stampe elenchi Intrastat
Lanciando la stampa in "Definitiva" e indicando una Partita Iva delegato dove il primo
carattere è superiore a zero, si scatenava l'errore: “Overflow di un'operazione
CT-1309-0167 BusNet2013Sr3
Rev. 03/09/2013
Pag.: 112
Componente
B*IEIMEX.DLL
B*IEMPTB.DLL
B*LBBASE.DLL
B*LBMENU.DLL
B*MGARTI.DLL
B*MGDOCU.DLL
Descrizione anomalia risolta (SR1)
aritmetica. (error type: OverflowException)”.
Motore import/export dati
Quando venivano fatte importazione di dati con tabelle esterne (file di testo) poste in
relazione (ed esempio un file di testate e un file di righe) e tra i campi di relazione ne
esistevano alcuni valorizzati a blank/spazio (esempio i campi “serie”) non venivano
letti di dati dalla tabella/file secondario posto in relazione. Lo spazio veniva valutato
dal filtro di importazione come valore DBNull.
Impostazione import/export
Una volta impostato il codice trascodifica non era più possibile rimuoverlo dalla cella.
Libreria funzioni generali con accesso al database
Corretto errore "SqlException 8152-String or binary data would be truncated." quando
al salvataggio di una anagrafica cliente/forn., se ho le anagrafiche generali e il modulo
CRM, quando una destinazione diversa possiede la descrizione 2 (dd_nomdest2) che
supera i 50 caratteri.
Corretto errore “Riferimento ad un oggetto non impostato” che poteva capitare durante
la scrittura del log delle attività da parte dei programmi.
Realizzati alcuni interventi di correzione sull’aggiornamento dei task del Project
management.
Libreria funzioni generali
DWH: corretto errore se selezionata la dimensione "Contropartita" e impostata la
visualizzazione su codice+descrizione, tagliava il codice a destra di 4 cifre. Solo per gli
scenari 8-Contabilità generale 11-Scadenziario 14-Flussi.
Corretto errore nello scenario 8 contabilità generale: nella finestra di dettaglio non si
riusciva ad aprire la registrazione di prima nota.
Richiamando la "Salva condizioni particolari" e cercando di salvare le Provvigioni, si
scatenava l'errore “La colonna 'lc_datagg' non appartiene alla tabella Tab1. (error
type: ArgumentException)”.
Creando una fattura dal programma Gestione parcelle (B*PABOLL.DLL), nella riga
inerente su imponibile {tm_imponib_1} riportava un valore non corretto così come
risultava errato il valore {xx_imposta_1}. L'anomalia si notava anche in stampa su
Word.
Anagrafica articoli
Duplicando un articolo con Sconti e deselezionando il flag relativo alla duplicazione
degli sconti, la griglia relativa agli sconti rimaneva "sporca" dei dati del precedente
articolo. Era sono un problema di visualizzazione, gli sconti con venivano portati sul
nuovo articolo.
Componente di gestione ordini/documenti
Corretto errore "Ambiguous column name 'tm_tipork'. " che poteva capitare in fase di
stampa scontrino con il nuovo profilo di GPV.
La presenza del modulo Conai veniva testata solo sulla chiave di attivazione e non su
chiave di attivazione + Servizi abilitati in Anagrafica ditta.
Con l'opzione di registro BSVEBOLL/OPZIONI/InibisciTipiArticoliDiversi = 1 al
salvataggio di riga di un ordine di produzione / carico da produzione veniva generato
l'errore: la colonna 'xxo_art62' non appartiene alla tabella CORPOIMP'
Modulo PM: in importazione righe d'ordine in alcuni casi veniva dato erroneamente il
messaggio 'Attenzione: il Task è stato riaperto da 'Totalmente evaso''.
Corretto errore "Nessuna riga alla posizione 0." che poteva capitare leggendo un
barcode nella colonna dell'articolo.
Corretta regressione sul test esistenza che poteva causare il messaggio di articolo in
esaurimento anche quando la giacenza era sufficiente.
Ordini di produzione: aggiungendo a mano righe negli impegni di produzione, la data
di consegna della riga aggiunta non teneva conto del calendario del centro di lavoro in
uso.
Realizzati alcuni interventi di correzione sull’aggiornamento dei task del Project
CT-1309-0167 BusNet2013Sr3
Rev. 03/09/2013
Pag.: 113
Componente
B*MGINVF.DLL
B*MGSCHC.DLL
B*MGSCHE.DLL
B*MGSTAB.DLL
B*MGSTLI.DLL
B*ORGNNP.DLL
B*ORGSOL.DLL
B*ORGSOR.DLL
Descrizione anomalia risolta (SR1)
management, da parte del programma Gestione ordini.
In Gestione Ordini, anche se attiva l'opzione di registro
BSORGSOR/OPZIONI/vis_note_articolo_in_ordini, indicando un articolo con note in
Anagrafica, queste ultime non venivano visualizzate.
Inventario fisico
L’elaborazione poteva determinare la generazione di movimenti di rettifica non corretti
relativi ad articoli gestiti a matricola.
Se era impostava l'opzione di registro bsveboll/opzioni/usamagazstock = -1 la rettifica
inventariale veniva eseguita sul magazzino di stock invece che sul magazzino in
elaborazione.
Stampa schede clienti/fornitori
Impostando un multireport, nei report successivi al primo non veniva valorizzata la
formula @DATA con la data di inizio/fine elaborazione.
Stampa schede articoli
Lanciando la stampa "Saldo Lotti aperti" e indicando dei dati "Da lotto"/"A lotto", su
una ditta dove NON è attiva la gestione dei lotti alfanumerici, si scatenava l'errore
“SqlException: 207 - Invalid column name 'km_lotto'. Invalid column name 'km_lotto'.
Error number: -2146232060”.
Corretto errore "Attenzione: l'apertura di un programma di tipo CLASSIC START non
è consentita in quanto l'operatore può utilizzare solo programmi in tecnologia NET." se
tentavo di aprire un documento del vecchio Retail VB6 (non più supportato) ora apre
gestione documenti/ordini in sola lettura. L'apertura del documento/ordine del vecchio
Retail VB6 avveniva nei programmi: analisi dati dettaglio della pivot scenari 1-7-12,
stampa schede articoli/ordini sulla stampa su griglia, fatturazione differita e
fatturazione differita interattiva.
Stabilimenti/negozi
Corretta la validazione del conto per corrispettivi, che non dava errore "Nessuna riga
alla posizione 0." quanto veniva impostato con valore 0.
Stampa listini
In stampa su griglia, se l'articolo era una variante con prezzi comuni, veniva stampata
la root ma con la descrizione della prima variante.
In stampa su griglia con operatore CRM, si scatenava l'errore “SqlException: 207 Invalid column name 'le_codlead'. Invalid column name 'le_coddest'. Error number: 2146232060”.
Ora viene stampato correttamente il listino degli articoli gestiti a taglia e colori o a
varianti.
Generazione note/documenti da impegni
Se settata l'opzione di registro BSORGNNP/OPZIONI/IgnoraDisponibilita= -1 operava
non solo sugli articoli NON gestiti a magazzino, ma anche su quelli gestiti.
Quando si cancellava una riga nella griglia principale con il comando della toolbar
'Cancella riga' non veniva rimosso il riferimento in una tabella temporanea, con il
risultato che se si utilizzava il comando 'Riassegna quantità liberate' la riga cancellata
veniva ripristinata. L'errore non si verificava se si utilizzava la voce di menu.
Gestione proposte d’ordine
Se si iniziava ad inserire una nuova riga e, senza uscire dal campo 'cod. articolo', si
utilizzava il comando 'cancella riga' venivano cancellate tutte le proposte d'ordine
come se si fosse utilizzato il comando 'cancella'. Corretto.
Ora se cancello l'ultimo record rimango sulla nuova ultima riga (in precedenza si
spostava sulla prima riga).
Gestione ordini
Stampando su Word, Impegni di trasferimento, sia da Gestione Ordini che Stampa
Ordini, i record del corpo venivano raddoppiati. Bisogna, comunque, attivare l'opzione
di registro: BSORGSOR/OPZIONI/UsaKeyOrdWord (-1).
Corretto errore "Invalid column name 'mo_netpid'." quando si generava una nota di
CT-1309-0167 BusNet2013Sr3
Rev. 03/09/2013
Pag.: 114
Componente
B*ORSCHO.DLL
B*PABOLL.DLL
B*PDGENP.DLL
B*RECHIC.DLL
B*REGSRE.DLL
Descrizione anomalia risolta (SR1)
prelievo dall'ordine modificando la quantità assegnata.
Con l'opzione di registro BSVEBOLL/OPZIONI/InibisciTipiArticoliDiversi = 1 al
salvataggio di riga di un ordine di produzione / carico da produzione veniva generato
l'errore “la colonna 'xxo_art62' non appartiene alla tabella CORPOIMP'”.
Le opzioni di registro "Bsorgsor\OpzioniDoc\Test_esistenza_quando" e
"Bsorgsor\Opzioni\Test_esistenza_quando" ora vengono correttamente prese dalla
cartella di BSORGSOR e non più da BSVEBOLL.
Nel messaggio di blocco che viene dato a causa dei controlli relativi ai prodotti
agroalimentari (Art.62) quando si mettono articoli di tipologie diverse ora viene
indicata anche la riga dell'articolo.
In Gestione Ordini/Impegni, anche se attiva l'opzione di registro
BSORGSOR/OPZIONI/Vis_note_articolo_in_ordini, indicando un articolo con note in
Anagrafica, queste ultime non venivano visualizzate.
Stampa schede ordini
Lanciando la stampa (a video/stampante e a griglia) se selezionato ordinamento per
Commessa/Articolo, considerava anche gli articoli gestiti a commessa "Solo Ordini" e
"Magazzino + Ordini" anziché solo "Magazzino + Ordini".
In stampa su griglia, se attivata la funzionalità "abilita sort/filter con totali" la colonna
"Q.tà residua" non veniva totalizzata.
Gestione parcelle e notule
Lo zoom, la decodifica e la validazione relativa alle Contropartite (di testata e piede),
venivano fatte sulla tabella TABCOVE anziché su TABCOVG; lo zoom su Causale
ricorrente di testata, non restituiva alcun risultato.
Genera/invia PDF
Corretto errore "La colonna 'destin' non appartiene alla tabella" che poteva capitare
durante l'invio dei PDF nel caso si selezionasse di inviare solo all'agente.
Stampa documenti di magazzino con flag 'usa report standard':
- se si stampavano DDT venivano riportate anche righe di documento di tipo 'stampa
rig' = 'solo in fattura'
- se si stampavano FATTURE DIFFERITE venivano riportate anche righe di
documento di tipo 'stampa rig' = 'solo in bolla'.
Chiusure di cassa
Selezionando una riga di una chiusura aperta per vedere il dettaglio il programma
mostrava tutti i movimenti di cassa di quel computer senza filtrare correttamente la
chiusura indicata.
Corretto problema che causava la duplicazione dell'ultimo record scritto in movcassa
durante la chiusura di una cassa.
Se durante una chiusura si indicava prima il totale da prelevare e poi si faceva un
ulteriore movimento di cassa, nel totale Contanti dell'apertura successiva veniva dato
un importo errato.
Ora sui documenti della chiusura viene indicato correttamente l'id della chiusura.
Durante una chiusura di cassa senza prelievi veniva dato errore di chiave primaria
sulla tabella MOVCASSA.
Se la chiusura di cassa veniva fatta senza alcun prelievo dalla cassa
(indifferentemente dal tipo pagamento), non era possibile avviare il programma di
contabilizzazione corrispettivi di GPV
Gestione punti vendita
Nel dettaglio articoli gli sconti vengono filtrati correttamente per data. Nella griglia degli
sconti ora la voce "classe cliente\fornitore " viene modificata in "classe reparto" se si è
scelta una precedenza per reparto.
Nei documenti aperti, il totale non veniva ricalcolato se si aggiungeva una nuova riga
ed era presente l'opzione di registro per accorpare le righe degli articoli.
Corretto errore che capitava durante la stampa dello scontrino che avvisava che la
riga veniva scartata a causa di "uno o più sconti negativi (maggiorazioni)" anche se la
CT-1309-0167 BusNet2013Sr3
Rev. 03/09/2013
Pag.: 115
Componente
B*REMOCA.DLL
B*REPROM.DLL
B*RMPICK.DLL
B*RMRICM.DLL
Descrizione anomalia risolta (SR1)
riga non aveva sconti negativi.
Nel caso di evasione totale di un acconto creato iva inclusa (flag scorporo attivato)
non capiterà più che venga proposto un centesimo in meno da scontare al cliente.
Modificate anche le stored procedure AggMovOrd e AggMovOrd9.
Risolto errore "String or binary data would be truncated." che poteva capitare alla
stampa dello scontrino se il nome del punto cassa era più lungo di 20 caratteri.
Il controllo se esiste un acconto non viene più fatto nel caso di clienti privati generici.
Velocizzando così l'avvio del programma.
Ora se viene applicato un listino dovuto da una promozione, il prezzo viene bloccato.
Se si leggeva un barcode di un articolo gestito a taglie e poi si cambiava la taglia
manualmente, al salvataggio veniva dato il messaggio "La quantità indicata
nell'articolo non corrisponde alla quantità indicata nel dettagli taglie".
Ora lo sconto di piede percentuale gestisce correttamente la presenza di uno sconto
pagamento.
Il messaggio bloccante che avvisa che non è possibile impostare una data documento
precedente alla data di ultima chiusura veniva erroneamente ripetuto per 3 volte.
Ora vengono gestite correttamente le maggiorazioni di riga a % negli scontrini, senza
scartare la riga.
Ora al cambio della tessera il bottone per il ritiro dei prime viene aggiornato
correttamente.
Selezionando una % di abbuono il programma poteva entrare in un loop infinito,
causando il blocco del programma.
Movimenti di cassa
Ora le note vengono correttamente svuotate al salvataggio di un movimento di cassa.
In caso di errore durante il salvataggio di un movimento di cassa non vengono più
azzerati il codice pagamento e l'importo indicato.
Promozioni GPV
Non è più possibile dare articoli Kit come omaggi di promozioni.
Corretto errore "Impossibile accedere alle informazioni sulla riga eliminata tramite la
riga." quando si provava a cancellare una riga di un negozio associato alla
promozione.
La modifica dei negozi collegati ad una promozione veniva salvata solo se veniva
modificato qualcosa nella promozione stessa. Corretto.
Gestione picking
Ora quando si spezza una riga del picking con lotto, il lotto viene azzerato se la
quantità riscontrata è uguale a 0, altrimenti viene lasciato quello della riga di partenza.
Se dalla gestione pacchi si spezzava una riga e poi si premeva indietro, la griglia non
veniva aggiornata correttamente.
In aggiunta al completamento del picking dopo aver spezzato diversi pacchi poteva
dare il messaggio "il pacco di picking deve essere vuoto" anche se era già
effettivamente vuoto.
Al completamento di un raggruppamento di più picking, se era presente l'opzione per
chiedere in quale documento trasformare la nota di prelievo, veniva effettuata la
generazione del documento per una sola nota di prelievo, ignorando le altre note che
era presenti nel raggruppamento.
Corretto problema che consentiva di generare una nuova riga con quantità da
riscontrare a 0 al termine di un riscontro di riga.
Nella griglia dei pacchi se si seleziona una griglia vuota e si preme "Spezza" il
programma non da più l'errore "Riferimento ad un oggetto non impostato su istanza di
oggetto".
Ricevimento merce
Corretto errore "Arithmetic operation resulted in an overflow. " quando si riscontrava
un codice lotto alfanumerico composto da soli numeri e più lungo di 9 cifre.
CT-1309-0167 BusNet2013Sr3
Rev. 03/09/2013
Pag.: 116
Componente
B*SQCOLL.DLL
B*SQGBTC.DLL
B*SUMESS.DLL
B*TEMFPR.DLL
B*TESTEC.DLL
B*TFESEC.DLL
B*TXAGEI.DLL
B*TXIEDF.DLL
B*VEBOLL.DLL
Descrizione anomalia risolta (SR1)
Corretto problema che poteva causare alla barra in alto (dove si legge il barcode) di
rimanere visibile anche in schermate diverse da quella di riscontro.
Gestione collaudi
Stampando dati, in report, con apici semplici presenti nelle varie descrizioni passate al
report, si verificava errore 515, error in Formula.
Generazione bolle di mov. interna da collaudi
Se il database era multiditta nella bolla di movimentazione interna creata potevano
venir erroneamente riportate più volte le righe del materiale da spostare/trasferire ai
magazzini di stock e/o non conformi.
Interfaccia Business4People
Ora se si compone un nuovo messaggio e si cerca di inviarlo senza destinatari non
svuota più il testo digitato.
Dopo aver risposto ad un messaggio creato la lista dei messaggi viene subito
aggiornata.
Movimenti finanziari previsti
Corretto errore nella griglia di dettaglio cliccando i campi "mese decorrenza" o "tipo
pagamento" su record esistenti si apriva il combo, ma non si posizionavano sul valore
selezionato (tutto bianco).
Stampa estratto conto bancario
Corretto errore 'Riferimento a un oggetto non impostato su un'istanza di oggetto' che
capitava avviando il programma Stampa Controllo EC Bancari non avendo banca con
il codice 1 negli archivi.
Estrazione scadenze extracontabili
Nell'esportazione dati verso Doc Finance Business non creava una chiave coge unica
nel caso di impegno cliente, questo era dovuto al programma di Estrazione scad.
extracontabile in quanto metteva il nr di rata errato. Ad es. se ho due righe di
impegno\ordine con una forma di pagamento con due rate (RIBA 30/60 GG fm) in
SCADENEC (scadenzario extra-contabile) sono ora generate 4 righe ma con il NR
RATA diverso.
Stampa Ageing – Analisi finanziaria cliente/fornitore
Nella colonna "totale a scadere" non erano compresi gli effetti non presentati
(sc_conto tipo 'S', sc_flsaldato = "N")
Import/export DocFinance
Corretto problema che si presentava in importazione di incassi e pagamenti, a volte
riconosceva erroneamente i conti cliente come percipienti.
Gestione documenti
Con l'opzione di registro BSVEBOLL/OPZIONI/InibisciTipiArticoliDiversi = 1 al
salvataggio di riga di un ordine di produzione / carico da produzione veniva generato
l'errore: “la colonna 'xxo_art62' non appartiene alla tabella CORPOIMP'.
Registrazione di documenti ricevuti (fatture/note di accredito) INTRA o REVERSE
CHARGE: se si utilizzava il comando 'modifica scadenze' venivano calcolate le
scadenze comprensive di IVA ed in fase di contabilizzazione venivano generate delle
scadenze di importo superiore al saldo contabile. il problema non si presentava se in
fase di registrazione documento ricevuto non si utilizzava il comando 'modifica
scadenze'.
Modulo picking attivo: Se cancello una fattura immediata generata da una NP
riscontrata con il picking su palmare, quando cerco di reinserire una fattura immediata
con lo stesso numero ottengo il messaggio bloccante 'la modifica del documento non
è possibile in quanto risultano già stampate le etichette per il ricevimento merci'.
Corretto.
Al completamento di un raggruppamento di più picking, se era presente l'opzione per
chiedere in quale documento trasformare la nota di prelievo, veniva effettuata la
generazione del documento per una sola nota di prelievo, ignorando le altre note che
era presenti nel raggruppamento.
CT-1309-0167 BusNet2013Sr3
Rev. 03/09/2013
Pag.: 117
Componente
B*VEFADI.DLL
B*VEFDIN.DLL
B*VEGNBF.DLL
B*VEPACK.DLL
B*VEPNFA.DLL
Descrizione anomalia risolta (SR1)
Evasione di note di prelievo con tipo bolla/fattura del tipo 'salda documenti di acconto':
non generava nessun documento senza dare avvisi. Ora avvisa che non verranno
evasi documenti di acconto ed il documento viene generato correttamente.
Inserimento righe d'ordine con Barcode: se nella finestra di selezione articoli con
barcode venivano aggiunte righe non collegate ad ordini, in fase di inserimento di tali
righe nel corpo del documento non venivano impostati prezzo e sconti
Ora viene valutato correttamente la configurazione "abilitato\disabilitato" delle colonne
di griglie (configurazione fatta tramite CTRL+ALT+CLICK)
Stampa DDT emessi con tipo bolla/fattura senza spuntato 'prezzi e sconti in bolla' MA
forzata la spunta dello stesso check all'interno del documento di magazzino: se era
abilitata l'opzione BSVEBOLL/OPZIONI/RiapriDocSuSalva = -1 la stampa del
documento avveniva senza prezzi e sconti
Fatturazione differita
Cliccando sul flag relativo a "Genera una nuova lista selezionata dei clienti coinvolti
nella fatturazione", non proponeva più il nuovo codice Lista Selezionata utile.
Quando si lancia la fatturazione, ora il nuovo flag per la generazione di una lista
selezionata non è, per default, spuntato.
Corretto errore "Violation of primary key 'talsel_i179_0'. Cannot insert duplicate key."
che capitava generando le fatture con il codice lista selezionata = 0.
Fatturazione differita interattiva
Corretto errore 'La colonna 'et_tipork' non appartiene alla tabella TESTMAG. (error
type: ArgumentException) ', in NTSInformatica.CLEVEFDIN.CheckPIvaCFisCliente in
C:\Biz2012\BEVEFDIN\BEVEFDIN.vb:riga 3472.
Registrazione di documenti ricevuti (fatture/note di accredito) INTRA o REVERSE
CHARGE: se si utilizzava il comando 'modifica scadenze' venivano calcolate le
scadenze comprensive di IVA ed in fase di contabilizzazione venivano generate delle
scadenze di importo superiore al saldo contabile. il problema non si presentava se in
fase di registrazione documento ricevuto non si utilizzava il comando 'modifica
scadenze'
Generazione documenti da note di prelievo
Anche se si deselezionavano dalla griglia delle righe, in fase di generazione
documenti venivano sempre considerate tutte le righe presenti nella griglia principale
del programma.
Gestione packing list
Inserendo un articolo a mano, nel corpo del documento: anche se, in anagrafica era
impostato il flag "Non proporre note articolo su documenti", il programma le proponeva
sempre.
Contabilizzazione documenti
Contabilizzazione con CADC: in alcuni casi la somma degli importi di CA differiva di
alcuni centesimi con l'importo di CG.
Contabilizzazione note di accredito con spunta su 'compensa con fatture': ora scarta
dalle fatture le scadenze che sono collegate ad un INCASSO DIFFERITO
(BNIDGEID), anche se ancora non incassate.
Contabilizzazione corrispettivi raggruppati: ora la serie per la registrazione
raggruppata è sempre ' '.
REGRESSIONE 2012 SR3: in fase di creazione scadenze di tipo 'omaggio' veniva
impostato il codice pagamento. In questo modo la generazione provvigioni non
riusciva a distinguere le scadenze di tipo 'omaggio' da quelle ordinarie e faceva
maturare la provvigione anche sugli omaggi (il problema si verificava solo su agenti
con modalità 'incassato').
Contabilizzazione documenti in valuta con CA DC attivata:
- in analitica non si portava dietro il codice valuta ed il cambio
- la somma dei valori di analitica in euro potevano non corrispondere (per qualche
centesimo di euro) all'importo del movimento in CG.
CT-1309-0167 BusNet2013Sr3
Rev. 03/09/2013
Pag.: 118
Componente
Descrizione anomalia risolta (SR1)
B*VESTCO.DLL
Stampa etichette sovracollo
Ora i campi relativi al numero documento (da/a), accettano nove cifre anziché otto.
Gestione posta elettronica
Corretto problema sul filtro delle e-mail per lead\conto non filtrava anche sulla ditta
indicata.
Premendo con il tasto destro su una riga delle e-mail è stata aggiunta la voce
"Riscarica" che avvia il programma di ricezione già configurato per ricevere le e-mail.
Corretto errore "La lunghezza non può essere minore di zero." che poteva capitare nel
metodo "Imap_Connessione" nel caso l'indirizzo e-mail usato non evesse la necessità
del nome operatore.
Corretto errore "Impossibile accedere alle informazioni sulla riga eliminata tramite la
riga" che capitava quando si eliminava una regola.
Corretto errore "The expression contains an invalid string constant:" che capitava in
presenza di cartelle con il carattere apostrofo '
Risolto il problema che faceva apparire una X rossa al posto della griglia delle e-mail.
Nella visualizzazione e-mail, il programma ora mostra i collegamenti del mittente
tenendo conto della ditta dell'e-mail.
Corretta eccezione non gestita che poteva capitare all'apertura di una e-mail in
ambiente multiditta.
Quando si apre una e-mail non viene più dato il messaggio "Attenzione: non è stato
possibile trovare la mail da settare come letta/non letta sul server IMAP."
Componente editor html
Corretto errore "Riferimento a un oggetto non impostato su un'istanza di oggetto. " che
poteva capitare durante il mailing massivo, se si selezionava che il modello doveva
sostituire il testo (con testo in HTML) ed era presente internet explorer 9
Componente analisi flusso documentale
Premendo CTRL+Click per la stampa documenti non stampava le fatture immediate.
Componente gestione listini
Inserendo una riga e andando, col cursore, alla riga successiva, la riga appena
inserita spariva anche se veniva regolarmente memorizzata. Si doveva cambiare di
tab o modificare i filtri.
Componente gestione Business4People
Corretto errore "Violation of Primary Key, constrain 'suilste_PrimaryKey' Cqannoy
insert duplicate key in 'dbo_suilste'" che poteva capitare quando si cercava di
aggiungere un utente ad una lista nella quale era già presente.
Durante la creazione di un nuovo membro dell'organizzazione dal menù
amministrazione, non venivano fatti i controlli per salvataggio.
Corretto problema delle e-mail di notifica che su alcuni client di posta facevano
apparire l'immagine dell'operatore a dimensione intera, invece di essere a dimensione
ridotta.
Le notifiche e i permessi sugli utenti non venivano salvati correttamente dopo una
modifica.
Corretto errore "la colonna std_tipo non appartiene alla tabella Tab1" che poteva
capitare quando si provava a cancellare un file allegato.
Componente visualizzazione email
Ora con "Visualizza e-mail scambiate" non capita più che il corpo della prima e-mail
visualizzata appaia vuoto.
Se l'email era associata ad un documento, il riferimento al documento non veniva
mostrato
Risolto il problema che faceva apparire una X rossa al posto della griglia delle e-mail.
Nella visualizzazione e-mail, il programma ora mostra i collegamenti del mittente
tenendo conto della ditta dell'e-mail.
Strumento di amministrazione
B*XXCMAI.DLL
B*XXEDEM.DLL
B*XXFLDO.DLL
B*XXLIST.DLL
B*XXSOCI.DLL
B*XXVMAI.DLL
Busadmintools.exe
CT-1309-0167 BusNet2013Sr3
Rev. 03/09/2013
Pag.: 119
Componente
BSCISTB*.RPT
BSCGPAR2.RPT
PROVA.MODX
Bussetup.exe
Descrizione anomalia risolta (SR1)
Conversione di release archivi: se da una major ad un altra un campo aveva cambiato
sia l’attributo Nullabile che Default che Validation rule veniva dato errore perché la
Validation rule veniva creata 2 volte. Corretto.
Creando una nuova azienda e impostando un nome ditta diverso, il default sul campo
"codditt" veniva impostato con il nome dell'azienda.
Quando veniva criptata la stringa di connessione all’archivio procedura nel file del
profilo (<profilo>.cfg) potevano generarsi errori di connessione al successivo avvio di
Business NET.
Report stampa preventivi/consuntivi
Modificata formula @QTACONS in caso di unità di misura HR e segno avere: invece
di invertire il segno con * -1 veniva indicato + -1. Corretto formula in caso di quantità
negativa invece di aggiungere 0.5 ora faceva -0.5.
Report partitario
Modificato i totalizzatori del Dare e dell'Avere, ora sono la somma dei soli movimenti
stampati nel report e non di tutte le righe di prima nota, anche di quelle chiuse.
Modello database archivio azienda
REGRESSIONE 2013 SR1 PUBBLICATA IL 06/02/2016: il file PROVA.MODX
distribuito non conteneva al suo interno le stored procedures. Questo faceva si che,
quando si creavano nuovi database azienda dopo l’installazione della SR1, le stored
procedures non vengano create e al primo accesso con Business NET apparesse
l’errore “Nessuna riga alla posizione 0. Error occurred in
NTSInformatica.CLE__MENU.Start in … BE__MENU.VB: riga 138” Per risolvere il
problema è sufficiente, installato il pacchetto aggiornato la 15/02/2013, rilanciare la
conversione degli archivi, su tale database, con lo Strumento di amministrazione
(Busadmintools.exe).
Programma installazione di Business NET (versione completa)
Sulle nuove installazioni di tipo client non andava a creare le fonti dati ODBC per
l’archivio procedura e per i database di prova scelti.
Scegliendo un installazione di tipologia macchine (non utente) le fonti dati ODBC
venivano create sempre per l’utente corrente invece che essere di sistema.
Quando si era provveduto a cifrare le stringhe di connessione ad SQL SERVER del
file di configurazione (ossia il file <profilo>.cfg) mediante lo Strumento di
amministrazione (Busadmintools.exe) poteva determinare un errore in ingresso in
Business NET di mancata connessione all’archivio procedura (cambiata ma modalità
di scrittura del file CFG da UTF-8 ad ANSI). Errore “ADODB.Connection.Open, errore:
Microsoft OLE DB Provider for SQL Server: Attributo stringa di connessione non
valido”.
In un aggiornamento di tipo server, quando veniva spuntato il flag “Prepara
l’installazione per i client” veniva creato nella cartella \Bus\Agg\Setup il file “Installa
aggiornamento client.cmd”. Provando ad eseguire tale file da un client appariva
l’errore “CMD.EXE è stato avviato utilizzando il percorso precedente come directory
corrente. I percorsi UNC non sono supportati. … Bussetup.exe non è riconosciuto
come comando interno o esterno, un programma eseguibile o un file batch.”
Revisioni
03/09/2013
Versione originale.
NTS Informatica
CT-1309-0167 BusNet2013Sr3
Rev. 03/09/2013
Pag.: 120

Documenti analoghi