Design aeronautico

Commenti

Transcript

Design aeronautico
Aerei. Alianti. Elicotteri
Nel settore del design aeronautico è possibile individuare alcuni diversi
rami di progettazione, tra i quali esiste una forte relazione.
Questi rami sono:
• Commercial aircraft design
• Wing design
• Fuselage design
• Defence aircraft design
• Wing design
• Fuselage design
• Aircraft interior design
•
•
•
•
•
•
sedili e divisori
cabine
toilette, sala medica
bar, zone comuni
zona equipaggio
scomparti, vani e armadietti
Il caso lombardo
Agusta
Agusta è un’azienda lombarda, con sede a Varese, famosa in
tutto il mondo sia per la sua ampia gamma di prodotti e
servizi, sia per la sua conoscenza tecnologica rafforzata da
una tradizione che si radica alle origine dell’aeronautica.
La conoscenza ingegneristica di Agusta ha la capacità di
supportare ogni sforzo nel design di un nuovo elicottero;
inoltre l’azienda ha anche molta esperienza nel campo di
sistemi per elicotteri: è infatti in grado di ideare e progettare
sistemi per controllare l’equipaggiamento a bordo, per
monitorare automaticamente il volo, integrandoli
perfettamente del design dell’elicottero.
L’azienda per il futuro si propone di mantenere il suo
posizionamento competitivo nell’ambito tecnologico e di
impegnarsi nell’offrire un costante “stream of innovations”.
Agusta si impegna continuamente in attività di ricerca
nell’ambito di elicotteri, non smette di aggiornare i suoi
prodotti e di lanciare nuovi modelli da sola o in collaborazione
con altre aziende. La compagnia continua a rafforzare la sua
competenza tecnologica investendo nel concept TILTWING di
nuova generazione che aggiorna componenti aeronautici e li
rende straordinariamente operativi grazie alle nuove
tecnologie.
BA609 Tiltrotor
“Siamo orgogliosi di questo risultato che ancora una volta pone
AgustaWestland sulla frontiera dello sviluppo tecnologico” ha dichiarato
Giuseppe Orsi, Amministratore Delegato di AgustaWestland “Si è trattato
del primo volo di un convertiplano in Europa, un evento che segna l’inizio
di una nuova epoca per l’aviazione”.
Il BA609 Tiltrotor è un progetto molto innovativo portato a termine
nel 2003 dall’italiana Agusta e dall’americana Bell.
Rappresenta un approccio totalmente nuovo al trasporto,
rivelandosi la soluzione più efficiente per un breve viaggio nel
minor tempo possibile, unendo i benefici di differenti mezzi di
trasporto in un unico elicottero.
Il BA609 unisce velocità, altitudine e comfort di un
turbopropulsore con le capacità di decollo e atterraggio
verticali ( VTOL) di un elicottero. Con la sua capacità di volare
a 25,000 ft., quest’elicottero può permettersi di viaggiare in
condizioni estreme, dall’Artico al deserto. Grazie a una
velocità doppia rispetto agli altri elicotteri executive, alle sue
strumentazioni tecnologiche a bordo e al ridotto costo di
mantenimento il BA609 si rivela il miglior elicottero per
flessibilità e versatilità di utilizzo.
AliSport
AliSport, azienda con sede a Cremella, in provincia di Lecco,
nasce con lo scopo di produrre e commercializzare
veleggiatori ultraleggeri per promuovere lo sport del volo a
vela e portarlo sulle aviosuperfici.
Alisport si avvale della collaborazione di ingegneri e personale
qualificato di massimo livello in campo aerodinamico e
strutturale appartenenti sia all'area ultraleggeri che alianti.
Alisport produce veleggiatori motorizzati Silent Club, sia per un utilizzo
più adatto ai principianti sia per chi ama le alte prestazioni. La scelta
varia a seconda del motore utilizzato: veleggiatore puro, con motore
ad iniezione elettronica oppure con motore elettrico.
Silent II
Yuma
Il Progetto Yuma nasce nel 1994 per volontà della DEA Aircraft
con lo scopo di migliorare le caratteristiche tecniche e di
volo degli allora velivoli U.L.M. appartenenti alla categoria
S.T.O.L. (velivoli ad atterraggio e decollo corto).
Questo progetto risponde alle
caratteristiche di un velivolo
S.T.O.L. (short / take-off /
landing):
- la certezza di poter volare
con una macchina concepita
e costruita secondo rigide
specifiche aeronautiche
- poter atterrare e decollare
da ogni campo in spazi esigui
anche in presenza di ostacoli,
senza rinunciare ad una
buona velocità di crociera
La tecnologia impiegata per la
costruzione dello YUMA è
paragonabile alle costruzioni
aeronautiche certificate,
lontano dal concetto di
costruzione amatoriale o
artigianale.
Il settore italiano
Alenia Aermacchi
Alenia Aermacchi è una compagnia leader nel design e nella
produzione di aerei specifici per l’addestramento di piloti
militari. L’azienda è in grado di offrire una grande varietà di
prodotti che offrono tutti i requisiti per ogni fase di
addestramento: elementare, basico e avanzato.
L’esperienza guadagnata prendendo parte ai maggiori
programmi militari internazionali ha permesso all’azienda di
estendere il suo business anche al campo dell’aviazione civile,
che oggi costituisce il 35% del suo fatturato.
Alenia Aermacchi ha sempre progettato e sviluppato i suoi aerei
autonomamente grazie a personale altamente qualificato e
a tecnologie d’avanguardia.
Alcuni progetti indicatori della rilevanza della Alenia Aermacchi
a livello internazionale sono:
C-27J Program
dopo aver partecipato al programma per il trasporto aereo
G-222, la compagnia è attualmente impegnata nel nuovo
programma C-27J per il trasporto aereo militare, in particolare
nella produzione di ali esterne.
Alenia Aermacchi è stata inoltre selezionata per una partnership
peer l’Airbus A380. l’azienda si è occupata del design e della
produzione di ventole e trasmissioni per motori Rolls-Royce e
Pratt & Whitney/General Electric che sono stati installati sul
nuovo aereo.
L’azienda partecipa attivamente anche nelle attività di ricerca
internazionale, un empio è il suo ruolo nel programma
"SILENCER", che focalizza sullo sviluppo di un sistema avanzato
per l’abbattimento del livello sonoro.
M-346
L'Aermacchi M-346 è l'unico
addestratore LIFT (Lead-In
Fighter Trainer) avanzato di
nuova generazione
ottimizzato per questo ruolo.
Il velivolo è un bimotore
transonico con comandi di
volo digitali. Per questa
classe di velivoli proiezioni di
mercato prevedono
un'esigenza crescente a
livello mondiale nei prossimi
20, 25 anni. Il programma in
oggetto ha rilevanza politicoindustriale nazionale nel
settore Difesa
Le caratteristiche che lo contraddistinguono consentono di scaricare
un considerevole numero di ore di volo dalla fase di
addestramento OCU (Operational Conversion Unit).
Per le sue caratteristiche prestazionali e per la complessità dei sistemi
l'M-346 è in grado di emulare le caratteristiche di degli aerei di
ultima generazione.
L’aereo è stato progettato
secondo i nuovi concetti del
design-to-cost e del design-tomaintain.
The M-346 esibisce caratteristiche
extra ordinarie e tecnologie
avanzate. Una fusoliera
perfettamente aerodinamica
insieme al sistema di controllo
di volo fly-by-wire consentono
di essere pienamente
controllabile durante attacchi
anche con angolazioni di 40°.
Il sistema di controllo fly-by-wire può essere anche impostato per
simulare la maneggevolezza di differenti aereoplani per operazioni,
consentendo di aumentare il livello di difficoltà durante
l’allenamento.
Grazie alle due turboeliche Honeywell/Avio da soli 2,835 Kg l’M346
sperimenta performance superiori rispetto agli esistenti addestratori
e molto vicine agli aerei da combattimento.
Dopo l’atterraggio del
primo volo per il test
del prototipo M346,
il capo staff
dell’Italian Air Force
ha commentato:
“L’M-346 consente
performance
superiori,
rendendolo
l’addestratore
ideale per i piloti
degli aerei militari di
terza generazione.
Questo aereo ha
tutte le
caratteristiche per
essere nominato
l’addestratore
europeo".
Piaggio Aero
Piaggio Aero Industries è una tra le più importanti aziende di
produzione aeronautiche italiane.
L'azienda fu fondata nel 1884, ma solo dal 1915 comincia la
produzione di materiali per l'industria aeronautica, per arrivare
in seguito alla produzione dei primi aeromobili e motori
aeronautici.
Negli anni '80 cominciano sia le collaborazioni internazionali, sia
la progettazione del P180 Avanti, ancora oggi uno degli aerei
più innovativi della categoria. Nonostante ciò, gli anni '90
vedono l'azienda in una crisi da cui si risolleva solo negli ultimi
anni, con il successo dell'Avanti e la certificazione dell'Avanti II
nel 2005.
Industria aeronautica leader nel mercato internazionale Piaggio
Aero Industries S.p.A. è attiva progettazione, costruzione,
manutenzione di velivoli, motori aeronautici ad alta
tecnologia e componenti strutturali.
Piaggio Aero Industries è l’unica azienda al mondo attiva
nella realizzazione si di velivoli completi (P180 Avanti II e P166
DP1) sia nella costruzione di motori aeronautici e componenti
strutturali.
Tecnologia all’avanguardia, esperienza e impegno nella
ricerca uniti ad uno stile innovativo t hanno decretato il
successo di Piaggio Aero Industries, che rappresenta, oggi,
una realtà protagonista ed in costante crescita nel mondo
dell’ industria aeronautica internazionale.
P180 Avanti
Il Piaggio P180 Avanti è un aereo da
trasporto executive da 6 - 9
passeggeri caratterizzato da
autonomia regionale e prestazioni
velocistiche molto elevate
assimilabili a quelle di alcuni
aviogetti omologhi, consentendo
costi di volo molto inferiori.
È attualmente l'unico aereo al mondo
disegnato, sviluppato e certificato
con una configurazione a tre
superfici alari prodotto in serie.
Una ulteriore caratteristica
dell'aeromobile è il comfort:
l'impiego dei propulsori spingenti,
abbinati ad una cabina ben
pressurizzata, consentono una
silenziosità ed un comfort adatti al
trasporto VIP. Una delle versioni
più vendute è infatti quella in
configurazione di lusso,
caratterizzata dall'installazione
nella cabina di poltrone e bar.
Gli esemplari venduti all'Esercito, Aeronautica Militare, Marina Militare ,
Corpo dei Vigili del Fuoco , Corpo Forestale dello Stato e Protezione
Civile sono configurabili anche in versione solo passeggeri, in versione
da trasporto, in versione da trasporto medico o con combinazioni tra
queste versioni.
Attualmente è stata sviluppata la versione Avanti II, più leggera con
componenti in alluminio, dotata di schermi avionici e apparecchiature
digitali.
Un’ ultima implementazione al P180 Avanti consiste nei nuovi motori
Pratt&Whitney Canada, che sono in grado di erogare una
potenza molto superiore rispetto alla precedente versione
incrementando la velocità di crociera e quella di salita e
portando la velocità massima raggiungibile in crociera a 402 nodi
(oltre 745km/h).
Anche questa caratteristica ha contribuito a migliorare velocità
efficienza, comfort del velivolo.
“Siamo entusiasti che il P.180
Avanti II abbia raggiunto questi
eccellenti risultati ed orgogliosi
di essere riusciti a sviluppare
ulteriormente un aereo
già straordinariamente veloce
ed efficiente. Il nostro velivolo,
grazie ai nuovi propulsori
appena certificati, diventa
ancora più competitivo
e performante” ha dichiarato
l’Ing. Piero Ferrari Presidente di
Piaggio Aero Industries
“L’Avanti II grazie anche ai
nuovi motori ha superato il
muro dei 400 nodi di velocità,le
sue performance ed il suo stile
ne fanno una assoluta punta di
eccellenza della tecnologia
italiana nel mondo.
Le innovazioni internazionali
Boeing
La Boeing Company è la più grande costruttrice statunitense di
aeromobili e la più grande azienda nel settore aerospaziale.
È anche il secondo più grosso contraente militare degli Stati Uniti
ed il primo produttore di aerei civili, seguito da Airbus.
Le tre divisioni principali sono:
• Boeing Commercial Airplanes (BCA), che si occupa del
settore civile
• Boeing Integrated Defense Systems (IDS), che si occupa del
settore militare e spaziale
• Boeing Capital Corporation, che si occupa di soluzioni
finanziarie e di leasing per aerei commerciali, prodotti militari e
spaziali
Con un’offerta di prodotti e servizi di assistenza in campo
aeronautico che rispondono al meglio alle continue sfide di
un mercato dinamico come quello del trasporto aereo,
Boeing è da lungo una compagnia leader nel settore
aeronautico internazionale nonché una fonte di continue
innovazioni.
“Continuiamo ad espandere la nostra linea di prodotti e servizi
per incontrare i nascenti bisogni dei clienti. L’ampia gamma
delle nostre capacità include creare nuovi esemplari di
aeroplani commerciali per famiglie; integrare attrezzature
militari e sistemi di difesa su veicoli aerei; creare soluzioni
tecnologiche avanzate e trovare soluzioni finanziarie per i
nostri clienti”.
787 Dreamliner
Boeing ha lanciato il 787 Dreamliner ad aprile 2004, dopo aver
ricevuto dalla compagnia giapponese ANA il più consistente
ordine di lancio della sua storia.
È un aereo che consentirà alle compagnie aeree di ridurre
sensibilmente i costi operativi, con consumi inferiori del 20 per
cento rispetto agli altri aerei di dimensioni simili.
Per ottenere questo
risparmio Boeing ha
lavorato
sull’aerodinamica, sui
materiali e sui sistemi di
bordo: ognuno di questi
ambiti contribuirà in parti
uguali al miglioramento
dell’efficienza
energetica,
quantificabile
complessivamente in un
9 per cento. I nuovi
motori contribuiranno poi
alla riduzione dei
consumi di circa l’8 per
cento. Il restante 3 per
cento è dato dalla
sinergia fra questi
elementi.
Mediante un nuovo sistema di sensori si
potrà poi monitorare costantemente le
condizioni dell’aereo, eliminando così i
periodi di ritiro programmato
nell’hangar per la manutenzione:
infatti con questo sistema si potrà
intervenire ‘a richiesta’, cioè ogni volta
che l’auto-diagnosi segnala un
intervento da effettuare.
Molto significativo per le compagnie
aeree è anche l’aumento dello spazio
a disposizione per il trasporto delle
merci.
Con una capacità di 5 pallet di merci e 5
container standard LD-3, il 787-8 può
contenere il 57% di merci in più rispetto
all’A300-600, il modello Airbus a cui
può essere paragonato per dimensioni.
Il 787-9 potrà ospitare fino a 6 pallet e 8
container LD-3, equivalenti ad un
carico superiore del 44% rispetto a
quello massimo dell’A330-200.
Esisteranno tre versioni del Dreamliner:
• Il 787-8 è la versione “base”, in
grado di trasportare tra i 210 e 250
passeggeri su rotte fino a 15.700
chilometri. Ha una velocità di
crociera (Mach 0,85) simile a quella
dei più veloci widebody in servizio.
• Il 787-9 è la versione più grande, in
grado di trasportare fino a 290
passeggeri a distanze comprese tra i
15.900 e i 16.300 km.
• Il 787-3 è la versione a corto raggio
(autonomia fino a 6.500 chilometri)
che potrà ospitare fino a 330
passeggeri. Per ottimizzare le sue
funzioni, apertura alare e peso del
carrello saranno inferiori rispetto agli
altri membri della famiglia.
Airbus
Airbus è una tra le compagnie produttrici di aerei leader a livello
mondiale, tanto che da sola copre circa metà degli ordini delle
compagnie aeree che chiedono veicoli con più di 100 posti. Nel solo
2006, anno migliore per i profitti dell’azienda, la Airbus ha
consegnato più di 4,500 esemplari.
La missione della Airbus è offrire l’aereo che risponda meglio alle
esigenze del mercato e dare a questi aerei la miglior qualità del
servizio. La linea produttiva della compagnia comprende 14 modelli
di aeroplani, dal più ridotto A318 da 100 posti, al nuovo A380 con
capienza di ben 555 passeggeri, che sarà il più grande aereo
commerciale del mondo.
Airbus ha deciso di espandersi anche nel settore del trasporto militare.
Nel 2009 l’A400M, veicolo militare multitask sostituirà i più vecchi C130 Hercules e C-160 Transalls. In aggiunta saranno disponibili nuove
varianti dell‘A310 e dell’A330, aerei da carico per il rifornimento in
volo e per missioni di trasporto di veicoli pesanti.
A380
L'Airbus A380 è
un aereo di
linea
quadrireattor
e e a due
piani in grado
di trasportare
850 persone
in versione
charter o 555
nella tipica
configurazion
e a tre classi.
Il primo volo
di prova è
avvenuto il 27
aprile 2005,
con
consegne
che
inizieranno
nel 2007.
I primi acquirenti comprendono Lufthansa, Emirates, Singapore
Airlines, Air France, Qatar, Virgin Atlantic, Korean Air, Qatar
Airways, Malaysia Airlines, Thai Airways International, Federal
Express e International Lease Finance Corporation.
L’A380 è l’aereo più efficiente e
spazioso mai concepito. Questo
aereo da 555 posti fa tesoro dei
30 anni di esperienza Airbus
nell’applicare innovazioni
intelligenti ai propri prodotti. Il
risultato è un aereo al top
considerando efficienza
operativa, profittabilità e comfort.
La durata di vita dell’aereo sarà
notevolmente aumentata grazie
all’utilizzo di nuove tecnologie
come un sistema centrale di
mantenimento situato a bordo e
generatori variabili di frequenza
(in grado di semplificare la
gestione del sistema elettrico).
section
La tradizione dell’azienda nell’eccellenza delle cabine garantirà un
incredibile livello di comfort , grazie a poltrone più ampie con comodi
braccioli in tutte le classi, spazi aperti ai passeggeri che desiderano
sgranchirsi le gambe e accesso a zone comuni come bar e aree duty
free.
Le compagnie aeree
che ordineranno
l’A380 stanno
pensando a nuovi
versatilità per questo
aereo a due piani, ad
esempio l’uso di
docce e di lounge
per la compagnia
Emirates.
Greener
Wing design efficiente e motori di nuova generazione per un
aereo che promette di ridurre l’impatto ambientale nel rispetto
delle normative internazionali in ogni fase del suo ciclo di vita.
Cleaner
Meno emissioni di carburante per passeggero rispetto a
un’automobile. Nessun altro aereo è in grado di trasportare un
tale numero di persone lungo tali distanze con un così minimo
impatto ambientale.
Quieter
Grazie ad un nuovo
design delle ali l’A380
raggiunge gli
aeroporti più
velocemente di
qualsiasi altro aereo.
Ciò significa che sarà
dificile sentirlo al di
fuori dei confini
dell’aeroporto stesso.
L’A380 taglia con i
rumori anche
all’interno: i
passeggeri viaggiano
nella cabina più
isolata mai realizzata.
Smarter
L’Airbus A380 è una lezione di intelligenza nell’ingegneria
aeronautica. Richiedendo meno spazio per decollo e atterraggio,
l’A380 non avrebbe problemi in una pista incredibilmente piccola
rispetto alle sue dimensioni.
Premium Aircraft Interior Group
Il Premium Aircraft Interior Group è un gruppo europeo di
aziende che si occupano dell’interior design dei maggiori
aeroplani, progettando componenti per le cabine, le toilette,
i corridoi e le zone comuni.
Con sede nel Regno Unito, il gruppo svolge le attività di
produzione negli USA, nel UK e in Germania, ma ha ulteriori
centri vendita e di supporto in Francia, USA, Cina e Australia.
Le aziende del gruppo sono la Contour Premium Aircraft Seating,
la DASELL, la Heath Tecna e la Sell.
DASELL
Futuri trend per i bagni dell’Airbus A380
DASELL è un’azienda leader
nel settore dell’interior delle
cabine aeree, grazie alla
produzione di moduli
bagno per la maggioranza
degli aeree della famiglia
Airbus che vengono quindi
adottate dalle maggiori
compagnie aeree del
mondo. Un design
intelligente incentrato sulla
massima qualità e sulla
riduzione dei pesi
garantisce alla DASELL
parte dell’interior design di
aeroplani di alta classe.
Bagno VIP con cabina doccia
Contour
Concept e prototipo per i sedili business class
Responsabile di progetti di alto
livello come poltrone
totalmente reclinabili per la
prima classe e la classe
business della British Airways,
nonchè di sedute per gli aerei
della American Airline, Contour
Premium Aircraft Seating si è
guadagnata un’ottima
reputazione per la
progettazione di prodotti
innovativi, funzionali e
funzionali. Oltre a concept
pensati per cabine generiche,
la Contour Premium Aircraft
Seating crea soluzioni
differenziate per le compagnie
aeree clienti.
Prima classe Air France
Minisuite per la Emirates
Upper class per la Virgin
HeathTecna
Cambusa alimentare
Con infrastrutture negli USA e in
Europa e rappresentanti in tutto il
mondo, Heath Tecna fornisce
soluzioni integrate per gli interni
delle cabine aeree, dal design e
engineering alla certificazione e
installazione. Occupandosi di
un’ampia gamma di prodotti e
servizi, dallo schema dell’intero
interno ai particolari di ogni
componente, la Heath Tecna
assicura ai suoi clienti e partners i
benefici di un servizio altamente
competitivo.
Zona bar
Zona lounge con area web
Sitografia
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
www.aermacchi.it
www.alenia-aeronautica.it
www.dassault-aviation.com
www.baesystems.co.uk
www.eads.net
www.saab.se
www.lockheedmartin.com
www.boeing.com
www.migavia.ru
www.sukhoi.org
www.aircraftdesign.com
www.dasell.com
•
•
•
•
•
•
•
•
•
www.agusta.it
aero.stanford.edu
www.contour.aero
www.britaxpaig.com/home.html
www.heath-eu.com
newairplane.com
www.airbus.com
www.artdisk.it/proposta_pia
ggio/index.htm
www.britax-paig.com

Documenti analoghi

Marzo

Marzo Nello scenario di parziale ripresa economica internazionalee di recupero del traffico aereo mondiale del 2010, il sistema aeroportuale gestito dal Gruppo SEA ha superato i 27 milioni di passeggeri ...

Dettagli