saluto del dirigente scolastico - Liceo Machiavelli

Commenti

Transcript

saluto del dirigente scolastico - Liceo Machiavelli
Istituto Statale di Istruzione Superiore
“NICCOLÒ MACHIAVELLI”
www.liceomachiavelli-firenze.gov.it
Liceo Classico, Liceo Internazionale Linguistico,
Liceo Internazionale Scientifico
Liceo delle Scienze Umane, Liceo Economico-Sociale
Uffici Amministrativi: Via Santo Spirito, 39 – 50125 Firenze
tel. 055-2396302 - fax 055-219178
e-mail: [email protected] - PEC: [email protected]
Anno scolastico 2016/2017
Il saluto della dirigente scolastica
Nell’assumere
l’incarico
di
dirigente
scolastico
del
LICEO
MACHIAVELLI,
voglio rivolgere il mio cordiale saluto agli alunni della nostra scuola, alle famiglie, ai
docenti, al Direttore dei Servizi Generali Amministrativi, a tutto il personale ATA, ai membri
del Consiglio d’Istituto, all’intera comunità scolastica e alle Istituzioni locali. Sono certa che
il Sindaco, l’Amministrazione della Città metropolitana, e le Organizzazioni sindacali, delle
differenti realtà istituzionali, culturali e sociali del territorio, continueranno ad offrire la loro
indispensabile collaborazione nella guida della scuola. Anche ad essi rivolgo il mio saluto.
Inizio questo nuovo percorso con trepidante emozione, entusiasmo e senso di
responsabilità, consapevole dell’impegno che mi attende per la guida di questa prestigiosa
scuola che sono chiamata a dirigere.
Onorata di entrare in una “squadra” che opera all’insegna della ricerca, della
sperimentazione e dell’innovazione, strumenti necessari ed imprescindibili per una scuola
che ha il coraggio di guardare al futuro.
E’ necessario che, quanti partecipano alla vita della scuola, siano consapevoli
dell’importanza di un così delicato ed impegnativo lavoro che, di anno in anno, diviene
sempre più complicato, poiché sempre più complessa diventa la nostra società. Oggi più
che mai, la scuola è chiamata a raccogliere le tante sfide impegnative che, affrontate con
audacia e costanza, le permettono di assolvere al suo compito istituzionale: mettere ogni
alunno, nessuno escluso, nella condizione di raggiungere il successo formativo che,
necessariamente, passa attraverso quello scolastico.
Siamo parte di una meravigliosa avventura, che è quella di accompagnare verso la vita
adulta i nostri ragazzi. Ognuno di noi ha un ruolo importante nella relazione educativa con
gli studenti e con le loro famiglie e ognuno di noi rappresenta un anello della catena
indispensabile nella complessa architettura di una Istituzione scolastica.
Ci aspetta un anno di lavoro impegnativo, e mi auguro e vi auguro, anche ricco di
soddisfazioni. Il piacere di misurarci con compiti sempre nuovi e stimolanti, incontrare gli
sguardi di ragazzi e genitori, interrogare la realtà, ricercare e scoprire, cancelleranno la
stanchezza e alimenteranno la soddisfazione professionale.
Sono certa che, in ogni occasione, potremo salutarci con il sorriso e confrontarci con
schiettezza in un clima di reciproca stima e condivisione di intenti.
Teniamo presente che la scuola ha bisogno della collaborazione sempre più solida delle
famiglie ed ha necessità di operare in stretta sinergia con l’Ente Locale e con il privato
sociale.
Una “buona scuola” è la scuola capace di rinunciare a forme di arroccamento
autoreferenziale, disposta a contemplare il rischio di poter sbagliare e, ripartendo dalle
criticità, capace di mettere in campo ogni azione utile per un miglioramento continuo.
Occuperò il ruolo che mi è stato assegnato con il massimo impegno e responsabilità, e a
tutti chiedo la collaborazione affinché ciò che è nelle intenzioni, diventi la realizzazione di
una condivisa progettualità.
Un sentito ringraziamento va alla prof.ssa Paola Fasano, che ha guidato con competenza
e con dedizione questo istituto per molti anni, e alla prof.ssa Maria Certonze che mi ha
preceduto nella gestione della scuola con grande professionalità, per cui, nel solco da loro
tracciato continuerà il mio lavoro.
Buon anno scolastico a tutti.
La dirigente scolastica
prof.ssa Gilda Tortora

Documenti analoghi