SCUOLA DI SCIALPINISMO “CITTA` DI TRIESTE”

Commenti

Transcript

SCUOLA DI SCIALPINISMO “CITTA` DI TRIESTE”
Trentennale della fondazione
SCUOLA DI SCIALPINISMO
“CITTA’ DI TRIESTE”
Società Alpina delle Giulie – Associazione XXX Ottobre
1979-2009
1983 | Travesata scialpinistica delle Alpi.
“La vecchia guardia”
2003 | I vulcani del Cile.
“La nuova guardia”
Trent’anni di storia
Negli anni Settanta alcuni soci delle due sezioni
triestine del CAI che già praticavano l’attività
scialpinistica accolsero con entusiasmo l'invito a
partecipare al 1° Corso per Istruttori di
scialpinismo organizzato in Friuli Venezia Giulia,
diretto da Giancarlo Del Zotto e Sergio Fradeloni.
Presero parte al corso più di venti persone, tra le
quali i triestini Mauro Contento, Piero Galluzzi,
Radivoi Lenardon, tutt'ora Direttore della Scuola
di scialpinismo, Diego Roitero e Giuseppe Vorich,
che assieme a Gianfranco Bisiacchi e Lucio
Piemontese formarono il primo nucleo operativo
della Scuola di scialpinismo.
Nel 1980 venne organizzato il primo corso di scialpinismo con la collaborazione di
entrambe le sezioni cittadine del CAI - la Società Alpina delle Giulie e l'Associazione
XXX Ottobre. Venne così fondata la Scuola di scialpinismo "Città di Trieste", che nel
1984 ricevette dalla Commissione Nazionale Scuole la qualifica di Scuola Nazionale.
L'impegno fondamentale
della Scuola
è
trasmettere conoscenze teoriche e pratiche
aggiornate allo scopo di fornire nozioni base e
avanzate su questa splendida disciplina nel
rispetto di 3 principi di base: Sicurezza, Rispetto
dell’Ambiente e Divertimento.
Con orgoglio possiamo dire che in quasi
trent'anni di attività i diversi corsi hanno
avvicinato allo scialpinismo più di 1.000 persone.
L’attività didattica oggi prevede 3 diversi livelli di formazione: “Corso Base (SA1)”,
“Corso di Perfezionamento (SA1+)” e “Corsi Avanzati (SA2 & SA3)”; a partire dalle
escursioni in media montagna, essa permette agli allievi di raggiungere
gradualmente la preparazione necessaria per i percorsi più impegnativi in ambiente
glaciale.
Parallelamente allo svolgimento dei corsi, la Scuola si
prefigge un altro obiettivo, fondamentale per la crescita
degli istruttori: la formazione e l’aggiornamento costante
dell’organico, composto da più di
una ventina di persone.
Organico Istruttori
L’organico è formato da Istruttori Nazionali (INSA),
Regionali (ISA) e Sezionali (IS) di scialpinismo, alpinismo
(IA) e arrampicata libera (IAL).
30° Anniversario della Scuola di scialpinismo “Città
di Trieste”
La Scuola di scialpinismo “Città di Trieste” organizza una serie di eventimanifestazioni per festeggiare il trentesimo anno di attività. Il programma, volto
alla diffusione della pratica scialpinistica e all’aggregazione, prevede 4
appuntamenti principali:
•
•
•
•
Serata di apertura del trentennale e dei corsi 2009
Raduno scialpinistico
Traversata scialpinistica nelle Alpi Occidentali e salite scialpinistiche negli USA
Serata di chiusura
Serata di apertura
La serata ha lo scopo di presentare l’attività della Scuola e in particolare le
manifestazioni/eventi organizzati per festeggiare i suoi 30 anni di ininterrotta
attività. Nel corso dell’incontro è prevista una proiezione in dissolvenza dello
sciatore “estremo” friulano Luciano De Crignis.
La data fissata è giovedì 4 dicembre 2008.
Raduno sciapinistico
Questo raduno – il quarto organizzato dalla Scuola – ha l’obiettivo di coinvolgere e
aggregare in un piacevole ambiente montano tutti gli appassionati e amici che
praticano lo scialpinismo e i rappresentanti degli organi tecnici centrali e periferici
(Friuli Venezia Giulia e Veneto), che nell’arco di questi trent’anni sono entrati in
contatto con le iniziative promosse dalla Scuola.
Nelle due giornate del raduno saranno organizzate alcune attività, tra le quali
proiezioni e gite scialpinistiche, che verranno scelte sulla base delle condizioni di
sicurezza e di innevamento, in modo da essere appaganti e adeguate al livello
tecnico di quante più persone possibile.
La località scelta si trova nella vicina Slovenia, nel cuore delle Alpi Giulie: essa
coincide con la cittadina di Bovec, che offre una vasta scelta di itinerari scialpinistici
ma che si distingue anche per la possibilità di praticare altre attività sportive.
L’hotel individuato dispone infatti di un centro benessere con piscina e sauna.
Le date previste sono sabato 28 e domenica 29 marzo 2009. Il ritrovo avverrà nel
primo pomeriggio di sabato.
Va specificato che a partire dalla serata del 4 dicembre 2008 saranno disponibili
presso le due sedi del CAI i moduli di pre-registrazione da compilarsi da parte di
tutte le persone che desiderano partecipare al raduno. A tale scopo verrà
predisposto anche un sito internet per fare la pre-registrazione on-line.
Buona traccia.
Traversata “Alle origini dello scialpinismo”
In occasione del trentesimo anniversario
la Scuola si propone di organizzare una
traversata di più giorni nelle Alpi
occidentali con salite su cime di 4000
metri. Il progetto consiste nell’effettuare
una traversata di circa una decina di
giorni, con l’obbiettivo di raggiungere la
vetta del Monte Bianco.
Gli istruttori si suddivideranno in due
gruppi seguendo due percorsi distinti, uno
dal settore occidentale e uno dal settore
orientale
delle
Alpi
Valdostane,
ricongiungendosi nella tappa finale che li condurrà assieme sulla cima del Monte
Bianco.
Lungo i due itinerari saranno raggiunte alcune cime, tra le quali: Dent d’Herens,
Tetè Valpelline, Mont Velan, Gran Paradiso, Grande Taversiere, Tzanteleina e la
Testa del Rutor.
Stati Uniti Nord Ovest “Skiing the cascade volcanoes”
E’ previsto inoltre che un gruppo di
istruttori compia un alcune salite
scialpinistiche negli USA (durata prevista:
due settimane). Le salite avverranno
lungo la catena di vulcani che si snoda tra
California e Oregon: la Cascade Range.
La spedizione prevede la salita di diversi
vulcani della zona:
Mount Shasta (4317 m), Mount Adams
(3742 m), Mount Hood (3426 m), Mount
Baker (3286 m), Glacier Peak (3213 m),
Mount Jefferson (3199 m), e/o la salita
del Mount Rainier (4.392m).
Serata di chiusura
Nel dicembre 2009 si svolgerà una serata di chiusura dove verranno illustrate
attraverso immagini le attività svolte nel corso del trentennale.
Ulteriori informazioni sui programmi dei corsi e del trentennale saranno reperibili
sul sito internet: www.scuolacittaditrieste.it o presso le sezioni del CAI:
Società Alpina delle Giulie, via Donota 2 – Trieste, tel. 040630464.
Associazione XXX Ottobre, via Battisti 22 – Trieste, tel. 04063550

Documenti analoghi