Carlo Sallustio - Ughi e Nunziante

Commenti

Transcript

Carlo Sallustio - Ughi e Nunziante
Carlo Sallustio
Socio
E [email protected]
T +39 02 762171
Via Visconti di Modrone, 11 Milano
Aree di competenza:
M&A – Private Equity
Corporate
Contratti
Tax
Real estate
Innovazione e Start-up
Private clients
Abilitazioni:
Iscritto all’Ordine degli avvocati di Milano.
Formazione:
Laurea (con lode) presso la Facoltà di Giurisprudenza della LUISS Guido Carli
Master in Diritto tributario presso la Scuola Superiore dell’Economia e delle Finanze
Dottorato di ricerca in Diritto tributario presso la LUISS Guido Carli
Summer Course In International Tax Law dell’International Tax Center dell’Università di Leiden
Pubblicazioni:
AAVV, “Voluntary Disclosure – Il prontuario per il consulente”, Milano, 2015 (parte sulle cause di
inammissibilità all’accesso alla procedura, sui periodi interessati alla procedura e sul raddoppio dei
termini);
monografia su “Commercio elettronico diretto e imposizione sui redditi”, Aracne, Roma, 2012;
Commento degli artt. 13, 14 e 15 della direttiva n. 2009/133/CE (profili fiscali della mobilità
transfrontaliera della Società Europea) in AAVV, La società Europea. Regolamento CE/2157/2001 e
modelli nazionali, (Volume collettaneo a cura D. Corapi e F. Pernazza), Giappichelli, Torino, 2011.
AAVV, “Rapporto LUISS sulla legislazione d’impresa 2008” (a cura di A. Nuzzo), Roma, 2008;
Articoli, saggi e note a sentenza pubblicati:
Voluntary Disclosure, ravvedimento operoso e acquiescenza. Quale strada percorrere?, nella rivista
telematica Diritto Bancario, marzo 2015;
Overruling e retroattività del principio dell’abuso del diritto, in Diritto e pratica tributaria n. 4/2014;
Il trasferimento della sede e della residenza fiscale all’estero e dall’estero in Italia. Profili sistematici,
in Rivista di diritto tributario n. 3/2014;
Perdite riportabili nelle fusioni transfrontaliere. Chiaro il principio, meno la sua applicazione, in
Gestione straordinaria delle imprese, n. 3 del 2013;
L’indeducibilità dei costi derivanti da operazioni intercorse con imprese localizzate in Paesi e territori
“Black list” secondo la CTP di Milano (nota a sentenza della Comm. Trib. Prov.le di Milano n. 338 del
20 dicembre 2010), in Diritto e pratica tributaria internazionale, n. 2/2012;
Il regime fiscale dei beni in entrata in occasione del trasferimento di residenza fiscale transfrontaliero.
Profili nazionali e comunitari, in Rivista di diritto tributario, n. 9/2011;
Il c.d. notional tax credit previsto dall’art. 179, comma 3, del T.u.i.r. Profili di diritto tributario italiano e
comunitario, in Rassegna Tributaria, n. 4/2011;
Esiste ancora nell’ordinamento tributario il risparmio d’imposta?, in Quaderni della Fondazione
Italiana del Notariato, n. 3/2011;
La disapplicazione della disciplina CFC in presenza dell’esimente di cui all’art. 167, comma 5, lett. b),
del t.u.i.r. Nuovi sviluppi alla luce della risoluzione dell’Agenzia delle Entrate n. 63/E del 2007, in Il
fisco, n. 29/2007;
La tassazione dei dividendi esteri prima e dopo il cd. Decreto “correttivo Ires 2005”, in Tributimpresa
n. 3/2005;
Il credito d’imposta per i redditi prodotti all’estero, in Il fisco, n. 14/2005;
L’istanza di accertamento per adesione: funzione procedimentale, natura recettizia ed effetti
sospensivi, Rassegna Tributaria, n. 1/2004;
Il rimborso dell’ Irap ai lavoratori autonomi: questioni controverse ed ipotesi interpretative, in
Rassegna Tributaria, n. 4/2002;
Brevi cenni sulla legittimazione processuale passiva nei giudizi di rimborso sull’Irap, in Rassegna
Tributaria, n. 3/2002;
La residenza fiscale in Italia: alcune riflessioni sull’orientamento della giurisprudenza tributaria in
tema di domicilio e di residenza nelle imposte dirette e nell’ I.v.a., in Rassegna Tributaria, n. 3/2001;
Sul ruolo della cosiddetta valutazione automatica nell’attività accertatoria degli Uffici del Registro,
Rassegna Tributaria, n. 4/1995;
Il rimborso della tassa annuale sulle società. Qualche considerazione sui profili procedimentali, Il fisco,
n. 39/1994;
Il Monitoraggio fiscale, Impresa commerciale ed industriale, settembre 1990.
“Flash” su fiscooggi.it (rivista on-line dell’Agenzia delle Entrate:
Ricorso in busta chiusa: vale la data di ricezione dell’ufficio, 3.2007;
Trasferimento di residenza e costo fiscale di partecipazioni, 4.2007;
Società di comodo, disciplina inapplicabile per le collegate estere, 11.2007;
Bonus aggregazioni. Indagine a 360 gradi per l’operatività, 3.2008;
Scioglimento agevolato, a ogni anno la sua imposta, 5.2008;
Bonus aggregazioni, l’ora X del conferimento, 5.2008;
Bonus aggregazioni, irrilevante l’avviamento negativo, 22.08.2008;
Quando il vantaggio fiscale integra l’abuso del diritto, 8.2008;
Condono Iva “fuorilegge”, le possibili conseguenze, 9.2008;
Società europea per fusione: non c’è plusvalenza nel passaggio di beni, 7.2009;
Articoli di taglio giornalistico su ItaliaOggi nel 2014 e nel 2015 sulla giurisprudenza su fiscalità
immobiliare e Voluntary disclosure:
Interessi passivi, deducibilità allargata, 25.04.2015;
Lussemburgo, rientri facilitati, 23.12.2014;
Il calcolo a forfait conviene per un patrimonio statico, 6.12.2014.
Associazioni:
IFA – International Fiscal Association
LUISS Alumni Association
Conferenze e seminari:
Sinora ha svolto, in Italia e all’estero, svariati convegni, seminari e docenze in materia fiscale (su
importanti e diverse tematiche: operazioni straordinarie, tassazione del commercio elettronico,
voluntary disclosure, abuso del diritto, …) per conto di banche, società fiduciarie, broker assicurativi e
alcune tra le più prestigiose ed importanti istituzioni universitarie, professionali e formative. Tra
queste ultime si citano, senza alcuna pretesa di completezza
1. la LUISS, nell’ambito di docenze attualmente tenute:
1. nel Master di II della LUISS in “Diritto delle società e dei contratti d’impresa. Profili europei
e internazionali; e
2. nel Master Tributario di II Livello della LUISS Business School.
2. per la Scuola Superiore dell’Economia e delle finanze in Roma, per docenze tenute nel Corso di
alta formazione in materia di operazioni straordinarie e nel Master in Diritto Tributario
Internazionale;
3. per l’Università Cattolica di Milano per docenze nel Corso di Alta Formazione “Fiscalità
internazionale e gruppi d’imprese”;
4. per la Fondazione Nazionale Notariato;
5. per l’Ordine Dottori commercialisti ed esperti contabili di Roma, in relazione al Corso di diritto
tributario internazionale e comunitario;
6. nel Master in Diritto della Proprietà Intellettuale in Milano (a cura di Just Legal Services);
7. per la società Optime, del gruppo Paradigma S.p.A
8. per il N.I.B.I. della Camera di Commercio di Milano per docenze nell’ambito della fiscalità nell’ecommerce;
Lingue:
Italiano, Inglese, Francese
Carlo Sallustio è entrato a far parte di Ughi e Nunziante a Milano come socio da settembre 2016.
Vanta un’esperienza ultraventennale nel diritto tributario acquisita sia presso studi legali tributari di
primario rilievo nazionale che presso l’Agenzia delle Entrate, tanto in ambito operativo (quale capo
del contenzioso) che consulenziale (presso la Direzione Centrale Normativa). Ancorché il background
e l’esperienza acquisiti gli consentano di operare in linea generale in tutto il diritto tributario, nel
tempo si è specializzato nella fiscalità d’impresa e delle operazioni straordinarie (M&A), nella fiscalità
internazionale e dell’Unione Europea, nel contenzioso tributario e nella gestione della fase
precontenziosa del rapporto tributario.
Il percorso di studi, iniziato con la Laurea in Giurisprudenza conseguita alla LUISS Guido Carli l’8
marzo 1989 con 110 e lode, è poi continuato con il conseguimento del Master in Diritto tributario
presso la Scuola Superiore dell’Economia e delle finanze nel 2004 e del Dottorato di ricerca in diritto
tributario presso la LUISS nel 2012. Nel 2016 ha frequentato il Summer Course In International Tax
Law presso l’I.T.C. dell’Università di Leiden. Ha conseguito l’abilitazione all’esercizio della professione
forense nel 1993.
Docente da diversi anni presso il Master Tributario di II livello della LUISS Business School e presso il
Master di II livello della LUISS in Business and Company Law, ha svolto e svolge convegni e seminari
presso primarie istituzioni private e categoriali in materia fiscale. E’ autore di numerose pubblicazioni
tra monografie, contributi in volumi collettanei e saggi pubblicati su importanti riviste scientifiche, cui
si aggiungono svariati interventi di taglio giornalistico editi su importanti quotidiani economici e
fiscali.
Parla inglese e francese.
© 2016 Ughi e Nunziante | Studio Legale | P.IVA: 01999341009