telefono poco costoso senza abbonamento

Commenti

Transcript

telefono poco costoso senza abbonamento
Mediaset Carta Premium
Scenari di sviluppo e innovazione nelle forme e nei sistemi di pagamento
CeTIF – Competence Centre
Milano – 26 marzo 2008
MEDIASET Carta PREMIUM
TV Digitale e TV Digitale Terrestre
La TV analogica terrestre è di gran lunga la principale
piattaforma televisiva italiana
Penetrazione delle Piattaforme TV in Italia
(Settembre 2007)
Caratteristiche della TV analogica
La TV analogica è presente in tutte le famiglie
• 12 canali nazionali e 600 locali
99%
• Più di 21,5 milioni di famiglie
• 92% dell’audience concentrata sui canali
terrestri.
• 85% sui 7 canali generalisti
La TV terrestre non è una piattaforma sostituibile
per il servizio pubblico e per le TV commerciali
28%
25%
10.0%
18.0%
Terrestre
Analogica
Digitale
Terrestre
• Unico mezzo di comunicazione per 5 milioni di
Free*
Pay
Digitale
Satellitare
(*) Include i STB utilizzati per la pirateria fino a 2 anni fa
Fonti: Auditel, Federcomin, Sky Italia, Fastweb, Screendigest; Analisi BAH
famiglie (anziani e fascia di popolazione a basso
1.3%
IPTV
reddito)
• Insignificante penetrazione del cavo e dell’ IP-TV
• Satellitare free non adatto alle TV locali (troppo
costoso) ed agli operatori nazionali (problemi di
tutela dei diritti TV)
TV Digitale e TV Digitale Terrestre
La TV analogica e TV digitale a confronto
Numero canali
Multimedialità
Qualità audio-video
Modelli di business
TV Analogica
TV Digitale
Ca. 10 canali nazionali
Da un minimo di 100 ad un massimo di
400 canali
Limitata
Avanzata
Solo informazioni testuali
(teletext)
Servizi multimediali con grafica, audio,
video, interattività
Qualità standard
simile al videoregistratore
Avanzata simile al DVD
Qualità digitale video
Dolby stereo 5.1
Doppio audio
Alta definizione
Pubblicità
Pubblicità
Pay TV
Service Provider
TV Digitale e TV Digitale Terrestre
Piattaforme di Tv Digitale a confronto
Costo e tipo di
infrastruttura
Digitale Terrestre
Digitale Satellitare
MEDIO
BASSO
Frequenze: risorsa scarsa.
Trasporto satellitare poco costoso e molto
Infrastruttura trasmissiva complessa.
efficiente per operatore PAY
Pubblicità + Pay TV “light”
PAY TV full
BASSO
MEDIO
ALTO
Solo acquisto decoder tecnologia
Decoder + parabola + discesa di antenna
L’utente accede all’IP-TV come
plug and play “self service”
dedicata necessita di installazione
componente di un abbonamento. ARPU
Modello di
business
prevalente
Costo di accesso
per l’utente
IP-TV
ALTO
Reti di telecomunicazione molto
costose e proprietarie. Problema
dell’ultimo miglio
Triple Play:
TV + Telefono + Internet a larga banda
molto elevato
Apertura del
mercato
Multicanalità
Multimedialità
MASSIMA
BASSA
MINIMA
Decoder aperto e venduto retail.
Pochi decoder aperti solo per free TV.
Decoder e reti trasmissive solo
Tecnologie trasmissive standard.
Decoder PAY TV chiusi e verticali (SKY).
proprietari.
Limitata
Massima
Elevata
(Max 120 canali nazionali)
(fino a 400 canali e oltre)
(200 canali)
Enhanced TV
Enhanced TV
TV Interattiva e VOD
TV Digitale e TV Digitale Terrestre
La TDT è la sola piattaforma di TV Digitale per tutti
Offerta Completa
Libertà di Scelta –
La TDT è una Piattaforma
Aperta
28 canali nazionali
(di cui 18 nuovi)
TV locali
Servizi pay-per-view
La TV DIGITALE
per tutti
Minimo costo di accesso
Solo l’acquisto una tantum del
ricevitore digitale
Prezzo di un STB MHP interattivo
“full optional” < 90 €
I telespettatori scelgono
autonomamente il loro
ricevitore,i loro broadcaster
free o pay, i loro service
provider, senza imposizioni da
parte degli operatori
TV Digitale e TV Digitale Terrestre
Molti attori del mercato hanno investito nella TDT
Operatore
Operatore
N.
N. Mux
Mux
aa fine
fine 2007
2007
Player
Player che
che hanno
hanno investito
investito nella
nella DTT
DTT
•• 66 operatori
operatori di
di network
network nazionali
nazionali (10
(10 Mux)
Mux)
22
•• Più
Più di
di 80
80 TV
TV locali
locali
22
•• 15
15 fornitori
fornitori di
di contenuti
contenuti free
free (28
(28 canali)
canali)
(+1
(+1 DVB-H)
DVB-H)
22
•• 22 provider
provider di
di servizi
servizi aa pagamento
pagamento (Pay
(Pay TV
TV prepagata
prepagata
senza
senza abbonamento)
abbonamento) ++ operatori
operatori di
di TV
TV locali
locali
11
•• 18
18 canali
canali interattivi
interattivi ee oltre
oltre 100
100 servizi
servizi interattivi
interattivi
lanciati
lanciati negli
negli ultimi
ultimi 22 anni
anni
11
11 DVB-H
DVB-H
•• 22 reti
reti per
per la
la mobile
mobile TV:
TV:
–– 11 rete
rete verticale
verticale (H3G)
(H3G)
–– 11 rete
rete aperta
aperta aa tutti
tutti gli
gli operatori
operatori telecom
telecom ed
ed ai
ai
fornitori
fornitori di
di contenuti
contenuti per
per ilil mobile
mobile (Mediaset)
(Mediaset)
TV Digitale e TV Digitale Terrestre
La TDT ha arricchito l’offerta di canali terrestri
28 canali FREE di 18 nuovi e 3 piattaforme di PAY TV tutte accessibili su uno stesso decoder
Principali
Principali canali
canali analogici
analogici in
in simulcast
simulcast ++ interattività
interattività
i
i
i
i
Sport
Sport
i
i
i
i
i
i
i
Cultura
Cultura ee Informazione
Informazione
i
i
con
con interattività
interattività
i
Shopping
Shopping
Canali
Canali musicali
musicali
News
News
i
Bambini
Bambini
i
Canali in simulcast
i
Servizi
Servizi PAY
PAY TV
TV ee PPV
PPV
i
Nuovi canali DTT gratuiti
Nota: i canali “Camera” and “Senato” sono inclusi non sono inclusi dato avendo attualmente una copertura inferiore al 50%
Fonte: DGTVi; Sat-Net; Analisi BAH
i
Nuovi servizi DTT pay
TV Digitale e TV Digitale Terrestre
I prezzi dei STB sono diminuiti in modo consistente
(anche grazie ai contributi statali)
Prezzo STB con MHP e modem in Italia
Razionale per il Contributo Statale
Trend di diminuzione dei prezzi
€ 280
€ 150
Sussidio
I sussidi sono pensati per garantire a tutti i
Prezzo retail netto sussudio
consumatori l’accesso alla TV digitale
Prezzo retail
nello stesso modo in cui oggi possono
ricevere il segnale analogico
€ 170
I sussidi sono stati pagati ai consumatori
€ 70
€ 80
€ 130
Gen 04
Fonte: Gfk; Analisi BAH
€ 100
Gen 05
€ 70
€ 80
€ 70
Gen 06
Gen 07
per dare loro accesso a piattaforme di
€ 50
€ 50
Gen 08
(no modem)
contenuti operanti in una logica “aperta”
TV Digitale e TV Digitale Terrestre
Molti punti aperti da superare
La
La maggior
maggior parte
parte degli
degli utenti
utenti non
non riceve
riceve l’intera
l’intera
offerta
offerta DTT
DTT
Incremento
Incremento delle
delle coperture
coperture dei
dei MUX
MUX meno
meno capillari
capillari ee
omogeneizzazione
omogeneizzazione delle
delle coperture
coperture
L’attuale
L’attuale offerta
offerta di
di contenuti
contenuti DTT
DTT èè limitata
limitata
(soprattutto
(soprattutto free)
free)
Estendere
Estendere l’offerta
l’offerta DTT
DTT free
free attraverso
attraverso ilil lancio
lancio di
di
nuovi
nuovi canali
canali ad
ad alto
alto valore
valore aggiunto
aggiunto per
per lo
lo spettatore
spettatore
Lo
Lo switch-off
switch-off èè stato
stato piu’
piu’ volte
volte fissato
fissato ee poi
poi differito,
differito,
sia
sia aa livello
livello nazionale
nazionale che
che regionale:
regionale: problema
problema di
di
Indicazioni
Indicazioni legislative
legislative chiare
chiare sulle
sulle tappe
tappe per
per arrivare
arrivare
allo
allo spegnimento
spegnimento del
del segnale
segnale analogico
analogico
Brand
Brand
Switch-Off
Switch-Off
Copertura
Copertura
Principali
Principali Leve
Leve
Contenuti
Contenuti
Problematiche
Problematiche
credibilita’
credibilita’ presso
presso ilil pubblico
pubblico ee gli
gli operatori
operatori
economici.
economici.
Costruire
Costruire un
un piano
piano di
di switch-off
switch-off progressivo
progressivo ee regionale
regionale
fattibile
fattibile
IlIl nome
nome “digitale
“digitale terrestre”
terrestre” e’
e’ infelice
infelice (sembra
(sembra
un’”altra”
un’”altra” piattaforma)
piattaforma)
Posizionare
Posizionare ilil DTT
DTT come
come la
la piattaforma
piattaforma di
di tutti
tutti
Creare
Creare un
un brand
brand per
per ilil DTT
DTT italiano,
italiano, come
come Freeview
Freeview
Non
Non esiste
esiste una
una campagna
campagna coerente
coerente di
di comunicazione,
comunicazione,
ma
ma solo
solo attività
attività disgiunte
disgiunte
in
in UK
UK
I MODELLI DI BUSINESS DELLA TDT
I modelli di business della TV Digitale
Catena del valore della TV analogica
Creazione
Creazione
Contenuti
Contenuti
- Major cinematografiche
- Produttori di fiction
- Detentori diritti sportivi
- Produttori di format TV
Packaging
Packaging
Contenuti
Contenuti
- Broadcaster
Distribuzione
Distribuzione
Del
Del segnale
segnale
- Operatori reti analogiche
Accesso
Accesso al
al
cliente
cliente
- Clienti = inserzionisti pubblicitarie
concessionarie pubblicitarie
I modelli di business della TV Digitale
Catena del valore della TV digitale
Creazione
Creazione
Contenuti
Contenuti
- Major cinematografiche
- Produttori di fiction
- Detentori diritti sportivi
- Produttori di format TV
- Applicazioni interattive
Produzione
Produzione
Applicazioni
Applicazioni
Packaging
Packaging
contenuti
contenuti
- Broadcaster
Multicanalità
Free e Pay
Distribuzione
Distribuzione
Del
Del segnale
segnale
- Operatori rete:
Digitale terrestre e
Mobile TV
Satellitare
IP
Accesso
Accesso al
al
cliente
cliente
- Clienti =
inserzionisti pubblicitari
concessionarie pubblicitarie
telespettatori
Operatore pay TV
Nuovi
Nuovi
canali
canali free
free
Rivendita
Rivendita capacità
capacità
trasmissiva
trasmissiva
Mediaset
Mediaset
Premium
Premium
Nuovi
Nuovi
canali
canali pay
pay
Gestione
Gestione reti
reti
per
terzi
per terzi
Rivendita
Rivendita canali
canali ee
diritti
su
diritti su altre
altre
piattaforme
piattaforme
ACCESSO AL CLIENTE
Accesso al cliente
Il nuovo modello di pay-per-view dà accesso ai contenuti pregiati,
pagando per singolo evento o per pacchetto.
Senza necessità di un abbonamento.
1
4
Acquisto di una tessera
prepagata anonima
Scadenza
Tessera al
30/06/2008 Sostituzione
Nuovo
modello di
PPV
3
Ricarica dell’importo
desiderato
2
Selezione di
singoli eventi o
pacchetti
scalando il
credito della
tessera
Juventus Milan
Genoa
Torino
Inter
Roma
Atalanta
Lazio
Livorno
Napoli
ENHANCED TV – INTERATTIVITA’
ENHANCED TV
Funzioni e finalità delle applicazioni di Enhanced TV
1) Funzione autopromozionale
Dare maggiore visibilità e risalto all’offerta televisiva (e.g. EPG)
e all’accesso alle nuove funzioni della TV digitale
2) Funzione Fidelizzante
Aumentare la permanenza sul programma e sulla rete
3) Funzione di generazione di nuovi ricavi
Offrire agli inserzionisti pubblicitari un nuovo strumento di comunicazione
ENHANCED TV
Info programmi
Interazione “live”
Guida TV (EPG)
Giochi
Servizi (t-commerce,…)
Doppio Audio
Pubblicità interattiva
Mediavideo
QUALCHE NUMERO
Qualche numero
2.420.000 carte Mediaset Premium attive
Qualche numero
Qualche numero
Numero di ricariche per effetto “Premium Gallery”
E per finire …
ALCUNI SPUNTI PER LA DISCUSSIONE
Cosa ci riserverà il futuro?
Alcuni spunti per la discussione
Quali possibili evoluzioni per la Carta Mediaset Premium?
Da:
carta anonima pre-pagata (senza canale di ritorno)
A:
strumento di identificazione del telespettatore/cliente?
borsellino elettronico per acquisti di beni materiali/servizi?
strumento di fidelizzazione e profilazione dei clienti?
strumento di mero accesso condizionato ai contenuti televisivi?
…
Grazie!