lingua e cultura straniera (inglese)

Commenti

Transcript

lingua e cultura straniera (inglese)
ANNO SCOLASTICO 2016/2017
PIANO ANNUALE DI LAVORO
INSEGNANTE Renata Galante
CL. IV SEZ. B - Liceo Artistico
MATERIA Inglese
1. Profilo iniziale della classe
La classe è stata coinvolta in un ripasso degli argomenti principali relativi ai programmi di classe
seconda e terza utilizzando il testo di grammatica ““Grammar and Vocabulary Trainer”, attraverso
la correzione degli esercizi assegnati per le vacanze. Questa fase di ripasso si è conclusa con una
verifica sommativa con risultato negativo per 8 alunni, sufficiente/buono per gli altri. Persistono
alcuni casi di scarso impegno ma la partecipazione alle lezioni è complessivamente attiva.
2. Obiettivi didattici-disciplinari
Conoscenze






conoscenza di lessico, espressioni d’uso quotidiano, funzioni comunicative, esponenti linguistici
dell’inglese (fonologici, grammaticali, morfosintattici) così come sono trattati dal libro adottato
(Units 1-2-3-4-5-6-7 Cambrige English First Result ).
conoscenza di alcuni aspetti socio-culturali, letterari ed artistici dei Paesi anglofoni.
date, luoghi, fatti e personaggi più importanti di un’epoca
idee chiave e principali temi caratterizzanti un’epoca
sviluppo cronologico dei generi letterari
conoscenza dei principali movimenti artistici (in particolare, in pittura e architettura)
Abilità
Reading
• Legge e comprende un testo nelle sue parti costitutive.
• Interpreta il testo ai suoi diversi livelli: linguistico, stilistico e contenutistico.
• Focalizza i punti-chiave di un testo, individuandone le frasi-chiave e i termini-chiave.
• Individua natura, funzione e principali scopi comunicativi di un testo.
Listening
• Ascolta e comprende un testo nelle sue parti più significative.
• Ascolta e comprende un testo globalmente.
• Focalizza i punti-chiave di un testo, individuandone le frasi-chiave e i termini-chiave.
• Riconosce i dati oggettivi di un testo descrittivo e li distingue dalle interpretazioni soggettive.
• Individua natura, funzione e principali scopi comunicativi di un testo.
• Ricostruisce le porzioni di testo perdute nell’ascolto sulla base del contesto.
Writing
• Ricerca, acquisisce e seleziona informazioni generali e specifiche in funzione della produzione di testi
scritti di vario tipo.
• Individua nei testi inglesi letti le informazioni-chiave da rielaborare autonomamente.
• Prende appunti e redige brevi sintesi e relazioni.
• Rielabora le informazioni in forma chiara.
• Risponde a domande specifiche in modo chiaro e corretto.
• Produce testi corretti e coerenti adeguati alle diverse situazioni comunicative.
Speaking
• Produce testi orali corretti e coerenti.
• Risponde a domande specifiche in modo chiaro e corretto.
• Utilizza un adeguato bagaglio linguistico e lessicale.
1
• Utilizza il linguaggio paraverbale per facilitare la comunicazione.
• Interagisce nella situazione comunicativa in modo naturale e fluido.
• Elabora strategie comunicative di compensazione quando non conosce il lessico specifico (sinonimi,
parafrasi o simili).
Literature and History of Art
 comprendere, analizzare e confrontare testi letterari e produzioni artistiche
 ordinare date e collegarle a personaggi ed eventi
 tracciare le caratteristiche di un’epoca
 utilizzare il dizionario per scelte lessicali adeguate al contesto
 saper riconoscere le convenzioni di un genere letterario, di una produzione pittorica e/o
architettonica
 saper analizzare un testo letterario, una produzione pittorica e/o architettonica e collocarli nel
contesto storico, sociale e letterario
 saper individuare collegamenti tra le varie epoche e tra il passato e il presente
Learning skills
 Comprende il significato di parole ed espressioni che non conosce tramite inferenze a partire dal
contesto testuale e comunicativo.
 Utilizza il vocabolario bilingue e monolingue per comprendere il significato delle parole nuove non
desunte dal contesto.
 Elabora mappe lessicali (word-family).
 Memorizza il nuovo lessico assimilato accostandolo a termini già noti o a parole simili nella lingua
madre o in altre lingue.
 Approfondisce la propria competenza metalinguistica tramite un confronto, sul piano strutturale, fra
la lingua madre e la lingua straniera.
 Nell’espressione in L2 di concetti complessi, affina le proprie strategie di economia comunicativa.
 Mantiene la concentrazione durante l’ascolto, nonostante i disturbi sul canale orale-uditivo della
comunicazione.
 Prende appunti durante le attività di ascolto / lettura.
 Comprende il significato di un contenuto complesso usando la tecnica del “chunking”.
Competenze
Competenze di cittadinanza: imparare a imparare; progettare; agire in modo autonomo e
responsabil; risolvere problemi; acquisire e interpretare l’informazione; individuare collegamenti e
relazioni;collaborare e partecipare; comunicare.
Competenze L2: sviluppare competenze linguistico-comunicative; padroneggiare: tecniche e
strumenti linguistici e metalinguistici, strutture linguistiche, funzioni comunicative; decodificare e
codificare messaggi; leggere, comprendere e interpretare testi scritti; produrre testi; riflettere sulla
lingua; sviluppare conoscenze relative all’universo culturale legato alla lingua inglese.
3. Programmazione didattica
Periodo: settembre
Revision
Esercitazioni di ripasso usando il testo di grammatica “Grammar and Vocabulary Trainer”.
Grammar: ripasso strutture morfosintattiche e verbali incontrate precedentemente.
Dal testo Cambrige English First Result:
da settembre a maggio (1 o 2 ore la settimana)
Unit 1 – dscribing personality – talking about the future
Unit 2 – describing natural landscapes – verb patterns
Unit 3 – estreme adjectives – talking about the past
2
Unit 4 - films – simple and continuous tenses
Unit 5 – verbs connected with speech – reported speech
Unit 6 – travel – modal verbs
Unit 7 - the verb get – passives
Dai testi The Prose and the passion e Only Connect…Looking into Art
Periodo: ottobre - novembre
The Renaissance
 The Tudor Dynasty
 The Reformation
 The Ambassadors by Holbein (painting analysis)
 The myth of Elizabeth I (Dossier) and the symbolic representation of power
 Portrait of the sieve (painting analysis)
 Ermine portrait (painting analysis)
 The Armada portrait (painting analysis)
 Ditchley portrait (painting analysis)
 The Rainbow portrait (painting analysis)
 The beginning of the Stuart dynasty
 Tudor and early Stuart society
Periodo: dicembre – gennaio
Drama
 The development of Drama
 The world of theatre
 Drama as a literary genre
 The features of a dramatic text
W. Shakespeare
 William Shakespeare’s life
 Shakespeare the dramatist
 Macbeth
 “The three witches” (text analysis)
 “Duncan’s murder” (text analysis)
 “A tale told by an idiot” (text analysis)
 Hamlet
 “To be or not to be” (text analysis)
 King Lear (materiale fornito dall’insegnante)
 “King Lear proposes to hand his kingdom on to his daughters” (text analysis)
 Othello
 “Iago’s jealousy” (text analysis)
 “Eros and Thanatos” (text analysis)
Periodo: febbraio - marzo
The Puritan Age
 Charles I’s reign
 The Civil War and the Commonwealth
 Dossier, The Puritans and society
 Portrait of a Puritan family by Dobson (painting analysis)
The Restoration
 The Restoration of the Monarchy
3


The Glorious Revolution
St Paul’s Cathedral by Sir C. Wren (art work analysis)
Periodo: marzo – aprile – maggio
The Augustan Age
 The early Hanoverians
 The Graham Children by Hogarth (painting analysis)
 A Rake’s Progress by Hogarth (painting analysis)
 Marriage à la Mode by Hogarth (painting analysis)
 Chiswick House: a Neo-Palladian building (art work analysis)
 The reading public and prose
 Journalism
The rise of the novel
 The rise of the novel
 Fiction 1, 2, 3 (fiction as a genre, the features of a narrative text, satire, irony and humour)
 Daniel Defoe
 Robinson Crusoe
 “The island“ (text analysis)
 “Good vs Evil” (text analysis)
 “Man Friday” (text analysis)
 Female portraits by Reynolds (painting analysis)
 Mr and Mrs Andrews by Gainsborough (painting analysis)
 The Market Cart by Gainsborough (painting analysis)
4. Interventi di recupero previsti
Sono previsti recuperi in itinere.
5. Attivita’ integrative
Progetto EF
Erasmus + (ASL)
Conversazione in lingua inglese con docente di madrelingua.
Progetto approfondimento di letteratura e arte. The 18th century – literature and painting
6. Metodologia d’insegnamento
 Si terrà conto della centralità dello studente nel processo di apprendimento e si utilizzeranno
attività prevalentemente di carattere comunicativo.
 La lingua usata in classe sarà il più possibile la lingua inglese.
 Lo studente verrà guidato ad usare correttamente ed in modo efficace il libro di testo e il
dizionario.
 Pair work
 Group work
Per quanto riguarda lo studio della letteratura lo studente sarà invitato a lavorare direttamente sul
testo secondo le seguenti fasi:
 presentazione delle caratteristiche dei singoli generi letterari ai fini di acquisire gli strumenti
necessari per poter operare sul testo
 identificazione delle principali caratteristiche stilistiche e tematiche del testo
 sintesi e descrizione scritta e orale di quanto è emerso dall’analisi del testo
Per quanto riguarda lo studio della produzione artistica:
 presentazione e identificazione di tutti gli elementi che costituiscono l‘immagine (sitters and
objects)
4
 analisi delle tecniche utilizzate dall’artista (lines, shapes, light, colours)
 identificazione delle emozioni e del tema che l’artista vuole trasmettere
7. Materiali didattici
Libri di testo, CD d’ascolto, fotocopie, sussidi visivi ed audiovisivi. Lezioni in Power point. Flipped
Class.
8. Tipologie di verifica e loro numero per quadrimestre:
Durante il corso dell’anno, verifiche periodiche permetteranno un attento e sistematico controllo del
grado di conoscenza della lingua e dei contenuti trattati raggiunto dal singolo allievo. Verifiche più
formali verranno fatte alla fine di una o più unità didattiche: questionari, analisi del testo, analisi di
immagini, e tipologia B (quesiti a risposta singola in un numero prefissato di righe ). Si prevedono
minimo due prove scritte e due prove orali nel trimestre; tre prove scritte e due orali nel
pentamestre.
9. Criteri di valutazione
Si fa riferimento alla griglia di valutazione adottata dal Dipartimento di Lingue.
DATA
31 / 10 /2016
FIRMA
Renata Galante
5