conjonctyl® conjonctyl

Commenti

Transcript

conjonctyl® conjonctyl
CONJONCTYL®
CONJONCTYL®
DISPOSITIVO MEDICO «MARCHIO CE»
Eccellente tollerabilità = sicurezza
CONJONCTYL® è stato commercializzato tra il 1973 e il 1996 in più di 24 milioni di fiale. Durante questo
periodo non è stato segnalato nessun caso di farmacovigilanza.
CONJONCTYL® per via intradermica ha dimostrato una perfetta tollerabilità locale e generale, come in
passato quando veniva somministrato per via intravenosa e intramuscolare. CONJONCTYL® ha una
buona tollerabilità allergologica.
Packaging
Formula per iniezioni intradermiche
CONJONCTYL® sviluppato e fabbricato da SEDIFA Laboratoire, è commercializzato in Italia dalla
Società G.F. ELECTROMEDICS S.r.l.
CONJONCTYL® è un soluto sterile di monometiltrisilanolo ortoidrossibenzoato di sodio, che
associa un derivato di silicio organico biodisponibile e dell’acido salicilico. CONJONCTYL® presenta
una formula identica con tutte le qualità ad essa legate. CONJONCTYL®, è un dispositivo medico
nuovamente disponibile con la seguente indicazione: colmatura delle depressioni cutanee, rughe
(solco sopracciliare, zampe di gallina) e cicatrici, con iniezioni intradermiche.
CONJONCTYL® condizionato in scatole di 10 fiale da 5 ml, è in conformità totale con le esigenze della
Direttiva CE 93/42 per i dispositivi medici classe III.
Letteratura disponibile
TEST CLINICI
CONJONCTYL ®
CONJONCTYL ®
RUGHE
CICATRICI
Studio sull’effetto delle iniezioni intradermiche ripetute di una soluzione acquosa isotonica sterile a 0,5%
di monometiltrisilanolo ortoidrossibenzoato di sodio CONJONCTYL®, per la correzione estetica delle
rughe del viso.
DERMEXPERT : Laboratorio di Esplorazioni cutanee, Parigi, Giugno 99
CONJONCTYL ®
MEDICINA ESTETICA
Distributore per l’Italia:
4 Av. Prince Héréditaire Albert 98000 MONACO
Té l + 3 7 7 9 2 0 5 7 7 2 8
Fa x + 3 7 7 9 2 0 5 2 5 0 2
e - m a i l : c o n j o n c t y l @ s e d i fa - l a b o ra t o i re. c o m
A3_0009IT0502C
Via R. Giuliani, 505
50141 FIRENZE
Tel. +39 055 425 03 96
Fax +39 055 456 241
www.conjonctyl.com
www.sedifa-laboratoire.com
CONJONCTYL ®
CONJONCTYL ®
CELLULITE
SMAGLIATURE
Nel corso degli anni, molti autori hanno fatto riferimento a CONJONCTYL®, in particolare nel campo
della medicina estetica.
CONJONCTYL®
HO
SI
CH3
O
SI
O
SI
O
O
O
OH
OH
OH
COOH
La formula
CH3
COOH
OH
COOH
Efficacia dimostrata clinicamente
Il principio attivo di CONJONCTYL® è il salicilato di monometiltrisilanolo, un derivato organico del silicio e non una silice
minerale, per la presenza di legami Silicio-Carbone (Si-C) che
formano il trisilanolo. Legami idrogeni uniscono il salicilato con il
silanolo. Questi legami permettono di mantenere in soluzione il
prodotto e di evitare la policondensazione del monometiltrisilanolo.
Il SILICIO, partner funzionale della pelle
Fronte
Front
Zampe di
Pattes-d'oie
gallina
S2
S6
S12
S24
S36
S52
semaines
Settimane
Uno studio realizzato su 100 donne ha
permesso di mettere in evidenza una
colmatura significativa delle rughe. Il
prodotto è stato iniettato per via
intradermica nel corso di tre sedute
distanziate di una settimana. In qualunque
zona trattata, circa il 40% dei volontari ha
avuto una percezione di colmatura per un
periodo di sei mesi, mentre il 35% per un
periodo di un anno.
Epidermide
Epidermide
Derma
Derma
Architettura alterata del derma (età, invecchiamento)
con la reticolazione delle glicoproteine (glicazione).
Effetto del CONJONCTYL® sull’organizzazione
delle glicoproteine della matrice extracellulare.
Studio farmacologico
Lo scopo di questo studio era di mettere in evidenza l’effetto di CONJONCTYL sulla riparazione
sovramolecolare della matrice extracellulare durante l’invecchiamento cutaneo nel topo hairless, e
quindi di valutare l’influenza dei silanoli sull’evoluzione dell’organizzazione strutturale del derma. Di
conseguenza, una pelle giovane e non trattata di topi di 6 mesi (gruppo testimone), è paragonata a
quella di due gruppi di topi di 17
Pelle matura non trattata (17 mesi)
mesi, uno trattato e uno non trattato.
®
Pelle giovane (6 mesi)
I topi trattati di 12 mesi, hanno
ricevuto un’applicazione quotidiana
di CONJONCTYL®, cinque giorni
alla settimana per cinque mesi.
SPAZIO
INTERFIBRILLARE
FIBRE
DI COLLAGENE
45
40
35
30
25
20
15
S1
Ricupero parziale del volume cutaneo iniziale
CONJONCTYL® apporta una quantità di silicio
Perdita del volume cutaneo
con il trattamento locale del derma
(rughe, cicatrici, smagliature, cellulite)
«Si» che agisce sulla riorganizzazione dell’architettura del derma inducendo una colmatura delle
depressioni cutanee tramite legami silossanici
(Si-O-Si) tra le glicoproteine. In effetti, è risaputo
che il silicio «Si» è un elemento di costruzione
delle quattro macromolecole costituenti i tessuti
connettivi, di cui la pelle. Si tratta dunque, di un
elemento importante per la stereostruttura
cutanea. Questo processo di colmatura è
originale ed efficace. CONJONCTYL®, non
essendo viscoso, agisce diversamente dai derivati dell’acido ialuronico, collagene, ecc… La sua attività
è basata sull’iniezione di una soluzione che possiede delle proprietà essenziali in grado di indurre un
effetto meccanico per azione sul derma.
FIBRE D’ELASTINE
EchellesScala
visuelles
analogiques
visuale
analogica
pourcentage
des
percentuale delle
donne
femmes
CH3
CONJONCTYL®
Pelle matura trattata (17 mesi)
I risultati ottenuti hanno dimostrato
che le fibre di collagene e di
elastine restano organizzate, gli
spazi interfibrillari non cambiano e
il derma conserva il suo spessore.
Si ottiene così un’organizzazione
strutturale del derma molto simile a
quella di una pelle di 6 mesi !
Facilità di somministrazione
Per quanto concerne le zampe di gallina ed il solco
sopracciliare, sono state testate insieme e separatamente,
due tecniche d’iniezione intradermica: la multipuntura e la
retrotracciatura. I risultati ottenuti sono pressoché simili.
Per la tecnica di multipuntura, sono stati utilizzati aghi
lunghi 4 mm x 3,5/10 mm di diametro. Lo spazio tra i punti
d’iniezione era di 2-3 mm, la profondità di 2 mm per un
volume di circa 0,1 ml provocando la formazione di
minuscole papule.
Per la tecnica di retrotracciatura, sono stati utilizzati aghi
lunghi 13 mm x 3/10 mm di diametro (tipo 27 o 30G).
In effetti, l’utilizzo di questo tipo di siringhe viene
autorizzato per la fluidità della soluzione di
CONJONCTYL®.
Quando l’ago è penetrato in parallelo alla pelle, il prodotto
viene iniettato molto lentamente, in modo da poter
controllare la quantità iniettata, la correzione effettuata e,
nello stesso tempo, rendere l’iniezione più confortabile per
il paziente. Il volume iniettato varia a seconda della ruga,
ma in generale è compreso tra 0,25-0,40 ml per sito.
Per ambedue le tecniche, è possibile fissare
direttamente degli aghi sterili usa e getta compatibili
sul collo della fiala, conservando le precedenti
dimensioni.
Qualunque sia il modo scelto per l’iniezione intradermica, il prodotto deve essere somministrato a
temperatura ambiente, ed in ogni caso non deve mai essere congelato. Il dolore provocato
dall’iniezione è variabile e lo si può attenuare applicando un’anestesia locale prima dell’iniezione.