Con la Mirza si ride sempre meno

Commenti

Transcript

Con la Mirza si ride sempre meno
www.fantasportal.com
30/09/2016 2016rEurope/Berlin 02:42
Gioco di riferimento: Tennis - Circuito femminile WTA
News scritta da "ganzertre" il 31/07/07, 13:40
Con la Mirza si ride sempre meno
Ma come ha fatto la carneade Sania Mirza ad arrivare in finale? Boh! Ma in India
hanno campi da tennis? Boh! Ma le hanno fatto dei controlli antidoping? Boh!
Certo è che il cammino della Mirza ha fatto ridere davvero pochi utenti...
Primo turno: Mirza - Morigami 4-6 7-5 7-6
Vabbè, volete che la Mirza perda con la Morigami? Sì, dopo un combattuto tie
break la Mirza vince.
Ridono in centotrentasei e piange uno solo.
Ottavi di finale: Mirza - Golovin 6-4 6-1
Vabbè. volete che la Mirza perda con la Golovin dopo la battaglia con la
Morigami? Sì. E sono due vittime.
Ridono in sessantaquattro e piangono in sei.
Quarti di finale: Mirza - Schnyder 7-6 6-1
Vabbè, ora basta, la Mirza ha fatto anche troppo, volete che batta Patty Schnyder?
Sì, combattono nel primo set ma poi la Mirza vince facile.
Ridono in cinquantasette e piangono in cinque.
Semifinale: Mirza - Bammer 6-2 5-7 6-3
Ciao Mirza, sei al capolinea e ora la Bammer ti farà vedere... E invece no, Sania
vince ancora.
Ridono in trentadue e piangono in undici.
Finale: Mirza - Chakvetadze 3-6 2-6
Ok, ormai è lanciata vincerà il torneo... Scherzetto! La Chakvetdze non le lascia
scampo.
Ridono in diciasette e piangono in sette.
Alla fine la Mirza ne ha eliminati trenta (in cinque turni diversi).
Chi ride più forte di tutti è boezio che un po' per abilità e un po' per fortuna (non
credo si aspettasse nemmeno lui che Mirza arrivasse in finale) va a vincere il
torneo con pieno merito.
La vittoria di boezio è però sub-judice, Ventroux ha fatto ricorso sostenendo di
avere le prove di un caso di doping di boezio agli ottavi di finale e ha snocciolato
all'equipe (e dove se no?) tutto un elenco di sostanze proibite da lui assunte. Pare
che abbia preso ormoni della crescita ed epo per alterare le sue prestazioni e
vincere quell'unico game che ha permesso di fare la differenza... Inoltre, il
neoprofessionista naoniano (di Pordenone per i meno geografi) ha anche
contestato il calendario Giuliano (redatto probabilmente da landers79) e quindi i
due giorni di ritardo con cui aveva scelto la Chakvetadze rispetto al piemontese.
Ora si aspetta il risultato delle controanalisi per boezio e se dovesse risultare
positivo verrà assegnata la vittoria del torneo di Stanford a tavolino all'Inter (tutto
fa brodo, una vittoria è sempre una vittoria).
Ultima modifica effettuata da "fede" il 31/07/07, 14:13