Architeuthis sp - Alieni nel Mediterraneo

Commenti

Transcript

Architeuthis sp - Alieni nel Mediterraneo
Identificazione e distribuzione nei mari italiani di specie non indigene
Classe Cephalopoda
Architeuthis sp.
(Architeuthis dux?)
Steenstrup, 1857
Ordine Teuthida
Famiglia Architeuthidae
Non si sa con esattezza quante specie esistono;
delle venti e passa specie nominali, solo tre sono
ritenute valide da alcuni Autori; nell'Atlantico
settentrionale ci sarebbe solo Architeuthis dux;
allo stato attuale delle conoscenze, non si può
dirimere la questione delle sinonimie.
SINONIMI RILEVANTI
DESCRIZIONE
Mantello allungato con natatoie terminali ovoidali,
relativamente piccole; braccia lunghe con 2 file di
ventose e tentacoli molto lunghi con 4 file di
ventose, ingrandite nella parte media delle due file
centrali; apparato di chiusura imbuto-mantello
semplice.
Nei maschi, entrambe le braccia ventrali sono
ectocotilizzate, il pene è molto lungo.
COLORAZIONE
Bruno-rossastra.
COROLOGIA / AFFINITA’
Subtropicale
DISTRIBUZIONE ATTUALE
Genere cosmopolita
in
acque temperate.
Architeuthis dux solo nel nord-Atlantico.
PRIMA SEGNALAZIONE IN MEDITERRANEO
Gonzales et al., 2000.
PRIMA SEGNALAZIONE IN ITALIA
-
FORMULA MERISTICA
TAGLIA MASSIMA
Dimensioni enormi, fino a 5 m di lunghezza del
mantello e 18 m di lunghezza totale (tentacoli
inclusi).
ORIGINE
Oceano Atlantico.
VIE DI DISPERSIONE PRIMARIE
Stretto di Gibilterra.
VIE DI DISPERSIONE SECONDARIE
STADI LARVALI
-
-
Identificazione e distribuzione nei mari italiani di specie non indigene
SPECIE SIMILI
-
STATO DELL’INVASIONE
Aliena.
MOTIVI DEL SUCCESSO
CARATTERI DISTINTIVI
-
Sconosciuti
SPECIE IN COMPETIZIONE
HABITAT
IMPATTI
Oceanico, nei pressi della scarpata di continenti ed isole, fra 300 e 1.000 m, sia nella colonna d'acqua
DANNI ECOLOGICI
che sul fondo.
PARTICOLARI CONDIZIONI AMBIENTALI
DANNI ECONOMICI
I ritrovamenti e la cattura di esemplari di Architeuthis sono spesso effettuati in aree
caratterizzate da canali o canyon sottomarini che
attraversano la piattaforma continentale.
IMPORTANZA PER L’UOMO
Sconosciuta.
BIOLOGIA
Maturità sessuale raggiunta a circa 3 anni d'età; la BANCA DEI CAMPIONI
femmina produce oltre un milione di piccole uova Museo de Aula del Mar di Malaga, Spagna.
(lunghezza: 1,4 mm), che non si sa se vengano
emesse in ammassi ovigeri o meno; a causa della PRESENZA IN G-BANK capacità ridotta di trasporto di ossigeno da parte PROVENIENZA DEL CAMPIONE
del sangue ad alte temperature, può sopravvivere
solo in acque fredde; gli adulti sono prede TIPOLOGIA: (MUSCOLO / ESEMPLARE INTERO /
preferenziali dei capodogli.
CONGELATO / FISSATO ECC)
LUOGO DI CONSERVAZIONE
CODICE CAMPIONE
Identificazione e distribuzione nei mari italiani di specie non indigene
BIBLIOGRAFIA
Bustamante P., González A.F., Rocha F., Miramand P., Guerra A. 2008. Metal and metalloid
concentrations in the giant squid Architeuthis dux from Iberian waters. Marine environmental
research 66 (2): 278-287.
Gonzales M., Fernandez-Casado M., Rodriguez M.P., Segura A. & Martin J.J., 2000. First record of
the giant squid Architeuthis sp. (Architeuthidae) in the Mediterranean Sea. J. Mar. Biol. Ass. U.K.,
80: 745-746.
Guerra A., González A.F. 2010. Ecofisiología del calamar gigante. Investigacion y Ciencia. Mayo
2010, pp. 46-54

Documenti analoghi

Fucus spiralis

Fucus spiralis SPECIE SIMILI Fucus virsoides

Dettagli

Cuthona perca - Alieni nel Mediterraneo

Cuthona perca - Alieni nel Mediterraneo Cuthona ocellata (Schmekel, 1966). CARATTERI DISTINTIVI

Dettagli