Tecniche di apprendimento

Commenti

Transcript

Tecniche di apprendimento
K- Competencies
Nuove competenze fondamentali nel mondo economico per integrar
l’apprendimento lungo tutto l’arco della vita in un’Europa allargata
Programma Leonardo da Vinci, Contratto n. I-04-B-F-PP-154061
Tecniche di apprendimento
Descrizione
Lo scopo di questa unità è dare la possibilità ai partecipanti di studiare autonomamente e di cercare
continuamente la conoscenza nell'ambito dell’apprendimento per tutto l’arco della vita usando vari metodi di
apprendimento/insegnamento. L’unità include conoscenze generiche di capacità per lo studio e tecniche
pratiche specifiche in modo da far sviluppare le competenze necessarie per la ricerca di informazioni, l’analisi
di testi e la definizione di strutture di lavori individuali/di gruppo a seconda del contesto (es. in classe, a
casa, in biblioteca, ecc.).
Risultati
A lungo termine: un aumento della motivazione delle tecniche di studio dei partecipanti nella forma di un
atteggiamento più positivo verso lo studio e la comprensione dell‘apprendimento per tutto l’arco della vita
quale processo continuo. I partecipanti possono essere così in grado di organizzare, pianificare, osservare ed
aggiustare il processo di studio. I partecipanti valutano positivamente lo studio individuale.
A breve termine:
1.
2.
Il partecipante è in grado di identificare il suo stile di apprendimento in determinate situazioni, di
scegliere la strategia e le tecniche di apprendimento migliori e le cambia in modo da essere in grado di
lavorare in diversi ambienti di apprendimento.
Un’applicazione corretta ed efficace ed un’analisi del contenuto e/o dell’informazione secondo diverse
strategie di studio
Conoscenze/esperienze precedenti
Non è necessaria alcuna preparazione specifica per questa unità di studio: non sono necessarie né una
specifica conoscenza, né particolari esperienze.
Collegamenti con altre unità/elementi
Questo modulo è strettamente collegato all'unità sullo sviluppo personale, poiché conoscenza e competenze
di base sulle discipline psicosociali-pedagogiche sono necessarie per uno studio efficace di ogni soggetto. In
ogni caso, in termine di contenuti, questo modulo è unico e non viene ripetuto nell’ambito di altri moduli.
Competenze
Gli studenti dovrebbero ottenere competenze generiche di base e capacità cognitive essenziali per studi
efficaci, che permetteranno di migliorare il lavoro e la vita sociale quotidiana: sono inclusi concetti di
pensiero critico-riflessivo, cooperazione, presa di decisioni indipendenti e pianificazione del processo di
apprendimento, e abilità di scegliere ed organizzare le informazioni.
Studiando il modulo, i partecipanti dovrebbero ottenere capacità e conoscenze nei seguenti ambiti:
1.
Nella preparazione ad un processo di apprendimento:
-
Identificare e verificare il proprio stile di studio, punti di forza e di debolezza,
Verificare la propria motivazione allo studio,
Scegliere una strategia di apprendimento che corrisponda allo stile di pensiero
Scegliere il luogo di studio adeguato, il momento giusto e coordinare la propria routine quotidiana,
Concentrare l’attenzione e sviluppare tecniche per sviluppare la memoria
Gestire situazioni di stress legate allo studio
Verificare criticamente obiettivi e scopi dell'apprendimento
Cercare efficacemente informazioni in vari ambienti di studio (per esempio in biblioteca e su vari
media elettronici in internet) selezionando quello più appropriato per risolvere i problemi
1
K- Competencies
Nuove competenze fondamentali nel mondo economico per integrar
l’apprendimento lungo tutto l’arco della vita in un’Europa allargata
Programma Leonardo da Vinci, Contratto n. I-04-B-F-PP-154061
2.
Nell’analisi del contenuto e/o dell’informazione di apprendimento:
-
3.
Conoscere metodi di apprendimento individuale e di gruppo
mettere in pratica diversi metodi e combinarli
lavorare in un gruppo, comunicare e cooperare efficacemente, per essere capaci di implementare
scopi ed obiettivi di studio individuali e di gruppo
presentare materiale alla classe usando diverse tecnologie di informazione (multimediali, lavagna
luminosa, ecc.)
essere un lettore ed un pensatore attivo
analizzare, strutturare e sistematizzare criticamente il contenuto del materiale o dell’informazione di
apprendimento.
Stabilire relazioni significative tra diversi elementi di contenuto (testo, programmi di sviluppo, ecc.)
Sulla base delle piramidi di fatti, stabilire le priorità dei contenuti o delle informazioni di un
testo/studio
Formulare domande logiche problematiche nel momento in cui si cercano le informazioni, si parla o
si scrive.
Comprendere il significato e la motivazione di un concetto analizzato
Analizzare i fenomeni enumerandone le caratteristiche di base e comparandoli con altri già noti
Formulare periodi sintattici correttamente collegandoli in un testo scientifico coerente.
Presentare graficamente materiale sistematizzato.
Organizzare i documenti in modo da valorizzare lo studio effettuato.
Nel consolidamento dell’apprendimento:
-
selezionare ed applicare diverse strategie e tecniche di apprendimento scondo i requisiti di una
particolare situazione
riflettere e analizzare criticamente le proprie esperienze
scrivere un diario e riportare le proprie riflessioni
pianificare cambiamenti nel processo di studio
Contenuti
Preparazione all’apprendimento e la coscienza di sè
concetto di apprendimento
stili di apprendimento
strategie di apprendimento (pensare ed apprendere), tipi di intelligenza
motivazione all'apprendimento
definizione di scopi dell’apprendimento, obiettivi e mete
condizioni esterne per un apprendimento effettivo (ambiente di apprendimento, luogo, tempo, regime
di attività, nutrimento)
la memoria ed il suo sviluppo, per esempio metodi per memorizzare.
Gestione dello stress e preparazione per le verifiche
Ricerca delle informazioni
Analisi del curriculum di apprendimento e/o delle informazioni
lavoro di gruppo
a. discussioni di gruppo e progetti di gruppo:
discussioni
metodo del puzzle
ricerca di gruppo
quadri collaborativi
dibattiti
ecc.
b. tecniche di apprendimento frontale in aula
paradossi
pioggia di idee
mappe di idee
2
K- Competencies
Nuove competenze fondamentali nel mondo economico per integrar
l’apprendimento lungo tutto l’arco della vita in un’Europa allargata
Programma Leonardo da Vinci, Contratto n. I-04-B-F-PP-154061
c. tecniche di partecipazione attiva
reiterazione collaborativa
parlare al microfono
“vortice”
prestazioni modello business
metodo KWL (sapere, voler sapere, imparare)
lavoro individuale / indipendente
a.
lettura di un testo e gestione degli appunti
mappe della definizione di un concetto
grafici d’inchiesta
piramide dei fatti
diari di apprendimento
mappe concettuali
diagramma VEE
definire i livelli
struttura di motivazione e supporto
analisi delle caratteristiche semantiche
appunti strutturati
b.
scrittura di un testo
Consolidamento dell’apprendimento
creazione di un portfolio dell’apprendimento
scrivere riflessioni critiche
scrivere un diario dell’apprendimento
pensare per sequenze
pausa da 3 minuti
linguaggio fluente a coppie
Durata
Prepararsi all’apprendimento e consapevolezza di se stessi
Analisi del curriculum di apprendimento e/o dell'informazione
Consolidamento dell’apprendimento
TOTALE
8 ore
34 ore
6 ore
48 ore
Metodologie formative e strumenti
Ci sono diverse strategie educative che possono essere utilizzate in relazione ai metodi pratici e teorici di
apprendimento proposti. La struttura e gli strumenti che vengono raccomandati sono:
•
lezioni teoriche (25/30% di ore d’aula)
•
sessioni pratiche (sessioni pratiche, seminari, lavoro di laboratorio), in cui vengono proposti diversi
metodi di apprendimento che vengono applicati dopo la presentazione un problema preciso, (75-30% di
ore di aula);
•
esercitazione individuale: applicazione pratica di metodi/tecniche nei diversi moduli; scrivere un diario
del proprio apprendimento e le proprie riflessioni critiche mentre nello stesso tempo si analizza la
rilevanza dei diversi metodi per i diversi studenti.
Metodologia di verifica
Sono possibili diverse variazioni sulla verifica. Le seguenti sono raccomandate:
•
un portfolio dedicato alla solidificazione della conoscenza e delle capacità ottenute attraverso il processo
di apprendimento.
•
Scrivere un diario dell’apprendimento e le proprie riflessioni critiche durante il semestre, in cui gli
studenti analizzano la rilevanza/irrilevanza di diversi metodi/diverse tecniche a seconda delle loro
esigenze.
•
Compiti pratici in cui gli studenti presentano la conoscenza di particolari metodi/tecniche appresi e
dimostrano di saperli mettere in pratica.
3
K- Competencies
Nuove competenze fondamentali nel mondo economico per integrar
l’apprendimento lungo tutto l’arco della vita in un’Europa allargata
Programma Leonardo da Vinci, Contratto n. I-04-B-F-PP-154061
Materiale di supporto
1.
2.
3.
4.
5.
6.
Myron H. Dembo (2000). Motivation and Learning Strategies for College Success: A Self-Management
Approach. Mahwah, New Jersey London: University of Southern California LAWRENCE ERLBAUM
ASSOCIATES, PUBLISHERS
Elizabeth Barkley, K. Patricia Cross, Claire Howell Major (2004). Collaborative Learning
Techniques: A Handbook for College Faculty, ISBN: 0-7879-5518-3, 320 p.
Jennifer A. Moon (2004). A Handbook of Reflective and Experiential Learning: Theory and Practice.
London and New York: Routledge
Barbara Prashnig (2006) Learning Styles in Action. Network Educational Press Ltd. ISBN:1 85539 208
9, 200 p.
Chris Watkins, Eileen Carnell, Caroline Lodge, Patsy Wagner and Caroline Whalley (2000).
Learning about Learning: Resources for supporting effective learning. London and New York: Routledge
Anne Watkinson (2005). Learning and Teaching: The Essential Guide for Higher Level Teaching
Assistants. David Fulton Publishers. ISBN: 1843122510
Dean Fink, Lorna, Louise Stoll (2003). Its' about Learning (and It's about Time). New York.:
Routledge/Falmer.
Pagine web:
Study Guides and Strategies: http://www.studygs.net/index.htm
Campaign for Learning: http://www.campaign-for-learning.org.uk/projects/L2L/l2lindex.htm
New Horizons for Learning: http://www.newhorizons.org/
Project Renaissance: http://www.winwenger.com/index.htm
Ohio Learning Network: http://www.oln.org/teaching_and_learning/active.php
Active Learning For The College Classroom:
http://www.calstatela.edu/dept/chem/chem2/Active/index.htm#internet
Center for Teaching, Learning & Technology: http://www.cat.ilstu.edu/
University of Alberta 's Academic Technologies for Learning: K. Campbell (1998). The Web: Design for
Active Learning:
http://www.atl.ualberta.ca/resources/resource_detail.cfm?Resource_Name=The%20Web:%20Design%2
0for%20Active%20Learning&File_Type_ID=5&sectionid=2&subsectionid=1
UNO Teacher Explorer center: Cooperative Learning: Techniques
http://ss.uno.edu/ss/homepages/cooptech.html
Accelerated Learning Institute http://www.accelerated-learning.com/
LearnPlus Learning Methods – Techniques http://www.learnplus.com/guides/learning-prac-techn.html
Active Learning Techniques http://www.iub.edu/~icy/document/active_learning_techniques.pdf
Techniques to help e-Learning http://www.theallineed.com/selfhelp/04100102.htm
Hofinger R. Classroom Learning Techniques. Available on the Internet:
http://fie.engrng.pitt.edu/fie96/papers/115.pdf
Note aggiuntive
Nessuna.
4