MM Sportrechte gesichert

Commenti

Transcript

MM Sportrechte gesichert
Comunicato stampa
SRG SSR si assicura per i prossimi anni il portafoglio di diritti
sportivi più nutrito di tutta la sua storia
Berna, 2 novembre 2011. La SSR si è assicurata per i prossimi anni il portafoglio di diritti
e licenze più nutrito di tutta la sua storia, con avvenimenti sportivi di prim’ordine a livello
nazionale e internazionale. Ora, infatti, le emittenti televisive della SSR detengono i diritti
per le cronache in diretta di una partita «top» di ciascun girone della Super League
(calcio), per le trasmissioni in diretta nell’ultima fase della qualificazione e per tutti i
gironi dei playoff del campionato di hockey su ghiaccio. Non solo: la SSR è giunta a un
accordo con i detentori dei diritti per i Giochi olimpici del 2014 a Sotchi e del 2016 a Rio,
per i campionati mondiali di hockey su ghiaccio (fino al 2017) e per i principali tornei di
tennis del mondo intero.
Nei prossimi anni la SSR offrirà al suo pubblico un’offerta sportiva mai vista prima. Nelle ultime
settimane la SSR ha concluso con successo le trattative con differenti organizzatori e titolari di
diritti e dunque posto le basi di una ricchissima programmazione sportiva sulle sue reti radio-tv
e piattaforme multimediali, in linea con gli interessi e le aspettative del pubblico. La SSR ha
stipulato un accordo con la CT Cinetrade AG in merito allo sfruttamento mediatico del
campionato nazionale di calcio in Free-TV*. Quanto al campionato nazionale di hockey su
ghiaccio, playoff compresi, la SSR e la SIHF (Swiss Ice Hockey Federation) hanno definito il
perimetro della loro collaborazione*. Infine, la SSR è giunta a un’intesa con i detentori dei diritti
per la copertura dei Giochi olimpici del 2014 a Sotchi e del 2016 a Rio*, per i campionati
mondiali di hockey su ghiaccio (fino al 2017)* e i principali tornei di tennis del mondo intero.
Tutte le parti hanno convenuto di non rendere noti gli importi delle transazioni finanziarie né i
dettagli dei contratti.
* leggere i singoli comunicati stampa
Il portafoglio dei diritti sportivi della SSR (elenco non esaustivo)
Accordi stipulati nel 2011
● Campionati mondiali di hockey su ghiaccio (fino al 2017)
● Campionato nazionale di calcio Super League e Challenge League (fino al 2016/17)
● Giochi olimpici a Sotchi (2014) e Rio (2016)
● Sport invernali (fino al 2015/16)
● Pattinaggio artistico, campionati mondiali ed europei (fino al 2015)
● Tennis, Swiss Indoors (fino al 2014)
● Tennis, Australian Open (fino al 2014)
● Tennis, Coppa Davis (fino al 2014)
● Tennis, Wimbledon (fino al 2013)
● Lotta svizzera, ESV (fino al 2013)
● Campionato mondiale di atletica leggera a Mosca (2013)
● Tennis, ATP Masters 1000/500/Finali (fino al 2013)
● Tennis, US Open (2012)
Accordi stipulati negli anni precedenti
● Campionato mondiale di calcio in Brasile (2014)
● Campionato europeo di atletica leggera a Zurigo (2014)
● Calcio, Coppa delle Confederazioni FIFA (2013)
● Formula 1 (fino al 2013)
● Motociclismo (fino al 2013)
● Calcio, UEFA EURO Polonia/Ucraina (2012)
● Giochi olimpici estivi a Londra (2012)
In trattativa
● Hockey su ghiaccio, SIHF (dal 2012/13; il perimetro è stato definito)
● Calcio, campionato nazionale e Coppa svizzera (dal 2012/13)
● Calcio, UEFA Champions League/UEFA Europa League (dal 2012/13)
● Hockey su ghiaccio, Coppa Spengler (dal 2012)
Lo sport è un elemento costituente della missione di servizio pubblico della SSR. La SSR ha
dunque confezionato una programmazione sportiva su misura per il pubblico svizzero,
concentrandosi, quale criterio principale, sugli atleti svizzeri nelle discipline individuali e
collettive, sugli appuntamenti agonistici in Svizzera e sugli avvenimenti di grande richiamo
internazionale. Lo scorso anno, ciascuna rete della SSR ha trasmesso all’incirca 900 ore di
sport in diretta.
Roger de Weck, Direttore generale della SSR: «Lo sport è una priorità strategica della SSR. Le
nostre cronache sportive permettono di condividere momenti in comunità, nelle quattro regioni
linguistiche. Questa copertura si declina in più di una sessantina di discipline, alla radio, alla
televisione e su internet, primi tra tutti il calcio, l’hockey su ghiaccio, gli sport invernali e il tennis.
Questo è servizio pubblico allo stato puro».
Urs Leutert, responsabile della Business Unit Sport SSR/SRF Sport: «La SSR, grazie a
cooperazioni coltivate ormai da anni con i suoi partner, titolari dei diritti, e grazie a un’oculata
gestione delle trattative in un settore difficile come quello dello sport, caratterizzato da una
crescente commercializzazione, è riuscita ad assicurarsi un portafoglio ricco e variegato. Siamo
lieti di poter offrire nei prossimi anni una programmazione sportiva unica, in linea con gli
interessi e con le aspettative del nostro pubblico svizzero, con grandi avvenimenti nazionali e
internazionali».
Per domande rivolgersi a:
SSR
Urs Leutert, responsabile Sport SSR/SRF
Coordinamento via Peter Küchler, Media Relations, tel. 079 479 97 81
2

Documenti analoghi