Scarica programma

Commenti

Transcript

Scarica programma
COMUNE DI PAVIA
Palazzo Mezzabarba
Capolavoro del Barocchetto lombardo ed attuale sede municipale. Il palazzo resta, per
la squisita connotazione rococò della sua architettura e per la qualità e ampiezza delle
decorazioni interne, una delle gemme del ’700 lombardo. Progettato dall’Architetto
Giovanni Antonio Veneroni, fu la residenza patrizia della famiglia Mezzabarba. La nobile facciata, caratterizzata dalla presenza di due ingressi laterali simmetrici introduce
a fastosi saloni riccamente ornati tra i quali emerge l’antico salone da ballo, oggi
attuale Sala del Consiglio Comunale.
Al felice e brillante pennello del pittore cremonese Giovan Battista Bartoli, uno dei
migliori esponenti della pittura rococò, chiamato a Pavia anche per altri importanti
decori di vari palazzi, si deve la rappresentazione simbolica (sulla volta) della sapienza
e della virtù, dunque della civiltà.
Ai lati della sala, l’affresco di due grandi scene, inquadrate in una spessa cornice in
stucco dorato con favole di Diana (il riposo di Diana dopo la caccia; Diana e Atteone
trasformato in cervo( tratte dalla Metamorfosi di Ovidio; completano il ciclo decorativo quattro Statue di divinità a monocromo grigio (Mercurio e Dionisio all’ingresso,
Ercole e Minerva a fianco della portafinestra e sei figure mitologiche (Saturno, Apollo,
Venere, Marte, Giunone e Giove) nelle sovrapporte, nonchè specchiature in cui si
muovono satiri e ninfe e raffigurazioni di fiumi, e infine otto ovali con putti di mano
dell’atelier del maestro.
Prossimo Concerto: 15 Dicembre 2013
D U O PI A N IS T I CO D A T T E R I - L E N CIO N I
Opere e Orchestra
Grandi composizioni trascritte per duo pianistico
Assessorato Cultura, Turismo
Commissione Cultura
I concerti di
Palazzo Mezzabarba
Piazza del Municipio
Domenica 17 Novembre 2013, ore 11
Vocal Cocktail - Swing Around
Escursioni vocali nella musica a cappella del ’900
Ingresso libero
Si ringraziano
Programma
Pippo - G. Kramer
And so it goes - B. Joel
VOCAL COCKTAIL
È un gruppo vocale a cappella che nasce nel 1995 con il nome di Gruppo Vocale Ansibs. Il repertorio spazia dalla polifonia vocale alla musica classica strumentale, dalla
musica tradizionale alla musica leggera e jazz con la costante ricerca di arrangiamenti
scritti espressamente per voci soliste.
Nel corso degli anni il gruppo si è esibito in Italia e all'estero (Slovenia, Spagna, Croazia, Germania) anche al fianco di vari ensemble strumentali (ricordiamo in particolare il
progetto Bach che li ha visti esibirsi con l’accompagnamento di contrabbasso e batteria
in una rivisitazione jazz dei classici strumentali di J.S. Bach).
Ha partecipato a diversi concorsi nazionali e internazionali tra cui ricordiamo il 1° concorso internazionale “Le nuove frontiere della polifonia vocale” a Varese, il concorso
internazionale “Musicworld” di Fivizzano (MS) e il concorso internazionale “C.A. Seghizzi” di Gorizia dove ha ottenuto il “Premio del pubblico” nella categoria musica
leggera e jazz.
Ha partecipato inoltre alla X e XII edizione di “Corovivo” (rispettivamente nel 2005 e
2009) meritando, in entrambi i casi, la fascia d'eccellenza.
Nel 2008 ha preso parte alla prima esecuzione assoluta del monodramma “La variante
di Luneburg” che ha debuttato nella versione teatrale a Gorizia con Milva nel ruolo
principale e nello stesso anno c’è stato il debutto teatrale con lo spettacolo “A come…”
da un’idea del Gruppo Vocale Ansibs e per la regia di Luisa Vermiglio.
Nel 2009 e nel 2010 il Gruppo ha organizzato con il sostegno dell'USCI di Gorizia un
seminario di avvicinamento alla musica leggera tenuti dal docente Jonathan Rathbone
(musical advisor e direttore dei Swingle Singers dal 1984 al 1996) e di cui sono stati il
gruppo spalla.
A gennaio 2013 è uscito il loro primo cd, intitolato anch’esso VOCAL COCKTAIL,
che ripercorre in 11 canzoni la storia del gruppo dal 1997 a oggi.
De Punta y taco - tradizionale cileno
Meditation - A.C. Jobim
Libertango - A. Piazzolla
I ricordi della sera - A.V. Savona
Sakkijarven Polkka - tradizionale finlandese
Waltzing Matilda - A.B. Patterson
Don’t get around much any more - Duke Ellington
My funny Valentine - Rodgers/Hart
Can’t help lovin’ dat man - Kern/Hammerstein
Java Jive - B. Oakland/A. Drake
Perdido - J. Tizol
Via con me - P. Conte
Can’t help falling in love - Weiss/Peretti/Creatore
Route 66 - B. Troup