Tema "Grande Parco del Tevere"

Commenti

Transcript

Tema "Grande Parco del Tevere"
Tema "Grande Parco del Tevere"
loc. Bacino del Tevere e suoi affluenti principali
Livello Interregionale
La considerazione del valori ambientali del fiume Tevere e delle azioni necessarie alla loro tutela,
rappresentano uno dei principali obiettivi da perseguire nell’immediato ed in futuro con specifiche leggi di
settore e strumenti di programmazione, attraverso i quali si renda operativa l’attività di cooperazione tra le
regioni del centro Italia.
In particolare il fiume Tevere, l’ambiente naturale delle sue sponde, la bellezza dei centri storici che esso
lambisce o attraversa quali Perugia, Todi e la stessa capitale, sono i motivi per i quali è stata prevista dalla
l.r. 3 marzo 1995, n. 9, una delle 6 aree naturali protette della Regione, tenendo conto che il Tevere
lambisce anche un sito di rilevante interesse archeologico, quello di Otricoli, nonché l’oasi naturale di
Alviano, di rilevante importanza sotto il profilo biofaunistico. Lazio Umbria e Toscana hanno già ufficializzato
reciprocamente l’interesse per realizzare il grande Parco del Tevere, ponendo come obiettivi prioritari quelli
relativi alla qualità delle acque, alla stabilità e percorribilità a fini turistici delle sue sponde e quelli
concernennti la tutela del suo patrimonio ittico ed avifaunistico, come elementi principali di un territorio di
pregio connotato anche da rilevanti beni ambientali di valore storico-paesaggistico.