CV Guido NEMO - nEmoGruppo Architetti

Commenti

Transcript

CV Guido NEMO - nEmoGruppo Architetti
Dopo gli studi eseguiti allo Iuav di Venezia e la TU DELFT, dove seguito da Marcello Mamoli e Luisa Calabrese si laurea con una tesi
sulla Visarendreef di Lelystad, e varie esperienze lavorative svolte in Italia e all’estero approda sul finire del 2003 a Firenze dove inizia la
folgorante carriera che l’ha portato ad essere uno dei membri fondatori di nEmoGruppo..Nemo per gli amici.
Per il resto basta attendere.
CURRICULUM VITAE
Guido Incerti
Dati personali.
Nato il 28 gennaio 1972 a San Donà di Piave, Venezia.
Indirizzo: Viale Petrarca n°20, Firenze, Italia
Telefono: 0039.348.2202528 (Cellulare),
E-mail: [email protected] [email protected]ogruppo.com
Codice fiscale: NCRGDU72A28U823J
Abilitato all’esercizio professionale in data 20 gennaio 2003, iscritto all’Albo dell’ordine degli Architetti e Pianificatori della provincia
di Venezia al n° 3314
Collaborazioni professionali
STUDIO ARCHEA Associati Attualmente collaboratore esterno, Lungarno Cellini n°13, Firenze, progetti seguiti:
-CSE nuovo centro socio educativo a Seregno (MI),progetto definitivo, progetto esecutivo,
-Nuova biblioteca civica di Nembro, (BG), progetto esecutivo
-Riutilizzo della Pescheria Vecchia di Trieste, progetto preliminare,
-Nuova Biblioteca di Curno( BG), progetto esecutivo,
-Nuova Cantina Antinori a Bargino, San Casciano val di Pesa, Firenze. Progetto preliminare, definitivo.
-Architetto responsabile, Progettazione e direzione allestimento per la mostra di Franco Fontana, in “Estate Fotografia”,Palazzo Reale,
Milano;
-Architetto responsabile, Progettazione e direzione allestimento per la mostra di Lorenzo Castore “NERO” in “Estate
Fotografia”,Palazzo Reale, Milano;
-Architetto responsabile, Progettazione e direzione allestimento dello spazio “ Citta d’acqua e d’architettura” all’interno del
padiglione Venice Floating Cities della IX biennale d’architettura di Venezia.
- Architetto responsabile, Progetto di riuso ex Ospedale Militare di Trieste, progetto definitivo, esecutivo.
- Architetto responsabile, Progetto per la nuova galleria d’arte Tornabuoni, Venezia., progetto definitivo, esecutivo.
-Architetto responsabile, progetto di riuso per Villa Gorgo, Udine, ( con Arch. Augusto Romano Burelli, Arch. Adalberto Burelli)
Con NEMOgruppo:
- Progetto, preliminare, definitivo, esecutivo tomba Alberto Martini Oderzo (TV)
- Progetto d’allestimento per Frigo 2005, Roma.
- Progetto per lo showroom. Manifatturerie F.lli Gamba, progetto preliminare,work in progress.
- Progetto d’interni per un appartamento a Firenze, progetto preliminare, definitivo, esecutivo, in cantiere.
- Progetto d’allestimento per l’installazione 8x8, La scala dell’abitare.
- Progetto d'allestimento per Enzimi 2005, Ostia, Roma
- Progetto per tre appartamenti a Pesaro.
- Progetto per venti unità abitative ad Acqualagna, (PU) progetto preliminare, definitivo, esecutivo. Collaborazione con GSLI (
www.giardinosonoro.com ), Giardino Sonoro la Limonaio dell’Imperialino, Lorenzo Brusci, Stefano Passerotti per uno studio sulle isole
di Quiete all’interno della realtà urbana.
- Con GSLI, Giardino Sonoro la Limonaio dell’Imperialino, Lorenzo Brusci, Stefano Passerotti concorso per un’installazione per “
Jarden des Chaumaont” Loira.
2003, Diller&Scofidio New York City, Collaboratore interno allo studio ( gennaio – settembre) New York, progetti seguiti:
- I.C.A Institute Contemporary Art, Boston ( design team, restituzione grafica e modelli),
- Scanning: the aberrant architecture of Diller+Scofidio, esibizione presso il Whitney Museum of American Art ( Design team and
installazione),
PDF created with pdfFactory trial version www.pdffactory.com
-Kopp/ Leonard House ,Phoenix-Arizona residence (Design team e maquettes, work in progress)
, Faraguna & Girotto, Venezia, Collaboratore dello studio
Progetti seguiti:
-associati allo Studio Mancuso&Serena ( gruppo Venezia) : Concorso per la nuova sede amministrativa per la
Pisa. Seconda fase.( progetto architettonico e modelli 3D);
- concorso ( progettista associato) per la nuova piazza divisione Julia, Corno di Rosazzo (UD).
Provincia di
2002, MADE architetti associati, Treviso Collaboratore all’interno dello studio: progetti seguiti:
- Cavanella, Corte Novello, Rio terà Pizzo. Progetti unitari insula di Burano.
-Analisi Evolutiva, Area ex orto botanico e convento di San Giobbe,Canareggio, Venezia
-Analisi evolutiva, Ex Cereria di San Giobbe, Cannaregio, Venezia
-Progetto preliminare per la riorganizzazione del nuovo municipio di Quinto di Treviso,
-Progetto esecutivo per la passerella pedonale, centro storico di Cendon- Silea (Treviso)
2000, Zvi Hecker Architects Berlino, Settima Biennale internazionale di Architettura, collaboratore per "Mountains"- Spazio entro il
Padiglione Italia in “More Etics, Less aestethic”
Concorsi di Architettura, Urbanistica
2006, Simplicity. con Diana Lombardi, in attesa di responso.
2005, Nuovo palazzo del cinema di Venezia. con Rafael Moneo, Studio Archea, Favero & Milan Ingegneria, Desvigne e Dalnoky.
Concorso internazionale , a procedura ristretta.
2005, con Studio Archea , A&I ingegneria, Concorso ad inviti per una torre residenziale in centro a Tirana. Progetto primo Classificato.
2005, Piazza Garibaldi, Narni (TN) con nEmOgruppo. in attesa di responso.
2004, Nuovo Museo dell’industria e del lavoro ( MUSiL) ,Brescia., con Studio Archea ,capogruppo Marco Casamonti, 5+1 architetti
associati, Pietro Carlo Pellegrini architetto, Ori e Airenti architetti associati, Favero & Milan. Concorso a procedura ristretta
2004, “ La casa dell’architetto”. con Studio Archea, Progetto quarto classificato.
2004, Nuovo ingresso urbano di Brienno ( Co). con nEmOgruppo, Davide Gamba ( capogruppo), Lorenzo Gondoni, Davide Di Franco,
Lorenzo Zoli, Angela Simonelli.
2004, Riprogettazione del porto antico di Napoli.con Studio Archea, Favero & Milan ( capogruppo) , concorso indetto da “Nausicaa”.
2004, Nuova facoltà di Agraria di Bolzano.con Studio Archea, Arch. M. Facchinelli (capogruppo),
2004, Tomba e sacrario di Alberto Martini ,Oderzo con ‘NEMOguppo, Davide Gamba ( capogruppo), Lorenzo Gondoni, Davide Di
Franco, Lorenzo Zoli, concorso aperto di progettazione. Progetto primo classificato. Realizzato.
2003, EUROPAN 7 con Matteo Bressanin (capogruppo) , Simone Grobberio, Chiara Silvestri, Jefferson Poole, , Area di Oeiras, Porto.
Portogallo.
2003, Nuova sede amministrativa della Provincia di Pisa Con Faraguna & Girotto, capogruppo Franco Mancuso, gruppo Venezia,
Concorso internazionale di progettazione . Ammessi alla seconda fase. Progetto terzo classificato (ex aequo)
2003, Nuova piazza Julia Corno di Rosazzo (UD). Con Faraguna & Girotto, Simone Grobberio, Guido Robazza (collaboratore)
2003, ELEMENTAL Chile, con Simone Grobberio e Guido Robazza,concorso per la pianificazione urbana e la progettazione di unità
abitative a basso costo. Santiago del Chile.
2002, Progetto per la risistemazione dell’area archeologica di Altino e il parco nazionale del Sile .Con Arch. Paolo Michieletto
(capogruppo), Concorso promosso da Astea e comune di Altino,
Progetto primo classificato
PDF created with pdfFactory trial version www.pdffactory.com
2002, Sistemazione urbana di Piazza del Campagnol, San Martino Buon Albergo- Verona ,Con Studio Made Associati, Arch. Michela
De poli, Adriano Marangon ( capogruppo). Progetto secondo classificato.
2001, Replanning D.N.A , Concorso promosso da Legambiente sulle oasi naturali italiane.
, progetto per il nuovo lungomare di Ardea”-Roma-.
2001, : “EUROPAN 6". Changing D.N.A , con IDEA studio Architetti Associati ( arch. Fabio Incerti, Arch. Nicola Rocca, Arch. Flavio
Vit, Arch. Stefano Zaccheo-capogruppo-) Progetto per l’area della Visarenddreef, Lelystad.
Workshops post laurea
2003, ILAUD, International Laboratory of Architecture and Urban Design, IUAV Venezia, Diretto da Giancarlo de Carlo. Tutor : Marvin
Buchanan, professore di Urban Design, Berkeley. CA.
2002, TRAXITY , TU Delft, Seminario internazionale sulla progettazione urbanistica nell’ambito della prima settimana dell’urbanistica.
Tutori: Prof. Arch. Hans Mayer, Prof. Arch, Henko Bekkering, Prof. Arch. Luisa Maria Calabrese, Prof. Arch. Frank van der Hoeven,
Prof. arch. Marcello Mamoli, Prof. Arch. Roberto Mascarucci
Attività accademica
Attualmente Cultore della Materia presso la Facolta di Architettura di Firenze, assistente nel corso di Progettazione Architettonica 1
tenuto dalla Prof.Laura Andreini.
Assistente alla Architecture Master Class, presso Kent University, Firenze, Prof. Arch. Sebastiano Brandolini, Arch. Alfonso Femia.
2004, Lezioni tenute al laboratorio di progettazione architettonica uno , tenuto dalla Prof.ssa Silvia Fabi, presso la Facoltà di
Architettura di Parma.
Mostre ed esposizioni
2005, con nEmOgruppo, network 8x8, Firenze. SCRIPT, nell’ambito di Beyond the Media, curato da Marco Brizzi.
2005, con nEmOgruppo, Firenze. 8x8, la scala dell’abitare ( www.ottoperotto.it)
2003 , Mestre, presso il centro culturale Candiani, “LINEA DI GRONDA” esibizione patrocinata dall’assessorato all’Urbanistica di
Venezia sui progetti del laboratorio ILAUD.
2003, Altino, promosso da ASTEA , presso la sede del comune di Altino, esposizione dei progetti di concorso
2002 ,Venezia, Spazio Kn, con “ Textures in fuga” .Personale di fotografia.
2002, Firenze, per “l’architettura e la città”, presso la facoltà di Architettura, con “Sinapsi”, esposizione dei progetti di concorso.
2001,Roma. Promosso da Legambiente. Con “Replanning D.N.A” esposizione dei progetti di concorso.
2001, Rotterdam “Festival van Architecture” con “ The Folder “ esposizione dei progetti del High Rise Building Workshop
2000, Roma, con “ MoEBIUSnitor” . Partecipazione a VITASANA, esposizione internazionale sul design legato al riciclaggio
Carriera accademica.
1991 diploma di Geometra. Istituto G.Massari, Mestre-Venezia.
1991- Iscrizione allo I.U.A.V , Istituto Universitario di Architettura Venezia.
Corsi frequentati ed esami sostenuti con: Heinz Tesar, Alberto Cecchetto, Francesco Garofalo, Bernardo Secchi.
Ottobre 2000 – dicembre 2002, Periodo di studio in Olanda come freemover presso la TU Delft .
Professori : Wim Kloosterboer, Jerome Berenbak, Luisa Maria Calabrese.
PDF created with pdfFactory trial version www.pdffactory.com
Laureato nel giugno 2002 con tesi :
“Changing D.N.A. Riqualificazione del D.N.A urbano. Un progetto per la Visarenddreef a Lelystad”
Relatore - Prof. Arch. Marcello Mamoli I.U.A.V ( dip. di Urbanistica). Correlatore- Prof. Arch. Luisa Maria Calabrese T.U. Delft ( dip. of
Urban Design and planning)
Workshops.
2001, High Rise Building Workshop TU Delft, Workshop internazionale sulla progettazione di grattacieliI. Tutori: Prof. J.Berenbak, Prof.
Dominic Munro di OVE Arup and partners.
2000, INDESEM 2000, TU Delft, International Design Seminar. TU Delft. Tutori: Herman Hertzberger, Elia Zanghelis, Christophe Graaf,
Vendràn Mimitza, Bart Lootsma, Iorgos Simeoforidis
1999, "A new design for the media" , Fabrica di Benetton, tutors, DROOG Design. Workshop internazionale
Pubblicazioni
2005, D’Architettura n°24 “Smontaggi”, L’arca n° 196/2005 ,Parametro n° 254 ,Domus n°883, a+u 420, Area 81
2003, 10/09, su “il Gazzettino” articolo sulla mostra “Linea di Gronda”. 15/01, su “il Gazzettino” articolo. “ 30 giovani architetti si
misurano sulla riqualificazione del territorio altinate” legato alla vittoria del concorso promosso da Astea.
2001, TU Delft. INDESEM 2000.
2000, Colors n° 25/2000 con MILKCAP, legato al workshop “ new
design for the media”
Arch’it, rivista multimediale di architettura, sezione itinerari, “8x8 la scala dell’abitare”
New Italian Blood rivista multimediale di architettura,
.
PDF created with pdfFactory trial version www.pdffactory.com
PDF created with pdfFactory trial version www.pdffactory.com

Documenti analoghi