Lettera del Nuovo Presidente del Prasanthi Council

Commenti

Transcript

Lettera del Nuovo Presidente del Prasanthi Council
Lettera del Nuovo Presidente del Prasanthi Council
Prasanthi Council
dottor Narendranath Reddy
Presidente
e-mail: [email protected]
7 dicembre 2011
Cari fratelli e sorelle,
amorevoli Sai Ram a tutti voi.
Con amore e gratitudine offro me stesso ai Divini Piedi di Loto del nostro onnipresente e
amorevole Signore Bhagavan Sri Sathya Sai Baba. Sono di recente tornato dalle celebrazioni
del Compleanno di Bhagavan, il primo senza la Presenza Fisica della Sua impareggiabile,
bellissima Forma, del Suo incantevole Sorriso divino e delle Sue dolcissime Parole. Il sacro
suolo di Puttaparthi continua a esser pregno del divino Amore e delle Benedizioni di Bhagavan
Sri Sathya Sai Baba. Dopo aver assistito alle celebrazioni di una settimana del Compleanno di
Baba a Prasanthi Nilayam, ho sentito, dentro e fuori, la Sua Divina Presenza con ancor
maggiore intensità.
L’amore e la dedizione di artisti di fama mondiale, di capi, di personalità, di famosi scienziati, di
eminenti fisici, di operatori sociali e di eruditi educatori di tutto il mondo, che hanno offerto le
loro preghiere e i programmi ai Suoi Divini Piedi di Loto, hanno toccato il cuore delle migliaia di
persone che erano presenti. La Divina Presenza e l’Amore di Swami erano chiaramente
avvertiti ovunque da tutti.
1/3
Lettera del Nuovo Presidente del Prasanthi Council
Vorrei condividere alcuni momenti salienti che mi hanno commosso e ispirato. Il 19 novembre,
Giorno della Donna, la signora Phyllis Krystal, esemplare devota e autrice di molti famosi libri di
letteratura Sai, ha affermato che questo non è il momento di addolorarsi, ma di gioire,
nell’amorevole onnipresenza del nostro Signore. Noi dovremmo vederLo in ognuno e ovunque,
e nelle Sue divine opere. Il 22 novembre, il professor P. Balaram, Direttore del prestigioso
Istituto Indiano delle Scienze, a Bangalore, nel suo discorso di Convocazione ha proclamato,
come hanno fatto in passato molti Presidenti, Primi Ministri e Capi di Gabinetto, che l’Università
Sathya Sai è un’istituzione unica nel suo genere, dove vengono messi in evidenza tanto il
carattere quanto l’eccellenza accademica. Molti programmi culturali di famosi artisti come Dana
Gillespie, i fratelli Malladi, Mandolin Srinivas e Anoop Jhalota sono stati graditi da tutti. La
commedia Guru Mahima, presentata dagli studenti di Swami il 21 novembre, ha suscitato le
lacrime di molti, facendo rivivere il Messaggio e l’Amore di Swami.
L’ospite d’onore del 23 novembre è stato l’onorevole governatore del Tamil Nadu, Sua
Eccellenza sri Konijeti Rosaiah. Nel suo discorso ai devoti, K. Rosaiah ha affermato che la
grandezza dei progetti umanitari intrapresi e completati in tempi record da Bhagavan, non solo
in India, ma anche in oltre 160 Paesi di tutto il mondo, sono la testimonianza della Sua Divinità.
Ha altresì detto che Prasanthi Nilayam è la sacra Residenza di Bhagavan Sri Sathya Sai Baba,
come Dwaraka lo fu di Bhagavan Sri Krishna e Ayodhya del Signore Sri Rama. Egli ha
affermato che essere un devoto di Sathya Sai, uno fra i milioni che occupano varie alte posizioni
nel Governo, è una grande benedizione e una grande fortuna.
Il 25 novembre, nel Sai Kulwant Hall, un gruppo di giovani adulti Sai degli USA, che erano stati
amorevolmente invitati da Swami a venire per il Suo Compleanno, ha presentato un programma
musicale intitolato “SAI, Nostra Madre Divina”, che ha messo in luce l’amorevole Presenza di
Bhagavan Baba nella loro vita.
Molta gente ha potuto partecipare a tali attività attraverso Radio Sai che ha trasmesso
ininterrottamente le Celebrazioni del Compleanno. A tutti i devoti del mondo è stato ricordato
che Sai è con noi, qui e ovunque, ora e per sempre. Il lavoro che Egli ha cominciato continua
nella sua interezza.
Quest’anno, le Celebrazioni del Natale a Puttaparthi vedranno la partecipazione di devoti di
Paesi di tutto il mondo, fra i quali Serbia, Croazia, Macedonia, Bosnia, Slovenia, Montenegro,
Paesi di lingua russa, America latina e Stati Uniti d’America. Sarà una felice opportunità per i
devoti partecipare a tale grandioso evento alla Sua Divina Presenza.
Prendiamo la decisione di portare avanti l’Eredità di Bhagavan e la Missione da Lui avviata in
unità, amore e devozione. Prestiamo ascolto al forte richiamo del nostro Signore Sai. Alziamoci,
svegliamoci e non fermiamoci finché la meta non sarà raggiunta: l’obiettivo supremo della
perfetta comprensione che siamo divini.
Jai Sai Ram
2/3
Lettera del Nuovo Presidente del Prasanthi Council
Amorevolmente
dottor Narendranath Reddy
3/3