consiglioIstituto, verbale n. 5 del 29.6.16

Commenti

Transcript

consiglioIstituto, verbale n. 5 del 29.6.16
Verbale 5
Consiglio d'Istituto
A.S. 2015/2016
Oggi mercoledì 29 giugno 2016 alle ore 18,30 presso l'aula della IA della Scuola Secondaria di
Primo grado “V. Monti” in via Boldorini, 2 Pollenza, si riunisce come da comunicazione del
Presidente del Consiglio d’Istituto del 16/06/2016 Registro Prot. n. 2764 – A/19 il Consiglio
d'Istituto per discutere il seguente Ordine del Giorno:
1. Lettura ed approvazione verbale seduta precedente;
2. Conto consuntivo esercizio finanziario 2015;
3. Relazione situazione finanziaria al Programma Annuale 2016;
4. Contributo volontario e assicurazione alunni 2016/2017;
5. Scelta fornitore pizze e merende;
6. Orario di funzionamento delle scuole;
7. Calendario scolastico a.s. 2016/2017;
8. Piano Triennale della Trasparenza e Integrità (aggiornamento);
9. Organico di diritto della Scuola Secondaria di I Grado e Primaria (comunicazioni);
10. Varie ed Eventuali.
Sono presenti per la Componente genitori i Sigg.ri: Coluccini Andrea, Farroni Giorgia, Mandolesi
Marco, Orazi Silvia, Paris Rinalba, Perfetti Giovanni, Sciapichetti Paolo, Ventura Sara; per la
Componente docenti gli Ins. e Proff.ri: Crocetti Patrizia, Eleonori Marina, Menichelli Loredana,
Menichelli Michela, Rossetti Michela, Sabbatini Sonia, Vincenzi Giampaolo, Zanconi Elena; per la
Componente personale ATA le Sigg.re: Massaccesi Maria Luisa, Moscatelli Patrizia. È presente la
DSGA Dott.ssa Tartuferi Sabrina per illustrare al Consiglio d’Istituto i punti 2., 3., 4. dell’Ordine
del Giorno.
Punto 1. Lettura ed approvazione verbale seduta precedente.
La Presidente dell’assemblea, Sig.ra Ventura Sara dà lettura del Verbale 4 della seduta precedente
che il Consiglio approva all’unanimità.
Punto 2. Conto consuntivo esercizio finanziario 2015.
La DSGA Dott.ssa Tartuferi dà lettura della relazione illustrativa predisposta dal Dirigente
Scolastico e passa all’esame del modello H (conto consuntivo – conto finanziario) e di tutta la
modulistica allegata al conto consuntivo. Successivamente
IL CONSIGLIO D’ISTITUTO
VISTI
gli artt. 18, 29 e 58 del Decreto 1/2/2001 n. 44 contenente le istruzioni generali sulla
gestione amministrativo contabile delle istituzioni scolastiche;
V I S TA
la documentazione predisposta dal Direttore S.G.A.;
V I S TA
la relazione illustrativa predisposta dal Dirigente Scolastico;
VISTA
la nota del MIUR prot. n. 5454 del 12/04/2016, con la quale il termine per
l’approvazione del conto consuntivo 2015 da parte del Consiglio di istituto è stato differito, in via
eccezionale, al 15 giugno 2016;
VISTO che i Revisori dei Conti hanno comunicato in data 14 c.m. che effettueranno la loro visita
per il riscontro di regolarità amministrativo-contabile in data 5 luglio 2016;
all’unanimità
DELIBERA
di approvare il Conto Consuntivo dell’Esercizio Finanziario 2015, così come predisposto dal
Direttore, contenuto nell’apposita modulistica, e secondo la relazione illustrativa del Dirigente;
di sottoporre il Conto Consuntivo dell’Esercizio Finanziario 2015 all’esame del Collegio dei
Revisori.
La Dirigente fa presente che, come previsto dall’art. 18 del D.I. n. 44/2001, tale documento potrà
essere approvato definitivamente dal Consiglio di Istituto solo dopo aver acquisito il parere
favorevole dei revisori dei conti e quindi successivamente al 5 luglio 2016.
Punto 3. Relazione situazione finanziaria al Programma Annuale 2016 (delibera n. 19).
La Dirigente informa che come previsto dall’art. 6 del Decreto n. 44 del 1.2.2001 si è proceduto alla
verifica del Programma Annuale Esercizio Finanziario 2016. La DSGA passa quindi alla lettura
della relazione di verifica redatta dal Direttore dei Servizi Generali e Amministrativi e all’esame del
modello H bis, dei decreti dirigenziali di modifica del programma stesso, dei Modelli G (schede
illustrative finanziarie di modifica progetto/attività) e del Modello F (Modifica al programma
annuale).
Successivamente
IL CONSIGLIO D’ISTITUTO
VISTO
l’art. 6 D. 44/2001;
V I S TA
la relazione del Direttore SGA e l’unito mod. H bis;
RICHIAMATA
la deliberazione consiliare del 05.02.2016 con la quale è stato approvato il
programma annuale dell’esercizio finanziario 2016;
VERIFICATO
che lo stato di attuazione del programma richiede interventi modificativi
rispetto alle previsioni;
all’unanimità
DELIBERA
di apportare al programma annuale dell’esercizio finanziario 2016 le modifiche che risultano dalla
relazione del D.S.G.A. e dai modelli sopraccitati.
Il mod. F (modifica al programma annuale) e i modelli G (schede illustrative finanziarie di
modifica progetto/attività) sono agli atti della scuola.
Punto 4. Contributo volontario e assicurazione alunni 2016/2017 (delibera n. 20).
Relativamente all’assicurazione la D.S. comunica che nell’a.s. 2014/2015, a seguito
dell’espletamento di regolare gara (bando prot, n. 2283 del 07/06/2014) i servizi assicurativi sono
stati affidati alla Compagnia di assicurazione “Gruppo Ambiente scuola s.r.l.” Considerato:
che tale bando prevedeva esplicitamente la facoltà per questo Istituto di poter provvedere a
successivi affidamenti del contratto in applicazione dell’art.57 comma 5 lett. b) del D.L.vo
163/2006;
che tale facoltà è prevista anche dall’art. 63 comma 5 del D.Lgs. n. 50/2016 (Nuovo Codice dei
contratti);
che con le note del 14/04/2016 e del 20/05/2016 la Compagnia di assicurazione Gruppo Ambiente
Scuola S.r.l. ha confermato anche per l’anno scolastico 2016/2017 il premio alle stesse condizioni
dell’anno precedente;
che la gestione del servizio da parte della Compagnia assicurativa in parola per gli anni scolastici
2014/2015 e 2015/2016 è stata positiva.
Tutto ciò premesso il Consiglio d’Istituto
DELIBERA
di affidare anche per l’anno scolastico 2016/2017, al Gruppo Ambiente Scuola S.r.l. i servizi di
assicurazione per responsabilità civile ed infortuni degli alunni e del personale, alle stesse
condizioni contrattuali e allo stesso premio di € 4,00 (Quattro/00), applicati nel contratto iniziale
stipulato per l’a.s. 2014/2015.
Per quanto riguarda il contributo volontario, la D.S. fa presente che lo scorso anno ogni alunno
complessivamente ha versato la somma di € 25,00, di cui € 21,00 per contributo volontario ed €
4,00 per assicurazione. Si propone di mantenere invariato tale importo. Inoltre, come per gli anni
passati, i genitori con più figli iscritti nell’Istituto, verseranno per i figli oltre il primo € 15,00, di cui
€ 11,00 per il contributo volontario ed € 4,00 per l’assicurazione. Il contributo complessivo
raccolto verrà suddiviso tra i vari plessi, secondo il numero degli alunni che hanno versato.
Infine, in merito alle modalità di riscossione del contributo, si propone di fare effettuare il
versamento o sul conto corrente bancario o sul conto corrente postale.
IL CONSIGLIO D’ISTITUTO
VISTE
la relazione del Ds e della proposte della GE;
all’unanimità
DELIBERA
di approvare le proposte relative al contributo volontario.
Punto 5. Scelta fornitore pizze e merende (delibera n. 21).
La Dirigente Scolastica comunica che sono stati richiesti i preventivi ad alcune ditte, disponibili ad
effettuare il servizio di distribuzione di pizze nelle scuole dell’Istituto. Sono pervenuti i seguenti
preventivi:
 Panificio Artigianale S.n.c. di Mitillo Ilenia & C. con sede in Pollenza, che offre pizza
bianca e rossa al prezzo di € 0,65 ed è disponibile ad effettuare il servizio nel plesso di
Scuola Media e nelle Scuole Primarie “A. Frank” e “C. Urbani”;
 Panificio Gabrielli Anna con sede in Sforzacosta, che offre pizza bianca e rossa al prezzo di
€ 0,80 ed è disponibile ad effettuare il servizio nel plesso di Scuola Primaria “G. Natali” e
nel plesso di Scuola Primaria “C. Urbani”.
Pertanto, si propone di riconfermare il servizio di distribuzione di pizze, come per lo scorso anno
scolastico, al Panificio Artigianale di Mitillo Ilenia per la Scuola Secondaria di 1° grado e la Scuola
Primaria “A, Frank”; al Panificio Gabrielli Anna per la Scuola Primaria “G. Natali” di Sforzacosta e
la Scuola Primaria “C. Urbani” di Casette Verdini. Il Consiglio d’Istituto propone che la fornitura
dei plessi Carlo Urbani e Giulio Natali venga fatta nei medesimi giorni di Martedì e Giovedì ed alla
stessa ora cioè alle 10 a.m.
IL CONSIGLIO D’ISTITUTO
VISTE
la relazione del Ds e delle proposte della GE;
CONSIDERATI i giorni e gli orari di distribuzione del servizio
all’unanimità
DELIBERA
la conferma delle forniture al Panificio Artigianale di Mitillo Ilenia per la Scuola Secondaria di 1°
grado e la Scuola Primaria “A. Frank”; al Panificio Gabrielli Anna per la Scuola Primaria “G.
Natali” di Sforzacosta e la Scuola Primaria “C. Urbani” di Casette Verdini. Per i plessi Carlo Urbani
e Giulio Natali la fornitura verrà fatta nei giorni di Martedì e Giovedì alle ore 10,00.
Punto 6. Orario di funzionamento delle scuole (delibera n. 22)
La Dirigente scolastica passa ad illustrare l’ orario di funzionamento dei plessi per il prossimo anno
scolastico:

Scuole dell’Infanzia “Andersen”, “Arcobaleno” e “Liviabella” dal lunedì al venerdì dalle ore
8,00 alle ore 16,00; sabato chiuso. Inoltre le scuole dell’Infanzia effettueranno nei giorni 15 e
16 settembre l’orario dalle ore 8,00 alle ore 13,00 (senza mensa). La scuola dell’Infanzia
“Liviabella” nel periodo dal 12/06/2017 al 30/06/2017 effettuerà l’orario dalle ore 8,00 alle
ore 14,00, salvo diversa richiesta da parte dei genitori. La docente Sabbatini Sonia fa presente
che anche i due plessi di scuola dell’infanzia “Arcobaleno” e “Andersen” vorrebbero
effettuare in quel periodo lo stesso orario, in quanto gli ambienti sono caldi e gli alunni




presenti sono pochi. La Dirigente comunica che, dal monitoraggio effettuato nell’a.s.
2012/2013 fra i genitori degli alunni frequentanti questi due plessi, è emersa la necessità di
svolgere per tutto il mese di giugno l’orario intero. Quindi un’eventuale variazione potrà
avvenire solo a seguito di un nuovo monitoraggio, che dia esiti diversi. Per quanto riguarda
gli ambienti, che risultano particolarmente caldi e umidi, la Dirigente propone di richiedere al
Comune l’installazione di climatizzatori e/o deumidificatori, che li rendano più confortevoli.
Inoltre le maestre di Scuola dell’Infanzia chiedono di effettuare nella settimana dal 19 al 23
settembre l’orario dalle ore 8,00 alle ore 14,00. La D.S. fa presente che agli alunni di 4 e 5
anni deve essere garantita la possibilità di frequentare fino alle ore 16,00, in quanto tali alunni
non necessitano di un periodo di ambientamento. Le insegnanti pongono in evidenza le
difficoltà di tenere classi con molti anticipatari senza il personale adeguato e la necessità di
differenziare gli ingressi e le uscite dagli alunni non anticipatari. La D.S. propone al Consiglio
di Istituto e alle maestre di comunicare alle sole famiglie degli alunni di tre anni neo iscritti di
riprendere i figli alle ore 14,00 per la settimana dal 19 al 23 settembre, poiché tali alunni
necessitano di differenti tempi e modi di ambientamento rispetto agli altri. La D.S. comunica
che le sezioni vengono formate in base alle iscrizioni e non è applicabile una regola statica
che preveda di formare le sezioni per gruppi omogenei di alunni della stessa età.
Scuola Primaria “A. Frank” – Classi 1^ A/B, 2^ A/B e 3^ A/B dal lunedì al sabato dalle ore
8,15 alle ore 12,45 senza rientri; classi quarte e quinte dal lunedì al sabato dalle ore 8,10 alle
ore 12,45, rientro il martedì dalle ore 13,45 alle ore 16,15.
Scuola Primaria “ C. Urbani” – classi 1^ A-B, 2^ A/B e 3^ A dal lunedì al venerdì dalle 8,05
alle 12,30 con 2 rientri settimanali (lunedì e mercoledì) dalle ore 13,30 alle ore 16,00; classi
4^ A/B e 5^ A/B dal lunedì al venerdì dalle ore 8,05 alle ore 12,35, con 3 rientri settimanali
(lunedì, mercoledì e venerdì) dalle ore 13,30 alle ore 16,00. Il sabato resta chiuso tutto il
plesso.
Scuola Primaria “G. Natali” – per la classe prima i genitori hanno chiesto la chiusura nel
giorno di sabato e quindi l’orario sarà il seguente: dal lunedì al venerdì dalle ore 8,00 alle ore
12,50 con un rientro settimanale il martedì dalle ore 13,40 alle ore 16,30. Le altre classi
effettueranno il seguente orario: classi seconda e terza dal lunedì al venerdì dalle ore 8,00 alle
ore 12,40, il sabato dalle ore 8,00 alle ore 11,40; classi quarta e quinta dal lunedì al sabato
dalle ore 8,00 alle ore 12,40, con un rientro il martedì dalle ore 13,40 alle ore 15,40;
Scuola Secondaria di 1° grado – Tutte le classi dal lunedì al sabato dalle ore 8,25 alle ore
13,25, le classi a tempo prolungato effettueranno due rientri il lunedì e il mercoledì dalle ore
14,10 alle ore 17,05; per le classi a tempo normale non sono previsti rientri.
IL CONSIGLIO D’ISTITUTO
all’unanimità
DELIBERA
Punto 7. Calendario scolastico a.s. 2016/2017 (delibera n. 23).
La Dirigente comunica che l’Ufficio Scolastico Regionale ha trasmesso il nuovo calendario
scolastico , che ha validità triennale (anni scolastici 2016/2017, 2017/2018 e 2018/2019). Esso
prevede l’inizio delle lezioni il giorno 15 settembre di ciascun anno scolastico, che slitta al primo
giorno lavorativo successivo qualora il 15 settembre sia un sabato o un giorno festivo; il termine è
fissato al giorno 8 giugno di ciascun anno scolastico anticipato al primo giorno lavorativo
precedente nel caso in cui l’ 8 giugno cada in giorno festivo o posticipato, se necessario per
garantire i 204 o i 205 giorni a seconda se la festività del Santo Patrono ricorra nel corso dell’anno
scolastico o non ricorra nel corso dell’anno scolastico. La Regione ha stabilito che le scuole
possono sospendere le lezioni per ulteriori due giorni, qualora, come nel caso del nostro Istituto, il
Santo Patrono non ricorra durante l’anno scolastico. La Dirigente scolastica, pertanto, fa presente
che i docenti hanno proposto i seguenti giorni di sospensione delle lezioni;
Docenti di scuola dell’Infanzia: 31 ottobre 2016 e 24 aprile 2017;
Docenti di scuola Primaria: 31 ottobre 2016 e 24 aprile 2017;
Docenti di Scuola Secondaria di 1° grado: 31 ottobre 2016, 7 gennaio 2017, 19 aprile 2017 e 24
aprile 2017.
Inoltre, il martedì di carnevale le scuole dell’infanzia effettueranno l’orario dalle ore 8,00 alle ore
14,00; la Scuola Primaria “A. Frank” e la Scuola Primaria “G. Natali” effettueranno solo l’orario
antimeridiano. La Prof.ssa Rossetti presenta al Consiglio d’Istituto la richiesta che il Collegio
docenti della Scuola Secondaria fa per differenziare i giorni di sospensione tra scuola dell’infanzia e
primaria e Secondaria. La DS afferma non essere possibile differenziare i giorni d’apertura della
scuole per cui
IL CONSIGLIO D’ISTITUTO
a maggioranza
DELIBERA
i seguenti giorni di sospensione delle lezioni;
Docenti di scuola dell’Infanzia: 31 ottobre 2016 e 24 aprile 2017;
Docenti di scuola Primaria: 31 ottobre 2016 e 24 aprile 2017;
Docenti di Scuola Secondaria di 1° grado: 31 ottobre 2016, 24 aprile 2017.
Punto 8. Piano Triennale della Trasparenza e Integrità (aggiornamento) (delibera n. 24).
La Dirigente Scolastica informa che come previsto dal Decreto Legislativo n. 33 del 14 marzo
2013 il piano triennale per la trasparenza era già stato predisposto e sottoposto al Consiglio
d’Istituto in data 30 giugno 2014. Successivamente la pubblicazione di tale piano è stata sospesa, in
attesa dell’emanazione da parte dell’ANAC di specifiche linee guida per le scuole, che sono state
pubblicate con determina n. 430 del 13/04/2016. La suddetta determina individua il dirigente
scolastico quale Responsabile della trasparenza di ogni istituzione scolastica e stabilisce che lo
stesso dirigente scolastico, sentito il Consiglio di Istituto, adotti il PTTI dell’istituzione scolastica
entro il 30 maggio 2016. Quest’ultima scadenza è stata poi prorogata al 30 giugno 2016. Pertanto, la
Dirigente illustra le modiche apportate al Piano Triennale già predisposto, in modo da adeguarlo
alle novità legislative. Tale Piano verrà pubblicato sugli organi di pubblicità della scuola ed in
particolare sul sito alla voce “Amministrazione trasparente”
IL CONSIGLIO D’ISTITUTO
all’unanimità
DELIBERA
l’approvazione del P.T.T.I.
Punto 9. Organico di diritto della Scuola Secondaria di I Grado e Primaria (comunicazioni).
Per quanto riguarda il presente punto all’o.d.g., la Dirigente fa presente che l’Ufficio Scolastico
Provinciale per l’a.s. 2016/2017 ha comunicato il seguente organico:
Scuola Primaria: sono state concesse di n. 5 classi prime così distribuite: n. 2 classi al plesso “A.
Frank”, n. 2 classi al plesso “C. Urbani”, n. 1 classe al plesso “G. Natali”. Complessivamente
nell’a.s. 2016/2017 funzioneranno 23 classi. Sono stati assegnati 28 docenti di posto comune +
cinque ore, 7 docenti di sostegno e 3 docenti in organico di potenziamento.
Scuola Secondaria di 1° grado: sono state concesse n. 2 classi prime a tempo normale e una classe
prima a tempo prolungato. Per l’organico di potenziamento è stato assegnato un docente di
Educazione Musicale.
Punto 10. Varie ed eventuali.
L’assemblea saluta la DS e, ringraziandoLa per il lavoro svolto nel suo periodo di attività, Le
augura buone vacanze ed un meritato riposo.
Non essendovi più nulla da discutere, la riunione è sciolta alle ore 21,07.
Il segretario verbalizzante
Prof. Giampaolo Vincenzi
Il Presidente del Consiglio d'Istituto
Sig.ra Sara Ventura