regolamento leoncavallo pag. 2

Commenti

Transcript

regolamento leoncavallo pag. 2
XIV Concorso Lirico Internazionale
"RUGGIERO LEONCAVALLO"
Città di Montalto Uffugo (CS) • 27-31 agosto 2013
REGOLAMENTO
Art. 1
Il XIV Concorso Lirico Internazionale "Ruggiero Leoncavallo" Città di Montalto Uffugo si
svolgerà a Montalto Uffugo (CS) dal 27 al 31 agosto 2013 presso la Sala Consiliare comunale.
Art. 2
Possono partecipare al concorso cantanti di tutte le nazionalità senza limite d’età,
appartenenti a tutte le categorie di voci. Restano esclusi tutti i vincitori primi assoluti delle
edizioni precedenti.
Art. 3
Le domande di iscrizione dovranno pervenire, a mezzo raccomandata A.R., con consegna a
mano, entro il 20 agosto 2013 presso: Ufficio Cultura - Comune di Montalto Uffugo
Piazza Francesco De Munno, 1 - 87046 Montalto Uffugo (CS) - ITALIA
Oppure a mezzo Fax (+39) 0984 932490
o via mail: [email protected]
Art. 4
I concorrenti dovranno allegare alla domanda d'iscrizione i seguenti documenti:
• Copia firmata della carta d'identità o di altro idoneo documento di riconoscimento;
• Curriculum artistico con fotografia (anche in formato tessera);
• Scheda di iscrizione debitamente compilata;
• Fotocopie dei brani scelti solo per coloro che richiedono il pianista accompagnatore;
• Copia del versamento di € 60,00 intestato a: COMUNE DI MONTALTO UFFUGO CC n. 306894
causale: Iscrizione al XIV Concorso Lirico Internazionale "Leoncavallo"
• Le iscrizioni via mail o tramite fax possono essere accettate se il candidato si impegna a far
pervenire la documentazione richiesta nei termini stabiliti.
In caso di mancata partecipazione o nell'eventualità che l'iscrizione non risulti conforme al
regolamento, l'organizzazione non è tenuta al rimborso della quota di iscrizione.
Le iscrizioni pervenute fuori dalla data di scadenza non saranno ritenute valide.
Art. 5
Tutti i concorrenti dovranno presentarsi alle ore 9.30 del primo giorno di concorso per
l'appello nominale, muniti di idoneo documento di riconoscimento e copia dei brani da
eseguire. L'ordine di chiamata alla prova sarà alfabetico a partire dalla lettera estratta. I
concorrenti che risultassero assenti all'appello saranno esclusi dal concorso, salvo che il
ritardo sia comprovato da giustificati motivi di forza maggiore e non sia già terminata la
prova eliminatoria. Il giorno antecedente alla prova eliminatoria sarà a disposizione un
pianista in orari da concordare telefonando al numero: Tel. (+39) 0984 931886.
Art. 6
I concorrenti dovranno presentare 5 brani d'opera di cui uno almeno scelto fra i brani d'obbligo
di cui all'art. 13.
Il concorso si articolerà nelle seguenti prove:
PRIMA PROVA: Eliminatoria durante la quale il concorrente eseguirà un'aria d'opera a sua
scelta, in lingua e tonalità originali.
SECONDA PROVA: Semifinale durante la quale il concorrente eseguirà due arie d'opera, di cui
una a sua scelta (escluso il brano presentato nella prima prova) in lingua e tonalità originali.
TERZA PROVA: Finale (in forma di concerto) durante la quale il concorrente eseguirà uno o più
brani a scelta della giuria fra quelli presentati, incluso il brano d'obbligo con l'accompagnamento dell'orchestra.
Art. 7
Premio speciale Leoncavallo riservato ai candidati che presenteranno, oltre ai cinque brani in
programma, un brano operistico, cameristico o operettistico di R. Leoncavallo.
Art. 8
Premio speciale Giuseppe Verdi per celebrare il bicentenario della sua nascita riservato ai
candidati che presenteranno, fra i cinque brani in programma, almeno due brani del repertorio
operistico di Verdi.
Art. 9
La commissione giudicatrice sarà composta da musicisti e da esponenti del mondo della
cultura e dello spettacolo di chiara fama.
Presidente NAZZARENO ANTINORI tenore
Componenti RENZO RENZI direttore d'orchestra
ENRICO DE LUCA musicologo e baritono
ANGELO GUARAGNA direttore d'orchestra
FRANCESCO ANILE tenore
ELENA SABATINO mezzosoprano
BARRY ANDERSON baritono
All'atto dell'insediamento della Commissione, ciascun componente rilascia una dichiarazione
sulla propria situazione personale nei confronti dei concorrenti in ottemperanza alle norme
ministeriali contenute nella circolare n. 10/94 attualmente vigente in particolare per quanto
riguarda l'art. 15 punto 2 lett. c. pagina 2.
Art. 10
La commissione ha facoltà di interrompere le esecuzioni in qualsiasi momento delle prove
eliminatorie e semifinali o di indire prove suppletive. La commissione ha altresì facoltà di non
assegnare i premi previsti qualora i partecipanti non siano ritenuti meritevoli e/o di assegnare
ex aequo. Il giudizio della commissione è inappellabile.
Art. 11
Premi
1° classificato: Borsa di studio di € 2.500,00 e Attestato
2° classificato: Borsa di studio di € 1.200,00 e Attestato
3° classificato: Borsa di studio di € 600,00 e Attestato
Premio speciale LEONCAVALLO: Borsa di studio di € 800,00 e Attestato
Premio speciale MIGLIORE VOCE CALABRESE: Borsa di studio di € 500,00 e Attestato
Premio speciale GIUSEPPE VERDI: Borsa di studio di € 500,00 e Attestato
Ai finalisti non vincitori il Comune di Montalto Uffugo offrirà un rimborso di €. 150,00 e un
attestato di merito.
A tutti i semifinalisti sarà rilasciato un attestato di partecipazione.
I premi sono cumulabili.
Art. 12
I primi tre classificati ed eventuali finalisti meritevoli segnalati dalla commissione si
esibiranno al concerto di premiazione. Il concerto di premiazione si svolgerà il giorno 31 agosto
2013, durante la serata di Gala. I vincitori dovranno partecipare gratuitamente al concerto
lirico-sinfonico che si terrà sul Sagrato del Duomo della Serra con l'esecuzione del brano
d'obbligo di cui all'art. 13 (o di eventuali altri brani concordati con il direttore d'orchestra),
pena l'annullamento del premio. I partecipanti alla serata di Gala (e alla finale in forma di
concerto) non potranno pretendere compensi e rimborsi di alcun tipo e danno il loro consenso
ad essere ripresi da telecamere e/o essere fotografati durante le loro esibizioni.
Art. 13
BRANI D'OBBLIGO
SOPRANI
V. BELLINI La sonnambula "Ah non credea mirarti"
V. BELLINI Norma "Casta diva"
G. VERDI La Traviata "E' strano"
G. VERDI Rigoletto "Caro nome"
G. VERDI Trovatore "Tacea la notte placida"
G. VERDI Forza del destino "Pace mio Dio"
G. PUCCINI Madama Butterfly "Un bel dì vedremo"
G. PUCCINI Tosca "Vissi d'arte"
G. PUCCINI Turandot "Tu che di gel sei cinta"
R. LEONCAVALLO Pagliacci "Qual fiamma avea nel guardo"
F. CILEA Adriana Lecouvreur "Io son l'umile ancella"
G. DONIZETTI Lucia di Lammermor "Regnava nel silenzio"
W. A. MOZART Die Zauberflote "Der Holle Rache"
P. MASCAGNI Cavalleria Rusticana "Voi lo sapete o mamma"
A. PONCHIELLI La Gioconda "Suicidio"
U. GIORDANO Andrea Chenier "La mamma morta"
MEZZOSOPRANI E CONTRALTI
F. CILEA Adriana Lecouvreur "Acerba voluttà"
C. SAINT-SAENS Samson et Dalila "Mon coeur s'ouvre à ta voix"
G. VERDI Trovatore "Stride la vampa" e "Condotta ell'era in ceppi"
G. VERDI Don Carlos "O don fatale"
G. VERDI Un ballo in maschera "Re dell'abisso"
G. DONIZETTI La Favorita "O mio Fernando"
G. BIZET Carmen "Habanera"
G. ROSSINI Il barbiere di Siviglia "Una voce poco fa"
A. PONCHIELLI La Gioconda "Voce di donna o d'angelo"
TENORI
G. VERDI La Traviata "De' miei bollenti spiriti"
G. VERDI Macbeth "Ah la paterna mano"
G. VERDI Rigoletto "La donna è mobile"
G. VERDI Trovatore "Ah sì ben mio... Di quella pira"
R. LEONCAVALLO Pagliacci "Vesti la giubba"
R, LEONCAVALLO La Bohème "Testa adorata"
G. PUCCINI Turandot "Nessun dorma"
G. PUCCINI Tosca "E lucevan le stelle"
G. DONIZETTI Elisir d'amore "Una furtiva lagrima"
G. PUCCINI La Bohème "Che gelida manina"
F. CILEA L'Arlesiana "Lamento di Federico"
G. BIZET Carmen "La fleur que tu m'avais jetée"
J. MASSENET Werther "Pourquoi me réveiller"
U. GIORDANO Andrea Chenier "Improvviso"
BARITONI
G. VERDI Rigoletto "Cortigiani, vil razza dannata"
G. VERDI La Traviata "Di Provenza"
G. VERDI Trovatore "Il balen del suo sorriso"
G. VERDI Don Carlo "Per me è giunto... Io morrò"
G. VERDI Un Ballo in maschera "Eri tu"
G. VERDI Macbeth "Pietà, rispetto, amore"
R. LEONCAVALLO Pagliacci "Prologo"
G. ROSSINI Il barbiere di Siviglia "Largo al factotum"
G. DONIZETTI La Favorita "Vien, Leonora"
G. BIZET Carmen "Toreador"
U. GIORDANO Andrea Chenier "Nemico della patria"
BASSI
G. VERDI Vespri siciliani "O tu Palermo"
G. VERDI Simon Boccanegra "Il lacerato spirito"
G. VERDI Don Carlo "Ella giammai m'amò"
G. VERDI Ernani "Infelice e tuo credevi"
G. ROSSINI Il Barbiere di Siviglia "La calunnia"
G. DONIZETTI Elisir d'amore "Udite, udite o rustici"
V. BELLINI La Sonnambula "Vi ravviso o luoghi ameni"
W. A. MOZART Don Giovanni "Madamina il catalogo è questo"
Art. 14
I concorrenti potranno farsi accompagnare, a loro spese, da un pianista di propria fiducia
oppure servirsi del pianista ufficiale del Concorso, in tal caso gli spartiti dovranno pervenire
unitamente all'iscrizione.
Art. 15
Il Comune di Montalto Uffugo si riserva di poter riprendere in audio o in video tutto o in parte
lo svolgimento del concorso senza dover alcun compenso ai concorrenti.
Art. 16
Il Comune di Montalto Uffugo non si assume responsabilità di rischi o di danni di qualsiasi
natura che dovessero capitare ai concorrenti durante tutto lo svolgimento del concorso.
Art. 17
Il Comune di Montalto Uffugo, quale gestore del Concorso, si riserva la facoltà di apportare al
presente regolamento quelle modifiche che si dovessero rendere necessarie per una migliore
riuscita del concorso. Ha facoltà di annullare il concorso qualora cause indipendenti dalla
propria volontà ne impedissero l'effettuazione, nel qual caso, agli iscritti sarà rimborsata la
sola quota d'iscrizione.
Art. 18
La presentazione della domanda implica la totale ed incondizionata accettazione di tutte le
norme contenute nel presente bando, nonché delle eventuali modifiche previste dall'articolo 17.
In caso di contestazione sul regolamento è valido il testo italiano ed è competente il Foro di
Cosenza
L’Assessore alla Cultura
Dott. Eugenio Ingribelli
Il Sindaco
Avv. Ugo Gravina

Documenti analoghi