Contratto di comodato UNO Communication

Commenti

Transcript

Contratto di comodato UNO Communication
Contratto di COMODATO
tra
UNO COMMUNICATIONS S.p.A.
e
COMUNE DI BRIGA ALTA
PER IMPIANTO DI TELECOMUNICAZIONE
CONTRATTO DI COMODATO
tra
Il Comune di Briga Alta con sede in Briga Alta Piazza Pastorelli n.1 C.F. e P. IVA
00553180043 in persona di Ing. Ferraris Gino , nato a Garessio (CN) il 17/10/1953, C.F.
FRRGNI53R17D920L, in qualità di Responsabile del Servizio tecnico e residente per la carica
ove sopra,
e
UNO COMMUNICATIONS S.p.A. con sede in Imperia (IM) via Don Bellone n. 14, P. IVA
01209860087, in persona del suo Amministratore Delegato e Legale Rappresentante Carlo
Capacci, nato a nato a Imperia il 14/01/1963, C.F. CPCCRL63A14E290Q e residente per la
carica ove sopra,
di seguito “le Parti”.
PREMESSO CHE
−
L’amministrazione Comunale di Briga Alta di seguito “la Proprietà”, è proprietaria di un
garage, in corso di accatastamento , sito in Comune di BRIGA ALTA (IM), più precisamente in
frazione Piaggia meglio distinto al Nuovo Catasto Terreni del Comune di BRIGA ALTA al foglio
n. 59 mappale n. 349
−
;
la UNO COMMUNICATIONS S.p.A. ho sottoscritto un Protocollo d’Intesa con la Regione
Liguria finalizzato ad abilitare l’accesso a Banda Larga a favore dei soggetti che costituiscono
il sistema economico-sociale ligure, contribuendo a realizzare una progressiva e radicale
riduzione del fenomeno digital-divide;
−
la UNO COMMUNICATIONS S.p.A. ha richiesto la disponibilità alla Proprietà suddetta a
concedere in comodato una porzione del tetto e della parete laterale del garage , in corso di
accatastamento, per la realizzazione di una postazione per teleradiocomunicazioni, il tutto
ubicato nel Comune BRIGA ALTA (CN) , realizzato su porzione del mappale di proprietà
comunale , distinto
al Nuovo Catasto Terreni del Comune di BRIGA ALTA
foglio n. 59
mappale n. 349.
−
TANTO PREMESSO
le Parti, nel darsi reciprocamente atto che le premesse costituiscono parte integrante e
sostanziale della presente scrittura, stipulano quanto segue:
1)
La Proprietà concede in comodato, per il periodo di 9 (nove) anni a decorrere dalla
stipula del presente contratto, alla UNO COMMUNICATIONS S.p.A., che accetta, una
porzione del tetto e della parete laterale del garage , in corso di accatastamento , per
l’installazione di una postazione per telecomunicazioni, composta da palo da staffare al
muro su cui collocare le antenne ed un armadio per contenere le apparecchiature da
installarsi sul tetto, il tutto ubicato nel Comune BRIGA ALTA (CN), edificato su mappale
di proprietà comunale meglio distinto al Nuovo Catasto Terreni del Comune di Briga
Alta al foglio n. 59 mappale n. 349.
2)
La porzione di immobile in comodato sarà utilizzata per l’installazione di un
impianto per telecomunicazioni per la diffusione della Banda Larga sul territorio.
3)
L'accesso alle parti oggetto del presente comodato avviene tramite la medesima
proprietà.
4)
Alla scadenza il contratto potrà essere rinnovato per uguale periodo, con atto
espresso, salvo che una delle Parti comunichi formale disdetta all’altra parte a mezzo
lettera raccomandata a.r. con preavviso di almeno 12 (dodici) mesi. In ogni caso la
UNO COMMUNICATIONS S.p.A. potrà rinunciare a tale contratto anticipatamente in
qualsiasi momento, previa comunicazione a mezzo raccomandata a.r. da inviarsi alla
Proprietà, presso la sua residenza, con preavviso di almeno 6 (sei) mesi.
5)
Qualora entro 12 (dodici) mesi dalla data di sottoscrizione il presente contratto non
abbia avuto decorrenza per circostanze impeditive alla realizzazione dell’impianto, e
cioè: a) il mancato rilascio da parte delle autorità competenti di permessi,
autorizzazioni e nulla osta; b) a causa di dinieghi ostativi alla formazione del silenzio
assenso o di altri provvedimenti ostativi della P.A.; c) mancato conseguimento della
disponibilità dei locali, appartenenti a terzi, ove dovranno essere installate le
apparecchiature necessarie al funzionamento dell’impianto, il contratto si estinguerà
automaticamente senza che le Parti abbiano nulla a pretendere l’una dall’altra.
6)
Alla scadenza del contratto, o in caso di rinuncia anticipata, la UNO
COMMUNICATIONS S.p.A. provvederà alla rimessa dell’immobile in pristino stato ed
alla rimozione delle installazioni.
7)
La UNO Communications riconoscerà in cambio dell’ospitalità, due connessioni
HPDSL XL con opzione PHONE di cui una da installarsi presso gli uffici comunali ,previa
verifica di fattibilità dell’impianto, come da scheda tecnica da siglarsi separatamente.
8)
Allo scopo di permettere l’attivazione dell’impianto di telecomunicazioni, nelle more
dei tempi tecnici necessari all’allacciamento alla rete elettrica, la Proprietà permetterà,
in forma temporanea, di attestare gli apparati all’esistente impianto elettrico posto
sulla restante proprietà, concordando un rimborso annuo pari ai Kwh effettivamente
consumati ,che verrà corrisposto secondo le modalità di pagamento indicate dalla
Proprietà.
9)
La Proprietà concede sin d’ora alla UNO COMMUNICATIONS S.p.A. il diritto di
cedere, in ogni tempo, il presente contratto a terzi, che siano gestori del pubblico
servizio o che a questi siano legati con un rapporto riguardante l’impianto, o che siano
società del Gruppo di cui la UNO COMMUNICATIONS S.p.A. fa parte, senza necessità di
benestare e/o autorizzazione di sorta. Nel caso di cessione a terzi che non siano quelli
sopra indicati, la cessione medesima seguirà le regole di legge. La cessione sarà
comunicata alla Proprietà con lettera raccomandata a.r.
10)
La Proprietà garantisce che l’immobile oggetto del presente comodato è franco e
libero da pesi, vincoli, debiti, gravami, ipoteche e trascrizioni pregiudizievoli e che
risulta di sua assoluta esclusiva proprietà. La Proprietà altresì dichiara che sulla
porzione immobiliare in comodato non sono state realizzate opere in assenza delle
necessarie autorizzazioni/concessioni.
11)
La Proprietà prende atto che la UNO COMMUNICATIONS S.p.A. utilizzerà le parti
concesse in comodato per la realizzazione di un impianto per telecomunicazioni per la
diffusione della Banda Larga, comprensivo di tutte le necessarie strutture, apparati di
trasmissione e di alimentazione, antenne ed apparecchiature radio per la diffusione di
segnali di telecomunicazioni, compatibilmente con i limiti di legge sulle emissioni
elettromagnetiche e gli spazi disponibili, sia sul supporto antenne sia negli spazi a terra
per la posa degli apparati.
12)
La UNO COMMUNICATIONS S.p.A. garantisce espressamente che tutte le opere
edificande saranno realizzate in conformità alla Legge e che le emissioni
elettromagnetiche e di qualunque altra natura rientrano nei limiti della vigente
normativa; dichiara, in ogni caso, di manlevare la Proprietà da ogni e qualunque
responsabilità per eventuali danni che potessero derivare a cose e/o persone
dall’installazione o dall’utilizzazione degli impianti oggetto del presente comodato.
13)
Tutte le spese relative al presente atto sono a carico della UNO COMMUNICATIONS
S.p.A. Ugualmente sono a carico della UNO COMMUNICATIONS S.p.A. , l’imposta di
registro, quella di bollo, i relativi adempimenti e tutti gli oneri fiscali derivanti dal
comodato.
14)
Le Parti si obbligano a comunicarsi reciprocamente e con tempestività ogni
eventuale modifica dei propri dati e/o forma societaria.
15)
Per quanto non espressamente previsto dal presente comodato
le Parti fanno
riferimento alle vigenti norme di Legge in materia.
16)
A tutti gli effetti del presente contratto e di Legge, le parti eleggono domicilio:
- la Proprietà in Piazza Pastorelli n.1 BRIGA ALTA (CN)
- la UNO COMMUNICATIONS S.p.A. in via Don Bellone n. 14 - 18100 Imperia.
18) In caso di controversia circa l'interpretazione e/o l'esecuzione del presente comodato
il Foro competente in via esclusiva sarà quello di Mondovì_.
_________________________
La Proprietà
UNO COMMUNICATIONS S.p.A.
__________________________
__________________________
Con riferimento al sopra esteso testo contrattuale la Proprietà, in relazione al disposto dell’art. 1341 C.C.,
dichiara di accettare e di approvare specificatamente i punti: 1 (durata), 5 e 6 (risoluzione anticipata e
condizione risolutiva), 7 (canone), 11 e 12 (impegni tra le parti), 10 (cessione contratto).
La Proprietà
__________________________