II Circolare - Dipartimento di Storia Culture Civiltà

Commenti

Transcript

II Circolare - Dipartimento di Storia Culture Civiltà
DIPARTIMENTO DI
ARCHEOLOGIA
UNIVERSITA’ DI BOLOGNA
DIPARTIMENTO DI
ARCHEOLOGIA
UNIVERSITA’ DI PADOVA
CENTRO INTERUNIVERSITARIO DI
STUDI SULLA CENTURIAZIONE
“NEREO ALFIERI - LUCIANO BOSIO”
In collaborazione con:
CHEC
CENTRE D’HISTOIRE “ ESPACES ET CULTURES”
UNIVERSITE’ BLAISE PASCAL
CLERMONT-FERRAND
___________________________________
Convegno Internazionale
SISTEMI CENTURIALI E OPERE DI ASSETTO AGRARIO
TRA ETÀ ROMANA E PRIMO MEDIOEVO.
ASPETTI METODOLOGICI, RICOSTRUTTIVI E INTERPRETATIVI
Borgoricco (Padova) – Lugo (Ravenna)
10-12 settembre 2009
II Circolare
Il Convegno è organizzato nell'ambito delle attività del Centro Interuniversitario di Studi
sulla Centuriazione intitolato a Nereo Alfieri e Luciano Bosio dai Dipartimenti di Archeologia delle
Università di Bologna e di Padova, in collaborazione con il Centre d’Histoire “Espaces et Cultures”
dell’Università Blaise Pascal di Clermont-Ferrand. L’obiettivo, come indicato nella I circolare, è
quello di rimettere al centro dell’attenzione degli studiosi il problema della centuriazione e, più in
generale, degli assetti agrari di età romana, ponendo a confronto le esperienze maturate nei diversi
paesi in questi ultimi anni, in modo da definire, a livello metodologico, un protocollo d’indagine
comune che assegni alle diverse fonti e ai diversi strumenti il loro giusto ruolo. Nel contempo, il
Convegno offrirà l’occasione per approfondire alcune tematiche specifiche inerenti la lettura storica
del fenomeno, da quelle connesse con l’interpretazione dei testi gromatici a quelle legate al rapporto
tra la centuriazione e la geografia fisica e la continuità e discontinuità del disegno centuriale.
Per mettere a fuoco questi diversi aspetti, i lavori del Convegno saranno organizzati in 4
sessioni tematiche:
1.
2.
3.
4.
Metodi e strumenti per la ricostruzione degli assetti centuriali
Aspetti giuridici e testuali
Centuriazione e modificazioni ambientali
Modificazioni ed evoluzione dell’assetto agrario
Le 4 sessioni sono rispettivamente coordinate e introdotte da:
1.
2.
3.
4.
Guido Rosada (Dipartimento di Archeologia dell’Università di Padova)
Brian Campbell (School of History and Anthropology, Queen’s University, Belfast)
Pier Luigi Dall’Aglio (Dipartimento di Archeologia dell’Università di Bologna)
Elisabeth Zadora-Rio (CNRS – UMR 6173 CITERES, Tours)
Programma del Convegno
10 settembre 2009
Borgoricco (PD), Teatro Comunale
09.30-10.00: saluti delle autorità
10.00-12.20: sessione 1
12.20-13.00: discussione
13.00-15.00: buffet
15.00-18.20: sessione 1 e sessione 2 (I parte)
18.20-19.00: discussione
11 settembre 2009
Borgoricco (PD), Teatro Comunale
09.30-12.00: sessione 2 (II parte) e sessione 4 (I parte)
12.00-12.30: discussione
12.30-14.30: buffet
15.00-18.00: trasferimento a Lugo
Lugo (RA), Ex Pescherie della Rocca
18.30: saluti delle autorità, inaugurazione della mostra sulla centuriazione del territorio romagnolo e
presentazione dei lavori delle Scuole del comprensorio di Lugo
19.00: buffet
12 settembre 2009
Lugo (RA), Sala assemblee della Banca di Romagna
09.00-12.30: sessione 3
12.30-13.00: discussione
13.00-15.00: buffet
15.00-17.00: sessione 4 (II parte)
17.00-17.30: discussione
17.30-18.00: conclusioni
Elenco provvisorio delle relazioni
SESSIONE 1 - Metodi e strumenti per la ricostruzione degli assetti centuriali
Guido ROSADA (Università di Padova)
Relazione introduttiva
Teresa LACHIN (Università di Padova)
Una storia dalla terra: leggere il paesaggio agrario a nord est di Padova
Robin BRIGAND (Université de Franche-Comté, Besançon - Università di Padova)
Une étude sous SIG des formes parcellaires rurales et urbaines de la plaine centrale de Venise
Antonio MARCHIORI (Università di Padova)
Centuriazioni d'Istria: studio evolutivo delle disuguaglianze
Simonetta MENCHELLI (Università di Pisa)
Per la centuriazione dell’ager Firmanus: analisi integrata di fonti tipologicamente diverse
Cristina MENGOTTI (Università di Padova)
Proposta di interpretazione delle divisioni interne della centuriazione di Florentia
Giuseppe CERAUDO, Veronica FERRARI (Università del Salento)
Fonti tradizionali e nuove metodologie d’indagine per la ricostruzione della centuriazione
attribuita all’ager Aecanus nel Tavoliere di Puglia
Angelo Valentino ROMANO (Università di Foggia)
Le centuriazioni nella Puglia settentrionale: nuovi acquisizioni attraverso la fotografia aerea
Alain CHARTRAIN (Service régional de l'Archéologie, Languedoc-Roussillon)
Da Lattara a Montpellier: una prima archeologia del territorio centuriato
John PETERSON (University of East Anglia)
Development of calculations and concepts in the context of "South Norfolk A" over 20 years
SESSIONE 2 - Aspetti giuridici e testuali
Brian CAMPBELL (Queen’s University, Belfast)
Relazione introduttiva
Gualtiero CALBOLI, Libera ALEXANDRATOS (Università di Bologna)
I confini nei testi degli agrimensori
Ignacio FIZ (Universitat Rovira i Virgili – URV), Jesus CARRUESCO (Universitat Rovira i Virgili URV), J.M. PALET (Institut Català d’Arqueologia Classica - ICAC), H. ORENGO (Institut Català
d’Arqueologia Classica - ICAC)
…inde ubi prospectu in urbem agrumque capto...: the subliminal conceptualization of the Roman
landscape
Ella HERMON (Université Laval, Québec)
Centuriation et la gestion de ressources en eau
Luigi CAPOGROSSI COLOGNESI (Università di Roma 1 “La Sapienza”)
Le origini della centuriazione e le forme di proprietà romane
Lauretta MAGANZANI (Università Cattolica di Piacenza)
Agri publici vectigalibus subiecti: organizzazione territoriale, regime giuridico
Mauro DE NARDIS (Università di Napoli “Federico II”)
L’ager quaestorius di Cures Sabini e lo sviluppo della centuriazione romana
Elena TASSI SCANDONE (Università di Roma 1 “La Sapienza”)
Loca communalia e terrae ius Etruriae. Strutture agrarie etrusche e centuriazione romana
Umberto VINCENTI (Università di Padova)
Esclusione o inclusione ? Riflessioni a partire dagli agri divisi vel adsignati
SESSIONE 3 - Centuriazione e modificazioni ambientali
Pier Luigi DALL'AGLIO (Università di Bologna)
Relazione introduttiva
Carlotta FRANCESCHELLI (Université Blaise Pascal, Clermont-Ferrand II, France)
Assetto agrario della pianura faentina nel contesto della “grande centuriazione romagnola”
Marco MARCHESINI, Silvia MARVELLI (Laboratorio Archeoambientale – C.A.A. “Giorgio Nicoli”)
Ricostruzione del paesaggio vegetale e antropico nelle aree centuriate dell’Emilia Romagna
attraverso le indagini archeobotaniche
Maria Luisa MARCHI (Università di Foggia)
Modificazioni del paesaggio antico: il territorio di Venusia e Luceria. Indagini e metodi per lo
studio di due comprensori coloniali
Paolo CAMERIERI (Regione Umbria), Andrea DE SANTIS, Tommaso MATTIOLI (Università di
Perugia)
La limitatio dell’Ager Reatinus. Paradigma del rapporto tra agrimensura e pastorizia, viabilità e
assetto idrogeologico del territorio
Philippe LEVEAU (Université de Provence)
Centuriations et territoire en Basse Provence (cités d'Arles, Aix et Fréjus)
Josep M. PALET (Catalan Institute of Classical Archaeology - ICAC), Santiago RIERA (SERP –
Universitat de Barcelona), Hèctor A. ORENGO (Catalan Institute of Classical Archaeology - ICAC),
Yannick MIRAS (CNRS - UMR 6042, Clermont Ferrand), Gabriel SERVERA (Grup Arqueobalear
de la Universitat de les Illes Balears)
Roman centuriation and landscape modeling in the littoral plains of Barcino (Barcelona) and
Tarraco (Tarragona): an interdisciplinary research through the integration of
archaeomorphological and environmental data
Arbia HILALI (Université de Sfax)
Centuriation et aménagements de l’espace en Afrique proconsulaire
Chaty SCHUCANY (Kantonsarchäologie Aargau)
Faut-il envisager une centuriation dans la vallée moyenne de l’Aar (Suisse) au premier siècle après
J.-C. ? Un cas prometteur
SESSIONE 4 - Modificazione ed evoluzione degli assetti agrari
Elisabeth ZADORA-RIO (CNRS – UMR 6173, Tours)
Relazione introduttiva
Claude RAYNAUD (CNRS - UMR 5140, Lattes), François FAVORY (Université de Franche-Comté,
Besançon)
L'aménagement agraire de la vallée du Vidourle, entre Antiquité et Moyen Age. Apport des fouilles
préventives de Lunel-Viel, Sinistrargues, Missignargues et Dassargues
Didier DELHOUME (DRAC Pays de la Loire), Carlotta FRANCESCHELLI (Université Blaise Pascal,
Clermont-Ferrand II), Frédéric TREMENT (Université Blaise Pascal, Clermont-Ferrand II)
Les marais de Limagne de l’Antiquité à l’époque moderne aménagement, gestion, exploitation
Frédérique BERTONCELLO (CNRS – UMR 6130, Valbonne)
Dynamique du paysage et centuriation dans le territoire de Forum Iulii, Fréjus (Var, France)
Ricardo GONZALES-VILLAESCUSA (Université de Reims)
Les centuriations autour de la colonie de Valentia (Valencia, Espagne). Analyses morphologiques
et nouvelles réalités archéologiques
Helena CARVALHO, Francisco AZEVEDO MENDES (Universidade do Minho)
Rural changing landscape and centuriation: the case of Bracara Augusta (Hispania Citerior
Tarraconensis)
Giovanna BONORA (Università di Milano)
Strutture agrarie di età romana in lombardia: risultati e prospettive di ricerca
Cristina CORSI (Università di Cassino), Frank VERMEULEN (Universiteit Ghent)
The Roman centuriation of the lower Potenza valley (Picenum). New interdisciplinary approaches
for a diachronic analysis
Roberto GOFFREDO (Università di Foggia)
Sistemi di organizzazione fondiaria della Daunia meridionale tra età romana e moderna: problemi
metodologici e storici
CONCLUSIONI
Giovanni UGGERI (Università di Roma 1 “La Sapienza”)
Poster
Oltre alle relazioni orali, sono previsti dei poster che verranno esposti sia a Borgoricco che a
Lugo. I poster, in formato 70x100 cm, dovranno essere consegnati alla Segreteria del Convegno il
10 settembre.
Scadenze
L’iscrizione al Convegno dovrà essere perfezionata entro il 14 giugno. Per quanti
pagheranno entro questa data, la quota di iscrizione è fissata in 50 € per tutti i partecipanti e in 30 €
per gli studenti, rispettivamente aumentata a 80 € e 50 € se effettuata dopo il 14 giugno.
L’iscrizione dà diritto ai coffee break, ai pranzi del 10, 11 e del 12 settembre e al trasferimento in
pullman da Borgoricco a Lugo.
La quota di iscrizione va versata tramite bonifico bancario sul conto corrente n. 040826
(codice IBAN: IT31T0620523800000000040826) della Banca di Romagna, sede di Lugo (Piazza
Baracca 2).
Segreteria e contatti
Per tutti gli aspetti di carattere organizzativo, l’indirizzo della Segreteria è il seguente:
[email protected]
Per le informazioni di carattere scientifico o relative ai contenuti del Convegno, rivolgersi a:
Pier Luigi Dall’Aglio: [email protected]
Carlotta Franceschelli: [email protected]
Maria Teresa Lachin: [email protected]
Guido Rosada: [email protected]