determinazione n. 92 del 02/05/2016

Commenti

Transcript

determinazione n. 92 del 02/05/2016
REGISTRO DI SETTORE N. 6 DEL 14/04/2016
SETTORE EDILIZIA PRIVATA-URBANISTICA-ECOLOGIA-PROTEZIONE
CIVILE-SERVIZI INFORMATICI
DETERMINAZIONE N. 92 DEL 02/05/2016
OGGETTO: ACQUISIZIONE DEL MODULO ANTICORRUZIONE E SERVIZI DI
DATA ENTRY DALLA DITTA “DATA MANAGEMENT S.P.A. ASSUNZIONE
IMPEGNO DI SPESA - Cod. CIG: ZCF196E8D4
Det. 05/2016 SERVIZI INFORMATICI
OGGETTO: ACQUISIZIONE DEL MODULO ANTICORRUZIONE E SERVIZI DI
DATA ENTRY DALLA DITTA “DATA MANAGEMENT S.P.A.” ASSUNZIONE
IMPEGNO DI SPESA - Cod. CIG: ZCF196E8D4
IL RESPONSABILE DEI SERVIZI INFORMATICI
Richiamate le determinazioni del Responsabile del Settore Lavori Pubblici, Manutenzioni, Patrimonio e
Servizi Informatici n. 339 del 18/11/2013 ad oggetto “Acquisto software @kropolis” finalizzato ad adeguare
ed ampliare i software gestionali ad uso degli uffici all’evoluzione tecnologica e normativa (in particolare
software relativo alla nuova contabilità di cui al D. Lgs. n. 118/2011 e ss.mm.ii.) e n. 408 del 31/12/2013 di
assunzione del relativo impegno di spesa;
Atteso che, dopo aver avviato e perfezionato nel corso del 2014 interventi di adeguamento delle dotazioni
infrastrutturali di tipo informatico (hardware) per consentire sostenibilità ed operatività dei nuovi software
nelle singole postazioni di lavoro, si è proceduto ad avviare l’installazione dei software gestionali @kropolis e
la relativa formazione al personale;
Richiamato il Decreto legislativo 14.03.2013 n. 33 "Riordino della disciplina riguardante gli obblighi di
pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni" e successive
modificazioni ed integrazioni ed il Programma Triennale per la Trasparenza e l’Integrità 2014-2016 approvato
con D.G.C. n. 132 del 29.09.2014;
Preso atto che il Segretario Comunale, Responsabile per la Trasparenza, segnala da tempo la necessità di
intervenire dotando l’Ente di un applicativo specifico per la gestione dei numerosi adempimenti in materia di
trasparenza, avvalendosi di opzioni automatiche che consentono di interfacciare con dispositivi informatici i
software gestionali @kropolis con la sezione del sito internet “Amministrazione trasparente” che, in caso
contrario, dovrebbero essere gestiti manualmente dai referenti per la trasparenza di ogni settore con
conseguente aggravio di oneri burocratici e di energie lavorative;
Vista la determina n. 502 in data 31/12/2014 con la quale si è proceduto all'acquisizione, formazione ed
installazione del software “Open Gov”, modulo “AT Gov web”, ai sensi e per gli effetti degli artt. 107, 183 e
192 del D. Lgs. n. 267/2000, dalla Ditta Data Management S.p.A. e si rimanda a successiva determinazione
l'acquisizione del modulo relativo all'anticorruzione;
Dato atto che, prima dell'acquisto del software “Open Gov”, modulo “AT Gov web” è verificata
l’indisponibilità di soluzioni informatiche e formative all’interno dell’Ente idonee a soddisfare i requisiti
normativi ed i fabbisogni dell’Ente in materia di trasparenza e pubblicità dell’attività amministrativa, come
altresì l’inaccessibilità di software liberi o a codici sorgente aperto, adeguati alle esigenze da soddisfare, e
pertanto si rende necessario procedere all'acquisizione di programmi informatici di tipo proprietario mediante
ricorso a licenza d'uso ovvero alla verifica di disponibilità di software a codice sorgente aperto in grado di
interagire con i software gestionali acquisiti dalla Ditta Data Management;
Vista l'offerta fatta dalla ditta Data Management S.p.A. prot. n. 2886 in data 23/03/2016 nella quale per
venire in contro alle esigenze dell'ente vengono formulate le seguenti offerte:
1 Licenza d'uso Modulo Anticorruzione ad €. 0,00;
2 Servizi di data entry per l'inserimento dei dati di trasparenza attualmente presenti sul Vostro sito €.
1.000,00
3 Hosting applicativo per Albo Pretorio on -line all'interno del nostro Internet Data Center €. 300,00/anno
Ritenuto di acquisire direttamente dalla Ditta “Data Management S.p.A.” di Roma al di fuori del mercato
elettronico il software “Open Gov”, modulo “anticorruzione” ad €.0,00 (trattandosi di completamento del
modulo già acquistato) ed i Servizi di data entry per l'inserimento dei dati di trasparenza attualmente
presenti sul sito istituzionale €. 1.000,00 iva 22% per un totale di €. 1220,00– in quanto soluzione
tecnologica non rinvenibile, per specificità, nei cataloghi dei servizi e dei beni presenti su “acquistinretepa”;
Di dare atto che per il 3 punto relativo al servizio Hosting valutate:
- le motivazioni addotte dalla ditta circa una migliore gestione dell'Albo Pretorio attraverso gli aggiornamenti
di applicazione immediati ed il controllo diretto delle anomalie di funzionamento che spesso vengono
segnalate dagli uffici;
Pag. 1/3
- la durata di tre anni dell'offerta che riconosce un bonus di un anno relativo al 2016, per quanto già
corrisposto nel 2015 ad un fornitore terzo per il medesimo servizio, e che pertanto il canone anno di €.
300,00 oltre IVA al 22% verrà impegnato con successivo atto negli anni 2017 e 2018;
Visto il “Regolamento Comunale per l'acquisizione di servizi e forniture di beni da eseguirsi in economia”,
approvato con D.C.C. 47 del 30/06/2009 e modificato con D.C.C. n. 31 del 24.08.2012;
Dato atto che :
- la Legge di Stabilità 2016 n. 208 del 28/12/2015, con l’art. 1 comma 501, è intervenuta con modifiche alle
disposizioni contenute nell’articolo 23-ter, comma 3, del D.L. 24 giugno 2014, n. 90, (convertito, con
modificazioni, dalla L, 11 agosto 2014, n. 114) estendendo ai comuni con popolazione inferiore ai 10.000
abitanti la possibilità di affidamento autonomo, senza avvalesi della CUC per approvvigionamenti di beni,
servizi e lavori di importo inferiore ad euro 40.000;
- la Legge di Stabilità 2016 n. 208 del 28/12/2015 all'art. 1 comma 502 è intervenuta con modifiche alle
disposizioni contenute nell'art. Art. 1 comma 450 L. 296/2006 che consente ai comuni di effettuare acquisti o
affidare servizi al di sotto di €. 1000 senza avvalersi del mercato elettronico;
- con Determinazione n. 8 del 14/12/2014 dell'AVCP (Autorità per la vigilanza sui lavori pubblici, attuale
ANAC) e successiva n. 4 del 25/02/2015, gli incarichi di importo inferiore ad €. 40.000,00 possono essere
affidati secondo le procedure dell'art 125, co. 11 del Codice e dell'art. 267 co. 10 del DPR 207/2010 e
ss.mm.ii. (affidamento diretto), limite recepito altresì dal Regolamento Comunale per le acquisizioni di
servizi – forniture di beni da eseguire in economia, approvato dal Consiglio Comunale in data 24/08/2012;
Visto il D.L.gs. n. 118 del 23/06/2011 allegato 4.2 punto 8 Esercizio provvisorio e gestione provvisoria che al
comma 8.4 stabilisce omissis.. Nel corso dell'esercizio provvisorio, possono essere impegnate solo spese
correnti e le eventuali spese correlate, riguardanti le partite di giro, salvo quelle riguardanti i lavori pubblici di
somma urgenza o altri interventi di somma urgenza. In tali casi, è consentita la possibilità di variare il bilancio
gestito in esercizio provvisorio, secondo le modalità previste dalla specifica disciplina di settore..... omissis;
Ritenuto necessario assumere il relativo impegno di spesa che ammonta a complessivi €.1220,00;
Atteso che con decreto del Ministro dell'Interno in data 01/03/2016, in vigore dal 07/03/2016 (G.U. n. 55 del
07/03/2016), il termine per la deliberazione del bilancio di previsione degli enti locali di cui all'art. 151 del
D.Lgs n. 267/2000, già differito al 31/03/2016, è stato ulteriormente differito al 30/04/2016;
Dato atto che verranno osservate le disposizioni di cui all'art. 163, della legge 18.08.2000, n. 267 (TUEL);
Visto che il Sindaco con Decreto prot. n. 158 in data 07/01/2016 ha individuato il Responsabile del Settore
Economico-finanziario e che al punto 5 dello stesso individua, anche per gli effetti dell’art. 2 c. 9-bis della
Legge n. 241/1990 e ss.mm.ii., il Segretario Comunale come Responsabile sostituto, nei casi di temporanea
vacanza, assenza od impedimento del Responsabile del Settore economico-finanziario, di sospensione della
prestazione lavorativa, contrattualmente o legislativamente riconosciute, di revoca dell’incarico di posizione
organizzativa nelle more di nuova definizione della mappatura della responsabilità, nonché in ipotesi di
conflitti di interessi e salvo diversa determinazione in merito all’assetto delle responsabilità gestionali
adottate dalla Giunta Comunale;
Visto che il Sindaco con Decreto prot. n. 3992 in data 30/04/2015 ha individuato il Responsabile di Settore;
Visti lo Statuto Comunale ed il vigente regolamento comunale di contabilità;
Visto il D.Lgs. in data 18 agosto 2000 n. 267 (T.U.E.L.) e successive modifiche ed integrazioni;
DETERMINA
1. di dare atto che le premesse formano parte integrante e sostanziale del presente provvedimento;
2. di disporre l’acquisizione modulo “Anticorruzione” ad implemento del software “Open Gov”,
funzionale alla corretta gestione ed aggiornamento della sezione del sito internet “Amministrazione
trasparente”, e dei Servizi di data entry per l'inserimento dei dati di trasparenza attualmente presenti
sul sito istituzionale, mediante accettazione dell'offerta presentata dalla Ditta Data Management
S.p.A. con sede a Roma, acquisita al protocollo dell'Ente in data 23/03/2016 al prot. n. 2886;
3. di assumere, per l’effetto, idoneo impegno di spesa di € 1.220,00 (I.V.A. compresa ) ai sensi e
per gli effetti degli artt. 107, 183 e 192 del D. Lgs. n. 267/2000, a favore della Ditta Data
Management S.p.A., (CIG:ZCF196E8D4) al codice Capitolo 1.03.02.19.005/67 come da prospetto
allegato, del redigendo Bilancio di Previsione E.F. 2016 così ripartito:
Pag. 2/3
Licenza d'uso Modulo Anticorruzione ad €. 0,00;
Servizi di data entry per l'inserimento dei dati di trasparenza attualmente presenti sul Vostro sito €.
1.000,00
Hosting applicativo per Albo Pretorio on -line all'interno del nostro Internet Data Center €.
300,00/anno a partire dal 2017;
4. di incaricare la Ditta Data Management con sede in via del Tritone, 66 - 00187 Roma le prestazioni
relative a
Licenza d'uso Modulo Anticorruzione e Servizi di data entry per l'inserimento dei dati di
trasparenza attualmente presenti sul sito istituzionale come meglio descritte nell'offerta sopra-menzionata;
5. di dare atto che l'atto sopra esteso è conforme alle normative vigenti, è idoneo al perseguimento
dell’interesse pubblico generale ed al raggiungimento degli obietti assegnati, rispetta i termini previsti,
ottempera agli obblighi normativi; l’istruttoria compiuta è pertanto regolare anche in ordine alla correttezza
del procedimento amministrativo seguito ai sensi di quanto disposto dall'art. 23 del vigente Regolamento di
contabilità e dei controlli interni, ed in particolare di regolarità amministrativa;
6. di dare atto che ai sensi dell'art.18 D.L. 83/2012 convertito nella legge 134/2012 il Comune di
Casaleone, attraverso l'ufficio preposto, provvederà a pubblicare sul proprio sito internet i dati e le
informazioni relative alle somme di danaro superiori a € 1.000,00, come di seguito:
- Beneficiario: “ Data Management via del Tritone, 66 00187 Roma
- Oggetto del contratto: Servizi;
- Importo forniture: € 1.000,00 (iva 22% esclusa);
- Modalità individuazione soggetto beneficiario: incarico diretto;
- Responsabile del Procedimento: Ferrari Geom.Ornella – Responsabile Uff. Servizi Informatici;
7. di liquidare e pagare le fatture emesse con imponibile ed IVA da assoggettare alle regole dello split
payment, ai sensi dell’art. 1 commi 629 e 632 della L. 190/2014, che verranno vistate ai fini della regolare
esecuzione da questo ufficio previa verifica della regolarità dei DURC;
8. di dare atto che il presente provvedimento:
- è soggetto alle norme sulla tracciabilità dei pagamenti, compresa l’assegnazione del CIG di
cui al D.L. 187/2010 convertito in L. n. 217/2010;
- che la presente spesa è esigibile nell’anno 2016;
9. di trasmettere al Responsabile del servizio finanziario il presente provvedimento per l’apposizione del
visto di regolarità contabile attestante la copertura finanziaria ai sensi e per gli effetti del 4° comma dell’art.
151 del D.Lgs. 267/2000 (T.U.E.L.) e successive modifiche ed integrazioni;
10. di dare atto che la presente determinazione diverrà esecutiva a seguito del visto di regolarità contabile
e che sarà successivamente pubblicata all’Albo Pretorio Comunale per 15 giorni consecutivi;
11. di trasmettere copia del presente provvedimento, anche per gli effetti dell’art. 191 del D. Lgs. n.
267/2000, alla Ditta “Data Management via del Tritone, 66 00187 Roma.”, cod. univoco ufficio per la
fatturazione elettronica è UFST48 a norma dell'articolo 1, commi da 209 a 213, della legge 24 dicembre
2007, n. 244, del Decreto Ministeriale n° 55 del 3 aprile 2013 e del D.l. 66/2014 convertito in L. 89/2014
ss.mm.ii..
Firmato digitalmente
Il Responsabile di Settore
Geom. Ornella Ferrari
Pag. 3/3
Oggetto della determinazione:
ACQUISIZIONE DEL MODULO ANTICORRUZIONE E SERVIZI DI DATA ENTRY DALLA DITTA “DATA
MANAGEMENT S.P.A. ASSUNZIONE IMPEGNO DI SPESA - Cod. CIG: ZCF196E8D4
N.
Esercizio
Importo
Capitolo
Descrizione Capitolo
1
2016
1220
67
ACQUISTO ED ASSISTENZA PERPROGRAMMI
INFORMATICI
Anno
Impegno
Sub
Impegno
Sub_Imp
234
Siope
1329
Codice
Descrizione Creditore/Debitore
2828
DATA MANAGEMENT PA - S.P.A.
Cig
Cup
Ai sensi dell'art. 151, comma 4°, del Decreto Legislativo 18 agosto 2000 n. 267, si esprime
visto di regolarità contabile e si attesta la copertura finanziaria dell'impegno di spesa nel
capitolo di cui al dispositivo del presente atto.
Dalla data di apposizione del visto la presente determinazione è esecutiva ai sensi dell'art.
151, comma 4°, del D. Lgs. 267/2000.
p. IL RESPONSABILE DI SETTORE t.a.
IL SEGRETARIO COMUNALE
Mazzocco Dott.ssa Chiara
Casaleone, 02/05/2016
Firmato digitalmente
Chiara Mazzocco
CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE
La presente determinazione n. 92 viene pubblicata all’Albo Pretorio del Comune di
Casaleone dal 06/05/2016 al 21/05/2016 ai sensi dell’Art. 124 comma 1 del D.lgs.
18/8/2000, N°267
Casaleone, 06/05/2016
Firmato digitalmente
Il Responsabile Settore Amministrativo
Lucia Bonfante

Documenti analoghi