Scarica il file - Comune di Predaia

Commenti

Transcript

Scarica il file - Comune di Predaia
COPIA
COMUNE DI PREDAIA
(Provincia di Trento)
VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 26
DELLA GIUNTA COMUNALE
OGGETTO:
Incarico per la realizzazione, il servizio hosting, l'assistenza
sistemistica, ordinaria, correttiva ed evolutiva del sito web del
Comune di Predaia, basato sulla soluzione "ComunWEB", al
Consorzio dei Comuni Trentini.
L'anno DUEMILASEDICI, il giorno UNDICI del mese di FEBBRAIO, alle ore
18.00, nella sala consiliare dell'ex Comune di Coredo, a seguito di regolare
convocazione si è riunita la Giunta Comunale.
Alla trattazione in oggetto sono presenti i Signori:
Nominativo
FORNO PAOLO
Presente
Assente
Giustificato
X
X
CASARI MIRCO
CHINI ELISA
CHINI LUCA
IACHELINI MARIA
RIZZARDI LORENZO
ZADRA MASSIMO
Assente
Ingiustificato
X
X
X
X
X
Assiste il Segretario Comunale, dott. GIANCARLO PASOLLI.
Accertata la validità dell'adunanza, il Sindaco PAOLO FORNO, assume la
presidenza e dichiara aperta la seduta.
Invita quindi la Giunta alla trattazione dell'oggetto sopra indicato.
OGGETTO: Incarico per la realizzazione, il servizio hosting, l’assistenza sistemistica,
ordinaria, correttiva ed evolutiva del sito web del Comune di Predaia, basato
sulla soluzione “ComunWEB”, al Consorzio dei Comuni Trentini.
Il Consorzio dei Comuni Trentini, attuale amministratore del sito del Comune di Predaia, attivo dal
1° gennaio 2015 in concomitanza con l’entrata in vigore del nuovo Comune, propone ora di
rilasciare agli Enti Associati una nuova piattaforma web - ComunWEB.
Il progetto offre un completo supporto per le attività di comunicazione con i cittadini, anche
attraverso canali digitali, sia dal punto di vista organizzativo che tecnico informatico, mantiene
costantemente aggiornati sul rispetto delle normative locali e nazionali in tema di siti web della
pubblica amministrazione, supporta l’Ente nella gestione dell’Amministrazione trasparente, come
richiesto dal D.lgl. 14.03.2013 n. 33 offrendo una sezione organizzata secondo quanto stabilito
dall’allegato 1 ed una serie di strumenti automatici che ne favoriscono gli aggiornamenti ed il
livello di completezza dei contenuti.
La nuova piattaforma viene fornita senza costi di attivazione circa il rilascio, la personalizzazione
grafica, il popolamenti dei contenuti del sito e la formazione del personale addetto al suo
aggiornamento, mentre a costi di manutenzione competitivi viene fornita l’assistenza ordinaria,
correttiva, sistemica, anche in virtù dell’attivazione di politiche impostate sul “riuso del software” e
della suddivisione dei costi generali tra gli Enti pubblici (Comuni e Comunità di Valle) che si
dotano di ComunWEB.
Ciò premesso
LA GIUNTA COMUNALE
Valutato come sia opportuno aggiornare le funzionalità del sito internet istituzionale, per ottenere
uno strumento di consultazione valido, trasparente ed efficace alle esigenze del cittadino;
Vista la proposta formulata da parte del Consorzio dei Comuni Trentini ns. prot. n. 1355 di data
26.01.2016;
Ritenuto quindi necessario aderire a tale proposta progettuale, composta dai seguenti moduli:
Fase di Start-Up per l’attivazione del sito web
-
Mod. 1: Rilascio del sito web (gratuito)
-
Mod. 2: Importazione dei contenuti esistenti e personalizzazione grafica del sito web
(gratuito)
-
Applicazione sensoRcivico (gratuito)
-
Applicazione Dimmi 2.0 (gratuito)
Aggiornamento del sito web: formazione del personale e supporto di redazione
-
Mod. 3: Formazione del personale addetto all’aggiornamento dei sito web (gratuito)
-
Mod. 4: Supporto da parte del Consorzio per l’attività di aggiornamento (gratuito)
Gestione del sito web: hosting, assistenza e manutenzione
-
Mod. 5: Servizio di assistenza e manutenzione 24x7x365 del sito web (Euro 540,00 +
IVA 22%)
-
Mod. 6: Servizio di hosting e assistenza sistemistica 27x7x365 (Euro 1.080,00 + IVA
22%)
1
Richiamate all’occorrenza le disposizioni dell’art. 125 comma 11 del D.Lgs. 12.04.2006 n. 163 “Codice dei
contratti pubblici”, per cui è consentito l’affidamento diretto per importi contrattuali inferiori a 40.000,00
Euro;
Richiamate anche le disposizioni del DPR 5.10.2010 n. 207 regolamento di esecuzione del codice dei
contratti, art. 267, comma 10, che consente l’affidamento diretto per importi inferiori a 40.000,00 Euro;
Dato atto che, come previsto al paragrafo 3.6 della determinazione dell'AVCP n. 4 dd. 07/07/2011, devono
ritenersi escluse dall’ambito di applicazione della legge n. 136/2010 le movimentazioni di denaro derivanti
da prestazioni eseguite in favore di pubbliche amministrazioni da soggetti, giuridicamente distinti dalle
stesse, ma sottoposti ad un controllo analogo a quello che le medesime esercitano sulle proprie strutture (cd.
affidamenti in house); ciò in quanto, come affermato da un orientamento giurisprudenziale ormai
consolidato, in tale caso assume rilievo la modalità organizzativa dell’ente pubblico, risultando non integrati
gli elementi costitutivi del contratto d’appalto per difetto del requisito della terzietà;
Viste le circolari n. 9 e 36 del Consorzio dei Comuni Trentini nelle quali è precisato che i servizi erogati dal
Consorzio dei Comuni Trentini agli enti soci non sono assoggettati agli obblighi di tracciabilità;
Visto il Testo Unico delle leggi regionali sull’ordinamento dei Comuni nella Regione Autonoma Trentino –
Alto Adige approvato con D.P.Reg. 01.02.2005 n. 3/L.
Atteso che il punto 2. dell'Allegato 4/2 del D.Lgs. 118/2011 e s.m. specifica che la scadenza dell'obbligazione
è il momento in cui l'obbligazione diviene esigibile;
Visti:
- la L.P. 9.12.2015 n. 18 “Modificazioni della legge provinciale di contabilità 1979 e altre disposizioni di
adeguamento dell'ordinamento provinciale e degli enti locali al D.Lgs. 118/2011 e s.m. (Disposizioni in
materia di armonizzazione dei sistemi contabili e degli schemi di bilancio delle Regioni, degli enti locali e
dei loro organismi, a norma degli artt. 1 e 2 della L. 5.5.2009 n. 42)”;
- il D.Lgs. 267/2000 (Testo Unico Enti Locali);
- il Testo unico delle leggi regionali sull’ordinamento contabile e finanziario dei comuni della Regione
autonoma Trentino - Alto Adige approvato con D.P.G.R. 28.5.1999 n. 4/L, modificato dal D.P.Reg. 1
febbraio 2005, n. 4/L, coordinato con le disposizioni introdotte dalla legge regionale 5 febbraio 2013 n. 1
e dalla legge regionale 9 dicembre 2014 n. 11, per quanto compatibile con la normativa in materia di
armonizzazione contabile;
- il Regolamento di attuazione dell'ordinamento finanziario e contabile degli enti locali approvato con
D.P.G.R. 27.10.1999 n. 8/L e s.m., per quanto compatibile con la normativa in materia di armonizzazione
contabile;
- deliberazione giuntale n. 191 del 24 dicembre 2015 con la quale si è preso atto dell’applicazione
dell’istituto dell’esercizio provvisorio a decorrere dal 01.01.2016 ed è stata prorogata la validità del
Piano Esecutivo di gestione anno 2015 per il periodo di esercizio provvisorio.
Dato atto che:
ai sensi dell’art. 81 del T.U.LL.RR.O.C, sulla presente proposta di deliberazione il Segretario comunale
ha espresso parere favorevole in ordine alla regolarità tecnico amministrativa;
- ai sensi dell'art. 81 del T.U.LL.RR.O.C e dell’articolo 19 comma 1 del Testo unico delle leggi regionali
dell’ordinamento contabile e finanziario nei comuni della Regione autonoma Trentino-Alto Adige
(DPGR 28 maggio 1999 n. 4/L - modificato dal DPReg. 1 febbraio 2005 n. 4/L), coordinato con le
disposizioni introdotte dalla legge regionale 5 febbraio 2013 n. 1 e dalla legge regionale 9 dicembre 2014
n. 11 sulla medesima proposta il Responsabile del Servizio Finanziario ha espresso parere di regolarità
contabile con attestazione della copertura finanziaria.
Accertata in particolare la propria competenza ad assumere il presente atto come specificato nella Parte
generale del P.E.G., Paragrafo 2 (Il sistema delle competenze), in attuazione del combinato disposto degli
articoli 4, comma 1, e 36 del T.U.LL.RR.O.C. (DPReg. 1 febbraio 2005 n. 3/L), e dell’articolo 36 del Testo
unico delle leggi regionali sull’ordinamento del personale dei Comuni della Regione autonoma TrentinoAlto Adige (DPReg. 1 febbraio 2005 n. 2/L);
Visto lo Statuto comunale;
2
Con voti favorevoli unanimi, espressi nelle forme di legge,
DELIBERA
1. di aderire alla proposta del Consorzio dei Comuni Trentini relativa all’erogazione di servizi per
il triennio 2016-2018 relativi all’hosting, assistenza sistemistica, ordinaria, correttiva ed
evolutiva del sito web del Comune di Predaia, basato sulla soluzione “ComunWEB”;
2. di acquistare i Moduli n. 5 e n. 6 dei servizi necessari alla gestione del sito web del Comune di
Predaia, basati sulla soluzione “ComunWEB”, nella fattispecie:
Modulo 5
Monitoraggio 24x7x365: monitoraggio costante 24 ore al giorno per tutti i giorni della settimana
della stabilità di tutte le componenti della soluzione:
•
Servizi di rete
•
risorse di sistema
•
livelli di criticità massima raggiunta dagli applicativi utilizzati
•
rotazione dei file di log
•
notifica via sms ed e-mail delle segnalazioni
•
pannello di controllo per monitorare lo stato della rete e dei servizi
Customer Service Desk 24x7x365: accoglimento richieste di assistenza tramite interfaccia WEB
disponibile 24 ore al giorno
Assistenza telefonica aggiuntiva per la verifica delle segnalazioni inserite tramite il sistema di
CSD
Bugfixing: risoluzione di tutti i problemi riguardanti errori inerenti alle funzionalità rilasciate
Manutenzione correttiva: modifica/miglioramento di funzionalità già rilasciate sulla base di
richieste avanzate dai singoli enti e approvate dal Comitato tecnico
Manutenzione programmata per la gestione dell’installazione effettuata, per l’applicazione delle
patch di sicurezza e le operazioni accessorie
Manutenzione evolutiva per la realizzazione di nuove funzionalità o lo stravolgimento delle
funzionalità già rilasciate approvate dal Comitato tecnico Euro 540,00 + IVA 22%
Modulo 6
Servizio di Hosting gestito su 5 server virtuali con servizi distribuiti presso il Data Center di
Informatica Trentina con le seguenti caratteristiche:
1. Web server: 240GB spazio disco, 6 core, 16Gb ram
2. Server database: 80GB spazio disco, 4 core, 8Gb ram
3. Server per motore di ricerca: 60GB spazio disco, 4 core, 8 Gb ram
4. Server proxy cache: 60 GB spazio disco, 4 core, 8Gb ram
5. Server staging: 60GB spazio disco, 4 core, 8Gb ram
Spazio di Storage di 500GB per i contenuti degli enti utilizzanti la soluzione
Collegamento in banda ultralarga (fibra ottica)
Servizio di Backup giornaliero dei dati del Comune
Euro 1.080,00 + IVA 22%
3. di impegnare, per l'anno 2016 in esercizio provvisorio la spesa di Euro 1.976,40 per l’acquisto
dei due Moduli di servizi per la gestione del sito web del Comune di Predaia;
4. di imputare la spesa di Euro 1.976,40 al capitolo 430 intervento 1.01.02.03 con riferimento al
bilancio 2016 in esercizio provvisorio, dando atto che la stessa sarà esigibile entro il 31
dicembre 2016;
5. di autorizzare il Segretario comunale all’adozione di un provvedimento per l’impegno della
medesima spesa annua di cui al punto precedente relativa al biennio 2017-2018;
6. di acquisire a titolo gratuito anche il Mod. 1: Rilascio del sito web; il Mod. 2: Importazione dei
3
contenuti esistenti e personalizzazione grafica del sito web; il Mod. 3 Formazione del personale
addetto all’aggiornamento dei sito web; il Mod. 4: Supporto da parte del Consorzio per l’attività
di aggiornamento;
7. di dare atto che ai sensi della L. 190/2012 art. 1 comma 32 e art. 4 bis della L.P. n. 10 del 2012,
il presente provvedimento concerne:
•
norma o titolo a base dell’attribuzione: L.P. 23/1990 e s.m.
•
beneficiario: Consorzio dei Comuni Trentini
•
P.IVA: 01533550222
•
corrispettivo: € 1.620,00 + I.V.A. 22% per un complessivo di € 1.976,40;
•
Modalità scelta dei contraenti: trattativa diretta art. 21 comma 4 della L.P. 23/1990;
•
Responsabile del procedimento: dott. Giancarlo Pasolli
8. di precisare che l’incarico per la fornitura in oggetto viene stipulato in forma commerciale con
scambio di corrispondenza ed in particolare si intenderà perfezionato con la restituzione da parte
della Ditta affidataria della presente deliberazione, sottoscritta in segno di accettazione;
9. di demandare al responsabile del Servizio Finanziario la liquidazione della spesa, a prestazione
regolarmente eseguita, come certificata dal responsabile del procedimento, nel limite
dell’impegno assunto con la presente deliberazione;
10. di dare evidenza che il Comune di Predaia si è dotato con la Deliberazione giuntale n. 98 del
01/10/2015 del Codice di comportamento dei dipendenti. Il contraente con riferimento alle
prestazioni oggetto del presente contratto, si impegna ad osservare e a far osservare ai propri
collaboratori a qualsiasi titolo, per quanto compatibili con il ruolo e l’attività svolta, gli obblighi
di condotta previsti dal codice di comportamento dei dipendenti. A tal fine si dà atto che
l’Amministrazione ha pubblicato sul sito istituzionale del Comune di Predaia il codice di
comportamento
per
una
sua
più
completa
e
piena
conoscenza
http://www.comune.predaia.tn.it/Amministrazione-Trasparente/Disposizioni-generali/Attigenerali/Disciplinari/Codice-di-comportamento-dei-dipendenti;
11. di riconoscere il presente provvedimento soggetto a comunicazione ai capigruppo consiliari a
sensi dell’art. 79, 2^ comma del vigente T.U.LL.RR.O.C. approvato con DPReg 01.02.2005 N.
3/L;
12. di dichiarare la presente deliberazione, mediante votazione unanime espressa nelle forme di
legge, immediatamente eseguibile, ai sensi del comma 4 dell’art. 79 del T.U.LL.RR.O.C.
approvato con D.P.Reg. dd. 01.02.2005, n. 3/L;
13. di dare evidenza, ai sensi dell’art. 4 della L.P. 30.11.1992 n. 23, che avverso la presente
deliberazione sono ammessi:
- reclamo alla Giunta comunale durante il periodo di pubblicazione, ai sensi dell’art. 52 comma 13 - della L.R. 04.01.1993, n. 1 come sostituito con l’art. 12 della L.R. 23.10.1998,
n. 10;
- ricorso straordinario entro 120 giorni, ai sensi dell’art. 8 del D.P.R. 24.11.1971, n. 1199;
- ricorso giurisdizionale al T.A.R. entro 60 giorni ai sensi dell’art. 29 del D.Lgs. 2 luglio
2010, n. 104.
4
Data lettura del presente verbale, lo stesso viene approvato e sottoscritto.
IL SINDACO
IL SEGRETARIO COMUNALE
F.to Forno Paolo
F.to dott. Giancarlo Pasolli
RELAZIONE DI PUBBLICAZIONE
(Art. 79 D.P.Reg. 01.02.2005 nr. 3/L)
Io sottoscritto Segretario Comunale, certifico che copia del presente verbale viene pubblicata
il giorno 15/02/2016 all'Albo informatico ove rimarrà esposta per 10 giorni consecutivi fino al
giorno 25/02/2016.
Taio, lì 15/02/2016
IL SEGRETARIO COMUNALE
F.to dott. Giancarlo Pasolli
CERTIFICAZIONE ESECUTIVITA'
La presente deliberazione è stata dichiarata, per l'urgenza, ai sensi dell’art. 79 comma 4 del
T.U.LL.RR.O.C. approvato con D.P.Reg. 1 febbraio 2005 n. 3/L, immediatamente
eseguibile.
IL SEGRETARIO COMUNALE
F.to dott. Giancarlo Pasolli
Copia conforme all'originale in carta libera per uso amministrativo.
Taio, lì 15/02/2016
IL SEGRETARIO COMUNALE
dott. Giancarlo Pasolli

Documenti analoghi