AGENZIA TERRITORIALE PER LA CASA DELLA PROVINCIA DI

Commenti

Transcript

AGENZIA TERRITORIALE PER LA CASA DELLA PROVINCIA DI
AGENZIA TERRITORIALE PER LA CASA
DELLA PROVINCIA DI BIELLA
Via Schiapparelli n 13 – 13900 Biella (BI)
Tel. 015/405365 Fax 015/8493447 e-mail: [email protected]
Sito: www.atcbiella.it - cod. fisc. E p. IVA 00161200027
OPERE DI URBANIZZAZIONE PRIMARIA E SECONDARIA IN
BIELLA CHIAVAZZA VIA MILANO 22
VERBALE DI GARA
L’anno duemilanove, addì 01 del mese di dicembre, alle ore 9,30 presso la sala consigliare
dell’Agenzia Territoriale per la Casa della Provincia di Biella, in Biella via Schiapparelli n° 13
PREMESSO
-
-
-
-
-
-
Che con determina dirigenziale della Regione Piemonte n° 191 del 20-09-2007 e n° 25 del 2310-2007 è stata approvata la graduatoria e sono stati assegnati i contributi relativi al 1° biennio
del “Programma Casa 10.000 alloggi entro il 2012”;
Che l’ATC di Biella ha predisposto gli elaborati di progetto definitivo ed esecutivo inerenti la
prima fase delle opere di urbanizzazione primaria e secondaria relativi alla realizzazione di
nuovi edifici di edilizia residenziale pubblica nel comparto di Biella Chiavazza – Comparto
RUS 3 (ex Cotonificio Bracco) e Cossato – Comparto 23.1.2 Località Baraggine di cui al
“Programma Casa 10.000 alloggi entro il 2012”;
Che il Consiglio di Amministrazione nella seduta del 25-09-2009 ha approvato il progetto
esecutivo relativamente alle opere di urbanizzazione primaria e secondaria inerente il comparto
di Biella Chiavazza – RUS 3 e il comparto di Cossato località Baraggine;
Che la Commissione Tecnica Consuntiva nella seduta del 07-10-2009 ha espresso parere
favorevole al progetto esecutivo delle opere di urbanizzazione;
Che il Consiglio di Amministrazione nella seduta del 13-10-2009 ha approvato gli elaborati di
gara predisposti dall’Ufficio Tecnico e costituiti da Bando di gara pubblica e allegati, elenco
opere a corpo, schema di contratto, schema cauzione provvisoria e schema polizza assicurativa;
Che con medesima delibera si è approvato il sistema di gara mediante procedura aperta (asta
pubblica) ai sensi del Decreto Legislativo 12.04.2006 n 163 e s.m.i., mediante offerta a prezzi
unitari.
Che l’importo complessivo dei lavori ammonta €. 1.265.000,00 oltre IVA;
Che trattandosi di un bando nazionale si è provveduto alle pubblicazioni di legge su n° 2 testate
giornalistiche a livello nazionale, sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana, sul sito
Internet del Ministero dei LL.PP., sul sito dell’Osservatorio dei LL.PP, e sul sito dell’ATC di
Biella;
-
Che l’aggiudicazione avverrà con il criterio del prezzo più basso determinato ai sensi dell’art.
82, comma 2 b) del D.Lgs. 163/06 e s.m.i. mediante massimo ribasso percentuale del prezzo
offerto rispetto all’importo dei lavori posto a base di gara al netto degli oneri per l’attuazione dei
piani di sicurezza, con valutazione dell’anomalia delle offerte che presentino un ribasso pari o
superiore alla media aritmetica dei ribassi percentuali di tutte le offerte ammesse, con esclusione
del 10%, arrotondato all’unità superiore, rispettivamente delle offerte di maggior ribasso e
quelle di minor ribasso, incrementata dello scarto medio aritmetico dei ribassi percentuali che
superano la predetta media (art. 86 del D.L.vo 163/06).
- Che nel Disciplinare di gara allegato al Bando di gara veniva precisato che le offerte e relativa
documentazione dovevano essere fatte pervenire in busta chiusa all’Agenzia Territoriale per la
Casa della Provincia di Biella entro le ore 12,00 del giorno 26/11/2009;
- Che nel termine prescritto sono pervenute n° 32 offerte;
Alla presenza della giuria di gara, nominata con Determina Dirigenziale n° 6/2009 nelle persone del
Dirigente Piano Casa dott. Ing. Valz Gris Riccardo con funzione di presidente, Boin geom. Renzo e
Frigato arch. Francesca componenti e Pavero geom. Stefano, segretario verbalizzante, tutti
dipendenti dell’A.T.C;
TUTTO CIO’ PREMESSO
Il Presidente dopo aver ricordato l’oggetto della gara ed il relativo importo, rammenta pure che
l’appalto sarà aggiudicato con il criterio del prezzo più basso determinato ai sensi dell’art. 82,
comma 2 b) del D.Lgs. 163/06 e s.m.i. mediante massimo ribasso percentuale del prezzo offerto
rispetto all’importo dei lavori posto a base di gara, al netto degli oneri per l’attuazione dei piani di
sicurezza, con valutazione dell’anomalia delle offerte che presentino un ribasso pari o superiore alla
media aritmetica dei ribassi percentuali di tutte le offerte ammesse, con esclusione del 10%,
arrotondato all’unità superiore, rispettivamente delle offerte di maggior ribasso e quelle di minor
ribasso, incrementata dello scarto medio aritmetico dei ribassi percentuali che superano la predetta
media (art. 86 del D.L.vo 163/06).
Si procede a verificare la regolarità dei plichi, prelevandoli dall’armadio dell’ATC ove custoditi,
delle ditte che hanno presentato l’offerta:
Riconosciuto regolare il plico, si provvede a numerarlo progressivamente secondo il numero di
protocollo, come segue:
1)
2)
3)
4)
5)
6)
7)
8)
9)
10)
11)
12)
13)
14)
15)
16)
Consorzio Stabile GECOVAL con sede Saint Vincent (AO) Loc. Champlong n° 251;
SMAC con sede a Acri (CS) via C. da Settarie n° 97/A;
Impresa Crucci Costruzioni con sede a Buccino (BA) via C. da Porriello n° 4;
A.T.I. 3T Edilizia con sede a Reggio Calabria (RC) via Archi Carmine da Scalone n° 11 e
Marra Vincenzo con sede in frazione Pondera via Carrubara Fontana;
CME Consorzio Imprenditori Edili con sede a Modena (MO) via Malavolti n° 33;
ARTEDILE COSTRUZIONI con sede a Pavone canadese (TO) strada Valasse n° 4/1;
EDIL MA.VI Torino con sede a Torino (TO) via Lungo Dora Voghera n° 34N;
A.T.I. tra TECNO SCAVI di Zecchini R. & Ribatto G. con sede a Salussola (BI) via D.
Alighieri n° 62/b e DORA SERVICE con sede a Borgofranco d’Ivrea (TO) via Mulinas n° 12;
BISERNI COSTRUZIONI GENERALI con sede a Reggio Emilia (RE) via B. Zacchetti n° 6;
HYDROEDILE con sede a Torino (TO) Corso Francia n° 30;
QUINTINO COSTRUZIONI con sede a Collegno (TO) via Tunisia n° 3;
Cibolla Franco con sede a Salussola (BI) via Massazza n° 9;
A.T.I. tra Costruzioni Edili Tre Effe con sede a Sagliano Micca (BI) via Mazzini n° 32,
Escavazioni F.lli Bazzani con sede a Cossato (BI) via C. Cervo n° 7, VIABIT con sede a
Santhià (VC) Località la Mandria;
Bertagnolio Bruno & Figli s.r.l. con sede a Graglia (BI) via Vagliumina n° 1;
A.T.I. tra Scarlatta Umberto s.a.s. con sede a Vigliano Biellese (BI) via D. Alighieri n° 35 –
Fratelli Sogno e Figli s.r.l. con sede a Greggio (VC) – Gugliotta s.r.l. con sede a Vigliano
Biellese (BI) via Delle Industrie n° 36 – SO.D.I.S. s.r.l. con sede a Quarona (VC) Regione
Gibellino s.n.c.;
PEDRON Costruzioni Generali con sede a Villa Del Conte (PD) via Marsala n° 4;
17)
18)
19)
20)
21)
22)
23)
24)
25)
26)
27)
28)
29)
30)
31)
32)
PIRAMIDE s.r.l. con sede a Somigliano D’Arco (NA) via M. Papaccio s.n.c.;
EMMEDUE s.r.l. con sede a Lamezia Terme (CZ) via Del Mare 2^ Traversa;
MARINELLI Costruzioni S.p.A. con sede a Este (PD) via Degli Artigiani n° 8/A;
LIS s.r.l. Impresa Generali Costruzioni con sede a Aosta (AO) via Lucat n° 2;
A.T.I. tra Vecchio Mario s.r.l. con sede a Quarona (VC) via alla Noca n° 55 – Abruscato
Giovanni con sede a Ventiniglia di Sicilia (PA) via Venturelli n° 8;
EDIL LAGO s.r.l. con sede a Milano (MI) via Canella n° 8;
Consorzio Stabile OLIMPIA con sede a Acri (CS) via Duglia n° 1/A;
GRUPPO EDILIA S.p.A. con sede a Torino (TO) via C. Colombo n° 1;
A.T.I. tra Costa Costruzioni con sede a Lovere (BG) via Gregoriani n° 41 – SUARDI s.r.l. con
sede a Malagnino (CR) Località Casella Nuova;
A.T.I. tra INFRASTRUTTURE s.c. con sede a Torino (TO) via Ravina n° 8 e BIELLA SCAVI
s.r.l. con sede a Piatto (BI) Regione Barazzetta n° 2;
CIMO s.r.l. Impresa Costruzioni Industriali Edili Stradali con sede a Collaretto Giocosa (TO)
Località Ribes;
Giunchi Giordano s.r.l. con sede a Forlì (FC) via Schiapparelli n° 5;
Cabrini Albino s.r.l. con sede a Gorno (BG) via Prealpina Inferiore n° 2/i;
FINTECO LAVORI s.r.l. con sede a Aosta (AO) via Chambery n° 51;
A.T.I. tra EDILPRESTA s.r.l. con sede a Cerano (NO) via Moro n° 1 e BM COSTRUZIONI
con sede a Savona (SV) via P. Borselli n° 12;
CM Consorzio Nazionale Cooperative e Lavoro Ciro Menotti con sede a Ravenna (RA) via Pier
Traversari n° 63;
La commissione procede all’esame dei singoli plichi:
1) Consorzio Stabile GECOVAL con sede Saint Vincent (AO) Loc. Champlong n° 251
Riconosciuto regolare il piego, si procede all’apertura della busta n° 1 della ditta Consorzio Stabile
GECOVAL con sede Saint Vincent (AO) Loc. Champlong n° 251 contenente al suo interno la
documentazione (lettera A) e la busta relativa all’offerta (lettera B).
Vista la regolarità della documentazione prodotta, la ditta Consorzio Stabile GECOVAL con sede
Saint Vincent (AO) Loc. Champlong n° 251 viene ammessa alla gara.
2) SMAC con sede a Acri (CS) via C. da Settarie n° 97/A
Riconosciuto regolare il piego, si procede all’apertura della busta n° 2 della ditta SMAC con sede a
Acri (CS) via C. da Settarie n° 97/A contenente al suo interno la documentazione (lettera A) e la
busta relativa all’offerta (lettera B).
Vista la regolarità della documentazione prodotta, la ditta SMAC con sede a Acri (CS) via C. da
Settarie n° 97/A. viene ammessa alla gara.
3) Impresa Carucci Costruzioni con sede a Buccino (BA) via C. da Porriello n° 4
Riconosciuto regolare il piego, si procede all’apertura della busta n° 3 della ditta Impresa Crucci
Costruzioni con sede a Buccino (BA) via C. da Porriello n° 4 contenente al suo interno la
documentazione (lettera A) e la busta relativa all’offerta (lettera B).
Dalla documentazione, ed in particolare dall’attestazione SOA, emerge che la ditta è in possesso
della categoria OG1 classe III. Poiché il bando di gara richiede la categoria unica prevalente OG1
classe IV, non essendo in possesso dei requisiti richiesti, la ditta Impresa Crucci Costruzioni con
sede a Buccino (BA) via C. da Porriello n° 4 viene esclusa dalla gara.
4) A.T.I. 3T Edilizia con sede a Reggio Calabria (RC) via Archi Carmine da Scalone n° 11 e Marra
Vincenzo con sede in frazione Pondera via Carrubara Fontana
Riconosciuto regolare il piego, si procede all’apertura della busta n° 4 dell’A.T.I. 3T Edilizia con
sede a Reggio Calabria (RC) via Archi Carmine da Scalone n° 11 e Marra Vincenzo con sede in
frazione Pondera via Carrubara Fontana contenente al suo interno la documentazione (lettera A) e la
busta relativa all’offerta (lettera B).
Vista la regolarità della documentazione prodotta, l’A.T.I. 3T Edilizia con sede a Reggio Calabria
(RC) via Archi Carmine da Scalone n° 11 e Marra Vincenzo con sede in frazione Pondera via
Carrubara Fontana viene ammessa alla gara.
5) CME Consorzio Imprenditori Edili con sede a Modena (MO) via Malavolti n° 33
Riconosciuto regolare il piego, si procede all’apertura della busta n° 5 della ditta CME Consorzio
Imprenditori Edili con sede a Modena (MO) via Malavolti n° 33 contenente al suo interno la
documentazione (lettera A) e la busta relativa all’offerta (lettera B).
Dalla documentazione, ed in particolare dall’atto costitutivo del Consorzio, non risulta il consorzio
CIB, citato nella dichiarazione allegata, pertanto la Commissione si riserva di verificare
successivamente, in caso di aggiudicazione alla Ditta, la presenza del CIB all’interno del Consorzio
CME.
Vista la regolarità della documentazione prodotta, la ditta CME Consorzio Imprenditori Edili con
sede a Modena (MO) via Malavolti n° 33 viene ammessa alla gara.
6) ARTEDILE COSTRUZIONI con sede a Pavone canadese (TO) strada Valasse n° 4/1
Riconosciuto regolare il piego, si procede all’apertura della busta n° 6 della ditta ARTEDILE
COSTRUZIONI con sede a Pavone canadese (TO) strada Valasse n° 4/1 contenente al suo interno
la documentazione (lettera A) e la busta relativa all’offerta (lettera B).
Vista la regolarità della documentazione prodotta, la ditta ARTEDILE COSTRUZIONI con sede a
Pavone canadese (TO) strada Valasse n° 4/1 viene ammessa alla gara.
7) EDIL MA.VI Torino con sede a Torino (TO) via Lungo Dora Voghera n° 34N
Riconosciuto regolare il piego, si procede all’apertura della busta n° 7 della ditta EDIL MA.VI
Torino con sede a Torino (TO) via Lungo Dora Voghera n° 34N contenente al suo interno la
documentazione (lettera A) e la busta relativa all’offerta (lettera B).
Vista la regolarità della documentazione prodotta, la ditta EDIL MA.VI Torino con sede a Torino
(TO) via Lungo Dora Voghera n° 34N viene ammessa alla gara.
8) A.T.I. tra TECNO SCAVI di Zecchini R. & Ribatto G. con sede a Salussola (BI) via D. Alighieri
n° 62/b e DORA SERVICE con sede a Borgofranco d’Ivrea (TO) via Mulinas n° 12
Riconosciuto regolare il piego, si procede all’apertura della busta n° 8 dell’A.T.I. tra TECNO
SCAVI di Zecchini R. & Ribatto G. con sede a Salussola (BI) via D. Alighieri n° 62/b e DORA
SERVICE con sede a Borgofranco d’Ivrea (TO) via Mulinas n° 12 contenente al suo interno la
documentazione (lettera A) e la busta relativa all’offerta (lettera B).
Vista la regolarità della documentazione prodotta, l’A.T.I. tra TECNO SCAVI di Zecchini R. &
Ribatto G. con sede a Salussola (BI) via D. Alighieri n° 62/b e DORA SERVICE con sede a
Borgofranco d’Ivrea (TO) via Mulinas n° 12 viene ammessa alla gara.
9) BISERNI COSTRUZIONI GENERALI con sede a Reggio Emilia (RE) via B. Zacchetti n° 6
Riconosciuto regolare il piego, si procede all’apertura della busta n° 9 della ditta BISERNI
COSTRUZIONI GENERALI con sede a Reggio Emilia (RE) via B. Zacchetti n° 6 contenente al
suo interno la documentazione (lettera A) e la busta relativa all’offerta (lettera B).
Vista la regolarità della documentazione prodotta, la ditta BISERNI COSTRUZIONI GENERALI
con sede a Reggio Emilia (RE) via B. Zacchetti n° 6 viene ammessa alla gara.
10) HYDROEDILE con sede a Torino (TO) Corso Francia n° 30
Riconosciuto regolare il piego, si procede all’apertura della busta n° 10 della ditta HYDROEDILE
con sede a Torino (TO) Corso Francia n° 30 contenente al suo interno la documentazione (lettera A)
e la busta relativa all’offerta (lettera B).
Vista la regolarità della documentazione prodotta, la ditta HYDROEDILE con sede a Torino (TO)
Corso Francia n° 30 viene ammessa alla gara.
11) QUINTINO COSTRUZIONI con sede a Collegno (TO) via Tunisia n° 3
Riconosciuto regolare il piego, si procede all’apertura della busta n° 11 della ditta QUINTINO
COSTRUZIONI con sede a Collegno (TO) via Tunisia n° 3 contenente al suo interno la
documentazione (lettera A) e la busta relativa all’offerta (lettera B).
Vista la regolarità della documentazione prodotta, la ditta QUINTINO COSTRUZIONI con sede a
Collegno (TO) via Tunisia n° 3 viene ammessa alla gara.
12) Cibolla Franco con sede a Salussola (BI) via Massazza n° 9
Riconosciuto regolare il piego, si procede all’apertura della busta n° 12 della ditta Cibolla Franco
con sede a Salussola (BI) via Massazza n° 9 contenente al suo interno la documentazione (lettera A)
e la busta relativa all’offerta (lettera B).
Vista la regolarità della documentazione prodotta, la ditta Cibolla Franco con sede a Salussola (BI)
via Massazza n° 9 viene ammessa alla gara.
13) A.T.I. tra Costruzioni Edili Tre Effe con sede a Sagliano Micca (BI) via Mazzini n° 32,
Escavazioni F.lli Bazzani con sede a Cossato (BI) via C. Cervo n° 7, VIABIT con sede a Santhià
(VC) Località la Mandria
Riconosciuto regolare il piego, si procede all’apertura della busta n° 13 dell’A.T.I. tra Costruzioni
Edili Tre Effe con sede a Sagliano Micca (BI) via Mazzini n° 32, Escavazioni F.lli Bazzani con
sede a Cossato (BI) via C. Cervo n° 7, VIABIT con sede a Santhià (VC) Località la Mandria
contenente al suo interno la documentazione (lettera A) e la busta relativa all’offerta (lettera B).
Vista la regolarità della documentazione prodotta, l’A.T.I. tra Costruzioni Edili Tre Effe con sede a
Sagliano Micca (BI) via Mazzini n° 32, Escavazioni F.lli Bazzani con sede a Cossato (BI) via C.
Cervo n° 7, VIABIT con sede a Santhià (VC) Località la Mandria viene ammessa alla gara.
14) Bertagnolio Bruno & Figli s.r.l. con sede a Graglia (BI) via Vagliumina n° 1
Riconosciuto regolare il piego, si procede all’apertura della busta n° 14 della ditta Bertagnolio
Bruno & Figli s.r.l. con sede a Graglia (BI) via Vagliumina n° 1 contenente al suo interno la
documentazione (lettera A) e la busta relativa all’offerta (lettera B).
Vista la regolarità della documentazione prodotta, la ditta Bertagnolio Bruno & Figli s.r.l. con sede
a Graglia (BI) via Vagliumina n° 1 viene ammessa alla gara.
15) A.T.I. tra Scarlatta Umberto s.a.s. con sede a Vigliano Biellese (BI) via D. Alighieri n° 35 –
Fratelli Sogno e Figli s.r.l. con sede a Greggio (VC) – Gugliotta s.r.l. con sede a Vigliano Biellese
(BI) via Delle Industrie n° 36 – SO.D.I.S. s.r.l. con sede a Quarona (VC) Regione Gibellino s.n.c.
Riconosciuto regolare il piego, si procede all’apertura della busta n° 15 dell’A.T.I. tra Scarlatta
Umberto s.a.s. con sede a Vigliano Biellese (BI) via D. Alighieri n° 35 – Fratelli Sogno e Figli s.r.l.
con sede a Greggio (VC) – Gugliotta s.r.l. con sede a Vigliano Biellese (BI) via Delle Industrie n°
36 – SO.D.I.S. s.r.l. con sede a Quarona (VC) Regione Gibellino s.n.c. contenente al suo interno la
documentazione (lettera A) e la busta relativa all’offerta (lettera B).
Vista la regolarità della documentazione prodotta, l’A.T.I. tra Scarlatta Umberto s.a.s. con sede a
Vigliano Biellese (BI) via D. Alighieri n° 35 – Fratelli Sogno e Figli s.r.l. con sede a Greggio (VC)
– Gugliotta s.r.l. con sede a Vigliano Biellese (BI) via Delle Industrie n° 36 – SO.D.I.S. s.r.l. con
sede a Quarona (VC) Regione Gibellino s.n.c. viene ammessa alla gara.
16) PEDRON Costruzioni Generali con sede a Villa Del Conte (PD) via Marsala n° 4
Riconosciuto regolare il piego, si procede all’apertura della busta n° 16 della ditta PEDRON
Costruzioni Generali con sede a Villa Del Conte (PD) via Marsala n° 4 contenente al suo interno la
documentazione (lettera A) e la busta relativa all’offerta (lettera B).
Dalla documentazione si evince che il sopralluogo è stato effettuato da un procuratore e poiché non
è stata allegata la relativa procura, così come indicato al punto 8) del disciplinare di gara, la
Commissione si riserva la facoltà di richiedere tale documento in caso di aggiudicazione della Ditta.
Vista la regolarità della documentazione prodotta, la ditta PEDRON Costruzioni Generali con sede
a Villa Del Conte (PD) via Marsala n° 4 viene ammessa alla gara.
17) PIRAMIDE s.r.l. con sede a Somigliano D’Arco (NA) via M. Papaccio s.n.c.
Riconosciuto regolare il piego, si procede all’apertura della busta n° 17 della ditta PIRAMIDE s.r.l.
con sede a Somigliano D’Arco (NA) via M. Papaccio s.n.c. contenente al suo interno la
documentazione (lettera A) e la busta relativa all’offerta (lettera B).
Vista la regolarità della documentazione prodotta, la ditta PIRAMIDE s.r.l. con sede a Somigliano
D’Arco (NA) via M. Papaccio s.n.c. viene ammessa alla gara.
18) EMMEDUE s.r.l. con sede a Lamezia Terme (CZ) via Del Mare 2^ Traversa
Riconosciuto regolare il piego, si procede all’apertura della busta n° 18 della ditta EMMEDUE s.r.l.
con sede a Lamezia Terme (CZ) via Del Mare 2^ Traversa contenente al suo interno la
documentazione (lettera A) e la busta relativa all’offerta (lettera B).
Vista la regolarità della documentazione prodotta, la ditta EMMEDUE s.r.l. con sede a Lamezia
Terme (CZ) via Del Mare 2^ Traversa viene ammessa alla gara.
19) MARINELLI Costruzioni S.p.A. con sede a Este (PD) via Degli Artigiani n° 8/A
Riconosciuto regolare il piego, si procede all’apertura della busta n° 19 della ditta MARINELLI
Costruzioni S.p.A. con sede a Este (PD) via Degli Artigiani n° 8/A contenente al suo interno la
documentazione (lettera A) e la busta relativa all’offerta (lettera B).
Dalla documentazione si evince che il sopralluogo è stato effettuato da un procuratore e poiché non
è stata allegata la relativa procura, così come indicato al punto 8) del disciplinare di gara, la
Commissione si riserva la facoltà di richiedere tale documento in caso di aggiudicazione della Ditta.
Vista la regolarità della documentazione prodotta, la ditta MARINELLI Costruzioni S.p.A. con sede
a Este (PD) via Degli Artigiani n° 8/A viene ammessa alla gara.
20) LIS s.r.l. Impresa Generali Costruzioni con sede a Aosta (AO) via Lucat n° 2
Riconosciuto regolare il piego, si procede all’apertura della busta n° 20 della ditta LIS s.r.l. Impresa
Generali Costruzioni con sede a Aosta (AO) via Lucat n° 2 contenente al suo interno la
documentazione (lettera A) e la busta relativa all’offerta (lettera B).
Dalla documentazione si evince che il sopralluogo è stato effettuato da un procuratore e poiché non
è stata allegata la relativa procura, così come indicato al punto 8) del disciplinare di gara, la
Commissione si riserva la facoltà di richiedere tale documento in caso di aggiudicazione della Ditta.
Vista la regolarità della documentazione prodotta, la ditta LIS s.r.l. Impresa Generali Costruzioni
con sede a Aosta (AO) via Lucat n° 2 viene ammessa alla gara.
21) A.T.I. tra Vecchio Mario s.r.l. con sede a Quarona (VC) via alla Noca n° 55 – Abruscato
Giovanni con sede a Ventiniglia di Sicilia (PA) via Venturelli n° 8
Riconosciuto regolare il piego, si procede all’apertura della busta n° 21 dell’A.T.I. tra Vecchio
Mario s.r.l. con sede a Quarona (VC) via alla Noca n° 55 – Abruscato Giovanni con sede a
Ventiniglia di Sicilia (PA) via Venturelli n° 8 contenente al suo interno la documentazione (lettera
A) e la busta relativa all’offerta (lettera B).
Vista la regolarità della documentazione prodotta, l’A.T.I. tra Vecchio Mario s.r.l. con sede a
Quarona (VC) via alla Noca n° 55 – Abruscato Giovanni con sede a Ventiniglia di Sicilia (PA) via
Venturelli n° 8 viene ammessa alla gara.
22) EDIL LAGO s.r.l. con sede a Milano (MI) via Canella n° 8
Riconosciuto regolare il piego, si procede all’apertura della busta n° 22 della Ditta EDIL LAGO
s.r.l. con sede a Milano (MI) via Canella n° 8 contenente al suo interno la documentazione (lettera
A) e la busta relativa all’offerta (lettera B).
Poiché dalla documentazione prodotta risulta mancante quanto richiesto al punto 4 lettera f) del
disciplinare di gara allegato al bando in merito all’avvalimento, la ditta EDIL LAGO s.r.l. con sede
a Milano (MI) via Canella n° 8 viene esclusa dalla gara.
23) Consorzio Stabile OLIMPIA con sede a Acri (CS) via Duglia n° 1/A
Riconosciuto regolare il piego, si procede all’apertura della busta n° 23 della ditta Consorzio Stabile
OLIMPIA con sede a Acri (CS) via Duglia n° 1/A contenente al suo interno la documentazione
(lettera A) e la busta relativa all’offerta (lettera B).
Dalla documentazione si evince che il sopralluogo è stato effettuato da un procuratore e poiché non
è stata allegata la relativa procura, così come indicato al punto 8) del disciplinare di gara, la
Commissione si riserva la facoltà di richiedere tale documento in caso di aggiudicazione della Ditta.
Vista la regolarità della documentazione prodotta, la ditta Consorzio Stabile OLIMPIA con sede a
Acri (CS) via Duglia n° 1/A viene ammessa alla gara.
24) GRUPPO EDILIA S.p.A. con sede a Torino (TO) via C. Colombo n° 1
Riconosciuto regolare il piego, si procede all’apertura della busta n° 24 della ditta GRUPPO
EDILIA S.p.A. con sede a Torino (TO) via C. Colombo n° 1 contenente al suo interno la
documentazione (lettera A) e la busta relativa all’offerta (lettera B).
Dalla documentazione si evince che il sopralluogo è stato effettuato da un procuratore e poiché non
è stata allegata la relativa procura, così come indicato al punto 8) del disciplinare di gara, la
Commissione si riserva la facoltà di richiedere tale documento in caso di aggiudicazione della Ditta.
Vista la regolarità della documentazione prodotta, la ditta GRUPPO EDILIA S.p.A. con sede a
Torino (TO) via C. Colombo n° 1 viene ammessa alla gara.
25) A.T.I. tra Costa Costruzioni con sede a Lovere (BG) via Gregoriani n° 41 – SUARDI s.r.l. con
sede a Malagnino (CR) Località Casella Nuova
Riconosciuto regolare il piego, si procede all’apertura della busta n° 25 dell’A.T.I. tra Costa
Costruzioni con sede a Lovere (BG) via Gregoriani n° 41 – SUARDI s.r.l. con sede a Malagnino
(CR) Località Casella Nuova contenente al suo interno la documentazione (lettera A) e la busta
relativa all’offerta (lettera B).
Dalla documentazione presentata si evince quanto segue:
Risulta mancante l’attestazione dell’avvenuto sopralluogo nell’area del cantiere così come previsto
al punto 8) del Disciplinare di gara allegato al bando;
L’attestazione di avvenuto sopralluogo allegata alla documentazione si riferisce ad altro cantiere
non pertinente con la presente gara;
Tutta la documentazione presentata dalla ditta SUARDI s.r.l. ha per oggetto un’altra gara di appalto
e pertanto non è pertinente con la presente procedura di gara;
Per quanto sopra l’A.T.I. tra Costa Costruzioni con sede a Lovere (BG) via Gregoriani n° 41 –
SUARDI s.r.l. con sede a Malagnino (CR) Località Casella Nuova viene esclusa dalla gara.
26) A.T.I. tra INFRASTRUTTURE s.c. con sede a Torino (TO) via Ravina n° 8 e BIELLA SCAVI
s.r.l. con sede a Piatto (BI) Regione Barazzetta n° 2
Riconosciuto regolare il piego, si procede all’apertura della busta n° 26 dell’ A.T.I. tra
INFRASTRUTTURE s.c. con sede a Torino (TO) via Ravina n° 8 e BIELLA SCAVI s.r.l. con sede
a Piatto (BI) Regione Barazzetta n° 2 contenente al suo interno la documentazione (lettera A) e la
busta relativa all’offerta (lettera B).
Vista la regolarità della documentazione prodotta, l’ A.T.I. tra INFRASTRUTTURE s.c. con sede a
Torino (TO) via Ravina n° 8 e BIELLA SCAVI s.r.l. con sede a Piatto (BI) Regione Barazzetta n° 2
viene ammessa alla gara.
27) CIMO s.r.l. Impresa Costruzioni Industriali Edili Stradali con sede a Collaretto Giocosa (TO)
Località Ribes
Riconosciuto regolare il piego, si procede all’apertura della busta n° 27 della ditta CIMO s.r.l.
Impresa Costruzioni Industriali Edili Stradali con sede a Collaretto Giocosa (TO) Località Ribes
contenente al suo interno la documentazione (lettera A) e la busta relativa all’offerta (lettera B).
Vista la regolarità della documentazione prodotta, la ditta CIMO s.r.l. Impresa Costruzioni
Industriali Edili Stradali con sede a Collaretto Giocosa (TO) Località Ribes viene ammessa alla
gara.
28) Giunchi Giordano s.r.l. con sede a Forlì (FC) via Schiapparelli n° 5
Riconosciuto regolare il piego, si procede all’apertura della busta n° 28 della ditta Giunchi
Giordano s.r.l. con sede a Forlì (FC) via Schiapparelli n° 5 contenente al suo interno la
documentazione (lettera A) e la busta relativa all’offerta (lettera B).
Vista la regolarità della documentazione prodotta, la ditta Giunchi Giordano s.r.l. con sede a Forlì
(FC) via Schiapparelli n° 5 viene ammessa alla gara.
29) Cabrini Albino s.r.l. con sede a Gorno (BG) via Prealpina Inferiore n° 2/i
Riconosciuto regolare il piego, si procede all’apertura della busta n° 29 della ditta Cabrini Albino
s.r.l. con sede a Gorno (BG) via Prealpina Inferiore n° 2/i contenente al suo interno la
documentazione (lettera A) e la busta relativa all’offerta (lettera B).
Vista la regolarità della documentazione prodotta, la ditta Cabrini Albino s.r.l. con sede a Gorno
(BG) via Prealpina Inferiore n° 2/i viene ammessa alla gara.
30) FINTECO LAVORI s.r.l. con sede a Aosta (AO) via Chambery n° 51
Riconosciuto regolare il piego, si procede all’apertura della busta n° 30 della ditta FINTECO
LAVORI s.r.l. con sede a Aosta (AO) via Chambery n° 51 contenente al suo interno la
documentazione (lettera A) e la busta relativa all’offerta (lettera B).
Vista la regolarità della documentazione prodotta, la ditta FINTECO LAVORI s.r.l. con sede a
Aosta (AO) via Chambery n° 51 viene ammessa alla gara.
31) A.T.I. tra EDILPRESTA s.r.l. con sede a Cerano (NO) via Moro n° 1 e BM COSTRUZIONI
con sede a Savona (SV) via P. Borselli n° 12
Il plico risulta essere pervenuto con consegna a mano, e pertanto non conforme a quanto previsto al
punto 1 del Disciplinare di gara allegato al bando che prevedeva espressamente che i plichi
contenenti l’offerta e le documentazioni, pena l’esclusione dalla gara, dovessero pervenire, a mezzo
raccomandata del servizio postale, ovvero mediante agenzia di recapito autorizzata, entro il termine
perentorio ed all’indirizzo di cui al punto 8. del bando di gara.
Per quanto sopra l’ A.T.I. tra EDILPRESTA s.r.l. con sede a Cerano (NO) via Moro n° 1 e BM
COSTRUZIONI con sede a Savona (SV) via P. Borselli n° viene esclusa dalla gara.
32) CM Consorzio Nazionale Cooperative e Lavoro Ciro Menotti con sede a Ravenna (RA) via Pier
Traversari n° 63
Il plico risulta essere pervenuto con consegna a mano, e pertanto non conforme a quanto previsto al
punto 1 del Disciplinare di gara allegato al bando che prevedeva espressamente che i plichi
contenenti l’offerta e le documentazioni, pena l’esclusione dalla gara, dovessero pervenire, a mezzo
raccomandata del servizio postale, ovvero mediante agenzia di recapito autorizzata, entro il termine
perentorio ed all’indirizzo di cui al punto 8. del bando di gara.
Per quanto sopra la ditta CM Consorzio Nazionale Cooperative e Lavoro Ciro Menotti con sede a
Ravenna (RA) via Pier Traversari n° 63 viene esclusa dalla gara.
A seguito dell’esclusione delle sopraelencate ditte, risultano ammesse alla gara :
1. Consorzio Stabile GECOVAL con sede Saint Vincent (AO) Loc. Champlong n° 251;
2. SMAC con sede a Acri (CS) via C. da Settarie n° 97/A;
3. A.T.I. 3T Edilizia con sede a Reggio Calabria (RC) via Archi Carmine da Scalone n° 11 e
Marra Vincenzo con sede in frazione Pondera via Carrubara Fontana;
4. CME Consorzio Imprenditori Edili con sede a Modena (MO) via Malavolti n° 33;
5. ARTEDILE COSTRUZIONI con sede a Pavone canadese (TO) strada Valasse n° 4/1;
6. EDIL MA.VI Torino con sede a Torino (TO) via Lungo Dora Voghera n° 34N;
7. A.T.I. tra TECNO SCAVI di Zecchini R. & Ribatto G. con sede a Salussola (BI) via D.
Alighieri n° 62/b e DORA SERVICE con sede a Borgofranco d’Ivrea (TO) via Mulinas n° 12;
8. BISERNI COSTRUZIONI GENERALI con sede a Reggio Emilia (RE) via B. Zacchetti n° 6;
9. HYDROEDILE con sede a Torino (TO) Corso Francia n° 30;
10. QUINTINO COSTRUZIONI con sede a Collegno (TO) via Tunisia n° 3;
11. Cibolla Franco con sede a Salussola (BI) via Massazza n° 9;
12. A.T.I. tra Costruzioni Edili Tre Effe con sede a Sagliano Micca (BI) via Mazzini n° 32,
Escavazioni F.lli Bazzani con sede a Cossato (BI) via C. Cervo n° 7, VIABIT con sede a
Santhià (VC) Località la Mandria;
13. Bertagnolio Bruno & Figli s.r.l. con sede a Graglia (BI) via Vagliumina n° 1;
14. A.T.I. tra Scarlatta Umberto s.a.s. con sede a Vigliano Biellese (BI) via D. Alighieri n° 35 –
Fratelli Sogno e Figli s.r.l. con sede a Greggio (VC) – Gugliotta s.r.l. con sede a Vigliano
Biellese (BI) via Delle Industrie n° 36 – SO.D.I.S. s.r.l. con sede a Quarona (VC) Regione
Gibellino s.n.c.;
15. PEDRON Costruzioni Generali con sede a Villa Del Conte (PD) via Marsala n° 4;
16. PIRAMIDE s.r.l. con sede a Somigliano D’Arco (NA) via M. Papaccio s.n.c.;
17. EMMEDUE s.r.l. con sede a Lamezia Terme (CZ) via Del Mare 2^ Traversa;
18. MARINELLI Costruzioni S.p.A. con sede a Este (PD) via Degli Artigiani n° 8/A;
19. LIS s.r.l. Impresa Generali Costruzioni con sede a Aosta (AO) via Lucat n° 2;
20. A.T.I. tra Vecchio Mario s.r.l. con sede a Quarona (VC) via alla Noca n° 55 – Abruscato
Giovanni con sede a Ventiniglia di Sicilia (PA) via Venturelli n° 8;
21. Consorzio Stabile OLIMPIA con sede a Acri (CS) via Duglia n° 1/A;
22. GRUPPO EDILIA S.p.A. con sede a Torino (TO) via C. Colombo n° 1;
23. A.T.I. tra INFRASTRUTTURE s.c. con sede a Torino (TO) via Ravina n° 8 e BIELLA SCAVI
s.r.l. con sede a Piatto (BI) Regione Barazzetta n° 2;
24. CIMO s.r.l. Impresa Costruzioni Industriali Edili Stradali con sede a Collaretto Giocosa (TO)
Località Ribes;
25. Giunchi Giordano s.r.l. con sede a Forlì (FC) via Schiapparelli n° 5;
26. Cabrini Albino s.r.l. con sede a Gorno (BG) via Prealpina Inferiore n° 2/i;
27. FINTECO LAVORI s.r.l. con sede a Aosta (AO) via Chambery n° 51;
Si procede all’apertura delle buste indicate con la lettera “B” e il Presidente da lettura delle offerte
formulate dai concorrenti ; l’esito è il seguente:
1. Consorzio Stabile GECOVAL con sede Saint Vincent (AO) Loc. Champlong n° 251 – ribasso
del 21,350% (ventuno virgola tre cento cinquanta per cento) sull’elenco prezzi posto a base di
gara;
2. SMAC con sede a Acri (CS) via C. da Settarie n° 97/A – ribasso del 21,360% (ventuno virgola
tre cento sessanta per cento) sull’elenco prezzi posto a base di gara;
3. A.T.I. 3T Edilizia con sede a Reggio Calabria (RC) via Archi Carmine da Scalone n° 11 e
Marra Vincenzo con sede in frazione Pondera via Carrubara Fontana – ribasso del 32,530%
(trentadue virgola tre cinque cento trenta per cento) sull’elenco prezzi posto a base di gara;
4. CME Consorzio Imprenditori Edili con sede a Modena (MO) via Malavolti n° 33 – ribasso del
34,143% (trenta quattro virgola cento quaranta tre per cento) sull’elenco prezzi posto a base di
gara;
5. ARTEDILE COSTRUZIONI con sede a Pavone canadese (TO) strada Valasse n° 4/1 – ribasso
del 33,988% (trenta tre virgola novecento ottantotto per cento) sull’elenco prezzi posto a base di
gara;
6. EDIL MA.VI Torino con sede a Torino (TO) via Lungo Dora Voghera n° 34N – ribasso del
34,100% (trenta quattro virgola cento per cento) sull’elenco prezzi posto a base di gara;
7. A.T.I. tra TECNO SCAVI di Zecchini R. & Ribatto G. con sede a Salussola (BI) via D.
Alighieri n° 62/b e DORA SERVICE con sede a Borgofranco d’Ivrea (TO) via Mulinas n° 12 –
ribasso del 22,123% (ventidue virgola cento ventitre per cento) sull’elenco prezzi posto a base
di gara;
8. BISERNI COSTRUZIONI GENERALI con sede a Reggio Emilia (RE) via B. Zacchetti n° 6 –
ribasso del 41,190% (quarantuno virgola cento novanta per cento) sull’elenco prezzi posto a
base di gara;
9. HYDROEDILE con sede a Torino (TO) Corso Francia n° 30 – ribasso del 18,584% (diciotto
virgola novecento cinque cento ottanta quattro per cento) sull’elenco prezzi posto a base di gara;
10. QUINTINO COSTRUZIONI con sede a Collegno (TO) via Tunisia n° 3 – ribasso del 37,751%
(trenta sette virgola settecento cinquantunoper cento) sull’elenco prezzi posto a base di gara;
11. Cibolla Franco con sede a Salussola (BI) via Massazza n° 9 – ribasso del 31,311% (trentuno
virgola trecento undici per cento) sull’elenco prezzi posto a base di gara;
12. A.T.I. tra Costruzioni Edili Tre Effe con sede a Sagliano Micca (BI) via Mazzini n° 32,
Escavazioni F.lli Bazzani con sede a Cossato (BI) via C. Cervo n° 7, VIABIT con sede a
Santhià (VC) Località la Mandria – ribasso del 35,575% (trenta cinque virgola cinquecento
settanta cinque per cento) sull’elenco prezzi posto a base di gara;
13. Bertagnolio Bruno & Figli s.r.l. con sede a Graglia (BI) via Vagliumina n° 1 – ribasso del
25,068% (venticinque virgola zerosessantotto per cento) sull’elenco prezzi posto a base di gara;
14. A.T.I. tra Scarlatta Umberto s.a.s. con sede a Vigliano Biellese (BI) via D. Alighieri n° 35 –
Fratelli Sogno e Figli s.r.l. con sede a Greggio (VC) – Gugliotta s.r.l. con sede a Vigliano
Biellese (BI) via Delle Industrie n° 36 – SO.D.I.S. s.r.l. con sede a Quarona (VC) Regione
Gibellino s.n.c. – ribasso del 34,104% (trenta quattro virgola cento quattro per cento)
sull’elenco prezzi posto a base di gara;
15. PEDRON Costruzioni Generali con sede a Villa Del Conte (PD) via Marsala n° 4 – ribasso del
30,106% (trenta virgola cento sei per cento) sull’elenco prezzi posto a base di gara;
16. PIRAMIDE s.r.l. con sede a Somigliano D’Arco (NA) via M. Papaccio s.n.c. – ribasso del
35,000% (trenta cinque virgola zero per cento) sull’elenco prezzi posto a base di gara;
17. EMMEDUE s.r.l. con sede a Lamezia Terme (CZ) via Del Mare 2^ Traversa – ribasso del
31,381% (trentuno virgola trecento ottantuno per cento) sull’elenco prezzi posto a base di gara;
18. MARINELLI Costruzioni S.p.A. con sede a Este (PD) via Degli Artigiani n° 8/A – ribasso del
28,858% (ventotto virgola ottocento cinquantotto per cento) sull’elenco prezzi posto a base di
gara;
19. LIS s.r.l. Impresa Generali Costruzioni con sede a Aosta (AO) via Lucat n° 2 – ribasso del
18,680% (diciotto virgola seicento ottanta per cento) sull’elenco prezzi posto a base di gara;
20. A.T.I. tra Vecchio Mario s.r.l. con sede a Quarona (VC) via alla Noca n° 55 – Abruscato
Giovanni con sede a Ventiniglia di Sicilia (PA) via Venturelli n° 8 – ribasso del 14,587%
(quattordici virgola cinquecento ottantasette per cento) sull’elenco prezzi posto a base di gara;
21. Consorzio Stabile OLIMPIA con sede a Acri (CS) via Duglia n° 1/A – ribasso del 28,849%
(ventotto virgola ottocento quaranta nove per cento) sull’elenco prezzi posto a base di gara;
22. GRUPPO EDILIA S.p.A. con sede a Torino (TO) via C. Colombo n° 1 – ribasso del 28,780%
(ventotto virgola settecento ottanta per cento) sull’elenco prezzi posto a base di gara;
23. A.T.I. tra INFRASTRUTTURE s.c. con sede a Torino (TO) via Ravina n° 8 e BIELLA SCAVI
s.r.l. con sede a Piatto (BI) Regione Barazzetta n° 2 – ribasso del 29,852% (venti nove virgola
ottocento cinquanta due per cento) sull’elenco prezzi posto a base di gara;
24. CIMO s.r.l. Impresa Costruzioni Industriali Edili Stradali con sede a Collaretto Giocosa (TO)
Località Ribes – ribasso del 32,191% (trentadue virgola cento novantuno per cento) sull’elenco
prezzi posto a base di gara;
25. Giunchi Giordano s.r.l. con sede a Forlì (FC) via Schiapparelli n° 5 – ribasso del 17,721%
(diciassette virgola settecento ventuno per cento) sull’elenco prezzi posto a base di gara;
26. Cabrini Albino s.r.l. con sede a Gorno (BG) via Prealpina Inferiore n° 2/i – ribasso del 30,524%
(trenta virgola cinquecento venti quattro per cento) sull’elenco prezzi posto a base di gara;
27. FINTECO LAVORI s.r.l. con sede a Aosta (AO) via Chambery n° 51 – ribasso del 28,500%
(ventotto virgola cinquecento per cento) sull’elenco prezzi posto a base di gara;
La Commissione procede alla determinazione della soglia di anomalia, ai sensi dell’art. 86 del
D.L.vo 163/06, secondo la procedura descritta al punto 15 del Bando di Gara.
L’aggiudicazione provvisoria avverrà successivamente alla verifica delle offerte dichiarate
anormalmente basse mediante l’esame in contraddittorio delle giustificazioni, che verranno
presentate successivamente dal concorrente su richiesta della Stazione Appaltante, esame effettuato
secondo i criteri indicati agli artt. 87 e ss. del D.L.vo 163/06 e s.m.i.
In seguito al calcolo delle medie, la soglia di anomalia risulta essere pari al 32,435% determinata
come segue:
media aritmetica dei ribassi percentuali con esclusione del dieci per cento, arrotondato all’unità
superiore, rispettivamente delle offerte di maggior e minor ribasso
(35,000+34,143+34,104+34,100+33,988+32,530+32,191+31,381+31,311+30,524+30,106+29,852+
28,858+28,849+28,780+28,500+25,068+22,123+21,360+21,350+18,680)/21 = 29,180%
scarto medio aritmetico dei ribassi che superano detta media
(35,000-29,180) = 5,820%
(34,143-29,180) = 4,963%
(34,104-29,180) = 4,924%
(34,100-29,180) = 4,920%
(33,988-29,180) = 4,808%
(32,530-29,180) = 3,350%
(32,191-29,180) = 3,011%
(31,381-29,180) = 2,201%
(31,311-29,180) = 2,131%
(30,524-29,180) = 1,344%
(30,106-29,180) = 0,926%
(29,852-29,180) = 0,672%
(5,820+4,963+4,924+4,920+4,808+3,350+3,011+2,201+2,131+1,344+0,926+0,672)/12 = 3,255%
pertanto la soglia di anomalia è pari a 29,180+3,255 = 32,435%
Per quanto sopra risultano essere in graduatoria in ordine decrescente sopra la predetta soglia le
seguenti ditte:
1. BISERNI COSTRUZIONI GENERALI con sede a Reggio Emilia (RE) via B. Zacchetti n° 6–
ribasso del 41,190%;
2. QUINTINO COSTRUZIONI con sede a Collegno (TO) via Tunisia n° 3 – ribasso del 37,751%;
3. A.T.I. tra Costruzioni Edili Tre Effe con sede a Sagliano Micca (BI) via Mazzini n° 32,
Escavazioni F.lli Bazzani con sede a Cossato (BI) via C. Cervo n° 7, VIABIT con sede a
Santhià (VC) Località la Mandria – ribasso del 35,575%;
4. PIRAMIDE s.r.l. con sede a Somigliano D’Arco (NA) via M. Papaccio s.n.c. – ribasso del
35,000%;
5. CME Consorzio Imprenditori Edili con sede a Modena (MO) via Malavolti n° 33 – ribasso del
34,143%;
6. A.T.I. tra Scarlatta Umberto s.a.s. con sede a Vigliano Biellese (BI) via D. Alighieri n° 35 –
Fratelli Sogno e Figli s.r.l. con sede a Greggio (VC) – Gugliotta s.r.l. con sede a Vigliano
Biellese (BI) via Delle Industrie n° 36 – SO.D.I.S. s.r.l. con sede a Quarona (VC) Regione
Gibellino s.n.c. – ribasso del 34,104%;
7. EDIL MA.VI Torino con sede a Torino (TO) via Lungo Dora Voghera n° 34N– ribasso del
34,100%;
8. ARTEDILE COSTRUZIONI con sede a Pavone canadese (TO) strada Valasse n° 4/1 – ribasso
del 33,988%;
9. A.T.I. 3T Edilizia con sede a Reggio Calabria (RC) via Archi Carmine da Scalone n° 11 e
Marra Vincenzo con sede in frazione Pondera via Carrubara – ribasso del 32,530%;
Il Presidente di gara non ritiene di aggiudicare provvisoriamente l’appalto, ma di procedere ai sensi
dell’art. 87 e 88 del D.L.vo 163/06 e s.m.i. richiedendo alle prime tre migliori offerte le
giustificazioni dei relativi prezzi offerti, vista la facoltà prevista dal Disciplinare di gara allegato al
Bando di procedere contemporaneamente alla verifica di anomalia delle migliori offerte non oltre la
quinta.
Il Presidente di gara rinvia, a data da stabilirsi, l’aggiudicazione provvisoria dell’appalto, a seguito
delle giustificazioni che verranno presentate dai concorrenti su richiesta della Stazione Appaltante.
Letto, approvato e sottoscritto.

Documenti analoghi