il drago e la principessa

Commenti

Transcript

il drago e la principessa
IL DRAGO E LA PRINCIPESSA
C'era una volta, in un castello, il re e sua figlia. In una grotta, non
molto distante dal castello, viveva un drago che rapì la figlia del re
di nome Maria.
Il re, avendo
saputo che il
drago
aveva
rapito la figlia,
chiese
aiuto.
La notizia si
sparse in tutto
il
paese
in
breve tempo.
Un bel giovane, figlio di un contadino, appresa la notizia si mise a
cercare Maria. Il giovane, si mise in cammino. Il ragazzo, dopo aver
oltrepassato monti e fiumi, incontrò un'anziana signora. L'anziana
signora propose al ragazzo di custodire un branco di cavalli che lo
avrebbero portato nel luogo dove era stata portata la principessa
rapita. Il giovane accettò la proposta della signora dicendo che
sarebbe stato felice di tenere anche altri animali. Riprese poi il
cammino fino a quando arrivò in un'isola sperduta dove il drago
aveva portato Maria per nasconderla. Il giovane trovò Maria con le
catene ai polsi. Il drago, mentre riposava si svegliò a causa del
giovane che faceva rumore per liberare la ragazza. Il coraggioso
contadino cercò di sconfiggere il drago, ma non ci riuscì perché era
solo un semplice contadino. Il giovane era indifeso, finché
arrivarono le guardie del re, che Maria subito riconobbe, lo
aiutarono così a sconfiggere il drago e ci riuscirono. Il giovane
contadino senza l'aiuto delle guardie non ce l'avrebbe mai fatta. La
truppa scortò Maria e la fecero salire sulla carrozza con il giovane
dietro a cavallo. Maria e le guardie, insieme al contadino
arrivarono al castello. Il re abbracciò la figlia e ringraziò il ragazzo e
anche guardie. Il coraggio del giovane venne comunque premiato
con la mano di Maria. I due si sposarono e vissero per sempre
felici e contenti.
S. M. 1ᵃC

Documenti analoghi