lei Quebec

Commenti

Transcript

lei Quebec
BARAKA
•
•
•
•
•
•
•
•
La storia
Il significato del libro
Il libro
Personaggi
Autore del libro
Il pensiero del libro
Martine Gaudet
Il film
Michele Maggio
3°C
G.UNGARETTI
La storia





Il griot Makoutou, un cantastorie africano, attraversa il
deserto del Sahara con la sua «nuova» Cinquecento per
arrivare al suo villaggio di origine in Burkina Faso.
La cinquecento é un regalo preziosissimo di un alto
funzionario Onu che lavora a Roma.
Arrivato a Qued’Allah, un villaggio minacciato dal deserto e
dalle gelosie interne, la Cinquecento si rivela fatata.
Makoutou, astuto, approfitta subito dei suoi poteri
miracolosi per unire e motivare gli uomini e le donne del
suo paese.
Qued’Allah diventa un modello dove la Cinquecento fatata
continua a fare prodigi!
Il significato del libro
Da un semplice racconto per ragazzi, Baraka si
trasforma in una riflessione sullo sviluppo, sul
rispetto della persona e della natura e sulla
necessità della collaborazione tra gli uomini.
La simbolica cinquecento, ovvero la
solidarietà, compirà il miracolo.
Il libro






Il libro viene presentato in edizione con testo
originale in francese a fronte.
Inoltre sono presenti tanti disegni coloratissimi e
divertenti per far capire meglio la storia a chi legge.
I luoghi sono reali perchè il Burkina Faso, si trova
realmente in Africa.
Makoutou insieme alla sua 500 vive nel Burkina
Faso.
Il suo popolo è molto povero.
Questo popolo però riesce ad uscire dalla povertà
solo lavorando con buona volontà e speranza.
Personaggi
MAKOUTOU
E’ un musicista giramondo.
 Indossa una veste gialla e "guida" una 500 trainata dalla sua
cammella.
 Makoutou pensa che la sua 500 sia magica, contagiando tutto il
popolo.
 Viene eletto re e sposa la principessa Djeba.
 Makoutou è il narratore della propria storia.
JAMAL
 Jamal è la cammella di Makoutou, lei è il "motore" della 500.
 Viaggia insieme al suo cucciolo.

AUTORE DEL LIBRO
L’autore, Jean Louis Gaudet , è nato in
Quebec 73 anni fa e vive a Roma.
 Nel 1960, è stato chiamato dall’ONU.
 Si è occupato soprattutto del Terzo Mondo,
ed in particolare dell’ Africa Nera.
 Nel 1997 Jean Louis Gaudet ha esordito
come romanziere vincendo il premio
letterario del quebec <<Jaques-PoirierOutaouasis>> con Le Violon Du Diable.

Il pensiero dell’ autore
Nella sua esperienza le malattie e
l’analfabetismo sono i freni più importanti per
lo sviluppo sociale ed economico del
continente.
 Risolti questi due problemi basterà lo spirito di
iniziativa e di solidarietà simbolizzato dalla
magica cinquecento a fare i miracoli.

Martine Gaudet

I disegni che illustrano il racconto, realizzati da
Martine Gaudet, nipote dell’autore nata con
<<la matita in mano>>, danno un tocco giovane,
fresco e pieno di humor al messaggio del libro.
FILM
Il film è stato girato in 152 luoghi di 24 paesi:
Arabia Saudita, Argentina, Australia, Brasile,
Cambogia, Cina, Città del Vaticano, Ecuador, Egitto,
Francia, Hong Kong, India, Indonesia, Iran, Israele,
Giappone, Kenya, Kuwait, Nepal, Polonia, Tanzania,
Tailandia, Turchia e Stati Uniti.
Non contiene dialoghi.
 Il titolo, Baraka, è una parola che significa
"benedizione" in diverse lingue.

FINE