carta accoglienza

Commenti

Transcript

carta accoglienza
R e g i o n e Ve n e t o
AZIENDA ULSS n°16 Padova
Presidio Ospedaliero S. Antonio
Via Facciolati n. 71, 35127 Padova
Carta di accoglienza
Geriatria
Responsabile: Dott. Mauro Durando
Gentile Signora/Signore,
o scopo di questo opuscolo è di fornire a Lei e ai Suoi familiari informazioni
utili ad agevolare La sua permanenza presso il reparto di geriatria e di
aiutarla ad orientarsi nell’approccio con la nostra Struttura.
L’Unità Operativa Complessa (U.O.C.) di Geriatria si occupa della diagnosi
e della cura delle malattie acute e delle riacutizzazioni di malattie
croniche di natura internistica di soggetti ultrasessantacinquenni. Aspetto
peculiare dell’attività geriatrica ospedaliera è quello di operare con
metodologia multidimensionale che permette di identificare e misurare il
rischio di disabilità e di fragilità del soggetto, al fine di programmare
percorsi di prevenzione e recupero in collaborazione con la lungodegenza
post-acuzie, le strutture residenziali extra-ospedaliere e le attività di
assistenza domiciliare.
Per l’attività clinica e assistenziale, il personale dell’U.O. di geriatria
utilizza la Cartella Clinica informatizzata integrata Medico Infermieristica,
secondo le più innovative tecnologie in ambito sanitario.
Al momento del Suo ricovero in reparto, assieme a questa carta di
accoglienza, Le verrà consegnato il modulo di trattamento dei dati sanitari
e anagrafici, dove si richiede la Sua autorizzazione a dare informazioni
relative al Suo stato di salute alle persone che Lei vorrà indicare per
iscritto. Tutto questo nel rispetto della riservatezza e secondo il Decreto
Leg. 196/2003.
Il medico La informerà riguardo agli esami, alla terapia medica e a
eventuali atti diagnostici o interventi chirurgici; potrà inoltre esserLe
richiesto di firmare i fogli di consenso informato per l’attuazione di alcuni
interventi sanitari.
Nel caso Lei avesse problemi legati all’alimentazione (allergie,
intolleranze, ecc.) è pregata di comunicarlo subito al medico che La segue
in Reparto, che contatterà il servizio dietologico.
2
Informazioni generali
Al momento del ricovero i parenti o accompagnatori sono pregati di
attendere la visita medica per fornire informazioni utili per la gestione e
lo svolgimento della degenza del paziente.
I certificati di ricovero e di dimissione sono rilasciati dalla Unità
Operativa Complessa e possono essere richiesti alla coordinatrice
infermieristica.
Al termine del ricovero viene consegnata la Lettera di Dimissione,
indirizzata al medico curante, nella quale vengono riportati la diagnosi, i
referti degli accertamenti eseguiti durante il ricovero e la terapia
consigliata a domicilio. Se necessario, prima della dimissione, il medico di
reparto attiva percorsi di assistenza domiciliare.
Ai degenti che necessitano di assistenza infermieristica a domicilio, in
fase dimissione verrà rilasciata, oltre alla lettera del medico, anche una
Scheda Infermieristica indirizzata al personale infermieristico del
distretto di appartenenza, contenente informazioni utili per continuare
l’assistenza.
In alcuni casi, il paziente dimesso dal Reparto potrà avere la necessità di
eseguire in regime di post-degenza (entro 30 giorni dalla dimissione)
ulteriori accertamenti o controlli per completare l’iter clinico avviato
durante il ricovero. A tale scopo il paziente sarà contattato da un
incaricato del reparto che comunicherà data, orario, luogo e modalità di
esecuzione degli eventuali esami senza necessità di ulteriore
prenotazione.
Le dimissioni avvengono di norma al pomeriggio, se il paziente è
allettato, il trasporto
a domicilio avviene tramite autolettiga in
convenzione con l’ULSS16 e gratuita per il paziente.
Per i pazienti che rientrano negli istituti di riposo o che vengono inviati
presso la Struttura Intermedia dell’Azienda ULSS16, il trasporto è
effettuato dal servizio trasporti gestito dall’Ospedale.
Per i pazienti residenti nel territorio della Provincia di Padova al
momento della dimissione vengono forniti (previa richiesta del medico di
reparto) i farmaci che il paziente dovrà assumere a domicilio, solo per le
patologie trattate nel corso del ricovero.
Al momento della dimissione sarà restituita tutta la documentazione
clinica personale.
3
La nostra giornata
Ore 7.00 -7.15 Trasmissione consegne. Inizio attività di reparto.
Ore 7.15-8.30 Attività di assistenza infermieristica: prelievi del sangue,
somministrazione terapia farmacologica.
Ore 7.30 Colazione.
Ore 7.30 - 11.00 Il personale di assistenza aiuta il paziente nell’igiene
personale, riordino letti e mobilizzazione.
Ore 9.45 - 12.00 Visita medica; momento dedicato al colloquio tra professionisti e paziente.
Ore 11.30 - 12.00 Distribuzione terapia farmacologica.
Ore 12.15 Pranzo.
Ore 16.00 Il personale di assistenza provvede alla misurazione della temperatura corporea, somministrazione della terapia farmacologica, ed eventuali altri controlli di cui il paziente necessita.
Ore 18.00 Cena.
Ore 20.00 - 21.00 Distribuzione dell’eventuale terapia farmacologica e
informazioni per eventuali esami del giorno successivo.
Durante la notte l’assistenza e le cure sono garantite da due infermieri e
da un medico di guardia interdivisionale.
Personale
Il Direttore ff: Dott. Mario Durando è responsabile dell’Unità Operativa.
Riceve su appuntamento (Tel. Segreteria: 049 8215301)
Il personale medico: è responsabile della diagnosi e cura della Sua
malattia. È disponibile a fornire, a Lei ed alle persone da Lei autorizzate
informazioni relative al Suo ricovero dalle ore 12.00 alle ore 13.00 dal
lunedì al venerdì o su appuntamento. Tutti i Medici dell’U.O.C. Geriatria
sono medici specialisti in Geriatria.
Dott.ssa Fausta Cestonaro
Dott. Mario Durando
Dott. Michele Loreggian
Dott. Mario R. Lo Storto
Dott.ssa Chiara Seresin
Dott. Matteo Simonato
Gli studi medici sono situati al 7° piano (prima dell’ingresso in reparto).
La coordinatrice infermieristica: sig.ra Santi Cinzia coordina l’attività del
personale infermieristico, degli operatori socio-sanitari e sovrintende
all’organizzazione pratica del
reparto. Tel. 049 8215305 Fax 049
8215306; e-mail: [email protected]
4
Il personale infermieristico svolge attività assistenziali di prevenzione,
cura ed educazione sanitaria.
Gli operatori socio sanitari si occupano degli aspetti alberghieri e
igienici e collaborano con il personale infermieristico nell’assistenza al
paziente.
La segretaria è la sig.ra Eliana Guariento si occupa degli aspetti
amministrativi e provvede all’archiviazione di tutta la documentazione
sanitaria. La segreteria è situata al 10°piano.
Tel
0 49
82 1 53 0 1
Fax
0 49
8 2 15 3 0 2;
e- m a il :
[email protected]
Nel nostro reparto incontrerete inoltre:
- personale AVO (associazione volontari ospedalieri) che è disponibile
per il sostegno e l’aiuto ai pazienti;
- personale di ditte esterne che garantisce la pulizia dei locali del
reparto, la preparazione e la distribuzione dei pasti;
- personale in formazione. Una convenzione tra Azienda ULSS16 Padova
e Università degli Studi di Padova ha stabilito che medici specializzandi
in Geriatria (medici laureati ed in possesso di abilitazione
professionale), medici in tirocinio post-laurea per il conferimento della
abilitazione professionale, studenti in medicina e in infermieristica e
allievi operatori socio-sanitari svolgono parte della loro formazione di
base o specialistica nell’UO di Geriatria. Nella UOC Geriatria
l’assistenza viene erogata nel rispetto dei valori e delle credenze dei
pazienti. È garantita l’assistenza religiosa e l’accesso ai ministri del
culto.
L’unità Operativa
Nella nostra Unità Operativa esistono due settori distinti, il settore femminile dal n°1 al n°16, e il settore maschile dal n°17 al n°31.
Le stanze di degenza sono dotate di servizi igienici e doccia.
Al centro del reparto si trova il soggiorno dove sono collocati un televisore e un frigorifero utilizzabili dai pazienti.
Al centro del reparto si trovano la stanza di lavoro infermieristico e l’ufficio della coordinatrice.
In due locali appositi denominati “vuotatoio” sono reperibili padelle,
pappagalli e catini.
Tutta l’Unità Operativa è climatizzata.
5
Orari di visita ai ricoverati
Le visite ai degenti sono consentite tutti i giorni dalle ore 11.30 alle
ore 21.00 grazie all’iniziativa “Humanitas, porte aperte in corsia”.
È possibile per i familiari o loro incaricati chiedere il permesso di
permanenza al di fuori dell’orario di visita solo per gravi e
giustificati motivi. Per la richiesta rivolgersi alla coordinatrice
infermieristica.
È importante rispettare l’orario di visita per garantire la
programmazione delle attività quotidiane.
6
CONSIGLI DI SICUREZZA PER LA BUONA CURA DEL PAZIENTE
Gentile Signora/e,
la degenza ospedaliera garantisce all'utente la cura e/o la guarigione delle
malattie. Allo scopo di prevenire eventi inaspettati e rischiosi per il paziente,
l'Azienda ULSS 16 di Padova si impegna a tutelare un'assistenza sicura e di qualità
durante tutto il periodo di ricovero.
A tal fine, si chiede di seguire alcune semplici, ma fondamentali indicazioni di
seguito riportate:
• Si lavi sempre le mani. Il lavaggio delle mani in corsia è una pratica semplice
ed efficace per prevenire le infezioni correlate all’assistenza.
• Si presenti sempre ad ogni nuovo medico, infermiere o operatore sociosanitario.
• Abbia cura del “braccialetto identificativo” che le è stato applicato al
momento del ricovero.
• Si ricordi di portare sempre con Lei la lista di tutti i farmaci che sta
assumendo, compresi i prodotti omeopatici, integratori, infusi e la consegni al
medico.
• Si ricordi di portare con sé gli oggetti personali: occhiali, apparecchi acustici,
protesi dentarie, quando non sono in uso li deve tenere rigorosamente nelle
loro custodie e/o riporle nel cassetto del proprio comodino o nell’armadio a
Lei assegnato.
• Segnali sempre le allergie e le intolleranze al medico e all'infermiere.
• Segnali all'infermiere se in passato è già caduto.
• Indossi pantofole chiuse, allacci la cintura del pigiama o della vestaglia così
eviterà di inciampare e cadere.
• Chieda sempre al medico tutte le informazioni sullo stato della Sua salute: ha
diritto ad essere informato con modalità chiara e comprensibile.
• Prima della dimissione dal reparto si faccia spiegare cosa dovrà fare e come;
chieda a chi deve rivolgersi in caso di necessità e il luogo e la data dei
controlli che dovrà eseguire.
Per maggiori informazioni si può rivolgere al coordinatore del reparto dove è
ricoverato o inviare una mail [email protected]
Responsabile Rischio Clinico e sicurezza paziente: Dott.ssa Carla Destro
Tel. 049 8214812 – 4813 – 4814 / Fax 049 8214816
7
Ufficio Relazioni con il Pubblico: offre informazioni, indicazioni sull’organizzazione
dell’Azienda, riceve richieste o segnalazioni.
L’ufficio è aperto presso:
Via Scrovegni, 12 - 35131 Padova
dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 13.00 - tel. 049 8214050
Piove di Sacco (PD) - Ospedale Immacolata Concezione
- Via S. Rocco, 8
lunedì e giovedì dalle 9.30 alle 13.00 - tel. 049 9718599
E-MAIL: [email protected]
Ultimo aggiornamento: novembre 2016
8