Piano Triennale dell`offerta formativa

Commenti

Transcript

Piano Triennale dell`offerta formativa
Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
ISTITUTOCOMPRENSIVO3diMODENA
PianoTriennaledell’offertaformativa
L’identitàdell’istituzionescolasticaautonoma,cioèl’ideadiscuola:“Laboratorioperitalenti”
LABORATORIOcomeauledisciplinariedidatticaattiva,grazieallequaligliapprendimentisarannoinmovimento,maanchelaboratoriodiideedell'Istitutocomprensivo3
per la didattica attiva, perchè si cercherà di fornire gli strumenti più adeguati per coinvolgere gli studenti, in una riflessione congiunta sui curricoli dell'infanzia, della
primariaedellasecondariadiprimogrado.
LaboratorioperiTALENTIperchèdaunlatosicoltiverannolecompetenzeeglistilidiapprendimentodeglistudenti,dall'altroognidocenteavràilsuospaziospecificodove
farconviverestrumentiemetodologiespecifichesecondolapropriavocazioneculturaleediinsegnamento.
Ambienti e metodologie avranno come filo conduttore il rispetto della tradizione, ma anche, come legame di condivisione di idee e contenuti, la tecnologia diffusa, il
tappetodigitale;edunaregolad'oro,ilcoinvolgimentoditutti,nonunodimeno.
1)Prioritàformative
Priorità
Descrizione
formative
Talenti/
competen
ze
L’Istitutocomprensivo3intendesviluppareiseguenti
obiettivi:
1. Centralitàdellostudenteconsideratoinquanto
personanellasuaarticolataidentità,nellesue
aspirazioni,capacitàefragilitàlegateallevariefasidi
sviluppoeformazione.Inquestosensodiventa
Progettualità
•
•
•
•
•
•
•
DidatticaLaboratorialeperprimariaKing
ProgettoDADAperlasecondariadiprimogrado
Progettiverticali(allegato)
ProgettoStranieriL2
Elaborazionedatiinvalsi
Regolamentodellavalutazione
Monitoraggiofamiglie,studenti(medie),
1
Obiettividi
processo
Traguardi
dilungo
periodo
Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
ISTITUTOCOMPRENSIVO3diMODENA
strategicoilCurricolodiistituto.
2. Competenzedeglistudentiperlavitasocialeeperil
futuro(conoscenzadisé,accettazionedeipropri
limitiesviluppodeipuntidiforza,rispetto
dell’ambiente,rispettodelladiversitàperconviveree
condividere,consapevolezzaeresponsabilitàdelle
proprieazioni)
3. Competenzedeidocentiperrispondereaibisogni
dellenuovegenerazioni(accompagnarelostudente
nellevariefasidellasuacrescita,osservarlodaun
ambitoprivilegiato,saperleggereisuoibisogni,
saperequandoecomegratificarlo)
4. Importanzadellapersona,nonunodimeno:dalla
didatticapersonalizzataoindividualizzata,alla
didatticapertutti
Perraggiungerequestiobiettividiventacentraleilruolodella
valutazioneedellaautovalutazione:
● considerareilpercorsoformativodell’alunnoa
partiredaiprerequisitiinentrata.
● Darevaloreall’impegnoeallecapacitàorganizzative
epartecipativeealcontributodelragazzoaldialogo
educativo.
● Svilupparelacompetenzaautovalutativaavendo
chiarigliobiettividaraggiungereeleresponsabilità
personalinelproprioapprendimento.
•
•
•
•
•
personale
Screening(discalculiaelettoscrittura)
ProceduraBESescritturadelPAI
Corodell’IC3
ProgettiLetturaeBiblioteche
DidatticaLaboratoriale(offertaformativa
extracurricolare)
2
Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
ISTITUTOCOMPRENSIVO3diMODENA
●
Territorio
consapevolezzaevalorizzazionedeipropripuntidi
forza
Importanzadellacorrispondenzatralavalutazionedegli
studentielavalutazionedisistemadellascuola:
● definizionedipriorità,traguardi,obiettividiprocesso
● trasparenza
● miglioramentodegliapprendimentiedell’offerta
formativa
● tenercontodituttelecompetenzechiave:
comunicazionenellamadrelingua,comunicazione
nellalinguestraniere,competenzamatematicae
competenzedibaseinscienzeetecnologia,
competenzedigitali,imparareadimparare,
consapevolezzaedespressioneculturale,spiritodi
iniziativaeimprenditorialità,competenzesocialie
civiche.
● analisideidati,riprogettazionee
contestualizzazione.
L’istitutocomprensivo3intendelascuolacomecentrodel
● ProtocollidiintesaconglialtriICeComune
territorioenoncomeisola.
(Iscrizioni,L2,qualificazioneinfanzia,Casadegli
Perfarquestoènecessariaunaarmonizzazionedellerisorse apprendimenti,servizisociali)
umane,ambientali,finanziarie,strumentali(importanzadel
● Protocollo“Crescereonline”:formazione
contributovolontarioperilmiglioramentodell’offerta
digitaleperlefamiglie
formativa)
● AccordodireteIC6
Nelrispettodeiruolidatidallenormeedagliorganismi
● Protocollidiintesaperlapartecipazioneaibandi
3
Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
ISTITUTOCOMPRENSIVO3diMODENA
previsti,riconoscel’importanzadelrapportoconFamiglie,
Comitatigenitori,Entilocali,cittadiniediquartiere,Entidi
ricerca,Partnerestakeholders,Università,Associazionidi
volontariato,bibliotechecomunali,forzedell’ordine,scuole
secondarieperAlternanzascuola-lavoro.
Tuttipartnerchepossonocontribuireafarcrescerelascuola
comeincubatoredivaloriecompetenze.
Didattica
attiva
● Protocollidiintesaperl’accoglienzadegli
studentiinalternanzascuolalavoro
● ProtocollidiIntesaperlesperimentazionicon
IndireeCNR
● ProtocollidiintesaconUniversitàpertirociniie
sperimentazioni(Scienzedell’educazionediModenae
Reggio)
● Protocollidiintesaconaziendeperla
realizzazionediprogettidiricerca(Spaggiari,Campus
store,Anastasis,Raffaelloeditore)
● AttivitàrealizzatedalComitatogenitori
L’istitutocomprensivo3nonsposasolounmetodo,mauna
● ProgettoMUSA
pluralitàdimetodologiefunzionaliaitempieaglistilidi
● AdesioneAvanguardieeducative
apprendimentochesiriconoscononellapartecipazionedello
● ProgettoPiccoliscienziati,grandiscoperte
studenteallacostruzionedeipropriapprendimenti.
● Azionidiorientamentoinverticale(infanziaPerraggiungerequestoobiettivosononecessarieleseguenti primaria,primaria-secondaria)
dimensioni:
● Etwinning
● Bando440–CLIL(ContentandLanguage
IntegratedLearning)
• Flessibilitàdidatticaedorganizzativa
● Madrelinguainglese
• Didatticalaboratoriale
● Progettidiqualificazionescuoladell’infanzia:
• Collaborazione(cooperativelearning)
MetodoMunari
• Sperimentazionedinuovemetodologie
• Peereducationecurricoloverticale
• Classiaperte
• Classiparallele
• Interazioneverticaleeasistematraidiversiordinidi
scuoladelcomprensivo.
4
Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
ISTITUTOCOMPRENSIVO3diMODENA
•
•
•
Ilsèe
l’altro
Cooperativelearning
Projectbasedlearning
Formeditutoraggioedijobshadowing
L’istitutocomprensivo3intendefavorireunclimapositivo
all’internodellacomunitàinmodocheciascunosisenta
bene.Perfarquestoritienenecessario:
● potenziareledinamicherelazionalipositivedelle
classichesistannocostituendoprevenendo
comportamentidiprevaricazioneodiisolamento
● sviluppareunatteggiamentodiascolto
● imparareacollaborareconl’altro
● Valorizzareeaccettareladiversitàculturale,
(rispettodell’identità)personaleesociale
● svilupparecapacitàempatica
● imparareari-conoscereleemozioni:proprieedaltrui
● imparareaesprimereleproprieemozioniinmodo
adeguato
● rispettareeinteriorizzareleregole
● valorizzarelavoce,lostrumentomusicalepiùbello
perleattivitàcorali.Ilcantocomecondivisioneche
aiutailbambinoadesserepartediunacomunità.
● Conoscereedosservarel’operad’artecome
educazionealrispettodelpatrimonioartistico.
● imparareacogliereladiversitàcomerisorsa.
● valorizzarelediverseabilità.
● Condividerelalineaeducativadiscuola
AmpliamentoprogettoCasadegliapprendimenti(studio
assieme,sportelliscolastici,Laboratoripomeridiani,
cantierescuola,doposcuola,psicologi,servizisociali,
città&scuola)
Ripensareglispazidellascuola
- progettosuinfanziaRodari(spazio
dell’accoglienza,spaziolettura,spazi
travestimenti)
- progettosuprimariaRodari(auladocenti,
armadi,accoglienzaclassiprime,laboratorio
scienze,biblioteca)
- completamentodotazioniearredamenti
Mattarella
BandoPON-ProgettoMyosotis(scuoleaperte)
BandoL.440–ProgettoLinklusività:insiemeoltrele
barriere
BandoPON-Sostare(conCattaneoDeledda)
5
Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
ISTITUTOCOMPRENSIVO3diMODENA
●
Organizza
zioneper
la
comunità
viverelascuolacomeluogodiespressionedelsènon
soloattraversolaparola:raccontarsieraccontarema
anchecomeluogodisviluppodelleabilitàsociali.
L’istitutocomprensivo3adottaunaorganizzazioneedun
funzionigrammafunzionalealmiglioramentodellerelazionie
dell’offertaformativa.
Intendeprogettarel’impiegodell’organicodell’autonomiae
valorizzarequantopiùpossibileidocentipercompetenze.
PerquestomotivovengonorealizzatedelleAreestrumentali
perilmiglioramentodell’offertaformativa(chiamati
dipartimentiperlecompetenze,articolazionidelcollegio
docenticomeicollegisettoriali):Umanistico,Numeroe
ambiente(matematicascienzetecnologia),Linguistico,
MusicaleeArtistico,Motorioedelbenessere.Idipartimenti
hannoilcompitodifavorirelarealizzazionedelcomprensivo,
deicurricoliverticali,delleprogettualitàdiarea,
coinvolgendotuttalacomunitàscolastica.
● AdesioneallaRetediAmbito9–cittàdiModena ● Pianodiformazionedeidocenti(nelrispettodel
PianoNazionaleperlaFormazione)
● Azionidiscambioedicurricoloverticale
● Azionidicontinuitàeorientamento
● Scritturadelcurricoloverticaled’istituto
● BandoL.440RAV–ProgettoFacciamoil
comprensivo(Monitoraggiodelleazioniformativee
dell’usodelsito)
● Sitocomestrumentodicomunicazionee
condivisione(paginaFacebookeTwitter)
● UtilizzodelleGoogleAppsforeducation(su
dominioic3modena.gov.it)
Digitale
Nell’istitutocomprensivo3letecnologiedigitalihannocome
obiettivoprincipe,oltreallacostruzionedellecompetenze
digitali,anchelarealizzazionedell’Educazionenell’era
digitalecomerichiestodalPianoNazionaleperlaScuola
Digitale.
Talerealizzazionepassaattraversoilrinnovamento
programmatodelle:
● metodologiedidattiche
•
•
•
•
ElaborazionedelPianodigitalediistituto
(strumenti,competenze,formazione)
Sperimentazioneedimplementazionedel
registroelettronico
Laboratorimobili,sperimentazionecodingnelle
quarte,microrobotica,microelettronica
PartecipazionealPianoNazionaleScuola
Digitale(PNSD)
6
Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
ISTITUTOCOMPRENSIVO3diMODENA
●
●
●
●
tecnologiecomestrumentoabilitante
tecnologiecomestrumentodiinclusionee
condivisione
tecnologiecomestrumentocognitivo
educazioneall’usoconsapevoledeimedia
Inquestosenso,grazieallacollaborazioneconilComunedi
Modenaealladiffusionedellabandalargaintuttiiplessi,
l’istitutocomprensivocoltival’ideadeltappetodigitale:
strumenti,connessionidiffuse,nonchélaboratorimobiliche
rendonopossibileilpassaggiodalrealealvirtualee
viceversa.
Ilcollegamentotrapersone,auleeplessipermettela
realizzazionediobiettiviecompetenze.
L’accessoallareteimplicalacondivisione-implementazione
dellecompetenzemedianteunconfrontoglobalealivello
territorialeinteragendocondifferentiordinidiscuola
nazionalieinternazionali.
Obiettivoèavere“latestanelfuturo”,cioèfavorirein
manieracritical’interrelazionecontinuatraillinguaggio
digitaleeglialtrilinguaggiaffinchéildigitalesiailtramite
dialoganteconla“tradizione”perunapiùorganicae
completacostruzionedelsapere.
•
•
•
•
•
•
•
ProtocolloconAssessoratoSmartcity:
RealizzazionedelLaboratorioapertoalterritorio
“Meccaniche4M(MeccanicheMattarellaMake
itModena)”
ProtocolloconilFermiPinguino4.0
SperimentazioneconINDIREECNRsulle
competenzedigitali(DIGCompOrg)
BandoPNSDCurricolidigitali–progettoPollicino
(inaccordoconaltre6scuole)
Diffusionedelprestitodigitaleedell’edicola
digitaletramiteilserviziopersonalizzato
MediaLibraryonline
ProgettoPrimaria3D–MakerscuolaIndire
BandoPNSDAtelierdigitali
Taliprioritàsonoconformiagliobiettividimiglioramentonazionali,regionaliedell’istituto,cosìcomeindicatidiseguito
7
Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
ISTITUTOCOMPRENSIVO3diMODENA
Obiettivistrategicinazionali
1.assicurareladirezioneunitariadellaistituzionescolasticapromuovendolapartecipazioneelacollaborazionetralediversecomponentidellacomunitàscolastica,con
particolareriferimentoallarealizzazionedelPianotriennaledell’offertaformativa;
2.migliorarel’efficienzael’efficaciadelleattivitàdell’istituzionescolastica;
3.rafforzarel’autonomiadidatticaeorganizzativa,diricerca,sperimentazioneesviluppodell’istituzionescolastica;
4.promuoverelaculturaelapraticadellavalutazionecomestrumentodimiglioramentodellascuola,ancheattraversolavalorizzazionedellaprofessionalitàdeidocenti.
Obiettividicontestoregionale
1.ridurreitassidiinsuccesso,dispersioneeabbandono,conparticolareriferimentoaglistudentistranieri;
2. realizzare azioni di accompagnamento degli studenti nel passaggio dal primo al secondo ciclo di istruzione, d’intesa fra l’istituto di provenienza e quello di nuova
iscrizione;
3. rafforzare la dimensione collegiale della progettazione didattica e delle pratiche di valutazione, anche in riferimento all’acquisizione delle competenze chiave e di
cittadinanzanonché,perlescuolesecondariedisecondogrado,aipercorsidialternanzascuola-lavoro;
4.incrementareerafforzarelerelazioniconsoggettipubblicieprivatidelterritorio,perqualificareeampliarel’offertaformativadell’istituto;
5. promuovere e realizzare, in raccordo con le azioni dell’Amministrazione, iniziative di formazione per il personale docente e ATA, con particolare riferimento
all’innovazionedellemetodologiedidatticheeall’inclusione;
6. attivare e/o consolidare processi di integrazione verticale del curricolo tra i diversi livelli di scuola dell’istituto, finalizzati al raccordo delle progettazioni curricolari e
all’armonizzazionedellemetodologiedidatticheedivalutazione.
8
Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
ISTITUTOCOMPRENSIVO3diMODENA
Obiettividerivantidalrapportodiautovalutazionedellaistituzionescolastica
·Area"Risultatinelleprovestandardizzatenazionali":Ridurrelapercentualedistudenticollocatineilivellidipunteggiobassiinmatematicanelleclassidell'Istituto.
·Area"Competenzechiaveedicittadinanza":Aumentarelapercentualedistudenticheacquisisconocompetenzechiaveedicittadinanzanelleclassidiscuolasecondaria
dell'Istituto.
AllegatiparteintegrantedelPTOF
2)Pianoistitutocomprensivo3digitale
3)Regolamentoinfanzia
4)Regolamentoprimariaesecondaria
5)RegolamentoDADA
6)Regolamentovisited’istruzione
7)RegolamentodellaValutazione
8)Pattodicorresponsabilitàeducativa
9)Pianoannualedell’inclusività
9

Documenti analoghi