Gestione dell`insufficienza cardiaca

Commenti

Transcript

Gestione dell`insufficienza cardiaca
Gestione
dell’Insuffienza Cardiaca
J. A. Salerno-Uriarte
Dipartimento di Medicina Clinica
Ospedale di Circolo – Fondazione Macchi
Universitá degli Studi dell´Insubria
Varese, Italy
la capacità
del ventr.
(astenia e
IC: rischio di morte
Diminuzione del rischio di morte nei primi 30 gg.
dopo la prima diagnosi di insufficienza cardiaca
dal 1986 al 1995
Circulation 2000.
IC: epidemiologia
ICC III-IV: 0.2% della
popolazione generale =
2.000/milione
ICC I-IV: 1%
della
popolazione
generale =
10.000/milione
ICC III-IV + QRS >120
ms: 0.2% della
popolazione generale =
400/milione
Epidemiologia della MI nell’IC
Mortalità in relazione alla classe funzionale
NYHA II
CHF
12%
Other
24%
NYHA III
CHF
11%
15%
26%
CHF
Sudden
death
64%
59%
#232
#: number of deaths
MERIT-HF study
Other
Other
Sudden
death
#103
NYHA IV
56%
#27
Sudden
death
33%
IC: epidemiologia
ITALIAN NETWORK CHF
(%) 50
Mortalità ad 1 anno
36,7 %
40
24,8 %
30
20
10
15,1 %
11,7 %
4,1 %
0
Rischio
relativo
NYHA I
1
NYHA II
2,14
[1,33-3,44]
NYHA III
3,77
[2,32-6,12]
NYHA IV
5,54
[3,23-9,48]
Totale
Cronologia dei principali studi randomizzati sui
ß-Betabloccanti nello scompenso cardiaco cronico
CIBIS II: riduzione significativa della mortalità….
Sopravvivenza
1.0
Bisoprololo
0.8
-
0.6
-
Riduzione rischio = 34%
0
200
p<0.0001
Placebo
0
400
600
Tempo dall’arruolamento (giorni)
(Lancet 1999; 353: 9–13)
800
CIBIS II - Il beneficio si è verificato a prescindere dalla causa
dell’insufficienza cardiaca o dalla classe NYHA di gravità.
COMPANION Trial
N= 1520 pz
NYHA III-IV
CAD o DCM
QRS > 120 ms
Bristow et al, N Engl J Med 2004; 350: 2140
CARE-HF Trial
N= 813 pz
NYHA III-IV
CAD o DCM
QRS > 120 ms
Cleland et al, N Engl J Med 2005; 352: 1539
Meeting Interattivo sullo
Scompenso Cardiaco
La gestione dell’insufficienza cardiaca
J. A. Salerno-Uriarte
Università degli Studi dell’Insubria
Dipartimento di Scienze Cardiovascolari,
Ospedale di Circolo e Fondazione Macchi,
Varese