Hotel Al Fogher SPECIALE PER GLI AMICI MOTOCICLISTI VI

Commenti

Transcript

Hotel Al Fogher SPECIALE PER GLI AMICI MOTOCICLISTI VI
Hotel Al Fogher
SPECIALE PER GLI AMICI MOTOCICLISTI
VI SUGGERIAMO UN MERAVIGLIOSO ITINERARIO DI
UNA GIORNATA DA PERCORRERE CON LA VOSTRA MOTO
Un viaggio nel cuore del Veneto, tra le colline trevigiane:
Un itinerario nella terra del Prosecco DOCG Conegliano e Valdobbiadene e Montello e
Colli Asolani, in un susseguirsi di colline ricoperte di vigneti, tra piccoli borghi e
bellezze artistiche e storiche.
IL PERCORSO con partenza dall’Hotel Al Foghèr
Le tappe:
1. Revine Lago
2. Cison di Valmarino
3. Valdobbiadene
4. Possagno
5. Maser
6. Montello
7. Susegana
8. Vittorio Veneto
Le deviazioni:
1. Passo San Boldo
2. Cima Grappa
Arrivando da Treviso, il nostro tour inizia all`altezza dell`uscita dall`autostrada A27
``Vittorio Veneto Nord``.
Procediamo in direzione Cison di Valmarino, passando per Revine Lago e percorrendo la
Strada Provinciale 365.
Prima di raggiungere Cison di Valmarino, è possibile fare una deviazione per Passo San
Boldo e godere del curioso panorama che lo caratterizza.
A Cison di Valmarino cogliamo l`occasione per girovagare nel borgo medievale, che
conserva ancora molto del passato.
Risaliamo in moto e cominciamo la nostra discesa verso Valdobbiadene, passando per
Follina, sede di un`antica Abbazia cistercense, Miane e Combai, famosa per la
produzione di Marroni.
Attraversiamo il Fiume Piave e percorrendo la strada Feltrina ci dirigiamo verso
Pederobba, dove possiamo visitare il Cimitero Militare Francese, uno dei numerosi
simboli della Grande Guerra.
La nostra prossima tappa è Possagno, città nativa del famoso artista Antonio Canova,
dove si possono visitare il Tempio ed il
Museo con la casa natale.
Da Possagno scendiamo ancora toccando Paderno fino ad arrivare ai piedi di Villa di
Maser, uno dei tanti capolavori di Andrea Palladio.
Se invece preferite, a questo punto è possibile fare una deviazione per arrivare sulla
Cima del Monte Grappa, dove, dal Sacrario dedicato ai caduti della Grande Guerra, vi
attende un paesaggio mozzafiato!
Proseguiamo ancora in direzione Cornuda e successivamente Crocetta del Montello,
Ciano, Santa Croce fino a Nervesa della Battaglia, la cui storia è strettamente legata
agli accadimenti della Prima Guerra Mondiale.
Attraversiamo nuovamente il Piave e proseguiamo in direzione Susegana, dominata dal
castello di ``San Salvatore`` .
Percorrendo un tratto della Strada Statale n. 13, risaliamo verso località come
Collabrigo, infine San Pietro di Feletto, che ci propone una visita alla Pieve millenaria.
Riprendiamo il nostro percorso, dirigendoci verso Vittorio Veneto, toccando località come
Cozzuolo.
Da Vittorio Veneto, riprendere l’autostrada “A4” per tornare a Treviso, oppure
proseguire verso l`Altopiano del Cansiglio per continuare il tour verso il Friuli Venezia
Giulia.
BIKER FRIENDLY:
 Hotel Al Fogher (Treviso)
Membro ufficiale della Federazione Italiana ed Europea
Motociclisti.
Member of the Italian & European Motorcycle Union.