Da Sfigato a PlayBoy in 10 mosse

Transcript

Da Sfigato a PlayBoy in 10 mosse
Da Sfigato a PlayBoy in 10 mosse
Prodotto e distribuito da Edizioni Thinqua® per il Thinqua® NIS
Institute nella collana “la scienza divertente”.
Proprietà letteraria riservata.
Copyright© 1999-2013 - Marca Temporale “Aruba PEC”
Thinqua® Group
Tutti i diritti riservati.
www.thinqua.org
Thinqua® e il logo
sono marchi registrati di proprietà di Thinqua srl
in Italia e in altri Paesi.
Thinqua srl di Andrea Mele-PI/VAT: IT02418410029-REA: VA - 337386
Sede legale: Via Giordano Bruno 4, 21013, Gallarate, VA, Italia.
Amministratore unico Andrea [email protected]
Prologo
Esistono due grandi verità nell’ universo femminile:
1: la donna è emotiva, ovvero sceglie secondo quello che sente
2: la donna è programmata dalla natura per cercare sicurezza nel
proprio partner
Perchè queste due verità aprono il manuale per aspiranti playboy?
Perchè ogni volta che violate queste due verità state attirando verso
di voi un clamoroso “NO”!
E indovinate un pò?
Se mettete insieme queste due verità, ovvero se fate sentire
emotivamente ad una donna che ha trovato in voi ciò per cui è
programmata, la sicurezza, state attirando verso di voi un magnifico
“SI”.
Semplice no?
Ma in controtendenza a questa semplice regola, il mondo è pieno di
“sfigati” che hanno difficoltà incredibili ad ottenere il loro tanto
agognato “SI”!
da sfigato a playboy in 10 mosse
Non preoccupatevi, anche io appartenevo a questa categoria: ma è
possibile cambiare, sebbene la natura abbia programmato noi
maschietti per renderci questo compito tutt’ altro che semplice!!
Eh si: perchè noi non scegliamo secondo quello che sentiamo, ma
secondo dei ragionamenti logici causali – la cosa più lontana dalle
emozioni -; inoltre offrire sicurezza ad un altro essere umano richiede
grandissime risorse: a malapena riusciamo a darla a noi stessi questa
sicurezza, figurarsi offrirla a qualcun altro; e quando ci potremmo
riuscire, quando le risorse lo permetterebbero, siamo così frustrati per
non esserci riusciti prima che usiamo quella sicurezza e la nostra
capacità logica per tirare fuori ragionamenti impeccabili che umiliano e
fanno sentire insicura la donna che vorremmo.
Uh già: o siamo insicuri, e quindi incapaci di offrire sicurezza, oppure ci
sentiamo minimamente sicuri ma frustrati, e usiamo quella sicurezza
per stimolare l’ insicurezza della donna!
E cosa otteniamo in entrambi i casi? Il nostro bel “NO”!
Non auto illudetevi: se anche avete ottenuto un sì umiliando e facendo
sentire insicura la donna, è un sì provvisorio: lo avete ottenuto
annullando la sua identità; lasciatele un pò di tempo per riprendersi e
vi scaricherà ;)!
C’ è un’ altra grande verità nell’ universo umano, maschile e femminile,
che ci viene però in aiuto: in alcuni casi funzioniamo tutti allo stesso
modo!
da sfigato a playboy in 10 mosse
Possiamo essere Cinesi o Italiani, essere nati negli anni ‘70 o nel 2000,
ma alcune cose non cambiano. Per esempio il linguaggio del corpo è
universale, i drammi che mettiamo in atto per controllare gli altri sono
universali, le reazioni a determinate emozioni sono universali, e
diverse cose del genere.
Sfruttando consapevolmente questa importante verità possiamo
elaborare delle strategie universali che forniscano alla donna la
sicurezza che cerca: possiamo farle “sentire” questa sicurezza - il
desiderio di ogni donna – ed ottenere il nostro più grande, immenso,
“SI”!!
Non chiedetevi perchè, quali sono quei meccanismi universali che ci
sono dietro le strategie che vi indicherò: applicatele in modo letterale,
così come sono scritte, ed in 10 mosse vi trasformerò da “sfigati” in
Playboy!!
da sfigato a playboy in 10 mosse
1
Autoreferenzialità:
NO!
CONCETTO: dovete evitare, sempre e comunque, di parlare di voi
stessi! Delle cose che sapete fare, di quello che avete fatto nella
vostra vita meravigliosa, delle vostre qualità. Non siete ad un colloquio
di lavoro, e non state raccontanto la biografia della vostra vita ad una
giornalista, state cercando di conquistare una donna!
STRATEGIA: ripetete a mente questa frase ogni volta che state per
iniziare a parlare con una donna che volete conquistare. Ogni volta
significa ogni volta. Al primo appuntamento come dopo 10 anni
insieme. Una donna conquistata non lo rimane a vita per contratto!
Ogni secondo, prima di aprire bocca, in qualunque occasione,
ripetetevi:
da sfigato a playboy in 10 mosse
“devo bloccare ogni frase che
inizi con “IO”. Non devo far
uscire dalla mia bocca nessuna
frase che inizi con “IO penso, IO
credo, IO sono, etc..”. Se sto per
per
mi
dire
devo
qualcosa
bloccare
del genere
e
cambiare
argomento ”.
Immaginate di installare un filtro nel vostro sistema operativo che si
allerti ogni volta che sta per partire la parola “IO”. Un allarme che
suona e che vi chiude la bocca, senza “se” e senza “ma”! Come un
antivirus che blocca un programma nocivo per il sistema ;)! Perchè se
quella parola sta per partire significa che sentite l’ esigenza di
affermare ciò che siete: la vostra identità, i vostri pensieri, le vostre
scelte, etc; e se sentite l’ esigenza di affermare ciò che siete significa
che ciò che siete non lo considerate ancora affermato, ovvero non
da sfigato a playboy in 10 mosse
siete SICURI di quello che siete. Questa è l’ emozione che percepisce
una donna davanti ad un “IO...” “IO...” “IO...”: che non siete sicuri!
Cosa cerca invece una donna? La sicurezza!
Ma più di ogni altra cosa evitate frasi del tipo: “IO sono così...,IO sono
fatto così...”; frasi in cui vi autodescrivete, sbandierate a parole le
vostre qualità, i vostri pregi, i vosti difetti. Ricordate che non siete ad
un confessionale; state cercando di conquistare una donna!
Ogni volta che state per dire un “IO sono...” state allontanando da voi
di un metro la donna che volete conquistare. Ogni “IO sono...” detto,
un metro di distanza accumulato! Volete arrivare a Km di distanza?!
Se non vi dessi modo di dire chi siete, di esprimere la vostra identità,
difficilmente però potreste far provare una sensazione di sicurezza alla
donna dei vostri sogni.
Quindi dovete dirlo in qualche modo, ma con il linguaggio delle
emozioni: l’ azione!
da sfigato a playboy in 10 mosse
2
Azione: SI!
CONCETTO: qualunque sia il messaggio che volete trasmettere per
dare forza alla vosta immagine, e conquistare così la donna dei vostri
desideri, lo dovete trasmettere attraverso le azioni. Utilizzate le
parole per far divertire, per far incuriosire, per condividere, ma
risparmiatevi i “pipponi” noiosi su quanto siete forti, o dolci, o sexy, o
romantici, etc, etc. (ricordate la mossa 1!). Quella forza deve emergere
dalle azioni che mettete in atto. E’ dall’ osservazione delle vostre
azioni che la donna deve pensare “WOW, che grande, che intelligente,
che intrigante, che dolce, etc etc”. Credete di dover mettere in atto
azioni da super eroe, tipo volare sul deltaplano, con vento forza 10, a 30 gradi, nudo, per compiere un’ azione che trasmetta la vostra
sicurezza? No, tranquilli: nell’ eccesso non c’è equilibrio, e senza
equilibrio si cade, nessuna sicurezza trasmessa! Limitatevi alle azioni
quotidiane che vi consiglio ;)!
STRATEGIA: quando volete dire ad una donna cose del tipo: “ah si,
anche io so fare questo”, oppure: “si va beh, al suo posto avrei fatto
da sfigato a playboy in 10 mosse
meglio”, oppure: “ che scarso quello, io sono più bravo”, insomma, ci
siamo capiti, quando state per autocelebrare il vostro valore a parole
e/o state per screditare qualcun altro, bloccatevi. Rimanete vaghi sull’
argomento, scherzate in modo leggero, e nel frattempo pensate a
quale situazione potete far vivere alla vostra donna affinchè in quella
situazione emergano le vostre qualità. Ripetetevi:
“sto per dirle che sono bravo a
giocare a calcio, o a guidare, o
nel mio lavoro, etc, etc..? ZITTO,
devo
stare
ZITTO!!
Stasera,
domani, dopodomani , le farò
vedere come gioco a calcio, come
guido, come lavoro, etc, etc..!!
E stasera, domani o dopodomani organizzerete la situazione con lei
per giocare a calcio, guidare, lavorare, etc, etc, etc...!
da sfigato a playboy in 10 mosse
Esempio.
Siete in un bar, la donna che volete conquistare vi dice
che un suo collega di lavoro, mentre erano in aereo, ha preso al volo
la valigia che stava cadendo sulla sua testa con una sola mano,
scattando dal suo posto, che era 3 file dietro, in soli 0,03 secondi e
salvandola! Ve lo dice con gli occhi brillanti, spalancati, con entusiasmo,
si vede chiaramente che è rimasta colpita da quel gesto alla Tom
Cruise: in quel momento, mentre vi dice quella frase, sta pensando:
“ uhmmm...quanto me lo ....!” .
Che dite voi? “Mmm, che buffone!”, oppure: “Seehh va beh,
impossibile!”, oppure “beh, non che abbia fatto chissà cosa...”, oppure:
“anche io una volta ho fatto la stessa cosa, ma con un dito solo e in
0,01 sec.!”, etc, etc... Qualunque cosa diciate per screditare quell’
azione e tentare la rimonta vi renderà degli sfigati agli occhi di quella
donna!
Lei in quel momento ha in mente il suo eroe all’ opera, all’ opera;
impossibile competere con un opera vista utilizzando la sola
descrizione di un’ altra opera! Sarebbe come dire ad uno che ha visto
le piramidi in Egitto, e torna entusiasta, che anche voi costruite
piramidi, e sperare di ottenere così, con quella frase, più ammirazione
che per gli Egiziani. E’ ridicolo, è da sfigati!
Invece cosa dovete fare voi aspiranti playboy?
Spalancate gli occhi anche voi, siate complici di quella emozione, e
rimanendo leggeri cambiate argomento, senza approfondire troppo; e
da sfigato a playboy in 10 mosse
senza fare domande ulteriori che farebbero rimanere la vostra
principessa concentrata su un altro principe azzurro che non siete voi.
Il passato è passato! Archiviate quel racconto, e concentratevi sul
presente!
Quindi pensate. Fatelo subito, o vi dimenticherete. SUBITO! Pensate:
“che cosa ha colpito questa bella cenerentola? L’ iniziativa, la
prontezza, la sicurezza dell’ intervento, il sentirsi protetta”.
Perfetto ci siete, avete una pista da seguire: trasmettere iniziativa,
prontezza, sicurezza e protezione! Nei minuti successivi prendete voi
una decisione, anche la più semplice, che dimostri che avete spirito di
iniziativa! Al primo momento di indecisione, tipo “chi paga?, cosa
facciamo adesso, etc”, siate pronti, reagite immediatamente, per primi,
intervenite in modo sicuro, senza “se” e senza “ma”, e scegliete voi in
modo che la vostra scelta protegga la vostra Cameron Diaz!
Questo fa un playboy!
E questo dovete fare voi: mettete in scena la vostra opera, non
raccontatela!
E non chiedete se potete mettere in scena quell’ opera, assumetevi il
rischio della vostra scelta!
Immaginate Tom Cruise che avesse chiesto a Cameron Diaz: “la valigia
che sta cadendo sulla tua testa la prendi tu o la prendo io? Vuoi che la
prenda io? Dimmi tu, per me è uguale”. Che sarebbe successo?
da sfigato a playboy in 10 mosse
Che Cameron Diaz avrebbe la testa rotta e penserebbe che Tom Cruise
è uno sfigato, questo sarebbe successo!
Certo non siete Tom Cruise e le valige al volo le si prendono solo nei
film; ma nella realtà potete dimostrare certi valori nelle cose di tutti i
giorni.Ric
Ricordate:
parole=sfigati;
azioni=playboy!
da sfigato a playboy in 10 mosse
3
Agisci fino in fondo
CONCETTO: qualunque azione che vi prefiggete di mettere in atto
dovete realizzarla fino in fondo, o rimarrete intrappolati in un loop:
una mezza idea che si ripete all’ infinito. Le mezze idee sono un
ingrediente dell’ insicurezza, come in un menù: ordinate “insicurezza”
e tra gli ingredienti scritti in piccolo sotto ci troverete anche le mezze
idee! Non ha importanza se qualcuno vi interrompe, se è la donna
stessa ad interrompere la vostra azione: non dovete in nessun caso
scoraggiarvi ed interrompere ciò che vi eravate prefissati di mettere in
atto! Niente mezze idee!
STRATEGIA: quando decidete cosa fare, quando avete preso la vostra
decisione, prima di agire fermatevi 5 secondi, focalizzate il traguardo e
ripetevi:
.....CONTINUA...
da sfigato a playboy in 10 mosse
4
Fai solo quello che
sai fare
CONCETTO: l’ universalità non esiste: nessun essere umano ha a
disposizione abbastanza tempo e risorse per diventare bravo in ogni
cosa. Per diventare esperti in qualche cosa servono circa 10.000 ore di
pratica: ovvero 8 ore al giorno per 5 giorni alla settimana per 5 anni.
Oppure 4 ore al giorno per 5 giorni alla settimana per 10 anni; oppure
2 ore al giorno per 5 giorni alla settimana per 20 anni, etc, etc. Quante
sono le attività alle quali avete dedicato costantemente 8 ore al giorno
per 5 giorni alla settimana per 5 anni? O 4 ore al giorno per 5 giorni
alla settimana per 10 anni? O 2 ore al giorno per 5 giorni alla settimana
per 20 anni? Poche, molto poche. Quelle sono le cose che sapete fare.
E poichè potete essere sicuri solo quando fate le cose che sapete fare,
e poichè la donna cerca la sicurezza, fate solo le cose che sapete fare!
da sfigato a playboy in 10 mosse
Il tuttologo non solo non può esistere per principio, ma chi prova a
presentarsi come tale fa la figura dello sfigato: un timidone
mascherato da supereroe che si muove con approssimazione tra le
cose che fa finta di sapere.
Ripetete questo mantra:
il
tuttologo
tuttologo
tuttologo
è
è
è
uno
uno
uno
sfigato,
sfigato,
sfigato,
il
il
etc,
etc.... ;)
Alla donna piace molto l’ uomo che se la cava in ogni situazione, che
sa fare tutto e conosce tutto: è il massimo della sicurezza! Per questo
molti uomini pensano di dover fare i tuttologi. La donna dovrebbe
tenere in considerazione che sta desiderando qualcosa che per
principio non può esistere, ma è un principio che ignora per natura,
non può fare diversamente!
da sfigato a playboy in 10 mosse
Il Playboy dunque non è quello
che se la cava in ogni situazione e
sa fare tutto: è quello che vive
attivamente con la donna solo
quelle situazioni
nelle quali è
vincente, quelle situazioni di cui è
esperto.
Meglio farvi conoscere mettendo in comune una sola cosa in cui siete
esperti piuttosto che mettere in comune 50 cose diverse che non
conoscete!
Per non annoiare imparerete l’ arte del silenzio!
STRATEGIA: analizzate le 10.000 ore di pratica della vostra vita. Cosa
siete? Un bravo impiegato di banca? Un bravo sciatore? Un bravo
muratore? Un bravo broker di borsa? Un bravo commesso? Un bravo
intellettuale? Ovunque abbiate speso queste 10.000 ore, è lì che sta il
vostro valore. E’ lì che si nasconde il Playboy che c’è in voi!
da sfigato a playboy in 10 mosse
Se siete giovani, tipo 20 anni, non disperate: le ore di pratica non
possono essere 10.000, ma il principio non cambia. Scegliete il vostro
“core businness”, la vostra specializzazione!
Una volta individuata la specializzazione, dovete mantenere un ruolo
attivo all’interno della relazione con la vostra Angelina Jolie solo nell’
ambito di quella specializzazione, e dovete cercare di “spostare” la
relazione, per quanto più possibile, nell’ ambito di quella
specializzazione.
Cosa significa?
Quando vi confrontate con la vostra Angelina Jolie su argomenti che lei
conosce e voi no, o quando con voi c’è un tuttologo che brama per
avere l’ attenzione di Angelina, lasciate che siano loro a parlare e voi,
con un profilo basso, mostratevi interessati. Non esprimete pareri
ma annuite alle loro parole: confermate il vostro interesse, fate
domande e lasciate che siano loro a parlare.
Non abbiate timore di apparire incompetenti ma non palesate la
vostra incompetenza. Non c’è bisogno di dire “boh non so, io non sono
pratico di questa cosa”; oppure “boh, non mi interessa questo
argomento” e frasi simili; piuttosto potete cavarvela egregiamente con
un “ wow, va avanti, mi interessa sapere di più!”
Il tuttologo si gaserà ancor di più fino a sfinire di noia Angelina con le
sue parole, mentre Angelina, che adora essere ascoltata, penserà: “oh,
finalmente un uomo che mi ascolta!”
da sfigato a playboy in 10 mosse
Ricordate l’ arte del silenzio?
Prima o poi, nella conversazione,
nello
eventi,
svolgersi
naturale
degli
ci si avvicinerà al vostro
ambito di intervento, alla vostra
specializzazione,
è
statistica:
rilassatevi e lasciate che sia la
statistica ad agire per voi!
E quando ciò accade, è il vostro momento: è ora di attivarsi, di
prendere in mano la situazione! Qui siete esperti: più esperti del
tuttologo, più esperti di Angelina; qui potete attivamente prendere
una decisione, compiere un’ azione, guidare Angelina e offrirle dei
consigli che si riveleranno vincenti!
Così diventerete il suo eroe: un uomo che dice e fà esclusivamente
cose che funzionano! Questa sì che è sicurezza!
Con l’ allenamento riuscirete poi a piegare la statistica a vostro favore!
da sfigato a playboy in 10 mosse
Esempio.
Siete impiegati bancari esperti.
Angelina è una
ballerina di latino americano. Un consiglio: la prossima volta scegliete
un Angelina più simile a voi, ma andiamo avanti ;)!
Sfiga nella sfiga, siete in una discoteca dove si balla latino americano,
seduti sul divanetto con Angelina. Lei si alza e vi chiede di andare a
ballare. Che cosa fa lo sfigato?
Per paura di deludere Angelina, con aria titubante, pronunciando frasi
sconnesse tipo: “ma no... dai, nn so ballare latino...” si alza e va a
ballare timido; in un momento di disagio totale potrebbe addirittura
impuntarsi e, stizzito, rifiutarsi in modo duro e non alzarsi affatto;
oppure potrebbe essere così idiota da invitare lui per primo Angelina a
ballare, con aria da bullo, inscenando un balletto scoordinato e ridicolo,
credendo che fare il bullo aiuti. Bullo? Gli amici sfigati fanno i bulli, non
i Playboy!
Cosa fa invece il Playboy che non sa ballare latino?
Guardate Angelina negli occhi, le sorridete, date un sorso al vostro
drink, e le dite rilassati di andare a ballare, che voi la guardarete, che
siete felici di stare lì e godervi il privilegio di poterla osservare mentre
balla. Le vostre parole potrebbero imbarazzarla, potrebbe prendervi in
giro come reazione di difesa. Cosa fate voi?
Mossa 3: agisci fino in fondo! Non ritrattate quanto detto, ripete di
nuovo quanto fatto. Sorridetele ancora, rilassati, guardatela negli occhi,
e dolcemente le ripete in modo intenso e sincero quanto detto prima:
da sfigato a playboy in 10 mosse
“ ...davvero Angelina, voglio stare qui, sarò felice di guardarti
ballare...”; poi sorseggiate rilassati il vostro drink, sorridendo con gli
occhi alla vostra Angelina Jolie!
Angelina ballerà con un altro? Fregatevene! Se foste andati voi a
ballare avreste preso un -1; così male che va prenderete uno 0; ma se
il vostro sorriso ed il vostro sguardo sono adeguati potete aspirare
anche ad un +1!
Angelina torna. Anche il suo ballerino ha preso un +1, e viene a sedersi
con voi.
Lo sfigato penserebbe di essere spacciato, il Playboy sente che è più
vicino al suo traguardo.
Siete 1 a 1 con il ballerino: ma il ballerino sta per addentrarsi in un
ambito che non è il suo, la conversazione verbale; è a un passo da
diventare il mediocre tuttologo. Per voi invece si apre l’ autostrada
della vostra specializzazione: la conversazione verbale, attraverso la
quale potete far emergere la vostra capacità di ragionamento e le
vostre conoscenze: un ristorante che fa del buon sushi, un buon vino
rosso, un buon investimento. Dite poche cose, ma quelle poche cose
devono essere inattaccabili, certe, interessanti!
Ricordate la mossa 2: non criticate ciò che dice il ballerino, non
mettetevi in competizione: rilassati, ridete, e poi cogliete al volo
l’occasione per guidare la vostra Angelina nella direzione delle vostre
parole. Avete parlato di un ristorante? Ditele che domani la porterete
da sfigato a playboy in 10 mosse
lì per farle scoprire quel particolare piatto che il ballerino non conosce;
che durante la cena le farete vedere dei prospetti di investimento che
avete utilizzato e che hanno generato un certo profitto.
Il ballerino proverà a competere con voi, ma è fuori dal suo ambiente.
Diventerà il mediocre tuttologo sfigato. Lui prenderà un -1, e voi un
altro +1.
Come finisce la partita? 2 a 0 per voi aspiranti Playboy!
da sfigato a playboy in 10 mosse
5
Non Criticare!
CONCETTO: quando a scuola la vostra maestra o i vostri professori vi
correggevano, se anche avevano ragione, vi piaceva? Quando il
secchione o la secchiona della classe si vantavano di aver ragione ed
insistevano per dimostrare che avevate torto, vi erano simpatici?
Volevate passare del tempo con loro o avreste voluto rompergli la
faccia??
Nessuno al mondo ama essere criticato o corretto in continuazione,
nessuno!! Non ha alcuna importanza chi ha torto o ragione, se voi o la
vostra principessa; non siete mica lì con lei per far la gara del saputello,
siete lì per essere l’ amante ideale, per avvolgerla con la vostra
sicurezza, non per piagnucolare la vostra ragione!
Credete che correggendo la vostra Nicole Kidman lei penserà che siete
dei superfighi che sapete tutto? No, assolutamente no! Vorrebbe
rompervi la faccia, questo pensa!
da sfigato a playboy in 10 mosse
Tenete a mente, a caratteri cubitali, questo pensiero:
.... CONTINUA...
da sfigato a playboy in 10 mosse
6
Il primo approccio
CONCETTO: che il primo approccio avvenga perchè presentati da amici
comuni, oppure perchè folgorati alla vista di una sconosciuta Jessica
Biel in un bar, le regole da seguire per non essere catalogati come
sfigati sono le stesse.
...CONTINUA...
da sfigato a playboy in 10 mosse
7
Il primo
appuntamento
CONCETTO: il primo appuntamento è il primo incontro programmato
che avete con la vostra prossima anima gemella. La prima volta in cui
vi incontrate dopo che lei ha accettato un vostro invito: per il brunch,
per il cinema, per un drink.
Ha accettato il vostro invito, tenetelo bene a mente!
una donna non accetta un invito
dopo il primo incontro se non è
interessata.
da sfigato a playboy in 10 mosse
Accetta un invito senza essere interessata a voi se già vi conosce, ma
se siete nella situazione del capitolo precedente, e la bella Jessica si
presenta per il pranzo, siete a metà dell’ opera!
... CONTINUA...
da sfigato a playboy in 10 mosse
8
Il primo bacio
CONCETTO: pensate che lo Sfigato ed il Playboy bacino nello stesso
modo? NO!
Lo sfigato bacia come un 12 enne in piena crisi ormonale: si avventa
con movimenti pesanti e impacciati sulla malcapitata, spalanca la
bocca all’ apertura massima, inglobando naso, mento, bocca e tutto
quello che c’è a tiro sul bel viso della bella Bianca, infila 10 cm di lingua
nella sua bocca e spinge spinge spinge!
Dopo una manciata di secondi, a causa di quella fastidiosa “eccessiva
salivazione“ che lo sfigato produce in abbondanza, viene
sistematicamente allontanato dalla povera Bianca, che, a meno che
non sia ubriaca, può anche sopportare i 10 cm di lingua, può
sopportare lo spingi spingi, ma la bava NO!! ;)
Se anche siete arrivati con successo al momento più emozionante del
primo appuntamento con la vostra Bianca Balti, il primo bacio, ma poi
da sfigato a playboy in 10 mosse
il primo bacio è stile 12 enne arrapato, ciò che avete costruito prima, l’
idea che la vostra Bianca si è fatta di voi, crolla inesorabilmente!
Non è così che si pratica il sesso estremo, e in ogni caso il primo bacio
non è l’ occasione più adatta in cui praticarlo! ;)
Tenete a mente queste indicazioni di massima:
...CONTINUA...
da sfigato a playboy in 10 mosse
9
La ripetitività
CONCETTO: la ripetitività è sottovalutata. Alla ripetitività si associa un
singificato negativo di noia, di poca intraprendenza, etc, etc.
Questo accade perchè nella maggior parte dei casi si ripetono gesti,
modalità comportamentali ed esperienze da sfigati; ripetendo quelle
stesse “cose” più volte si è sfigati più volte!! ;)
...CONTINUA...
da sfigato a playboy in 10 mosse
10
Tips & Tricks
COSE DA DIRE E DA NON DIRE:
 Non paragonate MAI la vostra bella Addormentata a vostra
madre, sorella, amica, ex, donna dello spettacolo, etc, etc;
niente paragoni, MAI, anche quando dice o fa esattamente la
stessa cosa di vostra madre, sorella, ex, etc, etc...
 Non generalizzate mai, non esprimete giudizi generici tipo: “ i
politici son tutti uguali”; “ se è in televisione è perchè l’ ha
data”; etc, etc; è da sfigati e rende la conversazione banale e
poco interessante!
 Non raccontate di esperienze passate con la vostra ex: se
anche vi trovate a raccontare di un’ esperienza passata che è
in comune con un’ esperienza vissuta dalla vostra bella
da sfigato a playboy in 10 mosse
Addormentata, e in quella esperienza era presente la vostra ex,
eliminatela dalla conversazione!
 Non vantatevi delle vostre conquiste passate: siete Playboy
per come vi comportate con lei adesso, non per come siete
stati bravi a comportarvi con le altre nel passato!
...CONTINUA...
da sfigato a playboy in 10 mosse
Fine
da sfigato a playboy in 10 mosse
Epilogo
Vi ho parzialmente mentito! L’ esperto non è quello che passa 10.000
ore a fare qualcosa, ma quello che
....CONTINUA...
da sfigato a playboy in 10 mosse
da sfigato a playboy in 10 mosse
Da Sfigato a PlayBoy in 10 mosse
Prodotto e distribuito da Edizioni Thinqua® per Thinqua® NIS
Institute nella collana “la scienza divertente”.
Proprietà letteraria riservata.
Copyright© 1999-2013 - Marca Temporale “Aruba PEC”
Thinqua® Group
Tutti i diritti riservati.
www.thinqua.org
da sfigato a playboy in 10 mosse
NOTE:
Thinqua® Group non si serve della SIAE come ente certificatore del
Copyright©: la proprietà intelletuale di questo contenuto è certificata
elettronicamente da Marca Temporale emessa dall’ ente accreditato
“ArubaPEC” e disponibile per tutti i fini legali previsti.
Edizioni Thinqua® distribuisce i propri prodotti editoriali, in formato
eBook e/o cartacei, esclusivamente attraverso la propria piattaforma
WEB e/o piattaforme associate; è editore e distributore unico è non
appone dunque codice ISBN sulle proprie opere. Per ordinare un
prodotto editoriale di Edizioni Thinqua® fare riferimento al sito WEB
www.thinqua.org
o
[email protected]
contattare
da sfigato a playboy in 10 mosse
questo
indirizzo
e-mail:
Contatta Thinqua® Group a questo indirizzo:
[email protected]
da sfigato a playboy in 10 mosse

Documenti analoghi