Manuale d`uso

Commenti

Transcript

Manuale d`uso
FERNO
®
When It’s Critical ®
Manuale di istruzioni
PROFlexx® Serie Modello 35X
Aprile 2009 GLO
Pub. N° 234-3346-01
Leggere il seguente
manuale e
conservarlo per
consultazioni future
Limitazione di responsabilità
Dichiarazione di proprietà
Il manuale contiene istruzioni per l'uso e la manutenzione
del prodotto. Tali istruzioni non hanno carattere esaustivo.
Un utilizzo corretto e sicuro del prodotto deve avvenire a
sola ed esclusiva discrezione dell'utente. Le informazioni
sulla sicurezza sono fornite come servizio per l'utente.
Qualsiasi altra misura di sicurezza posta in essere dall'utente
deve sottostare alla normativa vigente. Prima di utilizzare
il prodotto, si raccomanda di formare il personale al suo
corretto utilizzo.
Le informazioni contenute nel presente manuale sono
di proprietà della Ferno Washington, Inc., Wilmington,
Ohio, USA. Tutti i diritti brevettuali, diritti di design, di
costruzione, di riproduzione e di utilizzo e vendita relativi
a qualsivoglia articolo trattato nel presente manuale sono
riservati e di esclusiva proprietà di Ferno-Washington, Inc,
fatta eccezione per diritti espressamente ceduti a terzi o non
riconducibili a parti di proprietà del fornitore.
Conservare il manuale per consultazioni future. In caso di
passaggio di proprietà a nuovo utente, ricordarsi di allegarlo
al prodotto. Ulteriori copie gratuite possono essere richieste
al Servizio clienti.
Limitazione di garanzia
I prodotti venduti da Ferno sono coperti da una garanzia
limitata stampata sulla fattura emessa al momento della
vendita. Fare riferimento ai termini della garanzia stampata
sulla fattura. Per la versione completa dei termini e delle
condizioni delle limitazioni di garanzia e responsabilità,
contattare Ferno ai numeri (+)390574.56.40.92 800.501.711
Servizio clienti Ferno
I servizi ai clienti e l’assistenza tecnica sono aspetti
importanti di ogni singolo prodotto Ferno. Per assistenza
o informazioni, rivolgersi al distributore Ferno locale o al
Servizio Clienti Ferno.
Prima di contattare il Servizio Clienti Ferno, annotare il
numero di serie della barella; non dimenticare inoltre di
indicarlo in ogni comunicazione scritta.
Ferno-Washington, Inc.
70 Weil Way
Wilmington, Ohio 45177-9371, U.S.A.
Telefono (Stati Uniti e Canada)
Telefono (Italia)
Fax (Stati Uniti e Canada)
Fax (Italia)
Internet
1.877.733.0911
+39.0574.56.40.92
1.888.388.1349
+39.0574.56.40.98
www.ferno.it
Numero di serie _________________________
Ubicazione: traversa al di sotto del piano paziente con
struttura antishock.
Rappresentante europeo
Ferno (UK) Limited
Stubs Beck Lane, Cleckheaton
West Yorkshire BD19 4TZ, Regno Unito
Telefono
Fax
Internet
+44 (0) 1274 851999
+44 (0) 1274 851111
www.ferno.co.uk
manuale di istruzioni
e CD di formazione
Per richiedere ulteriori copie gratuite
del manuale di istruzioni o dei CD
di formazione, contattare il Servizio
Clienti Ferno, il distributore Ferno
locale o il sito www.ferno.com.
© Copyright Ferno-Washington, Inc. Tutti i diritti riservati.
2
© Ferno-Washington, Inc 234-3346-01 Aprile 2009
Indice
Sezione
Pagina
Servizio clienti Ferno_ _________________________ 2
1 - Informazioni sulla sicurezza____________________ 4
1.1 Attenzione_______________________________ 4
1.2 Importante_______________________________ 4
1.3 Malattie trasmissibili per via ematica__________ 4
1.4 Compatibilità barella-sistema di bloccaggio_____ 4
1.5 Etichette informative e di sicurezza___________ 5
1.6 Glossario simboli_ ________________________ 5
2 - Formazione e competenze degli operatori_________ 6
2.1 Competenze______________________________ 6
2.2 Formazione______________________________ 6
2.3 Statura e forza fisica dell'operatore____________ 6
3 - La barella___________________________________ 7
3.1 Descrizione______________________________ 7
3.2 Informazioni generali______________________ 8
3.3 Posizioni della barella______________________ 8
4 - Montaggio e impostazioni______________________ 9
4.1 Requisiti dell'ambulanza____________________ 9
4.2 Cinture, materasso e accessori_ ______________ 9
4.3 Compatibilità dei sistemi di bloccaggio________ 9
4.4 Installare il gancio di sicurezza______________ 10
5 - Componenti della barella_ ____________________ 12
5.1 Maniglie di comando_ ____________________ 12
5.2 Dispositivi di sblocco sistemi di bloccaggio____ 13
5.3 Telaio posteriore_________________________ 13
5.4 Schienale_______________________________ 14
5.5 Piano paziente con struttura antishock________ 14
5.6 Maniglia di trascinamento__________________ 14
5.7 Braccioli reclinabili (standard)______________ 15
5.8 Braccioli universali (opzionali)______________ 15
5.9 Maniglie telescopiche laterali di sollevamento__ 16
5.10Freni integrati___________________________ 16
5.11 Materasso_ _____________________________ 16
6 - Utilizzo della barella_ ________________________ 17
6.1 Prima di mettere in servizio la barella_ _______ 17
© Ferno-Washington, Inc 234-3346-01 Aprile 2009
Sezione
Pagina
6.2 Istruzioni per l'uso________________________ 17
6.3 Inserimento completo del sistema di bloccaggio_17
6.4 Modifica della posizione della barella_ _______ 18
6.5 Trasferimento del paziente_________________ 19
6.6 Spostamento della barella__________________ 20
6.7 Preparare la barella al carico________________ 21
6.8 Caricare la barella________________________ 22
6.9 Scarico della barella______________________ 23
6.10Un singolo operatore con la barella vuota_ ____ 24
6.11 Aiutanti supplementari____________________ 25
7 - Trasporto di pazienti bariatrici_ _______________ 26
7.1 Definizione di trasporto di pazienti bariatrici___ 26
7.2 Istruzioni per il trasporto di pazienti bariatrici__ 26
7.3 Trasporto di pazienti bariatrici: trasferimento
del paziente_____________________________ 27
7.4 Trasporto di pazienti bariatrici:
spostamento della barella__________________ 27
7.5 Trasporto di pazienti bariatrici:
carico della barella_______________________ 28
7.6 Trasporto di pazienti bariatrici:
scarico della barella______________________ 28
8 - Manutenzione_______________________________ 29
8.1 Tabella di manutenzione___________________ 29
8.2 Disinfezione e pulizia delle cinture___________ 29
8.3 Disinfezione e pulizia del materasso__________ 29
8.4 Disinfezione della barella__________________ 29
8.5 Pulizia della barella_______________________ 30
8.6 Inceratura della barella____________________ 30
8.7 Ispezione della barella_____________________ 30
8.8 Lubrificazione della barella_________________ 31
8.9 Sistemare il lettino in posizione 9____________ 31
9 - Ricambi e assistenza_ ________________________ 32
9.1 Stati Uniti e Canada_ _____________________ 32
9.2 Altri paesi______________________________ 32
9.3 Elenco ricambi_ _________________________ 32
9.4 Diagrammi ricambi_______________________ 33
10 - Accessori__________________________________ 34
Registro di formazione__________________________ 35
Registro di manutenzione________________________ 35
3
Informazioni sulla sicurezza
1 - Informazioni sulla sicurezza
1.1Attenzione
1.2Importante
I segnali di pericolo richiamano l'attenzione su probabili
situazioni a rischio che potrebbero causare lesioni o condurre
al decesso.
Le caselle con dicitura "Importante" contengono importanti
informazioni sull'utilizzo o la manutenzione della barella.
Attenzione
Operatori non qualificati potrebbero procurare lesioni a
se stessi o ad altri. La barella deve essere utilizzata solo da
personale qualificato e addestrato.
Un uso improprio della barella può causare lesioni. Utilizzare
la barella per i soli scopi descritti in questo manuale.
Fissare alla barella accessori non conformi può causare
lesioni. Utilizzare unicamente accessori approvati da Ferno.
Il mancato utilizzo del gancio di sicurezza può causare
lesioni. Installare e utilizzare il gancio di sicurezza
attenendosi alle istruzioni riportate nel presente manuale.
Un uso scorretto può causare lesioni. Utilizzare la barella
attenendosi esclusivamente alle istruzioni riportate nel
presente manuale.
Un paziente non sorvegliato potrebbe subire lesioni.
Restare sempre con il paziente.
Il mancato utilizzo di cinture di sicurezza potrebbe causare
la caduta del paziente e pregiudicarne l'incolumità.
Servirsi sempre di cinture di sicurezza per fissare il
paziente alla barella.
Se il carrello non è correttamente bloccato in posizione,
vi è il rischio di procurare lesioni al paziente. Una volta
cambiata la posizione della barella, sollevarla in modo che
le ruote non tocchino il suolo. Così facendo si provocherà
l'innesto del blocco, qualora non fosse ancora accaduto.
Spostare la barella in diagonale o in posizione di carico
può causare il rovesciamento della barella e provocare
lesioni al paziente o agli operatori. Spostare la barella
soltanto in posizione orizzontale (posizione di trasporto)
e con il lato testa o il lato piedi in avanti.
Gli aiutanti supplementari potrebbero ferirsi o provocare
ferimenti. Mantenere sempre il controllo della barella,
azionare personalmente i dispositivi e coordinare le
operazioni degli aiutanti.
Trasportare pazienti bariatrici in modo scorretto può
causare lesioni al paziente e a operatori e aiutanti. Attenersi
ai protocolli locali e alle istruzioni del presente manuale.
Il trasporto di carichi notevoli può comportare il rischio di lesioni.
Per trasportare il paziente in condizioni di massima sicurezza,
utilizzare tutti gli operatori e gli aiutanti supplementari necessari.
Il trasporto di pazienti bariatrici in posizione sollevata
può causare il cedimento della barella e provocare lesioni
personali. In caso di superamento della capacità di carico
standard, utilizzare la barella in posizione piegata.
Scaricare la barella in modo scorretto durante il trasporto di
pazienti bariatrici può causare lesioni. Posizionare un operatore/
aiutante sull'ambulanza per sganciare la barella dal gancio di
sicurezza o dal dispositivo di bloccaggio di sicurezza.
Una manutenzione inadeguata può causare lesioni. Eseguire
le operazioni di manutenzione attenendosi esclusivamente
alle istruzioni indicate nel presente manuale.
Ricambi e interventi di manutenzione non conformi possono
causare lesioni. Utilizzare unicamente ricambi approvati da
Ferno e rivolgersi a centri di assistenza specializzati.
Eventuali modifiche alla barella possono provocare danni
e lesioni. Utilizzare la barella attenendosi esclusivamente
alle istruzioni fornite da Ferno.
4
Importante
1.3 Malattie trasmissibili per via ematica
Per ridurre il rischio di contagio di malattie trasmissibili per
via ematica quali HIV ed epatite, si raccomanda di seguire
le procedure di disinfezione e pulizia descritte nel seguente
manuale.
1.4 Compatibilità barella-sistema di bloccaggio
La combinazione di prodotti di costruttori diversi può
aumentare il rischio di lesioni e danni alle persone.
Ferno-Washington Inc. raccomanda di utilizzare unicamente
sistemi di bloccaggio Ferno sulle barelle di sua produzione
per consentirne un uso sicuro sulle ambulanze.
LA COMBINAZIONE DI UNA BARELLA O DI
UN SISTEMA DI BLOCCAGGIO FERNO CON
COMPONENTI NON FERNO COMPORTA UN USO
SCORRETTO DEL PRODOTTO FERNO. L'azienda
produttrice declina ogni responsabilità delle conseguenze
del consapevole utilizzo scorretto del prodotto.
© Ferno-Washington, Inc 234-3346-01 Aprile 2009
Informazioni sulla sicurezza
1.5Etichette informative e di sicurezza
Le etichette informative e di sicurezza riportano sulla barella importanti
informazioni contenute nel presente manuale.
●
L'etichetta informativa generale mostrata a destra si trova sul telaio del
lato piedi. Fornisce informazioni generali sulla sicurezza, sulla capacità
di carico e sull'utilizzo.
●
L'etichetta relativa alla sicura manuale mostrata di seguito ricorda
all'utente di non rimuovere la sicura manuale.
Leggere e seguire le istruzioni riportate sulle etichette. In caso risultassero
rovinate o danneggiate, provare a sostituirle immediatamente. Richiedere
nuove etichette a EMSAR (pagina 32) o al distributore locale.
1.6 Glossario simboli
I simboli definiti di seguito sono presenti sulla barella e nel presente manuale. Ferno utilizza simboli riconosciuti
dall'Organizzazione internazionale per la normalizzazione (ISO), dall'Istituto americano di normalizzazione (ANSI) e dalle
industrie di servizi medici d'emergenza.
2
700 lb
318 kg
Pericolo - Rischio di
lesioni
La barella soddisfa gli
standard dell'Unione
Europea
Leggere il
manuale di
istruzioni
Non
lubrificare
Lubrificare
Sono necessari due
operatori qualificati per
fare funzionare la barella
Sbloccato Bloccato
Capacità di carico
standard
Utilizzare la barella
normalmente
1100 lb
500 kg
Capacità di carico
pazienti bariatrici
Utilizzare la barella
soltanto in posizione
ripiegata
© Ferno-Washington, Inc 234-3346-01 Aprile 2009
5
Formazione e competenze degli operatori
2 - Formazione e competenze degli operatori
2.1 Competenze
2.2 Formazione
Gli operatori che utilizzano la barella devono:
Ai futuri operatori è richiesto di:
●
aver maturato un'esperienza specifica nel campo delle
procedure di immobilizzazione e trasporto pazienti;
●
possedere le adeguate capacità per assistere il
paziente;
●
leggere attentamente il presente manuale.
●
ricevere adeguata formazione sull''utilizzo della
barella.
●
fare pratica con la barella prima di utilizzarla per i
pazienti.
●
compilare un registro contenente le informazioni sul
periodo di formazione. Un modello di registro per la
formazione è fornito a pagina 35.
Attenzione
Operatori non qualificati potrebbero procurare
lesioni a se stessi o ad altri. La barella deve
essere utilizzata solo da personale qualificato e
addestrato.
2.3 Statura e forza fisica dell'operatore
Per scaricare la barella, l'operatore lato piedi deve sollevarla
in modo che le ruote non tocchino il suolo fino al ripiegamento
e al completo bloccaggio delle gambe, sostenendo il peso
della barella, del paziente e degli accessori.
Per sostenere questo peso si richiede uno sforzo maggiore
da parte degli operatori di bassa statura, in quanto dovranno
sollevare le braccia più in alto rispetto alle spalle.
Prestare attenzione nel caso in cui l'ambulanza sia
parcheggiata in pendenza; l'operatore lato piedi (ed
eventuali aiutanti) potrebbe aver bisogno di alzare la barella
più del normale per permettere alle gambe di distendersi
completamente e di bloccarsi.
Il trasporto di pazienti bariatrici richiede procedure speciali.
Consultare il paragrafo Trasporto di pazienti bariatrici,
pagine 26-28.
Nota: per controllare in sicurezza il peso del paziente,
della barella e delle attrezzature, servirsi di tutti gli aiutanti
supplementari necessari (consultare il paragrafo Aiutanti
supplementari, pagina 25).
6
© Ferno-Washington, Inc 234-3346-01 Aprile 2009
La barella
3 - La barella
3.1 Descrizione
La barella Modello 35X PROFlexx ® di Ferno®(nel
presente manuale chiamata semplicemente "la barella")
è un dispositivo di immobilizzazione e trasporto pazienti
progettato per trasportare un paziente su un'autoambulanza.
La barella deve essere utilizzata da un minimo di due
operatori addestrati e qualificati. È progettata in modo da
ridurre i rischi di lesioni alla schiena degli operatori sanitari
durante la fase di carico sull'ambulanza.
La barella è concepita per essere utilizzata con i sistemi di
bloccaggio Ferno® (non inclusi).
Opzioni barella
●
35X PROFlexx®: barella standard da utilizzare con
il sistema di bloccaggio (con rotaia e gancio a V)
Modello 175 di Ferno®.
●
35X-ST PROFlexx®: barella compatibile con il
sistema di bloccaggio Stat Trac® di Ferno®.
●
Accessori: la barella può essere stata spedita
con accessori già installati in fabbrica, come da
vostro ordine; gli accessori sono anche disponibili
separatamente.
fornito al momento dell'acquisto
●
Materasso (1 di 4 modelli; consultare la sezione
Caratteristiche personalizzabili in questa pagina).
●
Cinture (set di 3)
●
Manuale di istruzioni
●
CD di formazione
●
Gancio di sicurezza (non indispensabile o incluso con
il modello 35X-ST)
Attenzione
Un utilizzo improprio della barella può causare
lesioni. Utilizzare la barella per i soli scopi descritti
in questo manuale.
componenti standard
Tutte le barelle sono dotate dei componenti seguenti:
● superfici
in alluminio anodizzato chiaro per
l'immobilizzazione e il trasporto dei pazienti
(contribuiscono al mantenimento di mani e indumenti puliti)
● maniglie di comando estremamente visibili (rosse)
● 9 altezze
○○ 3 posizioni di carico per piani di calpestio da
71,12 cm a 83,82 cm (da 28 a 33")
● Maniglie di comando EZ-Pull sul lato piedi della
barella (è possibile attivare la maniglia di comando
prima di sollevare il peso della barella)
● piano paziente con struttura antishock (2 posizioni)
● telaio posteriore (5 posizioni di cui 4 di blocco)
● schienale (a regolazione pneumatica da 0° a 65°)
● ruote di trasporto piroettanti da 15,24 cm (6") (4 di
cui 2 dotate di dispositivi di blocco)
● maniglie telescopiche per il sollevamento (2)
● cinture (set di 3)
● protezioni per le gambe lato piedi
● bande antigraffio del telaio inferiore
● maniglia di trascinamento pieghevole
Caratteristiche opzionali personalizzabili
Tutte le caratteristiche elencate di seguito fanno parte
dell'attrezzatura standard presente sulla barella:
●
●
colore (a scelta tra 5)
compatibilità dei sistemi di bloccaggio della barella
sistema di bloccaggio con rotaia e gancio a V
Ferno® Modello 175
○○ sistema di bloccaggio Stat Trac® Ferno® Modello 185
○○
Per gli Stati Uniti
La barella deve essere utilizzata soltanto su ambulanze che
soddisfano gli standard della certificazione "Star of Life"
e le specifiche federali KKK-A-1822 sulle ambulanze. Per
informazioni, contattare:
Federal Supply Services, ufficio Specifiche
Suite 8100
470 E. L'Enfant Plaza, SW
Washington, DC 20407
© Ferno-Washington, Inc 234-3346-01 Aprile 2009
●
bande catarifrangenti
○○ bande catarifrangenti standard
○○ bande catarifrangenti personalizzate
●
braccioli
○○ braccioli universali (reclinabili e pieghevoli) Ferno®
○○ braccioli reclinabili Ferno®
●
opzioni materasso*
○○ materasso con ganci di bloccaggio
○○ materasso con ganci di bloccaggio e tasca
○○ materasso con ganci di bloccaggio, tasca e tavola
di trasferimento paziente
○○ materasso con ganci e anelli di chiusura
* I materassi vengono forniti come accessori e ricambi.
7
La barella
3.2Informazioni generali
Altezza
Posizione 9
Posizione di carico 3
Posizione 8
Posizione di carico 2
Posizione 7
Posizione di carico 1
Posizione 6
Posizione 5
Posizione 4
Posizione 3
Posizione 2
Posizione 1 (carrello ripiegato)
Lunghezza
Massima
Minima
Larghezza (complessiva)
Peso2
Peso (ST)2
Rapporto potenza/peso3
Rapporto potenza/peso (ST)3
Capacità di carico
Capacità di carico pazienti bariatrici4
3.3 Posizioni della barella
1
I dati forniti sono arrotondati all'intero più vicino. Le conversioni
metriche vengono calcolate prima di arrotondare le misure
imperiali. Per maggiori informazioni, contattare il Servizio clienti
Ferno (pagina 2) o il distributore Ferno locale.
Ferno si riserva il diritto di modificare i dati senza alcun preavviso.
Le altezze sono state misurate come descritto di seguito. L'altezza
della posizione di carico è la distanza tra il suolo e la parte inferiore
delle ruote di carico. L'altezza delle altre posizioni è la distanza
tra il suolo e il piano paziente, in corrispondenza della maniglia
telescopica.
1
2
La posizione di carico/del lettino più elevata (9) non è sempre
richiesta. Normalmente questa posizione è resa inaccessibile da
una piastra in metallo che limita la regolazione della barella dalla
posizione 1 alla 8. Se l'ambulanza ha un'altezza di carico elevata,
sarà necessario poter accedere alla posizione 9. Consultare il
paragrafo Sistemare il lettino in posizione 9, pagina 31.
posizioni di carico (3)
Utilizzare queste posizioni esclusivamente durante le fasi
di carico e scarico della barella. Utilizzare la posizione di
carico più bassa per inserire la barella nell'ambulanza.
Posizione
79"/201 cm
64"/162 cm
24"/61 cm
92 lb/42 kg
100 lb/45 kg
7.6 SWR
7.0 SWR
700 lb/317 kg
1.100 lb/500 kg
Importante
Posizione di carico
40"/102 cm
35"/89 cm
39"/98 cm
31"/79 cm
37"/93 cm
27"/69 cm
34"/87 cm
31"/79 cm
28"/71 cm
24"/62 cm
20"/51 cm
14"/35 cm
posizioni per il trasferimento e lo
spostamento (5)
Utilizzare una posizione orizzontale per muovere la barella
e per trasferire il paziente dalla barella a un piano adiacente
o viceversa.
Il peso viene misurato senza materasso, cinture e materiale opzionale.
Il rapporto potenza/peso è calcolato dividendo la capacità di carico
della barella per il peso della stessa.
Il trasporto di pazienti bariatrici richiede procedure speciali.
consultare il paragrafo le pagine 26-28.
4
700 lb
318 kg
1100 lb
500 kg
8
CAPACITÀ DI CARICO STANDARD
(tutte le posizioni della barella)
Posizione
3
posizione ripiegata
CAPACITÀ DI CARICO PAZIENTI
BARIATRICI
(soltanto posizione ripiegata)
Per carichi che superano la Capacità di carico
standard, attenersi alle procedure per il trasporto
di pazienti bariatrici (pagine 26-28). In caso di
superamento della Capacità di carico standard,
eseguire un'attenta ispezione della barella (consultare
il paragrafo Ispezione della barella, pagina 30).
Utilizzare la posizione ripiegata per trasferire il paziente,
spostare la barella durante il trasporto di pazienti bariatrici
o riporla.
© Ferno-Washington, Inc 234-3346-01 Aprile 2009
Montaggio/Impostazioni
4 - Montaggio e impostazioni
4.1 Requisiti dell'ambulanza
La larghezza del paraurti dell'ambulanza non deve superare
i 35,5 cm. Il piano di calpestio della cellula sanitaria
dell'ambulanza deve poter ospitare la barella in posizione
piegata e un sistema di bloccaggio Ferno® installato (non in
dotazione). Consultare il paragrafo Compatibilità barellasistema di bloccaggio, pagina 4.
Importante
Accessori fissati in modo non corretto alla barella ed
eventuali detriti presenti nel piano di calpestio della
cellula sanitaria dell'ambulanza possono interferire
con il funzionamento della barella e del sistema di
bloccaggio. Mantenere sgombro il piano di calpestio
della cellula sanitaria dell'ambulanza.
4.2 Cinture, materasso e accessori
Prima di mettere in servizio la
Attenzione
barella, assicurarsi che il materasso,
le cinture e tutti gli accessori forniti
Il fissaggio di accessori non
insieme alla barella siano installati conformi alla barella può
da personale qualificato. Conservare causare
lesioni. Utilizzare
i manuali di istruzioni delle cinture
unicamente accessori approvati
e degli accessori insieme al presente da Ferno.
manuale, in modo da poterli consultare
in futuro. Per ulteriori copie gratuite
del manuale, contattare il Servizio Clienti Ferno (pagina 2).
Cintura di
regolazione (1)
Cintura toracica (1)
Cinture doppie (2)
Per l'elenco completo degli accessori, consultare il paragrafo Accessori,
pagina 34.
Figura 1 - Cinture (set di 3)
4.3 Compatibilità dei sistemi di bloccaggio
Importante
Per utilizzare il sistema di bloccaggio, leggere il relativo
manuale di istruzioni (consultare il paragrafo Compatibilità
barella-sistema di bloccaggio, pagina 4).
sistemi di bloccaggio con rotaia e gancio a V
Le barelle Modello 35X sono compatibili con tutte le
versioni dei sistemi di bloccaggio con rotaia e gancio a V
Ferno® Modello 175. Per essere utilizzato con la Serie Ferno®
Modello 35, il sistema di bloccaggio della barella deve essere
appositamente configurato. Per ulteriori dettagli, consultare
il manuale di installazione del sistema di bloccaggio.
Per utilizzare il sistema di bloccaggio della barella Modello
175, occorre installare un gancio di sicurezza (incluso).
sistemi di bloccaggio Stat Trac
Le barelle modello 35X-ST sono compatibili con tutte
le versioni del sistema di bloccaggio Stat Trac® Ferno®
Modello 185. Il centro del sistema di bloccaggio deve
trovarsi ad almeno 43 cm (17") dalla parete dell'ambulanza.
Se il sistema di bloccaggio viene installato a una distanza
inferiore, occorre reinstallarlo alla distanza prescritta, in
modo da lasciare alle ruote piroettanti della barella lo spazio
sufficiente per muoversi durante le fasi di carico e scarico.
© Ferno-Washington, Inc 234-3346-01 Aprile 2009
Un blocco di fissaggio "inclinato" (o piatto) come quello
illustrato in figura, deve essere utilizzato quando la parte
con il gancio a V del sistema di bloccaggio della barella è
amovibile (installato per mezzo di grosse manopole che ne
consentono una facile rimozione).
Se il sistema di bloccaggio
amovibile non è dotato di questo
blocco di fissaggio, contattare il
Servizio Clienti Ferno, pagina 2.
Questo blocco non viene
impiegato con i sistemi di bloccaggio che sono fissati in modo
permanente al piano di calpestio tramite un grosso bullone.
Importante
Per i sistemi di bloccaggio Stat Trac installati prima del 1° giugno
2000, è sufficiente uno spazio libero di 41 cm (16") tra la parete
dell'ambulanza e il centro del sistema di bloccaggio Stat Trac.
Per permettere alle ruote piroettanti da 15,24 cm delle barelle
serie POWERFlexx® di muoversi liberamente quando la barella
viene scaricata, è necessario che il sistema di bloccaggio si
trovi ad almeno 43 cm (17") dalla parete.
Se si dispone di una guida di stabilizzazione Stat Trac posizionata
alla precedente distanza minima, occorre riposizionarla ad
almeno 43 cm (17") dalla parete. Per ottenere il manuale di
installazione aggiornato della guida di stabilizzazione Stat
Trac, contattare il Servizio clienti Ferno (pagina 2).
9
Montaggio/Impostazioni
4.4Installare il gancio di sicurezza
Nota: se sull'ambulanza si dispone soltanto del sistema di
bloccaggio Stat Trac®, saltare il resto della Sezione 4.
Il gancio di sicurezza (Figura 2) fornito con la barella è un
componente del sistema di bloccaggio Ferno Modello 175
e deve essere installato sul piano di calpestio della cellula
sanitaria dell'ambulanza.
Il gancio di sicurezza si aggancia alla barra di sicurezza
(Figura 3) per fissare la barella all'interno dell'ambulanza,
mentre gli operatori sollevano o abbassano il carrello durante
le fasi di carico e scarico della barella.
Per installare il gancio di sicurezza occorre personale che
conosca la struttura dell'ambulanza.
Prima di installare il gancio di sicurezza, consultare il
produttore dell'ambulanza per ciò che riguarda:
●
●
l'ubicazione dei cavi, delle tubazioni di ossigeno e
carburante, e degli altri elementi presenti sotto il piano
di calpestio della cellula sanitaria dell'ambulanza;
la garanzia dell'ambulanza.
Viteria necessaria (non in dotazione)
Gancio
Figura 2 Gancio di
sicurezza
Lato
anteriore
Attenzione
Il mancato utilizzo del gancio di sicurezza può
causare lesioni. Installare e utilizzare il gancio di
sicurezza attenendosi alle istruzioni riportate nel
presente manuale.
Importante
Prima di installare il gancio di sicurezza, consultare il
produttore dell'ambulanza riguardo alla garanzia del
veicolo e a eventuali interferenze con il cablaggio o con
altri elementi presenti al di sotto del piano di calpestio
della cellula sanitaria dell'ambulanza.
2............................................. Viti a brugola* da 1/4-20
2............................................................. Rondelle piatte
2................................................ Rondelle di bloccaggio
2............................................................. Dadi da 1/4-20
*Le viti a brugola devono essere sufficientemente lunghe da
passare attraverso il gancio di sicurezza, il piano di calpestio
della cellula sanitaria dell'ambulanza e le due rondelle e da
avere ancora almeno due filetti che superano il dado. La
viteria deve avere almeno un grado SAE 5 e una filettatura
UNC-2 (o equivalente).
Figura 3 - Innesto del gancio di sicurezza
10
© Ferno-Washington, Inc 234-3346-01 Aprile 2009
Montaggio/Impostazioni
●
Il paraurti o il paraurti pieghevole aperto deve avere
un ingombro inferiore a 36 cm.
●
Posizionare il gancio di sicurezza con il gancio rivolto
verso la parte anteriore dell'ambulanza.
●
●
Posizionare il gancio di sicurezza ad almeno 28 cm da
entrambi i montanti delle portiere posteriori (Figura
4), in modo che la barra di sicurezza della barella possa
attaccarsi al gancio quando la barella viene caricata o
scaricata.
Posizionare
il
gancio
di
sicurezza in modo che vi siano al massimo
50,5 cm tra la parte anteriore del gancio e il retro
dell'ambulanza, compresi il paraurti e il predellino
aperto del paraurti pieghevole.
Max 50,5 cm (19-7/8")
Min 30 cm
(11")
Posizionare il gancio di sicurezza quanto più vicino possibile
al retro dell'ambulanza, rispettando le seguenti limitazioni:
Min 30 cm
(11")
Posizionamento corretto
del gancio di sicurezza
Cornice della portiera posteriore Paraurti
pieghevole
dell'ambulanza
Figura 4 - Ubicazione del gancio di sicurezza
Vite a
brugola
Lato posteriore
dell'ambulanza
Lato anteriore
dell'ambulanza
Gancio
Importante
Lato anteriore
Se il gancio di sicurezza viene installato troppo
all'interno dell'ambulanza, una volta agganciata la
barella, non sarà possibile piegare e aprire il carrello
della stessa. Prendere le opportune misure e installare il
gancio di sicurezza seguendo le istruzioni del presente
manuale.
Rondella piatta
Rondella di bloccaggio
Dado
Figura 5 - Installazione del gancio di sicurezza
Installazione del gancio di sicurezza
1. Contrassegnare sul piano di calpestio della cellula
sanitaria dell'ambulanza la posizione del gancio di
sicurezza.
2. Praticare dei fori per le viti a brugola e fissare il gancio
di sicurezza al piano di calpestio della cellula sanitaria
dell'ambulanza (Figura 5).
3. Per testare il gancio, caricare e scaricare la barella.
Verificare che non vi siano interferenze con le
operazioni di chiusura e apertura delle gambe del
carrello.
© Ferno-Washington, Inc 234-3346-01 Aprile 2009
11
Componenti
5 - Componenti della barella
5.1 Maniglie di comando
●
●
●
Scopo: un operatore utilizza una delle maniglie di comando
del carrello inferiore per sbloccare il meccanismo di
blocco che consente di sollevare e abbassare la barella.
Ubicazione: ci sono tre maniglie di comando: una
maniglia superiore e una inferiore nel lato piedi della
barella e una maniglia di comando laterale posta al lato
destro rispetto al paziente (Figure 6 e 7).
○○ Per sollevare la barella in modo uniforme i due operatori
qualificati devono sistemarsi uno di fronte all'altro. Se
si utilizza la maniglia di controllo superiore o inferiore
posta sul lato piedi, il secondo operatore si deve
posizionare sul lato testa della barella. Se si utilizza la
maniglia di comando laterale, il secondo operatore si
deve posizionare sul lato opposto della barella.
Utilizzo: qualunque maniglia può essere utilizzata per
sganciare il blocco del carrello inferiore.
○○ Utilizzare la maniglia di comando adatta al tipo di
sollevamento. Ad esempio, a un operatore di bassa statura
si consiglia di utilizzare la maniglia di comando inferiore.
Imparare a utilizzare le
maniglie di comando LATO PIEDI
Sono disponibili due modelli di maniglie di comando lato piedi.
Per imparare a utilizzare la barella, esercitarsi prima di metterla
in servizio. Le procedure di utilizzo della barella cambiano a
seconda del modello della maniglia installata.
● La maniglia di comando modello EZ-PULL
(numeri di serie 09N-##### e superiori) richiede sforzi di
trasporto minimi; è inoltre possibile tirare la maniglia di
comando prima di sollevare o abbassare la barella.
● Con la maniglia di comando modello LIFT-FIRST (costi
invariati con numeri di serie inferiori a 09N-#####), gli
operatori devono sollevare il peso della barella e del
paziente dal meccanismo di bloccaggio PRIMA di tirare la
maniglia di comando. È disponibile un kit di aggiornamento
per passare dal modello Lift-First al modello EZ-Pull.
Note: La maniglia per il sollevamento laterale corrisponde al
modello Lift-First.
Importante
Sono disponibili due modelli di maniglie di comando
lato piedi. Imparare a utilizzare la barella ed esercitarsi
senza paziente prima di metterla in servizio.
Maniglia modello Lift-First
(maniglia chiusa)
Maniglia modello EZ-Pull
(maniglia aperta)
Figura 6 - Modelli della maniglia di comando
Utilizzo della maniglia EZ-Pull
1. Tirare la maniglia di comando prima di sollevare la
barella. Questa procedura consente di afferrare la barella
con entrambe le mani e di sollevarla in modo uniforme,
senza dover aprire il palmo della mano per azionare la
maniglia dopo aver sollevato il carico.
2. Dopo aver coordinato i movimenti con l'operatore sul lato
testa e altri eventuali aiutanti, sollevare il carico alzando
la barella per togliere il peso dal sistema di bloccaggio.
3. Una volta sollevato il carico, il sistema si disinserisce
automaticamente ed è possibile sollevare o abbassare la
barella all'altezza desiderata.
4. Rilasciare la maniglia in prossimità dell'altezza
desiderata, quindi sollevare o abbassare la barella fino
a far scattare il blocco. Lasciare la presa sul telaio
principale solo dopo aver verificato che la barella si
sia stabilizzata nella nuova posizione.
Utilizzo della maniglia Lift-First
Importante
Le barelle con numeri di serie inferiori a 09N-##### possono
essere aggiornate al modello EZ-Pull. Verificare il modello di
maniglie di comando installato sulla barella. Esercitarsi con la
barella prima di utilizzarla in situazioni reali.
1. Dopo aver coordinato i movimenti con l'operatore sul
lato testa e altri eventuali aiutanti, sollevare la barella per
togliere il peso dal sistema di bloccaggio.
2. Aprire la mano sinistra e tirare la maniglia di comando
per disinserire il sistema di bloccaggio della barella.
3. Sollevare o abbassare la barella fino a raggiungere
l'altezza desiderata.
Figura 7 Maniglia di
comando
laterale
12
Maniglia di
comando laterale
4. Rilasciare la maniglia in prossimità dell'altezza
desiderata, quindi sollevare o abbassare la barella fino
a fare scattare il blocco. Lasciare la presa sul telaio
principale solo dopo avere verificato che la barella si
sia stabilizzata nella nuova posizione.
© Ferno-Washington, Inc 234-3346-01 Aprile 2009
Componenti
5.2 Dispositivi di sblocco sistemi di bloccaggio
●
Scopo: la leva del dispositivo di sblocco sistemi di
bloccaggio (Modello 35X) o la maniglia del dispositivo
di sblocco sistemi di bloccaggio (Modello 35X-ST)
consente di sganciare la barella dal sistema di bloccaggio
durante la procedura di scarico dall'ambulanza.
●
Ubicazione: la leva o la maniglia si trova vicino alle
ruote di carico della barella.
●
Utilizzo: sbloccare la barella dal sistema di bloccaggio:
○○
35X: sganciare la barella dal gancio di sicurezza
ruotando la leva in senso antiorario (Figura 8).
○○
35X-ST: sganciare la barella dal dispositivo di
bloccaggio di sicurezza premendo la maniglia verso il
lato sinistro della barella rispetto al paziente (Figura 9).
Figura 8 - Leva 35X
Figura 9 - Maniglia 35X-ST
5.3Telaio posteriore
●
Scopo: il telaio posteriore a 5 posizioni può essere
utilizzato in diversi modi (Figura 10).
○○
○○
○○
●
+2
Posizione +2 (bloccata): questa posizione diminuisce
+1
l'ingombro della barella per agire anche negli spazi
ristretti. Viene utilizzata anche per spingere la barella
in posizione a slitta per il trasporto di pazienti bariatrici
(consultare il paragrafo Spostamento della barella in
posizione a slitta, pagina 21 e Trasporto di pazienti
bariatrici, pagine 26-28).
Posizione
estesa
-1
Posizione +1 (bloccata): questa posizione fornisce un
angolo ergonomico per sollevare o abbassare la barella
quando si trova a un livello inferiore.
Posizione estesa (bloccata): questa posizione viene
utilizzata da un operatore per sollevare o abbassare la
barella. Viene utilizzata anche per caricare e scaricare la
barella dall'ambulanza. La barra di sicurezza (Modello
35X) o il sostegno di carico lato testa (Modello 35X-ST)
fissati al telaio posteriore attaccano la barella al gancio
di sicurezza o al dispositivo di bloccaggio di sicurezza
dell'ambulanza durante le fasi di carico e scarico.
○○
Posizione -1 (bloccata): questa posizione fornisce un
angolo ergonomico per sollevare o abbassare la barella
quando si trova a un livello superiore.
○○
Posizione-2 (sbloccata): questa posizione diminuisce
l'ingombro della barella per agire anche negli spazi
ristretti. Quando si trova in questa posizione, il telaio è
sbloccato e non può essere utilizzato per il sollevamento.
-2
Figura 10 - Posizioni del telaio posteriore
Importante
Estendere o alzare il telaio posteriore prima di piegare
la barella. Se la barella viene piegata con il telaio
posteriore abbassato, questo può danneggiarsi urtando
contro il carrello della barella, il piano di calpestio della
cellula sanitaria dell'ambulanza o il terreno.
Utilizzo: premere la barra di sblocco (Figura 11)
per sbloccare il telaio posteriore, quindi sollevarlo o
abbassarlo nella nuova posizione. Una volta raggiunta
la nuova posizione, rilasciare la barra di sblocco.
○○
Prima di piegare la barella, sollevare il telaio
posteriore nelle posizioni estesa, +1 o +2.
© Ferno-Washington, Inc 234-3346-01 Aprile 2009
Figura 11 - Barra di sblocco del telaio posteriore
13
Componenti
5.4 Schienale
●
●
Scopo: lo schienale consente all'operatore di sollevare
il torace del paziente per un maggiore comfort o per
esigenze mediche.
Prima dell'utilizzo:
Allentare o slacciare la cintura toracica.
Sostenere il peso dello schienale e del paziente.
○○
○○
●
●
Utilizzo: per sbloccare lo schienale, premere la maniglia di
comando rossa verso il telaio dello schienale (Figura 12),
quindi sollevare o abbassare lo schienale fino a portarlo nella
posizione desiderata. Rilasciare la maniglia di comando per
bloccare lo schienale nella nuova posizione.
○○ Per facilitare il sollevamento o l'abbassamento dello
schienale, il sistema pneumatico dello schienale è
mantenuto in tensione. Quando si trasporta un paziente
bariatrico, sostenerne il peso prima di regolare lo
schienale. Quando si trasporta un paziente leggero,
contrastare il movimento verso l'alto dello schienale.
○○ L'inclinazione dello schienale può essere regolata
tra 0° e 65°.
Dopo l'utilizzo: allacciare e/o regolare la cintura toracica.
5.5 Piano paziente con struttura antishock
●
●
Figura 12 - Utilizzo dello schienale
Leva di comando (2)
Scopo: il piano paziente con struttura antishock
consente all'operatore di sollevare le gambe del
paziente per gestire un eventuale stato di shock o per
maggior comfort.
Utilizzo:
prima dell'utilizzo, allentare o slacciare la cintura
per le gambe.
○○ Per sollevarlo, posizionarsi sul lato piedi della
barella. Sollevare con entrambe le mani il piano
paziente con struttura antishock fino a quando
non si blocca in posizione elevata.
○○ Per abbassarlo, posizionarsi sul lato piedi della
barella. Sollevare leggermente la struttura antishock per
sostenerne il peso, quindi premere le leve di comando
(Figura 13) e abbassare la struttura antishock.
○○ Dopo l'utilizzo, allacciare e/o regolare la cintura
per le gambe.
○○
Figura 13 - Abbassare il piano paziente
con struttura antishock
5.6 Maniglia di trascinamento
●
Scopo: la maniglia di trascinamento consente
all'operatore posto sul lato piedi di tirare la barella
quando quest'ultima si trova in posizione di trasporto.
●
Utilizzo: estendere la maniglia di trascinamento per
utilizzarla (Figura 14); piegarla per riporla.
14
○○
Riporre sempre la maniglia di trascinamento dopo
averla utilizzata.
○○
Utilizzare la maniglia di trascinamento soltanto quando
la barella si trova su una superficie liscia e orizzontale.
In caso di pendenza o su superfici accidentate, afferrare
il telaio principale della barella con entrambe le mani.
Figura 14 - Utilizzo della maniglia di trascinamento
© Ferno-Washington, Inc 234-3346-01 Aprile 2009
Componenti
5.7Braccioli reclinabili (standard)
●
Scopo: i braccioli garantiscono sicurezza e comodità
al paziente. Tenerli sempre sollevati tranne durante le
operazioni di trasferimento del paziente. I braccioli
possono essere regolati in posizione intermedia,
consentendo di posizionare su di essi le braccia del
paziente per eventuali flebo o altri trattamenti.
●
Utilizzo:
○○ Per abbassarli, premere la maniglia di rilascio del
bracciolo (Figura 15) e abbassarlo. Per sistemarli
in posizione intermedia, rilasciare la maniglia di
rilascio prima che il bracciolo raggiunga i 90°. Per
abbassarli completamente, tenere premuta la maniglia
di rilascio finché il bracciolo non supera i 90°.
○○ Per sollevarli, sollevare il bracciolo fino a
portarlo in posizione. Non è necessario utilizzare
la maniglia di rilascio.
Figura 15 - Abbassare il bracciolo
Importante
Importante
Non utilizzare i braccioli per sollevare la barella. I
braccioli non sono progettati per sollevare la barella. Per
sollevare la barella, afferrare soltanto il telaio principale
ed eventualmente le maniglie per il sollevamento
laterali.
I braccioli sono progettati per sostenere unicamente
oggetti leggeri. Non posizionare sui braccioli oggetti
di peso superiore a 4,5 kg.
5.8Braccioli universali (opzionale)
●
Scopo: i braccioli garantiscono sicurezza e comodità
al paziente. Tenerli sempre sollevati tranne durante le
operazioni di trasferimento del paziente. I braccioli
possono essere regolati in posizione intermedia,
consentendo di posizionare su di essi le braccia del
paziente per eventuali flebo o altri trattamenti.
○○
●
I braccioli universali posso essere piegati lungo
il telaio principale della barella o reclinati come i
braccioli standard.
Utilizzo:
○○
Per piegarli: premere la leva di rilascio (Figura
16) e piegare il bracciolo di fianco al telaio
principale della barella.
○○
Per abbassarli: premere la leva di rilascio,
spingere leggermente il bracciolo verso il lato
piedi della barella per sbloccarlo, quindi ruotarlo
verso il basso al di sotto del telaio principale.
○○
Per utilizzare la posizione intermedia: premere
la leva di rilascio e iniziare a piegare e abbassare
il bracciolo, quindi farlo scorrere verso il lato testa
della barella per bloccarlo prima di abbassarlo a 90°.
○○
Per alzarlo: ruotare verso l'alto e/o sollevare il
bracciolo verso il lato testa della barella fino a
bloccarlo.
© Ferno-Washington, Inc 234-3346-01 Aprile 2009
Leva di rilascio
Figura 16 - Utilizzo del bracciolo universale
Importante
Non utilizzare i braccioli per sollevare la barella. I braccioli
non sono progettati per sollevare la barella. Per sollevare
la barella, afferrare soltanto il telaio principale ed
eventualmente le maniglie per il sollevamento laterali.
Importante
I braccioli sono progettati per sostenere unicamente
oggetti leggeri. Non posizionare sui braccioli oggetti
di peso superiore a 4,5 kg.
15
Componenti
5.9 Maniglie telescopiche laterali
per il sollevamento
●
Scopo: gli operatori o eventuali aiutanti possono utilizzare
le maniglie telescopiche laterali per il sollevamento come
punti di appiglio o di sollevamento supplementari.
●
Ubicazione: le maniglie per il sollevamento si trovano
in prossimità del centro della barella.
●
Utilizzo: tirare la maniglia per estenderla, spingerla
per riposizionarla.
○○ Riposizionare le maniglie per il sollevamento
durante l'utilizzo della maniglia di comando
laterale per sollevare o abbassare la barella.
○○ Nella figura 17 viene illustrata una modalità di
posizionamento delle mani per sollevare la barella.
Oppure, afferrare la maniglia per il sollevamento
con entrambe le mani.
○○ Mantenere la barella in equilibrio posizionando un
operatore o un aiutante su ogni lato e, utilizzando
entrambe le maniglie per il sollevamento, sollevare
in un unico momento.
Figura 17 Posizionamento
delle mani
per l'utilizzo
delle maniglie
per il
sollevamento
5.10 Freni integrati
●
Scopo: contribuire a mantenere ferma la barella durante
il trasferimento del paziente e nel corso di alcune
procedure mediche. Quando è inserito, il freno integrato
impedisce la rotazione e il piroettamento delle ruote.
●
Ubicazione: i freni integrati si trovano alle estremità
opposte della barella, in modo da poter essere azionati
con il piede destro dell'operatore.
●
Utilizzo: per inserire il freno premere la leva di blocco;
per disinserirlo, sollevare leggermente la parte superiore
della leva con la punta del piede (Figura 18).
○○
Figura 18 Freno integrato
I freni non sono progettati per arrestare la barella
in movimento. Non lasciare mai la barella
incustodita e mantenerne sempre il controllo. Non
lasciare la barella e il paziente incustoditi.
5.11 Materasso
●
Scopo: il materasso aumenta il comfort del paziente.
●
Opzioni materasso (4): materasso con 5 ganci di plastica;
materasso con ganci e tasca per la tavola di trasferimento
paziente; materasso con ganci, tasca per la tavola di
trasferimento paziente e tavola di trasferimento paziente;
materasso con fasce, ganci e anelli di chiusura.
●
Utilizzo: il lato inferiore del materasso possiede fasce, ganci e
anelli di chiusura o cinque ganci di plastica. I ganci o le fasce,
i ganci e gli anelli di chiusura immobilizzano il materasso
durante il trasferimento del paziente su e giù dalla barella.
16
○○
Per installarlo: alzare lo schienale e/o il piano paziente
con struttura antishock e inserire ogni gancio in un foro
della superficie del lettino (Figura 19) OPPURE unire
ganci e anelli di chiusura.
○○
Per rimuoverlo: infilare una mano sotto il materasso
e sollevarlo, quindi con l'altra mano sganciare ogni
gancio dalla superficie del lettino; OPPURE separare le
fasce, i ganci e gli anelli di chiusura.
Figura 19 - Ganci del materasso
attraverso il piano paziente
© Ferno-Washington, Inc 234-3346-01 Aprile 2009
Utilizzo della barella
6 - Utilizzo della barella
6.1 Prima di mettere in servizio la barella
2
●
Il personale che utilizzerà la barella deve leggere il presente manuale.
●
Regolare le impostazioni della barella seguendo le istruzioni riportate
nel paragrafo Montaggio e impostazioni, pagine 9-11.
●
Assicurarsi che la barella funzioni correttamente. Consultare il
paragrafo Ispezione della barella, , pagina 30.
●
Il veicolo deve essere dotato del sistema di bloccaggio Ferno.
Leggere il
manuale di
istruzioni
Sono necessari due
operatori qualificati
6.2Istruzioni per l'uso
●
Il presente manuale non fornisce
indicazioni di tipo medico.
●
È responsabilità degli operatori
assicurare procedure professionali e
sicure per il paziente e per se stessi.
●
Sono necessari almeno due operatori
qualificati.
●
Per utilizzare la barella, attenersi alle
procedure standard di immobilizzazione
e trasporto pazienti.
●
Restare sempre con il paziente.
●
Servirsi sempre di cinture di sicurezza
per fissare il paziente alla barella.
●
Gli
operatori
devono
agire
simultaneamente e devono mantenere il
controllo della barella in ogni momento.
700 lb
318 kg
CAPACITÀ DI CARICO STANDARD
(tutte le posizioni della barella)
1100 lb
500 kg
CAPACITÀ DI CARICO PAZIENTI
BARIATRICI
(soltanto posizione ripiegata)
●
Per utilizzare la barella, gli operatori
devono comunicare tra loro e muoversi
in modo coordinato.
●
Sollevare soltanto i carichi gestibili in tutta sicurezza. Servirsi di tutti gli aiutanti
supplementari necessari quando si spostano carichi pesanti (paziente e attrezzatura). Per
la collocazione degli aiutanti, consultare il paragrafo Aiutanti supplementari, pagina 25.
●
Se il carico supera la Capacità di carico standard, tenere la barella in posizione
ripiegata (consultare il paragrafo Trasporto di pazienti bariatrici, pagine 26-28). In
caso di superamento della Capacità di carico standard, eseguire un'attenta ispezione
della barella (consultare il paragrafo Ispezione della barella, pagina 30).
6.3Inserimento completo del sistema di bloccaggio
Se il meccanismo di bloccaggio non si innesta correttamente quando viene rilasciata la
maniglia di comando, il carrello non si blocca. Ciò può accadere se, dopo aver modificato
la posizione della barella, il perno di chiusura si ferma esattamente sulla punta di un
dente della barra di arresto; in questo caso, se viene spostata, la barella può abbassarsi
fino alla successiva posizione di blocco.
Per assicurarsi che, dopo aver modificato la posizione, il meccanismo di bloccaggio si
innesti correttamente, sollevare le ruote dal suolo. Così facendo si provocherà l'innesto
del blocco, qualora non fosse ancora accaduto.
© Ferno-Washington, Inc 234-3346-01 Aprile 2009
Attenzione
Un uso scorretto può causare
lesioni. Utilizzare la barella
attenendosi esclusivamente
alle istruzioni riportate nel
presente manuale.
Attenzione
Un paziente non sorvegliato
potrebbe subire lesioni. Restare sempre con il paziente.
Attenzione
Il mancato utilizzo di cinture
di sicurezza potrebbe causare la caduta del paziente e
pregiudicarne l'incolumità.
Servirsi sempre di cinture di
sicurezza per fissare il paziente alla barella.
Attenzione
Se il carrello non è
correttamente
bloccato
in posizione, vi è il rischio
di procurare lesioni al
paziente. Una volta cambiata
la posizione della barella,
sollevarla in modo che le
ruote non tocchino il suolo.
Così facendo si provocherà
l'innesto del blocco, qualora
non fosse ancora accaduto.
17
Utilizzo della barella
6.4 Modifica della posizione della barella
Per modificare la posizione della barella con un paziente
sono necessari almeno due operatori qualificati che lavorino
in modo coordinato.
come prepararsi per sollevare o
abbassare la barella
Gli operatori devono attenersi a quanto segue:
● posizionarsi alle due estremità o ai lati della barella
(Figure 20-22).
● selezionare la posizione di sollevamento più adatta
(Figura 20 o 21).
● afferrare il telaio principale della barella con i palmi
rivolti verso l'alto.
Importante
Gli operatori devono essere preparati a controllare
l'abbassamento della barella che si verifica ogni volta
che viene premuta una maniglia di comando.
Importante
• La maniglia EZ-Pull consente di tirare la maniglia di comando
prima di sollevare la barella (consultare pagina 12).
• Con la maniglia Lift-First, invece, è necessario sollevare la barella
prima di tirare la maniglia di comando (consultare pagina 12).
Solo primo operatore: sistemare la mano in modo da
poter utilizzare la maniglia di comando.
● Scegliere la serie di fasi adeguata indicata di seguito.
Maniglia di comando modello EZ-Pull
1. Primo operatore : tirare la maniglia di comando.
2. Entrambi gli operatori: per sbloccare il meccanismo
di bloccaggio, sollevare la barella quanto basta per
togliere il peso dal meccanismo stesso.
3. Entrambi gli operatori: sollevare o abbassare la barella.
4. Primo operatore: rilasciare la maniglia di comando quando
la barella si trova in prossimità dell'altezza desiderata.
5. Entrambi gli operatori: sollevare la barella simultaneamente
finché tutte e quattro le ruote di trasporto non si distaccano
dal suolo. Così facendo si provocherà l'innesto del blocco
del carrello inferiore, qualora non fosse ancora accaduto.
6. Entrambi gli operatori: poggiare la barella al suolo.
Continuare a sostenere il carrello finché non si è sicuri che
il carrello inferiore sia bloccato nella nuova posizione.
Maniglia di comando modello Lift-First
1. Entrambi gli operatori: sollevare leggermente la barella
per togliere il peso dal meccanismo di bloccaggio.
2. Entrambi gli operatori: quando il primo operatore tiene premuta
la maniglia di comando, entrambi gli operatori devono sollevare
o abbassare il carrello. Se la maniglia di comando risulta difficile
da premere, per sbloccare il meccanismo di bloccaggio entrambi
gli operatori devono sollevare ulteriormente la barella.
3. Primo operatore: rilasciare la maniglia di comando quando
la barella si trova in prossimità dell'altezza desiderata.
4. Entrambi gli operatori: sollevare la barella simultaneamente
finché tutte e quattro le ruote di trasporto non si distaccano
dal suolo. Così facendo si provocherà l'innesto del blocco
del carrello inferiore, qualora non fosse ancora accaduto.
5. Entrambi gli operatori: poggiare la barella al suolo.
Continuare a sostenere il carrello finché non si è sicuri che il
carrello inferiore sia bloccato nella nuova posizione.
18
●
Figura 20 - Posizioni di sollevamento superiori
Figura 21 - Posizioni di sollevamento inferiori
Figure 22 Modifica della
posizione
dai lati della
barella
© Ferno-Washington, Inc 234-3346-01 Aprile 2009
Utilizzo della barella
Sollevare o abbassare
la barella in due fasi
Per sollevare correttamente la barella gli operatori possono
regolarne l'altezza in due fasi (Figura 23). Per questa
tecnica attenersi alle seguenti indicazioni:
1. sollevare o abbassare parzialmente la barella
utilizzando una serie di posizioni di sollevamento;
2. sistemare la barella in una posizione comoda e
verificare che il carrello inferiore sia bloccato;
3. posizionare correttamente le mani rispetto alla nuova
posizione di sollevamento:
○○
Secondo operatore: sollevare o abbassare il
telaio posteriore per sistemarlo in una posizione
di blocco differente.
○○
Primo operatore: spostare le mani dal telaio
principale e sistemarle sul telaio di sollevamento
inferiore o viceversa.
4. Sollevare o abbassare la barella fino a raggiungere
l'altezza finale desiderata.
come rimediare a un'operazione scorretta
durante il ripiegamento della barella
Se si tenta di ripiegare la barella con il telaio posteriore
bloccato in posizione di sollevamento inferiore (-1), il
meccanismo del telaio posteriore finirà per incepparsi e la
barella non risulterà più orizzontale.
In questo caso, non rilasciare i perni del telaio posteriore per
evitare di far sobbalzare il paziente e/o danneggiare il meccanismo
dei perni. Per rimediare all'inconveniente entrambi gli operatori
devono sollevare la barella a un livello più alto. Portare il telaio
posteriore in posizione estesa, quindi ripiegare la barella.
Figura 23 - Modifica della posizione in due fasi
Importante
Non ripiegare la barella se il telaio posteriore si trova
nella posizione di sollevamento inferiore. Prima di
ripiegare la barella, portare il telaio posteriore in
posizione estesa o in posizione di sollevamento
superiore. Se necessario utilizzare la tecnica di
abbassamento in due fasi (illustrata qui sopra).
6.5Trasferimento del paziente
Per trasferire un paziente sulla barella:
1. slacciare le cinture e posizionarne i lembi in modo che non
interferiscano con il trasferimento del paziente sulla barella;
2. posizionare la barella di fianco al paziente e regolarne
l'altezza;
3. inserire i freni delle ruote, abbassare o piegare i braccioli
e ritrarre le maniglie per il sollevamento laterali;
4. trasferire il paziente sulla barella attenendosi alle procedure
di pronto soccorso standard e ai protocolli locali;
5. sollevare i braccioli; regolare opportunamente lo
schienale e il piano paziente con struttura antishock;
6. allacciare e regolare le cinture per il paziente (Figura 24);
7. disinserire i freni delle ruote;
8. prima di spostare la barella o di cambiarne la
posizione, verificare che le lenzuola e gli altri oggetti
non interferiscano con il funzionamento della barella.
© Ferno-Washington, Inc 234-3346-01 Aprile 2009
Figura 24 - Come assicurare il paziente alla barella
Importante
Le lenzuola o altri oggetti che vengono riposti sotto
la struttura in metallo della barella potrebbero
impigliarsi nel meccanismo di arresto e causarne
il malfunzionamento. Ripiegare le lenzuola tra il
materasso e la struttura in metallo della barella. Tenere
gli altri oggetti sopra il materasso.
19
Utilizzo della barella
6.6 Spostamento della barella
●
Istruzioni
Per spostare una barella con paziente occorrono almeno due
operatori qualificati che lavorino in modo coordinato e
mantengano costantemente il controllo della barella.
●
Spostare la barella mentre si trova in posizione di carico può
causarne il rovesciamento. Per spostare la barella, utilizzare
sempre una posizione di trasporto (consultare il paragrafo
Posizioni della barella, pagina 8).
●
Quando possibile, utilizzare il carrello su superfici lisce e senza ostacoli.
●
Per scavalcare un ostacolo basso come ad esempio la soglia
di una porta, sollevare delicatamente la barella per togliere il
peso dalle ruote e lasciarle scivolare sull'ostacolo.
●
In presenza di un ostacolo alto, come ad esempio un
marciapiede, sollevare e sostenere la barella. Per superare
l'ostacolo, non spingere verso il basso un'estremità della
barella per sollevare l'estremità opposta.
●
Non spostare la barella in diagonale. Spostare la barella in
diagonale può aumentare i rischi di rovesciamento della
barella e di lesioni al paziente e/o agli operatori.
●
Per controllare in sicurezza il peso del paziente e della
barella, servirsi di tutti gli aiutanti supplementari necessari
(consultare il paragrafo Aiutanti supplementari, pagina 25).
●
In presenza di aiutanti supplementari, gli operatori qualificati
devono posizionarsi sul lato testa e sul lato piedi della barella
e azionare personalmente i dispositivi. Gli aiutanti possono
estendere le maniglie per il sollevamento laterali o afferrare il
telaio principale e assistere gli operatori qualificati.
●
Quando si procede su un terreno accidentato, gli operatori (ed
eventuali aiutanti) devono afferrare la barella con entrambe
le mani. Gli operatori o gli aiutanti che si trovano ai lati
della barella devono posizionare entrambe le mani sul telaio
principale o sulle maniglie di sollevamento, oppure posizionare
una mano sul telaio e l'altra su una maniglia di sollevamento.
●
In alcune circostanze gli aiutanti posizionati ai lati della barella
potrebbero essere costretti a camminare lateralmente. Seguire i
protocolli locali.
●
Se il carico della barella (paziente più attrezzature) supera
la Capacità di carico standard, utilizzare le tecniche per
il trasporto di pazienti bariatrici. Consultare il paragrafo
Trasporto di pazienti bariatrici, pagine 26-28.
Attenzione
Spostare la barella in diagonale o in posizione
di carico può causare il rovesciamento della
barella e provocare lesioni al paziente o agli
operatori. Spostare la barella soltanto in
posizione orizzontale (posizione di trasporto)
e con il lato testa o il lato piedi in avanti.
Importante
In discesa, trasportare la barella con il lato piedi
in avanti. Qualora ciò fosse sconsigliabile dal
punto di vista medico, trasportare la barella con
il lato testa avanti, attenendosi alla seguente
indicazione:
per mantenere in equilibrio la barella trasportata
in discesa con il lato testa in avanti, il secondo
operatore deve contrastare la forza di gravità
sorreggendo il telaio posteriore.
Secondo
operatore
Primo
operatore
spostamento della barella
1. Allacciare le cinture intorno al paziente in modo corretto.
2. Entrambi gli operatori: portare la barella in posizione di trasporto.
Consultare il paragrafo Posizioni della barella, pagina 8.
3. Primo operatore: posizionarsi sul lato piedi della barella,
afferrare il telaio principale e tirare la barella in avanti. Se invece
si trasporta la barella su superfici lisce e senza ostacoli, estrarre
la maniglia di trascinamento e tirare il carrello (Figura 25).
4. Secondo operatore: posizionarsi sul lato testa (afferrando il
telaio posteriore) o a fianco della barella, all'altezza del torace
del paziente (afferrando il telaio principale, Figura 25). Assistere
il paziente e aiutare a spostare e manovrare la barella.
20
Figura 25 - Spostamento della barella
© Ferno-Washington, Inc 234-3346-01 Aprile 2009
Utilizzo della barella
Spostamento della barella in posizione
a slitta
La maniglia di trascinamento e il telaio posteriore consentono
di spostare la barella in posizione a slitta. Si consiglia di
utilizzare questa posizione quando il carico della barella
supera la Capacità di carico standard. Consultare il paragrafo
Trasporto di pazienti bariatrici, pagine 26-28. Per spostare
la barella in questa posizione:
1. ripiegare la barella e sollevare lo schienale;
Notare il telaio posteriore
sollevato
per manovrare la barella
Maniglia di
trascinamento
in uso
2. Secondo operatore: portare il telaio posteriore in
una delle posizioni alte di blocco (+1 o +2). Afferrare
il telaio posteriore con entrambe le mani e aiutare a
spingere e direzionare la barella (Figura 26).
3. Primo operatore: estendere la maniglia
trascinamento e tirare la barella (Figura 26).
di
Note: È possibile installare sul telaio della barella delle
maniglie ergonomiche per il trasporto di pazienti bariatrici.
Per ordinare gli accessori, consultare il paragrafo Accessori,
pagina 34.
6.7 Preparare la barella al carico
1. Sollevare il paraurti pieghevole dell'ambulanza, se in
dotazione.
2. Portare la barella in una delle posizioni di carico (consultare
il paragrafo Posizioni della barella, pagina 8).
3. Portare il telaio posteriore in posizione estesa.
4. Posizionare la barella di fronte alle portiere posteriori
dell'ambulanza.
Nota: servirsi di tutti gli aiutanti supplementari necessari
quando si spostano carichi pesanti (paziente e attrezzatura).
Consultare il paragrafo Aiutanti supplementari, pagina 25.
© Ferno-Washington, Inc 234-3346-01 Aprile 2009
Figura 26 - Spostamento della barella
in posizione a slitta
Importante
Se l'ambulanza è parcheggiata in pendenza, gli
operatori (e gli eventuali aiutanti) potrebbero aver
bisogno di sollevare la barella più del normale per
bloccare il carrello inferiore.
Importante
Accessori fissati in modo non corretto alla barella ed
eventuali detriti presenti nel piano di calpestio della
cellula sanitaria dell'ambulanza possono interferire
con il funzionamento della barella e del sistema di
bloccaggio. Mantenere sgombro il piano di calpestio
della cellula sanitaria dell'ambulanza.
21
Utilizzo della barella
6.8 Caricare la barella
Per caricare sull'ambulanza la barella con un paziente sono
necessari almeno due operatori qualificati che lavorino in
modo coordinato.
1. Spingere la barella in avanti finché entrambe le ruote
di carico poggiano sul piano di calpestio della cellula
sanitaria dell'ambulanza e:
○○
la barra di sicurezza supera il gancio di sicurezza
(Figura 27)
○○
il sostegno di carico lato testa supera il dispositivo
di bloccaggio di sicurezza sulla guida di
stabilizzazione Stat Trac (Figura 28)
Importante
• La maniglia EZ-Pull consente di tirare la maniglia di
comando prima di sollevare la barella.
• Con la maniglia Lift-First, invece, è necessario sollevare
la barella prima di tirare la maniglia di comando.
Figura 27 La barra di
sicurezza
supera il
gancio di
sicurezza
Figura 28 - Il
sostegno di
carico supera
il dispositivo di
bloccaggio di
sicurezza
2. Primo operatore: scegliere il funzionamento della
maniglia di comando in base alla versione delle
maniglie di comando presenti sulla barella. Per
determinare la tipologia di maniglie di comando
installate sulla barella, consultare il paragrafo Maniglie
di comando, pagina 12.
○○
Maniglia EZ-Pull: tirare la maniglia di comando
e sollevare il lato piedi della barella fino al livello
del piano di calpestio della cellula sanitaria
dell'ambulanza (Figura 29).
○○
Maniglia Lift-First: sollevare il lato piedi della
barella fino al livello del piano di calpestio della
cellula sanitaria dell'ambulanza (Figura 29),
quindi tirare la maniglia di comando.
Figura 29 - Sollevamento della barella
3. Primo operatore: ordinare al secondo operatore di
sollevare il carrello inferiore.
4. Secondo operatore: inginocchiarsi di fianco alla barella
(Figura 29) e afferrare l'impugnatura del carrello inferiore.
Quando il primo operatore comunica agli altri di essere
pronto, sollevare completamente il carrello inferiore e
mantenerlo in posizione ripiegata (Figura 30).
5. Primo operatore: per bloccare il carrello inferiore in
posizione ripiegata, rilasciare la maniglia di comando
del carrello inferiore. Spingere la barella all'interno
dell'ambulanza.
6. Secondo operatore: assistere opportunamente il
primo operatore. Lasciare il carrello inferiore soltanto
quando tutte le ruote della barella poggiano sul piano
di calpestio della cellula sanitaria dell'ambulanza.
7. Uno dei due operatori: bloccare la barella nel sistema
di bloccaggio.
22
Figura 30 - Ripiegamento
© Ferno-Washington, Inc 234-3346-01 Aprile 2009
Utilizzo della barella
6.9 Scarico della barella
Per scaricare dall'ambulanza la barella con un paziente sono
necessari almeno due operatori qualificati che lavorino in modo
coordinato.
1. Sollevare il paraurti pieghevole dell'ambulanza, se in
dotazione.
2. Sbloccare la barella dal sistema di bloccaggio.
3. Primo operatore: afferrare il telaio principale o il telaio di
sollevamento inferiore della barella e premere la maniglia di
comando del carrello inferiore.
4. Primo operatore: mantenendo il lato piedi sollevato
all'altezza del piano di calpestio della cellula sanitaria
dell'ambulanza, estrarre lentamente la barella (Figura 31)
finché non viene bloccata dal gancio di sicurezza o dal
dispositivo di bloccaggio di sicurezza.
Secondo operatore: mentre la barella viene estratta
dall'ambulanza, afferrare l'impugnatura del carrello inferiore
nel telaio inferiore (Figura 32) e abbassare il carrello fino al
suolo.
Figura 31 - Scaricare la barella
Nota: se il carrello inferiore non si piega, il Secondo
operatore lo deve sollevare leggermente in modo da togliere
il peso dal sistema di bloccaggio.
Importante
Verificare che il carrello inferiore sia bloccato prima di azionare
la maniglia o la leva di rilascio del sistema di bloccaggio. Il
mancato bloccaggio del carrello causa il piegamento della
barella.
5. Primo operatore: rilasciare la maniglia di comando.
6. Primo operatore: sollevare la barella finché tutte e quattro le
ruote di trasporto non sono sollevate dal suolo per assicurarsi
che il carrello sia completamente disteso e bloccato. Poggiare
al suolo la barella.
Figura 32 - Disinserire la leva di rilascio
(Modello 35X)
7. Secondo operatore: per disimpegnare la barella dal gancio
di sicurezza o dal dispositivo di bloccaggio di sicurezza,
premere la maniglia o la leva di rilascio del sistema di
bloccaggio (Figure 32 o 33).
8. Entrambi gli operatori: estrarre completamente la barella
dall'ambulanza. Mentre la barella viene estratta dal gancio
di sicurezza o dal dispositivo di bloccaggio di sicurezza, il
Secondo operatore può rilasciare la maniglia di rilascio o la
leva di rilascio del sistema di bloccaggio.
9. Entrambi gli operatori: portare la barella in una delle
posizioni di trasporto (consultare il paragrafo Posizioni della
barella, pagina 8).
© Ferno-Washington, Inc 234-3346-01 Aprile 2009
Figura 33 - Disinserire la maniglia di rilascio
(Modello 35X-ST)
23
Utilizzo della barella
6.10Un singolo operatore con la barella vuota
Modifica della posizione
Se i protocolli locali lo permettono, e solo se la barella è vuota, la posizione
della barella può essere modificata da un singolo operatore qualificato.
Inclinare la barella vuota facendola poggiare sulle ruote di carico (Figura 34),
azionare la maniglia di comando, quindi sollevare o abbassare la barella nella
posizione desiderata. Infine, rilasciare la maniglia di comando e appoggiare
nuovamente la barella sulle ruote di trasporto.
carico con un singolo operatore
Una barella vuota Modello 35X (compatibile con il Modello 175) può
essere caricata e scaricata dall'ambulanza da un solo operatore qualificato.
Un singolo operatore non deve caricare o scaricare una barella Modello
35X-ST (compatibile con il sistema Stat-Trac), in quanto la barella o le
cinture di sicurezza potrebbero danneggiarsi. La barella Modello 35XST deve essere sempre caricata e scaricata da due operatori.
1. Sollevare il paraurti pieghevole dell'ambulanza, se in dotazione.
2. Portare la barella in una delle posizioni di carico e spingerla
all'interno dell'ambulanza finché entrambe le ruote di carico non
poggiano sul piano di calpestio della cellula sanitaria dell'ambulanza
e la barra di sicurezza non supera il gancio di sicurezza.
3. Scegliere una delle seguenti fasi (per informazioni sulla maniglia di
comando, consultare il paragrafo Maniglie di comando, pagina 12).
○○ Maniglia EZ-Pull: tenere premuta la maniglia di comando,
sollevare la barella fino ad allontanare le ruote dal suolo, quindi
abbassare il lato piedi del carrello fino al suolo (Figura 35).
○○ Maniglia Lift-First: sollevare la barella finché le ruote non si
sollevano dal suolo, quindi tenere premuta la maniglia di comando
e abbassare il lato piedi del carrello fino al suolo (Figura 35).
4. Rilasciare la maniglia di comando per permettere al meccanismo
di bloccarsi.
5. Per accertarsi che la barella sia bloccata in posizione ripiegata,
afferrare il telaio del carrello inferiore con una sola mano ed
esercitare su di esso una pressione verso l'alto (Figura 36).
6. Sollevare il lato piedi della barella finché non raggiunge l'altezza
del piano di calpestio della cellula sanitaria dell'ambulanza
(Figura 37). Spingere la barella all'interno dell'ambulanza.
7. Bloccare la barella nel sistema di bloccaggio.
scarico con un singolo operatore
1. Sollevare il paraurti pieghevole dell'ambulanza e sbloccare la
barella dal sistema di bloccaggio.
2. Iniziare a estrarre la barella dall'ambulanza, senza premere la
maniglia di comando. Continuare l'operazione finché il gancio
di sicurezza non si aggancia alla barra di sicurezza.
3. Abbassare il lato piedi della barella fino al suolo.
4. Premere la maniglia di comando del carrello inferiore e sollevare
il lato piedi finché le ruote della barella non si distaccano dal suolo
e il carrello inferiore non si ripiega completamente bloccandosi.
5. Rilasciare la maniglia di comando e poggiare al suolo la barella.
6. Sganciare la barra di sicurezza dal gancio di sicurezza.
Figura 34 - Modifica della posizione con un solo operatore
Importante
Una barella compatibile con il sistema Stat-Trac
non deve essere scaricata o caricata da un solo
operatore, in quanto la barella o le cinture di
sicurezza potrebbero danneggiarsi.
Figura 35 - Carico con un singolo operatore
Figura 36 - Controllo del bloccaggio del carrello inferiore
Importante
• La maniglia EZ-Pull consente di tirare la maniglia di comando
prima di sollevare la barella.
• Con la maniglia Lift-First, invece, è necessario sollevare la
barella prima di tirare la maniglia di comando.
24
Figura 37 - Sollevamento della barella
© Ferno-Washington, Inc 234-3346-01 Aprile 2009
Utilizzo della barella
6.11Aiutanti supplementari
La barella deve essere utilizzata da un minimo di due
operatori qualificati e addestrati. In presenza di carichi
pesanti (paziente e accessori) potrebbero essere necessari
aiutanti supplementari.
●
Gli operatori si posizionano sul lato testa e sul lato
piedi della barella, ne mantengono il controllo, ne
azionano i dispositivi e coordinano le operazioni degli
aiutanti.
●
In alcune circostanze gli aiutanti posizionati ai lati
della barella potrebbero essere costretti a camminare
lateralmente. Seguire i protocolli locali.
●
Per mantenere la barella in equilibrio, Ferno
raccomanda di fare lavorare gli aiutanti a coppie.
La tabella sottostante mostra la posizione raccomandata di
operatori e aiutanti.
Aiutanti
Sollevamento/abbassamento
Spostamento
Carico/scarico
Due
operatori
+
due
aiutanti
Due
operatori
+
quattro
aiutanti
Legenda: O = Operatore
Attenzione
Gli aiutanti supplementari potrebbero ferirsi o
provocare ferimenti. Mantenere sempre il controllo
della barella, azionare personalmente i dispositivi e
coordinare le operazioni degli aiutanti.
Importante
Gli operatori qualificati devono posizionarsi sul
lato testa e sul lato piedi della barella per azionare
personalmente i dispositivi e mostrare agli aiutanti
dove posizionarsi e come afferrare la barella.
© Ferno-Washington, Inc 234-3346-01 Aprile 2009
A = Aiutante P = Paziente
700 lb
318 kg
1100 lb
500 kg
CAPACITÀ DI CARICO STANDARD
(tutte le posizioni
della barella)
CAPACITÀ DI CARICO
PAZIENTI BARIATRICI
(soltanto posizione ripiegata)
Per carichi che superano la Capacità di carico
standard, attenersi alle procedure per il
trasporto di pazienti bariatrici (pagine 26-28).
In caso di superamento della Capacità di carico
standard, eseguire un'attenta ispezione della
barella (consultare il paragrafo Ispezione della
barella, pagina 30).
25
Trasporto di pazienti bariatrici
7 - Trasporto di pazienti bariatrici
7.1 Definizione di trasporto di
pazienti bariatrici
La bariatria è la branca della medicina che si occupa
dell'obesità grave. Ferno definisce "trasporto di pazienti
bariatrici" l'utilizzo della barella con un carico che supera la
Capacità di carico standard.
La Capacità di carico standard della barella è di 318 kg. Questa
è la capacità di carico usuale per tutte le normali funzioni
della barella, compresi sollevamento e abbassamento, carico
e scarico da un'ambulanza, nonché spostamento.
Servendosi di tecniche speciali, è possibile utilizzare la
barella anche per carichi fino a 500 kg, che è la Capacità di
carico pazienti bariatrici.
Per "carico" della barella si intende il peso del paziente
più il peso di qualsiasi accessorio e delle altre attrezzature
installate sulla barella.
Attrezzatura opzionale (non indispensabile)
● Sono consigliate cinture supplementari, prolunghe per
cinture e/o cinture più lunghe.
Gli accessori Ferno® per i piani barella Large Body Surface
(LBS™) e LBS Jr. offrono una superficie di appoggio più
ampia per il trasporto di pazienti bariatrici. Sono incluse
anche le prolunghe per le cinture.
Note: Gli accessori per piani barella LBS™ e LBS Jr.
necessitano di un sistema di bloccaggio della barella
montato al centro dell'ambulanza.
●
●
Manta è un ampio lenzuolo di vinile provvisto di molteplici
impugnature per spostare più facilmente i pazienti bariatrici.
●
Le maniglie ergonomiche per il trasporto di pazienti
bariatrici aiutano l'operatore a direzionare e spostare
la barella in posizione piegata.
™
7.2Istruzioni per il trasporto di
pazienti bariatrici
Prima di iniziare il trasporto di un paziente bariatrico:
● attenersi ai protocolli locali per il trasporto di pazienti
bariatrici;
● per trasportare il paziente in condizioni di massima
sicurezza, utilizzare tutti gli operatori e gli aiutanti
supplementari necessari. Per informazioni sulla corretta
posizione degli aiutanti supplementari, consultare la
sezione Aiutanti supplementari, pagina 25;
● attenersi alle istruzioni del presente paragrafo;
● mantenere la barella in posizione piegata se il carico è
superiore a 318 kg;
26
●
assicurare il paziente come indicato nel presente
manuale, nel manuale delle cinture di sicurezza e in
quello dei piani barella LBS™ o LBS Jr. Utilizzare
cinture supplementari, prolunghe per cinture e/o
cinture più lunghe secondo necessità. Utilizzare
esclusivamente cinture e accessori approvati da Ferno.
Consultare il paragrafo Accessori, pagina 34
Attenzione
Trasportare pazienti bariatrici in modo scorretto
può causare lesioni al paziente, agli operatori e agli
aiutanti. Attenersi ai protocolli locali e alle istruzioni
del presente manuale.
Attenzione
Il trasporto di carichi notevoli può comportare
il rischio di lesioni. Per trasportare il paziente in
condizioni di massima sicurezza, utilizzare tutti gli
operatori e gli aiutanti supplementari necessari.
700 lb
318 kg
1100 lb
500 kg
CAPACITÀ DI CARICO STANDARD
(tutte le posizioni della barella)
CAPACITÀ DI CARICO
PAZIENTI BARIATRICI
(soltanto posizione ripiegata)
Per carichi che superano la Capacità di carico
standard, attenersi alle procedure per il trasporto
di pazienti bariatrici. In caso di superamento
della Capacità di carico standard, eseguire
un'attenta ispezione della barella (consultare il
paragrafo Ispezione della barella, pagina 30).
Importante
Superare la capacità di carico standard può causare
danni alla barella. In caso di superamento della capacità
di carico standard, verificare immediatamente che la
barella e le cinture non abbiano riportato danni.
© Ferno-Washington, Inc 234-3346-01 Aprile 2009
Trasporto di pazienti bariatrici
7.3Trasporto di pazienti bariatrici:
Trasferimento del paziente
Se il carico (paziente più attrezzature) è superiore alla
Capacità di carico standard di 318 kg (700 libbre), seguire
le istruzioni descritte in Trasferimento del paziente, pagina
19, attenendosi a questi ulteriori accorgimenti:
●
Se si utilizzano accessori opzionali (prolunghe per
cinture, cinture supplementari, cinture più lunghe,
piani barella LBS™ o LBS Jr., ecc.) fissare tali accessori
alla barella prima di trasferirvi il paziente.
●
Prima di trasferire il paziente sulla barella, portare la
barella in posizione piegata (Figura 38).
●
Assicurare il paziente sulla barella piegata (Figura 39).
Figura 38 - Trasferire un paziente bariatrico
7.4Trasporto di pazienti bariatrici: spostamento della barella
Quando viene superata la Capacità di carico standard,
spostare la barella in posizione piegata (Figura 40).
Se il peso e le condizioni sanitarie del paziente lo
permettono:
● sollevare prima lo schienale, poi il telaio posteriore.
●
sfruttare il telaio posteriore per spingere e dirigere
la barella (consultare il paragrafo Spostamento della
barella in posizione a slitta, pagina 21).
Non portare la barella in posizione sollevata. Lo spostamento
della barella in posizione sollevata quando viene superata la
Capacità di carico standard può causare:
●
lesioni al paziente e/o a operatori e aiutanti.
●
danni alla barella o cedimenti della stessa.
Figura 39 - Assicurare un paziente bariatrico
In presenza di ostacoli, gli operatori e gli aiutanti devono
sollevare la barella. Attenersi ai protocolli locali e, se
necessario, servirsi di aiutanti supplementari.
Nota: (opzionale) per controllare al meglio la barella
quando si trova in posizione ripiegata, sono disponibili
maniglie ergonomiche opzionali. Per ordinarle, consultare
il paragrafo Accessori,pagina 34.
Attenzione
Il trasporto di pazienti bariatrici in posizione
sollevata può causare il cedimento della barella e
provocare lesioni personali. In caso di superamento
della capacità di carico standard, utilizzare la barella
in posizione piegata.
© Ferno-Washington, Inc 234-3346-01 Aprile 2009
Figura 40 - Spostamento della barella
con un paziente bariatrico
27
Trasporto di pazienti bariatrici
7.5Trasporto di pazienti bariatrici: carico della barella
Per caricare la barella sull'ambulanza una volta superata la
Capacità di carico standard, non utilizzare le maniglie di
comando della barella o il gancio di sicurezza o il blocco di
sicurezza Stat Trac®.
1. Spostare la barella in posizione piegata, mantenendola
il più vicino possibile all'ambulanza.
2. Per sollevare la barella senza pericolo e caricarla
sull'ambulanza, utilizzare tutti gli operatori e gli
aiutanti supplementari necessari.
Non attivare alcun comando elettrico. Per sollevare
la barella e caricarla sull'ambulanza, lasciarla in
posizione piegata (Figura 41).
Nota: se si dispone di un sistema di bloccaggio Stat
Trac®, occorre caricare i sostegni di carico della
barella sullo Stat Trac®. Posizionare una persona
sull'ambulanza per guidare e controllare operatori e
aiutanti durante la fase di inserimento della barella
nel sistema di bloccaggio.
3. Bloccare la barella nel sistema di bloccaggio.
7.6Trasporto di pazienti bariatrici:
Scarico della barella
Se si supera la Capacità di carico standard, non utilizzare le
maniglie di comando della barella, il gancio di sicurezza o
il blocco di sicurezza Stat Trac® quando si scarica la barella
dall'ambulanza.
Figura 41 - Carico della barella durante il trasporto
di pazienti bariatrici
Attenzione
Scaricare la barella in modo scorretto durante il
trasporto di pazienti bariatrici può causare lesioni.
Posizionare un operatore/aiutante sull'ambulanza
per sganciare la barella dal gancio di sicurezza o dal
dispositivo di bloccaggio di sicurezza.
1. Posizionare un operatore/aiutante sull'ambulanza per
sganciare la barella dal gancio di sicurezza (o dal
dispositivo di blocco di sicurezza Stat Trac®).
2. Operatori/aiutanti al di fuori dell'ambulanza:
sganciare la barella dal sistema di bloccaggio.
3. Operatori/aiutanti al di fuori dell'ambulanza:
estrarre lentamente la barella dall'ambulanza (Figura
42), in modo da permettere agli altri operatori e aiutanti
di afferrare il telaio principale della barella (o il telaio
LBS™ o LBS Jr.).
4. Operatore all'interno dell'ambulanza: quando il
gancio di sicurezza (o il blocco di sicurezza Stat Trac®)
si aggancia alla barella, utilizzare la leva di rilascio o
la maniglia di rilascio per sganciare la barella.
5. Operatori/aiutanti al di fuori dell'ambulanza:
sollevare simultaneamente la barella, tirarla fuori
dall'ambulanza e depositarla a terra.
6. Operatori/aiutanti al di fuori dell'ambulanza:
spostare la barella a terra come mostrato in Trasporto
di pazienti bariatrici: spostamento della barella,
pagina 27.
28
Un solo operatore/aiutante rimane
sull'ambulanza per sganciare la
barella dal gancio di sicurezza o dal
dispositivo di bloccaggio di sicurezza
Figura 42 - Scarico della barella durante il trasporto
di pazienti bariatrici
© Ferno-Washington, Inc 234-3346-01 Aprile 2009
Manutenzione
8 - Manutenzione
Nell'eseguire le operazioni di manutenzione, attenersi alle
indicazioni fornite dal costruttore e leggere le informazioni
relative alla sicurezza. È possibile acquistare dal distributore
Ferno o dal Servizio Clienti Ferno un disinfettante
raccomandato (pagina 2).
8.2 Disinfezione e pulizia
delle cinture
Rimuovere le cinture dalla barella. Disinfettarle e pulirle
secondo le indicazioni fornite nel manuale di istruzioni delle
cinture di sicurezza. Per richiedere ulteriori copie gratuite,
contattare il Servizio clienti Ferno (pagina 2).
8.3 Disinfezione e pulizia
del materasso
1. Rimuovere il materasso dalla barella (se si dispone
del materasso con tasca, rimuovere anche la tavola di
trasferimento paziente).
2. Per la disinfezione: applicare il disinfettante sul
materasso, seguendo le istruzioni del produttore
del disinfettante relative al metodo e ai tempi di
applicazione.
Una manutenzione inadeguata può causare lesioni.
Eseguire le operazioni di manutenzione attenendosi
esclusivamente alle istruzioni indicate nel presente
manuale.
Cadenza minima
di manutenzione
Disinfezione (consultare questa
pagina)
•
Pulizia (pagine 29 e 30)
Inceratura (pagina 30)
Ispezione (pagina 30)
Lubrificazione (pagina 31)
•
•
•
•
Ogni mese
Registrare gli interventi effettuati. Un modello di registro
per la manutenzione è fornito a pagina 35.
Attenzione
Quando necessario
È indispensabile effettuare una manutenzione periodica
della barella. Si raccomanda la formulazione e il rispetto
di un piano di manutenzione. La tabella a destra mostra gli
intervalli di manutenzione minimi.
Ogni utilizzo
8.1Tabella di manutenzione
•
Importante
I prodotti disinfettanti e detergenti a base di
candeggina, fenolo o iodio possono causare danni.
Prestate la massima cautela durante le operazioni
di disinfezione e pulizia con questi prodotti chimici.
Risciacquare con cura per rimuovere tutti i residui.
3. Per la pulizia: lavare il materasso con acqua calda e
sapone, utilizzando un panno morbido. Sciacquarlo
con acqua pulita. Asciugare il materasso appendendolo
o servendosi di un panno.
8.4 Disinfezione della barella
Pulire le superfici utilizzando un prodotto disinfettante.
Attenersi alle istruzioni del produttore del disinfettante
relative al metodo e ai tempi di applicazione. Durante la
disinfezione, Ferno consiglia di verificare che la barella non
risulti danneggiata.
© Ferno-Washington, Inc 234-3346-01 Aprile 2009
29
Manutenzione
8.5 Pulizia della barella
1. Rimuovere le cinture, il materasso e tutti gli
accessori.
2. Lavare a mano tutte le superfici della barella con acqua
calda e un detergente delicato.
3. Risciacquare con acqua calda pulita. Asciugare la
barella con un panno o lasciarla asciugare all'aria.
Importante
Il lavaggio ad alta pressione o a vapore può penetrare
nelle giunture, rimuovere il lubrificante e provocare
la corrosione dei componenti. Prestare la massima
attenzione durante la pulizia di parti mobili come
ad esempio giunture e cardini. Applicare di nuovo il
lubrificante se necessario (consultare pagina 31).
Importante
8.6Inceratura della barella
La barella non necessita di inceratura, tuttavia è possibile
incerare le superfici metalliche e le gambe verniciate senza
causare danni e mantenendo l'aspetto della barella in buone
condizioni.
Prima di applicare la cera, disinfettare e pulire la barella.
Applicate una cera per auto seguendo le istruzioni indicate
dal produttore della cera.
8.7Ispezione della barella
Fare ispezionare la barella dal personale addetto alla
manutenzione con regolarità. Seguire la lista di controllo
a destra e testare la barella in tutte le sue funzioni come
descritto nel manuale.
Se dall'ispezione dovessero risultare danni o usura, non
utilizzare la barella fino a quando sarà stata riparata. consultare
il paragrafo Ricambi e Assistenza, pagine 32 e 33.
L'impiego di prodotti detergenti o materiali abrasivi
può danneggiare la barella. Non utilizzare prodotti
abrasivi per la pulizia della sedia.
lista di controllo per l'ispezione
●
Sono presenti tutti i componenti?
●
La barella presenta segni di usura eccessiva?
●
Tutte le viti, i dadi, i bulloni, i chiodi e i perni sono in
sede e fissati saldamente?
●
Tutte le parti mobili funzionano in modo omogeneo
e corretto?
●
I dispositivi di blocco della barella funzionano
correttamente in tutte le posizioni?
●
La barella viene caricata e scaricata in modo
corretto?
●
Solo per il modello 35X: il gancio di sicurezza
si aggancia correttamente alla barra di sicurezza
durante la procedura di scarico?
●
Solo per il modello 35X-ST: il blocco di sicurezza
Stat Trac si aggancia correttamente al sostegno di
carico lato testa durante la procedura di carico?
●
Lo spostamento della barella avviene in modo
omogeneo?
●
Le ruote presentano fenditure?
●
I dispositivi di blocco ruote si attivano in correttamente
bloccando la rotazione delle ruote?
●
Le cinture sono installate correttamente?
●
Le cinture sono in buone condizioni o presentano
tagli o bordi logorati?
●
I dispositivi di chiusura delle cinture non presentano
danni visibili e funzionano correttamente?
●
Sull'ambulanza è installato un sistema di bloccaggio
approvato da Ferno® (e un gancio di sicurezza per le
barelle Modello 35X)?
Gli accessori funzionano correttamente e non
interferiscono con il funzionamento della barella?
●
30
© Ferno-Washington, Inc 234-3346-01 Aprile 2009
Manutenzione
8.8 Lubrificazione della barella
Prima di applicare il lubrificante, disinfettare e pulire la
barella. Per lubrificare la barella, utilizzare i lubrificanti
sotto indicati. Non lubrificare i punti indicati con il simbolo
"Non lubrificare".
Non lubrificare
Importante
La lubrificazione di componenti che non dovrebbero
essere lubrificati provoca l'accumulo di impurità e
particelle estranee che possono danneggiare tali
componenti. Lubrificare esclusivamente i punti
numerati indicati nell'illustrazione.
Lubrificare
Punti di lubrificazione
Utilizzare lubrificante in piccole quantità. Lubrificare i
punti identici su ogni lato della barella (Figura 43).
1. Denti dei perni del telaio posteriore
WRL-191S, E-Z-1, grasso bianco al litio
2. Perni di chiusura dei braccioli
Olio SAE 30 (1-2 gocce)
3. Supporti barra di arresto
WRL-191S o E-Z-1 (1-2 gocce)
Punti da non lubrificare
Cuscinetti delle ruote di carico
Perni dello schienale
Maniglie di sollevamento laterali
Gambe telescopiche
Ruote di trasporto (cuscinetti sigillati)
Meccanismi della maniglia di comando
Non lubrificare
Non lubrificare
Non lubrificare
Non lubrificare
Non lubrificare
Non lubrificare
8.9 Sistemare il lettino in posizione 9
Normalmente non è possibile regolare il lettino della barella in
posizione 9. La posizione 8 del lettino, con un'altezza di carico di
circa 79 cm (31"), è la posizione di carico più utilizzata. Tuttavia, se
l'altezza del piano di calpestio della cellula sanitaria dell'ambulanza
richiede un'altezza di carico più elevata, la posizione 9 offre
un'altezza di carico di 89 cm (35"). Per sistemare la barella in
posizione 9, attenersi alle seguenti indicazioni:
1. servendosi di una chiave a brugola da 1/8" e di una chiave a
tubo o una chiave a forchetta da 3/8", rimuovere le due viti
dalla barra di esclusione (piastra larga in metallo) posizionata
tra le due barre di arresto (Figura 44);
3
1
2
Figura 43 - Punti di lubrificazione serie 35X
Posizione 9
Tacca non
accessibile
Barra di
esclusione
Riferimento: maniglia di
comando laterale
Figura 44 - Barra di esclusione quando la posizione 9
non è accessibile
(vista dalla parte sottostante della barella)
Tacca posizione 9
Barra di
esclusione
2. girare la barra in modo che il lato lungo sia rivolto
verso il lato testa della barella (Figura 45);
3. fissare nuovamente la barra di esclusione.
Note: Se il veicolo richiede un'altezza di carico estremamente
bassa (come alcuni tipi di autoambulanze), è disponibile un kit
di accessori per bloccare l'accesso a entrambe le posizioni 8 e
9 del lettino. In questo modo la posizione accessibile più elevata
sarà la 7. Il kit va ordinato e installato se, per caricare la barella
nell'ambulanza, si utilizza la posizione 7. Consultare il paragrafo
Accessori, pagina 34
© Ferno-Washington, Inc 234-3346-01 Aprile 2009
Figura 45 - Barra di esclusione girata in modo da
consentire l'accesso alla posizione 9
(vista dalla parte sottostante della barella)
31
Ricambi e Assistenza
9 - Ricambi e assistenza
9.1 Stati Uniti e Canada
9.2Altri paesi
Negli Stati Uniti e in Canada, per ordinare ricambi o
richiedere servizi di riparazione professionali, contattare
EMSAR®, l'unico agente autorizzato da Ferno per la
gestione, l'assistenza e la riparazione dei prodotti Ferno.
Per ordinare pezzi di ricambio Ferno e richiedere assistenza
e riparazioni professionali, contattare il distributore Ferno
locale. Il distributore Ferno locale è l'unico agente autorizzato
a trattare e riparare prodotti Ferno.
Telefono (Numero verde)
Telefono
Fax
Internet
1.800.73.EMSAR
1.937.383.1052
+1.937.383.1051
www.EMSAR.com
Attenzione
Ricambi e interventi di manutenzione non conformi
possono causare lesioni. Utilizzare unicamente
ricambi approvati da Ferno e rivolgersi a centri di
assistenza specializzati.
Attenzione
L'apporto di modifiche alla barella può causare
danni e lesioni. Utilizzare la barella attenendosi
esclusivamente alle istruzioni fornite da Ferno.
9.3Elenco ricambi
N°
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
32
RicambioDescrizione
Q.tà
190-1357
Maniglia di rilascio con regolazione pneumatica1
190-1590
Pannello dello schienale con chiodi
1
190-1251
Pannello della seduta con chiodi
1
190-1246
Pannello antishock con chiodi
1
190-1258
Kit staffa di supporto per la bombola di ossigeno1
190-1365
Leva rilascio pressione strut. antishock + viteria 2
090-5326
Molla della barra di arresto
2
190-1591
Pannello lato piedi con chiodi
1
190-1605
Maniglia trascin. con anelli Benzing (E-clip) 1
190-1732
Anelli Benzing (E-clip) (pacchetto)
6
190-1592
Maniglia Lift-First rilascio lato piedi + viteria 1
xxx-xxxx
Maniglia EZ-Pull rilascio lato piedi con viteria 1
190-1594
Tiranteria regol. maniglia Lift-First di rilascio 1
190-1775
Gr. biella e cilindro a molla maniglia EZ-Pull 1
190-1610
Guida della struttura antishock + viteria
2
190-1607
Copertura scorrimento con viteria
2
190-1598
Blocco di sicurezza lato piedi con viteria
2
190-1600
Forcella di ruota con blocco (senza ruota)
1
190-1602
Gruppo ruote con blocco
1
190-1601
Forcella di ruota (senza blocco né ruota)
1
190-1603
Gruppo ruote senza blocco
1
190-1144
Ruota da 15,24 cm con cuscinetti e viteria
1
190-1589
Cappucci a pressione angolo inferiore (set di 4) 1
N°
RicambioDescrizione
Q.tà
21
190-1608
Banda antigraffio del telaio inferiore (set)
1
22
190-1240
Sostegno del sistema di bloccaggio, diviso
1
23
190-1604
Asse del telaio a X con copertura e viteria
1
24
190-1597
Etichette trasparenti e loghi Modello 35X (set) 1
25
190-1599
Bande catarifrangenti (set)
1
26
190-1593
Maniglia di rilascio laterale con viteria
1
27
090-5795
Sicura della gamba sostitutiva (1)
1
28
190-1595
Blocco di sicurezza lato testa con viteria
2
29 (sel. di seguito) Maniglia rilascio bracciolo:
082-2153
Paio
1
082-2154
Lato destro paziente
1
082-2155
Lato sinistro paziente
1
30
190-1771
Paraurti del telaio post. Modello 35X + viteria 2
31
190-1243
Ruota di carico da 12,7 cm, con asola e viteria 1
32
190-1343
Maniglia rilascio barra di sicurezza + viteria
1
33
190-1013
Paraurti dello schienale
2
34
190-1588
Cilindro con regolazione pneumatica + viteria 1
35
090-5465
Molla di torsione della barra di sicurezza
2
36
190-1609
Banda antigraffio delle gambe non telescopiche 2
37
090-5015
Gancio di sicurezza da 6,35 cm (2,5")
1
n/m 190-1596
Foglio etichette tecniche
1
n/m 090-5866
Kit guarnizioni ad anello da 15,24 cm (6")
4
n/m 190-1254
Cavo di limitazione della barra di arresto
1
© Ferno-Washington, Inc 234-3346-01 Aprile 2009
Ricambi e Assistenza
9.4 Diagrammi ricambi
1
2
3
4
33
5
32
6
31
26
7
30
8
29
28
14
27
9
13 12 11
15
10
16
37
17
18
25 24 23 22
21
20
19
7
1
33
34
8
30
35
12
35
36
11
10
© Ferno-Washington, Inc 234-3346-01 Aprile 2009
28
9
33
Accessori
10 - Accessori
Ferno offre una gamma completa di accessori (sistemi
di bloccaggio, aste portaflebo, immobilizzatori, coperte,
attrezzature per pazienti bariatrici, ecc.) approvati per essere
utilizzati con questa barella.
Attenersi sempre alle istruzioni allegate agli accessori. Conservare le istruzioni insieme a questo manuale. Utilizzando
gli accessori, prestare attenzione a particolari indicazioni
(altezza di carico, larghezza della porta, ecc.). Per ordinare
gli accessori o ricevere maggiori informazioni, contattare
il Servizio clienti Ferno (pagina 2) o il distributore Ferno
locale.
Descrizione
Numero articolo
Parti molli
PROFlexx Sof-Net
(custodia per telaio posteriore ripiegato)
Copertura braccioli (custodie, 2 cad.)
Cintura modello 430 (2 pezzi, 2,13 m, nera)
Cintura modello 430 (2 pezzi, 1,52 m, nera)
Cintura toracica con cinture
per le spalle modello 417-1
Cintura di regolazione (singola)
Materasso con ganci di bloccaggio
Materasso con ganci di bloccaggio,
tasca della tavola di trasferimento paziente
Materasso con fasce, ganci e anelli di chiusura
Materasso (pieghevole) per LBS™
Materasso (pieghevole) per LBS Jr.
082-1996
082-1953
031-3911
031-3892
031-3915
031-3945
031-3920
031-4028
031-4035
031-4025
031-4050
Accessori trasporto pazienti bariatrici
Maniglia ergonomica ad angolo
*
per il trasporto di pazienti bariatrici (1 cad.)
082-2147
Maniglia ergonomica diritta
*
per il trasporto di pazienti bariatrici (1 cad.)
082-2148
Pacchetto per il trasporto di pazienti bariatrici 082-2121
Piano barella pazienti bariatrici LBS™
(Large Body Surface) completo con supporti ** 082-2057
Piano barella pediatrica pazienti bariatrici LBS
**
Jr. completa con supporti
082-2184
™
Blocchi di fissaggio LBS (set di 6)
082-1994
Blocchi di fissaggio LBS Jr. (set di 4)
082-2186
Lenzuolo Manta modello 132 (borgogna)
038-2969
Prolunga per cinture da 30,48 cm (1 cad.)
031-3942
Prolunga per cinture da 60,96 cm (1 cad.)
031-3659
Prolunga per cinture regolabile da 91,44 cm (1 cad.)031-3670
Kit prolunghe per cinture (set di 6, varie misure) 0000442
Attenzione
Il fissaggio di accessori non conformi alla barella
può causare lesioni. Utilizzare unicamente accessori
approvati da Ferno.
Descrizione
Numero articolo
Accessori installabili sulla barella
Ripiano inferiore in alluminio
815-9607
Staffa per attrezzature "Extra Hand"
CA5250
Vassoio Pac Rac® modello 274 per attrezzature mediche081-8933
Asta portaflebo modello 513-13 installabile sulla barella008-7172
Asta portaflebo modello 513-10 installabile sulla barella008-7156
Asta portaflebo modello 513-LBS (per LBS™/LBS Jr.) 008-7173
Kit di esclusione
(impedisce l'inserimento delle posizioni 8 e 9)
082-2244
082-2145
Porta-torcia Eclipse™
Dispositivo di sollevamento
per pesata pazienti in dialisi
082-2116
Maniglie per il sollevamento a scomparsa (paio)
082-1998
Supporto bombole ossigeno (installato sul lato piedi) 081-9958
Supporto bombole Oxy-Clip O2
(installato sul telaio laterale della barella)
008-5500
Supporto bombole Oxy-Clip O2
(installato sul telaio posteriore)
082-1977
Supporto bombole ossigeno lato testa
(installato sullo schienale)
082-2111
Sistema di supporto X-O2
(installato tra le gambe della barella)
CA5320
Sistema di supporto X-O2
con valvola di regolazione del flusso
0000443
colori opzionali
Rescue Red (rosso)
DayGlo Green (verde)
Safety Orange (arancione)
Blu elettrico
Nero
081-9972
081-9973
081-9974
081-9975
081-9977
Altri accessori
Tavola di trasferimento paziente
010-7992
Disinfettante/detergente per superfici dure SaniZene®
(4 cad., 3,8 litri)
078-9214
Blocco di fissaggio piatto e manopola bassa da
utilizzare con il sistema di bloccaggio modello 175
con supporto amovibile
082-2243
Per il trasporto di pazienti bariatrici è possibile installare maniglie ergonomiche sul lato testa, sul lato piedi o su entrambi i lati della
barella. Se si vogliono installare le maniglie su entrambi i lati, è necessario ordinare due kit. Nota: è possibile combinare i kit (maniglia ad
angolo in un lato e maniglia diritta nel lato opposto).
*
**
Con l'acquisto di un LBS™ o LBS Jr. è previsto un set di prolunghe per le cinture e un lenzuolo Manta modello 132.
34
© Ferno-Washington, Inc 234-3346-01 Aprile 2009
Registro di formazione
Data
Nome
Metodo di formazione
Registro di manutenzione
Data
Manutenzione effettuata
© Ferno-Washington, Inc 234-3346-01 Aprile 2009
Da
35

Documenti analoghi

Manuale d`uso barellini

Manuale d`uso barellini informazioni, contattare l'Assistenza Clienti Ferno (pagina 2) o il distributore Ferno. Ferno si riserva il diritto di modificare le specifiche

Dettagli

Manuale d`uso e di manutenzione

Manuale d`uso e di manutenzione 40066 - Pieve di Cento (BO) - ITALIA Telefono (numero verde)

Dettagli

Manuale d`uso e di manutenzione

Manuale d`uso e di manutenzione e ai pazienti. Qualsiasi altra misura di sicurezza posta in essere dall’utilizzatore deve sottostare alla normativa vigente. Prima di utilizzare il prodotto, si raccomanda di formare il personale a...

Dettagli