Zoom economia - Confindustria Modena

Commenti

Transcript

Zoom economia - Confindustria Modena
CONFINDUSTRIA MODENA
Nuova Didactica
compie 15 anni
«
Riteniamo che la
comunicazione
sia un’arte, che non
si improvvisa ma
che va coltivata e
curata». Con queste
parole Emanuela
Pezzi, direttore di
Nuova Didactica, la scuola di management di
Confindustria Modena, mette in luce il lavoro che
da quindici anni viene messo in campo per suppor-
IMPRESE
Cifin, holding
del Gruppo Emmegi
acquisisce la tedesca
Elumatec
U
Zoom
economia
n’operazione rilevante per il
gruppo di Soliera, che diventerà il più importante player mondiale nella progettazione, produzione e
commercializzazione di macchine e
impianti per la lavorazione di alluminio, pvc e leghe leggere.
Valter Caiumi, presidente di Cifin
spiega: «Questa operazione ci dà
la giusta dimensione per effettuare investimenti ancora più consistenti in ricerca e sviluppo.
Stiamo vivendo una fase di grande
evoluzione all’interno dei sistemi
industriali. Il mondo della produzione deve fare al più presto i conti
con l’integrazione profonda delle
Valter Caiumi,
presidente
di Cifin
10 OUTLOOK - MARZO/APRILE 2016
tare le imprese nella formazione.
Nata per volontà delle imprese associate a
Confindustria Modena, la scuola ha chiuso il 2015
con un fatturato che sfiora i due milioni di euro,
erogando più di 10.000 ore di formazione, per oltre
quattromila persone formate. «Nuova Didactica»,
prosegue Pezzi, «che da sempre si occupa della formazione delle persone del contesto produttivo della
provincia di Modena, intende nel corso del 2016
ulteriormente rafforzare le competenze trasversali
delle persone per favorire la crescita delle imprese.
Il vantaggio competitivo di ogni persona (e di ogni
azienda) non risiede solo nel prodotto e nel prezzo,
ma principalmente nella capacità di comunicare le
proprie idee. Offriremo quindi ai nostri clienti percorsi di formazione innovativi, eccellenti con docenti altamente qualificati».
tecnologie digitali nei processi
manifatturieri. L’integrazione di
due realtà imprenditoriali forti
come Emmegi e Elumatec, con le
adeguate economie di scala che ne
conseguiranno, ci consentirà di
migliorare le nostre strategie di
crescita e di rafforzarci ancor di
più nello scenario mondiale». E
Caiumi conclude: «La nuova
dimensione industriale ci darà la
forza necessaria per perseguire
con successo le sfide che ci impongono l’innovazione tecnologica e la
competizione sempre più spinta
dei mercati». Emmegi ed Elumatec, realtà controllate al 100 per
cento dalla Holding Cifin, insieme
impiegheranno circa 1.200 dipendenti e nel 2015 realizzeranno un
giro d’affari di circa 225 milioni di
euro. Disporranno di sei unità produttive, cinque in Europa e una in
Asia e opereranno globalmente
con 52 società produttive, commerciali e di servizi.
NOMINE
Giuseppe Villani
vicepresidente di Isit
G
iuseppe
Villani,
amministratore
delegato della
Villani di
Castelnuovo, è
stato nominato
Giuseppe Villani vicepresidente
dell’Istituto
salumi italiani tutelati (Isit). Isit è
l’associazione composta da 14 consorzi che rappresentano 20 dei 37
prodotti italiani con riconoscimento Dop e Igp e che ha come scopo la
tutela, la promozione, la valorizzazione e la cura generale degli interessi relativi al comparto della
salumeria italiana tutelata.
Giuseppe Villani ha già ricoperto
numerose e importanti cariche in
ambito associazionistico: già presidente di Assica (Associazione industriali delle carni e dei salumi), è
l’attuale presidente della
Commissione unica nazionale
(Cun) tagli di carne suina e del
Consorzio del prosciutto di San
Daniele. Nel suo nuovo incarico,
Villani affiancherà il presidente
Lorenzo Beretta alla guida dell’associazione per il prossimo triennio,
con l’obiettivo di aumentarne la
rappresentatività e la capacità di
fare rete e sistema anche con enti e
istituzioni.
M
elazeta, azienda modenese specializzata nel digital branded entertainment è stata acquisita dal Gruppo Applix
di Milano. Nata nel 2010, Applix è una
delle realtà imprenditoriali più innovative
nel settore delle soluzioni mobile per aziende, editori e istituzioni. L’acquisizione di
Melazeta rappresenta un’importante ope-
razione di crescita per il gruppo milanese.
Fondata alla fine degli anni Novanta da
Lara Oliveti e Marcella Albiero, Melazeta
si è fin da subito distinta per la sua dinamicità e alta specializzazione nel mercato italiano della animazione e dello sviluppo di
progetti multimediali e giochi on line. Lara
Oliveti, ceo di Melazeta: «Abbiamo trovato
in Applix la realtà che più ci è affine e, sebbene abbiamo storia e percorsi diversi, il
gruppo unisce persone con le quali condividiamo scelte e valori, e a cui riconosciamo
una grande capacità di costruire asset
importanti e una vision ambiziosa».
Diventa di Inalca
lo storico marchio
Manzotin
Expert System
archivia
il «Corriere della Sera»
N
E
IMPRESE
Melazeta entra
nel Gruppo Applix
uova importante acquisizione per
Inalca, la società del gruppo
Cremonini leader europeo nella produzione
di carni bovine. Manzotin, storico marchio
di carni in scatola, entra a far parte del
gruppo modenese. L’accordo di cessione del
noto brand è stato siglato da Inalca e
Generale Conserve, azienda italiana specializzata in conserve alimentari che da oltre
quarant'anni detiene il marchio.
Questa importante acquisizione garantirà a
Manzotin di rimanere un brand totalmente
made in Italy. Inalca, che ha 3.000 dipendenti e commercializza ogni anno oltre
500.000 tonnellate di carne, è una delle
poche aziende italiane a presidiare l’intera
filiera produttiva. Nel 2014 ha realizzato
ricavi per 1,49 miliardi di euro, di cui il 50
per cento realizzato all’estero. Vanta una
presenza internazionale con 11 impianti
produttivi (di cui sei in Italia, due in Russia,
due in Angola, uno in Algeria) e 21 piattaforme logistiche di distribuzione.
La sede
a Castelvetro
del Gruppo
Cremonini,
di cui Inalca
fa parte
12 OUTLOOK - MARZO/APRILE 2016
xpert System, società leader nello sviluppo di software semantici e quotata
sul mercato Aim di Borsa Italiana, ha sviluppato per il portale «Corriere.it» un
motore di ricerca e un sistema di categorizzazione automatica delle notizie che,
applicando l’intelligenza dell’analisi semantica a tutti gli articoli del quotidiano,
garantiscono una fruizione rapida e precisa delle informazioni. Grazie a Expert
System, il quotidiano italiano mette a
disposizione degli utenti un patrimonio di
informazioni senza precedenti: 140 anni di
storia con 2,5 milioni di pagine, 2 milioni
di pezzi, 22.000 firme. «Siamo molto contenti di aver contribuito alla realizzazione
di uno dei progetti editoriali più importanti degli ultimi tempi a livello internazionale», ha dichiarato Marco Varone, presidente di Expert System. «In questo progetto
innovativo, la tecnologia semantica svolge
un ruolo chiave, consentendo agli utenti
un accesso facile e mirato ai contenuti».
Biomedicale, Medtronic
acquisisce Bellco
I
l colosso americano Medtronic del settore biomedicale (con oltre 85.000
dipendenti e una rete di vendita che tocca
160 Paesi) ha annunciato l’acquisizione
di Bellco, l’azienda con sede a Mirandola
leader nei sistemi per l’emodialisi e la
depurazione extracorporea del sangue.
Sull’operazione, Luca Frattini, amministratore delegato di Medtronic Italia, ha
dichiarato: «L’acquisizione di Bellco, tra i
simboli dell'eccellenza italiana del polo
biomedicale di Mirandola, testimonia
quanto Medtronic continui a credere nel
nostro Paese. La multinazionale è già
presente nell'area, in seguito alla recente
acquisizione di Covidien, e questo importante passo conferma la strategia di investimento nelle eccellenze italiane del
medicale già avviata qualche anno fa, con
l'acquisizione di rilevanti marchi del
made in Italy quali Invatec e Ngc».
Luciano Frattini, amministratore delegato
di Medtronic Italia
Poste Italiane, cresce
a Modena il wi-fi gratuito
U
na realtà postale, quella modenese,
più digitale ma anche più moderna e
facile per i cittadini, le imprese e la pubblica amministrazione: è l’obiettivo principale di Poste Italiane con il lancio del
nuovo servizio wi-fi gratuito, facile e sicuro negli uffici postali. È già attivo in due
uffici di Modena e a Carpi, Sassuolo,
Maranello e Vignola, ed è stato pianificato il progressivo ampliamento del numero
degli uffici abilitati. In Emilia-Romagna
gli uffici postali con il servizio wi-fi sono
attualmente 57. Accedere alla rete all’interno degli uffici postali è semplice e a
portata di click: basta infatti registrarsi
comunicando il proprio numero di telefono mobile al quale verrà inviato un messaggio con le credenziali per l’accesso.

Documenti analoghi

scarica la versione pdf

scarica la versione pdf L’integrazione di due realtà imprenditoriali forti come Emmegi e Elumatec, con le adeguate economie di scala che ne conseguiranno, ci consentirà di migliorare le nostre strategie di crescita e di r...

Dettagli