Gentili Signore, Egregi Signori, in occasione delle prossime Elezioni

Commenti

Transcript

Gentili Signore, Egregi Signori, in occasione delle prossime Elezioni
Repubblica e Cantone Ticino
Area dei servizi amministrativi e della gestione web
Gentili Signore,
Egregi Signori,
in occasione delle prossime Elezioni cantonali del 10 e 11 aprile 2011, l’Area dei servizi
amministrativi e gestione del web della Cancelleria dello Stato presenta due novità per la
consultazione dei risultati.
Oltre alle pagine web, riorganizzate e con una grafica rinnovata del portale ufficiale, elettori e
candidati potranno seguire l’andamento delle elezioni direttamente dai propri “smartphone”.
Grazie a un sito web creato appositamente per le piattaforme “mobile”, raggiungibile all’indirizzo
m.ti.ch/elezioni, e un’applicazione gratuita per iPhone, “RisultaTI – Elezioni cantonali 2011”,
scaricabile direttamente dall’Apple Store, saranno disponibile ovunque e aggiornati in tempo
reale i dati relativi al Consiglio di Stato e Gran Consiglio.
L’Area desidera precisare che queste nuove soluzioni rappresentano un primo esame per
comprendere l’effettivo utilizzo di un servizio del genere. Una prova che permetterà di verificare
se la via dello sviluppo di servizi usufruibili tramite telefono cellulare è percorribile nel prossimo
futuro.
Vi invitiamo, dunque, ad accedere tramite il vostro “smartphone” alle pagine web su
m.ti.ch/elezioni oppure a scaricare l’applicazione “RisultaTI – Elezioni cantonali 2011”.
Inoltre, se lo desiderate, non esitate a farci pervenire i vostri commenti e osservazioni, affinché
possiamo migliorare il nostro servizio.
Informazioni aggiuntive e delucidazioni sono a disposizione sulla pagina dell’Area dedicata alla
presentazione delle nuove soluzioni. Rimaniamo ad ogni modo a vostra completa disposizione.
Cordiali saluti
Roberto Keller
CANCELLERIA DELLO STATO
Area dei servizi amministrativi e gestione del web
[email protected]
www.ti.ch/asg
Autore:
Data:
Pagina:
Area dei servizi amministrativi e della gestione web
12 aprile 2011
I