Il mondo al contrario dei gay: vogliono sposarsi e pagar tasse Il

Commenti

Transcript

Il mondo al contrario dei gay: vogliono sposarsi e pagar tasse Il
20/02/2014
Pagina 16
Il Giornale
Società
Il mondo al contrario dei gay: vogliono sposarsi e
pagar tasse
La escort transessuale Efe Bal manifesta per
essere «inquadrata»da Equitalia Gli
omosessuali ambiscono alle nozze. Tutto ciò
da cui fuggono gli etero...
Si è messa nuda perché Equitalia rifiuta di
lasciarla in mutande. O meglio: dei soldi da lei
li gradirebbe pure (475mila euro per l'
esattezza, manco pochi), solo che a fronte di
questo sforzo economico il Fisco non è
disposto a riconoscere, a «inquadrare» la sua
professione (cioè quella di escort) come tutte
le altre. Quindi le tasse no, le multe sì. La cosa
ha fatto infuriare Efe Bal ( che nel frattempo ha
impegnato alcuni suoi beni per riuscire a far
fronte all' esorbitante cifra scritta nelle tre
cartelle esattoriali).
Così la nota escort, transessuale, ha
acquistato pagine sui quotidiani e le ha
riempite di cartaceo dissenso, ma non
soddisfatta, ieri si è denudata davanti all'
ingresso del Corriere della Sera a Milano, in
via Solferino, e ha minacciato di fare altrettanto
di fronte all' abitazione del direttore dell'
Agenzia delle Entrate, Attilio Befera. Si
presenterà a sorpresa una mattina ( l' unico
momento in cui presumibilmente perfino l'
uomo di Equitalia terrà la guardia abbassata)
e si farà trovare nuda come mamma non l' ha
fatta.«Perché adesso basta» spiegava Efe ai
cronisti: «Da tanto tempo sostengo che voglio pagare le tasse per vivere in modo normale, per poter
garantirmi in futuro una pensione, per accedere alla sanità pubblica. Ma questo non si può fare. Poi
però, in base al redditometro, vengo colpita da cartelle folli. Ma che devo fare?». E ancora: «In Italia la
prostituzione non è reato e non è tassabile, ma poi si diventa evasori e si è colpiti da cartelle e da multe.
Incredibile. Ormai sono nullatenente e non riesco nemmeno più ad usare i soldi che guadagno».
Quindi nuda in pubblico e pubblicamente ansiosa di pagare le tasse: «nascondere» è evidentemente un
verbo che le andrebbe spiegato. L' urgenza di Efe Bal, felice di contribuire, ce ne fa venire in mente un'
altra altrettanto incomprensibile: quella, da parte di coppie formate da persone dello stesso sesso, di
sposarsi ad ogni costo.
Mentre gli etero fanno di tutto per sfuggire ad Equitalia e fuggire dall' altare, forse addirittura con la
stessa veemenza, il mondo omosessuale fa carte false per consegnarsi mani e piedi ai peggiori incubi
degli altri. «Prima il dovere, poi il giacere» devono essersi messi in testa. Ansiosi di provare le affilate
ghigliottine che decapitano da anni uomini e donne «tradizionalmente orientati ». Ora, il caso di Efe Bal,
in parte lo si può perfino comprendere dal momento che è economicamente vessata e di contro non ha
neppure la prospettiva (perché ci creda signora Bal, a poco più di una prospettiva si riduce) di avere in
cambio vantaggi da parte dello Stato. Ma gli altri... Gli spasmodici della fede al dito, i romantici del
Riproduzione autorizzata licenza Ars Promopress 2013­2016
Continua ­­>
67
20/02/2014
Il Giornale
Pagina 16
Società
«noi», gli idealisti dell' unione... Se anche per loro, anche in parte, è l' aspetto burocratico a prevalere
(se ci molliamo a chi va la casa al mare? Chi si tiene la scrivania comprata a Parigi, in quel delizioso
mercatino che ci sembrava tale solo perché allora ci amavamo ancora mentre adesso siamo qui a fare
la conta del «mio» e «tuo»?) beh, se è questa la faccenda, allora forse basterebbe anche un
blindatissimo contratto al «cospetto» di un notaio. Se è per tutto il resto, ricordatevi una cosa: sposarci è
l' unico modo che abbiamo trovato noi etero, per separarci.
BUROCRAZIA Il lavoro di prostituta non è «riconosciuto» ma il redditometro stanga MOTIVATI Sopra, la
pagina con l'«appello» di Efe Bal. Sotto, la escort nuda davanti all' ingresso del «Corriere della Sera». A
sinistra, un matrimonio tra due uomini.
Valeria Braghieri
Riproduzione autorizzata licenza Ars Promopress 2013­2016
68