live natural

Commenti

Transcript

live natural
PULIZIA E MANUTENZIONE
DEL PARQUET BOEN
LIVE
NATURAL
LIVE NATURAL
Live Natural è una finitura pronta all’uso
contenente olii e cere naturali di altissima
qualità. La duplice applicazione assicura
la penetrazione profonda dell’olio naturale
nel legno e garantisce un elevato livello di
protezione del pavimento, aumentandone la
resistenza.
SUBITO DOPO LA POSA
PULIZIA INTENSIVA E RIMOZIONE DELLE MACCHIE
Si consiglia di effettuare il primo trattamento con BOEN Oil
Freshen Up prima di utilizzare il pavimento. Applicare il
prodotto puro sul parquet utilizzando un panno che non
lascia pelucchi e seguendo la direzione della venatura. Un
tappo dosatore è sufficiente per circa 4 m2. Lasciare asciu­
gare la superficie e quindi lucidarla.
Per la pulizia intensiva di pavimenti molto sporchi utilizzare
BOEN Floor Soap con una concentrazione maggiore
(massimo 1 : 1). Risciacquare quindi con acqua pulita in
modo da eliminare i residui di sporco e sapone dalla super­
ficie. Una volta che il pavimento è completamente asciutto,
applicare uno strato di BOEN Natural Oil in direzione della
venatura. Per rimuovere le macchie più ostinate o i graffi è
disponibile un kit di riparazione.
LA PULIZIA
La pulizia quotidiana avviene a secco con una scopa o con
l’aspirapolvere. Per la pulizia regolare con acqua versare
3 tappi dosatori di BOEN Floor Soap in 5 litri d’acqua e
pulire con uno straccio, ben strizzato. In caso di pavimenti
parti­­­­­colarmente sporchi, è possibile aumentare la dose
(2 tappi dosatori per 1 litro d’acqua). Mai eccedere con
l’utilizzo di acqua sul parquet, poiché il legno si gonfia e
si potrebbe danneggiare gravemente.
Nota importante
In presenza di graffi profondi, si consiglia di intervenire
tempestivamente con l’applicazione di una mano di BOEN
Natural Oil, in modo da impedire la penetrazione di liquidi e
sporco. Prima occorre tuttavia eseguire una pulizia intensiva
come sopra descritto. Il nostro consiglio: Concordate con il
vostro posatore un’ispezione regolare.
EDIFICI COMMERCIALI
LA MANUTENZIONE
Suggeriamo all’occorrenza BOEN Oil Freshen Up, soprattutto
in caso di pavimenti sottoposti a forti sollecitazioni. Il tratta­
mento rende le superfici oliate resistenti e i pavimenti usurati
riacquistano la loro naturale brillantezza. Prima dell’applica­
zione, accertarsi che il pavimento sia asciutto e pulito. Appli­
care Oil Freshen Up con un panno che non lascia pelucchi,
seguendo la direzione della venatura. Una latta di prodotto
da litro è sufficiente per trattare circa 80/100 mq. Lasciare
asciugare la superficie e quindi lucidarla.
Con quale frequenza eseguire la manutenzione?
> Per pavimenti sottoposti a sollecitazioni moderate, ad es.
in camere da letto e soggiorni: circa 1-2 volte all’anno.
> Per pavimenti sottoposti a sollecitazioni medio-forti,
ad es., nei corridoi o in uffici pubblici:
circa 1 volta al mese a seconda delle sollecitazioni.
In caso di utilizzo in ambienti molto frequentati, come ad
esempio ristoranti, scuole, centri commerciali, nelle hall degli
alberghi, è assolutamente necessario proteggere il parquet
oliato immediatamente dopo la posa con un’ulteriore appli­
cazione di BOEN Natural Oil.
BOEN Natural Oil viene applicato in uno strato sottile con un
rullo in microfibra a pelo corto BOEN o con un pennello per
pavimenti BOEN, fino ad ottenere una superficie uniforme.
Applicare max. 30-40 ml di prodotto per m2 (25–30 mq /
Litro). Il pavimento deve inoltre essere pulito in maniera
intensiva una o due volte all’anno e quindi oliato con BOEN
Natural Oil (come sopra descritto).
PULIZIA E MANUTENZIONE
DEL PARQUET BOEN
LIVE
NATURAL
PULIZIA E MANUTENZIONE
DEL PARQUET BOEN
Complimenti per aver acquistato un parquet BOEN,
prodotto di altissima qualità realizzato con macchinari di ultima generazione in uno dei più moderni
stabilimenti di parquet d’Europa.
SIATE GENTILI CON IL VOSTRO PARQUET
RISCALDAMENTO A PAVIMENTO
… vi sarà riconoscente per la vita. Le finiture a olio/cera e
vernice di elevata qualità proteggono in modo otti­­­­­male il
pavimento dallo sporco e dalla polvere e assicu­­­rano una
manutenzione facile e senza problemi. Il parquet è tuttavia
soggetto ad una naturale usura, che varia in base alle
sollecitazioni cui è sottoposto. Per tale motivo si consiglia di
adottare delle misure di prevenzione e di eseguire regolar­
mente la manu­­­­­­­tenzione.
Parquet e riscaldamento a pavimento sono compatibili? L’espe­
rienza ci dice di sì, anzi vi sono persino dei vantaggi. Il clima
negli ambienti con il riscaldamento a pavimento è in genere
più uniforme rispetto agli ambienti riscaldati da radiatori. La
resistenza termica del parquet è bassa, ciò significa che non
ostacola il flusso di calore. Il rivestimento in parquet in presenza
di riscaldamento a pavimento è pertanto una scelta economica­
mente vantaggiosa. Occorre naturalmente considerare che
determinati tipi di legno come faggio, acero e jatoba sono più
soggetti alla formazione di fessure rispetto al rovere. Ciò che
conta, come detto in precedenza, è assicurare la presenza di
condizioni ambientali adatte.
Per prevenire la comparsa di graffi, i mobili e in particolare i
tavoli e le sedie dovrebbero essere dotati di feltrini. In pre­­­­
senza di sedie girevoli si consiglia l’utilizzo di idonei tappetini.
Le zone d’ingresso devono essere sempre provviste di zerbini
che catturano lo sporco in arrivo dall’esterno. In luoghi partico­
larmente frequentati consigliamo stuoie di grandi dimensioni.
A COLPO D’OCCHIO
PARQUET E CLIMA CIRCOSTANTE
MANUTENZIONE
Trattamento iniziale
Il legno è un materiale igroscopico, in grado di assorbire e
rilasciare l’umidità. Il livello di umidità del legno si adegua
costantemente all’ambiente circostante (tempera­­­­­tura e
soprattutto umidità dei locali). Alle nostre latitudini le
differenze di temperatura tra l’estate e l’inverno sono con­
sistenti. Ciò si ripercuote anche sui locali chiusi, soprattutto
nel periodo in cui è acceso il riscaldamento. Le condizioni
ambientali ideali prevedono un’umidità relativa ( HR) dal
40% al 60% con temperature variabili dai 18 ai 22 °C.
Nel caso il parquet si fessuri (umidità bassa e temperatura
alta), si consiglia di riequilibrare tali condizioni mediante
l’utilizzo di un umidificatore. Il beneficio lo apprezzeranno le
piante ed anche le persone.
Oil Freshen Up raccomandato come
protezione aggiuntiva
PULIZIA
Pulizia quotidiana
Scopa / aspirapolvere
PULIZIA
Pulizia regolare
Floor Soap 1 : 200
MANUTENZIONE
Sollecitazione moderata
ad es., camere da letto e soggiorni
Oil Freshen Up circa 1-2 x all’anno
MANUTENZIONE
Sollecitazione media
ad es., corridoi o uffici pubblici
PULIZIA
Oil Freshen Up circa 1 x al mese
Pulizia intensiva
ed eventuale manutenzione
straordinaria
Floor Soap max. 1 : 1
Oliare con BOEN Natural Oil*
EDIFICI COMMERCIALI
Trattamento iniziale: BOEN Natural Oil
Pulizia intensiva con Floor soap (vedi
sopra)
ad es., ristoranti, centri
commerciali, ingressi e scale
Per maggiori informazioni consultate le etichette dei prodotti.
* Prestare particolare attenzione alle fasi che richiede la pulizia intensiva
dei parquet oliati colorati.

Documenti analoghi

LIVE PURE

LIVE PURE economicamente vantaggiosa. Occorre naturalmente considerare che determinati tipi di legno come faggio, acero e jatoba sono più soggetti alla formazione di fessure rispetto al rovere. Ciò che conta...

Dettagli

LIVE MATT

LIVE MATT economicamente vantaggiosa. Occorre naturalmente considerare che determinati tipi di legno come faggio, acero e jatoba sono più soggetti alla formazione di fessure rispetto al rovere. Ciò che conta...

Dettagli

pulizia e manutenzione

pulizia e manutenzione pavimento. Applicare il prodotto puro sulla superficie del legno con un panno morbido non abrasivo. E’ sufficiente una piccola quantità per coprire approssimativamente 4 metri quadri. Lasciare asci...

Dettagli