Progetto: Studio assistito

Commenti

Transcript

Progetto: Studio assistito
Associazione
Educativa Pedagogica
Petrarca
Progetto: Studio assistito
Premessa: Il progetto Studio Assistito nasce da alcune considerazioni in merito al numero di
ragazzi che sempre più spesso si trovano in difficoltà crescenti, nello svolgere le attività di studio
pomeridiano a casa, poiché devono rispondere a richieste didattiche sempre più complesse, legate
alla comprensione di testi, all’espressione scritta, al metodo di studio e di ragionamento
matematico. L’idea dei laboratori pomeridiani nasce per venire incontro alle famiglie che sempre
più spesso cercano un sostegno ed aiuto per seguire i ragazzi nello svolgere i compiti in modo
costante, due i punti di forza del progetto sono:
1) Il lavorare in gruppi, questo motiva il ragazzo ad impegnarsi, a confrontarsi con gli altri, ad
aiutarli e ad essere sostenuto a sua volta;
2) Costi sostenibili per le famiglie;
Scopo del progetto: Aiutare e sostenere i ragazzi nello studio pomeridiano attraverso due incontri
settimanali in orario extrascolastico, seguendoli individualmente nello studio delle diverse materie
scritte ed orali, aiutandoli ad approfondire gli argomenti di studio, incentivandoli all’uso di carte
geografiche, vocabolari, internet per approfondimenti e ricerche.
Destinatari del progetto: alunni dalle scuole elementari e scuole medie;
Tempi di realizzazione: Febbraio 2015- Giugno 2015
Il progetto, articolazione degli interventi:
1° FASE: PRESENTAZIONE DEL PROGETTO AGLI INSEGNANTI E ALLE FAMIGLIE
(da concordare con il Dirigente scolastico)mediante un seminario formativo/informativo;
2° FASE: formazione dei gruppi di studio ed iscrizioni LABORATORI POMERIDIANI IN
GRUPPI (a partire da Febbraio, massimo 10 / 15 bambini per ogni gruppo di studio di due ore due
volte a settimana) con il fine di:
1. Aiutare i ragazzi a svolgere i compiti attraverso il sostegno di più tutor
2. Fornire agli studenti strategie per migliorare l’apprendimento ed il metodo di studio.
3. Insegnare l’uso del computer come strumento per raggiungere l’autonomia di studio.
4. Preparare i ragazzi delle classi III Medie agli esami di fine anno.
Associazione Educativa Pedagogica Petrarca
Via Roberto Malatesta, n 134 – 00176 -ROMA
[email protected]
C.F. 97791860584
Metodologia: didattica metacognitiva, attività in apprendimento cooperativo, proposte di lavoro
attraverso l’uso di testi, esercizi e schede costruite ad hoc,
Costi:
• I laboratori pomeridiani saranno a carico delle famiglie con una spesa pari a 35 Euro mensili
ad alunno e si svolgeranno in due incontri settimanali con le durata di due ore ciascuna (la
modalità verrà concordata con la scuola anche in base alle reali disponibilità di spazi e tempi
della scuola stessa).
Spazi necessari: numero di aule pari al numero dei gruppi di lavoro che si formeranno: in tal modo
il team di lavoro dell’Associazione AEPP potrà lavorare in contemporanea su più gruppi (verrà
garantita sempre la presenza di due Tutor in ogni gruppo), rendendo così possibile uno scambio di
informazioni, una regolare supervisione ed un costante monitoraggio.
Responsabili del progetto: responsabile del progetto Dott.ssa Rosa Maglioli, affiancata da due
collaboratrici.
Roma 22/01/2015
Presidente dell’associazione
Dott. Gianluca Petrarca
Referente e coordinatrice del progetto
Dott.ssa Rosa Maglioli
2

Documenti analoghi