Una Carrera volante - Il Cenacolo di Giuliano

Commenti

Transcript

Una Carrera volante - Il Cenacolo di Giuliano
Una Carrera volante - Il Cenacolo di Giuliano
Scritto da Giuliano Tolentino
La vocazione di volare i motori Porsche l’hanno avuta fin dai primi anni. Diversi costruttori
europei di aeroplani leggeri infatti utilizzarono per motorizzare i loro aeromobili degli esemplari
adattati allo scopo dei motori Porsche boxer a quattro cilindri. Negli anni dal 1957 al 1963 la
Porsche collaborò direttamente con alcuni di questi costruttori, fornendo loro dei motori (1)
derivati da quelli per la produzione automobilistica, ma adattati all’uso aeronautico.
La seconda era dell’esperienza aeronautica della Casa inizia nel 1984 e dura fino al 1991.
L’iniziativa sembra dovuta a Peter Schutz, amministratore della Società dal 1981 e fautore del
rilancio della 911 che prima di lui era stata condannata ad una fine prematura, con la versione
SC come canto del cigno. Con Schutz invece la 911 rinasce a nuova vita con la Carerra 3,2 ed
Il nuovo motore di 3164 cc di questa versione della 911 è così equilibrato, ben alimentato,
affidabile, insomma “PERFETTO” che viene del tutto naturale pensare ad un suo impiego in
campo aeronautico, dove l’affidabilità è davvero la prima caratteristica richiesta.
Il motore fu poi in effetti sostanzialmente reingegnerizzato nella parte relativa all’alimentazione,
che ora è fornita da due sottosistemi completamente separati ed indipendenti, ognuno dei quali
dotato anche di separati alternatore e batteria. Il tutto onde fornire un sicuro backup in caso di
deprecabile guasto “nelle altezze”. Un'altra parte potenzialmente soggetta a problemi di
1/5
Una Carrera volante - Il Cenacolo di Giuliano
Scritto da Giuliano Tolentino
affidabilità era stata individuata nella distribuzione a catena. Ed ecco allora che questa viene
sostituita con un sistema, davvero a tutta prova, basato su cascate di ingranaggi.
Il motore (2) era progettato per essere utilizzato, a velocità di crociera, ad un regime di 5300 giri
al minuto, erogando 217 CV, aveva un rapporto di riduzione all’elica di 0,442 e quest’ultima, a
motivo dell’elevata potenza disponibile, era prevista a tre pale anziché a due. Contrariamente a
molti concorrenti, questo motore era dotato di un sistema di silenziamento dell’emissione dei
gas di scarico, proprio come in un’automobile ed anche della ventola di raffreddamento tipica
dei motori Porsche raffreddati ad aria, del tutto sconosciuta questa su ogni altro motore per
aereo, dal momento che si presume che l’aria per tale raffreddamento sia fornita in quantità
sufficiente dal movimento dell’aereo nell’aria stessa a velocità dell’ordine dei 400 km/h.
Per rispondere ad esigenze maggiori in termini di prestazioni e/o di dimensioni dell’aeromobile,
anche una versione Turbo (3) di questo motore aeronautico fu resa disponibile. Accoppiato ad
un compressore Garrett dotato di un sistema per la compensazione della pressione in base alla
densità dell’aria decrescente con l’altitudine di volo, questo propulsore erogava 241 CV a 5300
giri al minuto.
La presentazione di questi motori destò viva impressione nel mondo dell’aeronautica leggera
degli anni 80. Magari gli aerei dotati di questi motori costavano di più, magari pesavano anche
di più ed erano un po’ meno veloci… ma vuoi mettere VOLARE SU UNA PORSCHE !?!
2/5
Una Carrera volante - Il Cenacolo di Giuliano
Scritto da Giuliano Tolentino
Ci
inadeguati,
venivano
alimentazione
rappresentava
ma
vanificati,
proposito
affidabili
circa
volo,
del
12-15
ricordiamolo,
fu
velivolo
era
però
due
ilo
nodi
flussi
poi
cavalli
individuati
CV,
di
oSchutz
anche
necessario
in
criticandoli
Mooney
tutt’al
aerodinamici
peso,
da
velocità
quando
elettronica,
senz’altro
parecchio
dietro
chi,
più
servono
proprio
stabilì
subito
parificati,
massima
ilyour
?
ad
decisamente
motore
un’evoluzione
vengono
avanti
più
con
all’epoca
proprio
nell’eccessiva
dopo
controlli
comportava
dal
solo
èilin
fermo,
lainvestiti
quindi
sei
peso
tanto
presentazione,
per
e
che,
?di
prevedendone
cilindri
Per
rispetto
la
sostanzialmente
ma
più
in
dotandolo
sofisticazione
presenza
non
consumi
direzione
stato
quando
turbati
parlare
iquesti
vecchi
solido”
quanto
questi
del
minori
si
della
una
contraria
con
muove
poi
motore
ed
e
progettuale:
maggiore
quattro
fine
maledetta
motori
per
maggiore
della
ma
ultracollaudati
rapida.
nell’aria
giunta
se
al
Porsche,
ventola
liel
moto
si
questi
considerò
del
possono
ventola
e
raddoppiato,
un
Inmesté”...
ad
la
dell’aereo.
propulsore…
particolare
!sistema
dovevano
lo
velocità.
Questa
sistemi
elevata
stesso
che
estrarre
drammaticamente
soffia,
di
aruba
velocità
Ilche
perdeva
poi
magnete,
iaffermano
produttore
problemi
?
200
E
essere
solo
ane
in sia
Secondo
una
significa
rinunciato
Porsche:
che
abbiamo
accostarsi
ascoltare
“un
buona
aereo
troppo
aggiunte
“quello
questi
le
in
ad
chance
necessità
questo
un
migliore
pesanti,
detrattori,
che
comparto
di
per
caso
più”
non
dell’utenza.
è
un
ilCerto
ec’è
ad
che
progettista
per
industriale
rimproveravano
uno
non
significa
altro
dove
dei
può
molto
paradigmi
siamo
rompersi”.
per
troppo
ereoplani
lucidi,
essa
in
riusciti
definitiva
costosi.
nuovo
fondamentali
Isi
leggeri
costruttori
ad
eliminare
con
motori
alla
definitiva
perché
la
Porsche
aeronautici
necessaria
del
non
più
proprio
troppo
avrebbero
la
cose
di
Porsche
non
complessi,
da
fondatore
umiltà,
non
sempre
aver
mai
quello
sembrava
stando
saputo
rappresentato
Ferry
ilchiaro
dove
che
prima
aver
Insomma
comunque
dopo
volontà
1991
75
di
sviluppo
milioni
gli
emerso,
entusiasmi
di
e
di
dollari
la
andarono
mantenerlo
produzione
iniziali,
oquello
giù
poco
di
anche
lìefurono
vita,
adegli
poco
a“allo
lo
definitivamente
seguito
stesso
nell’ambizioso
scemando
di
qualche
sarebbe
eIn
abbandonati.
ad
progetto
problema
un
potuto
certo
e
definire
punto
nonostante
di
affidabilità
apparve
un
“flop”.
la
strenua
Così
pare
nel
che,
Nel
bastone
frattempo
di
comando,
Schutz,
lasciando
certo
non
solo
posto
per
ad
questo
Arno
Böhn.
motivo,
era
stato
costretto
ad
abbandonare
il ad
L’impietoso
Porsche,
era
commento
stato
nel
1984:
finale
dileggeri
uno
articoli
più
critici
verso
questi
motori
aereonautici
At
'Shoemaker,
this
time,
Porsche
stick
to
may
last...’
do
well
to
remember
the
words
of
the
company's
founder:
In
anzi
in
dialetto
credo
meneghino,
siquando
direbbe
“Ofelé
fa
to
italiano,
3/5
Una Carrera volante - Il Cenacolo di Giuliano
Scritto da Giuliano Tolentino
4/5
Una Carrera volante - Il Cenacolo di Giuliano
Scritto da Giuliano Tolentino
(2)
(3)
(1)SEO
all’elica
dotato
Jodel
0.472.
(successivamente
GC-59
4cyl;
Doppia
Derivato
diretta
controllato
N00
che
PFM.
[D-EEHE];
nstallazione
Simile
Applicazioni:
dell’aria.
MF-85P-RG.
6cyl;
6cyl;
4cyl;
forniscono
(depotenziato
Type
(Zuerl)
al
del
di
La
by
(Military
PFM
iniezione,
PFM
0.588.
Type
dal
PFM
starter
versione
Artio
carburante;
678/1;
678/3,
678/4;
702/3;
Grob
datest
motore
3200
D.9A
(France)
(Germany)
3200
678/0;
leva
3200
Con
212
QH-50).
elettrico.
GF-200
nel
55hp
70hp
68hp
678/3A;
senza
raffreddato
per
T03;
RFB)
Bebe;
singola
N03;
per
US
avviatore
hp
N03
automobilistico
1983;
55hp
utilizzo
Druine
Socata
rapporto
@
Military
l’uso
@
241hp
217hp
RW3a
rapporto
RAAB-Flugzeugbau
Extra
con
(previsto);
Pützer
5300rpm
50hp
@
4200rpm,
4500rpm,
4400rpm,
(inclusa
Mooney
diaggiunta
4200rpm,
in
elettrico.
con
D.31
TB
330
benzina
era
@
Multoplane.
all’elica
verticale
@
Elster
16;
all’elica;
una
5300rpm
la
5300
3150rpm,
aerobatic;
Turbulent;
iniezione
for
M20L
Ruschmeyer
930
65
75
72
YO-95-6.
Robin
ventola
di
TO;
(Magpie);
automobilistica),
[email protected]
0.442.
@
di
rpm
su
un
PFM.
il4500
4600
Porsche;
lafino
(UK)
elicotteri.
678/3
DR
compressore
elettronica
(TO);
52
Aeroscooter
versione
Grob
Nicollier
radiale,
Motore
400
[email protected]
(TO);
(TO)
MF-85P-RG,
Tawney
RFW
18,000
(TO);
aveva
1983-1991.
3200
GF-200
raffreddamento
RP.
;rapportato
1958-1962;
completamente
N03
HN
1959-1962.
1962-1963.
(later
a
1957-1962.
esistono
(Germany)
(TO)
avviamento
ft;
Owl
compensazione
Garrett
(deBernardi
433
è(previsto);
1983-1991.
RFB)
certificata
;[G-APWU].
-FG.
Menestral.
1957-1962.
all’elica
anche
aDoppia
RW3a
compensazione
(US)
Doppia
Extra
ad
manuale;
Ruschmeyer
adatto
Italy
aria
per
leCessna
0.685,
Multoplane.
(US)
330
iniezione,
(Germany)
di
versioni
design);
Mooney
iniezione,
forzata;
altitudine).
alaerobatic
ilGyrodyne
volo
0.588,
678/3A
182
N01
di
iniezione
RFW
rapporto
acrobatico,
M20L
Skylane
Aero
rapporto
densità
0.505
eera
N02o i
5/5