I.STORIA

Commenti

Transcript

I.STORIA
Episodio di VIA PORSENNA CHIUSI 22.06.1944
Nome del Compilatore: GIULIETTO BETTI, MARCO CONTI
I.STORIA
Località
Via Porsenna
Comune
Chiusi
Provincia
Siena
Regione
Toscana
Data iniziale: 22/06/1944
Data finale: 22/06/1944
Vittime decedute:
Totale
U
1
1
Bam
bini
(011)
Ragaz Adult Anzia s.i.
zi (12- i (17- ni (più
16)
55)
55)
D.
Bambi Ragazze
ne (0- (12-16)
11)
Adult Anzian S.
e (17- e (più i
55)
55)
Ig
n
1
Di cui
Civili
Partigiani
Renitenti
Disertori
Carabinieri
Militari
Sbandati
1
Prigionieri di guerra
Antifascisti
Sacerdoti e religiosi
Ebrei
Legati a partigiani
Indefinito
Elenco delle vittime decedute
1. Valdambrini Pietro, nato l’11/01/1874 a Chiusi e ivi residente.
Altre note sulle vittime:
Partigiani uccisi in combattimento contestualmente all’episodio:
Descrizione sintetica
Portiere dell'Ospedale della Misericordia di Chiusi. Travolto e schiacciato da un carro armato tedesco,nella
principale via Porsenna a Chiusi città nel corso della "Battaglia di Chiusi". Il Valdambrini stava collaborando
a trasferire i malati ed i feriti dall’ospedale cittadino, che stava crollando, ad alcune cantine nel centro
abitato. Durante uno di questi movimenti venne travolto e schiacciato, sembra volontariamente, dalla
manovra di carro armato tedesco tipo Panzer 4 che era sotto i colpi dell’artiglieria alleata ma che non esitò
a schiacciare Valdambrini.
Modalità dell’episodio:
Uccisione con armi da fuoco.
Violenze connesse all’episodio:
Tipologia:
Indefinita.
Esposizione di cadaveri
Occultamento/distruzione cadaveri
□
□
II. RESPONSABILI O PRESUNTI RESPONSABILI
TEDESCHI
Reparto (divisione, reggimento, battaglione, corpo di appartenenza, ecc.)
Fallschirm Panzer Division “Hermann Göring”.
Nomi:
Ignoti.
ITALIANI
Ruolo e reparto
Nomi:
Note sui presunti responsabili:
In quella data a Chiusi Città erano presenti militari sia del 3. battaglione del 2. reggimento
panzergrenadieren della “Hermann Göring” che militari della Divisione Kampfschüle. Il carro armato non
poteva che appartenere al Fallschirm Panzer Regiment della “Hermann Göring”.
Estremi e Note sui procedimenti:
III. MEMORIA
Monumenti/Cippi/Lapidi:
Monumento alle vittime della guerra fascista posto nel 1974 e ristrutturato per il 25 aprile 1999 in piazza
Garibaldi in località Chiusi Scalo.
Musei e/o luoghi della memoria:
Onorificenze
Commemorazioni
Note sulla memoria
IV. STRUMENTI
Bibliografia:
 Giulietto Betti, Chiusi 1943-1946, Siena, NIE, 1996.
 Bistarini Stefano, Perché gli altri non dimentichino - Chiusi, cronaca di dolore, lutti e distruzioni in
un solo anno dei suoi 40 secoli di vita. Luglio 1943 - Luglio 1944, Pagnini e Martinelli editori,
Firenze, 2001.
Fonti archivistiche:
CSIT, AUSSME, N 1/11, b. 2132
Sitografia e multimedia:
 www.eccidi1943-44.toscana.it/geografia_stragi/pagine
 http://www.resistenzatoscana.it/monumenti
Altro:
V. ANNOTAZIONI
VI. CREDITS
GIULIETTO BETTI, Istituto storico della Resistenza senese e dell’età contemporanea.
MARCO CONTI, gruppo di ricerca “Atlante delle stragi fasciste e naziste in Italia (settembre 1943 - maggio
1945)”, Istituto storico della Resistenza e dell’età contemporanea di Lucca.