SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DELLA LEZIONE

Commenti

Transcript

SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DELLA LEZIONE
SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DELLA LEZIONE COOPERATIVA
CLASSE
MATERIA
ITALIANO
OBIETTIVI
1. DIDATTICI:
 Ascoltare con attenzione e comprendere il significato di un testo
 Cogliere dati ed informazioni.
2. SOCIALI:
 Ascoltare senza interrompere
 Condividere idee e materiale
 Rispettare i ruoli
 Confrontarsi
DECISIONI PRELIMINARI
1. DIMENSIONE DEL GRUPPO:
 Gruppi di 3 alunni.
2. METODO DI FORMAZIONE DEI GRUPPI:
 Le insegnanti formano gruppi eterogenei (ogni alunno è contraddistinto da un colore)
3. RUOLI:

Lettore

Produttore

Relatore
4. SISTEMAZIONE DELL’AULA:
 3 alunni per ciascun tavolo di lavoro.
 Banchi rimanenti in fondo all’aula.
5. MATERIALI:
Condivisione di:
 Scheda con il testo; colori; penna; forbici; fogli bianchi; scheda di verifica; scheda predisposta
per la costruzione della mappa.
DESCRIZIONE DEL COMPITO E DELL’APPROCCIO COOPERATIVO
1. COMPITO:
 L’insegnante consegna ad ogni alunno una copia del testo divisa in tre colori.
 Gli alunni leggono il testo corrispondente al proprio colore.
 Si spiegano vicendevolmente quanto hanno letto.
 L’insegnante consegna ad ogni gruppo la scheda con le domande relative al brano suddivisa per
colori.
 Ogni gruppo completa la mappa relativa al brano letto
 Condivisione del lavoro finale fra i gruppi
2. CRITERI DI VALUTAZIONE:
 Valutazione dell’efficienza del gruppo in situazione
 Lista di valutazione
3. STRUTTURE DI INTERDIPENDENZA POSITIVA:
 Scopo – Risorse- Materiali- Identità- Competizione- Valutazione- Celebrazione.
4. ABILITA’ SOCIALI:
 Prestare attenzione all’interlocutore
 Dimostrare partecipazione.
 Controllare il volume della voce.
 Rispettare le scelte altrui.
 Cercare un accordo e/o un’integrazione.