Lingua Francese - Facoltà di Economia

Commenti

Transcript

Lingua Francese - Facoltà di Economia
DIPARTIMENTO di ECONOMIA - DIEC
Scuola di Scienze Sociali
Lingua Francese
SCUOLA DI
SCI ENZE SOCI ALI
cod. 60909
A.A. 2015/16
Docente
Dominique NAL
e-mail: [email protected]
Anno di corso: TUTTI (secondo Anno)
Sem: Iº e IIº semestre - Annuale
Sede: Genova
SSD:L-LIN/04
Cfu 6
Ore lezioni : 48
Obiettivi formativi.
Il Corso si propone di conoscere il linguaggio nel contesto della cultura francese, in relazione a tematiche economiche
contemporanee.
In un primo tempo, l’obiettivo dell'insegnamento è di completare e di approfondire la conoscenza scritta e orale della
Lingua Francese e, in un secondo tempo, di studiare il lessico economico-commerciale attraverso l’ascolto, la lettura,
la comprensione e il commento di documenti relativi al mondo dell’Impresa.
I contenuti didattici consentono l’arricchimento e il consolidamento della competenza linguistica dello studente che
sarà in grado di produrre in modo autonomo e in un contesto attuale, un testo scritto e un discorso orale in Lingua
Francese.
Programma/Contenuti.
Il Corso di Lingua Francese si articola su due semestri :

esercitazioni per Studenti Principianti (primo semestre), mirate all’apprendimento della Lingua Base,
scritta e orale.
Il corso è necessario per chi non ha mai studiato la Lingua Francese o ne ha una conoscenza insufficiente per
affrontare il corso specialistico.
 acquisizione di una competenza linguistica specialistica (secondo semestre),finalizzata alla
comprensione e alla produzione scritta e orale, relative ad argomenti di natura economica contemporanea.
Programma di specialità :
1. I seguenti argomenti, tratti da Le français du monde du travail :
- Impôts et taxes.
- La vie dans l’entreprise.
- Banques et Poste.
- Les assurances : le contrat d'assurances, les sociétés d’assurance mutuelles, les compagnies
d'assurances.
- Import, export, transport : le transport, les douanes et l'espace Schengen, les Incoterms.
- Quelques notions d’informatique : l'ordinateur, Internet, le téléphone portable.
2. La dispensa scritta in complemento al testo in uso.
Eventuali propedeuticità e/o prerequisiti consigliati.
Gli studenti in possesso di una Certificazione Ufficiale DELF B1-B2 o dell’ESABAC, potranno essere dispensati
dalla prova scritta. Essi troveranno in Aulaweb la tabella di equivalenza tra i voti francesi in centesimi e quelli
italiani in trentesimi.
Eventuali altre certificazioni verranno valutate dalla Docente.
Risultati di apprendimento previsti.
DIPARTIMENTO di ECONOMIA - DIEC
Scuola di Scienze Sociali





SCUOLA DI
SCI ENZE SOCI ALI
Conoscenza e comprensione : il Corso dà la possibilità a chi ha poche conoscenze della Lingua
Francese, di iniziare e completare un percorso di apprendimento intensivo e mirato. Chi la conosce già
potrà approfondire le proprie competenze grammaticali e lessicali, e acquisire una chiara visione del
mondo economico francese.
Capacità di applicare conoscenza e comprensione : gli studenti saranno in grado di mettere in pratica
le conoscenze condivise tramite l’espressione orale e scritta, e la realizzazione di situazioni pratiche, sia
del quotidiano, sia del mondo del lavoro.
Autonomia di giudizio : si imparerà ad utilizzare sul piano concettuale e su quello pratico, le proprie
abilità tramite una valutazione autonoma e una capacità risolutiva.
Abilità comunicative : lo scopo del Corso è di imparare il linguaggio di base e quello specialistico,
tipico della disciplina, per riuscire a comunicare in modo chiaro e convincente, con interlocutori
specialisti e non.
Capacità di apprendimento : gli studenti verranno indirizzati a sviluppare adeguate capacità di
apprendimento che consentiranno loro di approfondire autonomamente e con motivazione e profitto, le
principali tematiche della materia con un’attenzione particolare ai contesti lavorativi in cui si troveranno
ad operare.
Modalità didattiche, obblighi, testi e modalità di accertamento.
Modalità didattiche
Lezioni frontali.
Presente su Aulaweb Si☒No☐
Obblighi
Testi di studio
Si ricorda agli Studenti che il CORSO di LINGUA FRANCESE è ANNUALE e di
conseguenza, inserendo la materia nel Piano di Studi all’inizio dell’A.A., essi non
potranno presentare NESSUNA DELLE DUE PROVE (scritta e orale) prima della
Sessione estiva. Non verranno fatte eccezioni.
D’altro canto, prima di presentarsi all’Esame, ogni Studente dovrà accertarsi di avere
inserito correttamente Lingua Francese.

per i Principianti,

- Grammaire Progressive du Français, Niveau Intermédiaire, CLE
International, Paris, 2013, avec CD audio + Corrigés (facoltativi).
specialistico,
-
Le français du monde du travail, Éliane Cloose, PUG, Juin 2014.
Dispensa della Docente in complemento al testo in uso (vedi Aulaweb).
Grammatica di riferimento per gli Studenti Avanzati : Grammathèque, Grammatica
contrastiva per italiani, Parodi-Vallacco, CIDEB, IIIª Edizione.
È vivamente consigliato l’uso di un vocabolario bilingue (Boch o Garzanti) e del
vocabolario L’économie et les affaires, di Annie Le Bris, Zanichelli.
Modalità di
accertamento
Esame☒Dettato scritto ☒Interrogazione orale☒
L'esame (con obbligo di iscrizione) si divide in :
 Prova scritta propedeutica (senza vocabolario) : dettato di natura economica
sul lessico studiato durante il corso ufficiale, contenente degli elementi di
riferimento alla grammatica studiata durante tutto l’anno (8-10 frasi).
Una volta superata la prova scritta, essa rimane valida per 1 anno solare.
 Prova orale : verifica delle conoscenze acquisite dal testo Le français du monde
DIPARTIMENTO di ECONOMIA - DIEC
Scuola di Scienze Sociali
SCUOLA DI
SCI ENZE SOCI ALI
du travail e dalle dispense complementari.
Lo studente potrà presentarsi a tutte le sessioni sia scritte, sia orali, senza limitazione, e
ridare, nel limite di una volta sola, la prova scritta per migliorarne l’esito (si terrà il voto
più alto tra i due compiti).
Ripetizione
dell’esame
La prova orale avverrà soltanto dopo il superamento della prova scritta e non potrà, in
nessun modo, precederla.
La prova orale potrà svolgersi subito dopo la prova scritta o nell’arco dell’anno solare in
cui essa rimane valida.
Il voto finale, espresso in trentesimi, è comunicato alla fine della prova orale che potrà
confermare o modificare in meglio (o in peggio) l’esito della prova scritta.
Non viene applicata una media matematica tra le due prove.
Per la registrazione finale, lo studente è pregato di presentarsi alla prova orale, munito del
Codice corrispondente all'inserimento della Lingua Francese nel proprio Piano di Studio.
Informazioni aggiuntive per gli studenti non frequentanti.
Modalità didattiche
Stesse modalità che per i frequentanti.
Obblighi
Idem.
Testi di studio
Idem.
Modalità
accertamento
di Idem.
Ripetizione
dell’esame
Idem.
Note.
Per accedere all’Aulaweb del Corso, cliccare su Corsi di Laurea Triennale A.A. 2014-15, poi su GENOVA, poi su
Insegnamenti del secondo anno, e infine su Lingue estere.