Comunicato stampa - LICEO ARTISTICO MUNARI Vittorio V.to

Commenti

Transcript

Comunicato stampa - LICEO ARTISTICO MUNARI Vittorio V.to
Comunicato stampa
Liceo Artistico Statale “Bruno Munari” di Vittorio Veneto
Progetto Orientarsi… 2010/2011
ISTRUZIONE ARTISTICA TRA ARTE E PROFESSIONE
incontri di orientamento per alunni e genitori della scuola secondaria di primo grado
È un’iniziativa promossa dal Liceo Artistico “Bruno Munari” di Vittorio Veneto, che si pone
all’attenzione degli alunni, genitori ed insegnanti della scuola secondaria di primo grado. Gli
incontri programmati vedranno alternarsi in due serate distinte il 13 dicembre e il 13 gennaio,
esperti dell’orientamento e del mondo del lavoro, dell’arte, delle professioni del progetto e del
design, della comunicazione multimediale, docenti universitari, imprenditori ed ex studenti, con lo
scopo e l’obiettivo di illustrare le diverse prospettive culturali, artistiche e di studio dopo il
diploma per chi intende intraprendere la strada di iscriversi al Liceo Artistico. L’approfondimento
di tematiche ed esperienze professionali sono occasione inoltre di analisi per una lettura guidata
della contemporaneità attraverso l’opera, il progetto, l’autore; motivo di riflessione e di
orientamento per le sue scelte future in termini di proseguimento degli studi e di inserimento nel
mondo del lavoro e delle professioni.
Programma
Lunedì 13 dicembre 2010, ore 18.00
Aula Magna, Liceo Artistico Statale “Bruno Munari”
via Gandhi 14, Vittorio Veneto
Renata CANZIAN
Rete orientamento di Montebelluna
Il nuovo sistema scolastico nella scuola media superiore
Silvia OLIVA
Fondazione Nord Est Centro studi Camera di Commercio di Treviso
La creatività nell’impresa, offerta e richiesta nel territorio
Andrea PRINCIVALLI
Artista, studio Manolibera di Oderzo
Segni animati
Giovedì 13 gennaio 2011, ore 18.00
Aula Magna, Liceo Artistico Statale “Bruno Munari”
via Gandhi 14, Vittorio Veneto
Manlio PIVA
Docente Universitario e critico cinematografico
Testo e ipertesto: i linguaggi del cinema e dei nuovi media
Stefano NOTTURNO
Chief Executive Officer, Olojin srl, San Vendemiano
Dalla grafica al social network un passepartout per il futuro
Marco BAGGIO
Designer, Ostinet Design; Vittorio Veneto
Dall’idea al prodotto attraverso il progetto
Angelo DAL MAS
Imprenditore maglificio Giordano’s Cappella Maggiore
Il “Made in Italy” è un patrimonio nel quale tutti dobbiamo investire
Note biografiche sui relatori
Renata Canzian
Docente di scuola superiore, in servizio presso l'Isiss Verdi di Valdobbiadene, impegnata nel campo
dell'orientamento dal 1998, già docente distaccata per progetti di prevenzione della dispersione
scolastica dal 1999 al 2002, dal 2007 coordina la rete territoriale per l'orientamento Orizzonti
Montebelluna-Valdobbiadene.
Silvia Oliva
(Venezia, 1971), economista, è segretario alla ricerca della Fondazione Nord Est. Si occupa
principalmente dei temi relativi al mercato del lavoro e alla congiuntura economica. Scrive per
riviste specializzate del settore oltre che per quotidiani locali e nazionali. Per Marsilio ha curato,
con D. Marini, le precedenti edizioni di Nord Est. Rapporto sulla società e l'economia.
Andrea Princivalli realizza da numerosi anni video d’animazione sperimentali e video. I suoi lavori
piu’ famosi sono i videoclip per la ska band Fahrenheit 451, per i Persiana Jones, ma anche per
artisti quali: Mingardi, Morandi ecc.
Ha realizzato brevi spot per l’Unicef e per Mtv Usa. Sono sue alcune brevi siglette di
“DoReCiakGulp” la storica rubrica di Vincenzo Mollica per il TG1 che di lui dice: “Andrea ha una
fantasia disumana, i suoi disegni si muovono anche quando sono fermi, sono a colori anche quando
sono in bianco e nero. Fantascientifica è la sua arte, preistorico il suo cuore”.
Collabora con la Kinder Ferrero per l’invenzione di personaggi e storie per i “mitici” Ovetti.
Ogni sua opera è realizzata con una passione e una ricerca molto personale che lo fa notare per la
sua costante ricerca di stili e tecniche sorprendenti. Ha animato da poco “Rava Noir” un
mediometraggio con i disegni di Altan e la musica di Enrico Rava. Ha appena tenuto una sua
personale artistica “I’M PLAYTOY” presso lo Spazio Bevacqua Panigai a Treviso.
Manlio Piva
Nato a Motta di Livenza nel 1971, dopo il diploma scientifico si laurea in Lettere a Padova nel
1997. Nel 2003 conseguito il Dottorato di Ricerca in Discipline dello Spettacolo presso il DAMS di
Bologna. Recentemente assunto quale ricercatore a Scienze della Formazione dell'Università di
Padova, è docente di Didattica del Cinema e Audiovisivi e di Teoria e Tecnica della comunicazione
di massa. E' da anni formatore per l'Agenzia nazionale per l'autonomia scolastica (ANSAS - Veneto).
Ha collaborato con la Mediateca Pordenone di Cinemazero, con la quale ha pubblicato il manuale Il
coccodrillo luminoso - Teoria e pratica dell'audiovisivo a scuola (2009). Autore di vari articoli e
saggi di storia e critica del cinema, ha pubblicato una monografia sul regista francese Robert
Bresson (L'inquadratura sonora, Esedra, 2004). Dal 2005 sperimenta format radiofonici con gli
studenti del Collegio Immacolata di Conegliano dove dal 2002 insegna Storia e Tecnica dei
Media Elettronici.
Stefano Notturno
Nato a Conegliano il 23/01/1973, si è diplomato all’Istituto Statale d’Arte “Bruno Munari” di
Vittorio Veneto nel 1992 nell’indirizzo di Arte della Stampa. Dopo il diploma ha lavorato come
assistente fotografo e successivamente come grafico in diverse agenzie di comunicazione dove ha
seguito grandi eventi sportivi come la Parigi Dakar, Barcolana e Giro d'Italia a Vela.
Dal 2000 al 2005, ha lavorato come project manager presso Powerhouse web agency di San
Vendemiano nella quale ha sviluppato le proprie conoscenze nella comunicazione online
partecipando alla realizzazione di grandi community per aziende come Ferrero, Aprilia, Panini,
Diadora, Invicta.
Nel 2005, fonda OLOJIN srl agenzia di comunicazione on line di cui oggi è socio ed Amministratore
Unico. Nel 2007 Olojin viene scelta a rappresentare i paesi della fascia Mediterranea (Grecia,
Italia, Spagna e Portogallo) ad une vento Europeo con base a Montreaux sulle web community, su
28 multinazionali partecipanti, riceverà apprezzamenti da 25 di esse tra cui Lego, Metro,
Eurodisney, America Express. Oggi l’agenzia si è affermata nel panorama nazionale, per la
costruzione di web community, ha realizzato progetti per brand quali Jack Daniel's, IKEA, Durex,
Diadora, Invicta, Johnson&Johnson, Piaggio, Camera di Commercio Italo Svedese di Milano.
Nel 2008 l’agenzia partecipa e vince la gara per la realizzazione della prima community al mondo
del brand IKEA, nel 2010 il progetto è oggetto di una nuova gara che rivede Olojin assegnataria
dell’incarico per la seconda volta consecutiva.
Marco Baggio nato, il 03/04/1973 a Vittorio Veneto
Consegue il diploma all'Istituto d'Arte di Vittorio Veneto sezione metalli/oreficeria nel 1992 e inizia
l'esperienza lavorativa come orafo tra il 1992 e il 1993 presso un laboratorio a Nervesa della
Battaglia. Nel 1993 conosce il designer Roberto Ostinet con cui inizia a collaborare.
Dal 1996 al 2001 svolge la libera professione di designer nei settori dell'oreficeria, occhialeria e
domotica. Dal 2002 Ë socio in Ostinet Design snc, struttura che opera nei campi dell’Industrial e del
Visual Design, dell’Architettura di interni e Show-Room. L’attività professionale si svolge in Italia,
Stati Uniti ed Estremo Oriente. Il gruppo opera prevalentemente nel settore dei manufatti in materiale
plastico, dell’articolo sportivo, dell’occhialeria, dell’automotive e delle apparecchiature domestiche ed
elettroniche.
La filosofia progettuale del team Ostine Design, da sempre, viene espressa realizzando prodotti in
grado di sollecitare forti ed emozionali segnali. L’eleganza, la cura dei dettagli, lo studio
dell’ergonomia e della funzionalit‡ ne caratterizzano l’identità. L’innovazione e la costante ricerca di
nuovi materiali sono alla base del nostro impegno. L’analisi dei Trend e il Know-How ci portano a
privilegiare la cultura del progetto.
Tra i riconoscimenti il primo premio al Concorso Internazionale Cosmoprof 1998 patrocinato dall'ADI.
Angelo Dal Mas titolare del Maglificio Giordano's guida insieme alle sorelle Luisa e Rosanna,
l'Azienda di famiglia fondata nel 1948 dalla signora Eleonora, donna di grande coraggio e
sorprendente abilità. Negli anni l'Azienda, sempre coerente con l'altissima qualità dei prodotti e
con profonda motivazione etica, si è ampliata fino a diventare un punto di riferimento
internazionale del Made in Italy. L'attività condotta dal Dott. Angelo Dal Mas e dalle sorelle, con
sensibilità personale, esperienza pluriennale ed attenzione precisa e puntuale alle esigenze della
clientela, ha portato il Maglificio a fare del rinnovamento una cifra stilistica d'eccellenza nel
panorama dell'artigianato del lusso.
Titolo dell'intervento: Creatività, tecnica e produzione nel Made in Italy
Info_ Liceo Artistico Statale, Istituto Statale d’Arte “Bruno Munari” di Vittorio Veneto
www.isamunari.it
[email protected]
tel. +39 0438 551422