imparo a scrivere un cv

Transcript

imparo a scrivere un cv
Cosa serve per un c.v.?
 Nell’elaborare il proprio CV occorre, dunque,
partire da un’approfondita riflessione su:
• il percorso formativo (il sapere);
• le abilità e le competenze relazionali possedute
(il saper essere);
• le capacità tecniche, le funzioni svolte, le
realizzazioni e i contributi che riflettono
concretamente la propria attività
professionale (il saper fare).
Il Curriculum Vitae Europeo
• Il Curriculum Europeo consente a tutti i cittadini
europei di riconoscere e valorizzare le proprie
competenze attraverso uno strumento
trasparente e spendibile in tutto il territorio
dell’Unione.
• Dato che lo scopo è di riuscire a fornire una
fotografia istantanea di sé come individuo, dal
punto di vista formale deve essere: breve ma
completo; scorrevole e leggibile; semplice e chiaro;
dettagliato ed efficace; ben curato a livello
grafico, senza errori e piacevole a vedersi.
Le sezioni del cv
DATI PERSONALI
IMPIEGO RICERCATO/SETTORE DI
COMPETENZA
ESPERIENZE PROFESSIONALI
ISTRUZIONE-FORMAZIONE
CAPACITA’ E COMPETENZE PERSONALI
ULTERIORI INFORMAZIONI
ALLEGATI
I dati personali
INFORMAZIONI
PERSONALI:
- nome e cognome
- indirizzo
- telefono
- fax
- e-mail
- nazionalità
- data e luogo di
nascita
• Sezione rivolta a
fornire tutte le
informazioni
necessarie per
identificare l’autore
del Curriculum.
IMPIEGO RICERCATO/
SETTORE DI COMPETENZA
 Aiuta a precisare l’impiego per il quale la persona
si candida, indicando anche il settore di
riferimento.
Le esperienze professionali
 Per ciascuna esperienza vanno indicati:
• la durata (mesi/anni);
• il nome dell’azienda/ente/associazione con cui
l’esperienza è stata condotta;
• la posizione ricoperta;
• i compiti e le responsabilità affidate;
• i risultati o gli obiettivi ottenuti;
• le competenze acquisite.
Istruzione e formazione
 Per tutti i titoli di studio vanno indicati:
•
•
•
•
•
il titolo;
l’anno del conseguimento;
l’Ente, Istituto che lo ha rilasciato e la sede legale;
il voto conseguito;
le competenze acquisite.
 Nel caso di percorsi all’estero (tipo ERASMUS) o
corsi di perfezionamento delle lingue) indicare:
• la durata;
•
•
•
il periodo;
la corrispondenza, se esiste, con i titoli italiani;
gli esami sostenuti.
Capacità e competenze personali
CAPACITÀ E COMPETENZE
PERSONALI:
- madrelingua e lingue
straniere
- capacità e competenze
relazionali
- capacità e competenze
organizzative
- capacità e competenze
tecniche
- capacità e competenze
artistiche
- altre capacità e
competenze
- patente o patenti
• Richiede un’attenta
descrizione delle
diverse competenze
acquisite nel corso
della vita e del proprio
lavoro, anche se non
certificate da appositi
titoli o attestati
(hobby, viaggi,
volontariato, ecc.)
Conoscenza di lingue straniere
 In questa sezione del curriculum è importante
segnalare:
• il livello di abilità nella lettura, nella comprensione e nella
espressione orale, facendo riferimento al “Quadro comune
europeo di riferimento per le lingue”;
• l’eventuale possesso di diplomi di lingua riconosciuti a livello
internazionale, indicando l’Ente erogatore e la data di
conseguimento.;
• i periodi, anche se brevi, di soggiorno all’estero (stage o
Erasmus) e gli esami sostenuti in università straniere, che
hanno consentito di potenziare la conoscenza delle lingue;
• I corsi extrascolastici frequentati sia in Italia sia all’estero;
• l'eventuale pratica quotidiana della lingua.
Capacità e competenze personali 1:
• Capacità e competenze relazionali: questa parte
serve a descrivere l’abilità e l’attitudine a stabilire
e gestire rapporti con le altre persone utilizzando
modalità di comunicazione appropriate (es.
capacità di lavorare con gli altri, di dare e
chiedere informazioni in modo chiaro e preciso, di
parlare in pubblico, ecc.).
Capacità e competenze personali 2:
• Capacità e competenze organizzative: si
riferiscono alla capacità di progettare attività,
guidare/coordinare altre persone, scegliere,
decidere e diagnosticare e fronteggiare situazioni
problematiche, attuare le strategie più adeguate
nel contesto specifico in cui si opera.
Capacità e competenze personali 3
• Capacità e competenze tecniche: descrivono la
padronanza di una determinata tecnica o
tecnologia connessa all’esercizio di una
professione; descrivono le capacità di organizzare,
elaborare e trasmettere dati attraverso diversi
sistemi informatici sia per un utilizzo di base che
avanzato.
Conoscenze informatiche
 In questa sezione vengono indicati:
•
•
•
•
i linguaggi di programmazione;
i sistemi operativi conosciuti;
le capacità di utilizzo dei software.
corsi di formazione frequentati ed eventuali attestazioni
 È necessario distinguere le conoscenze relative alle
varie tipologie di:
• ambienti (es. Windows XP - 98 - Professional, Linux,
Macintosh);
• software (es. pacchetto Office o Word, Excel, Access,
Power Point);
• browser (es. Internet explorer, Mozilla Firerox, Google
Chrome);
• e-mail reader (es. Outlook Express).
Capacità e competenze personali
(4):
• Capacità e competenze artistiche: vanno indicate
le esperienze maturate in questo campo (es. la
frequenza a corsi di teatro, musica, pittura, la
capacità di suonare uno strumento, ecc.) e tutto
ciò che si ritiene possa concorrere a tracciare un
quadro esauriente delle proprie capacità personali
(es. capacità di recitare o di allestire uno
spettacolo teatrale, di realizzare un videotape,
ecc. Specificare sempre dove e quando sono state
acquisite le competenze).
Capacità e competenze personali 5:
• Altre capacità e competenze: consente di elencare
le competenze che non hanno trovato spazio nei
campi precedenti (ad es. le competenze maturate
praticando uno sport, coltivando un hobby,
partecipando ad attività di volontariato, ecc.)
• Patente o patenti: parte che dovrà riferire
l’eventuale possesso della patente di guida
(patente B, patente nautica) e/o di altre patenti o
brevetti.
Altre informazioni
Non bisogna aver timore di indicare:
•
•
•
•
attività culturali e sociali
pratiche sportive
hobby
la disponibilità alla mobilità nazionale/ internazionale
Se da esse è possibile evincere le seguenti
capacità:
• saper lavorare in gruppo
• avere spirito di iniziativa
• essere flessibili
• saper apprendere
Formato Europeo per il Curriculum
Vitae (VI sezione):
ALLEGATI
• Si possono elencare in
ordine cronologico e
allegare le fotocopie
dei documenti che
dimostrano la
veridicità delle
competenze e delle
attività descritte nel
C.V. (ad es. diplomi,
certificati, attestati,
ecc.)
Nota bene
 È obbligatorio firmare il curriculum e autorizzare il
trattamento dei dati personali come previsto dal
D.Lgs 196/2003. Si può utilizzare la formula:
"Autorizzo il trattamento dei dati personali
contenuti nel curriculum vitae - art. 13 del D. Lgs.
196/2003."
 È consigliato, infine, inserire un riferimento al
D.P.R. 445/2000 – Dichiarazione sostitutiva:
“Consapevole delle sanzioni penali, nel caso di
dichiarazioni non veritiere, di formazione o uso di
atti falsi, richiamate dagli art. 75 - 76 del D.P.R.
445 del 28 dicembre 2000, si dichiara che quanto
espresso nel curriculum corrisponde al vero”.
Un cv efficace di norma è:
• Sintetico: 1-2 pagine massimo
• Preciso: nei contenuti
• Chiaro: nei contenuti e nella struttura
• Personalizzato: a chi è rivolto
• Personale: focalizzato sul candidato
Lettera di accompagnamento 1:
Nel caso in cui si invii il Curriculum Vitae come
risposta a una inserzione, esso va opportunamente
adattato in funzione della posizione cui
l’inserzione stessa fa riferimento, sottolineando
quelle conoscenze e quelle esperienze più
direttamente correlate con i contenuti lavorativi
in questione.
Insieme al Curriculum Vitae va sempre spedita una
breve lettera di accompagnamento.
Lettera di accompagnamento 2:
• Se questa ha la funzione di giustificare l’invio
spontaneo del CV, potrà assumere la seguente
forma:
Città, lì….
Spett. ABC
Via……
OGGETTO: offerta di collaborazione
Spett. Ditta,
dal momento che sono fortemente interessato a una eventuale
inserimento al Vostro Interno mi sono permesso di inviarVi il
mio CV…
Lettera di accompagnamento (3):
• Se invece la lettera ha la funzione di ricollegarsi
al testo di un annuncio apparso sul giornale si
potrà scrivere:
Città, lì….
Spett. ABC
Via……
OGGETTO: risposta a inserzione
Spett. Ditta,
con riferimento alla vostra inserzione del giorno… sul
quotidiano…., invio, assieme alla presente, dettagliato CV…
Lettera di accompagnamento 4
Egr. Dott……..
Sono una segretaria di direzione di 35 anni con esperienza in
società internazionali appartenenti al settore XXXX.
Ho svolto attività di supporto commerciale con funzioni di
raccordo fra forza vendita diretta e indiretta e la Direzione.
Nel mio ruolo ho contribuito alla realizzazione di un progetto di
CRM supportando le funzioni IT per il testing del programma.
Il progetto ha consentito di migliorare il rapporto con i clienti
incrementando il livello di efficienza del X% riducendo i
reclami dei clienti.
La conoscenza dell’inglese e del tedesco mi ha permesso di
entrare in contatto con i mercati europei di riferimento
importanti per il settore dove la mia azienda opera.
Sono interessata a ruoli che mi consentano una certa autonomia e
l’utilizzo delle lingue conosciute, non ho problemi a
relazionarmi con interlocutori a diversi livelli aziendali e posso
offrire flessibilità temporale. Mi permetterò di telefonarle
per verificare il suo interesse verso la mia esperienza….
Il video curriculum
• Permette di valorizzare la propria candidatura
facendo leva sulle capacità espressive o relazionali.
• Il candidato può proporsi attraverso un filmato, la
cui durata non dovrebbe superare i 3 minuti.
• Si tratta di uno strumento particolarmente utile per
le categorie professionali che operano nel mondo
dell’arte e dello spettacolo, ma anche per tutte le
professioni in cui è importante l’approccio personale.
• Per completare il video curriculum è importante
allegare anche il curriculum tradizionale cartaceo.
Tipologie di c.v.
• Tradizionale : tipo cv;
• Creativo: il montaggio degli elementi visivi e sonori
possono avere un peso determinante;
• Autopresentazione;
• Simulazione di un colloquio: voce fuori campo che
pone le domande
L’audio curriculum
• È una particolare forma di curriculum indicata per
attori, speaker, commentatori, cantanti e tutti
quei professionisti che fanno della voce il loro
lavoro.
• I supporti tecnologici di cui avvalersi sono gli Mp3
e i cd grazie ai quali si può offrire una
dimostrazione delle proprie capacità espressive.
• L’ascolto deve richiedere al massimo 3 minuti
durante i quali far emergere le proprie
potenzialità.
• Anche in questo caso è consigliato allegare un
curriculum cartaceo.
Siti web:
•
•
•
•
www.europass.cedefop.europa.eu
www.europass-italia.it
www.lavoro.gov.it
www.jobtel.it
LINK UTILI 1
•
http://www.e-jobsearch.co.uk/cvresume-tips/index.htm
•
http://www.sognandolondra.com/it/lavorare-alondra/?gclid=CMvCh4HsxqoCFZwz3wodtGBm0g
•
http://www.sognandolondra.com/it/lavorare-londra/documentilavorare-londra/curriculum-esempio-cv-inglese/
•
http://www.arealavoro.org/curriculum-inglese-lecaratteristiche-le-differenze-e-i-modelli-da-prendere-comeesempio.htm
•
http://www.tolingo.it/manualetto/candidaturatraduzione/britannico
•
http://www.tolingo.it/manualetto/candidaturatraduzione/americano
LINK UTILI 2
http://www.informagiovaniitalia.com/Curriculum_in_inglese.htm
http://www.englishtown.it/community/channels/articl
e.aspx?articleName=139-CV
http://www.mosalingua.com/it/come-scrivere-unbuon-curriculum-vitae-in-inglese/
http://www.londranews.com/2011/01/guida-a-comefare-un-curriculum-vitae-in-inglese/
http://it.ewrite.us/come-scrivere-un-curriculumvitae-efficace-in-inglese-14004.html
I martedì del placement
Prossimi appuntamenti 17 Marzo:
• Ore 11-12: “Soft skills: quali sono le più
richieste dal mercato del lavoro?”
• Ore 12-13: “Tirocini e apprendistato le
nuove forme di inserimento nel mondo del
lavoro”
Info: [email protected]
http://adoss.unimc.it/it/stage-eplacement/attivita%20formative/gliappuntamenti-del-placement

Documenti analoghi