Info tecniche

Commenti

Transcript

Info tecniche
Product Description
A unique surface combining strength with good looks, making it ideal for creative applications, as well as packaging
and retail opportunities. The entire range is certified FSC and may be printed with most major print and finishing
processes.
It is available in 12 colours, 4 grammages and matching envelopes.
Technical Data
Method
Basic Weight
ISO 536
Caliper
ISO 534
L&W Stiffness
ISO 2493
120
180
290
360
10%
138
188
298
368
30
235
300
420
510
>
10/5
30/15
100/50
200/100
+/2
g/m
µm
mN
MD/CD
Printing and finishing recommendation
Printing Job preparation: Twist is produced to be stable between 40-60% humidity rate and at 21-23°C, therefore
we advise to avoid exposure to extreme environmental conditions. Please keep the paper as long as possible in the
original mill-packaging before use. This is particularly important for light weights.
Oxidizing inks for offset printing are recommended and UV drying inks for plastic.
Offset printing with oxidising inks
Plates: 150 lpi engraved pattern.
Printing machines: 4 colours + 1 80 lines/cm station for varnishing. – or to run a 5th black where needed.
Inks: use oxidizing inks adding extra desiccant shared out among the 4 colours. For blacks, where a strong black is
required, we recommend a second hit, using oxidizing ink at all times. Equally, it may be possible to achieve the
depth of black by adding percentages of CYM with one hit of black, but it will depend on individual circumstances of
the job and the print set up.
Favini in Italy uses Huber inks (German brand) – Resista N9550, plus a desiccant called Grafo Dryer. In some jobs
Favini has used 6% to 8% of desiccant, but it will depend on the job.
Favini and GF Smith have also run successful printing jobs using Sun Chemical Permafix oxidizing inks.
For an appropriate protection we suggest, when possible, to use an oxidizing varnish as 5th colour.
Obviously each printer has their own choice to make about inks and the above are not meant to be prescriptive,
simply sharing our experience.
Because the materials absorb the ink, we recommend a higher intensity than might be anticipated, printing tests
used upto 20% higher intensity than for a coated stock.
Extra note on Twist Gold and Silver
To achieve a strong ink lift in CMYK, the best results can be achieved by printing 2 runs white ink, leave to dry 8
hours and then apply CMYK.
Fount Solutions: the absolute minimum water should be applied in the fount solution. Favini / GF Smith printing
jobs have used Prisco fount solution which complements the choice of inks.
Drying times: the materials dries like many uncoated papers, with upto 48 hours to dry and another 24 hours if
creasing and folding is needed.
Drying can be assisted with a drying section on the printing machine.
Stack Heights: in jobs with a high intensity of ink, we recommend a stack height of 10 to 12 cm.
Offset spray powders: we recommend the maximum possible, typically we have used sprays of 50 mic.
Rubber blanket: multipurpose compressible.
Printing pressure: these types of supports need uncommon pressures to reach the maximum printing results.
Offset print with UV inks: we do not recommend UV inks for paper because they need a high temperature which
is not compatible with the Twist surface.
In case of very dark colours and deep black, offset UV with drying inks for plastic is suggested slowing down the
machine speed in order to reduce the temperature and eventually to let the paper pass through the oven twice.
Other indications: no printing technique with direct irradiation or with a heating unit at temperatures over 120°C
should be used. It could burn the surface or cause deformation of the nonwoven fabric.
Maximum pressures should be applied to obtain a good printing result with very intense graphic work (with heavy
ink coverage).
Paper has to be plentifully aired, always and only before going into the machine to make unstacking and descent on
the table of the sheet catcher easier.
Digital and laser printing: not guaranteed. The result depends on the graphic type and printing machine used. We
suggest to test the product in advance.
Ink-jet printing: not guaranteed.
Screen printing: we suggest to use solvent based inks and eventually test the product with this technique. UV inks
are not suitable.
Test different screens with values from 21/140 to 61/64.
Problems related to different adhesion across the sheet are possible with transparent varnish.
Inks: use vinyl or nylontech inks.
Do not exceed 80°C.
The printed sheets must not be stacked before 2-4hrs of drying in the set locations if available or before 24 hours in
mini stacks.
Ink with metallic pigments (glitter) give a good result.
Rubber blade: recommended hardness 60-70 shore.
Foil printing: this techniques requires special care since it is necessary to slow down machine speed, prolong
printing times and increase cliché pressure.
Not all foil types are ideal for this material, we suggest to test the different foils beforehand. In particular, the
underlying material can have an interference on the outcome of the foil - for example a silver foil may come out
aluminium like, i.e. satinated rather than bright and shiny.
Good results have been achieved with Foil Co, Manetti AB43, ITW Foil OSP100 foils for example, but also others
have worked extremely well – it will once more be a question of fitting the right material to the demands of the job.
Cutting and die-cutting: below 200, the use of a die cutter is suggested for a higher cutting precision. For
guillotine, use no more than a 100 sheets/stack each time.
With substances over 200, the guillotine can be used directly but always with small paper stacks.
Laser cutting and engraving: Twist is suitable for both laser cutting than engraving. White and Ivory tent to
yellows in the areas treated by the laser.
Gluing/Lamination: in case of shoppers, envelopes.. we suggest to use polyurethane based glues for plastic
applications. For bookbinding and covering boxes application use vinyl based glues or hot melt.
Punching, folding, creasing: Twist has excellent properties for these techniques.
Embossing: we suggest to try the product, in fact the result depends on combinations between product
finishing, colour and embossing pattern.
Mill accreditations (Crusinallo VB -Italy)
Corporate Quality Management Standard
UNI EN ISO 9001
Environmental Management Standard
UNI EN ISO 14001
Occupational Health and Safety Management Standard
OHSAS 18001
Safety Data Sheet
Page 1 of 3
FAVINI safety production profile according to 1907/2006/CE
Date / revision: 27/12/2011
Product: TWIST
Version: 1.0
Printing date: 10/05/2012
1. Substance/preparation name and company identification
Product name
TWIST
Substance/preparation and usage
Textile paired with opaque film and paper. Suitable for creative applications, printing and packaging.
Company
FAVINI S.r.l
Head Quarter – via Alcide De Gasperi 26, 36028 Rossano Veneto (VI) – Italy
Tel. +39 0424 547711 Fax. +39 0424 540684
Plant and Sales Office – via IV Novembre 276, 28887 Crusinallo (VB) – Italy
Tel. +39 0323 882300 Fax. +39 0323 642611
E-mail. [email protected]
2. Possible hazard
The product is not classified among dangerous substances and does not need specific precaution during normal
use.
3. Composition and information on ingredients
Chemical composition
Cellulose fibres
Water
Natural inorganic fillers
Synthetic organic polymers (sticker)
Polyester (PET)
Polypropylene/polyethylene copolymer
Dyes and other auxiliary chemical additives for paper production
4. First aid measures
General information
If necessary, call a doctor.
Inhalation
Unlikely, due to the type of product.
Skin contact
There are no known harmful effects during normal use. In case of skin contact with molten material, do not
remove the solidified product from skin and seek medical advice.
Eye contact
Unlikely, due to the type of product.
Ingestion
Unlikely, due to the type of product.
5. Fire fighting measures
Suitable extinguishing media
All types commonly in use, including water, foam and chemical powders.
Unsuitable extinguishing media
Do not use water near electrical equipment.
Safety Data Sheet
Page 2 of 3
FAVINI safety production profile according to 1907/2006/CE
Date / revision: 27/12/2011
Product: TWIST
Version: 1.0
Printing date: 10/05/2012
Protective equipment
Wear self-contained respiratory protective device in case of fire in an enclosed area burns.
Combustion products
Under thermal decomposition toxic and irritating gases can be generated.
6. Accidental release measures
Not applicable.
7. Handling and storage
Handing
It is necessary to follow the usual precautionary measures for handing rolls.
Use the suitable DPI (safety glasses, protective gloves and safety shoes) during handling and removal from the
packaging of rolls and pallets.
Storage
Keep the product in a fresh place, away from warmth source, ignition sources and oxidizing agents.
Overlap vertically a maximum of two rolls.
Overlap a maximum of two pallets.
8. Exposure control and personal protection
Environmental exposure limits
It is not required any environmental control procedures.
Personal protective equipment
The use of the product does not require extraordinary measures of protection; use ordinary DPI (safety glasses,
protective gloves and safety shoes).
9. Physical and chemical properties
Physical state: solid
Solubility in water: not soluble
Ignition temperature: 160°C
pH value: 7 ± 1 (aqueous extract)
10. Stability and reactivity
Stability
The product is considered stable under normal conditions.
Substances to avoid
Avoid direct contact with acids, bases and oxidizing materials.
Hazardous decomposition products
No decomposition and no dangerous reaction if used properly.
11. Toxicological information
The product has not toxicological effects known.
12. Ecological information
Environmental impact
None known.
Not release the product into the environment.
Safety Data Sheet
Page 3 of 3
FAVINI safety production profile according to 1907/2006/CE
Date / revision: 27/12/2011
Product: TWIST
Version: 1.0
Printing date: 10/05/2012
Ecotoxicity
None known.
Degradability
The product is not biodegradable.
13. Disposal considerations
Dispose of product and packaging in accordance with current local regulations.
14. Transport information
The preparation is not classified as hazardous in terms of transport regulations.
15. Regulatory information
The product does not comply with national and international regulations regarding the paper used for food
packaging (direct contact with food).
Labelling according to CEE directives. The product is not included in the inventory of dangerous substances and
therefore does not require special labelling or packaging.
16. Other information
None.
The information and technical instructions herein are based on the present state of our scientific and technical knowledge at the date
indicated on this Safety Data Sheet and can not therefore guarantee certain properties. The Safety Data Sheet only describes product’s
aspects with regard to their safety requirements. The user of our products must take responsibility to comply with existing laws and
regulations.
Descrizione Prodotto
Twist è un materiale dalla finitura unica che combina forza e look ricercato, perfetto nell’ambito del packaging oltre a
innumerevoli applicazioni creative. E’ intero assortimento è certificato FSC e adatto ai principali processi di stampa e
nobilitazione.
Disponibile in 12 colori, 4 grammature e buste colorate.
Caratteristiche Tecniche
Metodo
Grammatura
ISO 536
Spessore
ISO 534
Rigidità L&W
ISO 2493
120
180
290
360
10%
138
188
298
368
30
235
300
420
510
>
10/5
30/15
100/50
200/100
+/2
g/m
µm
mN
MD/CD
Indicazioni per la stampa e la trasformazione
Preparazione: Twist è prodotto per avere la massima stabilità a 40%-60% di umidità e a 21-23°C. E’ necessario
evitare l’umidità eccessiva e le temperature troppo alte o troppo basse. Si raccomanda di conservare il più a lungo
possibile il prodotto nell’imballaggio originale. Ciò vale in particolare per le grammature più leggere.
Per la stampa litografica offset si consigliano inchiostri ossidativi o inchiostri UV per plastica.
Stampa litografica con inchiostri ossidativi
Lastre: incise con retino di 150 lpi.
Macchina da stampa: 4 colori + preferibilmente 1 rullo spalmatore (vernice) da 80 linee; se possibile usare un
secondo passaggio di nero per aumentarne la coprenza.
Inchiostri: consigliati inchiostri ossidativi, con aggiunta di essiccante suddiviso nei 4 colori.
Per una buona coprenza del nero usare un secondo passaggio oppure rafforzare aggiungendo una percentuale di
CMY.
In base alle nostre esperienze ed ai test condotti consigliamo l’utilizzo dei seguenti inchiostri, ovviamente da non
ritenersi vincolante:
Favini in Italia usa inchiostri Huber (produttore tedesco) – Resista N9550 con l’aggiunta di essiccante Grafo Dryer. In
alcuni lavori è stato usato 6-8% di essiccante, ovviamente la quantità da utilizzare dipende da vari fattori.
Favini e GF Smith in UK hanno effettuato con successo dei lavori utilizzando inchiostri ossidativi Sun Chemical
Permafix.
Per migliorare la resa di stampa aumentare la carica di inchiostro anche in modo considerevole, consigliamo di
utilizzare almeno il 20% in più di carica rispetto ad una carta patinata.
Nel rullo spalmatore da 80 linee raccomandiamo di usare vernice ossidativa e farla asciugare a temperatura
ambiente.
Nota aggiuntiva per Twist Oro e Argento:
Per aumentare la resa della quadricromia consigliamo di stampare preventivamente 2 passaggi di bianco offset
ossidativo e lasciare asciugare per almeno 8 ore, poi procedere con la stampa in quadricromia.
Acqua di bagnatura: l’utilizzo di acqua nella soluzione di bagnatura va ridotta al minimo. Favini e GF Smith durante
le prove di stampa hanno usato acqua di bagnatura Prisco.
Tempo di asciugatura: questi prodotti asciugano come la maggior parte delle carte naturali, raccomandiamo di
lasciare asciugare per 48 ore, ulteriori 24 ore sono necessarie in caso di successive lavorazioni di fustellatura e
piega. Questi tempi di asciugatura possono essere ridotti attraverso l’utilizzo di un forno.
Minipile: soprattutto con lavori con elevata coprenza di inchiostro, per evitare impronte di controstampa,
raccomandiamo di formare minipile di 10-12 cm di altezza.
Antiscartino: utilizzo di antiscartino a base vegetale al massimo di impostazione macchina, suggeriamo l’utilizzo di
polvere a 50 micron.
Caucciù: polivalente comprimibile
Pressioni stampa: questa tipologia di supporti necessita elevate pressioni per poter raggiungere il risultato
ottimale di stampa.
Stampa offset con inchiostri UV: usare inchiostri UV per plastica; quelli per carta hanno bisogno di temperatura
elevata non compatibile con Twist. Nel caso di colori scuri e intensi a nero pieno, suggeriamo di stampare con
inchiostri UV per plastica riducendo la velocità e diminuendo la temperatura del forno. Eventualmente far due
passaggi nel forno.
Sconsigliamo l’utilizzo di vernice protettiva che necessita di una temperatura elevata non compatibile con Twist.
Ulteriori informazioni: nessuna tecnica di stampa con asciugamento a irraggiamento diretto o forni con
temperatura superiori ai 120 °C è consigliata perché possono causare danni alla superficie o deformazione del
tessuto non tessuto.
Regolare le pressioni al massimo per ottenere un risultato di stampa accettabile con grafie molto intense.
La carta deve essere arieggiata abbondantemente, sempre e solo prima di andare in macchina, per agevolare la
smazzettatura e la discesa sulla tavola di immissione del mettifoglio.
Stampa digitale e laser: non garantita. Il risultato dipende dal tipo di grafica e dalla stampante utilizzata,
consigliamo di testare preventivamente il prodotto.
Stampa ink-jet: non garantita.
Stampa serigrafica: raccomandiamo di utilizzare inchiostri a solvente ed eventualmente testare prima il prodotto.
Inchiostri UV generalmente sono sconsigliati.
Consigliamo di testare differenti telai con valori da 21/140 a 61/64, il giusto valore dipende anche dal tipo di
inchiostro. Sconsigliamo l’utilizzo di vernici trasparenti.
Inchiostri: consigliati inchiostri vinilici o nylontech.
Non superare 80 °C di temperatura.
Lo stampato non deve essere impilato prima di 2-4 ore di asciugamento negli appositi scomparti se previsti o fatto
asciugare in mini pile per 24 ore.
Inchiostri con pigmenti metallici (glitter) hanno dato dei buoni risultati.
Racle: durezza consigliata 60-70 shore
Lamina a caldo (foiling): questa tecnica di stampa richiede particolare abilità in quanto bisogna rallentare la
velocità di macchina, allungare i tempi di stampa e aumentare la pressione del cliché.
Non tutti i nastri per foiling sono idonei alla stampa; ottimi risultati sono stati raggiunti con Foil Co, Manetti AB43 e
ITW Foil OSP100 ma molti altri hanno dato buoni risultati: si consiglia di provare preventivamente i vari produttori di
nastri.
Evitare le aree estese.
La struttura della superficie di Twist interferisce con l’esito della lamina a caldo, ad esempio un nastro argento dopo
l’applicazione invece di apparire con una superficie uniforme e a specchio, appare con un effetto satinato; questa è
da considerarsi come una caratteristica intrinseca del prodotto.
Taglio e fustellatura: sotto il 200 si consiglia usare una fustella per una maggiore precisione del taglio.
Per migliorare la precisione di taglio, se tagliata con taglierina a ghigliottina, non superare i 100 fogli.
Per grammature superiori ai 200, si può utilizzare direttamente la taglierina a ghigliottina sempre con mazzette
di carta piccole.
Incollatura: per shopper e buste consigliamo colle per materiali plastici a base poliuretanica. Per legatoria e
rifascio scatole usare colle a base vinilica o hot melt (colla animale).
Punzonatura, cordonatura, piega: Twist permette di ottenere ottimi risultati con queste tecniche.
Taglio laser e rasterizzazione: Twist è adatto sia per taglio laser che rasterizzazione; le carte chiare tendono
ad ingiallire nei punti a contatto con il laser.
Goffratura: visto la particolarità del prodotto consigliamo di provare questa tecnica. Il risultato dipende dalla
combinazione di texture del prodotto, colore e disegno della goffratura.
Certificazioni di Sistema (Crusinallo VB-Italia)
Sistema di Gestione per la Qualità
UNI EN ISO 9001
Sistema di Gestione Ambientale
UNI EN ISO 14001
Sistema di Gestione per la Salute e la Sicurezza
OHSAS 18001
Scheda dati di Sicurezza
Pagina 1 di 3
FAVINI Profilo di sicurezza secondo 1907/2006/CE
Data / rielaborata il: 27/12/2011
Prodotto: TWIST
Versione: 1.0
Data di stampa: 10/05/2012
1. Denominazione della sostanza/preparato e della società
Nome Commerciale
TWIST
Sostanza/preparato e suo utilizzo
Tessuto accoppiato a film opaco e carta. Idoneo per applicazioni creative, stampa e packaging.
Società
FAVINI S.r.l.
Sede Legale – via Alcide De Gasperi 26, 36028 Rossano Veneto (VI) – Italy
Tel. +39 0424 547711 Fax. +39 0424 540684
Stabilimento e Uffici Commerciali – via IV Novembre 276, 28887 Crusinallo (VB) – Italy
Tel. +39 0323 882300 Fax. +39 0323 642611
E-mail. [email protected]
2. Indicazione dei pericoli
Il prodotto non è classificato tra le sostanze pericolose. Non sono necessarie particolari precauzioni nel suo
normale utilizzo.
3. Composizione ed informazioni sugli ingredienti
Composizione chimica
Cellulosa in fibre
Acqua
Cariche inorganiche naturali
Polimeri organici sintetici (adesivo)
Poliestere (PET)
Polipropilene/polietilene copolimero
Coloranti e altri additivi chimici ausiliari per la produzione della carta
4. Misure di primo soccorso
Indicazioni generali
In caso di necessità contattare un medico.
Inalazione
Improbabile, data la tipologia di prodotto.
Contatto cutaneo
In condizioni di normale utilizzo non sono noti effetti nocivi. In caso di contatto cutaneo con materiale fuso, non
rimuovere il prodotto solidificato dalla pelle e consultare un medico.
Contatto con occhi
Improbabile, data la tipologia di prodotto.
Ingestione
Improbabile, data la tipologia di prodotto.
5. Misure antincendio
Estinguenti idonei
Tutti i tipi normalmente in uso (acqua, schiuma e polveri chimiche).
Estinguenti sconsigliati
Non usare acqua in presenza di apparecchiature elettriche.
Scheda dati di Sicurezza
Pagina 2 di 3
FAVINI Profilo di sicurezza secondo 1907/2006/CE
Data / rielaborata il: 27/12/2011
Prodotto: TWIST
Versione: 1.0
Data di stampa: 10/05/2012
Equipaggiamento protettivo
Gli incendi che si dovessero sviluppare in ambienti chiusi vanno affrontati con l’ausilio di autorespiratori.
Prodotti di combustione
In seguito a decomposizione termica o combustione possono liberarsi gas irritanti e tossici.
6. Misure in caso di fuoriuscita accidentale
Non applicabile.
7. Manipolazione e stoccaggio
Manipolazione
Si devono osservare le consuete misure precauzionali per la manipolazione di rotoli.
Utilizzare gli opportuni DPI (occhiali, guanti di protezione, scarpe antinfortunistiche) durante la movimentazione e
la rimozione dall’imballo dei rotoli e dei bancali.
Stoccaggio
Conservare in luogo fresco, non esposto al sole, lontano da fonti di calore, fiamme e sostanze ossidanti.
Sovrapporre in verticale un massimo di due bobine.
Sovrapporre un massimo di due bancali.
8. Controllo dell’esposizione e protezione individuale
Limiti d’esposizione ambientale
Non sono necessarie procedure di controllo ambientale.
Equipaggiamento di protezione personale
L’uso del prodotto non richiede straordinarie misure di protezione, utilizzare gli ordinari DPI (guanti protettivi,
occhiali di sicurezza e scarpe antinfortunistiche).
9. Proprietà fisiche e chimiche
Stato fisico: solido
Solubilità in acqua: non solubile
Temperatura di infiammabilità: 160°C
Valore del pH: 7 ± 1 (estratto acquoso)
10. Stabilità e reattività
Stabilità della sostanza
Il prodotto è stabile in condizioni normali.
Materie da evitare
Evitare il contatto diretto con acidi, basi e materiali ossidanti.
Prodotti di decomposizione pericolosi
Il prodotto non si decompone e non provoca nessuna reazione pericolosa se utilizzato correttamente.
11. Informazioni tossicologiche
Il prodotto non ha effetti tossicologici conosciuti.
Scheda dati di Sicurezza
Pagina 3 di 3
FAVINI Profilo di sicurezza secondo 1907/2006/CE
Data / rielaborata il: 27/12/2011
Prodotto: TWIST
Versione: 1.0
Data di stampa: 10/05/2012
12. Informazioni ecologiche
Impatto ambientale
Nessun effetto dannoso conosciuto.
Evitare di disperdere il prodotto nell’ambiente.
Ecotossicità
Nessun effetto conosciuto.
Persistenza e degradabilità
Il prodotto non è biodegradabile.
13. Considerazioni sullo smaltimento
Smaltire prodotto e imballaggi conformemente a quanto disposto dalle vigenti normative locali.
14. Informazioni sul trasporto
Il preparato non è classificato pericoloso ai sensi delle norme sul trasporto.
15. Informazioni relative alle regolamentazioni
Il prodotto non è conforme alle normative nazionali ed internazionali riguardanti la carta utilizzata per imballi
alimentari (contatto diretto con alimenti).
Etichettatura in accordo alle direttive CEE. Il prodotto non è incluso nell’inventario delle sostanze pericolose e
pertanto non richiede né imballaggio né etichettatura speciali.
16. Altre informazioni
Nessuna.
Tutte le informazioni ed istruzioni tecniche riportate nella presente Scheda di Sicurezza del Prodotto si basano sulle conoscenze
scientifiche e tecniche alla data indicata su detta Scheda e non possono pertanto garantire certe caratteristiche. La Scheda di Sicurezza
descrive solamente gli aspetti del Prodotto relativamente ai loro requisiti di sicurezza. L’utilizzatore dei nostri prodotti si assumerà la
responsabilità di osservare le leggi e le regolamentazioni esistenti.

Documenti analoghi