L`Europa e l`Unione europea - Campus

Commenti

Transcript

L`Europa e l`Unione europea - Campus
44
l e z i o n i d i g i ta l i
Uni tà di a p p re ndime n t o 4
l’eUropa e l’Unione eUropea
tempi
In aula: circa7ore
lUoghi
AulaconlavagnaLIMoPCconvideoproiettore
PeralcuneattivitàènecessarialaconnessioneInternet
ContenUti
digitali
Da Terra Nostra 2
teSt InterattIvo
Test interattivo,pag. 26
vIdeo
Storia del processo di unificazione europea,pag. 19
GooGle earthtm
verIfIChe
VerificheinformatoWorddapersonalizzareasecondadelleesigenzedellaclasse
riSorSe
didattiChe
aperte
dIrIttI dell’InfanZIa
http://www.unicef.it/doc/5809/rapporto-unicef-figli-della-recessione.htm
Il debIto PubblICo
http://www.treccani.it/enciclopedia/debito-pubblico/
I SItI IStItuZIonalI dell’unIone euroPea
http://www.european-council.europa.eu/•http://www.european-council.europa.eu
ec.europa.eu/index_it.htm•www.europarl.europa.eu/portal/it
http://europa.eu/about-eu/institutions-bodies/court-justice/index_it.htm
https://www.ecb.europa.eu/ecb/html/index.it.html
StrUmenti
inClUSivi
Da Percorsi facilitati 2
audIo
FileaudiodellasezioneStrumenti compensativi per DSA,pag. 5•Fileaudiodellasezione
Geografia facile per Bisogni Educativi Speciali,pag. 23
verIfIChe
VerificheinformatoWorddapersonalizzareasecondadelleesigenzedellaclasse
VerificheDSAinformatoWord
Competenze digitali
del doCente
• SaperusarePC,videoproiettoreedeventualmentelaLIM
• SaperusareWord,PowerPointeInternet
• Saperutilizzareattivamentel’applicazioneGoogleEarthTM
• SaperusarestrumentidiSocialLearningperladidatticacollaborativa
• SaperusareMEbookdiTerra Nostra 2ediPercorsi facilitati 2
Vedi UNESCO ICT Competency Framework for Teachers
l e z i o n i d i g i ta l i
ConoSCenze
•
•
•
•
•
•
Qualisonoiconfinipoliticiefisicidell’Europa
QualisonogliStatidell’Europaequellidell’UnioneEuropea
Checosasiintendeperunionemonetaria
Qualisonoleprincipaliistituzionidell’UnioneEuropea
Qualèlastrutturaamministrativaepoliticadell’UnioneEuropea
ChecosasignificanoiterminiCECA,CEE,UnioneEuropea,CommissioneEuropeae
BancaCentraleEuropea
abilità
•
•
Distinguereericonoscerelediverseregionieuropee
Ricostruirenelcorrettoordinecronologicoiprincipalipassaggistoricidellaformazionedell’Europaunita
Saper rintracciare su una carta i luoghi dove si trovano le principali istituzioni
dell’UnioneEuropea
Confrontare le aree geografiche e le nazioni per caratteristiche fisiche, politiche ed
economiche
Cogliereilrapportotralevicendestoricheelaformazionedell’ideadiEuropaunita
•
•
•
Competenze
diSCiplinari
•
Traguardi
per lo sviluppo
delle competenze
al termine
del primo ciclo
•
Competenze
Chiave
Raccomandazione
del Parlamento
europeo
e del Consiglio
(2006/962/CE)
Competenze digitali
dello StUdente
•
sporreoralmenteeperiscritto,siainformacartaceasiaattraversoprodottidigitali,
E
leconoscenzegeograficheacquisite
Individuare e mettere in relazione gli elementi peculiari del contesto economico e
politicodell’areaconsiderata
Orientarsi nello spazio servendosi di una carta geografica e attraverso l’uso di programmimultimedialidivisualizzazionedall’alto
Applicareicontenutieleabilitàappresealproprioambienteecontestodiriferimento
•
•
•
•
•
•
•
•
omunicazioneinitaliano
C
Comunicazionenellelinguestraniere
Competenzenellamatematica,nellescienzeenellatecnologia
Competenzadigitale
Imparareaimparare
Competenzesocialieciviche
Sensodiiniziativa
Consapevolezzaedespressioneculturale
•
• ScrivereeimpaginareuntestoconprogrammidivideoscritturacomeWord
• PreparareunapresentazionemultimedialeinPowerPoint
• Reperire,selezionareeorganizzareinformazioniefototrattedallaRete
• Produrreoggettimultimediali,utilizzandotesti,mappe,grafci,tabelle,fotoevideo
• Utilizzareillibroditestodigitaleconisuoicontenuti,video,audio,eserciziestrumentiintegrativi
Vedi European e-Competence Framework 3.0
45
46
l e z i o n i d i g i ta l i
l’eUropa e l’Unione eUropea
l e z ione 1
eUropa: gli Stati e le regioni
2 ore in ClaSSe
introdUzione
in ClaSSe
Per affrontare la prima parte della storia dell’Europa
unita, l’insegnante può utilizzare il video di pag. 19.
DopoaverapertoilMEbookdiTerra Nostra 2,l’insegnanteavviailvideoStoria del processo di unificazione
europea (Fig. 1) cliccando sull’icona che si trova sulla
sinistra,circaametàdellapagina.Interrompereilvideo dopo1:40minutiefarecommentareliberamentela
proiezione.L’insegnanteguideràicommentideglistudentiinmodochesisofferminosoprattuttosullecause
chehannoportatoallanascitadellaCECAedellaCEE
condomandecome:“PerchéènatalaCECAechecosa
era?”, “Quali erano i Paesi membri?”, “Quando e dove
nascelaCEE?”,“Qualieranoall’inizioiPaesimembrie
qualisisonoaggiuntiinseguito?”,“Checosaèsuccesso
inseguitoallariunificazionedelledueGermanie?”.
lezione parteCipata
Fig. 1
Il Video Storia del processo di unifcazione europea
dura 3:33 minuti. La barra dinamica sotto il video
segnala lo scorrere del tempo. Cliccando sul bottone
a sinistra della barra di scorrimento, è possibile
fermare la proiezione nel momento desiderato.
Fig. 2
Dalla barra “Strumenti”
che si trova nella parte
alta del MEbook, è
possibile accedere
a numerosi e utili
strumenti, tra cui
l’“Evidenziatore” che
permette di evidenziare
parti di testo con
diversi colori. Cliccando
sull’icona in alto a
sinistra è possibile
variare il colore.
in ClaSSe
DopoladiscussionesulleprimeformedicollaborazionetragliStatieuropei,fareripartireilvideoStoria del processo di unificazione europeaefarloproseguiresinoallafine(3:33min.).
Farsegnaresulquaderno(oinWord)aglistudentile
tappesalienti(dateedeventi)chehannoportatoalla
nascitadellamonetaunicaeuropea(Euro).
analiSi del video
Spostarsiapag.13delMEbook.Utlizzandolostrumento “Evidenziatore”, evidenziare sulla carta con
colori differenti i nomi dei Paesi che appartengono
all’Europa, quelli che appartengono all’Unione Europea, e infine quelli che appartengono all’Unione
Monetaria.FarpoicostruireunatabellainWord(o
sulquaderno)incuiinserireidiversiPaesiaseconda
dellaloroappartenenzaaunodeitregruppi.
L’insegnanteponel’accentosulladifferenzatraEuropa,
UnioneEuropeaeMonetariarivolgendoaglistudenti
domandecome“QualisonoiPaesidell’Unionechenon
adottanol’Euro?”,“Quandoèentratoinvigoreiltrattato
dicittadinanzaeuropeaedove?”,“Checosasignificala
liberacircolazionedellepersoneedellemerci?”.
l e z i o n i d i g i ta l i
lezione Frontale
in ClaSSe
Spostarsiapag.14espiegareilparagrafoGli Stati europei sono 46.
analiSi delle Carte
Lettura silenziosa di “Studia con la carta” La divisione geopolitica dell’Europadipag.14.L’insegnante
puòverificarelacomprensionedelconcettodi“geopolitica”edeventualmentepuòchiarireilsuosignificato,ancheinrelazionealcontesto.
Glistudentiosservanolecartepresentiallepagg.14
e15edelencanosulquadernolesetteregioniincui
sidividel’EuropaeiPaesicheappartengonoadogni
zona.
Fig 3
Utlizzare il MEbook per lavorare sulle carte permette
di ingrandirle per facilitarne la lettura: per zoomare
basta cliccare due volte sulla carta o sull’immagine
desiderata (fno a un massimo di quattro volte).
lavoro di grUppo
in ClaSSe
Dividereglistudentiinsettegruppiefarerispondereperiscrittoalledomande:“Qualisonoleaffinitàculturali
egeopolitichecheunisconolesetteregioni?”,“Trageografia,politicaeculturaqualisonoicriteridominantidi
questedivisioni?”,“Secondovoiilnumerodelleregioniandrebbeaumentatoodiminuito?Perqualimotivi?”.
riFleSSione
Assegnareaognigruppounaregionee,dopoaverlasciatoaigruppiunbrevemomentoperprepararsi,farediscuteretraloroglistudentiinmodocheevidenzinolapresenzaol’assenzadicaratteristichecomunitraisingoli
Paesichecostituisconolalororegioneetralaloroareaelealtreareeeuropee.Eventualmentesipuòguidarelariflessioneattraversodomandecome:“QualisonolecaratteristichecheaccomunanoiPaesidell’areaMediterraneo-
balcanicaechedifferenzianoquestiPaesidaquellidell’areaScandinava?”,“EquellodelleRegioneibericarispettoa
quellodellaRegioneorientale?”,“QuellodellaRegionebritannicaequellaFrancoGermanica?”,“LaregioneRussa
puòavereaffinitàconquellaMediterraneo-balcanica?Quali?”.
Concluderelariflessionefacendorispondereliberamentealledomande:“Visonoareepiùomogeneeealtrepiù
frammentate?”,“Comesipotrebberoredistribuireleregioni?”.
Inalternativa,glistudenticonBisogniEducativiSpecialipossonolimitarsiaseguireilvideoealeggerei
paragrafiL’Unione Europea eLe regioni europeeallepagg.8e9delvolumePercorsi facilitati 2.
Gli studenti con Disturbi specifici dell’Apprendimento possono limitarsi a seguire il video e a leggere le
schedeL’Europa e i suoi Stati eLe sette regioni geografiche europeeallepagg.24-25e26-27delvolumePercorsi facilitati 2.
Èpossibilescaricarel’audiodelleschededegliStrumenti compensativi per DSAandandoa pag. 5delMEbookdi
Percorsi facilitati 2ecliccandosull’iconaaudiopresenteametàpaginasullasinistra;allostessomodo,perscaricaregliaudio deitestidiGeografia facile per Bisogni Educativi Speciali èsufficientecliccaresull’iconaaudiodi
pag. 23delMEbookPercorsi facilitati 2.
Queste operazioni permettono di scaricare gli audio delle intere sezioni. Si consiglia di scaricare gli audio
preventivamente.
47
48
l e z i o n i d i g i ta l i
l’eUropa e l’Unione eUropea
Compiti
a CaSa
AssegnareaglistudentilostudiodelparagrafoL’ordinamento degli Stati Europeidipag.14.Farerisponderealle
seguentidomande:“QualiordinamentiadottalamaggiorpartedegliStatieuropei?”,“QualisonoiPaesichehanno
unordinamentomonarchicocostituzionale?”,“QualeStatoall’internodelterritorioeuropeorappresentauncaso
particolare?Perqualemotivo?”.FarriportarelerispostesuundocumentoWordosulquaderno.
Inalternativa,glistudenticonBisogniEducativiSpecialieconDisturbiSpecificidell’ApprendimentopossonoleggereilparagrafoL’Europa politica dipag.7all’internodelvolumePercorsi facilitati 2.
l e z ione 2
la SitUazione eConomiCa
circa 1 ora in ClaSSe
introdUzione
in ClaSSe
Esposizione,daparteditrestudentisceltidall’insegnante,dellerispostefattesvolgereacasaemersedallalettura
delparagrafoL’ordinamento degli stati Europei.
Conl’aiutodell’insegnante,farediscutereliberamenteglistudentisullabasediquantolettoacasa.
lezione parteCipata
in ClaSSe
FareleggereinsilenzioaglistudentiilparagrafoEuropa e Unione Europea dipag.16.
Sottolaguidadeldocente,laclasseprovaadareunadefinizionesempliceebrevedariportaresulquaderno(sipuò
anchefarriferimentoalladefinizionepresentesuTerra Nostra 1 apag.170).
riFleSSione
DopoaverchiaritoilterminePIL,discutereliberamenteconglistudentisulleseguentidomande:“Checos’èil
PIL?”,“QualisonoledifferenzetrailPILdiEuropa,StatiUniti,CinaeBrasile?”,“Lapopolazione,lapercentualedel
PILelacrescitaeconomicasonotraloroinrelazione,einchemodo?”.
lezione parteCipata
in ClaSSe
LeggereespiegareilparagrafoCause ed effetti della crisi economica dipag.16.
lavoro individUale
Dopoavercompletatolaspiegazione,lasciareaglistudentitempoperriflettereinsilenziosuquantohannoascoltato.Chiederedirispondereperiscrittoalladomanda:“Qualèlaprincipaleconseguenzadellacrisieconomica”?
l e z i o n i d i g i ta l i
riSorSe eSterne
diritti dell’inFanzia
Conl’aiutodell’insegnante,glistudentiaccedono
aInternetecaricanolapaginahttp://www.unicef.
it/doc/5809/rapporto-unicef-figli-della-recessione.htm.Insiemeall’insegnante,glistudentileggonoiltestoproposto.
L’insegnante guida la classe nella comprensione
e nel confronto dei dati presentati dalla ricerca
dell’Unicef.
riFleSSione
L’insegnantelasciaaglistudentiiltempoperilliberocommentodelleinformazionilettenelsitodell’Unicef,anche
inrelazioneaquantoappresosulvolume.
Compiti
a CaSa
Assegnareaglistudentilaletturadi“Studiaconlacarta”Un panorama economico variegato dipag.16.Dopoavere
osservatolacartaLa mappa della condizione economica europeadipag.17,glistudentievidenzierannoneltesto
contrecoloridifferentiqualisonoiPaesiconforteindebitamentostatale,qualiquelliconelevatacapacitàdiprodurrebeniequaliquelliincrescita.
riSoSe eSterne
il debito pUbbliCo
GlistudentipossonocercareinInternet,sulsito
dell’Enciclopedia Treccani, la definizione di “debitopubblico”(http://www.treccani.it/enciclopedia/debito-pubblico/)eriportarlasulquaderno.
DopoaverosservatolacartaI Paesi del BRIC dipag.16glistudentirisponderannoinWord(osulquaderno)alle
seguentidomande:“CosasonoiPaesidefinitiBRIC?”,“QualiPaesioareegeopoliticheeuropeeappartengonoa
questiPaesi?”,“Daunpuntodivistaeconomicoepolitico,questiPaesifannopartedell’UnioneEuropea?”.
49
50
l e z i o n i d i g i ta l i
l’eUropa e l’Unione eUropea
l e z ione 3
Come FUnziona l’Unione eUropea
circa 2 ore in ClaSSe
in ClaSSe
introdUzione
BrevediscussionesuquantoemersodallaletturadiUn panorama economico variegato assegnatacomecompito
acasa.
L’insegnantefaleggereladefinizionedidebitopubblicoe,senecessario,chiarisceiterminieiconcetticheancora
restanooscuri.
lavoro di grUppo
in ClaSSe
Spiegareleprincipaliistituzionidell’UnioneEuropea,conriferimentoalparagrafoGli organismi dell’Unione
Europeadipag.22eaI principali organismi dell’Unione Europea dipag.23.
lettUra e analiSi del teSto
L’insegnantedividelaclasseinpiccoligruppiefaricercareesottolinearenelleduepagineiluoghidovesitrovano
leprincipaliistituzionieuropee.Coniltestodigitaleèpossibilesvolgerequestoesercizioutilizzandolostrumento
“Evidenziatore”,chesitrovainaltonelmenù“Strumenti”.
Utilizzandopoilostrumento“Note”,ognigruppofaràunbreveelencoincuisegneràl’istituzioneeuropeaeil
luogodovesitrova.Infinecondivideràildocumentoconl’insegnante(Fig.4).
Perpotercondividereilavoriènecessariochel’insegnantecreiunaclassevirtuale;dalmenùchesitrovaasinistradellapaginaLibro+Web,cliccaresu“Pannellodicontrollo”epoisu“Creanuovaclasse”.Appariràuncodice
alfanumerico,cheserviràaglistudentiperiscriversiallaclassevirtuale.
Aquestopuntoglistudenti,dopoavercliccatoalorovoltasu“Pannellodicontrollo”nelmenùasinistradellapaginaprincipale,cliccherannosu“Iscrivitiaunaclasse”.Siapriràunamascheraincuiglistudentidovrannoinserire
ilcodiceapparsoall’insegnante.Lostudenteoraèiscrittoallaclassevirtualeepotràcondividereilmaterialecon
l’insengante. Dopo la sincronizzazione (“Sincronizza” dal menù “Strumenti”) l’insegnante troverà le note degli
studentisullapaginadelproprioMEbook.
Fig. 4
Per condividere le note è suffciente
salvare la nota e successivamente
cliccare sull’icona per la
condivisione (la prima in alto).
l e z i o n i d i g i ta l i
lezione parteCipata
in ClaSSe
lavorare Con google earthtm
Utilizzandol’applicazioneGoogle earthtm,l’insegnanteguidairagazzinellaricercadellecittàindividuate(Fig.5).
Dopoaverapertol’applicazione,inserirenelcampodiricercalacittàdesiderataeavviarelaricerca;posizionare
poiunapuntinasuognunadellelocalitàricercate,scrivendoilnomedell’istituzionechevisitrova.Riducendolo
zoomconilcursoresulladestradellapagina,èpossibilevederecontemporaneamentetuttelelocalitàindividuate.
Per avviare l’attività è necessario aver scaricato preventivamente l’applicazione Google earthtm. Per maggiori
informazionisulfunzionamentodell’applicazioneèpossibileconsultarelaGuida per l’insegnanteallepagg.76-85.
Fig. 5
teSt interattivo
DopoaverfattoleggereinsilenzioparagrafoCome nascono le
leggi europee, fare eseguire il test interattivo di pag. 26 del
MEbook(Fig.6).
PersvolgereilTestinterattivoèsufficientecliccaresullarispostaritenutacorrettaeselezionarepoiladomandasuccessiva.
Alcompletamentodell’ultimadomandaèpossibilecliccaresul
bottone“Terminaquiz”pervedereilriepilogodellerisposte
corrette.
Eventualmente,seglistudentisonoiscrittiallaclassevirtuale,
l’insegnantepuòmandarelorountest interattivo personalizzato.L’insegnante,dalmenùasinistra,cliccasu“Strumenti”e
poisu“Test&Flashcard”.Inseriscepoinellamascherailtitolo
deltestecliccasu“Creanuovo”.Aquestopuntol’insegnante
puòcrearenuovedomandeorecuperarepartedelledomande
giàesistentisultestousato(Fig.7).
Fig. 6-7 Grazie alle potenzialità della classe virtuale, l’insegnante può
comporre i propri Test interattivi.
Nei Test, le risposte possono essere compilate
singolarmente: lo studente può vedere la correzione della
singola risposta cliccando su “Vedi risposta”. Cliccando
sul pulsante in basso a sinistra è possibile accedere alle
informazioni sul funzionamento dei Test interattivi.
Google EarthTM può essere utilizzato come
carta attiva per cercare località specifche.
Attraverso il puntamento e l’annotazione si
possono inserire informazioni aggiuntive,
salvabili e consultabili in seguito.
51
52
l e z i o n i d i g i ta l i
l’eUropa e l’Unione eUropea
approFondimento
in ClaSSe
riSorSe didattiChe eSterne
i Siti iStitUzionali dell’Unione eUropea
L’insegnanteaccedeaInternete,tramiteunmotore
diricerca,guidaglistudentisuisitidelleseguentiistituzioni: il Consiglio Europeo (http://www.european-council.europa.eu/);ilConsigliodell’UnioneEuropea (http://www.european-council.europa.eu); la
Commissioneeuropea(ec.europa.eu/index_it.htm);
il Parlamento europeo (www.europarl.europa.eu/
portal/it);laCortediGiustiziaeuropea(http://europa.eu/about-eu/institutions-bodies/court-justice/
index_it.htm); la Banca Centrale europea (https://
www.ecb.europa.eu/ecb/html/index.it.html).
lavorare Con google earthtm
Riprendere il lavoro iniziato con Google
earthtm;cliccaresullepuntinecheindicanoinomidelleistituzioniconiltastodestro del mouse e poi su “Ottieni informazioni”. Integrare la scheda che si apre con
leinformazioniricavatedaisitiistituzionali
edalvolume.Nelladescrizioneèpossibile
inserireancheimmaginielinkasiti.Illavoropotràessereusatosuccessivamenteper
glistudentiperilripasso.
Fig. 8
Nella scheda informativa si possono
inserire testi, link e immagini. Una
volta salvati, i testi potranno essere
visti semplicemente cliccando
sul puntatore desiderato.
Compiti
a CaSa
Dopoaverripassatogliargomentiaffrontatiinclasse(allepagg.22e23delvolume),glistudentirisponderannoin
undocumentoWordosulquadernoalledomande“Peresercitarti”dipag.23.
InalternativaassegnarelarealizzazionediunPowerPointconalmenotrediapositivechecorrispondonoallaspiegazionedialmenotreorganismidell’Unione,corredatedifotopresedallaRete.
l e z i o n i d i g i ta l i
l e z ione 4
riepilogo
1 ora in ClaSSe
introdUzione
in ClaSSe
FarecommentarelericercherealizzateinPowerPoint,oppurechiedereadalcunistudentidileggerelelororisposteall’esercizioassegnatodipag.23.Guidarel’esposizioneriprendendoiconcettiprincipalirelativiall’Unione
Europea.
ripaSSo individUale
in ClaSSe
lettUra e analiSi del teSto
Fareaprireillibroapag.27efaresvolgereinsilenzioaglistudentil’esercizio“Peresercitareletuecompetenze”.Correggereinsiemeinclassel’esercizio,riprendendoleinformazioniaffrontatenell’unitàdidattica.
Compiti
a CaSa
Fareeseguiregliesercizidipag.26“Peresercitareletueconoscenze”.Utilizzandolacartainfondoallapagina,
fareindividuarelesetteregionigeopoliticheeuropee.FareinoltreindividuaresullacartaiPaesichefannoparte
dell’UnioneEuropea.
GlistudenticonBisogniEducativiSpecialieconDisturbiSpecificidell’Apprendimentopossonoripassare
leinformazionitrattateinclasseattraversogliaudiodellepag.24-25e26-27.Gliaudio sonoscaricabilia
pag. 23delMEbookPercorsi facilitati 2.Dopoaverascoltatoleregistrazioni,glistudenticompleterannogli
esercizipropostiallepagg.25e26.
l e z ione 5
veriFiCa Sommativa
1 ora in ClaSSe
FaresvolgerelaVerificapresentesullaGuida dell’insegnante,allepagg.154-155.
PerglistudenticonDisturbiSpecificidell’ApprendimentoeglistudenticonBisogniEducativiSpecialifare
svolgerelaVerificadipag.336-337(nellasezioneSchede di verifica per alunni con DSA).
LeprovediverificaeleverificheDSAsonodisponibiliancheinformatoWordnei“Materialiperl’insegnante”del
MEbookdiTerra Nostra 2,cosìdapoteresseremodificate,ridotteointegrateasecondadegliargomentitrattati
inclasseeingeneraledelleesigenzedidattiche.
53