cv Ciardi Rossella

Commenti

Transcript

cv Ciardi Rossella
CURRICULUM
VITAE
INFORMAZIONI
PERSONALI
Nome
Indirizzo
Cellulare
E-mail
Nazionalità
Data di nascita
Ciardi Rossella
VIA PASCOLI, 77 - 84092 BELLIZZI (SA) 389 06 47 669
[email protected]
Italiana
20 GENNAIO 1977
Professione
Educatore Professionale
Pedagogista Clinico
Pagina 1 - Curriculum vitae di
Ciardi Rossella
ITALIA
ESPERIENZA
LAVORATIVA
• Data
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
• Principali mansioni e
responsabilità
• Data
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
• Principali mansioni e
responsabilità
• Data
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
• Principali mansioni e
responsabilità
Pagina 2 - Curriculum vitae di
Ciardi Rossella
Dal 1 Maggio 2014 al 31 Ottobre 2014 e successiva proroga fino al
31 gennaio 2015
Piano Sociale di Zona - Ambito S4 – Comune capofila Pontecagnano Faiano
Pedagogista presso il Piano di Zona Ambito S4 con funzione di
Pedagogista nel servizio di Centro Famiglia
 Programmazione, gestione e verifica di interventi educativi d’equipe,
mirati alla presa in carico di minori istituzionalizzati e non ed
eventualmente dei rispettivi nuclei familiari o delle famiglie
affidatarie.
 Sostegno alla genitorialità
 Educativa domiciliare
 Incontri protetti
 Accompagnamento ai servizi-interventi di educativa territoriale
 Procedure amministrative con particolare riguardo alla normativa
relativa alle materie oggetto dell’incarico
 Informazione ai cittadini
 Orientamento ai servizi
Dal 1 Settembre 2013 al 31 Dicembre 2013 e successiva proroga per
il mese di Gennaio 2014
Piano Sociale di Zona - Ambito S6 – Comune capofila Baronissi
Pedagogista presso il Piano di Zona Ambito S6 con funzione di
Coordinamento del servizio di Educativa Domiciliare
 Programmazione, gestione e verifica di interventi educativi d’equipe,
mirati alla prevenzione, al recupero ed allo sviluppo delle potenzialità
di adulti in difficoltà, anziani non autosufficienti, disabili, minori
8anche istituzionalizzati) e nuclei familiari, attraverso la
collaborazione ai piani individualizzati di intervento (PEI)
 Coordinamento Pedagogico del servizio di ambito di Educativa
Domiciliare
 Coordinamento Pedagogico del servizio di ambito di asilo nido
 Sostegno alla genitorialità
 Percorsi individuali con adolescenti
 Accompagnamento ai servizi-interventi di educativa territoriale
 Mediazione culturale
 Procedure amministrative con particolare riguardo alla normativa
relativa alle materie oggetto dell’incarico
 Informazione ai cittadini
 Orientamento ai servizi
 Promozione della rete territoriale, con particolare attenzione alle
scuole
 Monitoraggio e mappatura dei servizi
Dal 22 Gennaio 2013 al 30 Giugno 2013
Piano Sociale di Zona - Ambito S2 – Comune capofila Baronissi
Educatore Professionale presso il Piano di Zona Ambito S2 con
funzione di Coordinamento del servizio di Educativa Domiciliare
 Programmazione, gestione e verifica di interventi educativi d’equipe,
mirati alla prevenzione, al recupero ed allo sviluppo delle potenzialità
di adulti in difficoltà, anziani non autosufficienti, disabili, minori











• Data
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
• Principali mansioni e
responsabilità
8anche istituzionalizzati) e nuclei familiari, attraverso la
collaborazione ai piani individualizzati di intervento (PEI)
Coordinamento Pedagogico del servizio di ambito di Educativa
Domiciliare
Coordinamento Pedagogico del servizio di ambito di asilo nido
Sostegno alla genitorialità
Percorsi individuali con adolescenti
Accompagnamento ai servizi-interventi di educativa territoriale
Mediazione culturale
Procedure amministrative con particolare riguardo alla normativa
relativa alle materie oggetto dell’incarico
Informazione ai cittadini
Orientamento ai servizi
Promozione della rete territoriale, con particolare attenzione alle
scuole
Monitoraggio e mappatura dei servizi
Dal 2 Gennaio 2013 al 30 Giugno 2013
Azienda Speciale “Ferdinando Ferrara Pignatelli” - Piano Sociale di Zona Ambito S5 – Comune capofila Eboli
Educatore Professionale del servizio di Centro Famiglia
 Collaborazione con gli insegnanti per l’effettiva partecipazione
dell’alunno a tutte le attività scolastiche, ricreative e formative
previste dal POF
 Realizzazione di adeguati livelli di collaborazione con l’Istituzione
scolastica e la famiglia per l’attuazione del PEI
 Partecipazione alle riunioni periodiche individuali e di gruppo con gli
operatori per la verifica degli interventi e per il monitoraggio e la
valutazione in itinere del percorso
 Elaborazione di rapporti intermedi e finali
 Costruzione di un positivo rapporto con il minore al fine di:
- sostenerlo nei momenti di difficoltà
- fornirgli strumenti per fronteggiare le difficoltà
- aiutarlo a scoprire le proprie potenzialità
- individuare i suoi bisogni
- accompagnarlo verso l’acquisizione di nuove capacità per
agire in autonomia
- promuovere l’apprendimento delle abilità necessarie per la
conquista dell’autonomia nelle sue varie dimensioni (fisica,
relazionale, cognitiva)
- offrire supporto didattico
- sostenere il minore con disabilità nelle attività manuali,
motorie, ludiche e scolastiche
• Data
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
• Principali mansioni e
responsabilità
Dal mese di Maggio 2012 a tutt’oggi
Centro Diagnostico Battipagliese
Libero Professionista
 Percorsi individuali e conduzione di gruppi in qualità di Pedagogista
clinico
• Data
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
Dal 17 Marzo 2012 al 16 Febbraio 2013
SISAF di Salerno – Associazione Culturale Giovamente
Docente in Corso di alta formazione in psicologia giuridica minorile:
la testimonianza del minore vittima di abuso e maltrattamento.
Pagina 3 - Curriculum vitae di
Ciardi Rossella
• Principali mansioni e
responsabilità
• Data
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
• Principali mansioni e
responsabilità
• Data
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
• Principali mansioni e
responsabilità
Pagina 4 - Curriculum vitae di
Ciardi Rossella
Aspetti giuridici e psicologici
 Lezioni frontali e conduzione work shop
 Conduzione di gruppi per lavori a tema e di crescita personale
Dal 4 Gennaio 2012 al 31 Dicembre 2012
Piano Sociale di Zona - Ambito S2 – Comune capofila Baronissi
Educatore Professionale presso il Piano di Zona Ambito S2 con
funzione di Coordinamento del servizio di Educativa Domiciliare
 Programmazione, gestione e verifica di interventi educativi d’equipe,
mirati alla prevenzione, al recupero ed allo sviluppo delle potenzialità
di adulti in difficoltà, anziani non autosufficienti, disabili, minori
8anche istituzionalizzati) e nuclei familiari, attraverso la
collaborazione ai piani individualizzati di intervento (PEI)
 Coordinamento Pedagogico del servizio di ambito di Educativa
Domiciliare
 Coordinamento Pedagogico del servizio di ambito di asilo nido
 Sostegno alla genitorialità
 Percorsi individuali con adolescenti
 Accompagnamento ai servizi-interventi di educativa territoriale
 Mediazione culturale
 Procedure amministrative con particolare riguardo alla normativa
relativa alle materie oggetto dell’incarico
 Informazione ai cittadini
 Orientamento ai servizi
 Promozione della rete territoriale, con particolare attenzione alle
scuole
 Monitoraggio e mappatura dei servizi
Dal 1 Gennaio 2012 al 31 Dicembre 2012
Azienda Speciale “Ferdinando Ferrara Pignatelli” - Piano Sociale di Zona Ambito S5 – Comune capofila Eboli
Educatore Professionale del servizio di Centro Famiglia
 Collaborazione con gli insegnanti per l’effettiva partecipazione
dell’alunno a tutte le attività scolastiche, ricreative e formative
previste dal POF
 Realizzazione di adeguati livelli di collaborazione con l’Istituzione
scolastica e la famiglia per l’attuazione del PEI
 Partecipazione alle riunioni periodiche individuali e di gruppo con gli
operatori per la verifica degli interventi e per il monitoraggio e la
valutazione in itinere del percorso
 Elaborazione di rapporti intermedi e finali
 Costruzione di un positivo rapporto con il minore al fine di:
- sostenerlo nei momenti di difficoltà
- fornirgli strumenti per fronteggiare le difficoltà
- aiutarlo a scoprire le proprie potenzialità
- individuare i suoi bisogni
- accompagnarlo verso l’acquisizione di nuove capacità per
agire in autonomia
- promuovere l’apprendimento delle abilità necessarie per la
conquista dell’autonomia nelle sue varie dimensioni (fisica,
relazionale, cognitiva)
- offrire supporto didattico
- sostenere il minore con disabilità nelle attività manuali,
motorie, ludiche e scolastiche
• Data
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
• Principali mansioni e
responsabilità
• Data
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
• Principali mansioni e
responsabilità
Pagina 5 - Curriculum vitae di
Ciardi Rossella
Dal 3 Maggio 2011 al 31 Dicembre 2011
Piano Sociale di Zona - Ambito S2 – Comune capofila Baronissi
Educatore Professionale presso il Piano di Zona Ambito S2 con
funzione di Coordinamento del servizio di Educativa Domiciliare
 Programmazione, gestione e verifica di interventi educativi d’equipe,
mirati alla prevenzione, al recupero ed allo sviluppo delle potenzialità
di adulti in difficoltà, anziani non autosufficienti, disabili, minori
(anche istituzionalizzati) e nuclei familiari, attraverso la
collaborazione ai piani individualizzati di intervento (PEI)
 Sostegno alla genitorialità
 Percorsi individuali con adolescenti
 Accompagnamento ai servizi-interventi di educativa territoriale
 Mediazione culturale
 Attività di coordinamento dell’educativa domiciliare
 Procedure amministrative con particolare riguardo alla normativa
relativa alle materie oggetto dell’incarico
 Informazione ai cittadini
 Orientamento ai servizi
 Promozione della rete territoriale, con particolare attenzione alle
scuole
 Monitoraggio e mappatura dei servizi
Dal 1 Gennaio 2011 al 31 Dicembre 2011
Azienda Speciale “Ferdinando Ferrara Pignatelli” - Piano Sociale di Zona Ambito S5 – Comune capofila Eboli
Educatore Professionale del servizio di Centro Famiglia
 Collaborazione con gli insegnanti per l’effettiva partecipazione
dell’alunno a tutte le attività scolastiche, ricreative e formative
previste dal POF
 Realizzazione di adeguati livelli di collaborazione con l’Istituzione
scolastica e la famiglia per l’attuazione del PEI
 Partecipazione alle riunioni periodiche individuali e di gruppo con gli
operatori per la verifica degli interventi e per il monitoraggio e la
valutazione in itinere del percorso
 Elaborazione di rapporti intermedi e finali
 Costruzione di un positivo rapporto con il minore al fine di:
- sostenerlo nei momenti di difficoltà
- fornirgli strumenti per fronteggiare le difficoltà
- aiutarlo a scoprire le proprie potenzialità
- individuare i suoi bisogni
- accompagnarlo verso l’acquisizione di nuove capacità per
agire in autonomia
- promuovere l’apprendimento delle abilità necessarie per la
conquista dell’autonomia nelle sue varie dimensioni (fisica,
relazionale, cognitiva)
- offrire supporto didattico
- sostenere il minore con disabilità nelle attività manuali,
motorie, ludiche e scolastiche
• Data
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
• Principali mansioni e
responsabilità
• Data
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
• Principali mansioni e
responsabilità
• Data
• Datore di lavoro
• Tipo di impiego
• Principali mansioni e
responsabilità
Pagina 6 - Curriculum vitae di
Ciardi Rossella
Dal 10 Novembre 2010 al 31 Dicembre 2010
Azienda Speciale “Ferdinando Ferrara Pignatelli” - Piano Sociale di Zona Ambito S5 – Comune capofila Eboli
Educatore Professionale del servizio di Centro Famiglia
 Collaborazione con gli insegnanti per l’effettiva partecipazione
dell’alunno a tutte le attività scolastiche, ricreative e formative
previste dal POF
 Realizzazione di adeguati livelli di collaborazione con l’Istituzione
scolastica e la famiglia per l’attuazione del PEI
 Partecipazione alle riunioni periodiche individuali e di gruppo con gli
operatori per la verifica degli interventi e per il monitoraggio e la
valutazione in itinere del percorso
 Elaborazione di rapporti intermedi e finali
 Costruzione di un positivo rapporto con il minore al fine di:
- sostenerlo nei momenti di difficoltà
- fornirgli strumenti per fronteggiare le difficoltà
- aiutarlo a scoprire le proprie potenzialità
- individuare i suoi bisogni
- accompagnarlo verso l’acquisizione di nuove capacità per
agire in autonomia
- promuovere l’apprendimento delle abilità necessarie per la
conquista dell’autonomia nelle sue varie dimensioni (fisica,
relazionale, cognitiva)
- offrire supporto didattico
- sostenere il minore con disabilità nelle attività manuali,
motorie, ludiche e scolastiche
Dal 9 Dicembre 2009 al 31 Dicembre 2010
Piano Sociale di Zona - Ambito S2 – Comune capofila Baronissi
Educatore Professionale con funzione di Antenna Sociale presso il
Segretariato Sociale di Pontecagnano Faiano
 Supporto psico-pedagogico negli itinerari di presa in carico degli
utenti, secondo le esigenze verificate direttamente con la
Responsabile dell’Ufficio di Piano
 Informazione ai cittadini
 Orientamento ai servizi
 Promozione della rete territoriale, con particolare riguardo alle scuole
del territorio
 Monitoraggio e mappatura dei servizi
 Funzione di Porta Unitaria di Accesso (PUA)
Dal 06 Aprile 2009 al 22 Febbraio 2010
Piano Sociale di Zona - Ambito S2 – Comune capofila Baronissi
Coordinatore degli Sportelli Immigrati presenti sul territorio
dell’Ambito S2 per il Progetto “ UNRRA – VOCI MIGRANTI” per un
totale di 200 ore
 Coordinamento del Servizio con funzioni di:
- governo delle attività programmate;
- coordinamento operativo delle figure professionali impiegate nel
Servizio;
- gestione delle criticità e verifica del raggiungimento degli obiettivi;
- monitoraggio attività degli operatori dei 7 “Sportelli Immigrati”
-
dell’intero Ambito S2;
verifiche periodiche del lavoro implementato e della tenuta delle
banche dati;
responsabile dei rapporti di rete;
incontri mensili;
tutor d’aula per il corso di aggiornamento.
• Data
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
• Principali mansioni e
responsabilità
Dal 12 Novembre 2008 al 12 Novembre 2009
Piano Sociale di Zona - Ambito S2 – Comune capofila Baronissi
Educatore Professionale e Antenna Sociale
 Supporto psico-pedagogico negli itinerari di presa in carico degli
utenti, secondo le esigenze verificate direttamente con la
Responsabile dell’Ufficio di Piano
 Informazione ai cittadini
 Orientamento ai servizi
 Promozione della rete territoriale, con particolare riguardo alle scuole
del territorio
 Monitoraggio e mappatura dei servizi
• Data
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
Dal 03 Settembre 2008 al 31 Dicembre 2008
Piano Sociale di Zona - Ambito S2 – Comune capofila Baronissi
Coordinatore degli sportelli Immigrati presenti sul territorio
dell’Ambito S2 per il Progetto “MEDIAZIONE CULTURALE” per un
totale di 153 ore
 Coordinamento del Servizio con funzioni di:
- Attività itinerante negli sportelli ubicati nell’ambito S2
- governo delle attività programmate per gli operatori di sportello;
- coordinamento operativo delle figure professionali impiegate nel
Servizio;
- gestione delle criticità e verifica del raggiungimento degli obiettivi;
- monitoraggio attività degli operatori dei singoli “Sportelli Immigrati”
dell’intero Ambito S2;
- verifiche periodiche del lavoro implementato e della tenuta delle
banche dati;
- responsabile dei rapporti di rete;
- incontri a scadenza mensile mensili;
- organizzazione del corso di “alfabetizzazione alla lingua italiana”;
- organizzazione e gestione delle attività di socializzazione e di
aggregazione;
• Principali mansioni e
responsabilità
• Data
• Datore di lavoro
• Nome del progetto
• Tipo di impiego
• Data
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
• Principali mansioni e
Pagina 7 - Curriculum vitae di
Ciardi Rossella
Dal 27 Febbraio al 15 Maggio 2008
Istituto Secondario di 1° grado “L.P. Gaurico” P.zza De Curtis - 84092
Bellizzi (SA)
Progetto “Camminiamo insieme…” - PON -Codice Nazionale Progetto
F-1-FSE-2007-262 finanziato con il F.S.E. Obiettivo F Azione 1 - annualità
2007/2008 – Modulo Genitori
Esperto docente esterno per il modulo sulle responsabilità
genitoriali, rivolto a 20 genitori
A partire dal mese di Luglio 2008 al mese di Dicembre 2010
Collaborazione con studio privato con sede in via del Centenario n. 18 Battipaglia (SA)
Componente Equipe di Progettazione costituito da n. 3 psicologhe, da n.
1 sociologa e dalla scrivente
 Progettazione (dall’idea progettuale al Progetto esecutivo)
responsabilità












• Data
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
• Principali mansioni e
responsabilità
Implementazione dei Progetti ideati per scuole di ogni ordine e grado
e per Enti Pubblici
Consulenza per le scuole di ogni ordine e grado
Riunioni di programmazione
Gestione delle attività
Colloqui con insegnanti
Consulenza psicopedagogia
Colloqui di sostegno
Attività PsicoPedacogiche per l’elaborazione dei vissuti negativi ed il
superamento di dinamiche conflittuali
Colloqui di confronto genitori-figli per la comprensione ed il
superamento dei conflitti
Percorso di sostegno alla genitorialità
Percorsi con l’ausilio di PsicoFiabe
Accompagnamento per coppie in fase di separazione
Dal 5 Novembre 2007 al 5 Novembre 2008
Piano Sociale di Zona - Ambito S2 – Comune capofila Baronissi
Educatore Professionale e Antenna Sociale presso il Segretariato
Sociale di Pontecagnano Faiano
 Supporto psico-pedagogico negli itinerari di presa in carico degli
utenti, secondo le esigenze verificate direttamente con la
Responsabile dell’Ufficio di Piano
 Informazione ai cittadini
 Orientamento ai servizi
 Accesso ai servizi
 Ascolto
 Analisi e filtro della domanda
 Avvicinamento ai servizi
 Promozione della rete territoriale, con particolare riguardo alle scuole
del territorio
 Monitoraggio e mappatura dei servizi
 Monitoraggio della domanda
 Raccolta dati
 Informatizzazione strumenti e schede (Social Force Automation)
• Data
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
• Principali mansioni e
responsabilità
Novembre 2008
Consulenza tecnica presso casa famiglia “La casa di Hanka” sita in Eboli
Consulenza PsicoPedagogica
 Osservazione
 Colloqui con operatori
 Colloqui con genitori sia naturali che affidatari di ospiti della casa
 Incontri protetti
 Incontri con l’assistente sociale
 Relazioni
• Data
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
Dal 25 Settembre 2006 al 25 Settembre 2007
Piano Sociale di Zona - Ambito S2 – Comune capofila Baronissi
Educatore Professionale per l’area Infanzia e Adolescenza
Pagina 8 - Curriculum vitae di
Ciardi Rossella
• Principali mansioni e
responsabilità






• Data
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
Supporto psico-pedagogico negli itinerari di presa in carico degli
utenti, secondo le esigenze verificate direttamente con la
Responsabile dell’Ufficio di Piano
Predisposizione di interventi di tutoraggio educativo per minori
rientranti nell’area penale dell’ambito S2
Creazione di una rete operativa tra i servizi della Giustizia Minorile e i
servizi del territorio
Sperimentazione di progetti per il recupero scolastico
Reinserimento in famiglia
Apprendistato
Dal 01 Luglio 2005 al 31 Maggio 2006
Piano Sociale di Zona - Ambito S2 – Comune capofila Baronissi
 Educatore Professionale per l’area Infanzia e Adolescenza
presso il Dipartimento di giustizia Minorile – CPA (Centro di
Prima Accoglienza) del Tribunale per i Minorenni di Salerno
Referenti presso il C.P.A. : Direttore dott. Antonio Alfano ; Educatore dott.
Raffaele Zotto
• Principali mansioni e
responsabilità
• Data
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
• Principali mansioni e
responsabilità
• Data
Pagina 9 - Curriculum vitae di
Ciardi Rossella
Referente del P.d.Z.: Dott. Gerardo Aliberti
 Supporto psico-pedagogico negli itinerari di presa in carico degli
utenti, secondo le esigenze verificate direttamente con la
Responsabile dell’Ufficio di Piano
 Predisposizione di interventi di tutoraggio educativo per minori
rientranti nell’area penale dell’ambito S2
 Creazione di una rete operativa tra i servizi della Giustizia Minorile e i
servizi del territorio
 Sperimentazione di progetti per il recupero scolastico
 Reinserimento in famiglia
 Apprendistato
Dal 15 Giugno 2004 al 15 Aprile 2005
Piano Sociale di Zona - Ambito S2 – Comune capofila Baronissi
Educatore Professionale presso il Segretariato Sociale di
Pontecagnano Faiano
 Supporto psico-pedagogico negli itinerari di presa in carico degli
utenti, secondo le esigenze verificate direttamente con la
Responsabile dell’Ufficio di Piano
 Accoglienza del cittadino
 Avvicinamento dei servizi al cittadino
 Ascolto
 Analisi della domanda
 Invio al servizio
 Selezione della domanda
 Individuazione delle domande inespresse
 Partecipazione alle riunioni d’equipe
 Compilazione delle schede di monitoraggio
Dal 01 Settembre 2003 al 31 Maggio 2004
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
• Principali mansioni e
responsabilità
• Data
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
• Principali mansioni e
responsabilità
• Data
• Nome Struttura
• Tipo di impiego
• Principali mansioni e
responsabilità
• Data
• Nome Struttura
• Tipo di impiego
•Nome del progetto
• Principali mansioni e
responsabilità
Pagina 10 - Curriculum vitae di
Ciardi Rossella
Piano Sociale di Zona - Ambito S2 – Comune capofila Baronissi
Educatore Professionale presso il Segretariato Sociale di
Pontecagnano Faiano
 Supporto psico-pedagogico negli itinerari di presa in carico degli
utenti, secondo le esigenze verificate direttamente con la
Responsabile dell’Ufficio di Piano
 Ascolto
 Colloqui
 Lettura e decodifica della domanda
 Registrazione dei casi e relazioni
 Predisposizione di progetti individualizzati di intervento e verifica
 Partecipazione alle riunioni d’equipe
Dal 17 Dicembre 2002 al 31 Maggio 2003
Piano Sociale di Zona - Ambito S2 – Comune capofila Baronissi
Educatore Professionale presso il Segretariato Sociale di
Pontecagnano Faiano
 Supporto psico-pedagogico negli itinerari di presa in carico degli
utenti, secondo le esigenze verificate direttamente con la
Responsabile dell’Ufficio di Piano
 Ascolto
 Colloqui
 Lettura e decodifica della domanda
 Registrazione dei casi e relazioni
 Predisposizione di progetti individualizzati di intervento e verifica
 Partecipazione alle riunioni d’equipe
Da Marzo 2003 a Luglio 2003
Comune di Bellizzi (SA) – Servizi Sociali e Pubblica Istruzione
Educatrice per il Progetto Regionale BIMED: W i Bambini
 Educatore professionale per le attività previste;
 accompagnatrice per le gite ed escursioni.
Dal 26 Settembre 2002 al 31 Dicembre 2002;
Istituzione “Magna Gracia” con sede in Viale Barassi, per conto del Comune
di Battipaglia (SA) Servizi Sociali
Educatore
“Una città a misura di minore” – ex Legge 285/97 - anno 2002

Interventi di prevenzione della dispersione scolastica presso le scuole
attraverso:
- Sportello ascolto presso le scuole del territorio
- Conduzione di casi in equipe
- Colloqui con genitori ed adolescenti
 Sensibilizzazione a favore dell’Istituto dell’Affido
 Funzioni educative di supporto
• Data
• Nome Struttura
• Tipo di impiego
• Principali mansioni e
responsabilità
• Data
• Nome Struttura
• Tipo di impiego
•Nome del progetto
• Principali mansioni e
responsabilità
• Data
• Nome Struttura
• Tipo di impiego
•Nome del progetto
Da Gennaio 2002 a Febbraio 2003
Cooperativa “Igea ‘95” di Battipaglia (SA) con sede in via M. Ripa
 Consulente PsicoPedagogico
 Coordinatrice progetto ADA (Assistenza Domiciliare Anziani)
 Colloqui di sostegno per bambini ed adolescenti
 Consulenza d’Equipe
 Coordinamento del Servizio ADA con funzioni di:
- pianificazione delle attività: cronoprogramma;
- abbinamenti e piani di lavoro individuali;
- governo delle attività programmate (ordinarie ed aggiuntive);
- coordinamento operativo delle 12 figure professionali impiegate nel
Servizio più sette volontari;
- organizzazione di riunioni individuali e di gruppo con gli operatori e
l’assistente sociale, per la verifica degli interventi, il monitoraggio e
la valutazione in itinere del progetto;
- gestione delle criticità e verifica del raggiungimento degli obiettivi;
- predisposizione di relazioni bimestrali e finale sullo stato di
attuazione del Servizio.
Da Gennaio 2002 ad Aprile 2002
Cooperativa “Igea ‘95” con sede in via Ripa, per conto del Comune di
Battipaglia (SA) – Servizi Sociali
Pedagogista – Coordinatrice area Pedagogica
“Una città a misura di minore” – ex Legge 285/97 – anno 2002





Referente Dispersione Scolastica
Coordinamento delle Assistenti Sociali
Sportello ascolto presso le scuole del territorio
Conduzione di casi in equipe
Colloqui con insegnanti, genitori ed adolescenti
Dal 04 Febbraio 2002 al 04 Febbraio 2003
Comune di Bellizzi (SA) - Servizi Sociali
Educatrice Professionale – Coordinatrice
“Bussola – Formazione Lavoro” ai sensi della L.R. n. 41/87
Il Progetto si è concluso con l’assunzione a tempo indeterminato di
3 giovani sui 5 partecipanti al Progetto, presso le aziende in cui si
era svolto il loro tirocinio formativo.
• Principali mansioni e
responsabilità
1.





Pagina 11 - Curriculum vitae di
Ciardi Rossella
Colloqui in piccolo gruppo di confronto tra i ragazzi del progetto
su tematiche varie (droghe, fumo, obbligo formativo, diritti e
doveri, condizione giovanile, ecc) per :
valorizzazione delle risorse personali di ognuno;
bilancio delle competenze;
insegnare loro a far fronte ai cambiamenti in modo costruttivo e
creativo;
offrire occasione di confronto e socializzazione delle esperienze;
momenti di aggregazione e di volontariato.
2.
Gestione dei conflitti tra i giovani e le famiglie di origine e tra i
giovani e i datori di lavoro attraverso momenti di confronto e
condivisione;
3.
Orientamento al lavoro attraverso interventi personalizzati;
4.
Formazione professionale e tirocinii formativi;
5.
messa in atto di strategie e tecniche condivise orientate a
modificare i comportamenti che favoriscono il disagio;
6.
Relazioni Trimestarli.
TIROCINIO FORMATIVO
• Periodo
• Ente
•Tipo impiego
• Principali mansioni e
responsabilità
ISTRUZIONE
Dal 03 Dicembre 2001 al 25 Settembre 2002 per un totale di 200 ore
Comune di Bellizzi (SA) – Servizi Sociali
Tirocinio volontario post-Lauream di 200 ore
 Approfondimenti in merito alla legislazione dei Servizi Sociali
 Formazione in materia di politiche minorili e giovanili
 Progettazione
 Collaborazione nelle attività educative e culturali rivolte a minori ed
adolescenti
 Collaborazione per le attività dell’Ufficio (pratiche fitto, pratiche
maternità, richieste di contributi, ecc)
E FORMAZIONE
• Data
• Istituto di
• Abilità professionali oggetto
di studio
• Qualifica conseguita
• Data
• Istituto di
• Abilità professionali oggetto
di studio
• Qualifica conseguita
• Data
• Istituto di
Pagina 12 - Curriculum vitae di
Ciardi Rossella
19 Maggio 2012
ASPIC - Counseling e cultura sede di Salerno
Scuola Europea di Counseling Professionale
Seminario di approfondimento teorico esperenziale sugli stili di
attaccamento
Attestato di Formazione
7 Febbraio 2012
ASPIC - Counseling e cultura sede di Salerno
Scuola Europea di Counseling Professionale
Seminario sul test Stelle e onde
Attestato di Formazione
9 Novembre 2011
Un cuore a cavallo
• Abilità professionali oggetto
di studio
• Qualifica conseguita
• Data
• Istituto di
• Abilità professionali oggetto
di studio
• Qualifica conseguita
• Data
• Istituto di
• Abilità professionali oggetto
di studio
• Qualifica conseguita
• Data
• Istituto di
• Abilità professionali oggetto
di studio
• Qualifica conseguita
• Data
• Istituto di
• Abilità professionali oggetto
di studio
• Qualifica conseguita
• Data
• Istituto di
• Abilità professionali oggetto
di studio
• Qualifica conseguita
• Data
• Istituto di
• Abilità professionali oggetto
di studio
• Qualifica conseguita
• Data
• Istituto di
• Abilità professionali oggetto
di studio
Pagina 13 - Curriculum vitae di
Ciardi Rossella
Seminario di studio e pianificazione progettuale: l’ippoterapia negli
interventi finalizzati a favorire l’apprendimento e l’inserimento
scolastico di alunni con disturbi generalizzati dello sviluppo
Attestato di Formazione
15 e 16 Ottobre 2011
ISFAR (Istituto Superiore Formazione Aggiornamento Ricerca) - PostUniversità delle Professioni di Firenze - Ente accreditato dal MIUR con
decreto del 19/10/2007 DGPERS. 20402 Prot. 100
Workshop su LA DISLESSIA: procedure diagnostiche e nuove
opportunità di intervento
Attestato di Formazione
11, 12 e 13 Marzo 2011
ISFAR (Istituto Superiore Formazione Aggiornamento Ricerca) - PostUniversità delle Professioni di Firenze - Ente accreditato dal MIUR con
decreto del 19/10/2007 DGPERS. 20402 Prot. 100
Workshop su Maltrattamento e Abuso sui Minori
Attestato di Formazione
Da Febbraio 2011 a Giugno 2011 per un totale di 50 ore
ASPIC - Counseling e cultura sede di Salerno
Scuola Europea di Counseling Professionale
Modulo Intensivo in Psicologia dell’Età Evolutiva
Attestato di Formazione
Da ottobre 2008 a Dicembre 2010 per un totale di 1500 ore
ISFAR (Istituto Superiore Formazione Aggiornamento Ricerca) - PostUniversità delle Professioni di Firenze – Ente accreditato dal MIUR con
decreto del 19/10/2007 DGPERS. 20402 Prot. 100
Master in Pedagogia Clinica con relativa iscrizione all’Albo
Professionale con n. 4146
Pedagogista Clinico
22, 23, 24 e 25 Luglio 2010
ISFAR (Istituto Superiore Formazione Aggiornamento Ricerca) - PostUniversità delle Professioni di Firenze - Ente accreditato dal MIUR con
decreto del 19/10/2007 DGPERS. 20402 Prot. 100
Corso in Psicodramma Olistico
Esperto in Psicodramma Olistico
15, 16, 17 e 18 Luglio 2010
ISFAR (Istituto Superiore Formazione Aggiornamento Ricerca) - PostUniversità delle Professioni di Firenze - Ente accreditato dal MIUR con
decreto del 19/10/2007 DGPERS. 20402 Prot. 100
Corso in Disegno Onirico
Esperto in Disegno Onirico
11 Giugno 2010 per un totale di 7 ore
ISTITUTO WALDEN – Laboratorio di scienze comportamentali –
Associazione
Italiana
di
Psicologia
e
Terapia
Cognitivo
Comportamentale di Roma
Incontro
Teorico-Pratico
sulle
applicazioni
dell’Intervento
Comportamentale nell’Autismo
• Qualifica conseguita
• Data
• Istituto di
• Abilità professionali oggetto
di studio
• Qualifica conseguita
• Data
• Istituto di
• Abilità professionali oggetto
di studio
• Qualifica conseguita
• Data
• Istituto di
• Abilità professionali oggetto
di studio
• Qualifica conseguita
• Data
• Istituto di
• Abilità professionali oggetto
di studio
• Qualifica conseguita
• Data
• Istituto di
• Abilità professionali oggetto
di studio
• Qualifica conseguita
• Data
• Istituto di
• Abilità professionali oggetto
di studio
• Qualifica conseguita
• Data
• Istituto di formazione
• Abilità professionali oggetto
Pagina 14 - Curriculum vitae di
Ciardi Rossella
Attestato di partecipazione
23, 24 e 25 Aprile 2010 per un totale di 20 ore
ISFAR (Istituto Superiore Formazione Aggiornamento Ricerca) - PostUniversità delle Professioni di Firenze - Ente accreditato dal MIUR con
decreto del 19/10/2007 DGPERS. 20402 Prot. 100
Corso Teorico Pratico per la consulenza tecnica e peritale presso il
Tribunale
Consulente Tecnico e Peritale (CTU – CTP)
30 e 31 Marzo e 1 Aprile 2010 per un totale di 21 ore
ISTITUTO WALDEN – Laboratorio di scienze comportamentali –
Associazione
Italiana
di
Psicologia
e
Terapia
Cognitivo
Comportamentale di Roma
Incontro
Teorico-Pratico
sulle
applicazioni
dell’Intervento
Comportamentale nell’Autismo
Attestato di partecipazione
20 Aprile 2009
Gesco - Napoli
Corso
-
di Formazione riguardanti:
Aspetti Sociali
Aspetti Burocratici
Aspetti della famiglia d’origine
Aspetti del bambino affidato
Aspetti della famiglia affidataria
il PSEI
la Normativa Nazionale
le Linee Guida della Regione Campania in materia di Affido
Familiare
Attestato di Esperto sull’Affido Familiare
8 – 9 e 10 Maggio 2009 per un totale di 15 ore
Pyramid – Educational Consultants
Corso di Formazione sul Metodo PECS (Sistema di comunicazione per
scambio di simboli) nell’Autismo
Certificato di istruttrice PECS (I Livello)
22 – 23 e 24 Aprile 2009 per un totale di 40 ore
Centro Studi sulla Comunicazione Facilitata di Genova
La Comunicazione Facilitata
Attestato di Facilitatore della Comunicazione
22 e 23 Novembre 2008
Institut International de Sexoanalyse
Sessoanalisi)
Corso di Formazione in Sessoanalisi
e
ISA
(Istituto Italiano
Attestato di Partecipazione
Da Maggio a Luglio 2008
Associazione “Progetto Famiglia” di Sant’Egidio di Montalbino (AV)
L’Affido: il PSEI; il Genogramma; le relazioni con i Servizi Sociali; il
di studio
• Qualifica conseguita
• Data
• Istituto di formazione
• Abilità professionali oggetto
di studio
• Qualifica conseguita
Colloquio con la famiglia d’origine e la famiglia affidataria e rapporti
tra esse; l’accompagnamento psicopedagogico al minore; leggi di
riferimento.
Attestato di Partecipazione
Ottobre e Novembre 2007
Salerno Carità ONLUS – Coop. Sociale “La tavola rotonda” di Salerno – CSVS
(Centro Servizi per il Volontariato di Salerno) in collaborazione con “Centro
Cometa” di Como
“L’Educazione possibile: accogliere per educare”
Attestato di partecipazione
• Data
• Istituto di formazione
• Abilità professionali oggetto
di studio
• Qualifica conseguita
21 Marzo 2007
Scuola Media “Gaurico” – Belizzi
Corso di aggiornamento professionale “la relazione di aiuto nella
Pedagogia Speciale”
Attestato di partecipazione in qualità di relatore
• Data
• Istituto di formazione
• Abilità professionali oggetto
di studio
Dal 2 Dicembre 2003 al 29 Giugno 2004
Comunità Emmanuel di Battipaglia
Corso di formazione per operatori della prevenzione del disagio
minorile e giovanile
• Qualifica conseguita
Attestato di Partecipazione
• Data
• Istituto di formazione
• Abilità professionali oggetto
di studio
• Qualifica conseguita
• Data
• Istituto formazione
• Abilità professionali oggetto
di studio
• Qualifica conseguita
16 e 17 Gennaio – 30 e 31 Gennaio – 6 e 7 Febbraio – 5 e 6 Marzo – 19
e 20 Marzo 2004
ANffAS onlus di Salerno (Associazione Nazionale Famiglie di Disabili
Intellettivi e Relazionali)
Percorso formativo dal titolo “Niente su di noi senza di noi:
Cambiamenti socio-culturali e disabilità nei contesti territoriali”
Attestato di partecipazione
12, 13 e 14 Dicembre 2003 per un totale di 24 ore
Associazione Nazionale onlus “RIDERE PER VIVERE” di Roma
in
collaborazione con l’Azienda Ospedaliera di Salerno “S.Giovanni di Dio e
Ruggi D’Aragona”
“Riso e salute”
Attestato di partecipazione
• Data
• Istituto di formazione
• Abilità professionali oggetto
di studio
• Qualifica conseguita
17, 20, 24, 27 Novembre e 1, 4 Dicembre 2003
Associazione di Solidarietà Sociale “L’Arca” di Bellizzi
Percorso Formativo/Informativo sul mondo dell’Handicap: “La realtà
emerge”
Attestato di Partecipazione
• Data
• Istituto di formazione
Dal 20 al 23 Giugno 2003 – Benevento
 Mo.V.I. (Movimento di Volontariato Italiano)
 PAIDEIA (Agenzia di Formazione, Ricerca e Consulenza per le
politiche sociali)
Percorso formativo per Formatori e Responsabili del Volontariato: “Un
Volontariato adulto per un Welfare di Comunità”
Attestato di partecipazione
• Abilità professionali oggetto
di studio
• Qualifica conseguita
Pagina 15 - Curriculum vitae di
Ciardi Rossella
• Data
• Istituto di istruzione o
formazione
• Abilità professionali oggetto
di studio
• Qualifica conseguita
• Data
• Istituto di formazione
• Abilità professionali oggetto
di studio
• Qualifica conseguita
• Data
• Istituto di istruzione o
formazione
• Abilità professionali oggetto
di studio
• Qualifica conseguita
• Data
• Istituto di istruzione o
formazione
15, 18, 23 e 25 Ottobre 2002 per un totale di 20 ore
Piano di Zona Ambito S2
Percorso Informativo/Formativo “Un sistema di servizi ed interventi
sociali: Piano di Zona Irno-Picentini” che ha riguardato:
 Legge 328/00
 Linee guida regionali
 P.d.Z. Irno-Picentini: Finalità ed obiettivi per aree di intervento
 Monitoraggio e valutazione: aspetti sociali ed economici”
Attestato di partecipazione
Da maggio a Luglio 2002 per un totale di 25 ore


Piano di Zona Ambito S2
Cooperativa Sociale GEA
Corso di Formazione PIT STOP: Prevenzione per le dipendenze
Attestato di partecipazione
Dal 19 Gennaio al 2 Marzo 1999
 Agenzia BlueLine
 Associazione La Rosa Blu
Corso di Formazione per hostess congressuale con esame finale
Attestato di partecipazione
• Qualifica conseguita
Titolo Tesi
Voto Finale
Relatore
25 Ottobre 2001
Università degli Studi di Salerno - Facoltà di Scienze della Formazione –
Corso di Laurea in Scienze dell’Educazione – Indirizzo: Educatore
Professionale Extrascolastico
Sociologia generale 30 – Igiene
30 – Pedagogia Sperimentale 30 –
Tecnologia dell’Istruzione e dell’Apprendimento 30 – Filosofia teoretica 30 –
Psicologia generale 30 – Storia della Pedagogia 30 – Storia moderna 26 –
Pedagogia generale 30 – Antropologia culturale 30 – Metodologia e tecnica
della ricerca sociale 30 – Filosofia teoretica 2 30 – Psicologia dello Sviluppo
30 – Sociologia dell’Educazione 30 – Statistica 28 – Pedagogia generale 2 30
– Storia della scuola e delle istituzioni educative 28 – Educazione comparata
30 – Psicologia sociale 30 - Pedagogia sociale 30 – Semiotica delle arti 30 e
Lode – Istituzioni di Diritto Pubblico 30 e Lode – Storia Contemporanea 30 e
Lode – Pedagogia Sperimentale 2 30 – Pedagogia Speciale 30 – Pedagogia
generale 3 30 – Estetica 30 – Igiene 2 30 – Educazione degli Adulti 30 –
Psicologia dello sviluppo 2
30 e Lode – Pedagogia Speciale 2
30 –
Docimologia 30 – Legislazione minorile 30 – Psicologia dell’educazione 30 –
Tecnologia dell’Istruzione e dell’Apprendimento 2
30 e Lode – Psicologia
sociale 2 30 – Psicologia dello sviluppo 3 30 e Lode – Psicologia Dinamica
30 – Storia della Filosofia 23 – Storia del Teatro e dello
Spettacolo 28.
n. 2 prove di Lingua inglese e n.1 prova di Informatica: superate.
Dottoressa in Scienze dell’Educazione
Il parto: aspetti psicologici
110/110 e Lode
Pina Boggi Cavallo
• Data
• Istituto di istruzione
7 Luglio 1996
Istituto Tecnico Commerciale “Fabio Besta” di Battipaglia
• Principali materie / abilità
professionali oggetto dello
studio con relativo voto
Pagina 16 - Curriculum vitae di
Ciardi Rossella
• Materie oggetto dello studio
• Qualifica conseguita
PARTECIPAZIONE
Italiano – Storia – Geografia – Geografia astronomica – Matematica –
Informatica – Inglese – Francese – Ragioneria – Tecnica bancaria – Diritto –
Economia – Chimica – Fisica – Stenografia Dattilografia
Maturità Tecnica con qualifica di Ragioniere programmatore (corso
sperimentale)
A
CONVEGNI E SEMINARI
• Data
• Istituto di formazione
• Tema di studio
Provincia di Salerno - 11 Novembre 2011
Ufficio Scolastico Regionale per la Campania – Ufficio per l’integrazione
scolastica
Disturbi specifici di apprendimento: progettare per prevenire ed
intervenire
• Data
• Istituto di formazione
• Tema di studio
Provincia di Salerno - 14 Ottobre 2011
Special Olympics
Una didattica di eccellenza per l’integrazione attraverso diritti,
partecipazione e progettualità
• Data
• Istituto di formazione
• Tema di studio
Centro Sociale Cantarella di Salerno - 19 Novembre 2010
ASPIC - Counseling e cultura sede di Salerno
Il Counseling e la mediazione familiare: due professionalità a
servizio della famiglia e della comunità
• Data
• Istituto di formazione
• Tema di studio
Provincia di Salerno - 10 Marzo 2010
Piano di Zona Ambito S2
Carta della cittadinanza sociale del PdZ Ambito S2
• Data
• Istituto di formazione
• Tema di studio
Eboli 2010
Cooperativa Sociale “Anche Noi”
Servizio di Assistenza per l’Autonomia, la socializzazione e la
comunicazione per gli alunni con disabilità
• Data
• Istituto di formazione
Provincia di Salerno - 24 Aprile 2009
Tribunale per i Minorenni di Salerno – Dipartimento
dell’Educazione dell’Università degli studi di Salerno
Convegno su “Il Post-Adozione tra presente e futuro”
• Tema di studio
• Data
• Istituto di formazione
• Tema di studio
di
Scienze
Baronissi - 4 Marzo 2009
Piano di Zona Ambito S2 – Comune di Baronissi – Ass. Culturale Scientifica e
Sportiva “Un cuore a cavallo”
Workshop sul tema “Aggressività e Bullismo a scuola: come
intervenire?”
• Data
• Istituto di formazione
• Tema di studio
Provincia di Salerno - 1 Giugno 2007
Tribunale per i Minorenni di Salerno
Convegno su “Territorio e Affido”
• Data
• Istituto di formazione
• Tema di studio
Battipaglia - 14 Dicembre 2005
Centro “San Luca” di Battipaglia
Convegno su “Proposte didattiche per bambini con diagnosi di
disturbi dell’apprendimento”
• Data
Pagina 17 - Curriculum vitae di
Ciardi Rossella
Battipaglia - 27 Maggio 2004
• Istituto di formazione
• Tema di studio
C.G.M. “San Luca" di Battipaglia
Seminario su “La Dislessia Evolutiva” verso un intervento integrato
tra scuola, riabilitazione e famiglia
• Data
• Istituto di formazione
• Tema di studio
Baronissi - 31 Marzo 2004
Piano di Zona Ambito S2 – Comune di Baronissi
Convegno su “Le nuove tecnologie per i Servizi Sociali, Socio-Sanitari
e la cittadinanza attiva”
• Data
• Istituto di formazione
Provincia di Salerno - 27 Marzo 2004
Associazione Nazionale Sociologi e Istituto di Ricerca “Luigi Gonzaga
ONLUS”
Convegno su “Minori in zone a rischio: ricerca di campo in Campania”
• Tema di studio
• Data
• Istituto formazione
• Tema di studio
• Data
• Istituto di formazione
• Tema di studio
• Data
• Istituto di formazione
• Tema di studio
• Data
• Istituto di formazione
• Tema di studio
• Data
• Istituto di formazione
• Tema di studio
• Data
• Istituto di formazione
• Tema di studio
• Data
• Istituto di formazione
• Tema di studio
• Data
• Istituto di formazione
• Tema di studio
• Data
• Istituto di formazione
Pagina 18 - Curriculum vitae di
Ciardi Rossella
Provincia di Salerno - 20 Marzo 2004
CISvES (Centro per l’Imprenditoria e lo Sviluppo dell’Economia Sociale)
Seminario “Non Profit Persona – Mercato” – Progetto Equal
Salerno - 17 Gennaio 2004
ISPPREF (Istituto di Psicologia e Psicoterapia Relazionale e Familiare) Sezione
Salernitana
Seminario “Separazione, Divorzio e Affidamento dei figli:
Problematiche”
“La Consulenza psicologica: l’affidamento dei figli nella
separazione e divorzio”
Baronissi - 9 Dicembre 2003
Piano di Zona Ambito S2 – CAVIP (Centro Adozioni Valle Irno Picentini)
Seminario su “Il diritto del minore alla famiglia: cardine dei diritti
umani”
Eboli - 24/26 Ottobre 2003
Gruppo LOGOS onlus
IV Convegno nazionale delle realtà di AutoAiuto
Salerno - 18 Ottobre 2003
Associazione Nazionale onlus “RIDERE PER VIVERE” di Roma
Seminario su “Clown Terapia”
Salerno - 9 Maggio 2003
ISPPREF (Istituto di Psicologia e Psicoterapia Relazionale e Familiare) Sezione
Salernitana
Seminario su “Incontri – Confronti sulla famiglia”
Salerno - 8 Marzo 2003
Istituto Universitario “Suor Orsola Benincasa” di Salerno
Seminario su “Abuso in materia di maltrattamento e abuso in danno
dei minori”
Bellizzi - 14 Novembre 2002
Associazione di Solidarietà Sociale “L’Arca” di Bellizzi
Incontro-dibattito sul tema “Pedofilia”
Bellizzi - 17 Ottobre 2002
 Comune di Bellizzi
 Regione Campania
• Tema di studio
Convegno su “ La tossicodipendenza: dati e problemi della realtà
locale”
• Data
• Istituto di formazione
Napoli - 5 Aprile 2002
 Regione Campania
 Fivol (Fondazione Italiana per il Volontariato)
 Formez
Seminario su “ Famiglie e Politiche Sociali: Responsabilità e Diritti – il
sostegno alle Responsabilità familiari nella realizzazione di
interventi e servizi”
• Tema di studio
• Data
• Istituto di formazione
• Tema di studio
• Data
• Istituto di formazione
• Tema di studio
• Data
• Istituto di formazione
• Tema di studio
Napoli - 18 Marzo 2002
 Regione Campania
 Fivol (Fondazione Italiana per il Volontariato)
 Formez
Seminario su “Il Bambino Invisibile: I progetti di prevenzione e
trattamento della trascuratezza, del maltrattamento e dell’abuso
all’infanzia”
Napoli - 27 Febbraio 2002
 Regione Campania
 Fivol (Fondazione Italiana per il Volontariato)
 Formez
Seminario su “L’infanzia e l’adolescenza in Campania: un confronto
con i dati e le esperienze dell’Osservatorio Regionale”
Policastro Bussentino (SA) - 27 Maggio 2000
 Azienda Sanitaria Locale SA 3: Divisione di Pediatria
Giornata di Aggiornamento Professionale su “Il Dolore del bambino: si
può e si deve combattere”
ESPERIENZA NEL
SOCIALE
• Date
• Settore
• Tipo di attività
Da Ottobre 2001 a Settembre 2008
Volontariato
Presentazioni presso Enti e Scuole di Progetti con finalità rivolte al recupero
ed al mantenimento del benessere psicosociale;







• Principali mansioni e
responsabilità
Pagina 19 - Curriculum vitae di
Ciardi Rossella
eventi e manifestazioni pubbliche con finalità culturali e sociali
raccolte di fondi
manifestazioni e feste per bambini ed anziani;
eventi per promuovere il recupero delle tradizioni locali;
manifestazioni di beneficenza per raccogliere fondi da devolvere ad
orfanotrofi e case accoglienza per l’infanzia abbandonata;
spettacoli di beneficenza e serate di sensibilizzazione per
promuovere e sottoscrivere adozioni a distanza;
manifestazioni di sensibilizzazioni su tematiche a carattere sociale: la
condizione della donna nella società attuale; l’infanzia abbandonata;
l’adozione a distanza; la donazione degli organi (in collaborazione
con l’Asl di Battipaglia, Assistente sociale La Regina).
Presidente dell’Associazione IRIDE (Associazione Culturale dal 2001, divenuta
Associazione di Promozione Sociale dal mese di Febbraio 2007).
• Date
• Settore
• Tipo di attività
• Principali mansioni e
responsabilità
• Date
• Settore
• Tipo di attività
• Principali mansioni e
responsabilità
• Date
• Settore
• Tipo di attività
• Principali mansioni e
responsabilità
• Altro
Dal 1993 al 2002
Volontariato presso L’Associazione Oratoriana “Bertoni” – attività ricreative e
culturali - presso la Parrocchia del Sacro Cuore di Bellizzi
Educatrice




Accompagnatrice in gite ed escursioni
Organizzatrice di feste
Gestione di giochi di gruppo e tornei
Collaboratrice per attività ricreative, educative e culturali
11 Aprile 2002
Azienda Sanitaria locale SA2
Riunione operatori punti di accettazione delle dichiarazioni di volontà alla
donazione di organi.



riunioni
allestimento e presenza presso il punto di raccolta del Comune di Bellizzi
gestione delle attività di sensibilizzazione alla Donazione
Dal 1997 al 2001
Volontariato
 Attività educative e di animazione per minori ed anziani;
 Organizzazione di manifestazioni e momenti di aggregazione e di
festa per minori ed anziani in collaborazione con l’associazione Arp e
RDB (Carnevale, Corrida, Befana d’Argento, etc.)
 Realizzazione di attività di raccolta di materiale e fondi destinati ai
profughi del Kosovo, in collaborazione con la Caritas Diocesana di
Bellizzi e della Protezione civile comunale;
 Aiuto domiciliare agli anziani;
 Accompagnamento disabili.



Organizzazione, realizzazione e partecipazione
Presentatrice degli eventi e manifestazioni pubbliche
Sostegno e socializzazione



Pagina 20 - Curriculum vitae di
Ciardi Rossella
Progettista al tavolo di lavoro del Comune di Baronissi per
costituzione del Piano di Zona Ambito S2;
Progettista al tavolo di lavoro del Comune di Eboli per
costituzione del Piano di Zona Ambito S5;
Partecipazione al tavolo di lavoro e concertazione
Baronissi, in qualità di Presidente dell’Associazione IRIDE, per
costituzione della Consulta per il Terzo Settore, presso il Piano
Zona Ambito S2.
la
la
di
la
di
CAPACITÀ
E COMPETENZE
PERSONALI
MADRELINGUA
ALTRE LINGUE
• Capacità di lettura
• Capacità di scrittura
• Capacità di espressione
orale
CAPACITÀ E COMPETENZE
RELAZIONALI
CAPACITÀ E COMPETENZE
ORGANIZZATIVE
CAPACITÀ E COMPETENZE
TECNICHE
PATENTE O PATENTI
ULTERIORI
INFORMAZIONI
ITALIANA
INGLESE
BUONA
BUONA
SUFFICIENTE
Buona comunicatività e capacità relazionale; predisposizione all’ascolto;
capacità empatica, soprattutto con i bambini.
Spigliata e solare ho potuto mettermi alla prova anche in situazioni dove è
richiesto un forte contatto con il pubblico, presentando dal 1997
manifestazioni pubbliche ed eventi.
Facendo parte di una compagnia teatrale, Compagnia Instabile - “Gli Artisti di
Dioniso” - e questa esperienza, oltre ad avere un valore fortemente catartico,
ha una valenza sul miglioramento delle competenze comunicative verbali e
non verbali.
Essendo stata Presidente di un’Associazione per sette anni ho avuto modo di
maturare e mettere in pratica sia competenze comunicative e relazionali sia
gestionali ed organizzative; Predisposizione per ruoli di responsabilità.
Buona Conoscenza del computer: windows xp, excel, power point, office,
microsoft word e dell’utilizzo di Internet.
Capacità nella gestione di gruppi (animazione; giochi di ruolo, workshop).
Patente B; Automunita
La sottoscritta è a conoscenza che le dichiarazioni mendaci, la falsità negli
atti e l’uso di atti falsi sono puniti ai sensi del codice penale e delle leggi
speciali.
Si autorizza al trattamento dei dati personali ai sensi della Legge 675/96 e si
allega copia di documento di identità.
Bellizzi, lì 19 Febbraio 2015
FIRMA
__________________________________________
Pagina 21 - Curriculum vitae di
Ciardi Rossella

Documenti analoghi