qui - Salustore

Commenti

Transcript

qui - Salustore
PER VIVERE MEGLIO ARRIVA IL “CHANGING”, LA TENDENZA PER IL QUALE
CAMBIARE FA BENE
IL DECALOGO DEGLI ESPERTI SUL CAMBIAMENTO
1 – IL RISCHIO VALE LA CANDELA
Molti vedono il concetto di rischio dal lato sbagliato, immaginando cioè come qualcosa di irreparabile
l’eventualità di non superarlo. Per questo ci si arrende ancor prima di iniziare, ma chi l’ha detto che non
valga la pena di rischiare? Bisogna sempre considerare l’altro lato della medaglia e sapere che qualcosa di
positivo c’è sempre.
2 – UN CAMBIAMENTO AL GIORNO TOGLIE LA NOIA DI TORNO
C’e’ un solo nemico che ha la capacità di immobilizzare la voglia di fare qualcosa: la noia. Quando si e’
annoiati ci si sente svuotati di tutto: voglia, entusiasmo, allegria, inquietudine. Il turbine di emozioni
contrastanti si perde in una sensazione di totale apatia, ecco perché iniziare a cambiare già nelle piccole
cose può scacciare via il tempo grigio della noia.
3 – CAMBIA LO SCHEMA, NE VALE LA PENA
Chi ragiona a compartimenti stagni non guarda al di la del proprio naso. Ecco perché chi è troppo
schematico rischia di rimanere incastrato nei suoi stessi meccanismi, privandosi della possibilità di scoprire
altro. Per questo occorre ogni tanto mettere da parte le proprie prassi per aprirsi al cambiamento: a giovarne
saranno cuore e cervello.
4 – FARE SEMPRE LE STESSE COSE TI RENDE PIGRO
L’abitudine impigrisce e impoverisce la vitalità dell’individuo oltre la creatività dell’intelletto. Chi non cambia le
proprie abitudini è perchè ha paura di uscire dal seminato. Ma continuare a fare le stesso cose, tuttavia,
significa non mettersi mai alla prova perdendo quindi l’opportunità di capire quanto si vale veramente.
Cambiare rende più attivi!
5 – RICORDA SEMPRE CHE VOLERE E’ POTERE
Nascondersi dietro al fatto che “non dipende da noi” non porta da nessuna parte. Anzi, rende ancora più
palese l’idea che non si vuole di più di quello che si ha, o perché si è pigri o perchè manca la voglia. In realtà
le cose si ottengono solo se le si vogliono realmente e si è disposti a tutto pur di riuscirci. Ecco perchè è
sempre vero che volere è potere.
6 – SBAGLIANDO SI IMPARA
Chi non si smuove dalla sua condizione è perchè ha paura di sbagliare, e alla base di questa paura c’è una
mancanza di umiltà nell’ammissione dell’errore. Ecco quindi che bisogna capovolgere il ragionamento: c’è
bisogno di sbagliare per poter veramente imparare e acquistare la giusta dose di umiltà che completa il
carattere di una persona. E il cambiamento fornisce proprio gli strumenti ideali alla crescita e al
completamento della persona.
7 – CHI SI ACCONTENTA NON GODE
Accontentarsi significa per molti versi limitarsi. Chi si accontenta non gode perché può avere molto di più, e
andare oltre vuol dire mettersi in una condizione in cui si possono esprimere al massimo le proprie
potenzialità. Ecco perché allora cambiare vuol dire non fermarsi a quello che si ha ma pretendere sempre di
più.
8 – C’E’ CHI PARLA E C’E’ CHI FA
I buoni propositi devono essere seguiti dai fatti. Se le intenzioni restano racchiuse nelle parole che si
dissolvono nell’aria, i fatti contribuiscono in maniera incisiva a ottimizzare le riflessione. Meno pragmatismo e
più concretezza quindi, per scongiurare il rischio di restare come la cicala che invidia la formica. Meglio
dunque mettersi all’opera con determinazione e decidere che è arrivato veramente il momento di cambiare.
9 – DATTI SEMPRE UN OBIETTIVO
Anche l’ambizione è importante nel rafforzare la voglia di cambiamento. Occorre sempre porsi un obiettivo,
qualunque cosa si faccia: e se si vede all’orizzonte la possibilità di uscirne rigenerati e rinnovati, ecco quindi
che il motivo per cui si deve cambiare è perchè fa bene alla vita.
10 – ABBI IL CORAGGIO DI CAMBIARE
In ogni decisione da prendere, da cosa indossare la sera alle scelte di un certo peso, gioca un ruolo
importante il coraggio, la capacità cioè di affrontare con forza d’animo ogni situazione. Anche per cambiare
occorre averne un bel pò, dal momento che è una scelta ovviamente impegnativa. Trovare il coraggio di
cambiare vuol dire scoprirsi più forti ed essere consci del fatto che ognuno ha in sè la forza di perseguire
obiettivi che sembrano montagne da scalare.