RELAZIONE FINALE DEL DOCENTE - IIS E. De Nicola

Commenti

Transcript

RELAZIONE FINALE DEL DOCENTE - IIS E. De Nicola
ISTITUTO D’ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE "ENRICO DE NICOLA"
Settore economico: Amministrazione, Finanza e Marketing - Turismo
Settore Tecnologico: Costruzioni, Ambiente e Territorio
Settore Professionale: Servizi Socio Sanitari - Servizi per l’Agricoltura e per lo
Sviluppo Rurale
ALLEGATO A
Rif. MDI
11.5
RELAZIONE FINALE
DEL DOCENTE
Allegato A
CLASSE
5 ª BET
INDIRIZZO
TURISTICO
ANNO SCOLASTICO
2015/2016
DISCIPLINA
LINGUA E CIVILTÀ FRANCESE
DOCENTE
RUVOLETTO TIZIANA
REV
VALIDO DA
EMESSO DA
00
21.04.2016
R.S.Q.
1/9
ISTITUTO D’ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE "ENRICO DE NICOLA"
Settore economico: Amministrazione, Finanza e Marketing - Turismo
Settore Tecnologico: Costruzioni, Ambiente e Territorio
Settore Professionale: Servizi Socio Sanitari - Servizi per l’Agricoltura e per lo
Sviluppo Rurale
ALLEGATO A
Rif. MDI
11.5
RELAZIONE FINALE DEL DOCENTE
PRESENTAZIONE DELLA CLASSE
I cinque anni di insegnamento della Lingua e della Civiltà Francese trascorsi con gli studenti della 5ª BET mi hanno dato
la possibilità di osservare i loro cambiamenti nella crescita, nell’apprendimento, nelle relazioni, nell’attenzione in classe,
nell’impegno, nell’interesse e nella curiosità per accrescere e perfezionare le conoscenze linguistiche e culturali,
acquisirle e riutilizzarle autonomamente per la comunicazione orale e scritta. Ho considerato di fondamentale
importanza creare in classe il dialogo educativo che permettesse agli alunni la partecipazione attiva e l’espressione
spontanea delle idee. Il comportamento degli studenti è stato abbastanza corretto. Negli anni scolastici 2011/12 e
2013/14 la classe ha usufruito della presenza di due diverse assistenti di madrelingua francese che per un’ora settimanale
da ottobre ad aprile hanno lavorato in compresenza con la sottoscritta. Entrambe le esperienze sono state positive e gli
alunni hanno potuto confrontarsi e lavorare direttamente con le due giovani francesi, accrescere il lessico in vari settori,
migliorare la pronuncia, il ritmo e l’intonazione, misurarsi nella gestione dei discorsi sulle varie situazioni comunicative
e modulare i mezzi di espressione nell’argomentazione delle opinioni. Tra il terzo e il quarto anno nove studenti hanno
conseguito la Certificazione esterna in Lingua Francese DELF B1 e tra loro tre studentesse hanno anche conseguito la
Certificazione esterna in Lingua Francese DELF B2, seguendo i corsi pomeridiani organizzati in Istituto e tenuti da
docenti di madrelingua. Nel secondo, terzo e quarto anno gli alunni hanno svolto in lingua francese delle ricerche e
prodotto relazioni orali e scritte su temi legati alla comunicazione turistica, concordati in consiglio di classe,
contribuendo in tal modo alle Unità di approfondimento proposte dai docenti.
In relazione alla programmazione curricolare sono stati conseguiti i seguenti obiettivi in termini di:
A. Conoscenze
Gli studenti della classe 5ª BET conoscono in modo sufficientemente elaborato gli argomenti del programma:
1. Regole di fonetica, ritmo ed intonazione: ampliamento e potenziamento,
2. Modi e tempi dei verbi regolari ed irregolari:approfondimento,
3. Strutture linguistiche e morfo-sintattiche:approfondimento,
4. Argomenti della lingua specifica del turismo in relazione alla comunicazione turistica: consolidamento lessicale,
5. Civilisation”: documenti di geografia, economia, turismo, marketing turistico, storia, arte, società, cultura, attualità,
6. Testi letterari tratti dalle opere di autori dei secoli XIX° e XX°, inseriti nel loro contesto storico-sociale e culturale.
B. Abilità







Comprendere in senso globale e dettagliato testi orali appartenenti ai diversi registri linguistici,
Relazionare in francese in modo sintetico, sufficientemente chiaro, i contenuti dei testi turistici, geografici, economici,
letterari, informativi, argomentativi,
Interpretare e completare la modulistica relativa alla corrispondenza turistica,
Preparare itinerari turistici e documenti illustrativi,
Dialogare in modo sufficientemente fluido su temi riguardanti la Francia e l’Italia e gli altri paesi europei e extra-europei,
Fornire semplici commenti con lessico sufficientemente appropriato alla situazione di comunicazione,
Fornire per iscritto composizioni e commenti personali,
REV
VALIDO DA
EMESSO DA
00
21.04.2016
R.S.Q.
2/9
ISTITUTO D’ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE "ENRICO DE NICOLA"
Settore economico: Amministrazione, Finanza e Marketing - Turismo
Settore Tecnologico: Costruzioni, Ambiente e Territorio
Settore Professionale: Servizi Socio Sanitari - Servizi per l’Agricoltura e per lo
Sviluppo Rurale







ALLEGATO A
Rif. MDI
11.5
Rispondere a questionari scritti,
Trattare sinteticamente gli argomenti proposti,
Rispondere a quesiti a risposta aperta (come i test tipologia B della terza prova scritta d’esami),
Scegliere con sufficiente abilità il lessico adeguato alle situazioni comunicative,
Controllare la correttezza formale degli elaborati utilizzando i dizionari bilingue e monolingue,
Apprendere vari linguaggi specifici in francese (turismo, corrispondenza formale, economia, geografia, letteratura, attualità,
Partecipare in modo attivo ad una conversazione su tematiche relative sia agli argomenti dei programmi proposti, sia alla
realtà socio-culturale francese.
Gli studenti sono in grado di comunicare oralmente e per iscritto in francese i contenuti appresi e le loro opinioni confrontando la
realtà socio-culturale francese con quella italiana e quasi tutti alunni riescono ad integrarli autonomamente in vari contesti, a livello
interdisciplinare. Hanno infatti progressivamente raffinato le conoscenze linguistiche, acquisendo le abilità operative necessarie per
collegare i contenuti imparati in francese con le conoscenze acquisite nelle altre discipline letterarie e tecniche. Gli alunni, che più
hanno partecipato spontaneamente al dialogo hanno imparato ad individuare sia le loro attitudini che i loro punti deboli.
C. Competenze
Competenza dell’area di riferimento TURISMO: Utilizzare un’altra lingua comunitaria per scopi comunicativi e utilizzare i
linguaggi settoriali relativi ai percorsi di studio

Comprendere testi orali e scritti, inclusi i testi di argomenti tecnici caratterizzanti l’indirizzo,

Identificare le idee principali di testi orali e scritti,
Riassumere un testo,

Relazionare sul contenuto di un testo e fornire i propri commenti,

Identificare ed usare i principali connettori logici,

Produrre semplici testi scritti di argomenti sia generali che caratterizzanti l’indirizzo,

Comprendere ed interpretare alcuni testi letterari identificandone le caratteristiche salienti, con riferimento al contesto
storico, artistico, letterario,

Individuare le linee essenziali di una corrente letteraria,
 Usare i dizionari monolingue e bilingue.
REV
VALIDO DA
EMESSO DA
00
21.04.2016
R.S.Q.
3/9
ISTITUTO D’ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE "ENRICO DE NICOLA"
Settore economico: Amministrazione, Finanza e Marketing - Turismo
Settore Tecnologico: Costruzioni, Ambiente e Territorio
Settore Professionale: Servizi Socio Sanitari - Servizi per l’Agricoltura e per lo
Sviluppo Rurale
ALLEGATO A
Rif. MDI
11.5
CONTENUTI DISCIPLINARI E TEMPI DI REALIZZAZIONE ESPOSTI PER:
(Unità Didattiche – Moduli – Percorsi formativi – Approfondimenti)
UNITÀ DIDATTICHE
Periodo/Ore
MODULO DI LINGUA: FONETICA E STRUTTURE LINGUISTICHE
- Ripasso ed approfondimento delle regole di fonetica, ritmo ed intonazione, ortografia.
- Ripasso ed approfondimento dell’uso dei verbi pronominali, regolari, dei principali verbi irregolari e delle
principali modificazioni dei verbi ai tempi dei modi indicativo, imperativo, condizionale, congiuntivo
presente.
- Approfondimenti dell’uso del passé composé, dell’accordo del participio passato, i verbi impersonali, i
verbi pronominali. Approfondimenti della morfologia, della sintassi, del lessico della lingua francese generale
e del lessico specifico della lingua francese del turismo e della corrispondenza turistica, della lingua letteraria
francese.
Revisione: i pronomi relativi invariabili e variabili, i pronomi personali C.O.D., C.O.I., ripasso dei pronomi
ed aggettivi interrogativi, dimostrativi, possessivi, indefiniti, dei pronomi relativi invariabili e variabili, dei
connettori del discorso.
- Ripasso: locuzioni congiuntive, frasi relative, preposizioni articolate e articoli partitivi, espressioni per
situare nel tempo e nello spazio, avverbi di durata, frequenza, quantità.
ottobre/novembre/
dicembre: 3 ore
gennaio/febbraio/
marzo/aprile/
maggio: 5 ore
MODULO DI TURISMO E COMUNICAZIONE TURISTICA:
(dal testo in adozione “Voyageurs du monde” e con completamento in DVD “Planète Tourisme”)
Alcuni dei seguenti Moduli e/o Unità e documenti sono stati parzialmente svolti nel corso del secondo
biennio e sono stati ripresi, approfonditi ed ampliati nel quinto anno:
MODULE 1 Les entreprises et les organismes du tourisme : Unité 1 (p.10) Les agences de voyages, Unité 2
(p. 21) Les tour opérateurs, Unité 3 (p. 36) Offices de tourisme (révision)
MODULE 2 Les moyens de transport : Unité 1 (p. 46) Les transports ferroviaires, Unité 2 (p. 57) Les
transports routiers, Unité 3 (p.64) Le transport aérien, Le FNOTSI (site web) : Comment améliorer les
voyages.. Ecoute des dialogues d'une visite guidée aux établissements Airbus de Toulouse.
MODULE 3 Les hôtels et les autres types d’hébergement : Unité 1 (p. 94) Les hôtels et les chaînes
hôtelières (approfondissements : Présenter un hôtel, La communication avec l’hôtel, De l’hôtel au village,
Choisir les formules tout compris (révision), Théorie et concept de base du marketing touristique (document).
Unité 2 (p. 128) Les autres types d’hébergement : camping-caravaning, les relais et châteaux, les « logis de
France », gîtes de France, bed & breakfast (révision)
MODULE 4 Présenter les différentes formes de tourisme : Définitions de tourisme responsable, durable,
équitable, solidaire, écotourisme et écolodge (document) Unité 1 (p. 140) Le tourisme traditionnel, Unité 2
( p. 157) Le tourisme en évolution (révision et approfondissements)
MODULE 5 Correspondance professionnelle: Unité 1 (p. 184) La communication, Unité 2 (p. 198)
Demander et donner des informations, Unité 3 (p 208) La réservation Unité 4 ( p. 217), Modifier et annuler
une réservation (révision, approfondissements, écoute de conversations sur le sujet in DVD « Planète »),
Unité 5 (p. 220) La facture, les modalités de paiement, le rappel de paiement. Unité 6 (p. 225) La
réclamation.
MODULE 6 Le stage, les offres d’emploi et le curriculum vitae : Unité 1 (p. 232) Le stage de formation,
Unité 2 (p. 238) Les offres d’emploi et le curriculum vitae, la lettre de motivation, l’entretien d’embauche,
les conseils du recruteur (révision)
Les professions du tourisme: le billettiste, les relations juridiques (EMILE/CLIL in DVD « Planète » ). Les
pro/contre de la profession de l'animateur touristique. "L'emploi salarié" (document).
REV
VALIDO DA
EMESSO DA
00
21.04.2016
R.S.Q.
ottobre: 2 ore
novembre/ dicembre:
2 ore
gennaio: 1 ora
febbraio: 1 ora
marzo: 1 ora
aprile: 2 ore
4/9
ISTITUTO D’ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE "ENRICO DE NICOLA"
Settore economico: Amministrazione, Finanza e Marketing - Turismo
Settore Tecnologico: Costruzioni, Ambiente e Territorio
Settore Professionale: Servizi Socio Sanitari - Servizi per l’Agricoltura e per lo
Sviluppo Rurale
ALLEGATO A
Rif. MDI
11.5
MODULO DI GEOGRAFIA:
dal testo in adozione “Voyageurs du monde” e dal DVD del testo di turismo “Planète Tourisme”, siti internet
e video francesi)
MODULE 7 Les ressources touristiques de la France : Unité 2 Quelques régions françaises La
Normandie (p. 273) , la Bretagne (p. 277) (vidéo sur les villes principales, les lieux de pèlerinage religieux et
de mémoire) Unité 3 (p. 296) Présenter un itinéraire de voyage (révision).
MODULE 8 Les ressources touristiques de l’Italie : Unité 2 (p. 339) L’Italie du centre - Rome et ses
alentours (écoute d’une conversation sur le Grand Tour à Rome, création d’itinéraires, simulations de
dialogues à l’agence de voyages et vidéo in DVD « Planète »), Tivoli (p. 346) Unité 3 (p. 372) l’Italie du sud
- La Reggia de Caserta et la Côte amalfitaine. Les Pouilles et ses villes (p. 377), Lecce, la « Florence
baroque » (p. 380) (Approfondissements des villes et monuments des Pouilles dans les sites internet français)
Itinéraires des vacances de Pâques en Italie (compositions). La Calabre (p. 383). Les lieux de Montalbano et
Ragusa (p. 387). Le Grand Tour d’Italie (documents en ligne et document in « Carnets de Voyage »)
MODULE 9 : La France dans le monde : la Francophonie : Unité 2 L’Outre-mer français DROM, COM,
POM (p. 407), Les DROM (p. 408), les COM (p. 414)
dal testo in adozione “Parcours” e DVD “Planète Tourisme” siti internet e video francesi
DOSSIER 1 Le territoire et l’administration française La France physique pp. 14-17 (révision)
DOSSIER 2 Petit tour dans les régions françaises La Bourgogne (DVD "Planète) et l'Ile-de-France p. 39 ;
documents de recherches sur les monuments et les parcs d’amusement français. Vidéo: Montmartre, Vidéo:
Le parc du Gâtinais in DVD « Planète »
settembre/ottobre: 2
ore
novembre: 1 ora
dicembre: 1 ora
gennaio/febbraio:
2 ore
aprile: 2 ore
maggio: 2 ore
ottobre/novembre: 2
ore
gennaio: 1 ora
Recherches des étudiants sur les régions françaises et italiennes (sites internet français)
Tabella delle regioni francesi e delle regioni italiane oggetto delle ricerche
svolte dagli studenti della classe 5ª BET e relazionate all’orale
ALQUATI ANDREA
CALLEGARO ANNA
LEE RUTH LALUAN
MANTOAN SARA
NEGRINI ALICE
PADOAN DILETTA
POPA SILVIA
RIONDATO VALERIA
SCHILIPACKI LORENA
STOEPPLER PEGORARO
KEVIN PATRICK
VISENTIN LAURA
ZANELLATO MICHELE
ZUIN NICOLE
REV
VALIDO DA
EMESSO DA
00
21.04.2016
R.S.Q.
Régions françaises
(janvier 2016)
Champagne Ardenne
Bourgogne
Alsace
Poitou-Charentes
Auvergne
Corse
Centre
Lorraine
Picardie
Franche-Comté
Régions italiennes
(janvier 2016)
Lombardie
Marches
Ligurie
Ombrie
Pouilles
Frioul-Vénétie Julienne
Vénétie
Sicile
Val d’Aoste
Trentin-Haut-Adige
gennaio: 3 ore
Nord-Pas-De-Calais
Limousin
Aquitaine
Campanie
Émilie-Romagne
Latium
5/9
ISTITUTO D’ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE "ENRICO DE NICOLA"
Settore economico: Amministrazione, Finanza e Marketing - Turismo
Settore Tecnologico: Costruzioni, Ambiente e Territorio
Settore Professionale: Servizi Socio Sanitari - Servizi per l’Agricoltura e per lo
Sviluppo Rurale
ALLEGATO A
Rif. MDI
11.5
MODULO DI CIVILTÀ:
(dal testo in adozione “Parcours”, siti internet e video francesi)
DOSSIER 1 Le territoire et l’administration française : « Les forêts de la planète sont indispensables à la
vie » p.12
DOSSIER 4 La question de l'écologie, L’environnement : une urgence mondiale, documents pp. 60-62 . Le
temps de la décroissance de S. Latouche pp. 68-69
DOSSIER 5 Les problèmes sociaux, La famille et les problèmes de l’égalité pp. 78-79. Le monde du travail
pp. 82-84. L’apprentissage p. 85
DOSSIER 8 Politique et Institutions Les Institutions de l’État, La Cinquième République et le Chef de
l’État, les Présidents de la Cinquième République pp. 122-126, Les autres Institutions de l’État pp. 128-129
(approfondissement), Les partis politiques français pp. 130-131.
DOSSIER 9 Les particularités du système économique, L’économie française pp.136-138 . Le défi de la
compétitivité pp. 140-143. La tour Élithis pp. 146-147
DOSSIER 10: La France dans l’Europe, Le Parlement Européen pp.150-151, La France dans l’UE pp.
152153, L’Europe : un long chemin pp. 154-155, Le programme Erasmus p. 157 (vidéo sur la France dans
l'UE)
DOSSIER 11 La France et les territoires d’outre-mer Les DROM – COM La francophonie économique
pp. 164-166, Les problèmes économiques de l’outre-mer pp. 167-169 (document in "Le devoir" en ligne).
Approfondissements sur la Francophonie pp.164-167
DOSSIER 13 Parcours d’histoire, D-Day Du pèlerinage au tourisme de masse pp. 182-183 , documents pp.
184-189 Débat sur L’engagement humanitaire : Médecins sans frontières pp. 258-259
ottobre : 2 ore
novembre : 2 ore
dicembre : 1 ora
gennaio/febbraio: 2
ore
marzo/aprile: 3 ore
MODULO DI ATTUALITÀ
I testi orali e/o scritti di questo modulo, ascoltati e/o letti durante il presente anno scolastico provengono da quotidiani in
versione cartacea, on line, DVD, CD-ROM, materiali video, digitali, siti Internet francesi e di questi gli alunni non hanno
copia cartacea
-
-
Présentation des articles principaux du journal "Le canard enchainé" du 12/8/2015
Informations sur l'intervention militaire de la France en Syrie à l’aide d’articles in « Le Monde »
édition on line
On a visionné le discours sur l'état d'urgence de la France de Hollande du 16 novembre au
parlement réuni à la Porte de Versailles et débat sur les événements qui touchent les consciences
après les attaques terroristes à Paris.
Document « Le calcul mental et les jeux pour sauver les maths » d’Aurélie Collas in « Le Monde »
du 28/11/’15
Informations données sur les résultats de élections régionales de dimanche 13 décembre (in "Le
Monde" on line). Les accords du COP 21 au sommet de Le Bourget in www.france.diplomatie.fr
L’expérimentation de médicaments sur l'homme.
Commentaires sur les opinions d'Elie Wiesel sur l’holocauste des juifs (jour de la mémoire
27/1/2016)
Document "La Laponie, pole magnétique" in "Le Monde" du 3/2/2016
Informations données relatives au tourisme en France (données statistiques 2012/2013)
Relations orales et écrites sur le stage linguistique en Irlande et sur la visite d’instruction en
Autriche.
Compte rendu oral : voyage en Israël
Lecture d'un article in "Le Monde" on line sur les droits humains en discussion pendant la visite du
Président F. Hollande en Egypte
Les technopoles : La technopole de Rennes (vidéo, site internet français)
REV
VALIDO DA
EMESSO DA
00
21.04.2016
R.S.Q.
settembre/
ottobre/novembre/
dicembre: 4 ore
gennaio/febbraio/
marzo/aprile/maggio:
5 ore
6/9
ISTITUTO D’ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE "ENRICO DE NICOLA"
Settore economico: Amministrazione, Finanza e Marketing - Turismo
Settore Tecnologico: Costruzioni, Ambiente e Territorio
Settore Professionale: Servizi Socio Sanitari - Servizi per l’Agricoltura e per lo
Sviluppo Rurale
ALLEGATO A
Rif. MDI
11.5
MODULO DI STORIA, ARTE E LETTERATURA, TESTI LETTERARI
(in “Parcours” e DVD « Entre les lignes » et « Écritures »)
Étude du tableau de E. Délacroix "La liberté guidant le peuple" p. 346.
Panorama social-historique-littéraire du XIXe siècle. Images du Quartier Latin, l'esprit existentialiste
des années 1945-1955.
Introduction au romantisme (cadre politique, historique et littéraire)
Extrait « La forêt de Fontainebleau 1804» in "Oberman" de E. de Senancour p. 43
Extrait « Souvenir de la nuit du quatre » et in "Les Châtiments" de V. Hugo pp. 217-218
Le romantisme et les sciences émergentes. Ecoute d'un extrait de "Mémoires d'outre-tombe" de
Chateaubriand (DVD « Entre les lignes »)
Le réalisme et les caractéristiques des styles de Flaubert, Balzac, Stendhal (DVD "Écritures")
G. Flaubert et de son ouvrage p. 296. Extraits in "Madame Bovary" pp. 297-303 et Extraits vidéos
Ecoute de la chanson de Guccini « Madame Bovary » 1987 p. 304.
H. de Balzac et son ouvrage p. 289. Extraits in "Le Père Goriot" pp. 290-295.
Stendhal et son ouvrage p. 281. Extraits in « Le Rouge et le Noir » pp. 282-288.
Le naturalisme en Europe (DVD "Entre les lignes"). Un roman naturaliste p. 312.
Zola et son ouvrage p. 305 Écoute d'un extrait du "Roman Expérimental" in DVD « Entre les lignes ».
Extrait « L’obsession maladive » in « Au bonheur des dames" p. 181
L’intrigue des romans « L’Assommoir » et "Germinal", écoute d'un extrait intégral "Du pain, du pain.." in
"Germinal". Extraits in « L’Assommoir » pp. 306-312 La chanson de Gervaise p. 313 Extraits vidéos de
scènes in "Germinal".
settembre/ottobre/
novembre/dicembre :
7 ore
Symbolisme et décadentisme (in DVD Entre les lignes)
gennaio/ febbraio: 5
C. Baudelaire, sa poétique et son ouvrage p. 225 "Le joujou du pauvre" de Baudelaire pp. 225-226 Débat:
ore
innocence et spontanéité des enfants « Un hémisphère dans une chevelure » in "Le Spleen de Paris" p. 171.
Les poèmes "Correspondances », "Paysage » p. 56, « Parfum exotique» p. 170 in « Les fleurs du mal ». Vidéo
interview sur une nouvelle réinterprétation de l’œuvre de Baudelaire.
Les poèmes de P. Verlaine « L’Art poétique » in « Jadis et Naguère » et « Le ciel est par-dessus le ciel » in
"Sagesse" (in DVD "Entre les lignes"et document). Les poèmes de A. Rimbaud « Voyelles » in « Poésies »
et « Ma bohème » in « Premiers vers » (document)
marzo: 1 ora
Lecture des scènes du script on line de "La Belle et la Bête" de Madame Jeanne-Marie Leprince de
Beaumont en préparation à la participation de la comédie musicale jouée le 12 mars par la compagnie
des acteurs du « Palkettostage » au théâtre MPX de Padoue
Cadre historique, politique et culturel du XXème siècle
G. Apollinaire le poème "Sous le pont Mirabeau" in « Alcools » p. 197
P. Eluard le poème "Liberté" in « Poésie et vérité » p. 199
S. Hessel, Indignez-vous p. 222, Les 5 préceptes d’ « Indignez-vous » de S. Hessel de J. Saulnier in
L’Express du 30/12/2010 pp. 222-223
B. Cendrars le poème "Quand tu aimes..." in « Feuilles de route » p. 204.
Louis-Ferdinand Céline et son ouvrage p. 314 Extraits in « Voyage au bout de la Lune » 316-319.
A. Camus et son ouvrage p. 320. Extraits in « L’Étranger » pp. 321-326 , in « Caligula » pp. 239-241. Les
concepts de "absurde" et « indifférence » « engagement » chez les philosophes existentialistes et contexte
social, politique et culturel où il se sont développés. La chanson « L’indifférence » de G. Bécaud p. 271.
L’existentialisme et J.P. Sartre. Sartre – Camus, une amitié difficile p. 327. Saint-Germain-des Prés Le
style rive gauche p. 207 .
REV
VALIDO DA
EMESSO DA
00
21.04.2016
R.S.Q.
marzo/
aprile/maggio: 7 ore
7/9
ISTITUTO D’ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE "ENRICO DE NICOLA"
Settore economico: Amministrazione, Finanza e Marketing - Turismo
Settore Tecnologico: Costruzioni, Ambiente e Territorio
Settore Professionale: Servizi Socio Sanitari - Servizi per l’Agricoltura e per lo
Sviluppo Rurale
ALLEGATO A
Rif. MDI
11.5
Lettura individuale di una delle seguenti opere letterarie :
Madame Bovary et L’Éducation Sentimentale de G. Flaubert, Le mystère de la chambre jaune de
Leroux, Vengeance à la Réunion de N. Gerrier
G.
VERIFICHE SCRITTE E ORALI
PREPARAZIONE ALLE SIMULAZIONI DELLA TERZA PROVA SCRITTA DEGLI ESAMI DI STATO E
SIMULAZIONI.
TOTALE ORE DI LEZIONE EFFETTIVAMENTE SVOLTE FINO AL 15 MAGGIO
trimestre e
pentamestre
82
METODOLOGIE
Il coinvolgimento interattivo degli studenti nelle diverse fasi dell’apprendimento è sempre stato considerato dalla sottoscritta
fondamentale per l’acquisizione dei contenuti proposti. Le lezioni sono state frontali quest’anno, mentre negli anni precedenti sono
stati organizzati i lavori pluridisciplinari e gli studenti hanno lavorato in coppie e gruppi nei laboratori linguistico e d’informatica.
Il lavoro in classe è stato ampiamente finalizzato al rafforzamento delle abilità di base e poi all’ampliamento delle conoscenze e
delle capacità operative, utilizzabili in ambito professionale. I contenuti sono stati presentati in contesti di comunicazione più
realistici possibile. Sono state comunicate e praticate le tecniche per migliorare le capacità degli studenti di comprendere, analizzare i
testi orali e scritti e si è lavorato per sviluppare la competenza comunicativa e le abilità di produzione orale e scritta, assegnando
esercitazioni di varia tipologia. In particolare gli studenti sono stati guidati all’analisi di diversi documenti (lettere turistiche, e-mail,
moduli, testi turistici, dialoghi all’hotel e in agenzia di viaggi, testi letterari, di attualità, articoli di giornali e riviste nelle versioni
cartacea e on line, dépliant e brochure) al fine di individuare e selezionare gli elementi principali per produrre delle sintesi orali e
scritte, essenziali alla semplificazione del processo di apprendimento.
Sono stati presentati dei testi poetici e dei brani letterari tratti dalle opere di autori francesi dell’Ottocento e del Novecento e la
lettura è stata integrata a volte con l’ascolto di brani, critiche, e saggi letterari provenienti da DVD e diversi testi e antologie. Questo
per fare individuare agli studenti gli argomenti principali delle opere, nel tentativo di far loro conoscere ed apprezzare i generi
letterari, il pensiero, lo stile degli autori francesi, in unione anche con gli autori e i periodi studiati parallelamente in letteratura
italiana e storia.
Si è sempre cercato di stimolare il dialogo, i resoconti orali, i commenti in lingua francese ed è stato incoraggiato il confronto delle
idee e delle conoscenze acquisite nell’ambito interdisciplinare. Gli studenti hanno presentato in classe ricerche scritte e orali sulle
regioni francesi ed italiane, itinerari turistici ed enogastronomici, e sono state svolte simulazioni delle conversazioni in agenzie di
viaggi per esercitare la fluidità espressiva orale. Sono state svolte simulazioni della seconda prova scritta e nel trimestre e in
particolare nel pentamestre test di terza prova tipologia B e due simulazioni della terza prova scritta d’esame.
Sono stati assegnati e corretti esercizi di comunicazione turistica e relazioni del soggiorno linguistico in Irlanda e della visita
d’istruzione in Austria, della partecipazione al musical in francese, per migliorare la correttezza ortografica ed ampliare la scelta
lessicale come anche le competenze espressive.
All’inizio e alla conclusione del pentamestre sono state dedicate alcune lezioni al ripasso in itinere e all’approfondimento degli
argomenti del programma.
MATERIALI DIDATTICI
LIBRI DI TESTO: - lingua del turismo “Voyageurs du monde” Formation aux professions touristiques di D. Alibrandi, ed. Hoepli, lingua generale: , “Parcours”, documenti forniti in fotocopia; materiali provenienti da DVD, CD-ROM (allegati ai testi della lingua
del turismo: “Planète Tourisme”, ed. Petrini, “Carnets de Voyage”, ed. Juvenilia, “Atelier Tourisme”, ed. SEI e ad antologie come
“Entre les lignes” di E. Langin e altri autori, ed. Loescher, “Écritures” di M.C. Jamet ed altri autori, ed. Valmartina), siti Internet
francesi, video, materiali digitali, riviste francesi, la lavagna LIM.
REV
VALIDO DA
EMESSO DA
00
21.04.2016
R.S.Q.
8/9
ISTITUTO D’ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE "ENRICO DE NICOLA"
Settore economico: Amministrazione, Finanza e Marketing - Turismo
Settore Tecnologico: Costruzioni, Ambiente e Territorio
Settore Professionale: Servizi Socio Sanitari - Servizi per l’Agricoltura e per lo
Sviluppo Rurale
ALLEGATO A
Rif. MDI
11.5
TIPOLOGIE DELLE PROVE DI VERIFICA UTILIZZATE
Sono state svolte verifiche scritte di composizione, quesiti a risposta aperta e questionari su testi turistici, letterari. Sono stati
assegnati compiti di seconda prova scritta nel trimestre e sono stati svolti test di terza prova scritta ( tipologia B – quesiti a risposta
aperta) nel trimestre e nel pentamestre. Sono state svolte verifiche formative e sommative orali (lettura, conversazioni, riassunti,
commenti, correzione di relazioni, di questionari e di esercizi assegnati come lavoro domestico).
A disposizione della commissione esaminatrice sono depositati in segreteria i seguenti esempi delle prove e delle verifiche scritte
effettuate:
- Verifiche di comprensione ed analisi di testi turistici e composizione
- Composizioni di temi turistici
- Test tipologia B terza prova scritta
- Simulazioni della terza prova scritta degli esami di stato, tipologia B, svolte il 29 febbraio e il 16 aprile.
La Docente
Prof.ssa Ruvoletto Tiziana
Piove di Sacco, 15 maggio 2016
REV
VALIDO DA
EMESSO DA
00
21.04.2016
R.S.Q.
9/9

Documenti analoghi