flyNews3 27nov

Transcript

flyNews3 27nov
flyNews
Anno 1 N.3 27 Novembre 09
Notizie e curiosita dal mondo del trasporto aereo
HotelNews
qwerrtyuioplzxcvbnQWERTYUIUIOKJHFDzxcbOKJHFDzcn
La prima NEWSLETTER dedicata al mondo alberghiero
L’ospite
in video
Carmine Prencipe
di Trawel
La compagnia
del Mese:
L’aeroporto
del Mese:
AirAsia
Stoccarda
,
L ospite in video
Il terzo numero di
ospita in video Carmine Prencipe, Chief
Operating Officer del gruppo Trawel. Trawel è una società di Marketing,
Vendite e Rappresentanza nata nel 2003 come sister company di Mkt Consulting,
prima creatura di Prencipe. Dal 2009 si è aggiunta alle attività del gruppo
trawelfly, grazie alla partnership con Astraeus Airlines, che ha permesso di
lanciare sul mercato una compagnia aerea con base operativa all'aeroporto di
Bergamo. Delle prospettive del vettore e dello scenario non facile di questi
mesi parla Carmine Prencipe, anche in audio/video cliccando sul player qui
a destra oppure sul nuovo canale www.youtube.com/flyvideonews
La compagnia del Mese
Ancora non molto
conosciuta in Italia,
AirAsia è la maggior
compagnia low cost in
Asia: nata nel 2001, ha una
flotta di 72 aeromobili, vola
su 61 destinazioni
domestiche e internazionali
con 108 rotte e opera oltre
400 voli al giorno dai suoi
hub in Malesia, Thailandia
e Indonesia. Il claim di
AirAsia è “Now Everyone
Can Fly”. La ricetta è
semplice: mantenere i costi bassi attraverso la massima efficienza
in ogni elemento del business, creare risparmi che vengono trasferiti
ai clienti, in modo che le tariffe accessibili permettano a sempre più
persone di volare. Nel 2007 AirAsia ha creato AirAsia X, focalizzata
sul segmento low cost di lungo raggio, basata su un network point
to point con elevate frequenze, che copre destinazioni tra le quattro
e le otto ore di volo da Kuala Lumpur, capitale della Malesia. Il primo
collegamento di lungo raggio per l’Europa è stato Kuala Lumpur Londra Stansted, inaugurato a marzo 2009 e giornaliero da luglio.
Dopo la Gran Bretagna la compagnia sta pensando alla Francia,
dove ha richiesto i diritti di traffico a Parigi Orly e a Nizza per il 2010.
L,aeroporto del Mese
L’aeroporto di Stoccarda, capitale del Baden-Württemberg, merita
il riconoscimento di Aeroporto del Mese grazie al fatto di essere
il primo aeroporto a produrre eco-elettricità. I lavori di costruzione
dell’impianto a energia solare, posizionato sul tetto del parcheggio,
termineranno a dicembre 2009: i pannelli foto-voltaici saranno
collocati su un’area di 7000 metri quadrati e forniranno elettricità
a 250 famiglie. L’aeroporto, il settimo in Germania, produrrà 870.000
Kw/h di elettricità “verde” e la invierà alla rete pubblica.
“L’istallazione di questa stazione fotovoltaica è un segno visibile
del nostro impegno per la fornitura di energia eco-compatibile”
dichiara Walter Schoefer, managing director dell’aeroporto.
Potrebbe essere un mezzo per recuperare entrate anche per gli
aeroporti italiani!
www.youtube.com/flyvideonews
Anno 1 N.3
AZ
Le ultime da Alitalia
La nuova Alitalia prende spunto dalle
low cost e punta agli incentivi
pubblici. Non più solo Roma e Milano,
ma un network di aeroporti mediograndi in grado di servire meglio il
territorio: Venezia e Torino al Nord,
Napoli e Catania al Sud. L’obiettivo
è recuperare quote di mercato sul
traffico periferico, estendendo la
copertura della rete a scali di secondo
e terzo livello, ormai roccaforti delle
low cost. Firmato l’accordo con la
Regione Piemonte con l’apertura di
quattro nuovi collegamenti da Torino
Caselle: Amsterdam, Berlino, Mosca
e Istanbul. Il vettore riceverà sei
milioni di euro di contributi in tre anni, da enti locali, Regione, Camera
di Commercio, Comune e Provincia di Torino e Sagat. Rivista anche
la strategia su Milano Malpensa: Alitalia vuole crescere utilizzando
il brand Air One e incrementando la flotta. Nello scalo lombardo
l'85% è rappresentato dal mercato low fare, tariffe full economy o
scontate, mentre solo il 15% è traffico con tariffe premium. “Alitalia
non diventerà mai low cost, saremo low price” ha dichiarato l'a.d.
della compagnia, Rocco Sabelli “È un modello di business che non
ci interessa. Però faremo concorrenza alle altre compagnie low cost”.
Malpensa e le low cost sono pronte e attendono gli sviluppi futuri.
Chi Va e Chi Viene
Massimo Di Perna, ex Country Manager di Sky Europe, approda
come Country Manager Italia in Olympic Air, la compagnia greca
nata dalla privatizzazione di Olympic Airways, che a ottobre ha
ripreso le operazioni sull’Italia, da Malpensa e Fiumicino.
A seguito della fusione tra TUIfly e airberlin,
Letizia Orsini, co-autrice di
affiancherà nel ruolo di Regional Commercial
Director Marco Fontana, Country Manager Italy
della compagnia con base nella capitale tedesca.
Hotelzon ha scelto Alex Kornfeind come Country Manager. Ad
alberghi e agenzie, Hotelzon offre una serie di servizi per la vendita
diretta. Gli hotel aderendo a Hotelzon beneficiano di una visibilità
worldwide attraverso i partner internazionali mentre le agenzie di
viaggi, attraverso i loro siti, possono offrire quasi 100.000 alberghi
ai loro clienti installando il booking engine e beneficiando delle
relative commissioni.
Giancarlo Zeni è stato nominato Chief Operating Officer di Blue
Panorama Airlines, con l’obiettivo di rafforzare la struttura di
vertice e coordinare i settori: flight and ground operation, tecnica
e manutenzione, commerciale Blue Panorama Airlines e Bluexpress.com, sistemi informativi, crew planning, assistenti di volo,
catering e servizi di bordo. Zeni entra in Alitalia nel giugno ’93, passa
in AirOne nel 2003, dal 2004 al 2007 è di nuovo in Alitalia, dal 2007
a oggi si è dedicato alla consulenza strategica.
L,Idea di Marketing
Singolare iniziativa di marketing di easyJet
per lanciare le nuove rotte da Amsterdam,
Roma e Madrid. La compagnia ha fatto sorvolare l’aeroporto di
Schipol da un gigantesco dirigibile che ha lanciato sulla folla
centinaia di aeroplanini di carta: all’interno di alcuni di questi c’erano
26 Novembre 09
biglietti gratuiti per le nuove destinazioni della compagnia. Non
proprio un’iniziativa low cost ma sicuramente originale.
FR
Ryanair colpisce ancora
È finalmente arrivata la fatidica data in cui Ryanair ha abolito i
check-in dai 146 aeroporti su cui opera: d’ora in poi i passeggeri di
Ryanair potranno fare il check-in solo on line. La nuova procedura
prevede che i passeggeri arrivino in aeroporto con la carta d'imbarco
già stampata: per chi dimentica o perde la carta d'imbarco o non è
in grado semplicemente di stamparla, la ristampa in aeroporto
costerà 40 euro a passeggero per tratta. E chi deve imbarcare il
bagaglio dovrà portarlo ai banchi aeroportuali perché sia etichettato
e avviato nelle stive. Non si capisce però perchè nel prezzo del volo
sia ora incluso un fee di 5 euro a tratta per il check-in on line:
risparmio da una parte ed extra revenue dall’altra, l’abbinata perfetta!
Le News
Nuova fusione nei cieli, nasce Meridiana Fly
Arriva l’OK per la fusione tra Meridiana e Eurofly e nasce una
nuova compagnia aerea: Meridiana Fly. Il 20 novembre i CdA delle
due aerolinee del gruppo hanno deliberato di procedere all'integrazione
“tramite conferimento delle attività di trasporto aereo di Meridiana
in Eurofly, determinando la formazione di un unico vettore”. Il piano
industriale integrato prevede razionalizzazione della flotta, maggiore
flessibilità operativa stagionale, sinergie industriali e riduzione dei
costi di produzione, ma anche la creazione di Meridiana Express,
controllata da Meridiana Fly, che fornirà i mezzi per lo svolgimento
delle attività di linea e charter di corto e medio raggio nella stagione
estiva.
easyJet: dialetti a bordo degli aerei e nuova
base a Fiumicino
Nelle ultime campagne pubblicitarie easyJet si propone come una
compagnia “italiana”. In quest’ottica sta anche prendendo in
considerazione la possibilità di valorizzare i principali idiomi regionali
introducendo i diversi dialetti durante le istruzioni di sicurezza che
vengono fornite prima del decollo sui voli di linea nazionali. “Il nostro
interesse per l'uso dei dialetti a bordo nasce dalla volontà di essere
sempre più vicini alla quotidianità dei nostri passeggeri e di dare
loro un segno tangibile del fatto che sentiamo l'Italia come la nostra
seconda casa” dichiara Thomas Meister, marketing manager
easyJet per l'Italia. E cresce infatti la presenza di easyJet in Italia:
dopo essere diventata la principale compagnia aerea su Malpensa
con quasi il 25% di capacità, ha avviato l’apertura della seconda
base a Roma Fiumicino. Come reagirà Alitalia?
Lufthansa lancia MySkyStatus
Il vettore tedesco si attrezza di un
proprio social media, complesso
ma di forte utilità pratica:
MySkyStatus
invia
automaticamente i dati del volo
(partenza, altitudine, area di sorvolo
in tempo reale e orario effettivo
previsto per l’arrivo) alle pagine dei singoli passeggeri su Facebook
e Twitter, e lo fa mentre sono ancora in volo, e non solo con Lufthansa.
MySkyStatus sarebbe infatti in grado di “tracciare” il 99% dei voli,
quindi i passeggeri di qualsiasi vettore potranno tenere aggiornate
le loro pagine mentre viaggiano nel mondo. L'applicazione fa parte
di una nuova campagna marketing del vettore tedesco chiamata
“passion for precision”: in questo modo gli aggiornamenti di un volo
oltre che al diretto interessato potranno andare anche ai suoi amici
o familiari. L’utilità pratica è ancora tutta da verificare!

Documenti analoghi